Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Ciclomercato 2010-11
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  10    11    12    13    14    15    16  >>
Autore: Oggetto: Ciclomercato 2010-11

Livello Tour




Posts: 285
Registrato: Feb 2008

  postato il 14/08/2010 alle 12:22
Mah, il 2010 di Rujano non mi sembra così deludente. All'inizio dell'anno ha vinto le due corse cui ha partecipato Vuelta Tachira e Langkkawi, quindi anche al di fuori del terreno sudamericano. Poi penso che abbia mollato per la delusione di non essere stato invitato al Giro, mancato invito che ha suscitato veramente dubbi se si considera che Rujano era alla presentazione del Giro. ora si sta riprendendo e può ancora vincere il Giro di Colombia anche se non è montagnoso come quello dell'anno scorso.
La cosa che gli auguro è di trovare una sistemazione adeguata in Europa che gli consente di partecipare alle grandi corse.
In realtà l'aveva trovata con la Caisse, ma in quell'anno fece bene solo nelle cronoscalate: ho però l'impressione che sia maturato da allora

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4030
Registrato: Oct 2007

  postato il 14/08/2010 alle 13:15
Probabilmente sarà anche maturato, a me non sembra. Il fatto che abbia voluto rescindere con l'ISD per tornarsene in Venezuela io lo leggo come un segno di debolezza, una mancata reazione dopo l'esclusione dal Giro. E' vero che con l'ISD non avrebbe potuto correre molte corse a tappe adatte alle sue caratteristiche, ma non è tornandosene a casa ogni volta che qualcosa va storto che riesce ad attirare l'attenzione delle squadre PT. I grandi team semmai a causa di questi suoi comportamenti tendono ad allontanarsi.

PS: a me Rujano piace(va) tantissimo e sarei felicissimo di rivederlo ad altissimi livelli già a partire dalla Vuelta.

 

____________________
L'opzione antifascista resistenziale è l'unica via maestra.
Ovunque. (nino58)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2337
Registrato: Jan 2007

  postato il 14/08/2010 alle 14:03
Riccò-Quick-Step: il matrimonio non sa da fare


Contrordine compagni! Quello che sembrava ormai certo, ora non lo è più: o sembra esserlo. L'accordo tra Riccardo Riccò e il team belga Quick-Step di Patrick Lefevere sarebbe saltato. Non si hanno al momento notizie certe, ma solo voci che confermerebbero la rottura sul nascere dell'accordo tra il corridore modenese e uno dei team più quilificati al mondo. ( tuttobiciweb )
----
con buonapace delle dichiarazioni ufficiali del giorno prima

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 14/08/2010 alle 14:06
Originariamente inviato da sceriffo

Riccò-Quick-Step: il matrimonio non sa da fare


Contrordine compagni! Quello che sembrava ormai certo, ora non lo è più: o sembra esserlo. L'accordo tra Riccardo Riccò e il team belga Quick-Step di Patrick Lefevere sarebbe saltato. Non si hanno al momento notizie certe, ma solo voci che confermerebbero la rottura sul nascere dell'accordo tra il corridore modenese e uno dei team più quilificati al mondo. ( tuttobiciweb )
----
con buonapace delle dichiarazioni ufficiali del giorno prima


ahahahahahaha

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 4030
Registrato: Oct 2007

  postato il 14/08/2010 alle 14:23
ohiohiohi..questa è bella. Cioè Riccò avrebbe rescisso con la Flamina senza essere ancora certo di avere in mano il contratto con Lefevre? Se fosse così si tratterebbe di una stupidaggine bella e buona. Spero proprio che non rimanga fermo per il resto della stagione, ma a me il ragazzo continua a non convincere per i suoi comportamenti.

 

____________________
L'opzione antifascista resistenziale è l'unica via maestra.
Ovunque. (nino58)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Settembre 2009, Marzo 2010, Maggio 2010




Posts: 2421
Registrato: Oct 2007

  postato il 14/08/2010 alle 14:54
ammesso che la realtà corrisponda fino in fondo a quanto scritto da tuttobiciweb, l'unica spiegazione che mi viene alla mente (dopo l'intervista concessa alla Gazzetta o uno è completamente impazzito o c'erano accordi seri e reali) è che siano sorti disaccordi sulla partecipazione alla Vuelta, a cui probabilmente Riccò tiene molto per ovvie ragioni. Infatti sembrava assurdo che fosse stata già presentata la lista per la Vuelta quando l'accordo sembrava ormai vicinissimo, che senso aveva trattare con Riccò se non sulla base della partecipazione a quella corsa? Continua a sfuggire alle più elementari logiche atletiche e sportive come mai ci sia qualche problema di origine tecnica/strategica per portarlo alla Vuelta.
A meno che Riccò stesso, vittima di allucinazioni, si sia inventato il tutto rescindendo il contratto...a me sembra assurdo.

