Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > ProTour 2010
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  1    2    3    4    5  >>
Autore: Oggetto: ProTour 2010

Livello Fausto Coppi




Posts: 4189
Registrato: Jan 2007

  postato il 25/09/2009 alle 00:27
mi pare non ci sta nemmeno quest'anno.
 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 25/09/2009 alle 09:34
Originariamente inviato da maurofacoltosi

Calendario 2010
[...]
Noto che è sparita la Parigi - Tours dal Pro Tour


Quello pubblicato da Mauro è ovviamente il calendario 2010 "World", cioè onnicomprensivo di corse storiche più le prove Pro Tour.
In quanto alla Parigi-Tours, già da quest'anno (2009) fa parte del circuito continentale europeo e non è inserita nel calendario mondiale.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 4189
Registrato: Jan 2007

  postato il 27/09/2009 alle 02:10
secondo cyclingnews, l'uci avrebbe per una volta preso una decisione sensata, garantendo alle prime 3 squadre della classifica professional di quest'anno (cervelo, diquigiovanni e acqua & sapone) l'invito automatico per tutte le prove pro tour del 2010 (cmq attenzione, pro tour e non world calendar, quindi gli inviti di aso e rcs non sono garantiti).
 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 27/09/2009 alle 11:01
Sensata, ma comunque vergognosa, visto che avrebbero dovuto avvisare ad inizio 2009.
Ma soprattutto, per il 2011 come si organizzeranno, visto che la classifica intercontinentale per le Professional col passaporto biologico sarà - al 99,9% - abolita?

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Miguel Poblet




Posts: 539
Registrato: Dec 2006

  postato il 27/09/2009 alle 17:53
per diquigiovanni e acqua e sapone una bella notizia.. e la possibilità di partecipare a fiandre, Gand Wevelghem, amstel gold race, paesi baschi, giro svizzera, romandia, san sebastian..
per paolini, garzelli e scarponi e bertagnolli l'occasione di fare un buon calendario.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Poblet




Posts: 539
Registrato: Dec 2006

  postato il 27/09/2009 alle 18:00
sostituire parigi tours per inserire 2 corse in canada è ridicolo.. potevano inserire nel pro tour il giro del lazio che è una corsa storica..
poi per inserire abu dhabi e una corsa in india escluderanno il fiandre o la amstel gold race???????
stanno rovinando il ciclismo e trasformandolo in una buffonata come la formula 1.. oppure una serie di appuntamenti finti come il wrestling..

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1553
Registrato: Jan 2005

  postato il 29/09/2009 alle 16:38
ProTour: sì a Lampre e Milram, no a Cofidis e Bouygues
La Commission des Licences ProTour ha attribuito oggi una licenza ProTour a due squadre e a due corse.
L’italiana Lampre ha ottenuto la licenza ProTour per il quadriennio 2010-2013. La tedesca Milram solo per il 2010.
Sono state invece resinte le richieste di rinnovo della licenza per le francesi Cofidis e Bbox Bouygues Télécom.
La Commissione ha comunicato inoltre che continuano gli esami sul dossier Radio Shack, a proposito del quale verrà presa una decisione in un secondo tempo.
Quanto alle corse, è stata attribuita una licenza quadriennale al Giro delle Fiandre e alla Amstel Gold Race.

Attualmente il ProTour è così composto:
Belgio: Quick Step e Silence Lotto
Danimarca: Saxo Bank
Francia: AG2r La Mondiale e Française des Jeux
Germania: Team Milram
Gran Bretagna: Team Sky
Olanda: Rabobank
Italia: Lampre e Liquigas Doimo
Russia: Team Katusha
Spagna: Caisse d'Epargne, Euskaltel e Fuji Servetto
Stati Uniti: Garmin Slipstream e Team Columbia High Road

Kazakhstan: Astana (a rischio revoca)

Stati Uniti: RadioShack (domanda sotto esame)
fonte tuttobiciweb.it



ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
via la bouyges!!!!!!!!!!!!!!!!!

 

[Modificato il 29/09/2009 alle 16:51 by gigio83]

____________________
________________________________

www.miculadematteis.it
http://www.facebook.com/group.php?gid=72731574527
http://www.italiatriathlon.it/
________________________________

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4189
Registrato: Jan 2007

  postato il 29/09/2009 alle 16:42
e la squadra di amstrong e bruyneel rimane per ora l'unica ancora in lista d'attesa.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1553
Registrato: Jan 2005

  postato il 29/09/2009 alle 16:53
con tutte si avrebbe un protour a 18 squadre,
però la Astana non si sa se le verrà confermata la licenza e la Fuji ha il futuro incerto..
Armstrong difficilmente verrà escluso, anche se mi fa strano che non sia ancora stato ammesso.
Si potrebbe creare un protour a 16 squadre qualora la Astana e fuji non riuscissero, per diversi motivi, a mantenere la licenza

 

____________________
________________________________

www.miculadematteis.it
http://www.facebook.com/group.php?gid=72731574527
http://www.italiatriathlon.it/
________________________________

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 29/09/2009 alle 17:03
La Lampre ha ottenuto una licenza di 4 anni, la Milram solo per il 2010.
4 anni di rinnovo anche per l'Amstel Gold Race ed il Giro delle Fiandre, tra le corse.

