Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > OT > Parliamo di Atletica
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  1    2    3    4    5    6    7  >>
Autore: Oggetto: Parliamo di Atletica

Livello Octave Lapize




Posts: 479
Registrato: Jun 2005

  postato il 31/08/2007 alle 08:59
Originariamente inviato da janjanssen

e ci lamentiamo di Cassani. Tilli impresentabile, a dimostrare come Howe avesse fatto meglio di Saladino. argnto meglio di oro, per il supertifoso tilli.... Un pò come la danza tribale eccessiva del ragazzo. ma è giovane....
Se mette a posto la rincorsa, ancora insicura, può fare un ulteriore salto di qualità. Un bel biglietto da visita per Pechino.


Originariamente inviato da meriadoc
Howe ha un pò esagerato nelle sue esultanze, la madre poi...ridicolo Tilli in studio.

Già, la sparata di tilli è stata proprio fuori luogo. Veramente ridicola.
La madre di Howe una cosa raccapricciante, Howe un po' sopra le righe ma vabbuò si può anche capire.
Comunque Saladino ha uno stile meraviglioso, una leggerezza che lo rende meritatamente vincitore. Se lo raffrontiamo allo stile muscoloso dei 2 americani siamo proprio su un altro pianeta.
Ammetto che la vittoria di Saladino mi ha fatto piacere, sopratutto per la serenità nell'affrontare la gara.
Ciao
gall

 

____________________
http://www.susumuyokota.org/

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Octave Lapize




Posts: 479
Registrato: Jun 2005

  postato il 31/08/2007 alle 09:33
Originariamente inviato da Subsonico

Sanchez argento nei 400 hs...peccato, tifavo per lui, un uomo-bandiera, uno dei pochi che nonostante la nascita in america ha deciso di mantenere la propria nazionalità...una scelta che gli fa onore, in una specialità in cui gli americani sono i migliori e possono essere solo in 3. L'esatto contrario di Clement, che invece è nato a Trinidad ed ha cambiato cittadinanza...e vabbè, fatti suoi!

La penso esattamente come te!
Sanchez ha sempre avuto le mie simpatie. Non sapevo di Clement.
Che dire poi di Lagat il vincitore dei 1500 ex-keniano ed ora usa? quando vedo la sua faccia provo fastidio spero prorpio non faccia il bis nei 5000, sarebbe troppo. In ogni caso mi sembra che la federazione internazionale di atletica dovrebbe porre un freno a tutti questi cambiamenti di nazionalità, altrimenti i paesi più poveri rischiano di essere sottoposti ad una sorta di colonialismo sportivo.
gall

 

____________________
http://www.susumuyokota.org/

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Classica San Sebastian




Posts: 74
Registrato: Nov 2006

  postato il 31/08/2007 alle 10:20
Premetto che ho fatto atletica per tanti anni, e la seguo sempre con piacere.
Io onestamente tifavo Saladino.
Vedere le scenate penose della madre e quell'esultanza davvero fuori luogo ha portato subito la mia simpatia verso il panamense.
Che dopo tutta quella baracconata avrebbe avuto ben ragione di sbraitare contro Howe; e invece gli ha dato una lezione di stile, con un'esultanza piuttosto contenuta. Ne faccia tesoro Andrew.

Concordo sulla necessità di un limite al cambio di nazionalità; trovo abbastanza triste la pratica di naturalizzare gli atleti(specialmente africani) per ottenere qualche medaglia in più.
Non è un mistero che ammiri moltissimo etiopi e kenyani, e che vorrei vederli alla prova anche nel ciclismo.
Ma con la maglia degli Usa o della Svezia non riesco proprio a farmeli andare giù.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2734
Registrato: Aug 2006

  postato il 31/08/2007 alle 10:32
ho letto sul sito della gazzetta che la riguaudo nei 20km di marcia è svenuta per la troppa umidità.........
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 31/08/2007 alle 10:35
Non penso che gli USA abbiano bisogno di "comprarsi" gli atleti: se Lagat è diventato americano, evidentemente sarà stato per motivi suoi. Certo, veniva da un periodo particolare (era stato trovato positivo all'epo e poi scaricato dalle contranalisi) e chissà che sarà successo con la federazione.

Su Mohamed e Kipketer non c'è nemmeno bisogno di sindacare, dato che si sono trasferiti in scandinavia rispettivamente a 11 e 18 anni..

Insomma, l'unico vero atto di colonialismo è la compravendita degli sceicchi, quella sì, è molto pericolosa...ma ho l'impressione che quelli che passano al Barhein sono degli outsider ed i fenomeni se li tengono belli stretti.

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Classica San Sebastian




Posts: 74
Registrato: Nov 2006

  postato il 31/08/2007 alle 10:50
Originariamente inviato da Subsonico

Non penso che gli USA abbiano bisogno di "comprarsi" gli atleti: se Lagat è diventato americano, evidentemente sarà stato per motivi suoi. Certo, veniva da un periodo particolare (era stato trovato positivo all'epo e poi scaricato dalle contranalisi) e chissà che sarà successo con la federazione.

