Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Infortuni
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  1    2  >>
Autore: Oggetto: Infortuni

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 23/10/2006 alle 01:03
Apro questo nuovo thread per chiedere agli esperti in materia medica alcune cosette.

premetto che era già un paio di settimane almeno che avevo dei fastidi al ginocchio sinistro, però non avevo dato troppo peso alla cosa, poichè le mie ginocchia sono anni che fanno i capricci.

ieri mentre facevo il mio giro in bici, dopo 50 km ho sentito una scossa tremenda al ginocchio sinistro e subito dopo un dolore da non riuscire quasi a pedalare: se provavo a mettere un rapporto più duro mi faceva male a spingere forte, se mettevo agile mi faceva male perchè ogni pedalata (quando il ginocchio sinistro veniva sù) era una fitta. ho passato una ventina di minuti tremendi. non sapevo che fare, ero a più di 30 km da casa e con ancora una salita di 4-5 km da fare per ritornare in città. per fortuna dopo un pò il dolore è calato leggermente e sono riuscito a rientrare senza troppi problemi, pedalando decisamente agile e senza forzare soprattutto in salita.

ci ho dormito su e stamattina sono uscito per passare una domenica fuori. ho guidato per quasi 2 ore la macchina e poi camminato tutto il giorno. a sera il ginocchio faceva parecchio male e anche a guidare al ritorno le cose non sono cambiate. stasera ho provato a muoverlo un pò giocando a ping pong, ma è andata decisamente male. non riuscivo a far forza sopra esso e ora è un pò gonfio nella parte inferiore ed esterna. ogni volta che provo a piegarlo fa male ed è come se qualcosa spingesse in avanti, verso l'esterno come per uscire insomma. quando stendo invece la gamba non ho particolari fastidi.

ora anche a star seduto dà fastidio.

cosa potrebbe essere?

grazie.
eugenio

 

____________________
Eugenio Vittone, EROE DEL GAVIA

E' famosa la risposta che George Leigh Mallory diede ai giornalisti che gli domandavano perchè volesse andare sull'Everest. "Perchè c'è", disse semplicemente.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 23/10/2006 alle 08:38
ricordo che durante la Maratona delle dolomiti nel 2005 mentre ero sul Passo Giau (mica pizza e fichi) ho cominciato ad avere mal di ginocchio tremendo e infatti sia sul Giau che sul falzarego non venivo più su e non sono entrato nelle 6ore e 15 (tempo per entrare nella 2° lista di partenti l'anno dopo) proprio a causa di questo dolore. La cosa andò avanti per una settimana ma non ci davo tanto conto perchè pensavo fosse un normale affaticamento, ma la prima volta che ho ripreso la bici continuava a dar fastidio. Sono andato dal medico e mi disse che era una infiammazione data dall'affaticamento....racconto la scenetta premettendo che pure il mio medico è un ciclista:
io: "mi fa male il ginocchio destro, cosa può essere"
lui: "hai fatto degli sforzi particolari in bici in questi giorni"
io: "beh 2 sabati fa 155 km di granfondo con Gavia e Mortirolo e domenica il giro lungo della Maratona delle Dolomiti"
lui: "....e mi vieni a rompere le balle perchè ti fa male il ginmocchio dopo 300 km di bici e 9000 metri di dislivello....torna a casa Roby e per due settimane non toccare la bici e ti passa tutto...ahhh, complimenti per le tue imprese...ciao e buona gionata...

tornando al tuo caso Euge nono saprei proprio che dirti oltre a provare a farti vedere dal tuo medico

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Federico Bahamontes




Posts: 392
Registrato: Jan 2006

  postato il 23/10/2006 alle 09:19
Se non ricordo male anche Petacchi, dopo la caduta al Giro, aveva avvertito una "scossa" nel ginocchio..non è ke recentemente hai preso una botta?

