Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Doping e Antidoping 2010
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  6    7    8    9    10    11    12  >>
Autore: Oggetto: Doping e Antidoping 2010

Livello Costante Girardengo




Posts: 1056
Registrato: Mar 2008

  postato il 17/03/2010 alle 02:31
Originariamente inviato da Bartoli
Oggi è un gran giorno per la giustizia sportiva

Se ci son voluti 4 anni non può essere un buon giorno.
Sul termine "giustizia sportiva" poi meglio non approfondire.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 17/03/2010 alle 07:36
Originariamente inviato da forzainter

Dunque chi sarebbero quelli che non han pagato ?


Tutti gli altri, ad es. calciatori e tennisti

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1671
Registrato: Dec 2004

  postato il 17/03/2010 alle 10:31
Originariamente inviato da Subsonico

Originariamente inviato da mestatore

Originariamente inviato da Subsonico

..... mentre Wiggins viene protetto da papa McQuaid, tanto per fare un esempio.



questa è proprio penosa , caro sub.
mi chiedo quali prove tu abbia, anzi ti invito ad esporle chiaramente.

finchè si ragiona così.......
questa me le fa veramente cascare.....

beninteso che tutti ogni tanto sbarelliamo, io piu' spesso di altri.
ma questo atteggiamento io non voglio farlo passare.

accettero' quando tu rileverai una delle mie numerose sbandate

ciao

mesty


mesty, non è proprio il caso di partire in quarta. Io non parlo di cose che non so, se mi faccio seghe mentali me le tengo per me.

Durante il tour dell'anno scorso, mentre si cominciava a chiacchierare di questo Wiggins che teneva sulle montagne del tour, subito il signor Pat intervenne dicendo pressapoco "Wiggins is a very, very strong anti-doping advocate,” . Se questo non è proteggere..




i contatti che ho in inghilterra ( gente dell' ambiente, giornalisti etc) mi dicono che wiggins è un pazzo integralista assolutamente alieno dal doping ormonale e contrario ad esso.
certo è un gran motore, una gran classe.
quindi io gli credo, per ora e fino a prova contraria.
la mano sul fuoco non la metto per nessuno ( e molte volte in passato mi sono scottato....)
ribadisco che lanciare sospetti piu' o meno a casaccio su chiunque faccia bene e non sia un poulain italiano non fa bene al ciclismo e toglie piacere nel seguire le corse.

ciao

mesty

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2009
Utente del mese Gennaio 2010




Posts: 2761
Registrato: Dec 2004

  postato il 17/03/2010 alle 10:39
Originariamente inviato da Bartoli

Originariamente inviato da W00DST0CK76

Originariamente inviato da Bartoli

Adioooos furfantero !


E' proprio necessario esprimersi in questo modo?
Guarda che la ruota gira, e spesso si ferma proprio su quelli che vanno forte.
Penso che ci sia poco da gioire per una vicenda in cui esce sconfitto tutto il ciclismo, le sanzioni contro Valverde si riferiscono a fatti avvenuti la bellezze di QUATTRO anni fa, tutto ciò solo per il gusto di esporre il suo scalpo al pubblico ludibrio.
A questo punto sarebbe stato più giusto cancellare i risultati ottenuti nel 2007 e 2008 e lasciarlo correre.

Fin dalle elementari mi è stata detta una regola
CHI SBAGLIA PAGA
Ha sbagliato?
Se l'è fugata per 4 anni mentre c'è chi si è fatto la squalifica?
Che paghi, anche se 4 anni dopo
La ruota gira? Se beccano altri sarò altrettanto deciso
Oggi è un gran giorno per la giustizia sportiva


Ma tu lo sai chi era Sansone alla fine, no? Se ti riesce magari procurati la foto di quel bel cagnolone e relativa didascalia comparsa su BS di ottobre 2001... Altro indizio: tra i suoi "appuntamenti" era segnata la presentazione della Fassa, anno 2003. Mi fermo qui. E per quanto possa sforzarmi non capisco come la G.C. possa averlo confuso col pur non immacolato Botero.