(uci.ch)

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Miguel Poblet




Posts: 539
Registrato: Dec 2006

  postato il 29/09/2009 alle 19:12
finalmente un po' di giustizia è stata fatta con l'esclusione di Cofidis e Boyegues Telecom...
non potevano stare 4 squadre francesi nel pro tour.. e tutte e 4 scarse..
meno squadre pro tour ci sono e meglio è..
per la lampre è una bella notizia.. vuol dire che per almeno 4 anni la lampre continua a sponsorizzare.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 29/09/2009 alle 20:09
Al contrario per me brutta notizia
I 3 paesi cardini del ciclismo ridotti a sole 6 squadre protour..
In compenso avremo le squadre americane , inglesi e i loro soldi
Poi si vocifera gare in India , Cina ecc

Ma dove vogliono andare ?

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Poblet




Posts: 539
Registrato: Dec 2006

  postato il 29/09/2009 alle 23:02
forzainter.. è evidente a tutti che 4 squadre francesi pro tour erano troppe.. e soprattutto perchè tutte e 4 hanno valore di squadre professional..
i francesi hanno il difetto che per loro è importante solo il tour de france..
difatti quando corrono all'estero spariscono..
al mondiale non si sono mai visti.. 1° francese 29° correndo a ruota tutta la gara..
perchè non vi è una squadra australiana pro tour?
stanno dimostrando di essere forti e di avere un ottimo settore giovanile..
in america il ciclismo è molto diffuso e vi sono molte squadre continental.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4030
Registrato: Oct 2007

  postato il 30/09/2009 alle 01:40
non c'è nessuna squadra australiana perchè finora non c'è stato nessuno sponsor che ha dimostrato interesse a crearla. L'UCI può far danni o meno scegliendo le squadre Pro Tour, ma sul fatto che non ci sia una grande squadra Australiana in gruppo colpe non ne ha. Le squadre si fanno con i soldi degli sponsor.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Poblet




Posts: 539
Registrato: Dec 2006

  postato il 30/09/2009 alle 02:27
esatto!!!!!

se in america c'e' interesse e fanno squadre forti con soldi è un bene per il ciclismo. gli organici delle squadre americane sono ottimi e con tanti corridori europei..e son squadre competitive.

per quanto riguarda le squadre francesi sono contento che 2 escono dal pro tour perchè sono squadre scarse.. vanno a fare le gare importanti levando posto a chi merita di piu'.. senza ottenere risultati, tranne che sporadici..hanno tanti corriodori francesi di secondo piano..
e abbiamo visto al giro.. è da 6 o 7 anni che vengono al giro con le squadre di riserva.. e allora chi si levino dai cog....

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1553
Registrato: Jan 2005

  postato il 30/09/2009 alle 09:57
Originariamente inviato da Tranchée d’Arenberg

non c'è nessuna squadra australiana perchè finora non c'è stato nessuno sponsor che ha dimostrato interesse a crearla. L'UCI può far danni o meno scegliendo le squadre Pro Tour, ma sul fatto che non ci sia una grande squadra Australiana in gruppo colpe non ne ha. Le squadre si fanno con i soldi degli sponsor.


diciamo anche che il calendario europeo non è comodo per sponsor australiani, non avrebbero visibilità nel loro continente in quanto la diretta delle corse sarebbe ad orari improponibili.

 

____________________
________________________________

www.miculadematteis.it
http://www.facebook.com/group.php?gid=72731574527
http://www.italiatriathlon.it/
________________________________

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond




Posts: 845
Registrato: Aug 2009

  postato il 30/09/2009 alle 12:27
Originariamente inviato da dietzen

secondo cyclingnews, l'uci avrebbe per una volta preso una decisione sensata, garantendo alle prime 3 squadre della classifica professional di quest'anno (cervelo, diquigiovanni e acqua & sapone) l'invito automatico per tutte le prove pro tour del 2010 (cmq attenzione, pro tour e non world calendar, quindi gli inviti di aso e rcs non sono garantiti).


Mi sembra una scelta assurda. Intanto perchè, come già detto, andava comunicato all'inizio della stagione.
E poi quale classifica prendono?
Se parlano di Cervelo, Diquigiovanni e Acqua & Sapone vuol dire che prendono l'UCI World Ranking, che tiene conto delle prove Pro Tour e delle Historic (World Calendar).
Se tenessero conto della classfica Biological Passport (quella che tiene conto di tutte le gare, quindi più completa) prima di Acqua & Sapone ce ne sarebbero molto altre (Skil Shimano, Vacansoleil, LPR, ISD, Flaminia, CSF per l'esattezza).
In pratica l'Acqua & Sapone beneficerebbe solo dell'exploit di Garzelli alla Tirreno e al Giro (170 dei 189 punti in classifica li ha presi Garzelli). Un po' poco per meritarsi un posto Pro Tour.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Marco Pantani




Posts: 1420
Registrato: Jun 2005

  postato il 30/09/2009 alle 13:50
Originariamente inviato da dietzen

e la squadra di amstrong e bruyneel rimane per ora l'unica ancora in lista d'attesa.