 

____________________
FANTACICLISMO CICLOWEB 2008

Terzo posto classifica finale
Vincitrice Memorial Pantani e tappa Alpe d'Huez al Tour

FANTACICLISMO CICLOWEB 2009

Vittorie: Tappa di Barcellona Tour de France e Giro del Veneto
7 TITOLI QUIZ DELLE SALITE

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4030
Registrato: Oct 2007

  postato il 14/08/2010 alle 15:02
Io non riesco a credere che Lefevre abbia detto a Riccò qualcosa del tipo:" io ti ingaggio per il finale di stagione ma non ti porto alla Vuelta". Il tutto è estremamente incomprensibile.

 

____________________
L'opzione antifascista resistenziale è l'unica via maestra.
Ovunque. (nino58)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Settembre 2009, Marzo 2010, Maggio 2010




Posts: 2421
Registrato: Oct 2007

  postato il 14/08/2010 alle 15:11
anche io. Però con trattative già avviate e vicine a concludersi avevano presentato gli iscritti per la Vuelta....

 

____________________
FANTACICLISMO CICLOWEB 2008

Terzo posto classifica finale
Vincitrice Memorial Pantani e tappa Alpe d'Huez al Tour

FANTACICLISMO CICLOWEB 2009

Vittorie: Tappa di Barcellona Tour de France e Giro del Veneto
7 TITOLI QUIZ DELLE SALITE

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2337
Registrato: Jan 2007

  postato il 14/08/2010 alle 15:34
Originariamente inviato da Tranchée d’Arenberg

Io non riesco a credere che Lefevre abbia detto a Riccò qualcosa del tipo:" io ti ingaggio per il finale di stagione ma non ti porto alla Vuelta". Il tutto è estremamente incomprensibile.

ce ne sono molte di cose incomprensibili in qs ciclomercato, prima fra tutte la squadra del lux

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4030
Registrato: Oct 2007

  postato il 14/08/2010 alle 18:45
Originariamente inviato da elisamorbidona

anche io. Però con trattative già avviate e vicine a concludersi avevano presentato gli iscritti per la Vuelta....


eh, trattative vicine a concludersi secondo ciò che diceva Riccò, perchè la Quick Step fino ad ora non aveva mai dato per certo il suo ingaggio. Il procuratore Acquadro, non nuovo a questo tipo di manovre, dice secondo Tuttobiciweb che ci sono ancora diverse clausole che stanno discutendo il che signigfica che il matrimonio è ancora lontano dall'essere celebrato.
Secondo me Riccò è stato frettoloso e superficiale nella gestione della vicenda lasciando la Flaminia e soprattutto sbandierando ai 4 venti la firma di un contratto che ancora non c'era.

 

____________________
L'opzione antifascista resistenziale è l'unica via maestra.
Ovunque. (nino58)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Settembre 2009, Marzo 2010, Maggio 2010




Posts: 2421
Registrato: Oct 2007

  postato il 14/08/2010 alle 19:14
già sarebbe delittuoso rescindere il contratto con una ottima squadra come la Flaminia senza avere sicurezze di contratto con un'altra squadra. Farlo annunciando la cosa sulle pagine della Gazzetta in assenza di accordi ben precisi è altrettanto delirante. Le due cose sommete non le definirei un comportamento frettoloso e superficiale, ma semplicemente assurdo. Per questo tenderei a non crederci e a pensare che sia intercorso qualcosa d'altro dopo un primo accordo consensuale. Di noto c'è solo la questione partecipazione alla Vuelta, ma forse qualcos'altro, tipo corridori da salita da portare insieme a Riccò forse non graditi ma pretesi dal corridore non appena "sbarcato". Boh. Certo le stranezze di questo "ciclomercato" sono molte e scarsamente comprensibili anche dal versante economico.
In generale nel ciclismo di oggi non guasterebbe un pò di logica elementare ogni tanto...

 

[Modificato il 14/08/2010 alle 19:18 by elisamorbidona]

____________________
FANTACICLISMO CICLOWEB 2008

Terzo posto classifica finale
Vincitrice Memorial Pantani e tappa Alpe d'Huez al Tour

FANTACICLISMO CICLOWEB 2009

Vittorie: Tappa di Barcellona Tour de France e Giro del Veneto
7 TITOLI QUIZ DELLE SALITE

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Rik Van Steenbergen




Posts: 1087
Registrato: Nov 2006

  postato il 16/08/2010 alle 12:07
Stefan Schumacher correrà con la Miche

Dal 29 agosto Stefan Schumacher tornerà ad essere un corridore e vestirà la maglia della Miche. Il tedesco sta per finire di scontare una squalifica di due anni per doping (assunzione di Cera al Tour 2008) e rientra dal gradino più basso, con un contratto che lo lega al team continental italiano fino a tutto il 2011.
«Quel che mi interessa è solo tornare a correre. Devo ritrovare in fretta il colpo di pedale e voglio cecare di mettermi in mostra nelle gare che ci sono in programma in autunno. Anche per ringraziare la genet che ancora crede in me».

