Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > OT > Maratona
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  1    2    3  >>
Autore: Oggetto: Maratona

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 14/04/2010 alle 22:35
Che avventura incredibile.
C'è tutto dentro una maratona. Un giorno di questi ve lo racconto.

Per ora vi lascio un piccolo esempio di quale possa essere la gioia di arrivare al traguardo, quasi due ore dopo gli uomini degli altipiani

 

____________________
Eugenio Vittone, EROE DEL GAVIA

E' famosa la risposta che George Leigh Mallory diede ai giornalisti che gli domandavano perchè volesse andare sull'Everest. "Perchè c'è", disse semplicemente.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 14/04/2010 alle 22:46
COMPLIMENTI!!!!!!!!!!

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 14/04/2010 alle 22:46
E bravo Eugetto, sono proprio curioso si leggere il tuo racconto, la maratona è una disciplina che mi ha sempre affascinato e credo che, prima o poi, almeno una volta nella vita, vorrò cimentarmi sui 42195 m.
Massimo rispetto!

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Eddy Merckx




Posts: 1243
Registrato: Jul 2006

  postato il 15/04/2010 alle 00:20
Complimenti Euge!
Prima maratona e ben portata a termine senza aver impostato un allenamento specifico, ma quello derivato dalla peraticca di altri sport di fatica!
Oltre al risultato, ciò che emerge come significativo è l'entusiasmo, la piacevolezza, il coinvolgimento emotivo, la soddisfazione nei confronti del puro gesto sportivo e della pratica agonistica.
La foto è eloquente!
C'è speranza nel futuro se ci sono ancora giovani così!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 15/04/2010 alle 08:27
che foto! attendo il racconto Euge. Ti stimo davvero!

Bravo fratello!

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2010




Posts: 559
Registrato: Sep 2006

  postato il 15/04/2010 alle 10:18
Complimenti vivissimi. E' sempre stato un mio desiderio partecipare alla maratona, ma probabilmente non lo potrò mai esaudire.

Comunque il confronto di te stesso contro i propri limiti, a qualsiasi livello e possibilmente per spostarli più in la, è una delle esperienze più incredibili che una persona possa fare.

Giusto per la cronaca: il tempo impiegato?

Comunque perché una maratona è sempre una maratona.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 15/04/2010 alle 12:09
Ci provo. Non è facile raccontare che cos'è una maratona. Sicuramente non è oggettivo. E' un racconto intriso di sensazioni e pensieri personali. Esperienza intima e quasi mistica che ha in quei 42.195 metri il suo momento culminante. Ma comincia molto prima, nella testa e poi nelle gambe.

Partiamo dalla fine, da quell'urlo di gioia e qualche lacrima che accompagna l'ultimo passo verso la nostra odierna Atene. Non c'è vittoria da annunciare, o forse sì, o forse "Abbiamo pareggiato, 1 a 1, X!". C'è un cronometro che si ferma e restituisce la misura di te stesso, dei tuoi sforzi, della tua fatica, di tutti i sacrifici spesi per arrivare a tagliarlo, quel traguardo. C'è una classifica che stabilisce quanti sono migliori di te e rispetto a quanti il migliore sei tu. E poi c'è una medaglia al collo, le gambe che pian piano si induriscono e l'adrenalina che scivola via e ti riportà alla realtà. E la realtà è che, in ogni caso, la sfida l'hai vinta. Ce l'hai fatta. Tu, quelli migliori e quelli peggiori.

Prima, mesi prima, c'è un'idea. Un po' estemporanea, un po' buttata lì, quasi per scherzo. Perchè da sempre vedere questa cosa chiamata maratona in tv un po' ti entusiasma e ti fa sognare. Perchè quella volta da piccolo avevi visto quel collega di papà che la correva, e sembrava contento. Perchè voglio provare anch'io, diamine!

E allora è deciso, si fa.

Ricominciare a correre dopo tanti anni non è facile. Ti sembra impossibile correre un quarto d'ora di fila. E allora bisogna lavorare duro, spostare quel limite. Spostarlo di tanto. Via quindi con le prime corse, mi intrippano quelle in montagna e comincio da lì. Arrivo a 20-21 km e tengo abbastanza. Siamo a metà.