 

____________________

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 4035
Registrato: Jan 2006

  postato il 23/10/2006 alle 10:58
Potrebbe essere un infiamazione del tendine, a me era capitato dopo aver fatto una gara dove cera molta salita. Avevo trascurato la cosa e alla fine ho dovuto fare piu di tre mesi di terapia. Ricordo che come pedalavo sentivo proprio un fastidio al ginocchio

 

____________________



"Venderesti entrambi gli occhi per un milione di dollari... o le gambe... o le mani... o gli orecchi? Fai la somma di quello che hai e scoprirai che non lo venderesti per tutto l'oro del mondo. Le cose migliori della vita sono le tue, se riesci ad apprezzarle".
Dale Carnegie

"Non lamentatevi di quello che non avete. Usate quello che avete. Fare meno del vostro meglio è un peccato. Tutti noi abbiamo il potenziale per eccellere perché l'eccellenza é determinata dalla dedizione, a noi e agli altri".
Oprah Winfrey

http://www.velodrome.org.uk
http://www.yvonnehijgenaar.nl
http://www.chrishoy.com/
http://www.victoriapendleton.co.uk/

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5092
Registrato: Apr 2004

  postato il 23/10/2006 alle 12:17
Ciao Euge

in bocca al lupo e... cerca di guarire presto sennò quest'anno le cicloricognizione toccano al Monsieur

 

____________________
Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Miguel Indurain




Posts: 676
Registrato: Jun 2005

  postato il 23/10/2006 alle 12:27
Originariamente inviato da omar

Potrebbe essere un infiamazione del tendine, a me era capitato dopo aver fatto una gara dove cera molta salita. Avevo trascurato la cosa e alla fine ho dovuto fare piu di tre mesi di terapia. Ricordo che come pedalavo sentivo proprio un fastidio al ginocchio


Impacchi di ghiaccio 3 volte al dì...e la voltaren... riposo....
oppure a posto della voltaren ...se è il tendine prova con i cerotti trasact....rilasciano il medicamento nel arco delle 12 ore...

...se dopo una settimana nn ti passa.....corri dal ortopedico....

...sembra una tendinite....da sovraccarico.....anche a mè è successo.

 

____________________


Tutto dipende...!


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2863
Registrato: Oct 2005

  postato il 23/10/2006 alle 17:04
Originariamente inviato da maurofacoltosi

Ciao Euge

in bocca al lupo e... cerca di guarire presto sennò quest'anno le cicloricognizione toccano al Monsieur




Euge, vista da dietro lo schermo (e cioè: ciascuno di noi "spara" diagnosi con un 5-max10% delle informazioni utili) la tua mi sa di tendinite.
Prima di prendere medicinali ne parlerei col medico e farei un po' di riposo ... in bocca al lupo!

P.S. però, anche una volta guarito, almeno una ricognizione lasciala al Monsieur

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 23/10/2006 alle 17:10
P.S. però, anche una volta guarito, almeno una ricognizione lasciala al Monsieur


e chi vi dice che quest'anno sono assicurate al 100% le video ricognizioni????

Mi sa che se le vogliamo dobbiamo fare un plebiscito e smuovere i cortei perchè ancora di certo del Giro 2007 c'è ben poco e credo che fino a dicembre gli Rcs si sbottoneranno pochissimo...quando gliele volete far fare, a gennaio???? così poi lo vediamo salire sullo zoncolan con il gatto delle nevi

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 23/10/2006 alle 17:20
Per me l'è na bella infiammazione ai tendini.
Riposo assoluto e niente ping pong o cose simili.
Al bisogno antiinfiammatori (tipo voltaren emulgel) e miorilassanti (tipo muscoril) entrambi pomata.
Dopo un bel 15 gg di riposo, possibilmente assoluto, si riinizia con passeggiate in bici senza forzare.
Se il dolore persiste vai immediatamente dall'ortopedico.
Per il resto buona convalescenza e spera che a Torino piova (come piove qui a Verbania) per 2 settimane!
Por cit.

 

[Modificato il 23/10/2006 alle 17:25 by stress]

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 23/10/2006 alle 17:22
EUGE cazzarola...senti a me!!!! riposo A-SSO-LU-TO!!!!!!!!!!!

ti devi rimettere in sesto caro....vuoi o non vuoi una sfida a breve con la mia new bike....dai bello fatti vedere dal medico e segui anche quello che ti ha detto itammb, mi sembra il consiglio migliore...RIMETTITI PRESTO!!!!!!!!!!!!!

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 23/10/2006 alle 17:23
Originariamente inviato da stress
Per il resto buona convalescenza e spera che a Torino piova (come piove qui a Verbania) per 2 settimane!
Por cit.


mi sa che invece c'è poco da sperare...da mercoledì tempo bellissimo e temperature pressochè primaverili....