Australia, si lavora per costruire un team ProTour

Quindici giorni di lavoro per inseguire un sogno: l'ex corridore Chris White, team manager della Fly V, formazione Continental australiana, infatti, sta completando in questi giorni il dossier per la candidatura del suo team ad un posto nel ProTour.
«Il nostro paese - ha spiegato White al quotidiano The Australian - ha compiuto passi da gigante nel ciclismo, i nostri corridori sono protagonisti sulle strade di tutto il mondo ed è arrivato il momento di avere anche una squadra di prima grandezza. E ormai siamo molto vicini a realizzare il nostro sogno. Il nostro obiettivo iniziale sarà soprattutto quello di permettere a tanti giovani australiani di essere protagonisti nelle gare più importanti del mondo, a cominciare dal Tour de France».
Quanto all'organico, per il momento la Fly V ha confermato i direttori sportivi, che sono gli ex professionisti Henk Vogels e Patrick Jonker, oltre ad aver rinnovato il contratto con alcuni corridori di buon livelli come Ben Day, Jonathan Cantwell, Bernie Sulzberger, Jay Thomson e lo statunitense Phil Zajicek.
«Ma - assicura White - entro fine mese arriveranno numerose altre firme di rilievo».

fonte:tuttobiciweb.it









 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Learco Guerra




Posts: 899
Registrato: May 2006

  postato il 16/08/2010 alle 14:52
si è già detto di sastre in geox?
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4030
Registrato: Oct 2007

  postato il 16/08/2010 alle 15:06
Questa notizia di un nuovo team PT Australiano a me sa tanto di boutade.
Siamo al 16 agosto e a questo punto della stagione costruire un team di alto livello partendo da zero (perchè l'attuale Fly V è una squadra assai piccola) mi pare molto molto difficile. Se poi si considera che l'unica squadra PT che a fine anno chiuderà i battenti è la Milram e che in contemporanea stanno nascendo il team Lussemburghese (anche qui c'è tanto da capire ancora) e la nuova Geox l'impresa mi pare ancora più ardua. Ma soprattutto non capisco perchè si parli di PT proprio in vista della stagione che decreterà la morte dello stesso PT dopo 3 anni di agonia. In parole pover non sarà certamente una licenza PT a garantire la partecipazione al Tour o alle altre grandi gare, Fiandre escluso.
Infine: la costruzione di un team australiano dovrebbe presupporre l'ingaggio, non dico di tutti, ma di tanti campioni australiani che allo stato attuale mi sembrano in buona parte già sistemati per la prossima stagione.

 

____________________
L'opzione antifascista resistenziale è l'unica via maestra.
Ovunque. (nino58)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2337
Registrato: Jan 2007

  postato il 16/08/2010 alle 15:28
Originariamente inviato da sceriffo

secondo me geox a breve annuncierà un grande nome ( nè cunego nè menchov ) . cercare altrove, dove nessuno ha ancora detto nulla..

Carlos Sastre correrà il prossimo anno con la maglia della Geox di Mauro Gianetti. Ed è lo stesso corridore ad annunciarlo in un comunicato ufficiale.
«La fiducia che ho sentito attorno a me sin dai primi colloqui mi ha spinto ad abbracciare questo nuovo progetto. da parte mia, il desiderio è quello di continuare ad essere il lottatore che sono sempre stato».
La scelta, comunque, non cambia i piani di sastre che sta ultimando la preparazione in vista della Vuelta di Spagna nella quale punta al bersaglio grosso.
Alla base dell'intesa una convergenza di ambizioni condivise: da una parte un progetto sportivo e di ricerca pianificato nel medio-lungo periodo, dall'altra lo spessore di un corridore dal palmares straordinario desideroso di restare ai massimi livelli.
La trattativa con lo scalatore di Madrid, uno degli atleti più rispettati del panorama mondiale, si è chiusa infatti in tempi rapidissimi, in quanto lo stesso Sastre ha subito sposato il nuovo progetto che la Geox intende sviluppare nel ciclismo professionistico.
«Ci siamo incontrati e in due giorni abbiamo firmato il contratto - spiega Mauro Gianetti, general manager del Team Geox - è bastato spiegargli le linee guide del progetto Geox per stabilire con lui un feeling immediato. Tutti conoscono i suoi risultati straordinari, ma a convincermi sono state soprattutto le sue ambizioni e la sua grande professionalità. Sono convinto che in questa nuova squadra Sastre saprà trovare forti motivazioni. Lo abbiamo scelto non per il suo palmares, ma per l'approccio mentale col quale affronterà le prossime stagioni».
(tuttobici)
--
era lui. e nessuno lo aveva mai nemmeno paventato

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 16/08/2010 alle 17:28
Originariamente inviato da elisamorbidona

anche io. Però con trattative già avviate e vicine a concludersi avevano presentato gli iscritti per la Vuelta....