Il problema è che Bruyneel è titolare della licenza Pro Tour dell'Astana e fino a quando non si dimetterà dalla carica di GM da quella squadra per prendere possesso della formazione americana l'UCI non concederà la nuova licenza (così dice oggi la Gazzetta).
Mi chiedo cosa aspetti ...


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 30/09/2009 alle 15:30
Originariamente inviato da gigio83

con tutte si avrebbe un protour a 18 squadre,
però la Astana non si sa se le verrà confermata la licenza e la Fuji ha il futuro incerto..
Armstrong difficilmente verrà escluso, anche se mi fa strano che non sia ancora stato ammesso.
Si potrebbe creare un protour a 16 squadre qualora la Astana e fuji non riuscissero, per diversi motivi, a mantenere la licenza


leggendo la gazzetta di oggi, mi è parso di capire che il destino del team Radio Shack verrà chiarito solo dopo quello dell'Astana, poichè Bruynell è ancora legato contrattualmente al team kazako. Inoltre si parla di Martinelli Ds dell'Astana...

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1553
Registrato: Jan 2005

  postato il 01/10/2009 alle 14:56
La squadra di Evans si chiamerà Omega Pharma - Lotto
Come avevamo annunciato ieri, la Silence-Lotto di Cadel Evans e Philippe Gilbert nella prossima stagione cambierà nome: in una conferenza stampa svoltasi stamane è stato annunciato che la squadra sui chiamerà Omega Pharma-Lotto.
Dopo aver puntato su singoli prodotti come Davitamon, Predictor e Silence, quindi, la casa farmaceutica Omega Pharma ha deciso di dare spazio al suo stesso nome sulle maglie della squadra del campione del mondo.

fonte tuttobiciweb.it

 

____________________
________________________________

www.miculadematteis.it
http://www.facebook.com/group.php?gid=72731574527
http://www.italiatriathlon.it/
________________________________

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Gand-Wevelvem




Posts: 75
Registrato: Aug 2006

  postato il 07/10/2009 alle 20:37
Explanation of qualification system for top events
Following recent media reports about the team lineup in races from next year, ProTour manager Alain Rumpf has clarified how exactly it will be determined which teams take part in major events in 2010 and beyond. Following the Giro di Lombardia, the best teams in the International Cycling Union (UCI) World Ranking will have the green light for next year’s main races, although it will be a further year before the three-week events will follow this rule.
“From next year, the top 17 teams in the world ranking get rights of participation in all Historic and ProTour races,” Rumpf told Cyclingnews. “The exception for 2010 is in relation to the Grand Tours – this rule does not [yet] apply to them as they are still governed by the agreement that was made between the teams and the organisers in June 2008.”
At this point in time, 14 out of the top 17 teams are ProTour squads. In order of ranking, these are Astana, Caisse d’Epargne, Columbia – HTC, Saxo Bank, Liquigas, Quick Step, Silence-Lotto, Rabobank, Team Katusha, Garmin Slipstream, Euskaltel-Euskadi, Lampre-NGC, Française des Jeux and Ag2r La Mondiale.
Professional Continental teams Cervélo TeatTeam, Serramenti PVC Diquigiovanni-Androni Giocattoli and Acqua & Sapone – Caffe Mokambo are sixth, 14th and 17th respectively, while ProTour squad Milram is a mere seven points behind Acqua & Sapone – Caffe Mokambo in 18th.
That fight for the 17th slot is likely to be one of the most important battles in the Lombardia event, as whoever wins out will be guaranteed a place in almost all of the major events in 2010.
While some media reports have already suggested the 17 teams have been decided, this is not actually the case. “The three teams that were mentioned recently [Cervélo, Serramenti PVC Diquigiovanni-Androni Giocattoli and Acqua & Sapone – Caffe Mokambo] are those that are in the top 17 at the moment,” said Rumpf. “But we have to wait and see after the Giro di Lombardia, which is the last race of the world calendar, if these teams will remain in that ranking. Acqua e Sapone and Milram are very close, so that could change.”
The decision to accept the top 17 teams in the World Ranking was taken in August of last year, and was recently underlined at a UCI ProTour council meeting.
Requirements for teams
According to Rumpf, ProTour organisers and teams are in agreement about that rule, but made one request. “The requirement was that the financial requirements that are imposed on ProTour teams shall also be imposed on Pro Continental teams that will earn the right of participation to World Calendar races," he said. “All the details are not confirmed, but the decision of principle was taken that the right of participation will be given and will be respected, once those financial obligations are met.”
The sums involved include the fees paid by ProTour teams towards the anti-doping fight, as well as other costs.
Rumpf also confirmed that ProTour teams will continue to have the right and obligation to participate in all ProTour races. However those that are outside the top 17 in the world ranking will have to rely on invites for the Historic races.
He concluded by saying that the system is a work in progress, and should become more straightforward in time. “It’s worth mentioning that in the discussions, everyone realised that the situation is complicated,” he stated.
“This is the short-term results of the agreement that was made at the end of last year to finish the war around the ProTour and the World calendar. These are provisions that are taken to make sure that everything goes well in 2010. But the ProTour council has asked the UCI management committee to make sure that the rules of the World Calendar for the future will be as simple and clear as possible for everybody. There will be further discussions in order to have a clearer structure.”
The UCI has not yet made a decision on the ProTour status of the Astana and Rad