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 23/10/2006 alle 17:34
Originariamente inviato da robby

EUGE cazzarola...senti a me!!!! riposo A-SSO-LU-TO!!!!!!!!!!!

ti devi rimettere in sesto caro....vuoi o non vuoi una sfida a breve con la mia new bike....dai bello fatti vedere dal medico e segui anche quello che ti ha detto itammb, mi sembra il consiglio migliore...RIMETTITI PRESTO!!!!!!!!!!!!!


ok, settimana di riposo e ghiaccio. sabato magari provo a fare una pedalatina per testare l'articolazione. non posso proprio perdermi la sfida con te e la tua nuova fiamma

occhio alla vernice!

 

____________________
Eugenio Vittone, EROE DEL GAVIA

E' famosa la risposta che George Leigh Mallory diede ai giornalisti che gli domandavano perchè volesse andare sull'Everest. "Perchè c'è", disse semplicemente.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1835
Registrato: Sep 2006

  postato il 23/10/2006 alle 21:34
Sebbene non sono un medico, alcuni consigli posso darteli visto che mi è capitata una cosa simile circa due anni fa.

Indipendemente da come evolve la situazione è meglio se vai da un ortopedico e ti fai prescrivere una risonanza magnetica, che è l'unico modo per vedere cosa c'e' che non va nel ginocchio.

Per quanto riguarda quello che era capitato a me e' che apparentemente senza nessun tipo di trauma, il ginocchio sx ha cominciato a farmi un po' male, inizialmente non ci ho dato troppo peso perchè il dolore era lieve anche se pungente ... risultato dopo 10 giorni circa il ginocchio si è gonfiato dalla sera alla mattina come una zampogna e non riuscivo più a camminare. Andai dall'ortopedico che mi ha fatto mettere un tutore non rigido e poi mi ha fatto fare la risonanza magnetica per valutare eventuali lesioni e/o danni. Fortunatamente il responso della risonanza magnetica è stato che il ginocchio si era gonfiato perché si era "riempito" di liquido sinoviale causa affaticamento. Portando il tutore per circa 20gg il liquido è stato riassorbito in maniera naturale e il ginocchio è tornato perfettamente funzionante.


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Gennaio 2009




Posts: 3948
Registrato: Apr 2005

  postato il 23/10/2006 alle 22:49
Euge un paio di consigli non medici:
- controlla che la tacchetta sotto la scarpa non si
sia spostata obbligandoti ad una pedalata asimmetrica.

- sali un po' meno infoiato evitando di imitare Bettini
nel fare il pelo al bordo strada, cosi' magari eviti di
stampare il ginocchio contro i pali dei cartelli stradali

 

____________________

"Non esistono montagne impossibili, esistono uomini che non sono capaci di salirle", Cesare Maestri

"Non chiederci la parola che mondi possa aprirti, si` qualche storta sillaba e secca come un ramo...
codesto solo oggi possiamo dirti: cio` che non siamo, cio` che non vogliamo.", Eugenio Montale.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 8805
Registrato: Dec 2004

  postato il 23/10/2006 alle 22:52
Usa rapporti più agili che non sei Honchar...

 

____________________
http://www.nicolascattolin.com
Chi non indossa il casco non ha nulla nella testa che valga la pena proteggere.
If you don't have the balls to brake late then that is your problem. L.H. to K.R.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 23/10/2006 alle 22:58
stamattina il ginocchio era ancora un pò gonfio e continuava a dar fastidio, così sono andato a farmi controllare.

non sono state riscontrate lesioni ossee, ma soltanto (come già diagnosticato per il ginocchio destro negli anni passati) un riacutizzarsi del dolore causato dal morbo di ssgood-shlatter.

probabilmente è dipeso dal fatto che nell'ultimo mese e anche più ho tirato un po' troppo i rapportoni in pianura e 3 settimane fa ho preso un colpo abbastanza forte mentre ero in casa.

stasera ho tenuto il ghiaccio per tre quarti d'ora e ho messo del lasonil. ora sto indossando il tutore semi-rigido che già utilizzavo quando giocavo a pallacanestro.