Come scritto nel pezzo, pare che il termine per presentare gli iscritti alla Vuelta fosse sabato 7 agosto. Questo è quanto ha dichiarato un esponente dell'UCI al sito Velo-Club.net.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Rik Van Steenbergen




Posts: 1087
Registrato: Nov 2006

  postato il 17/08/2010 alle 01:36
Ma la Cervelò che intenzioni ha per la prossima stagione?Perde il suo corridore più rappresentativo e poi per quel che conta non ha neanche richiesto la licenza ProTour,ridimensionamento???
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 17/08/2010 alle 04:16

Originariamente inviato da Tranchée d’Arenberg

nascendo il team Lussemburghese (anche qui c'è tanto da capire ancora)



Ho la sensazione che il team lussemburghese sia a buon punto, tuttavia essenzialmente all'oscuro, senza che la cosa si sappia più di che, non foss'altro che perché c'è ancora una stagione da concludere, e sì che è probabilmente opportuno che gli Schleck, ora come ora, diano l'impressione di pensare soltanto a fare le fortune del team Saxo Bank...
Sbaglierò, ma si rema nell'ombra, secondo me.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2337
Registrato: Jan 2007

  postato il 17/08/2010 alle 07:55
Originariamente inviato da sceriffo

kreuz ==> Astana

Il corridore ceco Roman Kreuziger le prossimi due stagioni correra' con l'Astana. Lo ha annunciato in un comunicato lo stesso team kazako. Kreuziger, 24 anni, ha firmato un contratto per le stagioni 2011 e 2012.
Professionista dal 2006 ha corso finora con la Liquigas-Doimo. Nella sua carriera ha vinto il Giro di Svizzera 2008, il Giro di Romandia 2009 e il Giro della Sardegna 2010. Nell'ultimo Tour de France si e' piazzato nono.
(tuttobiciweb)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3502
Registrato: Jun 2007

  postato il 17/08/2010 alle 09:01
Originariamente inviato da sceriffo


secondo me geox a breve annuncierà un grande nome ( nè cunego nè ) . cercare altrove, dove nessuno ha ancora detto nulla..

Carlos Sastre correrà il prossimo anno con la maglia della Geox di Mauro Gianetti. Ed è lo stesso corridore ad annunciarlo in un comunicato ufficiale.
«La fiducia che ho sentito attorno a me sin dai primi colloqui mi ha spinto ad abbracciare questo nuovo progetto. da parte mia, il desiderio è quello di continuare ad essere il lottatore che sono sempre stato».
La scelta, comunque, non cambia i piani di sastre che sta ultimando la preparazione in vista della Vuelta di Spagna nella quale punta al bersaglio grosso.
Alla base dell'intesa una convergenza di ambizioni condivise: da una parte un progetto sportivo e di ricerca pianificato nel medio-lungo periodo, dall'altra lo spessore di un corridore dal palmares straordinario desideroso di restare ai massimi livelli.
La trattativa con lo scalatore di Madrid, uno degli atleti più rispettati del panorama mondiale, si è chiusa infatti in tempi rapidissimi, in quanto lo stesso Sastre ha subito sposato il nuovo progetto che la Geox intende sviluppare nel ciclismo professionistico.
«Ci siamo incontrati e in due giorni abbiamo firmato il contratto - spiega Mauro Gianetti, general manager del Team Geox - è bastato spiegargli le linee guide del progetto Geox per stabilire con lui un feeling immediato. Tutti conoscono i suoi risultati straordinari, ma a convincermi sono state soprattutto le sue ambizioni e la sua grande professionalità. Sono convinto che in questa nuova squadra Sastre saprà trovare forti motivazioni. Lo abbiamo scelto non per il suo palmares, ma per l'approccio mentale col quale affronterà le prossime stagioni».
(tuttobici)
--
era lui. e nessuno lo aveva mai nemmeno paventato


La geox ha anche presentato il nuovo modello di biciclette che utilizzeranno.
Sembra, ma sono voci, che anche Scarponi stia per passare alla Geox come uomo immagine.


(bachecaannunci.it)

C'è anche la versione per il ciclismo femminile


(giocattoleria.it)

 

[Modificato il 17/08/2010 alle 09:08 by desmoblu]


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond




Posts: 845
Registrato: Aug 2009

  postato il 17/08/2010 alle 11:24
Riccò sempre più vicino alla Vacansoleil

http://www.tuttobiciweb.it/index.php?page=news&cod=31843&tp=n

Se così fosse è evidente che ha sbagliato i tempi della rescissione. Con Vacansoleil farà da qui a fine anno un calendario poco diverso da quello che avrebbe fatto alla Flaminia. Puntava sulla Quick Step (e sulla Vuelta) ma ha giocato male le sue carte.

Però la scelta, in prospettiva futura, credo sia ottima. La Vacansoleil è una squadra in forte crescita, ben gestita, con ottime individualità. Quest'anno è stata piuttosto maltrattata negli inviti (e anche per questo è piuttosto giù nel World Ranking), ma il prossimo ha buone chances di entrare nel Pro Tour. Qui penso anche abbia più possibilità di portarsi dietro altri corridori italiani (già ci sono Marcato, Carrara e Ongarato).