http://www.cyclingnews.com


La presenza dell' acqua e sapone nel top 17 non è assicurata, ha un piccolo vantaggio di 7 punti rispetto alla Milram. Tutto si giocherà al Giro di Lombardia.

Gli dieci primi prendono punti :

100
80
70
60
50
40
30
20
10
4

la participazione a le corse pro tour (2010) et storiche ( nel 2011) dipenderà da questa classifica.

Masciarelli e Failli vs Wegmann e Gerdemann. Purtroppo Garzelli è stato colpito dell' influenza.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond




Posts: 845
Registrato: Aug 2009

  postato il 07/10/2009 alle 21:48
Continuo a ritenere questa cosa assolutamente assurda per diversi motivi.
- Come facevano le squadre non protour a raccogliere punti nelle gare protour del 2009? Potevano solo se venivano invitate. L'Acqua e Sapone è stata invitata da Zomegnan in alcune gare e ha fatto punti. Altre (es. Flaminia e CSF) non sono state invitate praticamente in nessuna gara Protour / Historical e quindi i punti non potevano farli. E poi, come già dicevo, i punti nell'Acqua e Sapone li ha fatti praticamente tutti Garzelli.
- La Milram, quindi, malgrado il rinnovo della licenza protour rischia di restare fuori dalle gare Protour. Ma allora a cosa serve questa licenza?
- Non sarebbe state più corretto prendere la classifica Biological Passport che comprende tutte le gare dando così la possibilità a tutti di concorrere.
- Queste regole quando sono state decise? A questo punto se dovevano essere decise a "gara in corso" era meglio aspettare dopo il Lombardia. Non ci potrebbero essere calcoli e tattiche per aggiudicarsi i punti necessari?

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 2848
Registrato: Nov 2004

  postato il 07/10/2009 alle 21:58
Originariamente inviato da pablo_b

- La Milram, quindi, malgrado il rinnovo della licenza protour rischia di restare fuori dalle gare Protour. Ma allora a cosa serve questa licenza?


A quanto ho capito io le squadre Pro-Tour che restano fuori dalle top-17 avranno comunque il diritto/dovere di partecipazione alle corse Pro-Tour ma non alle corse "storiche" (tipo Sanremo, Roubaix, Liegi e Lombardia).

Non so, forse è solo una sensazione (o più che altro una speranza), ma pare che l'UCI forse di accorta che il Pro-Tour così come era stato strutturato in principio è una "cagata pazzesca" e stia cercando di riportare indietro alcuni dei vantaggi che aveva la vecchia classifica UCI (vedi i vantaggi alle migliori squadre di seconda fascia). Ovviamente non lo ammetteranno mai spudoratamente per questo le notizie escono un po' così, spezzettate e senza molta chiarezza.
Il problema è che forse è proprio una mia speranza, non può essere che ne facciano una buona...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Miguel Poblet




Posts: 539
Registrato: Dec 2006

  postato il 08/10/2009 alle 01:21
pablo la milram potrà fare tutte le cors epro tour, ma per partecipare alle corse storiche dovrà essere invitata..

L'acqua e sapone è una buona squadra.. meglio di certe pro tour francesi..
merito a garzelli e anche a francesco masciarelli che potrebbe essere la nuova punta italiana per le corse a tappe assieme a nibali e basso..

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 285
Registrato: Feb 2008

  postato il 10/10/2009 alle 18:38
Scusate, ma ai grandi giri quali squadre sono sicure di partecipare , le prime 14 , le prime 17 od altro ancora?
E poi la radio Shack dove si classifica?

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4189
Registrato: Jan 2007

  postato il 10/10/2009 alle 19:32
Originariamente inviato da asterisco

Scusate, ma ai grandi giri quali squadre sono sicure di partecipare , le prime 14 , le prime 17 od altro ancora?
E poi la radio Shack dove si classifica?


per il 2010 è ancora valido un patto fra organizzatori e team che prevede che - fino appunto all'anno prossimo - siano invitate le squadre che erano protour nel 2008 (anche se queste in accordo cogli organizzatori possono decidere di non partecipare, tipo euskaltel allo scorso giro), mentre tutte le altre, sia protour che professional, devono comunque essere invitate con le wild card rimanenti (per esempio quest'anno la katusha pur essendo PT non è stata invitata alla vuelta).