Tutto questo non per essere perfido, ma per dire che nell'OP c'erano dentro veramente tutti o quasi. Compresi diversi altri grandi/grandissimi campioni del ciclismo nostrano (per non alzare il tiro agli altri sport).

In linea di massima sono anch'io per rispettare le cosiddette "regole del gioco", sanzioni incluse, ma squalificarne uno su ??? a distanza di anni e anni e quando poi ancora nessuno, mi sembra, s'è degnato di chiedere al dottor Zorzoli cosa ci faceva il suo biglietto da visita nello studio di Fuentes, in tutta franchezza non mi garba molto.

Altro che chi sbaglia paga...

 

[Modificato il 17/03/2010 alle 11:07 by faxnico]


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2312
Registrato: Oct 2007

  postato il 17/03/2010 alle 11:12
la squalifica di Valverde (se andrà in vigore) secondo me va vista da un altro punto di vista...
il discorso è che alcuni come Basso e Scarponi hanno pagato. altri come Valverde speravano di farla franca grazie alla complicità della propria federazione di appartenenza.
Questo fattore andrebbe preso in considerazione....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 17/03/2010 alle 12:10
Originariamente inviato da mestatore




i contatti che ho in inghilterra ( gente dell' ambiente, giornalisti etc) mi dicono che wiggins è un pazzo integralista assolutamente alieno dal doping ormonale e contrario ad esso.
certo è un gran motore, una gran classe.
quindi io gli credo, per ora e fino a prova contraria.
la mano sul fuoco non la metto per nessuno ( e molte volte in passato mi sono scottato....)
ribadisco che lanciare sospetti piu' o meno a casaccio su chiunque faccia bene e non sia un poulain italiano non fa bene al ciclismo e toglie piacere nel seguire le corse.

ciao

mesty


mesty, penso che tu abbia un po' confuso l'oggetto del mio discorso.
Non ce l'ho con Wiggins, che per me è un signor corridore ugualissimo agli altri coi quali rivaleggia (oddio in base a quel che hai detto non sarebbe tanto uguale) e spero vivamente che coi tuoi contatti Wiggins sia stato sincero, anche se con tutte le mazzate prese proprio non riesco a dire "che bello, la prova che il doping ormonale non è fondamentale per andar forte" perchè potrebbe anche significare che esiste in giro qualcosa di più potente

Mi premeva sottolineare che un presidente UCI non dovrebbe far distinguo tra corridori buoni e corridori cattivi, federazioni buone e federazioni cattive. Non pubblicamente, almeno.
Ad esempio, nonostante il tatoo "doping free" non ho mai sentito il Mac dire che Cunego è un buon avvocato dell'antidoping. Forse perchè Cunego c'ha addosso la rogna e Pat lo sa (per favore, non è un'accusa a Cunego!), o forse perchè proprio non gli interessa difendere un italiano in un momento in cui gli italiani vengono beccati positivi a grappoli.
Forse ancora, la differenza tra Cunego è Wiggins è che Wiggins non fa di testa sua ma si è fatto amico dell'UCI, può anche darsi, d'altronde anche Pinotti e Cavendish hanno operato così, il primo parlando con McQuaid direttamente, il secondo facendosi testimonial del famoso "codice etico" firmando per primo.
Chissà.

L'unica cosa che volevo sottolineare è che al momento attuale vengono beccati 4 volte su 5 italiani e spagnoli per uso di epo ricombinante. Anche col passaporto biologico, vengono sgamati solo loro.


Eppure sembra che i corridori degli altri paesi vadano sempre più forte.
Da quando in qua i "bari" sono pure i più scarsi?
Fosse così, significherebbe che il doping è stato definitivamente sconfitto.
Com è che non ci credo nemmeno un po'?


PS: con me sul 'poulain italiano' la fai proprio fuori dal vaso.

