Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Doping e Antidoping 2010
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  18    19    20    21    22    23    24  >>
Autore: Oggetto: Doping e Antidoping 2010

Livello Freddy Maertens




Posts: 872
Registrato: Feb 2010

  postato il 20/05/2010 alle 15:59
Landis trovi un altro modo per farsi pubblicità e lasci perdere il mitico Lance armstrong. Può non essere simpatico ma Lance è un grande del ciclismo.

 

____________________
IVAN IL TERRIBILE




Tutto è possibile. Possono dirti che hai il 90 per cento di possibilità, o il 50 per cento, oppure l'1 per cento, ma ci devi credere. E devi lottare. Lance Armstrong

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4189
Registrato: Jan 2007

  postato il 20/05/2010 alle 16:04
Originariamente inviato da dietzen

è ovvio che sono tutte balle, gli anglofoni non fanno nè hanno mai fatto uso di doping. mi aspetto a breve un intervento di mcquaid a chiarire tutto.


era una previsione facile facile.

McQuaid scettico: Landis è in cerca di vendetta
Il presidente dell'Uci commenta le accuse dello statunitense
postato 2 ore fa da APCOM
ARTICOLI A TEMA

# Altri
New York, 20 mag. (Ap) - L'Unione Ciclistica Internazionale accoglie con estremo scetticismo le rivelazioni di Floyd Landis, che in alcune e-mail ottenute dal Wall Street Journal ha accusato di doping Lance Armstrong ed il manager Johan Bruyneel. Pat McQuaid, presidente dell'Uci, ha sollevato dubbi sulla credibilità del ciclista statunitnense: "E' in cerca di vendetta", ha detto McQuaid ad Associated Press. Secondo il presidente dell'Unione Ciclistica Landis sarebbe animato da un "risentimento" nei confronti di Armstrong ed altre persone. McQuaid ha difeso la figura di Armstrong ricordando come le perplessità nei confronti del texano, lanciate anche dall'agenzia antidoping francese, non siano mai state confermate dai fatti.

(sport.virgilio.it)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Freddy Maertens




Posts: 872
Registrato: Feb 2010

  postato il 20/05/2010 alle 16:06
Sono d'accordo con McQuaid: Landis è solo in cerca di vendetta e visibilità

 

____________________
IVAN IL TERRIBILE




Tutto è possibile. Possono dirti che hai il 90 per cento di possibilità, o il 50 per cento, oppure l'1 per cento, ma ci devi credere. E devi lottare. Lance Armstrong

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2534
Registrato: Oct 2006

  postato il 20/05/2010 alle 16:13
Io credo che qua su cicloweb potremmo organizzare un quiz a premi.
Il quiz consiste nel cercare di indovinare l'unica sostanza dopante di cui Armstrong non ha fatto uso. Per la risposta chiederemo a Landis via mail.
Certo, c'e' anche la possibilita' che le abbia provate tutte, ma proprio tutte, e di brutto, brutto, brutto (personalmente ritengo che sia lo scenario piu' credibile); ma per amore del gioco, al momento supponiamo che almena una di queste sostanze esista.
Si e' pregati di non citare risposte ovviamente sbagliate, come quelle citate direttamente da Landis, e che quindi non possono essere le superstiti delle pratiche vietatissime e scandalose di Armstrong, o altre risposte come doping genetico, che sono comunque altrettanto ovvie

 

____________________
Anti-Zerbinegnan Club- Founder
Anti Armstrong number 1

Aumento delle cubature. Dei cimiteri

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Freddy Maertens




Posts: 872
Registrato: Feb 2010

  postato il 20/05/2010 alle 16:24
meriadoc: la tua firma ti toglie credibilità

 

____________________
IVAN IL TERRIBILE




Tutto è possibile. Possono dirti che hai il 90 per cento di possibilità, o il 50 per cento, oppure l'1 per cento, ma ci devi credere. E devi lottare. Lance Armstrong

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2534
Registrato: Oct 2006

  postato il 20/05/2010 alle 16:30
Comincio io: FENILPROPANOLAMINA

 

____________________
Anti-Zerbinegnan Club- Founder
Anti Armstrong number 1

Aumento delle cubature. Dei cimiteri

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giuseppe Saronni




Posts: 685
Registrato: May 2006

  postato il 20/05/2010 alle 16:37
IDROGENO LIQUIDO

 

____________________
IL CINGHIALE DEL PEDALE

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2534
Registrato: Oct 2006

  postato il 20/05/2010 alle 16:41
Originariamente inviato da criab

IDROGENO LIQUIDO



questa non la considero nemmeno.
e' ben noto come Armstrong fosse seguito direttamente da Carlo Rubbia nei laboratori di Los Alamos per i test sull'idrogeno liquido

 

____________________
Anti-Zerbinegnan Club- Founder
Anti Armstrong number 1

Aumento delle cubature. Dei cimiteri

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Indurain




Posts: 675
Registrato: Jan 2009

  postato il 20/05/2010 alle 16:48

Il texano dal volto pulito si batte per Livestrong. Nel fare questo è stato sempre sponsorizzato da una casa farmaceutica. A me queste cose fanno ridere... Lui che sponsorizza i farmaci...


