Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Moto in gara: una presenza a volte ingombrante e pericolosa
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: Moto in gara: una presenza a volte ingombrante e pericolosa

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 14/03/2007 alle 22:41
Scopriamo dal diario di Dall'Antonia ( http://www.cicloweb.it/art733.html ) che la caduta che ha coinvolto oltre 10 corridori nella prima tappa della Tirreno-Adriatico, sulla discesa della Tolfa, sarebbe stata causata dalla manovra azzardata di una moto al seguito, che arrivata alle spalle senza suonare il clackson e tentando di passare dove forse non si poteva, ha maldestramente agganciato un corridore provocando il disastroso effetto domino.

Il bilancio è di due ragazzi che ci hanno rimesso una clavicola, Vladi Efimkin e Nicholas Roche. Ed è andata ancora bene, perché la frattura, per quanto dolorosa sia, non pregiudica il prosieguo della carriera.
Meglio non pensare quindi all'eventualità di danni peggiori, oggi.

Ma riflettere sulla presenza delle moto in gara è necessario, doveroso.

E' possibile che non ci sia un codice che regolamenti i movimenti di questi mezzi nel corso delle gare? Che specifichi, per esempio, che si può passare solo da sinistra, o che si deve tenere sempre una mano della carreggiata?

Non c'è un modo per rendere meno ingombrante la presenza delle moto, necessaria certo, chi lo nega, ma a volte perniciosa?

Esempio: nel finale, nel momento di sublime bellezza della genialata di McEwen, una moto gli ha dato una scia di 10-20 metri. Intendiamoci, si è trattato di appena due pedalate e mezza per Robbie (contate e ricontate dal sottoscritto), quindi non possiamo certo parlare di aiuto determinante. Ma è un aiuto che in ogni caso non ci sarebbe dovuto essere, perché qualcuno - tra pubblico e addetti ai lavori - ne ha comunque ravvisato la scorrettezza.
E di certo non abbiamo bisogno di altri pretesti per romperci la testa, noi del ciclismo (ovviamente non sto a rimembrare alcuni scandali veri e propri, come la Gand di Mattan: basti ricordare che gli esempi si sprecano).

Nell'attesa che una delle varie (e poco sveglie) associazioni dei corridori prenda una posizione per il caso specifico di oggi (intendo quello relativo alla caduta), chiediamo a Rcs di fare chiarezza sull'accaduto e di prendere i dovuti provvedimenti con i responsabili.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2734
Registrato: Aug 2006

  postato il 14/03/2007 alle 22:54
nella tappa di lunedì alla parigi nizza secondo me le moto erano troppo vicine al gruppo e questo ha permesso al plotone di raggiungere i fuggitivi......
anche nello scorso fiandre le moto hanno aiutato boonen e hoste.....
e anche al giro dello scorso anno a saltara le moto aiutarono un pò troppo il gruppo e poi ci fu la famosa polemica di simoni....

questi sono solo alcuni esempi, bisognerebbe risolvere questo problema....

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 14/03/2007 alle 23:03
Se intendete le moto televisive...beh purtroppo hanno degli ordini ben precisi dalle regie. Tipo se capita 1 caduta in una zona scoperta devono immediatamente recarsi sul luogo del fatto (c'è un pò di Grande Fratello ovunque ormai)e mandare subito la diretta.Pensate perciò ad ogni inquadratura che sono obbligati a fare sempre su ordine dalla regia!é chiaro che nella fretta di dover sopstarsi x doveri televisivi si incappa in questi incidenti
Pensate poi al povero motociclista che ha dietro Fabretti con la sua telecronaca platonica

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 15/03/2007 alle 00:30
Originariamente inviato da simone89

nella tappa di lunedì alla parigi nizza secondo me le moto erano troppo vicine al gruppo e questo ha permesso al plotone di raggiungere i fuggitivi......
anche nello scorso fiandre le moto hanno aiutato boonen e hoste.....
e anche al giro dello scorso anno a saltara le moto aiutarono un pò troppo il gruppo e poi ci fu la famosa polemica di simoni....

questi sono solo alcuni esempi, bisognerebbe risolvere questo problema....


Più che risolvere il problema bisognerebbe seguire un preciso regolamento che invece spesso viene disatteso...

 

____________________
www.vcoazzurratv.it
...- --- .-.. .-
.--. ..- .--. .. .-.. .-.. .-
...- --- .-.. .- !!!!

LA CAROVANA VA..CONFINI NON NE HA..E TUTTE LE DISTANZE ANNULLERA'!!
"..Dinnanzi a me non fuor cose create se non etterne.. Ed io in etterno duro!!
Lasciate ogni speranza voi ch'entrate...!!!

"C'è Bugno in testaaaa!!! è Bugnoooo!!! ed è campione del mondo Bugno su Jalabert!!!"

"...ma ti sollevero' tutte le volte che cadrai
e raccogliero' i tuoi fiori che per strada perderai
e seguiro' il tuo volo senza interferire mai
perche' quello che voglio e' stare insieme a te
senza catene stare insieme a te"...