Su Mohamed e Kipketer non c'è nemmeno bisogno di sindacare, dato che si sono trasferiti in scandinavia rispettivamente a 11 e 18 anni..

Insomma, l'unico vero atto di colonialismo è la compravendita degli sceicchi, quella sì, è molto pericolosa...ma ho l'impressione che quelli che passano al Barhein sono degli outsider ed i fenomeni se li tengono belli stretti.


Tutto vero quello che dici.
In effetti certi atleti sarebbero un po' "chiusi" correndo per il Kenya, del resto i risultati dei sudditi acquistati in saldo dalla penisola arabica non sono esaltanti.
Rimane il fatto che vendere la tua appartenenza per soldi è una cosa a mio parere terribile. E' molto più dignitoso non partecipare a causa della forza dei tuoi conterranei piuttosto che prendere strade che non ti appartengono.

Riguardo a Lagat: credo che gli americani siano stati ben contenti di vederlo correre per i loro colori. Per quel poco che mi è dato vedere gli Usa non tollerano di non essere ai massimi livelli in una disciplina, e nell'atletica i buchi neri del mezzofondo e dei lanci(qui con qualche eccezione) risultano intollerabili.
Nell'attesa che qualche talento autoctono arrivi ai vertici si muniscono del meglio che potevano ottenere. E vedrete che fra qualche anno anche nel mezzofondo saranno ad ottimi livelli.

Basta vedere quel che hanno fatto nel ciclismo; non avevano alcuna tradizione fino a credo gli anni 70.
Negli ultimi 20 anni, al tour de france, la corsa europea per eccellenza, hanno vinto qualcosa come 9 volte e mezzo.
Quando vogliono qualcosa in campo sportivo la ottengono, volevano primeggiare nel mezzofondo ed eccoli li.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 31/08/2007 alle 11:39
Si, gli americani hanno credo il miglior sistema sportivo al mondo, basta chiedere a chi è andato a studiare lì: è la scuola che ti porta allo sport, a qualunque sport. In questo modo nessun talento passa inosservato e se non ha volontà, almeno può essere spronato.

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3150
Registrato: Jun 2005

  postato il 31/08/2007 alle 12:37
Iniziata la finale del triplo donne, la cubana savigne trova subito un grande salto: 15 28!
La MArtinez parte con un nullo, credo che per prendere la medaglia deve fare il personale.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 31/08/2007 alle 13:01
Originariamente inviato da Subsonico

Non penso che gli USA abbiano bisogno di "comprarsi" gli atleti: se Lagat è diventato americano, evidentemente sarà stato per motivi suoi.

Non puoi non sapere il motivo! Ma per gli evidenti vantaggi economici è ovvio! Ogni atleta prende bei soldi per una sua medaglia, ma lo stesso vale per le medaglie conquistate da suoi connazionali... Il medagliere parla...
Poi non c'è neppure bisogno di dire che il premio-medaglia USA è nettamente superiore a quello dei Paesi africani...è ovvio!
E che dire degli sponsor? il team USA ha sponsor ultra-milionari (se non sbaglio il primo sponsor è la Nike, ma ce n'ha parecchi), le altre nazioni non si avvicinano nemmeno ai guadagni del team statunitense...basta dire che nessuno degli atleti USA ha un lavoro (oltre a fare l'atleta intendo), mentre questo non è possibile agli altri atleti-"comuni mortali"...
(per quanto riguarda gli altri Paesi, sono pochi i casi "simil USA")

Bernard Lagat aveva la possibilità di prendere la nazionalità statunitense con vantaggi economici annessi e non ci ha pensato su...

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Octave Lapize




Posts: 479
Registrato: Jun 2005

  postato il 31/08/2007 alle 14:28
Originariamente inviato da Subsonico

Si, gli americani hanno credo il miglior sistema sportivo al mondo, basta chiedere a chi è andato a studiare lì: è la scuola che ti porta allo sport, a qualunque sport. In questo modo nessun talento passa inosservato e se non ha volontà, almeno può essere spronato.

Peccato che oltre a fare sport non gli insegnino anche un po' di umiltà.
Non dimentichiamo che sono i migliori anche nella farmacologia.
Diciamo che Lagat ha trovato "l'ambiente" adatto a lui.
gall

 

____________________
http://www.susumuyokota.org/

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3150
Registrato: Jun 2005

  postato il 31/08/2007 alle 14:31
La MArtinez conclude al sesto posto.
Qualcuno sa perchè Howe non ha fatto la staffetta (che è stata eliminata)?
Era stanco o è stata scelta tecnica?
Con lui la finale era tranquillamente alla portata.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 203
Registrato: May 2006

  postato il 31/08/2007 alle 14:36
Che bella donna la Allison Felix.....!!!!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 31/08/2007 alle 15:02
Originariamente inviato da simociclo

La MArtinez conclude al sesto posto.
Qualcuno sa perchè Howe non ha fatto la staffetta (che è stata eliminata)?
Era stanco o è stata scelta tecnica?
Con lui la finale era tranquillamente alla portata.