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond




Posts: 845
Registrato: Aug 2009

  postato il 18/10/2009 alle 09:58
Quindi, dopo il Lombardia, è ufficiale che anche Acqua e Sapone (oltre alle altre professional Cervelo e Diquigiovanni) possano partecipare nel 2010 alle corse Pro Tour e Historical!?
Se è confermato sono contento per Paolini, Masciarelli, Scarponi, Bertagnolli, Ginanni e altri che potranno finalmente partecipare ad altre corse che contano.

Qualcuno è in grado di fare più chiarezza sulla situazione 2010 degli inviti alle gare.

Per ora io direi che le formazioni Pro Tour sono 18:

Caisse d’Epargne
Columbia – HTC
Saxo Bank
Liquigas
Quick Step
Silence-Lotto
Rabobank
Team Katusha
Garmin Slipstream
Euskaltel-Euskadi
Lampre-NGC
Française des Jeux
Ag2r La Mondiale
Team Sky
Team Radioshack
Milram
Astana
Fuji

con qualche problema sulle ultime due.

Dal quel che ho capito alle corse Pro Tour parteciparanno tutte 18 + le 3 professional migliori che ho detto (Cervelo, Diquigiovanni e Acqua e Sapone) + eventuali wild card.
Alle corse storiche (Tirreno, Parigi-Nizza, Sanremo, Roubaix, Freccia, Liegi, Lombardia) avranno diritto solo le prime 17 della classifica 2009(quindi no Milram, Fuji, Team Radioshack, Team Sky).
Ai grandi giri credo solo le Protour che hanno firmato l'accordo a Verona 2008, anche se nel frattempo non sono più Protour.
Ho capito bene?
Che casino!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4189
Registrato: Jan 2007

  postato il 18/10/2009 alle 10:53
Originariamente inviato da pablo_b

Alle corse storiche (Tirreno, Parigi-Nizza, Sanremo, Roubaix, Freccia, Liegi, Lombardia) avranno diritto solo le prime 17 della classifica 2009(quindi no Milram, Fuji, Team Radioshack, Team Sky).
Ai grandi giri credo solo le Protour che hanno firmato l'accordo a Verona 2008, anche se nel frattempo non sono più Protour.
Ho capito bene?
Che casino!


il "patto" dovrebbe essere valido per tutte le corse del calendario storico, in quanto vi fanno parte le gare di rcs e aso, con cui le squadre hanno firmato l'accordo. lo stesso per i grandi giri.
l'invito automatico per diquigiovanni, acqua e sapone e cervelo vale solo per le prove protour (fiandre, romandia, catalogna, ecc).

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond




Posts: 845
Registrato: Aug 2009

  postato il 19/10/2009 alle 09:01
Originariamente inviato da dietzen

Originariamente inviato da pablo_b

Alle corse storiche (Tirreno, Parigi-Nizza, Sanremo, Roubaix, Freccia, Liegi, Lombardia) avranno diritto solo le prime 17 della classifica 2009(quindi no Milram, Fuji, Team Radioshack, Team Sky).
Ai grandi giri credo solo le Protour che hanno firmato l'accordo a Verona 2008, anche se nel frattempo non sono più Protour.
Ho capito bene?
Che casino!


il "patto" dovrebbe essere valido per tutte le corse del calendario storico, in quanto vi fanno parte le gare di rcs e aso, con cui le squadre hanno firmato l'accordo. lo stesso per i grandi giri.
l'invito automatico per diquigiovanni, acqua e sapone e cervelo vale solo per le prove protour (fiandre, romandia, catalogna, ecc).


Sei sicuro? Credo che l'eccezione siano solo i 3 grandi giri.