Come mi fa ridere che Riis e Bruynel siano in ammiraglia. Quella del doping è un'arte, e come tale si basa su pratiche tradizionalmente da tramandarsi di persona in persona. Non nel contenuto specifico, ma nel metodo. Mi faceva ridere anche che la Saunier Duvall abbia ritirato la sponsorizzazione dopo i casi Riccò e Piepoli... aveva bisogno di quello? Non gli è venuto in mente che quel certo direttore sportivo non dava proprio immense garanzie?

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 163
Registrato: Apr 2009

  postato il 20/05/2010 alle 16:48
Il Viagra!!!
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3711
Registrato: Apr 2006

  postato il 20/05/2010 alle 16:50
Faccio fatica a capire come si possa sempre difendere tutti dal doping...la colpa è sempre dell'antidoping, tranne! tranne quando si parla di armstrong...

bah...a me pare ci sia un velo di ipocrisia

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Federico Bahamontes




Posts: 389
Registrato: Sep 2008

  postato il 20/05/2010 alle 16:59
Peccato che la credibilità di Landis ormai sia pari a zero. Ha speso tutti i suoi guadagni in avvocati per tutelare la sua immagine di atleta puro e irreprensibile e ora se ne esce con questo?
E' un peccato perchè probabilmente questa volta ha detto la verità...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 20/05/2010 alle 17:08
Originariamente inviato da bianconiglio

Peccato che la credibilità di Landis ormai sia pari a zero. Ha speso tutti i suoi guadagni in avvocati per tutelare la sua immagine di atleta puro e irreprensibile e ora se ne esce con questo?
E' un peccato perchè probabilmente questa volta ha detto la verità...


Però noi lo sappiamo che ha detto la verità, e penso ci possa bastare.

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Giro del Lazio




Posts: 62
Registrato: Oct 2006

  postato il 20/05/2010 alle 17:13
Ovvio che Landis dice la verità, ovvero si dopava e si dopavano/dopano tutti (Armstrong compreso).
Il problema è che in mancanza di prove certe e oggettive (che non ci sono) è tutta aria fritta.
Quindi quelli che verranno beccati saranno i dopati mentre quelli che riusciranno a sfuggire all'antidoping saranno "puliti".
Amen

 

____________________
No, grazie...ho smesso!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 203
Registrato: May 2006

  postato il 20/05/2010 alle 18:16
Aggiorniamo la lista:

Riis, Ullrich, Virenque, Pantani, Museeuw, Heras, Basso, Vinokourov, Hontchar, Riccò, Piepoli, Sella, Di Luca, Rebellin, Valverde, Kohl, Schumacher, Petacchi, Pellizzotti, Boonen, Landis ecc...

Qualcuno è ancora convinto che nessuno bari oppure esattamente il contrario?

P.S Mi scuso se ne ho dimenticato qualcuno, ma la lista cominciava ad essere un pò lunga...

 

[Modificato il 20/05/2010 alle 18:27 by lorenzofiori]


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2534
Registrato: Oct 2006

  postato il 20/05/2010 alle 18:18
Originariamente inviato da lorenzofiori



Qualcuno è ancora convinto che nessuno bari oppure esattamente il contrario?



avanti, membri di cicloweb che sostenete che nessuno bari, non siate codardi e fatevi avanti!
rispondete a questo coraggioso post di lorenzofiori, che e' uno che non ha peli sulla lingua e non le manda a dire!

 

____________________
Anti-Zerbinegnan Club- Founder
Anti Armstrong number 1

Aumento delle cubature. Dei cimiteri

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Freddy Maertens




Posts: 872
Registrato: Feb 2010

  postato il 20/05/2010 alle 18:24
W Lance. I suoi tirapiedi andassero a farsi le seghe mentali con i diari di Landis che intanto lui 7 (sette) tour gli ha vinti

 

____________________
IVAN IL TERRIBILE




Tutto è possibile. Possono dirti che hai il 90 per cento di possibilità, o il 50 per cento, oppure l'1 per cento, ma ci devi credere. E devi lottare. Lance Armstrong

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Moreno Argentin




Posts: 375
Registrato: Nov 2005

  postato il 20/05/2010 alle 18:58
Originariamente inviato da meriadoc

Io credo che qua su cicloweb potremmo organizzare un quiz a premi.
Il quiz consiste nel cercare di indovinare l'unica sostanza dopante di cui Armstrong non ha fatto uso. Per la risposta chiederemo a Landis via mail.
Certo, c'e' anche la possibilita' che le abbia provate tutte, ma proprio tutte, e di brutto, brutto, brutto (personalmente ritengo che sia lo scenario piu' credibile); ma per amore del gioco, al momento supponiamo che almena una di queste sostanze esista.
Si e' pregati di non citare risposte ovviamente sbagliate, come quelle citate direttamente da Landis, e che quindi non possono essere le superstiti delle pratiche vietatissime e scandalose di Armstrong, o altre risposte come doping genetico, che sono comunque altrettanto ovvie