C'è l'inverno di mezzo e un'altro grande obiettivo scalpita e preme per avere per sè tutte le attenzioni: voglio imparare a sciare e allora si riprenderà a correre a due mesi dalla maratona. Due mesi che diventano poco più di uno e mezzo perchè dalle ultime sciate mi porto dietro un fastidio al polpaccio destro che sembra non volerne sapere di sacrificarsi.

A un mese e mezzo dal grande evento finalmente si torna a calpestare un po' di strada. Ho fretta, devo bruciare le tappe. Vuoi il poco recupero, vuoi qualche chilo di troppo (67 kg, mai così tanti), la caviglia destra fa i capricci. Si gonfia, si infiamma, fa male. Due settimane di stop. E il mezzo di quel mese e mezzo e poco più va a farsi fottere beatamente.

Non basta correre, occorre perdere peso. Altri sacrifici, i più duri. Niente vino, niente birra, niente grappe e whiskey. Niente formaggi, niente grassi, razioni ridotte. La sera di San Patrizio è l'ultima dedicata ai piaceri della gola. Dopo inizia la sfida nella sfida. Vinta, anche quella. Alle 9.20 dell'11 aprile 2010 alla fiera di Rho, in pantaloncini e canotta nonostante il vento fresco che soffia da levante, i miei 63 kg rimasti staranno per cominciare la loro battaglia.

Nel frattempo, si parte per gli ultimi lunghi. La scelta ricade per forza di cose su un ultimo 20 e un ultimo 25, per il 30 non c'è tempo, troppo tardi. Mi danno dell'avventato e un po' dell'incosciente, ma non mi frenano. Ormai sono convinto e a quel punto i consigli ricadono su una prudente condotta di corsa.

 

____________________
Eugenio Vittone, EROE DEL GAVIA

E' famosa la risposta che George Leigh Mallory diede ai giornalisti che gli domandavano perchè volesse andare sull'Everest. "Perchè c'è", disse semplicemente.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 15/04/2010 alle 12:12
Così sarà, dopo lo sparo impiego 3 minuti per giungere sotto lo striscione della partenza. Qualcuno già corricchia, io cammino, voglio conservare ogni singolo passo per la mia lotta contro quei 42 km e 195 metri. Bip, parte il cronometro, e partono tutti intorno a me. Vanno tutti. Tutti più veloci di me. Non mi faccio prendere dalla foga, corro i primi 3 km a 6'00", mi riscaldo a dovere, poi pian piano tolgo una decina di secondi. Al km 6 raggiungo il gruppo piuttosto affollato di atleti che corrono dietro al pacemakers delle 4h 15'. C'è troppa ressa, ma il ritmo mi piace abbastanza, decido quindi di stargli qualche metro davanti per correre più libero. In poco tempo però, senza forzare, mi ritrovo lontano. Forse ho accelerato un po', ma è un ritmo che penso di potermi permettere.

In breve siamo ai 10. C'è tanta gente, ci sono i secondi frazionisti della Relay Marathon (la maratona a staffetta, squadre da 4 persone, 10 km a testa, 12 l'ultimo) pronti a ricevere il testimone, c'è lo speaker, c'è il pubblico. Tempo reale 57' 55". Bene. Ogni tanto passo da una mano all'altra i due gel che mi porto dietro, serviranno poi.
Tra i 14 e i 15 mi fermo a fare pipì. Si beve, non fa caldo e si suda poco, quindi da qualche parte bisogna pur svuotare. Prendo il primo gel e bevo al rifornimento dei 15. Sto bene, continuo concentrato verso la mezza maratona.