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond




Posts: 845
Registrato: Aug 2009

  postato il 17/08/2010 alle 11:33
Conferma dal sito della Vacansoleil

http://www.vacansoleilprocyclingteam.com/nieuws/riccardo-ricco-krijgt-tweede-kans-bij-vacansoleil-pro-cycling-team.html

Già forse lo vedremo con la nuova maglia domenica a Plouay.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4030
Registrato: Oct 2007

  postato il 17/08/2010 alle 12:04
da tuttobiciweb:

È ufficiale: Riccò ha firmato con la Vacansoleil

Ieri
sera Riccardo Riccò ha firmato un contratto con la Vacansoleil Pro
Cycling Team a partire dal 16 agosto 2010 fino e compreso 31 dicembre
2012. Lunedi lo scalatore modenese ha sostenuto le visite medico con il dr. Douwe de Boer e, se la registrazione Uci sarà effettuata in tempo, dovrebbe esordire a Plouay il 22 agosto.

«Scegliendo
la Vacansoleil Pro Cycling Team - spiega Riccò nel comunicato ufficiale del team - ho scelto una squadra che applica la politica di tolleranza zero e in cui uno sport pulito è uno degli
obiettivi più importanti, una squadra che dà un esempio che voglio seguire nella mia seconda vita da atleta».

Il
team manager Daan Luijkx aggiunge: «La scorsa settimana la trattativa è partita e si è sviluppata
molto velocemente, visto che noi cercavamo uno scalatore per il 2011. Dopo aver consultato lo sponsor Vacansoleil abbiamo deciso di incontrare Riccò ed è nata l'idea di questa collaborazione. Ci hanno convinto le ambizioni e le motivazioni di Riccò: se guardate in che condizioni ha vinto il Giro d'Austria, capite che è un corridore speciale. Riccò ha accettato il contratto che tutti i nostri corridori hanno firmato: licenziamento immediato e pagamento di una somma astronomica in caso di
comportamento scorretto. Riccò nel 2008 ha commesso gravi errori ma oggi è un uomo e un corridore diverso: oggi non ci sono molti corridori che che possono finire nella top-3 di un grande giro e Riccò è uno di loro».


Secondo me Riccò ha fatto un'ottima scelta poichè reputo la Vacansoleil una delle squadre più serie e più in crescita dell'intero panorama internazionale. Squadra che ha seriamante intenzione di diventare una delle migliori al mondo. Adesso spero proprio che il prossimo anno, con o senza licenza PT importa poco, la Vacansoleil venga invitata nei grandi eventi perchè anche al di là di Riccò è una bella squadra e son sicuro che da qui a dicembre arriveranno ancora altri bei corridori.
Quello che non capisco invece sono le tempistiche del trasferimento visto che, come dice qualcuno sopra, da qui ad ottobre i calendari di Flaminia e Vacansoleil non sono molto diversi. A meno di un invito al Giro di Lombardia per la squadra olandese, invito che sicuramente non arriverà alla Flaminia.

 

____________________
L'opzione antifascista resistenziale è l'unica via maestra.
Ovunque. (nino58)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Freddy Maertens




Posts: 874
Registrato: Jul 2005

  postato il 17/08/2010 alle 12:14
Avevo applaudito alla scelta di Riccò di voler correre a tutti i costi la Vuelta 2010 e i GT dell'anno prossimo. Così non farà sicuramente l'una e rischia di non fare le altre. Mah... Rimango basito
Con la Flaminia l'anno prossimo avrebbe fatto il Giro, temo non cambierà molto. La considero una mazzata per il povero ciclismo italico

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond




Posts: 845
Registrato: Aug 2009

  postato il 17/08/2010 alle 12:46
Originariamente inviato da jerrydrake

Avevo applaudito alla scelta di Riccò di voler correre a tutti i costi la Vuelta 2010 e i GT dell'anno prossimo. Così non farà sicuramente l'una e rischia di non fare le altre. Mah... Rimango basito
Con la Flaminia l'anno prossimo avrebbe fatto il Giro, temo non cambierà molto. La considero una mazzata per il povero ciclismo italico


Secondo me sottovaluti la Vacansoleil. Già quest'anno ha fatto un buon calendario. Per il prossimo anno si sta rafforzando. Quasi sicuramente diventerà Pro Tour (è prima nella classifica Europe Tour e nettamente la migliore professional in una classifica completa come quella di CQRanking).
Ha ingaggiato il doppio campione nazionale e vincitore di due Fiandre Devolder. Sta trattando altri rinforzi.
Credo che non avrà problemi a partecipare a quasi tutte le gare principali. Forse magari non verrà il Tour, il prossimo anno, ma il Giro credo proprio di sì.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4189
Registrato: Jan 2007