Ahahaha, grande Meria.
poichè l'alcool è considerato doping io direi che era sempre strafatto di Amaro Braulio: dopo qualche bicchiere vado più forte anch'io

 

____________________
La bùca l'è mea straca
se la sà mea ad vaca(detto Ornavassese)
...ecco il pirata che getta via la bandana e scatta...(A.De Zan)
Un giorno senza sangue è come un giorno senza sole...(full metal jacket)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Moreno Argentin




Posts: 375
Registrato: Nov 2005

  postato il 20/05/2010 alle 19:00
Comunque quello che ha detto il "grande" Landis è esattamente quello che sanno tutti, meno quelli a cui interessa l'americano...

 

____________________
La bùca l'è mea straca
se la sà mea ad vaca(detto Ornavassese)
...ecco il pirata che getta via la bandana e scatta...(A.De Zan)
Un giorno senza sangue è come un giorno senza sole...(full metal jacket)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 259
Registrato: May 2009

  postato il 20/05/2010 alle 19:12
ogni parte del mondo ha il proprio Spatuzza che spunta fuori da un giorno all'altro, aspettando che scada il termine per eventuali sanzioni per poter subito vomitare il cibo che ha mal digerito nel corso degli anni.
Non mi interessa se Landis ha torto o ragione... mi auguro che però si vada a fondo. questo si. Mi resta tuttavia una semplice domanda, forse troppo banale per trovare adeguata risposta.... ma se il Landis aveva perfezionato nel corso degli anni la tecnica per sfuggire ai controlli, per quale arcano motivo mi va poi a cadere su un semplicissimo e innocuo testosterone?

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Indurain




Posts: 675
Registrato: Jan 2009

  postato il 20/05/2010 alle 19:22
Originariamente inviato da perico

ogni parte del mondo ha il proprio Spatuzza che spunta fuori da un giorno all'altro, aspettando che scada il termine per eventuali sanzioni per poter subito vomitare il cibo che ha mal digerito nel corso degli anni.
Non mi interessa se Landis ha torto o ragione... mi auguro che però si vada a fondo. questo si. Mi resta tuttavia una semplice domanda, forse troppo banale per trovare adeguata risposta.... ma se il Landis aveva perfezionato nel corso degli anni la tecnica per sfuggire ai controlli, per quale arcano motivo mi va poi a cadere su un semplicissimo e innocuo testosterone?


Chiedilo a sua moglie

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1124
Registrato: Jul 2007

  postato il 20/05/2010 alle 20:02
Originariamente inviato da lorenzofiori

Aggiorniamo la lista:

Riis, Ullrich, Virenque, Pantani, Museeuw, Heras, Basso, Vinokourov, Hontchar, Riccò, Piepoli, Sella, Di Luca, Rebellin, Valverde, Kohl, Schumacher, Petacchi, Pellizzotti, Boonen, Landis ecc...


Bugno, Chiappucci,VDB, Bortolami, Ballerini, Battaglin, Berzin, e piu indietro Merckx, Gimondi, Freddy Maertens , Pollentier ...

Solo io, Cunego e gli australiani siamo doping free

 

____________________
Il mio Avatar era superiore al mio livello !

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1671
Registrato: Dec 2004

  postato il 20/05/2010 alle 20:16
Originariamente inviato da trifase

Originariamente inviato da lorenzofiori

Aggiorniamo la lista:

Riis, Ullrich, Virenque, Pantani, Museeuw, Heras, Basso, Vinokourov, Hontchar, Riccò, Piepoli, Sella, Di Luca, Rebellin, Valverde, Kohl, Schumacher, Petacchi, Pellizzotti, Boonen, Landis ecc...


Bugno, Chiappucci,VDB, Bortolami, Ballerini, Battaglin, Berzin, e piu indietro Merckx, Gimondi, Freddy Maertens , Pollentier ...

Solo io, Cunego e gli australiani siamo doping free


siete gran spiritosi, ma pantani ( mai testato positivo) e boonen ( cocaina) che c' azzeccano?
mica sono santi, anzi, ne' mi interessa sapere se siano puri come vergini o sozzi come il fango, ma fate battute che si reggano.

ciao

mesty

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Moreno Argentin




Posts: 375
Registrato: Nov 2005

  postato il 20/05/2010 alle 21:24


Bravo Mestatore

 

____________________
La bùca l'è mea straca
se la sà mea ad vaca(detto Ornavassese)
...ecco il pirata che getta via la bandana e scatta...(A.De Zan)
Un giorno senza sangue è come un giorno senza sole...(full metal jacket)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Giro del Lazio




Posts: 62
Registrato: Oct 2006

  postato il 20/05/2010 alle 21:28
Originariamente inviato da trifase

Originariamente inviato da lorenzofiori

Aggiorniamo la lista:

Riis, Ullrich, Virenque, Pantani, Museeuw, Heras, Basso, Vinokourov, Hontchar, Riccò, Piepoli, Sella, Di Luca, Rebellin, Valverde, Kohl, Schumacher, Petacchi, Pellizzotti, Boonen, Landis ecc...