Passo in 2h 00' 02". Ho corso a 5'36" al km tra il 10 e il 21. La proiezione è buona, ma so bene che da qui in poi comincia il difficile. Subito dopo la mezza c'è una breve salitella che costeggia il Parco Sempione, verso Porta Venezia, lì comincio a sentire la fatica, ma è troppo presto per pensare a queste cose. Sulla successiva discesa presto attenzione a non strafare e in breve sono sul rettilineo di Corso Venezia, teatro delle volate milanesi dell'ultima tappa del Giro. Nella direzione opposta transitano gli atleti che tornano verso Porta Venezia. Si arriva al Duomo, gli si gira intorno. I lastroni per terra danno un po' fastidio per la loro irregolarità, ma dureranno poco. Usciti dalla piazza si attende il rifornimento dei 25. Un pezzo di banana e un bicchiere di sali al volo. Da qui, comincia l'inesplorato: non ho mai corso più di 25 km, e al traguardo ne mancano 17, ma cerco di cacciar via i dubbi e pensare solo ai mie passi. Un passo dopo l'altro. I km tra il 27 e il 30 saranno i più duri. Una piccola crisi, doveva capirare prima o poi. Sono stanco e ho paura. Ne approfitto per la seconda pipì poco dopo i 28, così facendo concedo un po' di riposo a gambe e piedi.

 

____________________
Eugenio Vittone, EROE DEL GAVIA

E' famosa la risposta che George Leigh Mallory diede ai giornalisti che gli domandavano perchè volesse andare sull'Everest. "Perchè c'è", disse semplicemente.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 15/04/2010 alle 12:12
Al passaggio ai 30 riprendo vigore. Il tratto dalla mezza a qui è andato a 5' 45" circa, sto tenendo bene. Penso, come si dice di solito, "se arrivi ai 30, ormai è fatta". Sono ancora lucido, riconosco anche Ivo, che sta facendo servizio al cambio della staffetta. Prendo 1 gel dal rifornimento, in modo da averne ancora uno da usare ai 35, e un po' di sali. "Ormai è fatta" mi ripeto, ci credo, sì, ma più che fatta, è da fare. La fatica inizia a farsi sentire, sono quasi 3 ore. Verso i 32 o 33, dopo aver costeggiato un naviglio, c'è una piccola salita. Mi piace, spessa la monotonia di un passo sempre uguale. In discesa c'è qualche decina di metri di lastroni, i binari, odore di frittura di pesce di ristorante cinese e una piccola scossa dietro la coscia sinistra. "[soft mode on] Vaffanculo! No eh! [soft mode off]". E' solo un attimo, non ci penso e andrà bene fino alla fine. Ai 35 l'ultimo gel. Il conto alla rovescia dei chilometri che mancano all'arrivo diventa, km dopo km, da angosciante a stimolante. Dall' "ancora" al "solo". Anche se le gambe sono al limite e la testa ormai fatica a mandarle avanti. E' la seconda crisi, ma non mi scoraggio. Divido la strada che ancora mi manca in tre parti. Dal 35 al 37,5 dove sarà lo spugnaggio. Due chilometri e mezzo, sono un attimo. Poi da lì al rifornimento è un tiro di sputo. E gli ultimi 2 km non contano, lì ormai sei arrivato davvero. 100 metri camminando veloce ora e 100 dopo lo spugnaggio, mi sembra un buon compromesso. Dopo no, inizierà ad esserci più gente, sono troppo orgoglioso per fortuna oggi! Ho voglia di arrivare, i 100 metri da camminare passano troppo piano e allora ricomincio a correre prima di finirli (o almeno, a occhio, così mi sembra di capire). Al km 39 si ripassa dove già eravamo transitati prima della mezza, sento che il traguardo è vicino. Torna nuova e insperata energia. Accelero. Passo ai 40, e non mi fermo, penso solo ad arrivare. Non so in quanto ho corso gli ultimi due km, non ho fatto caso al cronometro, ma sono quasi certo che siano stati i più veloci di tutta la maratona. Più veloce l'ultimo, subito dopo quello prima. L'ultimo poi, in vista della piazza del Castello è il più emozionante. Mi vien da piangere, ho qualche lacrima. Accelero ancora. Ormai la strada che manca si misura in metri, non più in km. Ci sono i miei alle transenne, mia mamma, scettica della prima ora, soprattutto dopo la rigida dieta "dopo 200 metri cadi per terra perchè non hai forze" si becca un bel "Hai visto che ce l'ho fatta, ca.zzo!", e tiro dritto. Il tappeto verde, il traguardo, i bip del chip e del mio cronometro, contemporanei. 5' 55" al km per il finale. Ho tenuto, alla grande! 4h 3' 47" per tornare all'inizio della storia, a quell'urlo di gioia e qualche lacrima che accompagna l'ultimo passo verso la mia odierna Atene.