"Cascata ha un pregio non da poco. ama il ciclismo e però lo riesce a guardare con l'occhio dello scienziato. informatissimo, sa sceglire personaggi sempre di levatira superiore, pur non "scadendo" nello scontato.
un bravo di cuore.
(post di Ilic JanJansen, nel Thread "Un ricordo: Pedro Delgado, il capitano di Indurain")

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Utente del mese Aprile 2010




Posts: 2754
Registrato: Mar 2006

  postato il 15/03/2007 alle 00:42
Originariamente inviato da Admin

Esempio: nel finale, nel momento di sublime bellezza della genialata di McEwen, una moto gli ha dato una scia di 10-20 metri. Intendiamoci, si è trattato di appena due pedalate e mezza per Robbie (contate e ricontate dal sottoscritto), quindi non possiamo certo parlare di aiuto determinante. Ma è un aiuto che in ogni caso non ci sarebbe dovuto essere, perché qualcuno - tra pubblico e addetti ai lavori - ne ha comunque ravvisato la scorrettezza.


la domanda è: mi consideri pubblico o addetto ai lavori?




x Cascata: puoi dire che prevede, a grandi linee, questo regolamento?

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1671
Registrato: Dec 2004

  postato il 15/03/2007 alle 00:46
dipende molto da chi guida la moto, caro cascata.

in belgio lo fanno apposta, per favorire i corridori di casa, a giro e vuelta spesso polemiche.
al tour, mi pare di ricordare, il problema è molto meno evidente.
questione anche di professionalità.

alla rai ,mi sa che lottizzano anche i motociclisti...

mestatore.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Gino Bartali




Posts: 1332
Registrato: Mar 2005

  postato il 15/03/2007 alle 09:00
Originariamente inviato da rizz23


x Cascata: puoi dire che prevede, a grandi linee, questo regolamento?


Rispondo io, tanto Cascata non se la prende....

Ecco il regolamento UCI tradotto:

" 2.2.072 I cameraman dovranno filmare di profilo o da 3/4 da dietro. Possono superare il gruppo mentre effettuano le riprese solo nel caso che la larghezza della strada lo consenta.
In montagna e sulle salite, le riprese dovranno essere fatte da dietro.

2.2.073 E’ vietato alle moto di restare in prossimità dei corridori quando i loro passeggeri non effettuano riprese di immagini e/o di suoni.

2.2.074 E' proibito effettuare riprese da una moto negli ultimi 500 metri.

 

____________________
http://www.stefanobertolotti.com

Il tempo del commentatore onniscente è finito. C'è sempre un lettore - spesso, un migliaio di lettori - che su un dato argomento ne sa più di noi. Dargli spazio e ascoltarlo non è demagogia, nè sfruttamento. E' buon senso. (Beppe Severgnini)

Sono come un ginecologo: lavoro dove gli altri si divertono

Non è importante quello che si scrive ma quello che leggono gli altri

Ci sono tre tipi di giornalisti: quelli che si sorprendono delle cose che succedono, quelli che aspettano che le cose succedano e quelli che fanno succedere le cose

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 8805
Registrato: Dec 2004

  postato il 15/03/2007 alle 09:10
Ne rispettassero tassativamente una di quelle citate da Maracaibo...

Auguri di pronta guarigione a Vladimir e agli altri coinvolti.

 

____________________
http://www.nicolascattolin.com
Chi non indossa il casco non ha nulla nella testa che valga la pena proteggere.
If you don't have the balls to brake late then that is your problem. L.H. to K.R.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 15/03/2007 alle 17:10
Originariamente inviato da Maracaibo

Originariamente inviato da rizz23


x Cascata: puoi dire che prevede, a grandi linee, questo regolamento?


Rispondo io, tanto Cascata non se la prende....

Ecco il regolamento UCI tradotto:

" 2.2.072 I cameraman dovranno filmare di profilo o da 3/4 da dietro. Possono superare il gruppo mentre effettuano le riprese solo nel caso che la larghezza della strada lo consenta.
In montagna e sulle salite, le riprese dovranno essere fatte da dietro.

2.2.073 E’ vietato alle moto di restare in prossimità dei corridori quando i loro passeggeri non effettuano riprese di immagini e/o di suoni.

2.2.074 E' proibito effettuare riprese da una moto negli ultimi 500 metri.

Grande Ste,,,

 

____________________
www.vcoazzurratv.it
...- --- .-.. .-
.--. ..- .--. .. .-.. .-.. .-
...- --- .-.. .- !!!!

LA CAROVANA VA..CONFINI NON NE HA..E TUTTE LE DISTANZE ANNULLERA'!!
"..Dinnanzi a me non fuor cose create se non etterne.. Ed io in etterno duro!!
Lasciate ogni speranza voi ch'entrate...!!!

"C'è Bugno in testaaaa!!! è Bugnoooo!!! ed è campione del mondo Bugno su Jalabert!!!"

"...ma ti sollevero' tutte le volte che cadrai
e raccogliero' i tuoi fiori che per strada perderai
e seguiro' il tuo volo senza interferire mai
perche' quello che voglio e' stare insieme a te
senza catene stare insieme a te"...

"Cascata ha un pregio non da poco. ama il ciclismo e però lo riesce a guardare con l'occhio dello scienziato. informatissimo, sa sceglire personaggi sempre di levatira superiore, pur non "scadendo" nello scontato.
un bravo di cuore.
(post di Ilic JanJansen, nel Thread "Un ricordo: Pedro Delgado, il capitano di Indurain")

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 15/03/2007 alle 18:33
I motociclisti spesso se ne fregano anche di chi c'è in corsa e guidano in modo imprudente. Ricordo a una cicloturistica (manco una gara!) che uno fu investito perchè una moto passo il gruppo da sinistra su una strada abbastanza stretta, senza nemmeno suonare...

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.2932680