Bugno, Chiappucci,VDB, Bortolami, Ballerini, Battaglin, Berzin, e piu indietro Merckx, Gimondi, Freddy Maertens , Pollentier ...

Solo io, Cunego e gli australiani siamo doping free


No, Chiappucci NO!!!

Non so se avete letto il servizio di gazzetta.it sulle "rivelazioni" di Landis: ne emerge un quadro che, relativamente alle modalità di secretazione e custodia delle sostanze dopanti, nemmeno nei più esilaranti film di Totò...

http://www.gazzetta.it/Ciclismo/20-05-2010/landis-ammette-mi-dopavo-604049722341.shtml

E nel frattempo Lance dice: "E' la mia parola contro la sua, non vale nemmeno la pena di rispondergli o perderci tempo".

Ovviamente.

 

____________________
No, grazie...ho smesso!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 237
Registrato: Jun 2009

  postato il 20/05/2010 alle 21:51
barano tutti o quasi, solo che chi sta in alto decise chi punire e chi no
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 237
Registrato: Jun 2009

  postato il 20/05/2010 alle 22:10
altro che calciopoli,altro che moggi....l'UCI li batte tutti
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Freddy Maertens




Posts: 872
Registrato: Feb 2010

  postato il 20/05/2010 alle 22:20


E nel frattempo Lance dice: "E' la mia parola contro la sua, non vale nemmeno la pena di rispondergli o perderci tempo".



Bravo Lence, così si risponde. E chi vuole farsi pubblicità sulle sue spalli trovi un altro modo

 

____________________
IVAN IL TERRIBILE




Tutto è possibile. Possono dirti che hai il 90 per cento di possibilità, o il 50 per cento, oppure l'1 per cento, ma ci devi credere. E devi lottare. Lance Armstrong

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 203
Registrato: May 2006

  postato il 20/05/2010 alle 23:43
Originariamente inviato da mestatore

Originariamente inviato da trifase

Originariamente inviato da lorenzofiori

Aggiorniamo la lista:

Riis, Ullrich, Virenque, Pantani, Museeuw, Heras, Basso, Vinokourov, Hontchar, Riccò, Piepoli, Sella, Di Luca, Rebellin, Valverde, Kohl, Schumacher, Petacchi, Pellizzotti, Boonen, Landis ecc...


Bugno, Chiappucci,VDB, Bortolami, Ballerini, Battaglin, Berzin, e piu indietro Merckx, Gimondi, Freddy Maertens , Pollentier ...

Solo io, Cunego e gli australiani siamo doping free


siete gran spiritosi, ma pantani ( mai testato positivo) e boonen ( cocaina) che c' azzeccano?
mica sono santi, anzi, ne' mi interessa sapere se siano puri come vergini o sozzi come il fango, ma fate battute che si reggano.

ciao

mesty


Non mi risulta che la cocaina sia sostanza 'raccomandata' nella dieta del ciclista, al contrario mi sembra sia abbastanza vietata, ma francamente potrei sbagliarmi...
Del resto se è pur vero che la cocaina non aumenta le prestazioni fisiche chi mi di che chi l'assume, magari regolarmente, non lo faccia per preservare il suo stato psicologico di motivazione agonistica ed euforia...?

Quanto a Pantani se leggi nelle discussione della voce wikipediana a lui dedicata trovi le dichiarazioni della ex fidanzata a riguardo...

http://it.wikipedia.org/wiki/Discussione:Marco_Pantani

Dice: "Secondo il parere della Jonsson, Pantani nella sua carriera, si è dopato. "Penso di sì. Ma secondo voi, quale sportivo non si è mai dopato? Cosa vuole dire doparsi? Prendere prodotti che sono nella lista nera? Si dopava, era per cercare di migliorare le sue performance, per fare spettacolo. Credo che Marco si dopasse come gli altri. Lo obbligavano a farlo? Non credo. Vivendo con lui mi sono resa conto che Marco prendesse le medicine da solo, calcolandone i rischi. Penso anche che pagasse le medicine di tasca sua. A me diceva poco di tutto questo. Sembrava non aver fiducia nei medici della squadra.
Solo una volta mi disse che prendeva delle 'schifezze' per essere come gli altri, alla loro altezza. Aveva dei prodotti nel frigorifero, ma ne parlava poco. Era la sua vita, e io rispettavo questa scelta. Faceva delle punture e io gli tenevo il braccio. Questo è tutto".

http://www.raisport.rai.it/pub/sezione/raiSportSezioneIndex/0,5785,_181_23_7110,00.html

Cos'è un'altra vendetta, in questo caso dell'ex, come nel caso Landis secondo McQuaid?

Probabilmente tutti o quasi si dopano come altrettanto probabilmente senza doping i valori agonistici espressi dagli atleti rimarrebbero gli stessi...ovviamente chi lo fa spera che l'altro non lo faccia...