L'inizio della strada verso nuovi obiettivi e nuovi traguardi.

 

____________________
Eugenio Vittone, EROE DEL GAVIA

E' famosa la risposta che George Leigh Mallory diede ai giornalisti che gli domandavano perchè volesse andare sull'Everest. "Perchè c'è", disse semplicemente.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 15/04/2010 alle 12:44
Bravissimo Vittone.

Lasciatelo dire da chi ha fatto 16 maratone (non di corsa, di marcia) in 24 giorni.

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 15/04/2010 alle 13:59
che uomo sto Vittone!

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 4217
Registrato: Oct 2003

  postato il 15/04/2010 alle 14:28
Eugenio Vittone, play maker sui generis, ciclista speleologo, sciatore provetto e maratoneta neofita, ma solo alla partenza. Un gran bella impresa, con un seguito di racconto ben scritto e coinvolgente che, alla narrazione dell’esperienza, aggiunge taluni passaggi tecnici validi anche per i collaudati podisti. Diciamo un Rambler al massimo della sua forma fisica e mentale, che merita l’applauso e l’inchino di chiunque: dagli sportivi ai pancioni, perché in chi non può giungere la comprensione dell’azione atletica, rimane pur sempre la bellezza della lettura.
Chapeau!

 

____________________
"Non discutere con gli stupidi, perchè scenderesti al loro livello e ti batterebbero per la loro esperienza".

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3539
Registrato: Jan 2008

  postato il 15/04/2010 alle 15:47
Sei un grande, davvero un grande. Leggendo mi sono emozionato. Bello il percorso a ostacoli e gli obbiettivi che si intersecano fra loro. Bella la determinazione e bellissima quell'incoscienza che ti hanno dipinti addosso. La realtà è che quando sai che ce la farai non ti può fermare niente. È una certezza inspiegabile e anche mistica, ci credi nonostante tutto.

Complimenti davvero. Mitico!!

 

____________________
Fabio

I walk these streets, a loaded six string on my back...

"L'unico sport che pratico è seguire, camminando, i funerali dei miei amici che avevano praticato sport" Bertrand Russell

http://platissimamente.blogspot.com/

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore
Utente del mese Gennaio 2009




Posts: 3948
Registrato: Apr 2005

  postato il 15/04/2010 alle 15:48
Bravo Euge.
è così che mi piaci!

 

____________________

"Non esistono montagne impossibili, esistono uomini che non sono capaci di salirle", Cesare Maestri

"Non chiederci la parola che mondi possa aprirti, si` qualche storta sillaba e secca come un ramo...
codesto solo oggi possiamo dirti: cio` che non siamo, cio` che non vogliamo.", Eugenio Montale.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2010




Posts: 559
Registrato: Sep 2006

  postato il 15/04/2010 alle 16:28
Ancora complimenti per le bellissime emozioni che il tuo racconto ha saputo trasmettere, alla lettura mi sono immedesimato nella tua fatica. Il passaggio al 39° km mi ricorda una senzazione simile vissuta nove anni fa alla mia prima Vasaloppett e che non potrò mai scordare in vita.

per il tempo del debutto: preparandoti bene un tempo di 3h20m è ampiamente alla tua portata.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 15/04/2010 alle 18:35
Ecco, m'hai messo in testa un'altra pazzia.
Magari prima la Marcialonga?