 

____________________
Eugenio Vittone, EROE DEL GAVIA

E' famosa la risposta che George Leigh Mallory diede ai giornalisti che gli domandavano perchè volesse andare sull'Everest. "Perchè c'è", disse semplicemente.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 24/10/2006 alle 08:37
ecco...bravo Euge....rimettiti al più presto....

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 24/10/2006 alle 11:56
Originariamente inviato da Andrea_Web

Usa rapporti più agili che non sei Honchar...



AHHHH ECCO!!!! dopo che ti sei ripigliato caro mio segui questo consiglio del buon Andre e fanne tesoro!!!!
usi troppo i rapportoni caro il mio torinese....l'agilità è la cosa migliore in bici....pensa che io i primi 10/15 km di qualsiasi uscita in bici li faccio se,mpre col 39 agile agile (vabbeh ora con la compact cambierò perchè andare in pianura col 34 è abbastanza ridicolo)....

L'unica cosa che salva la gamba caro Euge è andare sempre agili!!!! se non col c***o che fai le gran fondo....esempio...quando farai la Gf Marco Pantani nel giugno 2007 con me e Andre (PERCHE' VOI LA FARETE...non è una proposta, MA UN ORDINE ) prova a fare Edolo, Ponte di Legno con un bel rapportone e poi mi spieghi come c***o fai a fare il Gavia e il Mortirolo!!!!!!

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 28/10/2006 alle 23:20
oggi ho riprovato, ma nuovamente dopo 25 km (agilissimi, andavo via con il 39-16 facendo frullare abbastanza le gambe) si ripresenta il dolore al ginocchio sinistro. a quel punto comincio a pedalare cercando di piegare meno la gamba sinistra (in pratica facendo sì che il piede sinistro fosse meno perpendicolare possibile con la gamba) e facendo forza soprattutto con la destra. dopo qualche km il dolore si è attenuato, ma era comunque ancora presente. appena rientrato a casa la difficoltà era quella di piegare la gamba per un forte dolore alla parte anteriore del ginocchio.

risultato, serata di riposo a casa con ginocchio sotto ghiaccio. domani vado dal medico e mi faccio prescrivere una visita ortopedica approfondita.

 

____________________
Eugenio Vittone, EROE DEL GAVIA

E' famosa la risposta che George Leigh Mallory diede ai giornalisti che gli domandavano perchè volesse andare sull'Everest. "Perchè c'è", disse semplicemente.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 29/10/2006 alle 14:34
Finchè non hai capito el cause che hanno determinato il problema ti conviene osservare un riposo assoluto, se no rischi di peggiorare al situazione.
Aspetta i risultati e...in bocca al lupo, vedrai che presto sarai di nuovo in sella!!!

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 16/01/2007 alle 12:05
Giorni di ferie natalizie…cazzeggiamento a casa e giornata tranquilla fino a quando quel grandissimo figl di putt dello spigolo del tavolino di marmo non decide simpaticamente di sbattere violentemente contro il mio ginocchio sinistro. Un dolore incommensurabile!!!!!!!!

Da quel giorno tutte le volte che esco in bici ho dolori superati i 50/55 km…sono dolori che non mi fanno smettere di pedalare ma che cmq sento e danno un po’ di fastidio ( es: domenica ho fatto 100 km e dopo 55 ho cominciato a sentire il dolorino ma sono cmq tornato a casa a 33 di media…quindi non proprio fermo).

Ho fatto una specie di cura palliativa che mi ha consigliato il medico, ma non ha funzionato, ora il 6 febbraio devo fare una ecografia al ginocchio sinistro e il medico mi ha spiegato che potrebbe essere una tendinopatia…MA COME :::AZZ E’ POSSIBILE.

Domanda: potrebbe essere che dopo il dolore questa eventuale tendinopatia sia stata provocata dalle tacchette nere per i pedali Look Keo Classic che non ti danno un minimo di gioco per il piede?? La cosa mi sembra strana perché prima utilizzava le tacchette gialle per i pedali Miche 302 e pure quelli non davano gioco per il piede??? BOOHHH!!!!

Fatto sta che già mi immaginavo di “volare” a marzo aprile con la gamba che mi ritrovavo adesso, mentre per un po’…addio sogni di gloria.

Che ne dite voi??? Potrebbero essere sti pedali??? Magari una volta risolto il problema mi conviene montare le tacchette grigie che mi danno 4,5 gradi di gioco???