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 17/03/2010 alle 12:11
Originariamente inviato da roberto79

la squalifica di Valverde (se andrà in vigore) secondo me va vista da un altro punto di vista...
il discorso è che alcuni come Basso e Scarponi hanno pagato. altri come Valverde speravano di farla franca grazie alla complicità della propria federazione di appartenenza.
Questo fattore andrebbe preso in considerazione....


Ovvero, meglio tre "morti" che due. Nel senso che se un ostaggio viene ucciso da chi vuoi tu, sarebbe più giusto, se si guarda dal suo punto di vista, che anche gli altri ... D'altra parte esiste pure un aforisma che sostiene "mal comune mezzo gaudio"

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2312
Registrato: Oct 2007

  postato il 17/03/2010 alle 12:21
Originariamente inviato da lemond

Originariamente inviato da roberto79

la squalifica di Valverde (se andrà in vigore) secondo me va vista da un altro punto di vista...
il discorso è che alcuni come Basso e Scarponi hanno pagato. altri come Valverde speravano di farla franca grazie alla complicità della propria federazione di appartenenza.
Questo fattore andrebbe preso in considerazione....


Ovvero, meglio tre "morti" che due. Nel senso che se un ostaggio viene ucciso da chi vuoi tu, sarebbe più giusto, se si guarda dal suo punto di vista, che anche gli altri ... D'altra parte esiste pure un aforisma che sostiene "mal comune mezzo gaudio"


no significa regole uguali per tutti semmai..
e non è per accanirmi sul Valverde uomo, quanto per far capire che le cose devono girare in maniera uniforme per tutti, la vedrei dura restituire i due anni di squalifica a Basso e Scarponi, visto che loro la squalifica l'hanno scotnata per intero...
D'altronde la vicenda è la stessa, quello che cambia è il differente trattamento.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 17/03/2010 alle 12:43
Originariamente inviato da roberto79


no significa regole uguali per tutti semmai..
e non è per accanirmi sul Valverde uomo, quanto per far capire che le cose devono girare in maniera uniforme per tutti, la vedrei dura restituire i due anni di squalifica a Basso e Scarponi, visto che loro la squalifica l'hanno scotnata per intero...
D'altronde la vicenda è la stessa, quello che cambia è il differente trattamento.


Il tuo punto di partenza (o di arrivo, scegli tu) non è quello del diritto, ma dell'utopia (che è destinata a scontrarsi sempre con la realtà). E' un po' "mutatis mutandis" quanto accade con il proibizionismo sulla droga: si parte dall'utopia (appunto) che dice: "Se la legge vuole può stroncarla" e poi si vede chi va a finire in galera per consumo/spaccio.
Un norma sensata dovrebbe tendere alla limitazione del danno in ogni campo, perché fatta per gli uomini e non contro di essi. Se vuoi concetti più esaustivi, puoi leggere il corso di Filosofia del Diritto del grandissimo giurista Luigi Lombardi Vallauri, del quale sto inviando, piano piano, una sintesi.

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2312
Registrato: Oct 2007

  postato il 17/03/2010 alle 12:53
quindi per te è giusto che Basso e Scarponi siano stati lontani dalle corse per anni, mentre Valverde abbia corso e vinto alla facciazza loro ?

io credo che le regole debbano essere uguali per tutti, e considerando il fatto che la storia per cui è stato squalificato Basso con Scarponi è la stessa in cui è coinvolto Valverde, credo sia giusto che anche Valverde paghi. E che lo faccia soprattutto non protetto dalla sua federazione. Poi c'è chi è per il "liberi tutti" liberi inteso far ciò che si vuole senza pagare dazio. Io sono perchè le norme e le leggi siano applicate a tutti in egual maniera. D'altronde la difesa di Valverde mi pare di capire che non è basata sull' innocenza di Valverde (ovvero che non si sia bombato) quanto sul cavillo legale o burocratico. Se si è Bombato, e la cosa viene provata, allora non ci sono cavilli che tengano : abbia la stessa pena di Basso Scarponi e tutti gli altri coinvolti in questa vicenda.
Poi se vogliamo che paghino anche calciatori e tennisti, ok, con me sfondi una porta aperta, appena conoscerò i nomi di coloro i quali sono coinvolti ne chiederò la sospensione di due anni...