 

____________________
Eugenio Vittone, EROE DEL GAVIA

E' famosa la risposta che George Leigh Mallory diede ai giornalisti che gli domandavano perchè volesse andare sull'Everest. "Perchè c'è", disse semplicemente.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 3235
Registrato: Sep 2005

  postato il 15/04/2010 alle 23:41
grande!!! i miei piu vivi complimenti!!! mi sono emozionato leggendo il racconto della tua esperienza la corsa insieme al ciclismo sono le mie piu grandi passioni sportive continua cosi!

 

____________________
Se si è ritirato Bewolcic si possono ritirare tutti...


Gianni



 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2010




Posts: 559
Registrato: Sep 2006

  postato il 16/04/2010 alle 10:02
Originariamente inviato da EugeRambler

Ecco, m'hai messo in testa un'altra pazzia.
Magari prima la Marcialonga?


Passaggio obbligato.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1624
Registrato: Mar 2007

  postato il 16/04/2010 alle 10:10
per il mio arcinemico

 

____________________
..vince, trionfa! Alza le braccia al cielo!!
---
Asso di quadri
---
Che cos'è la CKC-Memorial janjanssen?
2006 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=3901
2007 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=5719
2008 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=6951
2009 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=8330
2010 http://forum.cicloweb.it/viewthread.php?tid=9102
Decalogo http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=7799

---
"caffè, solo caffè..."
---
ex-stiloso (2008)
---
davanti a Bitossi, nelle occasioni che contano! :-D

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 17/04/2010 alle 00:50
[imgheight=600 width=400] http://mckinley.chappell.com/downloads//marathonfoto/08A5A1A9-1CC4-4135-48AD53431350FE10/708970-7044-0050.jpg[/img]

 

____________________
Eugenio Vittone, EROE DEL GAVIA

E' famosa la risposta che George Leigh Mallory diede ai giornalisti che gli domandavano perchè volesse andare sull'Everest. "Perchè c'è", disse semplicemente.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 17/04/2010 alle 09:57

 

____________________
Eugenio Vittone, EROE DEL GAVIA

E' famosa la risposta che George Leigh Mallory diede ai giornalisti che gli domandavano perchè volesse andare sull'Everest. "Perchè c'è", disse semplicemente.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2010




Posts: 559
Registrato: Sep 2006

  postato il 17/04/2010 alle 11:19
Ma non ti fischiavano le orecchie con tutte le imprecazioni che ti stava lanciando il concorrente con il pettorale 6542?

E l'irritazione agli adduttori ti ha dato fastidio? (sei l'unico dei quattro nella foto con i pantaloncini corti)

Se vuoi lanciarti nell'avventura Vasaloppet ti consiglio di potenziare la parte superiore del corpo.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 4217
Registrato: Oct 2003

  postato il 17/04/2010 alle 11:31
Originariamente inviato da Slegar

Se vuoi lanciarti nell'avventura Vasaloppet ti consiglio di potenziare la parte superiore del corpo.


Giusta la tua osservazione (sei un grande Slegar!). Magari nel conquistatore Rambler, come peculiare tappa di avvicinamento a Marcialonga e Vasaloppet, sarebbe interessante la Ciaspolada del prossimo 4 gennaio 2011....

 

____________________
"Non discutere con gli stupidi, perchè scenderesti al loro livello e ti batterebbero per la loro esperienza".

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 17/04/2010 alle 11:33
Originariamente inviato da Slegar
E l'irritazione agli adduttori ti ha dato fastidio? (sei l'unico dei quattro nella foto con i pantaloncini corti)

Se vuoi lanciarti nell'avventura Vasaloppet ti consiglio di potenziare la parte superiore del corpo.


Intendi lo sfregamento nella zona dell'interno coscia? Mi sono dato una bella spalmata di olio johnsson in quella zona, sui capezzoli e appena sotto l'ascella, dove il braccio struscia con la canotta. Non ho avuto nessun problema.

Per le lunghe distanze sugli sci da fondo c'è tempo. Ora ho già 3 belle passioni da portare avanti e accrescere.