A quanto ho capito, scelta tecnica.

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 31/08/2007 alle 15:51
nella classifica del decathlon ho visto un nome mitico per quanto riguarda l'atletica: quello di Alberto Juantorena.

Chissà se sono parenti!

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 31/08/2007 alle 16:09
Originariamente inviato da antonello64

nella classifica del decathlon ho visto un nome mitico per quanto riguarda l'atletica: quello di Alberto Juantorena.

Chissà se sono parenti!

El Caballo Alberto Juantorena! Dopo le Olimpiadi di Montreal dove vinse 400 e 800 (con record del mondo se non erro) non riuscì più a ripetersi sugli stessi livelli, ma rimane comunque uno dei più grandi atleti cubani della storia...

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 31/08/2007 alle 19:18
Osaka 2007: 20km marcia donne, oro alla Kaniskina

Quarto oro per la Russia ai Mondiali di Osaka e arriva dalla 20 km di marcia femminile grazie a Olga Kaniskina. Il successo russo si completa con il secondo posto della connazionale Tatiana Shemyakina, mentre il terzo gradino del podio è spagnolo con Maria Vasco.

L'azzurra in gara, Elisa Rigaudo, giunta a metà della gara, ha deciso di ritirarsi. L'atleta piemontese non è mai apparsa, fin dall'inizio, nelle condizioni migliori e non è riuscita ad entrare mai nel vivo della gara, tanto che a metà gara era già staccata di oltre due minuti dal gruppo delle prime che poi avrebbero dominato e vinto la prova. La russa Kaniskina ha fin dall'inizio inserito la marcia vincente a ha chiuso dominando con il tempo di 1h30:09; la Shemyakina è giunta alle sue spalle con il crono di 1h30:42, infine la spagnola Vasco in 1h30:47.

Le prime parole della Rigaudo sono di grande delusione:<>.

(fonte: datasport.it)

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 31/08/2007 alle 19:30
Salto triplo, sesta l'azzurra Martinez
Liu Xiang vola nei 110 ostacoli
Allyson Felix sotto il muro dei 22"
Wariner si conferma il più forte nei 400 piani


Il miglior salto della stagione, che le vale il sesto posto mondiale. L'azzurra Magdelin Martinez ha chiuso così la finale del triplo saltando 14,7 metri. L'oro è stato vinto dalla cubana Yargelis Savigne, con la misura di 15 metri e 28 centimetri. La russa Tatyana Lebedeva ha conquistato l'argento in 15,07 e la greca Hrysopiy Devetzi il bronzo con 15,04.

Nei 200 metri femminili la statunitense Allyson Felix ha vinto dominando la finale, conquistando l'oro con il tempo di 21"81, miglior prestazione stagionale. L'argento è andato alla giamaicana Veronica Campbell in 22"34, mentre a sorpresa la portacolori dello Sri Lanka, Susanthika Jayasinghe, ha vinto il bronzo in 22"63 rimontando negli ultimi venti metri le statunitensi Torri Edwards (22"65) e Sanya Richards (22"70). Sesta la giamaicana Aleen Bailey (22"72).


Venendo agli uomin la medaglia d'oro nei 110 ostacoli è stata vinta dal cinese Xiang Liu, con il tempo di 12"95. Il fuoriclasse asiatico, che ha sfiorato di 7 centesimi il suo primato del mondo (12"88 stabilito a Losanna nel luglio del 2006), ha preceduto gli statunitensi Terrence Trammell (12"99, argento) e David Payne (13"02, bronzo). Quarto il cubano Dayron Robles in 13"15 davanti al cinese Dongpeng Shi (13"19).

Lo statunitense Jeremy Wariner ha invece conquistato la medaglia d'oro nei 400 metri piani maschili con il tempo di 43"45. Il campione americano, che ha avvicinato di 27 centesimi il primato del mondo del connazionale Michael Johnson, ha deciso la finale negli ultimi 120 metri precedendo altri due statunitensi: LaShawn Merritt, argento in 43"96, ed Angelo Taylor, 44"32. Quarto il bahamense Chris Brown in 44"45 davanti al francese Leslie Djhone (44"59), al canadese Tyler Christopher (44"71), allo svedese Johan Wissman (44"72) ed al bahamense Avard Moncour (45"40). Lo scorso 7 agosto Wariner aveva ottenuto il suo miglior risultato stagionale in 45"50.


(fonte: il sole24ore.com)


Il primato stagionale della Martinez gli è valso un modesto 6° posto, che diventa però buono se considerata la misura che è riuscita a saltare

Il cinese Liu Xiang si avvicina al primato del mondo che già gli apparitene, e si avvia alle Olimpiadi di casa da logico favorito

Spaventoso il tempo della Felix che arresta il cronometro sul 21"81! Medaglia d'oro ineccepibile e conquistata con assoluta autorità.
La californiana è la prima donna che va sotto i 22 secondi dalla vittoria dell'americana Inger Miller (21"77) ai Mondiali di Siviglia del 1999.