DURA LEX SED LEX

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 17/03/2010 alle 12:58
Originariamente inviato da roberto79

quindi per te è giusto che Basso e Scarponi siano stati lontani dalle corse per anni,
DURA LEX SED LEX


No, per me è un'ingiustizia bella e buona (anzi no brutta e cattiva) che Basso e Scarponi ... ma con un altro errore non si ripara un torto.
Quanto all'aforisma latino, andava bene fino al medio-evo, con le varie "leggi del taglione", ma penso tu convenga che l'uomo è andato un po' avanti, anche se in molti si ostinano a voler restare indietro e contro Cesare Beccaria ad es. invocano la pena di morte (suprema lex?)

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2312
Registrato: Oct 2007

  postato il 17/03/2010 alle 13:02
ma la sospensione di Valverde non sarebbe un errore con cui riparare un torto!
L'errore casomai lo avrebbe commesso il Valverde...non chi lo sospende!



PS ...non ho invocato la pena di morte e non intendo farlo specie in casi del genere...

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Marco Pantani
Utente del mese Febbraio 2009
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 2093
Registrato: Sep 2004

  postato il 17/03/2010 alle 13:52
Regole uguale per tutti? Non scherziamo, per favore.
Solo per rimanere all'OP ci sono, mi pare, 165 atleti di cui non sapremo mai nulla. Punto. Fine delle regole uguali per tutti.
E non ricorriamo ai soli esempi, qua non è che ci sono mille evasori e ne baccano 1, no, qua, ci cono un numero preciso di sacche di cui si potrebbe, volendo, risalire al nome.
Volendo. Per esempio facendo lo stesso giochino fatto con Valverde anche, che ne so, ai giocatori di calcio ( magari quando vengono a fare partite in Italia), ai tenisti ecc.
Perciò chi vuole sia contento che Valverde sia squalificato ovunque, ma non bestemmiamo con le regole uguali per tutti.

 

____________________
Verità e giustizia per Marco Pantani: una battaglia di civiltà.

Arcana loggia per il ripristino della civiltà dell'ordalia.

IO NON L'HO VOTATO.

IO CORRO DOPATO COME TUTTI.

"E' tutto alla conoscenza di tutti" Marco Pantani,1997 ( tempi non sospetti),parlando di doping in un'intervista televisiva con Gianni Minà.

Non sono a favore del doping. Sono semplicemente contro l'antidoping.

Hypocrisy free.

CAREFUL WITH THAT AXE, EUGENIO.



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 17/03/2010 alle 13:54
Originariamente inviato da roberto79

ma la sospensione di Valverde non sarebbe un errore con cui riparare un torto!
L'errore casomai lo avrebbe commesso il Valverde...non chi lo sospende!



PS ...non ho invocato la pena di morte e non intendo farlo specie in casi del genere...


La pena di morte è l'esempio classico di "dura lex ..." e quindi per sillogismo . Però, come non detto. Alejandro avrà commesso di sicuro errori, ma chi lo ha inseguito per "mari e monti" allo scopo di ... a me non dà l'idea di giustizia, ma, come l'inquisitore di "Fatti di gente perbene" (che t'invito a vedere), di *giustiziere*

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Gino Bartali




Posts: 1388
Registrato: Jun 2008

  postato il 17/03/2010 alle 14:56
Ah si dimenticavo che qui non posso avere le mie idee sul doping

 

____________________
http://cicloblog.splinder.com/

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Miguel Indurain




Posts: 675
Registrato: Jan 2009

  postato il 17/03/2010 alle 19:27
Ma Contador farà mai una gara in Italia?
Solidarizza con Valverde?