da cyclingnews.com
Una parola chiara, finalmente. Alain Rumpf, responsabile del ProTour ha chiarito in una intervista a Cyclingnews quali saranno i criteri di partecipazione ai grandi eventi dal 2010.
Al termine del Giro di Lombardia, le migliori squadre del mondo avranno la sicurezza di partecipare a tutte le gare più importanti del 2010, ad eccezione per il momento dei tre grandi giri.
«Le 17 squadre migliori del mondo nel 2009 conquistano il diritto di partecipare nella stagione successiva a tutte le prove di ProTour e alle corse del calendario storico. L'eccezione per la prossima stagione è rappresentata dai grandi giri, in base all'accordo che è stato stipulato fra le squadre e gli organizzatori nel giugno 2008».
Alla vigilia dell’ultimo appuntamento della stagione: 14 delle prime 17 squadre appartengono al ProTour: Caisse d’Epargne, Astana, Colombia - HTC, Saxo Bank, Liquigas, Quick Step, Silenzio-Lotto, Rabobank, Katusha, Garmin, Euskaltel-Euskadi, Lampre-NGC, di Française des Jeux e Ag2r. Tre le squadre Professional: Cervélo (sesta), Diquigiovanni-Androni Giocattoli (quattordicesima) e Acqua&Sapone - Caffe Mokambo (diciassettesima). La lotta fra Acqua&Sapone e la Milram, che segue al diciottesimo posto sarà sicuramente uno degli argomenti da seguire durante il Lombardia.
Oltre al punteggio, per godere del dirtitto acquisito, le tre formazioni Professional dovranno sostenere maggiori spese finanziarie, soprattutto in tema di lotta al doping, equiparandosi di fatto ai team ProTour.
«I dettagli non sono ancora stati ufficializzati, ma la linea di principio che prevale è questa» ha confermato Rumpf.
Le squadre di ProTour non incluse tra le prime 17 continueranno ad avere il diritto - dovere di partecipare alle corse di ProTour ma dovranno guadagnarsi sul campo l’invito a partecipare alle corse del calendario storico (Sanremo, Roubiax, Liegi e Lombardia su tutte...).

Comunque vedremo, hanno tempo per rivoluzionare di nuovo tutto

 

[Modificato il 19/10/2009 alle 09:04 by pablo_b]


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 225
Registrato: Jan 2009

  postato il 19/10/2009 alle 09:51
Allora da quanto ho capito, dovrebbe funzionare così:

SQUADRE PRO-TOUR TRA LE PRIME 17 DEL RANKING: diritto/dovere a prendere parte alle prove del Pro-Tour, e diritto a partecipare alle prove storiche (grandi giri compresi);
SQUADRE PRO-TOUR PIAZZATE IN POSIZIONI DEL RANKING SUCCESSIVE ALLA 17a: diritto a prendere parte alle prove del Pro-Tour e, solo per il 2010, diritto a prendere parte ai Grandi Giri sulla base degli accordi di Verona;
SQUADRE PROFESSIONAL PIAZZATE TRA LE PRIME 17 DEL RANKING: diritto a prendere parte a tutte le prove del calendario mondiale, esclusi solo per il 2010 i grandi giri.

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 19/10/2009 alle 11:02
DIQUIGIOVANNI – ANDRONI NEI 17 TOP TEAM MONDIALI

Con Leonardo Bertagnolli, undicesimo classificato al Giro di Lombardia vinto da Philippe Gilbert, la Diquigiovanni – Androni ha concluso una stagione agonistica che l’ha vista protagonista a livello internazionale. Il Team Manager Gianni Savio ha commentato: “ Abbiamo ottenuto trentatré successi, ma la vittoria più importante è certamente rappresentata dal quattordicesimo posto nella classifica a squadre finale del Calendario Mondiale UCI. Siamo orgogliosi di questo risultato che consideriamo l’espressione del lavoro di un gruppo unito in tutte le sue componenti, dagli sponsor al personale, passando per corridori, tecnici e dirigenti. Con Marco Bellini sto allestendo per il 2010 una formazione che riteniamo potrà essere nuovamente competitiva”.

(ufficio stampa)

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 285
Registrato: Feb 2008

  postato il 19/10/2009 alle 17:51
Non ho capito. Ma alle corse Pro Tour hanno diritto di partecipare tutte le pro tour più del tre migliori professional piazzate tra le prime 17?
Se così fosse e venisse confermata la licenza a Fujj ed Astana avremmo 24 squadre, con esclusione degli inviti ad altre.
Anche ad escludere la Fuji e l'astana sarebbero sempre 22

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 225
Registrato: Jan 2009

  postato il 19/10/2009 alle 19:10
Le squadre del Pro-Tour (Fuji e Astana comprese)mi pare siano 18; quindi, con le tre Professional dovremmo arrivare a 21...

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 285
Registrato: Feb 2008

  postato il 19/10/2009 alle 20:09
Ma alle 18 dell'anno scorso,non vanno aggiunte le nuoive licenze Team Sky e Radio Shack?
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond




Posts: 845
Registrato: Aug 2009

  postato il 20/10/2009 alle 23:20
Originariamente inviato da asterisco

Ma alle 18 dell'anno scorso,non vanno aggiunte le nuoive licenze Team Sky e Radio Shack?


Restano 18 perchè Bouygues e Cofidis hanno perso la licenza.
Comunque con 18 + 3 squadre iscritte di diritto = 21 c'è poco spazio per wild card (al massimo al massimo si arriva a 25).

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2337
Registrato: Jan 2007

  postato il 20/10/2009 alle 23:46
quando decidono x astana?
 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 22/10/2009 alle 18:36
UCI ProTeams: applications update as of 20 October for 2010 registration

In October each year the UCI ProTeams are required to submit an application for registration the following year to the UCI. The UCI, in association with Ernst&Young, evaluates whether the teams are in compliance with the regulatory requirements, particularly in terms of their administration and financing.