Anche Jeremy Wariner riesce ad avvicinarsi ulteriormente al record di Johnson...ormai distante soli 27 centesimi...
La mia impressione però è che la differenza di classe tra i due non potrà mai essere colmata, e poi Michael non correva mica su piste tecnologicamente avanzate come quella di Osaka...

 

[Modificato il 31/08/2007 alle 19:35 by Abajia]

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Classica San Sebastian




Posts: 74
Registrato: Nov 2006

  postato il 31/08/2007 alle 21:32
Originariamente inviato da Abajia

Anche Jeremy Wariner riesce ad avvicinarsi ulteriormente al record di Johnson...ormai distante soli 27 centesimi...
La mia impressione però è che la differenza di classe tra i due non potrà mai essere colmata, e poi Michael non correva mica su piste tecnologicamente avanzate come quella di Osaka...


Wariner non mi è esattamente simpatico. Però è un atleta straordinario per quel che mi riguarda.
Un ragazzo con quella struttura fisica che primeggia tra degli armadi neri non può che avere un talento cristallino. Se si mantiene così agile e mette su due muscoli(so che sarà difficile, ma non si sa mai) Johnson se lo divora.
Non dimentichiamo che il buon Micheal quando faceva i suoi record aveva intorno ai 30 anni. Wariner ne ha circa 22.
Questo a 20 anni aveva vinto due medaglie d'oro, Johnson ne era ben lontano.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giro delle Fiandre




Posts: 100
Registrato: Aug 2007

  postato il 31/08/2007 alle 22:52
qualcuno sa quando c'è la finale del salto in alto donne??

 

____________________
io amo marino bartoletti,solo perchè mi porta il giro a furlè

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 31/08/2007 alle 23:23
Originariamente inviato da Eddino

Originariamente inviato da Abajia

Anche Jeremy Wariner riesce ad avvicinarsi ulteriormente al record di Johnson...ormai distante soli 27 centesimi...
La mia impressione però è che la differenza di classe tra i due non potrà mai essere colmata, e poi Michael non correva mica su piste tecnologicamente avanzate come quella di Osaka...


Wariner non mi è esattamente simpatico. Però è un atleta straordinario per quel che mi riguarda.
Un ragazzo con quella struttura fisica che primeggia tra degli armadi neri non può che avere un talento cristallino. Se si mantiene così agile e mette su due muscoli(so che sarà difficile, ma non si sa mai) Johnson se lo divora.
Non dimentichiamo che il buon Micheal quando faceva i suoi record aveva intorno ai 30 anni. Wariner ne ha circa 22.
Questo a 20 anni aveva vinto due medaglie d'oro, Johnson ne era ben lontano.

Rimango comunque del parere che la differenza di carisma, per ora, è netta...
Michael Johnson, così come lo stesso Wariner, era un taciturno (lo è ancora probabilmente, ma sto parlando del Michael atleta!), sembrava quasi timido, ma sapeva trascinare e coinvolgere la gente in un modo incredibile... Le immagini di Atlanta '96 sono impresse nella mente di tutti gli appassionati e sono entrate nella storia dell'atletica...

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 01/09/2007 alle 00:00
Originariamente inviato da Abajia

Originariamente inviato da antonello64

nella classifica del decathlon ho visto un nome mitico per quanto riguarda l'atletica: quello di Alberto Juantorena.

Chissà se sono parenti!

El Caballo Alberto Juantorena! Dopo le Olimpiadi di Montreal dove vinse 400 e 800 (con record del mondo se non erro) non riuscì più a ripetersi sugli stessi livelli, ma rimane comunque uno dei più grandi atleti cubani della storia...


non è proprio così, si ripetè eccome!

Intanto nel 1977 replicò l'accoppiata nella prima edizione della Coppa del Mondo, che allora valeva tantissimo (quasi un mondiale); e nel ranking di Track & Field (la bibbia del settore), dopo essere stato votato al terzo posto sui 400 m nel 1973, al quarto nel 1975 e al primo nel 1974, 1976 e 1977, fu nuovamente primo nel 1978, quinto nel 1979 e decimo nel 1980.
Sugli 800m ottenne ancora il record mondiale nel 1977, e nel solito ranking di Track & Field fu primo nel 1976 e nel 1977, e sesto nel 1978.
Sempre Track & Field lo elesse miglior atleta in assoluto sia nel 1976 che nel 1977.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 01/09/2007 alle 00:05
Originariamente inviato da antonello64

Originariamente inviato da Abajia

Originariamente inviato da antonello64

nella classifica del decathlon ho visto un nome mitico per quanto riguarda l'atletica: quello di Alberto Juantorena.

Chissà se sono parenti!