Questa storia poi di fare le cose perchè le fanno anche gli altri mi fa pensare a qualcosa di estremamente infantile, un non assumersi le proprie responsabilità, il che ridimensiona la figura, a tratti descritta come eroica, del ciclista.


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 203
Registrato: May 2006

  postato il 20/05/2010 alle 23:47
Originariamente inviato da Basso90



E nel frattempo Lance dice: "E' la mia parola contro la sua, non vale nemmeno la pena di rispondergli o perderci tempo".



Bravo Lence, così si risponde. E chi vuole farsi pubblicità sulle sue spalli trovi un altro modo


Beh, era l'unico modo per difendersi da parte di Armstrong...buttarla nel dubbio...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 203
Registrato: May 2006

  postato il 21/05/2010 alle 00:13
Anzi dirò di più: tutti gli atleti hanno sottoscritto il passaporto biologico perchè vogliono finalmente accertarsi che tutti partano dalle stesse condizioni senza possibilità di scorciatoie: insomma la coscienza del problema c'è, ma finchè non ci sarà un modo sicuro e testato di smascherare i dopati tutti o quasi continueranno a doparsi nel dubbio che anche gli altri lo facciano e abbiano dei vantaggi...
Nella fattispecie chi credeva che le regole del passaporto biologico fossero aggirabili c'è a quanto pare cascato di nuovo...

 

[Modificato il 21/05/2010 alle 00:16 by lorenzofiori]


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Eddy Merckx




Posts: 1230
Registrato: Feb 2007

  postato il 21/05/2010 alle 00:54
Originariamente inviato da lorenzofiori

Originariamente inviato da mestatore

Originariamente inviato da trifase

Originariamente inviato da lorenzofiori

Aggiorniamo la lista:

Riis, Ullrich, Virenque, Pantani, Museeuw, Heras, Basso, Vinokourov, Hontchar, Riccò, Piepoli, Sella, Di Luca, Rebellin, Valverde, Kohl, Schumacher, Petacchi, Pellizzotti, Boonen, Landis ecc...


Bugno, Chiappucci,VDB, Bortolami, Ballerini, Battaglin, Berzin, e piu indietro Merckx, Gimondi, Freddy Maertens , Pollentier ...

Solo io, Cunego e gli australiani siamo doping free


siete gran spiritosi, ma pantani ( mai testato positivo) e boonen ( cocaina) che c' azzeccano?
mica sono santi, anzi, ne' mi interessa sapere se siano puri come vergini o sozzi come il fango, ma fate battute che si reggano.

ciao

mesty


Non mi risulta che la cocaina sia sostanza 'raccomandata' nella dieta del ciclista, al contrario mi sembra sia abbastanza vietata, ma francamente potrei sbagliarmi...
Del resto se è pur vero che la cocaina non aumenta le prestazioni fisiche chi mi di che chi l'assume, magari regolarmente, non lo faccia per preservare il suo stato psicologico di motivazione agonistica ed euforia...?

Quanto a Pantani se leggi nelle discussione della voce wikipediana a lui dedicata trovi le dichiarazioni della ex fidanzata a riguardo...

http://it.wikipedia.org/wiki/Discussione:Marco_Pantani

Dice: "Secondo il parere della Jonsson, Pantani nella sua carriera, si è dopato. "Penso di sì. Ma secondo voi, quale sportivo non si è mai dopato? Cosa vuole dire doparsi? Prendere prodotti che sono nella lista nera? Si dopava, era per cercare di migliorare le sue performance, per fare spettacolo. Credo che Marco si dopasse come gli altri. Lo obbligavano a farlo? Non credo. Vivendo con lui mi sono resa conto che Marco prendesse le medicine da solo, calcolandone i rischi. Penso anche che pagasse le medicine di tasca sua. A me diceva poco di tutto questo. Sembrava non aver fiducia nei medici della squadra.
Solo una volta mi disse che prendeva delle 'schifezze' per essere come gli altri, alla loro altezza. Aveva dei prodotti nel frigorifero, ma ne parlava poco. Era la sua vita, e io rispettavo questa scelta. Faceva delle punture e io gli tenevo il braccio. Questo è tutto".

http://www.raisport.rai.it/pub/sezione/raiSportSezioneIndex/0,5785,_181_23_7110,00.html

Cos'è un'altra vendetta, in questo caso dell'ex, come nel caso Landis secondo McQuaid?

Probabilmente tutti o quasi si dopano come altrettanto probabilmente senza doping i valori agonistici espressi dagli atleti rimarrebbero gli stessi...ovviamente chi lo fa spera che l'altro non lo faccia...

Questa storia poi di fare le cose perchè le fanno anche gli altri mi fa pensare a qualcosa di estremamente infantile, un non assumersi le proprie responsabilità, il che ridimensiona la figura, a tratti descritta come eroica, del ciclista.



Credo si parlasse di persone risultate POSITIVE A PRODOTTI DOPANTI.
Ti ricordi le analisi fatte sul midollo del povero Marco cosa hanno riscontrato?
MAI FATTO USO DI EPO.