  postato il 17/08/2010 alle 12:46
Originariamente inviato da Tranchée d’Arenberg

Secondo me Riccò ha fatto un'ottima scelta poichè reputo la Vacansoleil una delle squadre più serie e più in crescita dell'intero panorama internazionale. Squadra che ha seriamante intenzione di diventare una delle migliori al mondo. Adesso spero proprio che il prossimo anno, con o senza licenza PT importa poco, la Vacansoleil venga invitata nei grandi eventi perchè anche al di là di Riccò è una bella squadra e son sicuro che da qui a dicembre arriveranno ancora altri bei corridori.
Quello che non capisco invece sono le tempistiche del trasferimento visto che, come dice qualcuno sopra, da qui ad ottobre i calendari di Flaminia e Vacansoleil non sono molto diversi. A meno di un invito al Giro di Lombardia per la squadra olandese, invito che sicuramente non arriverà alla Flaminia.


è chiaro che riccò aveva rescisso con la flaminia per andare con caisse o quickstep e fare la vuelta, poi per differenti ragioni non si sono chiusi i contratti con nessuna delle due squadre e allora ha firmato con la vacansoleil che era l'opzione di riserva (anche se credo che l'ingaggio offerto dagli olandesi sia maggiore).
resta il fatto che anche l'anno prossimo dovrà sperare negli inviti di aso e rcs.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4030
Registrato: Oct 2007

  postato il 17/08/2010 alle 12:58
Dietzen, probabilmente hai ragione, il contratto con la Flaminia è stato rescisso precipitosamente sicuro dell'ingaggio con Quick Step che poi non è più arrivato, altrimenti non è spiegabile quello che è successo. Io sono però convinto che la Vacansoleil sia un'ottima squadra e che l'invito al Giro lo otterrà.

 

____________________
L'opzione antifascista resistenziale è l'unica via maestra.
Ovunque. (nino58)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Freddy Maertens




Posts: 874
Registrato: Jul 2005

  postato il 17/08/2010 alle 12:58
Riccò ha perso un anno (il 2010) in cui ha corso sempre molto bene (ovviamente in corse minori). Qualora la Vacansoleil non ottenga una licenza PT da un lato c'è il rischio di fare la stessa fine per il 2011, dall'altro c'è la CERTEZZA di non poter programmare il proprio calendario e dunque il proprio allenamento. E scusate se è poco! Tutto ciò indipendentemente dall'ottimo livello della squadra.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4189
Registrato: Jan 2007

  postato il 17/08/2010 alle 13:15
la vacansoleil è un'ottima squadra (lo è già quest'anno) ma le sue possibilità di diventare PT l'anno prossimo sono minime (il team lussemburghese - se ci sarà - e la bmc sono in pole position). comunque non conta troppo, perchè gli inviti di aso e rcs saranno indirizzati dalla classifica del calendario mondiale di quest'anno, e anche qui la vacansoleil ha pochissime possibilità di entrare fra le prime 17 (a meno che non vincano l'eneco tour). ma alla fine niente di male, a giro e classiche l'invito arriverà quasi sicuramente (tranne momenti di follia di zomegnan), però resta comunque il doversi preoccupare anche di avere le wild card e non solo concentrarsi sulla preparazione.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Freddy Maertens




Posts: 872
Registrato: Feb 2010

  postato il 17/08/2010 alle 14:12
Vacansoleil è un buona squadra, non è affatto una scelta malvagia. E poi l'anno prossimo dovrebbe ottenere anche la licenza Pro Tour

 

____________________
IVAN IL TERRIBILE




Tutto è possibile. Possono dirti che hai il 90 per cento di possibilità, o il 50 per cento, oppure l'1 per cento, ma ci devi credere. E devi lottare. Lance Armstrong

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 17/08/2010 alle 16:14

La scelta di firmare colla Vacansoleil è, secondo me, la migliore che Riccò poteva fare una volta assodato che gli fosse preclusa la partecipazione alla Vuelta 2010.
Alla Quick Step l'avrei visto come un pesce fuor d'acqua, per quanto si sarebbe assicurato la partecipazione a tutte le corse che gli interessano e, di fatto, la possibilità di pianificare al meglio la preparazione.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2337
Registrato: Jan 2007

  postato il 17/08/2010 alle 18:10
Basta pro: Piscina sarà il nuovo diesse della Viris di Vigevano
Dopo sette stagioni Omar Piscina lascia il mondo del professionismo.
Ad annunciarlo è lui stesso: «Fino al 31 dicembre sarò legato al Team Ceramica Flaminia dopo di che abbandonerò il mondo del professionismo. Negli ultimi mesi ho ricevuto diverse proposte ma nessuna di mio gradimento. Il ciclismo dei grandi sta attraversando un momento difficilissimo legato alle difficoltà economiche di molti imprenditori, alla pessima gestione del movimento da parte dei dirigenti dell’ UCI e ai troppi scandali (leggi doping) creati dagli atleti. Purtroppo la situazione è così da diversi anni e non si intravede una tanto auspicata inversione di tendenza: per questa ragione ho deciso di cambiare strada».
Nel futuro di Omar Piscina ci saranno due importanti novità: «Da due anni ho costituito la O.P. Management & Consulting che si occupa della gestione e promozione di eventi sportivi ed alla quale finalmente potrò dedicare anima e corpo. Ma nel mio futuro c’è anche un’ammiraglia: quella che mi ha messo a disposizione l’amico Leonardo Pirro. Dalla prossima stagione sarò il direttore sportivo della Viris Vigevano e lavorerò per riportare questo team agli antichi splendori».
( tuttobiciweb )
--
peccato! uno dei pochi giovani, forse l'unico, che era riuscito a ritagliarsi uno spazio. personalmente lo ritengo persona capace