El Caballo Alberto Juantorena! Dopo le Olimpiadi di Montreal dove vinse 400 e 800 (con record del mondo se non erro) non riuscì più a ripetersi sugli stessi livelli, ma rimane comunque uno dei più grandi atleti cubani della storia...


non è proprio così, si ripetè eccome!

Intanto nel 1977 replicò l'accoppiata nella prima edizione della Coppa del Mondo, che allora valeva tantissimo (quasi un mondiale); e nel ranking di Track & Field (la bibbia del settore), dopo essere stato votato al terzo posto sui 400 m nel 1973, al quarto nel 1975 e al primo nel 1974, 1976 e 1977, fu nuovamente primo nel 1978, quinto nel 1979 e decimo nel 1980.
Sugli 800m ottenne ancora il record mondiale nel 1977, e nel solito ranking di Track & Field fu primo nel 1976 e nel 1977, e sesto nel 1978.
Sempre Track & Field lo elesse miglior atleta in assoluto sia nel 1976 che nel 1977.

Grazie per le notizie! In ogni caso, anche se rimase sulla cresta dell'onda, non riuscì più a ripetersi nelle successive Olimpiadi...

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 01/09/2007 alle 00:16
Originariamente inviato da Abajia
Grazie per le notizie! In ogni caso, anche se rimase sulla cresta dell'onda, non riuscì più a ripetersi nelle successive Olimpiadi...


a Mosca fu quarto, e fu una grossa occasione persa visto il boicottaggio degli americani; comunque l'accoppiata 400-800 è rimasta una sua esclusiva, almeno a livello maschile.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2712
Registrato: Mar 2006

  postato il 01/09/2007 alle 00:58
oggi ero al mare ed ho perso le gare.Qualcuno mi può raccontare se c'è stata qualche emozione azzurra, anche non da podio ma da finale???
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3150
Registrato: Jun 2005

  postato il 01/09/2007 alle 03:05
Originariamente inviato da antonello64

nella classifica del decathlon ho visto un nome mitico per quanto riguarda l'atletica: quello di Alberto Juantorena.

Chissà se sono parenti!


Il buon BRagagna ha appena detto che è il figlio.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2475
Registrato: Sep 2004

  postato il 01/09/2007 alle 08:00
Schwazer era incazzato come una bestia al traguardo e a ragione,basti pensare che ai 45 km era a 2 minuti da Deakes che ha vinto ed e' arrivato a 45 secondi,l'ha proprio buttata via

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 01/09/2007 alle 09:41
Tutta esperienza per l'anno prossimo.

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3235
Registrato: Sep 2005

  postato il 01/09/2007 alle 10:47
comunque è arrivato 3° si è confermato Alex è ancora giovane è del 1984! queste sono tutte gare che gli serviranno in futuro ha le potenzialità per poter vincere tutto magari gia dal'anno prossimo

 

____________________
Se si è ritirato Bewolcic si possono ritirare tutti...


Gianni



 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 01/09/2007 alle 11:16
Mamma mia, 4.05 l'ultimo chilometro...avete idea di che significhi per la marcia??

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 196
Registrato: Jul 2006

  postato il 01/09/2007 alle 11:33
Originariamente inviato da galliano

Originariamente inviato da janjanssen

e ci lamentiamo di Cassani. Tilli impresentabile, a dimostrare come Howe avesse fatto meglio di Saladino. argnto meglio di oro, per il supertifoso tilli.... Un pò come la danza tribale eccessiva del ragazzo. ma è giovane....
Se mette a posto la rincorsa, ancora insicura, può fare un ulteriore salto di qualità. Un bel biglietto da visita per Pechino.


Originariamente inviato da meriadoc
Howe ha un pò esagerato nelle sue esultanze, la madre poi...ridicolo Tilli in studio.

Già, la sparata di tilli è stata proprio fuori luogo. Veramente ridicola.
La madre di Howe una cosa raccapricciante, Howe un po' sopra le righe ma vabbuò si può anche capire.
Comunque Saladino ha uno stile meraviglioso, una leggerezza che lo rende meritatamente vincitore. Se lo raffrontiamo allo stile muscoloso dei 2 americani siamo proprio su un altro pianeta.
Ammetto che la vittoria di Saladino mi ha fatto piacere, sopratutto per la serenità nell'affrontare la gara.
Ciao
gall
Queste cose NON SECCEDONO per caso, si chiama ROMANIZZAZIONE. E' ovvio che Howe , come tilli sono romani e nessuno li puo' criticare, come quando ai mondiali di calcio totti era sempre il peggiore in campo e non si poteva dire, come quando si diceva : duello tra rossi e biaggi, ma in realtà vinceva SEMPRE rossi e biaggi era sempre dietro, cosa vuoi farci , per fortuna il ciclismo non ha questi problemi.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 01/09/2007 alle 11:54
Originariamente inviato da undertaker

Originariamente inviato da galliano

Originariamente inviato da janjanssen

e ci lamentiamo di Cassani. Tilli impresentabile, a dimostrare come Howe avesse fatto meglio di Saladino. argnto meglio di oro, per il supertifoso tilli.... Un pò come la danza tribale eccessiva del ragazzo. ma è giovane....
Se mette a posto la rincorsa, ancora insicura, può fare un ulteriore salto di qualità. Un bel biglietto da visita per Pechino.