 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 16/01/2007 alle 12:12
Anch'io, con la nuova bici ho cambiato pedali passando ai Look Keo, inizialmnte avevo montato le tacchette grigie, quelle con angolo di movimento di 4.5°. Nel corso delle prime uscite avvertivo sempre dolore al ginocchio sinistro, col tempo il dolore si è trasformato in una fastidiosa infiammazione tendinea, sono rimasto a riposo quelche giorno e quando ho ripreso a pedalare ho montato le tacchette rosse (angolo 9°), da allora non ho più avuto problemi al ginocchio.
Ti consiglio di provare a fare allo stesso modo, è vero che sulla vecchia bici avevi le tacchette fisse ma devi anche pensare che con la guarnitura Ultra Torque la distanza tra il piede e il movimento centrale potrebbe essere cambiata quindi una maggiore libertà del piede potrebbe aiutarti ad assumere una posizione per te più comoda.

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Miguel Indurain




Posts: 676
Registrato: Jun 2005

  postato il 16/01/2007 alle 12:15
il cambio di pedali e sempre criticissimo...io ho anche le keo carbon ma uso e tacchette rosse...ultimamente anche io accuso un dolorino al ginocchio dx....nelle prossime settimane dovrei andare in un centro biomeccanico per il posizionamento delle tacchette.

Purtroppo uso 3 agganci diversi tra rullo, bici col fisso e bici da gara...e la cosa nn mi aiuta.

Il mio dolore si accentua invece in salita quando carico mentre e un semplice fastidio in pianura.

Attualmente faccio sedute dal kiropratico che cazz.o al cubo costa....poi ghiaccio e artrosilene spray.....!

 

____________________


Tutto dipende...!


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 16/01/2007 alle 12:21
Va anche notato che per i pedali Keo il piede è più vicino all'asse del pedale di circa 4.5 mm riepstto ai vecchi Delta, quindi è necessario abbassare la sella, come indicato nelle istruzioni di montaggio.

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 8805
Registrato: Dec 2004

  postato il 16/01/2007 alle 12:26
Io ho usato Look rosse nel 97, nere nel 98, rosse dal 99 a inizio 2004, poi Shimano SPD fino a Settembre 2006 e ora TIME rosse.
Posso dire che con le LOOK rosse mi trovavo bene, con le SPD (acciaio con acciaio) si agganciavano sempre al primo colpo e non si sganciavano in un lampo.
Ma veramente, da quando mi son abituato con le TIME non tornerei indietro.

 

____________________
http://www.nicolascattolin.com
Chi non indossa il casco non ha nulla nella testa che valga la pena proteggere.
If you don't have the balls to brake late then that is your problem. L.H. to K.R.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore
Utente del mese Gennaio 2009




Posts: 3948
Registrato: Apr 2005

  postato il 16/01/2007 alle 12:43
Anche io quando ho montato le keo (grigie) ho abbassato la sella.

Invece che aumentare l'angolo cambiando la tacchetta
perche' non allentate i bulloni sottoscarpa e provate ad assumere
una posizione corretta?
Poi prima di sganciare stringete i bulloni e la cosa e' fatta
(magari vi accorgete anche di eventuali asimmetrie).

 

____________________

"Non esistono montagne impossibili, esistono uomini che non sono capaci di salirle", Cesare Maestri

"Non chiederci la parola che mondi possa aprirti, si` qualche storta sillaba e secca come un ramo...
codesto solo oggi possiamo dirti: cio` che non siamo, cio` che non vogliamo.", Eugenio Montale.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 16/01/2007 alle 13:31
...ma come farei senza di voi!!!!!!!!

un altra cosa nell'eventiualità dovessi montare le tacchettte grigie: ma voi dite che è solo una cosa di abitudine quella di credere che il piede vada troppo a destra e a sinistra....nel senso he Carraro con la bici nuova mi avevo fornito in realtà le tacchette grigie ma subito dopo averle montate le ho volute cambiare perchè avevo la sensazione di cadere o cmq di poca stabilità sulla bici e ho montato quelle fisse nere

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 8805
Registrato: Dec 2004

  postato il 16/01/2007 alle 13:55
Originariamente inviato da pedalando

Anche io quando ho montato le keo (grigie) ho abbassato la sella.