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1124
Registrato: Jul 2007

  postato il 17/03/2010 alle 19:58
Originariamente inviato da mestatore

i contatti che ho in inghilterra ( gente dell' ambiente, giornalisti etc) mi dicono che wiggins è un pazzo integralista assolutamente alieno dal doping ormonale e contrario ad esso.
la mano sul fuoco non la metto per nessuno
mesty


Io invece la metto la mano sul fuoco che sono tutti dopati. Fin da under 23
sono tutti dopati, a parte qualche rarissima eccezione (forse). Certo c'e' chi rischia di piu' ... ma sono tutti dopati. E questo dicono anche le persone che conosco addentro piu' di me all'ambiente

Non ricordo, chi e' arrivato primo e secondo alla Tirreno ?

ps Ma non vale solo pe il ciclismo.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1124
Registrato: Jul 2007

  postato il 17/03/2010 alle 20:08
Originariamente inviato da Subsonico

L'unica cosa che volevo sottolineare è che al momento attuale vengono beccati 4 volte su 5 italiani e spagnoli per uso di epo ricombinante. Anche col passaporto biologico, vengono sgamati solo loro.

Eppure sembra che i corridori degli altri paesi vadano sempre più forte.


Hai mai letto gli ordini di arrivo degli ultimi 15/20 anni (da quando c'e'l'EPO ) ?
Nel post precedente dicevo che c'e' chi rischia di piu' e chi di meno : Sicuramente Italiani e spagnoli sono piu' impavidi

 

[Modificato il 17/03/2010 alle 20:15 by trifase]


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1671
Registrato: Dec 2004

  postato il 17/03/2010 alle 23:04
lasciamo perdere
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 18/03/2010 alle 11:08
Originariamente inviato da Maìno della Spinetta

Ma Contador farà mai una gara in Italia?
Solidarizza con Valverde?


Avrà paura del fatto che E.T. possa pensare che AC non sia Angel Casero o che non significhi "Avanti Cristo".

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 18/03/2010 alle 11:58
Contador in Italia ci ha fatto il ritiro invernale, a Pisa (ci sono le foto nella gallery di Cicloweb). E nel 2008 mi pare sia venuto a vincerci un certo Giro d'Italia.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2312
Registrato: Oct 2007

  postato il 18/03/2010 alle 12:32
Originariamente inviato da Bartoli

Ah si dimenticavo che qui non posso avere le mie idee sul doping


se sei quello che qualche post fa aveva scritto "Adios Furfantero" avrai difficoltà

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 18/03/2010 alle 13:23
Una cosa è esprimere le proprie idee, un'altra è l'ingiuria, reato passibile anche di denuncia.

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Gino Bartali




Posts: 1388
Registrato: Jun 2008

  postato il 18/03/2010 alle 15:05
Ingiuria ? Addirittura?

 

____________________
http://cicloblog.splinder.com/

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3025
Registrato: Feb 2006

  postato il 18/03/2010 alle 18:37
vero, verissimo che tra ciclisti e altri sportivi sono stati tenuti due comportamenti diversi durante l'O.P., ma è altrettanto vero che tra Basso, Scarponi e Caruso è stato riservato un trattamento diverso rispetto a Valverde.

Accolgo favorevolmente che anche Valverde paghi il fio di O.P.

 

____________________
Gaudium magnum. E'tornato! (cit. Frank VDB)

Anti-Zerbinegnan club - Iscritto n°1

Anti Armstrong n°2

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 18/03/2010 alle 18:41
Originariamente inviato da trifase

Originariamente inviato da mestatore

i contatti che ho in inghilterra ( gente dell' ambiente, giornalisti etc) mi dicono che wiggins è un pazzo integralista assolutamente alieno dal doping ormonale e contrario ad esso.
la mano sul fuoco non la metto per nessuno
mesty


Io invece la metto la mano sul fuoco che sono tutti dopati. Fin da under 23
sono tutti dopati, a parte qualche rarissima eccezione (forse). Certo c'e' chi rischia di piu' ... ma sono tutti dopati. E questo dicono anche le persone che conosco addentro piu' di me all'ambiente

Non ricordo, chi e' arrivato primo e secondo alla Tirreno ?

ps Ma non vale solo pe il ciclismo.