Originariamente inviato da meriadoc
Howe ha un pò esagerato nelle sue esultanze, la madre poi...ridicolo Tilli in studio.

Già, la sparata di tilli è stata proprio fuori luogo. Veramente ridicola.
La madre di Howe una cosa raccapricciante, Howe un po' sopra le righe ma vabbuò si può anche capire.
Comunque Saladino ha uno stile meraviglioso, una leggerezza che lo rende meritatamente vincitore. Se lo raffrontiamo allo stile muscoloso dei 2 americani siamo proprio su un altro pianeta.
Ammetto che la vittoria di Saladino mi ha fatto piacere, sopratutto per la serenità nell'affrontare la gara.
Ciao
gall
Queste cose NON SECCEDONO per caso, si chiama ROMANIZZAZIONE. E' ovvio che Howe , come tilli sono romani e nessuno li puo' criticare, come quando ai mondiali di calcio totti era sempre il peggiore in campo e non si poteva dire, come quando si diceva : duello tra rossi e biaggi, ma in realtà vinceva SEMPRE rossi e biaggi era sempre dietro, cosa vuoi farci , per fortuna il ciclismo non ha questi problemi.


Perchè nel ciclismo non ci sono romani? Ma va là...vediti i tifosi di Moser allora...

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 01/09/2007 alle 12:34
cmq è il colmo Tilli che parla di reazione scomposta di Schwazer...

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2534
Registrato: Oct 2006

  postato il 01/09/2007 alle 12:51
Originariamente inviato da undertaker

Originariamente inviato da galliano

Originariamente inviato da janjanssen

e ci lamentiamo di Cassani. Tilli impresentabile, a dimostrare come Howe avesse fatto meglio di Saladino. argnto meglio di oro, per il supertifoso tilli.... Un pò come la danza tribale eccessiva del ragazzo. ma è giovane....
Se mette a posto la rincorsa, ancora insicura, può fare un ulteriore salto di qualità. Un bel biglietto da visita per Pechino.


Originariamente inviato da meriadoc
Howe ha un pò esagerato nelle sue esultanze, la madre poi...ridicolo Tilli in studio.

Già, la sparata di tilli è stata proprio fuori luogo. Veramente ridicola.
La madre di Howe una cosa raccapricciante, Howe un po' sopra le righe ma vabbuò si può anche capire.
Comunque Saladino ha uno stile meraviglioso, una leggerezza che lo rende meritatamente vincitore. Se lo raffrontiamo allo stile muscoloso dei 2 americani siamo proprio su un altro pianeta.
Ammetto che la vittoria di Saladino mi ha fatto piacere, sopratutto per la serenità nell'affrontare la gara.
Ciao
gall
Queste cose NON SECCEDONO per caso, si chiama ROMANIZZAZIONE. E' ovvio che Howe , come tilli sono romani e nessuno li puo' criticare, come quando ai mondiali di calcio totti era sempre il peggiore in campo e non si poteva dire, come quando si diceva : duello tra rossi e biaggi, ma in realtà vinceva SEMPRE rossi e biaggi era sempre dietro, cosa vuoi farci , per fortuna il ciclismo non ha questi problemi.


senti, Borghezio, non è il caso di usare il forum di cicloweb per i tuoi comizi.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Classica San Sebastian




Posts: 74
Registrato: Nov 2006

  postato il 01/09/2007 alle 15:40
Originariamente inviato da Abajia

Rimango comunque del parere che la differenza di carisma, per ora, è netta...
Michael Johnson, così come lo stesso Wariner, era un taciturno (lo è ancora probabilmente, ma sto parlando del Michael atleta!), sembrava quasi timido, ma sapeva trascinare e coinvolgere la gente in un modo incredibile... Le immagini di Atlanta '96 sono impresse nella mente di tutti gli appassionati e sono entrate nella storia dell'atletica...


Sul carisma sono assolutamente d'accordo. Ma secondo me non bisogna mischiare i due piani. Uso come al solito la metafora ciclistica, Basso è sempre stato un grande atleta, ma come carisma...
Leggevo oggi sul giornale la progressione nei tempi di Wariner, è migliorato di quasi mezzo secondo in due anni, gli mancano tre decimi per arrivare a Johnson. Ce la può fare senza problemi.
Detto questo, io ho sempre ammirato Johnson, e credo che a livello sportivo sarà sempre superiore a Wariner(che i 200 non li corre quasi mai), però non bisogna negare che la storia sportiva della nuova leva sia straordinaria.

Per finire, bisogna aggiungere che i 400 sono una gara un po' infame. Nei 100 e 200 si spinge, e già intorno ai 20 anni si è ai massimi livelli.
Nei 400 son convinto che si debba aspettare un po' di più.