Io alla lista aggiungerei: Casagrande, Simoni, Garzelli.

Ma Pellizzoti cosa ci fa in questa lista???
A quale prodotto sarebbe risultato positivo??
Non è nemmeno sospeso!!

 

____________________
"Il ciclismo è la fatica più sporca addosso alla gente più pulita" di Gian Paolo Ormezzano

"Nessun destino potrà mai incatenare la mente, l’anima, la mia fantasia" di Ambrogio Fogar



Vincitore della 12° tappa del Giro 2009

Vincitore della 15° tappa del Tour 2009

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Gennaio 2009




Posts: 3948
Registrato: Apr 2005

  postato il 21/05/2010 alle 00:57
Originariamente inviato da meriadoc
Originariamente inviato da lorenzofiori
Qualcuno è ancora convinto che nessuno bari oppure esattamente il contrario?


avanti, membri di cicloweb che sostenete che nessuno bari, non siate codardi e fatevi avanti!
rispondete a questo coraggioso post di lorenzofiori, che e' uno che non ha peli sulla lingua e non le manda a dire!


Non so chi intendete come "membri di cicloweb", ma in queste pagine
si sono consumate tastiere e purtroppo anche rotte amicizie
nel discutere di doping e antidoping.
Su un punto ci si è sempre trovati in accordo:
"non è lo 0% e neanche il 100% il numero di puliti in gruppo"
quindi evitate queste stucchevoli provocazioni
e lasciamo stare i peli che notoriamente i ciclisti se li rasano (ma non tutti )

 

____________________

"Non esistono montagne impossibili, esistono uomini che non sono capaci di salirle", Cesare Maestri

"Non chiederci la parola che mondi possa aprirti, si` qualche storta sillaba e secca come un ramo...
codesto solo oggi possiamo dirti: cio` che non siamo, cio` che non vogliamo.", Eugenio Montale.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 21/05/2010 alle 01:26

Originariamente inviato da pedalando

lasciamo stare i peli che notoriamente i ciclisti se li rasano (ma non tutti )


Ricordo una foto di Guarnieri (Laura la ricorderà senz'altro meglio di me ) che pareva dimostrare il contrario...

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore
Utente del mese Gennaio 2009




Posts: 3948
Registrato: Apr 2005

  postato il 21/05/2010 alle 01:49
Originariamente inviato da Abajia
Originariamente inviato da pedalando
lasciamo stare i peli che notoriamente i ciclisti se li rasano (ma non tutti )

Ricordo una foto di Guarnieri (Laura la ricorderà senz'altro meglio di me ) che pareva dimostrare il contrario...

sono vittima della mia ambiguità
Non ho presente la foto per cui non capisco se hai citato Guarnieri
come un esempio di ciclista peloso o come esempio di ciclista che
lasciava qualche ciocca di peli qua e là

 

____________________

"Non esistono montagne impossibili, esistono uomini che non sono capaci di salirle", Cesare Maestri

"Non chiederci la parola che mondi possa aprirti, si` qualche storta sillaba e secca come un ramo...
codesto solo oggi possiamo dirti: cio` che non siamo, cio` che non vogliamo.", Eugenio Montale.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 21/05/2010 alle 02:11

Ho voluto decifrare l'ambiguità riferendo quel "ma non tutti" ai peli dei ciclisti, non ai ciclisti stessi!
A prescindere dal fatto che l'interpretazione possa essere azzeccata o meno, rispondo alla tua domanda: niente "monkey version" né ciocche sparute: zero peluria, a parte capelli, ciglie e sopracciglie (preferisco il plurale regolare, embè?!).

E mo come giustifichiamo questo OT?

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 4674
Registrato: Jun 2006

  postato il 21/05/2010 alle 07:41
Originariamente inviato da Bridge

Ma Pellizzoti cosa ci fa in questa lista???
A quale prodotto sarebbe risultato positivo??
Non è nemmeno sospeso!!


Anche Basso non è mai risultato positivo, ma c'è la vicenda OP e la confessione. Se nella lista ci devono stare tutti quelli risultati positivi, allora molti dovrebbero essere esclusi, se ci mettiamo tutti quelli indagati, anche se positività, allora la lista si allarga anche ad altri, tipo Ballan. Però è assurdo. E' un gioco al massacro. Per Pellizotti se ci sono dei valori anomali che non sono stati spiegati, nasce subito il sospetto. Bisogna capire come leggere le vicende: garantisti o no?
Io penso che ci facciamo del male da soli e basta con questi ragionamenti. E si fa il male anche del ciclismo italiano, perchè sponsor italiani pronti ad investire per il ciclismo di alto livello, ce nè sempre meno.

 

____________________
Michela
"Stiamo Insieme, Vinciamo Insieme - Ivan Basso"


Vita in te ci credo le nebbie si diradano e oramai ti vedo non è stato facile uscire da un passato che mi ha lavato l'anima fino quasi a renderla un po' sdrucita. Anche gli angeli capita a volte sai si sporcano ma la sofferenza tocca il limite e cosi cancella tutto e rinasce un fiore sopra un fatto brutto



http://www.adidax.com/
resisterai 5 minuti senza sport?