In accordance with a new article added to the rules on 1 July 2009 (2.15.169b), the UCI is today publishing the list of teams that by 20 October 2009 had submitted an application file containing the following required documents:
• budget
• the sponsorship contracts duly signed with the main partners
• the bank guarantee
• at least 12 contracts with riders duly signed by the two parties
• for new teams only, a description of the structure of the team together with a copy of the deed of incorporation of the paying agent.

The teams are:
• AG2R La Mondiale
• Française des Jeux
• Footon-Servetto
• Garmin-Slipstream
• Lampre Farnese Vini
• Liquigas-Dommo
• Quick-Step Cycling Team
• Rabobank Cycling Team
• RadioShack
• Omega Pharma-Lotto
• Team Columbia-HTC
• Team Katusha
• Team Milram

This information is being published with a view to keeping all parties concerned informed about the progress of UCI ProTeam registration applications.

The UCI and Ernst&Young will continue to evaluate all applications, including those of teams not in the above list, which have until 20 November to submit their completed applications. The UCI ProTour Council will make a final decision on UCI ProTeam registrations for the 2010 season after the official deadline of 20 November.

Any team whose application is rejected will have its file passed on to the Licence Commission. In the event that the application is subsequently rejected by the Licence Commission the team’s UCI ProTeam licence is automatically withdrawn.

UCI Press Service

(uci.ch)

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Gino Bartali




Posts: 1339
Registrato: Nov 2005

  postato il 21/11/2009 alle 14:14
Ma la Astana ha ricevuto la licenza ? Non dovevano deciderlo ieri?
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2337
Registrato: Jan 2007

  postato il 25/11/2009 alle 23:50
Il Consiglio dell'UCI ProTour si è pronunciato in merito alle domande di registrazione: le squadre - si legge nel comunicato dell’Uci - sono tenute a presentare ogni anno una domanda di registrazione all'Unione Ciclistica Internazionale. Questa procedura, grazie alla collaborazione di consulenti esterni, permette all'UCI di controllare che tutte le squadre soddisfino requisiti stabiliti dalla normativa, in particolare amministrativi e finanziari.
Dopo un esame delle domande ricevute, il CUPT ha registrato le seguenti 17 squadre:
AG2R La Mondiale (FRA)
Astana (KAZ)
Caisse d’Epargne (ESP)
Euskaltel-Euskadi (ESP)
Footon-Servetto (ESP)
Française des Jeux (FRA)
Garmin-Slipstream (USA)
Liquigas-Doimo (ITA)
Omega Pharma-Lotto (BEL)
Quick Step (BEL)
Rabobank (NED)
Saxo Bank (DEN)
Team Columbia-HTC (USA)
Team Katusha (RUS)
Team Milram (GER)
Team RadioShack (USA)
Team Sky (GBR)

Il CUPT ha deciso di rifiutare l'iscrizione della squadra italiana Lampre Farnese Vini. Ha rimandato la questione alla Commissione di licenza, che prenderà una decisione sull'opportunità o meno di ritirare la licenza UCI ProTour alla squadra.

Tutti i team iscritti hanno una licenza UCI ProTour, questa la validità delle licenze:
Astana (KAZ) 2010
Caisse d’Epargne (ESP) 2010
Euskaltel-Euskadi (ESP) 2010
Footon-Servetto (ESP) 2010
Française des Jeux (FRA) 2010
Liquigas-Doimo (ITA) 2010
Team Columbia-HTC (USA) 2010
Team Milram (GER) 2010
Omega Pharma-Lotto (BEL) 2011
Quick Step (BEL) 2011
Saxo Bank (DEN) 2011
Team Katusha (RUS) 2011
AG2R La Mondiale (FRA) 2012
Garmin-Slipstream (USA) 2012
Rabobank (NED) 2012
Team RadioShack (USA) 2013
Team Sky (GBR) 2013

La licenza UCI ProTour e la registrazione come ProTeams UCI sono due cose diverse. Per far parte dell’Uci ProTour, un team deve ottenere una licenza (valida da 1 a 4 anni) la cui assegnazione è basata, in particolare, su criteri sportivi, etici e finanziari, tenendo conto della storia della squadra e delle garanzie per il futuro. La licenza comporta il diritto e l'obbligo di partecipare a tutti gli eventi UCI ProTour. Per la registrazione, invece, viene effettuata una procedura annuale per verificare che le squadre abbiano tutti i requisiti in regola per affrontare la stagione seguente.