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3235
Registrato: Sep 2005

  postato il 01/09/2007 alle 15:45
la reazione di alex swazer ci puo stare è un ragazzo di 23 anni che si è allenato duramente per tutto l'anno e aveva dei riscontri cronometrici che gli dicevano che quest'anno era il piu forte, negli ultimo km ha recuperato alla grande e si e visto sfuggire l'oro per poco lui si sentiva di valere il 1° posto e quindi la sua è stata una reazione istintiva comunque ha solo 23 anni ha veramente tanto tempo ancora per dimostrare tutto il suo valore

 

____________________
Se si è ritirato Bewolcic si possono ritirare tutti...


Gianni



 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 4217
Registrato: Oct 2003

  postato il 01/09/2007 alle 15:46
Originariamente inviato da riddler

Originariamente inviato da Morris

Vedo che i più giovani si lasciano influenzare molto dalle misure…
Howe ha 22 anni, Saladino due e mezzo in più (e, per ora, ci ha sempre perso), Louis Tsatoumas, ha tre anni e qualche mese in più (e, per ora, ci ha sempre vinto). Il greco si è migliorato in un anno di 30 centimetri, qualcuno ha alimentato, per questo motivo, sospetti che a me non interessano: guardo la consistenza tecnica e, soprattutto, quella mentale che, al momento, nell’ellenico, si determina con un costante buco nelle occasioni più importanti, salvo un secondo posto agli Euroindoor dietro Howe. Quest’anno, al meeting di Atene, in casa sua, evento vissuto dai greci come una fede, è arrivato sempre dietro all’italiano, ma anche al non trascendentale Trevell Quinley, saltando 8,10.
La storia dell’atletica è piena di atleti che han fatto grandi performance sui meeting e poi mancavano nelle gare che contano. Dire che Tsatoumas, oggi avrebbe fatto meglio di Howe, solo perché a Kalamata ha saltato 8,66, è una castroneria.




beh non vorrei dire ma con questo quoti in pratica il mio ragionamento...


Infatti, Massimo, avevi ragionato bene. Ti dirò, sei molto più bravo in atletica, che non in ciclismo

 

____________________
"Non discutere con gli stupidi, perchè scenderesti al loro livello e ti batterebbero per la loro esperienza".

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 4217
Registrato: Oct 2003

  postato il 01/09/2007 alle 15:49
Originariamente inviato da Subsonico

Morris, hai denotato le qualità della corsa "sorniona" di Saladino. Però, a mio avviso, vedendo soprattutto il salto decisivo, corre in maniera decisamente brutta, scomposta. Sembra davvero di vedere la corsa di un tacchino. Dici che la velocità serve relativamente (nel senso che va dosata) ma secondo te (e secondo voi tutti) una corsa migliore non migliorerebbe il suo salto, che già è fenomenale per stacco ed eleganza?
Cioè, uno con la spinta di Howe ed il salto di Saladino, per me, ad 8.80 ci potrebbe arrivare.


Saladino corre forte (basta prendere un cronometro per capirlo), ma essendo felpato, non da l’idea di esserlo, proprio come “Gattone” Mecir nel tennis. Non è vero che la sua corsa sia brutta, anzi è composto e retta, senza quegli ondeggiamenti laterali che potrebbero compromettere il salto, portando la caduta su un lato, quindi producendo quella diagonale che toglie sempre qualche centimetro alla misura. In volo è perfetto, anche e soprattutto grazie alla compostezza della rincorsa. Il panamense è un campione, uno dei pochi fuoriclasse di questa generazione. Howe, ripeto, dovrà combattere soprattutto con lui.

 

____________________
"Non discutere con gli stupidi, perchè scenderesti al loro livello e ti batterebbero per la loro esperienza".

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 4217
Registrato: Oct 2003

  postato il 01/09/2007 alle 15:54
Ho notato che è sfuggita a tutti i commentatori televisivi la frazione della Felix, veramente mostruosa. Che dire, dopo quella stupenda progressione sui vincenti 200, è lei la nota tecnica femminile di maggior spessore dei mondiali fin qui consumati.

Asafa, che non aveva nulla da perdere, ha sciorinato un’ultima frazione che e valsa oltre all’argento, anche quel record nazionale che sembrava compromesso da cambi degni di giochi studenteschi….

Altro atleta che mi piace un sacco è Usain Bolt, il giamaicano che ha rifiutato completamente le università americane. Se i soliti noti, non ci metteranno del genetico, sarà lui a giungere per primo a 19”50.

L’incaz.zatura di Alex Schwarzer è giustificata e comprensibile. Un atleta quando sa di essere il più forte e di essersi fatto impallinare per eccesso di prudenza, ha ragione di imprecare. Caz.zo, sono uomini o vogliamo gente sempre incapsulata. Con quell’ultimo chilometro da sogno, questo oro mancato, rappresenta uno dei più grossi autogol di un azzurro che mi ricordi….