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 203
Registrato: May 2006

  postato il 21/05/2010 alle 09:15
Ripeto: la 'cocaina' è una sostanza vietata dal regolamento Wada.

Inoltre se si fissano delle regole universali chi va oltre queste regole deve essere considerato fuorilegge: nella fattspecie Pellizzotti è uno di questi.

Quanto al caso Landis bisognerebbe quantomeno aprire un'inchiesta interna: andare a sentire le testimonianze del responsabile Phonak e vedere se le dichiarazioni di Landis corrispondono al vero; verificare poi le tecniche per aggirare i controlli: se sono plausibili ed efficaci ad una commissione medica la cosa può cominciare a diventare credibile...

Probabilmente è anche vero che Landis si voglia in qualche modo vendicare, ma solo perchè lui è stato beccato ed altri no...

 

[Modificato il 21/05/2010 alle 09:17 by lorenzofiori]


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 21/05/2010 alle 09:22
Originariamente inviato da lorenzofiori

Ripeto: la 'cocaina' è una sostanza vietata dal regolamento Wada.

Inoltre se si fissano delle regole universali chi va oltre queste regole deve essere considerato fuorilegge: nella fattspecie Pellizzotti è uno di questi.

Quanto al caso Landis bisognerebbe quantomeno aprire un'inchiesta interna: andare a sentire le testimonianze del responsabile Phonak e vedere se le dichiarazioni di Landis corrispondono al vero; verificare poi le tecniche per aggirare i controlli: se sono plausibili ed efficaci ad una commissione medica la cosa può cominciare a diventare credibile...

Probabilmente è anche vero che Landis si voglia in qualche modo vendicare, ma solo perchè lui è stato beccato ed altri no...


Il problema non si pone.
Ieri l'UCI ha già assolto d'ufficio l'Intoccabile.
Amen.

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 163
Registrato: Apr 2009

  postato il 21/05/2010 alle 11:43
Originariamente inviato da miky70

Originariamente inviato da Bridge

Ma Pellizzoti cosa ci fa in questa lista???
A quale prodotto sarebbe risultato positivo??
Non è nemmeno sospeso!!


Anche Basso non è mai risultato positivo, ma c'è la vicenda OP e la confessione. Se nella lista ci devono stare tutti quelli risultati positivi, allora molti dovrebbero essere esclusi, se ci mettiamo tutti quelli indagati, anche se positività, allora la lista si allarga anche ad altri, tipo Ballan. Però è assurdo. E' un gioco al massacro. Per Pellizotti se ci sono dei valori anomali che non sono stati spiegati, nasce subito il sospetto. Bisogna capire come leggere le vicende: garantisti o no?
Io penso che ci facciamo del male da soli e basta con questi ragionamenti. E si fa il male anche del ciclismo italiano, perchè sponsor italiani pronti ad investire per il ciclismo di alto livello, ce nè sempre meno.

Per Basso e' molto semplice. Guarda come andava prima e vedi come va adesso. Dovrebbe bastarti.
Io invece aspetto al varco Contador, uno che era nella stessa lista di Basso e Ulrich, ma che allora era meno considerato ........

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 163
Registrato: Apr 2009

  postato il 21/05/2010 alle 11:43
Originariamente inviato da miky70

Originariamente inviato da Bridge

Ma Pellizzoti cosa ci fa in questa lista???
A quale prodotto sarebbe risultato positivo??
Non è nemmeno sospeso!!


Anche Basso non è mai risultato positivo, ma c'è la vicenda OP e la confessione. Se nella lista ci devono stare tutti quelli risultati positivi, allora molti dovrebbero essere esclusi, se ci mettiamo tutti quelli indagati, anche se positività, allora la lista si allarga anche ad altri, tipo Ballan. Però è assurdo. E' un gioco al massacro. Per Pellizotti se ci sono dei valori anomali che non sono stati spiegati, nasce subito il sospetto. Bisogna capire come leggere le vicende: garantisti o no?
Io penso che ci facciamo del male da soli e basta con questi ragionamenti. E si fa il male anche del ciclismo italiano, perchè sponsor italiani pronti ad investire per il ciclismo di alto livello, ce nè sempre meno.

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 21/05/2010 alle 12:07
A)
Dunque...qualche considerazione sparsa.

Leggendo i commenti, vedo Boonen e soprattutto Pantani.
Nel secondo caso, quello che mi preme di più, Marco non ha mai 'testato' positivo, né le analisi autoptiche hanno riscontrato massiccio uso di doping (nel caso, visti gli anni, Epo). Il massiccio lo uso solo per correttezza.
Poi, se dobbiamo affidarci a una dichiarazione riportata dalla ex fidanzata in cui si dice 'penso che fosse dopato perché tuti lo erano'... beh, non mi pare una grande mossa.
Boonen è risultato positivo alla cocaina in un controllo fuori competizione: insomma, ne ha fatto uso ma lontano dalle corse e per suo-come dire- diletto personale. Non si tratta di doping, e cioé di 'qualsiasi pratica o sostanza utilizzata per alterare in modo artificiale le prestazioni dell'atleta'. Si tratta di consumo di stupefacenti, ma questa rientra nella sfera privata e non in quella sportiva.