Ti posso assicurare che non è cosi'
Anche tra gli italiani , tra gli Under , si puo' vincere senza bombarsi , si puo' correre nella piccola squadra .
Chiaro se vai in quella da 500mila euro che ti paga piu' di un neopro (1500 al mese netti..) , con il preparatore ecc
Nei pro basta guardare le squadre Francesi , meglio una vittoria in meno ma pulita

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Aprile 2009, Febbraio 2010 e Luglio 2010




Posts: 8326
Registrato: Jun 2006

  postato il 18/03/2010 alle 18:43
Oddio quest'anno le francesi non mi pare vincano poco... pensa alla Cofidis.

 

____________________
Un uomo comincerà a comportarsi in modo ragionevole solamente quando avrà terminato ogni altra possibile soluzione.
Proverbio cinese

Jamais Carmen ne cédera,
libre elle est née et libre elle mourra.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 18/03/2010 alle 18:49
Originariamente inviato da lemond

Originariamente inviato da forzainter

Dunque chi sarebbero quelli che non han pagato ?

Tutti gli altri, ad es. calciatori e tennisti

Non hai letto i precedenti messaggi , parlavamo di ciclismo..
Come gia' detto , mi pare che in maniera diretta (tramite squalifiche) o indiretta (boicottaggio delle squadre / ritiri) tutti abbiano pagato
Visto che hai citato i calciatori
Una squadra di calcio ha querelato Le Monde per averla messa in mezzo nell'Operation Puerto.. e Le Monde è stato costretto a pagare!
Visto che parla di complotti e balle varie perche' non l'ha fatto Valverde ? perche' non era innocente
e visto che ci son le prove è giusto che paghi


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 18/03/2010 alle 18:50
Originariamente inviato da Laura Idril

Oddio quest'anno le francesi non mi pare vincano poco... pensa alla Cofidis.

e cosa centra ?
Perche' puliti non si puo' vincere ?

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Aprile 2009, Febbraio 2010 e Luglio 2010




Posts: 8326
Registrato: Jun 2006

  postato il 18/03/2010 alle 18:52
Originariamente inviato da forzainter

Originariamente inviato da Laura Idril

Oddio quest'anno le francesi non mi pare vincano poco... pensa alla Cofidis.

e cosa centra ?
Perche' puliti non si puo' vincere ?


No no!!! Non dicevo proprio quello! Anzi.

 

____________________
Un uomo comincerà a comportarsi in modo ragionevole solamente quando avrà terminato ogni altra possibile soluzione.
Proverbio cinese

Jamais Carmen ne cédera,
libre elle est née et libre elle mourra.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1124
Registrato: Jul 2007

  postato il 18/03/2010 alle 19:24
Originariamente inviato da forzainter

e cosa centra ?
Perche' puliti non si puo' vincere ?


No. Sarebbe ora si capisse.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 18/03/2010 alle 19:28
Originariamente inviato da trifase

Originariamente inviato da forzainter

e cosa centra ?
Perche' puliti non si puo' vincere ?


No. Sarebbe ora si capisse.

E' una tua opinione
Vincere il tour no , vincere o correre tra i pro si
Moncoutie , Delion , Bassons , Halgand ecc l'han dimostrato

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1124
Registrato: Jul 2007

  postato il 18/03/2010 alle 19:30
Originariamente inviato da forzainter

Originariamente inviato da trifase

Originariamente inviato da forzainter

e cosa centra ?
Perche' puliti non si puo' vincere ?


No. Sarebbe ora si capisse.