 

____________________
Eugenio Vittone, EROE DEL GAVIA

E' famosa la risposta che George Leigh Mallory diede ai giornalisti che gli domandavano perchè volesse andare sull'Everest. "Perchè c'è", disse semplicemente.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2010




Posts: 559
Registrato: Sep 2006

  postato il 17/04/2010 alle 11:47
Originariamente inviato da EugeRambler

Intendi lo sfregamento nella zona dell'interno coscia? Mi sono dato una bella spalmata di olio johnsson in quella zona, sui capezzoli e appena sotto l'ascella, dove il braccio struscia con la canotta. Non ho avuto nessun problema.


Previdente.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 17/04/2010 alle 12:12
Originariamente inviato da Slegar

Originariamente inviato da EugeRambler

Intendi lo sfregamento nella zona dell'interno coscia? Mi sono dato una bella spalmata di olio johnsson in quella zona, sui capezzoli e appena sotto l'ascella, dove il braccio struscia con la canotta. Non ho avuto nessun problema.


Previdente.


Prendendo in prestito uno slogan dalla campagna elettorale regionale del pd

 

____________________
Eugenio Vittone, EROE DEL GAVIA

E' famosa la risposta che George Leigh Mallory diede ai giornalisti che gli domandavano perchè volesse andare sull'Everest. "Perchè c'è", disse semplicemente.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 17/04/2010 alle 16:26

Riprendo quanto scritto da Anna e, parafrasando la famosa citazione di H.G. Wells e adattandola alla meravigliosa esperienza della Maratona, "ogni volta che vedo tanta passione nel dedicarsi a discipline atletiche così esigenti e contemplative, penso che per l'Uomo ci sia ancora speranza".

Fantastico Euge, fantastico!

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 02/08/2010 alle 15:13
La maratona mi stava stretta ormai

Dovevo spingermi oltre, e ce l'ho fatta. 42,500 km, 3256 metri di salita e 2776 di discesa.
Passaggio in vetta allo Chaberton 3131m.





7 ore, 0 minuti e 25 secondi di fatica.
Non credo che, razionalmente, si possa concepire fatica e gioia più grande. Cercherò quanto prima di esplorare il campo dell'irrazionale

 

____________________
Eugenio Vittone, EROE DEL GAVIA

E' famosa la risposta che George Leigh Mallory diede ai giornalisti che gli domandavano perchè volesse andare sull'Everest. "Perchè c'è", disse semplicemente.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 8805
Registrato: Dec 2004

  postato il 02/08/2010 alle 15:51
Certo che sei un bel pacco!
Ieri mi dici che ci vediamo tutti alla Venice Marathon, oggi corro ad iscrivermi e scopro che hanno già chiuso le iscrizioni, non si fa!

 

____________________
http://www.nicolascattolin.com
Chi non indossa il casco non ha nulla nella testa che valga la pena proteggere.
If you don't have the balls to brake late then that is your problem. L.H. to K.R.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 02/08/2010 alle 16:02
Originariamente inviato da Andrea_Web

Certo che sei un bel pacco!
Ieri mi dici che ci vediamo tutti alla Venice Marathon, oggi corro ad iscrivermi e scopro che hanno già chiuso le iscrizioni, non si fa!


Era sottointeso 2011, non posso mica correre una maratona ogni 3 settimane questo autunno

 

____________________
Eugenio Vittone, EROE DEL GAVIA

E' famosa la risposta che George Leigh Mallory diede ai giornalisti che gli domandavano perchè volesse andare sull'Everest. "Perchè c'è", disse semplicemente.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 8805
Registrato: Dec 2004

  postato il 02/08/2010 alle 16:04
Originariamente inviato da EugeRambler

Originariamente inviato da Andrea_Web

Certo che sei un bel pacco!
Ieri mi dici che ci vediamo tutti alla Venice Marathon, oggi corro ad iscrivermi e scopro che hanno già chiuso le iscrizioni, non si fa!


Era sottointeso 2011, non posso mica correre una maratona ogni 3 settimane questo autunno


Da qui al 2011 fai in tempo a morire... speravo volessi fare questa del 2010.