Nell'elenco, piuttosto, avete tralasciato Coppi e Bartali (v. la 'bomba').

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 21/05/2010 alle 12:08
B)
Tornando alle dichiarazioni di Landis:
a me non interessa se le ha fatte in cerca di pubblicità o per convenienza, scaduti poi i termini legali. A me interessa se sano VERE o no. Personalmente credo proprio di si, in fondo sono cose risapute (o sospettate) da oltre dieci anni.. ma Armstrong è sempre stato un libro chiuso e posto molto in alto nello scaffale, in modo che non potesse essere aperto o sfogliato.
Sono anche precise e circostanziate, come dichiarazioni, e io credo che se mi occupassi della lotta al doping sarei più che felice di conoscere certi meccanismi (e certi protagonisti) in modo diretto. Curiosamente non è successo, ma lo vedremo..
Non credo nemmeno alla 'pubblicità facile': anche se 'in rovina', avrebbe potuto continuare a recitare la parte del povero campione scippato del suo Tour, della fama e della gloria, magai scrivere un libro, andare in tv. Oltretutto, se i fatti del 2002 sono prescritti, non è così per quelli del 2003,del 2004, del 2005, del 2006. Insomma, parlando s'è semplicemente messo nei guai: sia toccando un campo minato di nome Armstrong (è sicuramente più semplice vivere senza farselo nemico, lui, la sua società, i suoi avvocati e i suoi milioni), sia confessando comportamenti penalmente rilevanti come l'uso di doping, la custodia di sostanze dopanti, l'aver iniziato altri corridori alle suddette pratiche e l'aver favorito un probabile doping di squadra alla Phonak.
Se si fosse inventato tutto sarebbe semplicemente un pazzo.

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 21/05/2010 alle 12:08
C)
Io parto quindi dal presupposto che quello che ha scritto (e non sappiamo se l'abbia divulgato in prima persona alle redzioni, potrebbe anche darsi che siano proprio e-mail 'rubate') sia vero. Oltretutto s'è mosso bene, o se volete in modo corretto: ha scritto prima ai vertici antidoping e alla wada, poi dopo almeno un mese il contenuto delle e-mail è emerso, spuntando sui giornali. E' stato lui a fare in modo che accadesse? Se si, dopo mesi di immobilità delle federazioni, sarebbe stato legittimo. Se no, non lo si può criticare per nulla.

LA reazione di Armstrong ('E' la sua parola contro la mia'), poi, è illuminante. A parte ricordare testualmente la risposta del Lebowski ricco (e questo, per i cinefili dall'altra parte dello schermo, è quasi sinonimo di colpevolezza certa), pone una domanda molto interessante: perché Armstrong, con il suo esercito di avvocati, fa finta di nulla e non querela Landis? Se è innocente sarebbe la scelta più logica, anzi l'unica. Evidentemente quelle di Landis non sono le farneticazioni di un pazzo invidioso, evidentemente ha delle prove, evidentemente se si indagasse a fondo su Armstrong si scoprirebbe che tanto pulito ed esemplare non è. Ed evidentemente lui lo sa, quindi fa il superiore.

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 21/05/2010 alle 12:09
D)
Dunque, posto che le cose scritte, raccolte, documentate da Landis siano vere, si apre un gran ventaglio di considerazioni molto interessanti.
1)I nomi. Oltre ad Armstrong e Landis, Hincapie, Leipheimer, Zabrinskie, Bruyneel, i corridori ex Phonak. Molti di questi personaggi sono in gruppo, 'a piede libero' verrebbe da dire, e anzi stanno ai vertici del ciclismo mondiale.
2)Il metodo. Anche se sono procedure in parte superate, una descrizione minuziosa di farmaci, trasfusioni, coprenti, tempi e modi è importantissima. Anche perché è la prima volta che avviene.
3)Le dinamiche. Si parla di 10%, del ruolo di Ferrari (che se l'è cavata, mentre vediamo che proprio innocente non era), di spese fino a 90 mila euro annui per prodotti dopanti. Conoscendo qualcosa del 'dietro' del ciclismo pro, è cosa nota che il doping non sia omogeneo: corridori (squadre) più poveri/giovani/sconosciuti/di secondo piano non ricevono lo stesso trattamento di chi guadagna (e può spendere) 10 o 20 volte di più. Qui ne abbiamo conferma, e abbiamo anche una cifra. 90 mila euro per un corridore 'outsider', fino al 2005 semplice gregario, diventano una cifra x (con x>90, e di molto) per un capitano.

 
Edit Post Reply With Quote
<<  18    19    20    21    22    23    24  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.4204960