 

____________________
"Non discutere con gli stupidi, perchè scenderesti al loro livello e ti batterebbero per la loro esperienza".

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 01/09/2007 alle 15:57
Originariamente inviato da Eddino

Leggevo oggi sul giornale la progressione nei tempi di Wariner, è migliorato di quasi mezzo secondo in due anni, gli mancano tre decimi per arrivare a Johnson. Ce la può fare senza problemi.
Detto questo, io ho sempre ammirato Johnson, e credo che a livello sportivo sarà sempre superiore a Wariner(che i 200 non li corre quasi mai), però non bisogna negare che la storia sportiva della nuova leva sia straordinaria.

Sì ma infatti io non contesto Wariner a livello sportivo...anzi! Dal punto di vista atletico è un fenomeno, ed ha anche la testa da campione, che gli permetti di reggere la pressione meglio di altri...
Credo anch'io che il record del mondo di Michael verrà superato dal giovane Jeremy, credo che sia soltanto una questione di tempo...

Anche dal punto di vista stilistico il 23enne è superiore a Johnson:
Wariner ha un passo sciolto, un bel movimento delle braccia...riesce a mantenere una cadenza regolare anche negli ultimi 80 metri...Michael invece aveva un modo di correre unico, caratterizzato da busto eretto, testa alta, passi corti e poco movimento delle braccia (che gli valse diversi soprannomi tra cui "soldatino di piombo" e "Forrest Gump");
però la differenza di carisma è netta, per ora...
magari il ragazzo è ancora un po' impacciato coi media perché ancora giovane, vedremo...

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 01/09/2007 alle 16:03
Volevo segnalare la struttura fisica (quasi) filiforme di due velocisti medaglie d'oro : la Felix e Wariner.
Significa che si può andar forte anche senza gonfiarsi ( e non lo dico solo in senso di doping) ?

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 01/09/2007 alle 16:07
ATLETICA: MONDIALI, BRONZO PER L’AZZURRO SCHWARZER NELLA 50 KM DI MARCIA

Osaka - Seconda medaglia azzurra ai mondiali di atletica a Osaka: Alex Schwarzer ha conquistato il bronzo nella 50 km di marcia, vinta dall’australiano Nathan Deakes davanti al francese Yohan Diniz. In una giornata caldissima, l'atleta altoatesino ha ripetuto il terzo posto dei precedenti mondiali di Helsinki con il tempo di 3:44:38, più alto di oltre due minuti rispetto alla gara del 2005.

(fonte: sport-oggi.it)

Bella medaglia, ma Alex ne ha ben donde di prendersela con se stesso...

Il tempo parla chiaro...2 minuti più alto di quello di Helsinki 2005

Poi ci sono diversi fattori che intervengono in una corsa del genere (il percorso, il ritmo iniziale imposto dai primi, il caldo, l'umidità superiore al 90%...), però è comunque vero che uno non fa 4'08" all'ultimo km () se non ha una forma più che eccellente...

Ha cambiato ritmo troppo tardi, Schwarzer oggi era da medaglia d'oro...peccato...

Vabbé dai il ragazzo è giovane...un errore che non ripeterà di certo in futuro!

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 01/09/2007 alle 16:10
Abajia, ti sei alzato a quest'ora ?

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 01/09/2007 alle 16:15
Originariamente inviato da nino58

Abajia, ti sei alzato a quest'ora?

Volevo esprimere la mia opinione riguardo la prestazione di Schwarzer, così ho cercato una notizia che avesse l'informazione che ho evidenziato e ho detto quello che volevo dire...

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 01/09/2007 alle 16:23
Ieri abbiamo certo visto dei bei temponi, ma bisogna dire che Wariner, Felix e Xiang avevano alle spalle un vento a favore sul +1.7, di poco entro i liberi. Aiuta nel tempo e non solo (con un vento moderato alle spalle si riesce anche a stendere meglio).
Certo, poi i primi 2 hanno polverizzato gli avversari, si vede che sono superiori. Xiang, poverino, ha la pressione del regime...

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Milano-Sanremo




Posts: 120
Registrato: Apr 2007

  postato il 01/09/2007 alle 20:08
Scusate il ritardo, vi leggo (volentieri) solo adesso e provo a dire la mia su alcune cose.

1) Juantorena non fu uno dei più grandi atleti "cubani" della storia, ma fu uno dei più grandi atleti delle storia.

2) L'esultanza di Howe un po' sopra le righe, ma ci può anche stare. La madfre invece è stata impressionante. Da vergognarsi

3) Tilli (con Mori e Panetta) hanno fatto capire a tutti quanto bravo sia Cassani. Davvero il giorno e la notte.

4) Wariner è incredibile. non dico che sono sicuro che bari, ma il dubbio lo fa venire. Sembra che voli.

5) Grandissimi quelli del decathlon di oggi, anche se doverosamente pompatelli

 

____________________
Andare avanti è l'obiettivo, non il mezzo

 
Edit Post Reply With Quote
<<  1    2    3    4    5    6    7  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.8934700