 

____________________
http://www.nicolascattolin.com
Chi non indossa il casco non ha nulla nella testa che valga la pena proteggere.
If you don't have the balls to brake late then that is your problem. L.H. to K.R.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 02/08/2010 alle 18:10
Originariamente inviato da Andrea_Web

Originariamente inviato da EugeRambler

Originariamente inviato da Andrea_Web

Certo che sei un bel pacco!
Ieri mi dici che ci vediamo tutti alla Venice Marathon, oggi corro ad iscrivermi e scopro che hanno già chiuso le iscrizioni, non si fa!


Era sottointeso 2011, non posso mica correre una maratona ogni 3 settimane questo autunno


Da qui al 2011 fai in tempo a morire... speravo volessi fare questa del 2010.


Puoi sempre venire a Torino
O ci incontriamo a metà strada a Bergamo a fine settembre.

 

____________________
Eugenio Vittone, EROE DEL GAVIA

E' famosa la risposta che George Leigh Mallory diede ai giornalisti che gli domandavano perchè volesse andare sull'Everest. "Perchè c'è", disse semplicemente.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3539
Registrato: Jan 2008

  postato il 03/08/2010 alle 08:53
Originariamente inviato da Andrea_Web

Certo che sei un bel pacco!
Ieri mi dici che ci vediamo tutti alla Venice Marathon, oggi corro ad iscrivermi e scopro che hanno già chiuso le iscrizioni, non si fa!


O puoi anche venire a Pisa il 19/12... fra questo e l'altro forum si potrebbe fare gruppetto

 

____________________
Fabio

I walk these streets, a loaded six string on my back...

"L'unico sport che pratico è seguire, camminando, i funerali dei miei amici che avevano praticato sport" Bertrand Russell

http://platissimamente.blogspot.com/

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 8805
Registrato: Dec 2004

  postato il 03/08/2010 alle 10:25
Forse non avete capito il fatto che per me fare una Maratona a piedi sarebbe come chiedere la luna!
Preferisco fare 500 km in bici in due giorni piuttosto...

 

____________________
http://www.nicolascattolin.com
Chi non indossa il casco non ha nulla nella testa che valga la pena proteggere.
If you don't have the balls to brake late then that is your problem. L.H. to K.R.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3539
Registrato: Jan 2008

  postato il 03/08/2010 alle 10:32
Vabbè Andre... Finchè provi non lo puoi sapere! Col motore che hai non credo affatto che ti sia preclusa un'impresa del genere, però se non ti piace proprio allora sono un altro paio di maniche!

 

____________________
Fabio

I walk these streets, a loaded six string on my back...

"L'unico sport che pratico è seguire, camminando, i funerali dei miei amici che avevano praticato sport" Bertrand Russell

http://platissimamente.blogspot.com/

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 8805
Registrato: Dec 2004

  postato il 03/08/2010 alle 10:36
Originariamente inviato da plata

Vabbè Andre... Finchè provi non lo puoi sapere! Col motore che hai non credo affatto che ti sia preclusa un'impresa del genere, però se non ti piace proprio allora sono un altro paio di maniche!


Ci sono delle cose che senza provarle puoi dire comunque che non ti piacciono...
Questa è una di quelle in cui non mi è nemmeno mai passata l'idea per la testa... boh chissà un giorno magari!

 

____________________
http://www.nicolascattolin.com
Chi non indossa il casco non ha nulla nella testa che valga la pena proteggere.
If you don't have the balls to brake late then that is your problem. L.H. to K.R.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 15/08/2010 alle 21:14
Originariamente inviato da plata O puoi anche venire a Pisa il 19/12... fra questo e l'altro forum si potrebbe fare gruppetto


Sai che...

 

____________________
Eugenio Vittone, EROE DEL GAVIA

E' famosa la risposta che George Leigh Mallory diede ai giornalisti che gli domandavano perchè volesse andare sull'Everest. "Perchè c'è", disse semplicemente.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 23/08/2010 alle 19:32
Che tutti lo sappiano: Plata e Nievole sono due grandi!