Per quanto riguarda il team Astana, l'UCI tiene a precisare che, in risposta alle difficoltà che questa squadra aveva palesato nella passata stagione, il presidente del CUPT, Vittorio Adorni, nel maggio scorso ha chiesto alla Commissione delle licenze di ritirare la licenza in possesso del team kazako.
Il successivo intervento di dirigenti del team ha permesso di trovare una soluzione al problema per l'anno 2009. La richiesta di revoca presentata dal Presidente Adorni è stata quindi sospesa. Guardando con fiducia alla stagione 2010, l'UCI ha chiesto alla squadra kazaka di fornire una garanzia bancaria supplementare per evitare il ripetersi della situazione.
Questa richiesta non è collegata in alcun modo alla procedura di registrazione dei ProTeams UCI, ma la richiesta di ritiro della licenza della Astana, che potrebbe essere riproposta se la garanzia bancaria non arrivasse. L'UCI attende questa garanzia bancaria ed è fiduciosa sul fatto che questa venga fornita al più presto
( tuttobiciweb )
--
allora in soldoni: la lampre, che x quanto riguarda la gestione, da sempre ,nn ha mai avuto problemi, x ora è fuori . non se ne conoscono nemmeno i motivi. in compenso astana, che da quanto si legge non ha ancora ottemperato alla fornitura della garanzia bancaria ( cioè ,nn raccontiamoci le balle ,l'unica veramente indispensabile alla tutela dei 60/70 dipendenti ) ha avuto la sua bella licenza.
bisogna davvero pensarle di notte

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 25/11/2009 alle 23:56
Mmmmhhh, no, Sceriffo. All'Astana l'UCI sta richiedendo una garanzia bancaria supplementare, non la garanzia bancaria (che già è stata presentata).

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Federico Bahamontes




Posts: 395
Registrato: Apr 2007

  postato il 26/11/2009 alle 09:41

licenza UCI ProTour, questa la validità delle licenze:
Astana (KAZ) 2010
....
Team RadioShack (USA) 2013
Team Sky (GBR) 2013

la cui assegnazione è basata, in particolare, su criteri sportivi, etici e finanziari, tenendo conto della storia della squadra e delle garanzie per il futuro.


alla fine: 3 spagnole, 2 francesi, 2 belghe, 2 americane, 2 russe/kazake e 1 italiane...
infatti l'italia nel ciclismo non ha mai combinato granchè...

 

[Modificato il 26/11/2009 alle 09:47 by molo1984]

____________________


"Quando stringi i denti, si contraggono i muscoli della faccia, poi quelli delle braccia, della schiena...
Sei al limite. Ed è lì che saltano fuori la grinta, l’orgoglio, la fame, la voglia".

La luce viaggia più veloce del suono, sarà per questo che molte persone appaiono brillanti finchè non le senti parlare?

Le cose buone della vita sono illegali, immorali o fanno ingrassare.

“il ciclista non si corica come il calciatore, non simula. Il ciclista è condannato all’eroismo.”

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 26/11/2009 alle 10:10
Originariamente inviato da molo1984


licenza UCI ProTour, questa la validità delle licenze:
Astana (KAZ) 2010
....
Team RadioShack (USA) 2013
Team Sky (GBR) 2013

la cui assegnazione è basata, in particolare, su criteri sportivi, etici e finanziari, tenendo conto della storia della squadra e delle garanzie per il futuro.


alla fine: 3 spagnole, 2 francesi, 2 belghe, 2 americane, 2 russe/kazake e 1 italiane...
infatti l'italia nel ciclismo non ha mai combinato granchè...



... forse per storia intendevano il 2009 ....

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Federico Bahamontes




Posts: 395
Registrato: Apr 2007

  postato il 26/11/2009 alle 13:16
Originariamente inviato da nino58

... forse per storia intendevano il 2009 ....


un po' difficile visto che sono formazioni nuove, alla fine con il money si può fare tutto...

 

____________________


"Quando stringi i denti, si contraggono i muscoli della faccia, poi quelli delle braccia, della schiena...
Sei al limite. Ed è lì che saltano fuori la grinta, l’orgoglio, la fame, la voglia".

La luce viaggia più veloce del suono, sarà per questo che molte persone appaiono brillanti finchè non le senti parlare?

Le cose buone della vita sono illegali, immorali o fanno ingrassare.

“il ciclista non si corica come il calciatore, non simula. Il ciclista è condannato all’eroismo.”

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 285
Registrato: Feb 2008

  postato il 19/12/2009 alle 12:01
Si sa qualcosa della licenza Pro Tour alla Lampre? non dovevano decidere in questi giorni?
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4030
Registrato: Oct 2007

  postato il 04/01/2010 alle 16:11
Se non sono uscito pazzo durante il lungo periodo di inattività dal forum, mi ricordo che proprio oggi l'UCI avrebbe dovuto decidere le sorti della Lampre, riguardo il suo status di squadra Pro Tour, e di Androni, Xacobeo e Rock Racing,che invece aspettano di essere ammesse tra le Professional.

Obiettivamente il 4 di Gennaio con la stagione ormai iniziata e il Tour Down Under (prima gara PT) alle porte mi sembra un pò tardi, in quanto le squadre eventualmente bocciate dovrebbero rivedere radicalmente il proprio programma di corse e probabilmente anche i propri organici. Il tutto in un periodo dell'anno in cui già rose e calendari agonistici sono abbondantemente fissati...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote
<<  1    2    3    4    5  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
3.2972150