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Settembre 2009, Marzo 2010, Maggio 2010




Posts: 2421
Registrato: Oct 2007

  postato il 17/08/2010 alle 18:50
io rimango dell'idea che con la Quick Step ci siano stati dei dissidi riguardanti la parteipazione alla Vuelta 2010.
La Vacansoleil è una ottima squadra per le corse al nord, ma come organico per la salita se non si conferma Hoogerland (ed è uno solo) sui livelli dello scorso finale di stagione è messa decisamente meno bene della Flaminia. C'è Carrara, ma se dovesse partecipare a corse importanti è anche giusto che dopo la buona stagione abbia il suo spazio...
Personalmente, anche con Riccò la vedo molto molto difficile per la squadra entrare nel Pro Tour. Oltre alla Vuelta 2010 si allontana considerevolmente anche il Giro 2011 (per non parlare del Tour).

 

____________________
FANTACICLISMO CICLOWEB 2008

Terzo posto classifica finale
Vincitrice Memorial Pantani e tappa Alpe d'Huez al Tour

FANTACICLISMO CICLOWEB 2009

Vittorie: Tappa di Barcellona Tour de France e Giro del Veneto
7 TITOLI QUIZ DELLE SALITE

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 17/08/2010 alle 21:05
Abbiamo sentito di nuovo Acquadro per provare a fare un po' di chiarezza
http://www.cicloweb.it/articolo/2010/08/17/ciclomercato-2011-ricco-vacansoleil-balletto-finito-riccardo-raggiunge-carrara-e

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 17/08/2010 alle 21:15
mah si tratta di sicuro di un'ottima squadra, ambiziosa e sufficientemente ricca. Il problema saranno sempre gli inviti alle grandi corse a tappe

 

____________________
http://www.controcopertina.it

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Moreno Argentin




Posts: 369
Registrato: Sep 2005

  postato il 19/08/2010 alle 09:45
C'era una volta Rujano, che aveva un contratto con la Selle Italia, piccola squadra ma concreta guidata da Gianni Savio e Marco Bellini. Rujano aveva un procuratore, Giuseppe Acquadro, arrivato da poco al ciclismo dopo una vita a fare altro.
Quando Rujano andò forte al Giro 2005, complice il mancato riconoscimento di un premio e un ingaggio sicuramente al di sotto di quanto avrebbe strappato altrove, il procuratore produsse prima una rottura con la squadra di origine e poi portò Rujano alla Quick Step (salto i vari passaggi, perché sarebbe lunga).
Poi, dopo qualche mese di reciproca incomprensione, dalla Quick Step lo mise alla Unibet, dicendo che avrebbe comunque fatto le corse migliori e strappando un lauto ingaggio. Della storia successiva di Rujano abbiamo detto e scritto in quantità, del fatto che quei mesi scellerati possano aver condizionato negativamente la sua vita qualcuno provò a dire, del fatto che il ragazzo aveva ben altri casini per la testa si disse poco forse per rispetto, degli errori del passato non costituiscono mai o quasi un buon esempio non diremo mai abbastanza.
Infatti Riccò ha mollato i Carrera ed è andato con lo stesso procuratore di Rujano. Aveva un contratto con una piccola squadra ma concreta e con Acquadro hanno fatto di tutto per romperlo, riuscendoci. Ha firmato un contratto con una marca di scarpe, avendo in essere un contratto con un'altra. E poi è andato alla Quick Step. Non voglio dire che abbia sbagliato, ma il contratto lo aveva firmato lui, non io.
Il feeling fra Rujano e la Quick Step era durato per quattro mesi, con Riccò neppure quattro giorni. E allora dalla Quick Step è andato alla Vacansoleil, squadra nordica come la Unibet che come la Unibet (almeno nel 2010) non è stata invitata alle corse importanti, mentre Acquadro, spuntato da bravo agente un buon contratto, ha detto che la squadra sarà invitata alle corse più importanti.
Io lo auguro di cuore davvero ad entrambi. Ma mi chiedo perché mai si sia persa la capacità di tenere fede agli impegni presi. E soprattutto mi chiedo se questo sia un problema generale (come temo) oppure siano più use a caderci alcune ben precise categorie di atleti ed agenti.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond




Posts: 845
Registrato: Aug 2009

  postato il 19/08/2010 alle 10:01
Oggi sulla Gazzetta dello Sport (da Biciclismo.com)

Sella, Ferrari e Chiarini sarebbero in procinto di passare all'Androni.