E' una tua opinione
Vincere il tour no , vincere o correre tra i pro si
Moncoutie , Delion , Bassons , Halgand ecc l'han dimostrato


Chi sono ?

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 18/03/2010 alle 19:35
???
Dei corridori puliti (per me) , che hanno ottenuto anche dei buoni risultati

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1124
Registrato: Jul 2007

  postato il 18/03/2010 alle 19:41
Ok, supponendo che siano davvero puliti (e forse e' vero), non hanno vinto quasi niente. Mica ci si dopa per sport...
Comunque do' atto alla Francia di una maggior serietà nella lotta al doping, lo dimostrano i risultati.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 18/03/2010 alle 19:48
No è chiaro ci si dopa per vincere. A parità di livello quello che si bomba batterà sempre quello pulito. Avra' facolta' di recupero maggiore ecc
Pero' se si instaura questa regola che senza aiuti non passi neanche professionista , come si fa a dire ad un dilettante o ad uno junior di non prender nulla ?
Se al contrario si prende ad esempio corridori puliti , da circolo vizioso puo' diventare modello positivo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1124
Registrato: Jul 2007

  postato il 18/03/2010 alle 19:50
Originariamente inviato da forzainter

Pero' se si instaura questa regola che senza aiuti non passi neanche professionista , come si fa a dire ad un dilettante o ad uno junior di non prender nulla ?


infatti.
hai una soluzione ?


ps Io tifo Inter dalla meta' degli anni '70, quando Anastasi passo' dalla Juve all'Inter (prima tifavo Juve)

 

[Modificato il 18/03/2010 alle 19:56 by trifase]


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 18/03/2010 alle 19:55
Originariamente inviato da trifase

Originariamente inviato da forzainter

Pero' se si instaura questa regola che senza aiuti non passi neanche professionista , come si fa a dire ad un dilettante o ad uno junior di non prender nulla ?


infatti.
hai una soluzione ?

Prendere ad esempio Ciclisti puliti (e il gruppo li conosce meglio di me)
Moncoutie ha vinto tappe alla Vuelta e al Tour
Delion il Lombardia (vero in un'altra epoca) , top 10 al tour ecc
Questi devono essere i modelli

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1124
Registrato: Jul 2007

  postato il 18/03/2010 alle 19:59
Originariamente inviato da forzainter
Prendere ad esempio Ciclisti puliti (e il gruppo li conosce meglio di me)
Moncoutie ha vinto tappe alla Vuelta e al Tour
Delion il Lombardia (vero in un'altra epoca) , top 10 al tour ecc
Questi devono essere i modelli


Si ,va bene tutti sono capaci di "fare filosofia". Intendevo una soluzione operativa, tanto per non ripetere le tesi di Cannavo' o di Bartoletti

 

[Modificato il 18/03/2010 alle 20:05 by trifase]


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 18/03/2010 alle 20:09
Se è un vero DS , si deve preoccupare prima del corridore che dei risultati. Se un corridore va avanti ad aiuti , il DS lo sa
E' lui che puo' influenzare la crescita di una giovane promessa
ed il Sistema deve seguire
In Francia appena fu introdotto il suivis longitudinal , una ventina di corridori all'anno veniva fermata. Nessuna comunicazione ai giornali , sospesi 15 giorni.
Corridori con risultati ottimi (e plurivittoriosi) non son passati pro o son passati all'estero (li non si puo' fermarli)
cosi si fa
Invece da noi corridori chiacchierati vengono fatti passare a braccia aperte e poi puntualmente vengono beccati


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1124
Registrato: Jul 2007

  postato il 18/03/2010 alle 20:27
Originariamente inviato da forzainter

Se è un vero DS , si deve preoccupare prima del corridore che dei risultati.

Bene, e come si fa a sapere chi e' un "vero DS" ? Creiamo un albo, io e te ? I ds sono persone che lavorano e vivono del proprio lavoro, a fine mese o fine stagione devono fare i conti con lo sponsor, mica possono vivere di idealismo. Ma hai presente la vita reale ?