 

____________________
Eugenio Vittone, EROE DEL GAVIA

E' famosa la risposta che George Leigh Mallory diede ai giornalisti che gli domandavano perchè volesse andare sull'Everest. "Perchè c'è", disse semplicemente.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3539
Registrato: Jan 2008

  postato il 24/08/2010 alle 07:53
Uh... per così poco?

Forza e coraggio, fra un mesetto si comincia!

 

____________________
Fabio

I walk these streets, a loaded six string on my back...

"L'unico sport che pratico è seguire, camminando, i funerali dei miei amici che avevano praticato sport" Bertrand Russell

http://platissimamente.blogspot.com/

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 09/09/2010 alle 21:05
Originariamente inviato da Slegar
per il tempo del debutto: preparandoti bene un tempo di 3h20m è ampiamente alla tua portata.


Cacchio, quello che 5 mesi fa pareva un miraggio, un'irraggiugibile terra promessa, ora mi starebbe stretto stretto

 

____________________
Eugenio Vittone, EROE DEL GAVIA

E' famosa la risposta che George Leigh Mallory diede ai giornalisti che gli domandavano perchè volesse andare sull'Everest. "Perchè c'è", disse semplicemente.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2010




Posts: 559
Registrato: Sep 2006

  postato il 09/09/2010 alle 22:43
Originariamente inviato da EugeRambler

Cacchio, quello che 5 mesi fa pareva un miraggio, un'irraggiugibile terra promessa, ora mi starebbe stretto stretto



Quanto sei sopra alle tre ore? (se sei sopra)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 10/09/2010 alle 07:12
Con 1h 27' 17" sulla mezza, il mio allenatore (sempre prudente), vorrebbe farmi puntare alle 3h 10' a Torino tra due mesi.

Vado a Bergamo tra 16 giorni a fare le prove generali per stare sulle 3h 15'.

Poi, se ne ho ancora per tirare avanti, provo un attacco secco a Pisa il 19 dicembre.

 

____________________
Eugenio Vittone, EROE DEL GAVIA

E' famosa la risposta che George Leigh Mallory diede ai giornalisti che gli domandavano perchè volesse andare sull'Everest. "Perchè c'è", disse semplicemente.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3539
Registrato: Jan 2008

  postato il 10/09/2010 alle 22:49
Incatenatelo. Questo vuole fare la botta!

 

____________________
Fabio

I walk these streets, a loaded six string on my back...

"L'unico sport che pratico è seguire, camminando, i funerali dei miei amici che avevano praticato sport" Bertrand Russell

http://platissimamente.blogspot.com/

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2010




Posts: 559
Registrato: Sep 2006

  postato il 13/09/2010 alle 18:46
Ma a Bergamo fai la maratona oppure la mezza?

Il 14/11 Torino e, forse, il 19/12 Pisa: non ne fai troppe?

Un mio amico, che ha un personale di 2h16' fatto nel 1982, mi dice che nella maratona se vuoi fare risultato devi farne non più di due o tre all'anno e dedicare esclusivamente a quella gli allenamenti.

La sparo: se ti dedichi un paio d'anni esclusivamente alla maratona un tempo di 2h45' è ampiamente alla tua portata.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3791
Registrato: Sep 2007

  postato il 13/09/2010 alle 19:07
Credo che comunque, anche se ne fai due o tre all'anno, non andrebbero fatte a distanza di un mese.

 

____________________
FANTACICLISMO 2008 Campione Olimpico in linea - S. Sebastian - Parigi Bruxelles - Vincitore classifica generale grandi giri (10° Giro - 10° Tour - 4° Vuelta) 1 tappa al Tour - 4 tappe alla Vuelta 9° classifica finale.
FANTACICLISMO 2009 Liegi-Bastogne-Liegi 2° classifica finale Giro d'Italia - 2 tappe - 1 giorno in maglia rosa - Best Belgio - 5° classifica finale

66 punti (nel 2008) + 115 punti (nel 2009) di vantaggio su Frejus: la mia nemesi!

 
Edit Post Reply With Quote
<<  1    2    3  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.8556631