Ottime scelte, direi. Giro d'Italia quasi sicuro e magari anche un buon calendario internazionale (se Androni resta tra le top 17 del World Ranking).

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giro di Svizzera




Posts: 92
Registrato: Sep 2006

  postato il 19/08/2010 alle 10:42
Originariamente inviato da pablo_b

Oggi sulla Gazzetta dello Sport (da Biciclismo.com)

Sella, Ferrari e Chiarini sarebbero in procinto di passare all'Androni.

Ottime scelte, direi. Giro d'Italia quasi sicuro e magari anche un buon calendario internazionale (se Androni resta tra le top 17 del World Ranking).


se così fanno rastrellano tre dei migliori italiani non pro tour che ci sono, Savio può tentare con Sella quello che ha fatto con Scarponi..

la Liquigas che perderà Kreuziger kieserlovski chicchi willems Kuschynski e forse anche bennati e pelizzotti se mette dentro i soli caruso e capecchi mi sembra alquanto indebolita...

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond




Posts: 845
Registrato: Aug 2009

  postato il 19/08/2010 alle 14:48
Originariamente inviato da Liuis87

la Liquigas che perderà Kreuziger kieserlovski chicchi willems Kuschynski e forse anche bennati e pelizzotti se mette dentro i soli caruso e capecchi mi sembra alquanto indebolita...


Peccato soprattutto per Kiserlovski, visto che gli altri ormai avevano poco da dire in squadra (compreso Kreuziger, talentuoso, ma ormai fuori posto in squadra).
A favore della Liquigas un gruppo di giovani da cui ci si attende molto: Sagan, Koren, Oss, Viviani, Cimolai, Finetto, Sabatini, Guarnieri, Agnoli nessuno di questi supera i 25 anni!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4030
Registrato: Oct 2007

  postato il 19/08/2010 alle 15:04
Per la Liquigas c'è anche l'idea Cunego che cambiando squadra forse potrebbe darsi quella scossa che da tanto tempo tutti attendono. In squadra con Basso e Nibali sarebbe forzatamente e finalmente esentato dal fare classifica nelle grandi corse a tappe concentrandosi così sulle classiche.

 

____________________
L'opzione antifascista resistenziale è l'unica via maestra.
Ovunque. (nino58)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 19/08/2010 alle 18:25
ISD passa da Citracca a Saronni:
http://www.cicloweb.it/news/2010/08/19/nel-2011-nasce-la-lampre-isd.html

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Greg Lemond




Posts: 845
Registrato: Aug 2009

  postato il 19/08/2010 alle 18:40
Originariamente inviato da Monsieur 40%

ISD passa da Citracca a Saronni:
http://www.cicloweb.it/news/2010/08/19/nel-2011-nasce-la-lampre-isd.html


Quindi chi resterà a sponsorizzare la squadra di Visconti e Gatto? Solo Neri Sottoli e Giamberini? Ma con che budget si troveranno????

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giro di Svizzera




Posts: 92
Registrato: Sep 2006

  postato il 19/08/2010 alle 19:01
Originariamente inviato da Tranchée d’Arenberg

Per la Liquigas c'è anche l'idea Cunego che cambiando squadra forse potrebbe darsi quella scossa che da tanto tempo tutti attendono. In squadra con Basso e Nibali sarebbe forzatamente e finalmente esentato dal fare classifica nelle grandi corse a tappe concentrandosi così sulle classiche.


anche la conferma dei giovani che ho letto oggi è in quella direzione ma sono bene o male tutti uomini veloci..se vuoi vincere il giro e fare belle figure al Tour e nelle classiche i soli capecchi e caruso per quanto siano promettenti potrebbe non bastare..
certo, se prendono cunego il discorso cambia e non di poco ma, secondo me visti i nuovi sponsor geox e lampre-isd non se lo fanno scappare..

 

____________________
...chi mi ha fatto le carte mi ha chiamato vincente
ma lo zingaro è un trucco.
Ma un un futuro invadente
fossi stato un po' più giovane
l'avrei distrutto con la fantasia
l'avrei stacciato con la fantasia...

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 19/08/2010 alle 19:27
Geox, dopo Sastre, prende Menchov:
http://www.cicloweb.it/news/2010/08/19/altro-grande-colpo-della-geox-ingaggiato-menchov.html

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 19/08/2010 alle 19:49
bella squadretta che stan mettendo su.
Con questi ingaggi potrebbero anche puntare a rientrare nelle licenze pro tour. Non proprio senza problemi, ma le chances aumentano. In ogni caso credo che possano contare abbastanza facilmente sugli inviti ai gt e alle classiche.
Come gregari/giovani come sono messi per ora?

 
Edit Post Reply With Quote
<<  10    11    12    13    14    15    16  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.1773620