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 18/03/2010 alle 20:45
Originariamente inviato da trifase
Bene, e come si fa a sapere chi e' un "vero DS" ? Creiamo un albo, io e te ? I ds sono persone che lavorano e vivono del proprio lavoro, a fine mese o fine stagione devono fare i conti con lo sponsor, mica possono vivere di idealismo. Ma hai presente la vita reale ?

Partiamo da due filosofie differenti
Il dilettantismo non deve essere un professionismo
Il DS puo' prendere un rimborso spese ma non vivere di quello
I budget da 500mila euro e tutto quello che generano sono il male del nostro ciclismo
Meglio 30 squadre di volontari da 15-20 mila euro , che magari organizzano pure delle corse.
Che senso ha corridori che guadagnano 1500 euro al mese da Junior ? un invito a doparsi

Romain Hardy , per andare in nazionale di Francia al Tour de l'Avenir ha chiesto ferie al suo datore di lavoro (le ferrovie di stato francesi..)
Quest'anno è passato pro , ha chiesto aspettativa per 2 anni..
Se non riuscira' nel ciclismo , un futuro ce l'ha
I nostri ? Pochissimi quelli che lavorano , pochi quello che studiano , fanno i ciclisti a tempo pieno (e arrivano a Febbraio con 8000 km..)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4189
Registrato: Jan 2007

  postato il 18/03/2010 alle 21:11
Originariamente inviato da forzainter

???
Dei corridori puliti (per me) , che hanno ottenuto anche dei buoni risultati


cmq fai bene a sottolineare "per te", anche io ho fonti che mi dicono chi sarebbe pulito e chi no, poi non è detto che ci creda.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Marco Pantani




Posts: 1409
Registrato: Nov 2004

  postato il 19/03/2010 alle 00:12
Originariamente inviato da trifase

Ma hai presente la vita reale ?


Nella vita reale esistono regole, che di solito sono chiamate "leggi", che si ritiene vadano rispettate. Chi non le rispetta e viene beccato, viene sbattuto in galera e nessuno se ne scandalizza o ci piange sopra. Nella vita reale, così come nel ciclismo, ci sono persone che godono di situazioni di particolare privelegio e che di tali regole se ne infischiano. Nella vita reale può trattarsi (ad esempio, ma non solo)di personaggi del mondo politico, magari pure altolocati (non vi viene in mente nessuno?). Nel ciclismo può trattarsi di possessori di cani famosi, della bellissima cagnetta Piti, ad esempio.Ebbene, io non mi sento di applaudire e di difendere né gli uni né gli altri.
Ecco, facciamo pure appello alla vita reale. Proviamo, per un po' a trasferire a questo mondo reale quelle pratiche che molti, in questo forum, vorrebbero vedere applicate al ciclismo. E proviamo a immaginare che bel guazzabuglio ne verrebbe fuori. Penso prorio che sarebbe istruttivo.

 

____________________
E' la guerra che Madre Natura conduce contro la natura dell'uomo. Sarà una guerra senza quartiere, e sarà la grande guerra del XXI secolo

Ascoltato alla alla radio il 25/10/2007 a commento degli incendi che stavano devastando la California.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4189
Registrato: Jan 2007

  postato il 19/03/2010 alle 01:17
Originariamente inviato da Felice

Ecco, facciamo pure appello alla vita reale. Proviamo, per un po' a trasferire a questo mondo reale quelle pratiche che molti, in questo forum, vorrebbero vedere applicate al ciclismo. E proviamo a immaginare che bel guazzabuglio ne verrebbe fuori. Penso prorio che sarebbe istruttivo.


bè, verrebbe fuori l'italia attuale, no?

anzi, per quanto in basso possa scendere il mondo del ciclismo starebbe messo lo stesso un po' meglio.

 
Edit Post Reply With Quote
<<  6    7    8    9    10    11    12  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.1274781