Invece che aumentare l'angolo cambiando la tacchetta
perche' non allentate i bulloni sottoscarpa e provate ad assumere
una posizione corretta?
Poi prima di sganciare stringete i bulloni e la cosa e' fatta
(magari vi accorgete anche di eventuali asimmetrie).


Scusa Lando, non mi pare una grossa idea!!!

Se metti il piede sul pedale, con le tacchette allentate, anche se assumi la migliore posizione, appena lo sganci perdi la regolazione!

 

____________________
http://www.nicolascattolin.com
Chi non indossa il casco non ha nulla nella testa che valga la pena proteggere.
If you don't have the balls to brake late then that is your problem. L.H. to K.R.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 24/01/2007 alle 14:09
fatta ieri l'ecografia al quadricipite della gamba sinistra...risultato: il nulla. nessun tipo di problema. il tutto può essere stato causato dal cambiamento del materiale della bicicletta, dal troppo carico fatto in un determinato periodo in cui magari non ero troppo in formissima (infatti tra il 23 e il 25 dicembre ho fatto 300km e non è che ho tutto sto fondo di solito in dicembre).

Diagnosi: 2 settimanine di riposo attivo con rulli serali agilissimo e fatti senza sudare e il dolore man mano passerà da se.

ieri sono stato nel negozio della mamma del Dance per ragioni che a breve vedrete in foto () e ne ho parlato pure col meccanico (MITICO RUFFO!!!!!)...prima di cambiare le tacchette mi ha consigliato di provare a verificare la posizione in bici...infatti ieri sera mi ha abbassato la sella di circa un cm e me l'ha pure tirata indietro: in effetti stando così la posizione è molto più naturale che prima....

vi terrò aggiornati e vi sarò gratissimo (ma si dice in italiano?? ) su eventuali consigli aggiuntivi

 

[Modificato il 24/01/2007 alle 14:16 by robby]

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Gastone Nencini




Posts: 483
Registrato: Sep 2005

  postato il 24/01/2007 alle 16:00

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 09/07/2007 alle 17:46
Dolore al ginocchio

Originariamente inviato da il Roby

Apro il 3d per chiedere consiglio riguardo un dolore che mi è venuto al ginocchio destro. Inizialmente pensavo fosse il menisco, ma poi toccando per mettermi la crema antidolorifica ho notato che la parte dolorante è proprio sotto il quadricipite, nella parte esterna della gamba proprio sopra il ginocchio.
Il dolore mi è venuto dopo un piccolo strappetto al 15% affrontato in piedi sui pedali.
Secondo voi, dato che molto probabilmente si tratta di affaticamento muscolare, quanto mi conviene aspettare prima di rimettermi in sella? Dato anche il fatto che ho appena cambiato sella montando una antiprostatica, può essere dovuto a questo?
Ciao e tutti !!!

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Moreno Argentin




Posts: 376
Registrato: Apr 2007

  postato il 24/07/2007 alle 14:20
UFFA Monsieur !!! Io ci provo !!! Magari rimandendo tra i primi 3d ricevo qualche consiglio utile, anzichè rilegarlo in un 3d ormamai obsoleto ...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Moreno Argentin




Posts: 376
Registrato: Apr 2007

  postato il 24/07/2007 alle 14:27
Riformulo la domanda, allora: qualcuno mi saprebbe consigliare come recuperare in fretta da un affaticamento del quadricipite femorale? Ora effettuo solo 2 uscite settimanali solo in pianura di circa 40 km l'una, per no affaticarlo troppo e per non perdere completamente la gamba. Il fatto è che dopo quella distanza, se mi alzo sui pedali o tento uno scatto, sento ancora un leggero fastidio.
Grazie a tutti !!!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 243
Registrato: Jan 2007

  postato il 24/07/2007 alle 14:32
Originariamente inviato da il Roby

Riformulo la domanda, allora: qualcuno mi saprebbe consigliare come recuperare in fretta da un affaticamento del quadricipite femorale? Ora effettuo solo 2 uscite settimanali solo in pianura di circa 40 km l'una, per no affaticarlo troppo e per non perdere completamente la gamba. Il fatto è che dopo quella distanza, se mi alzo sui pedali o tento uno scatto, sento ancora un leggero fastidio.
Grazie a tutti !!!


prova con delle intramuscolari di muscoril dpvrebbe rilassare la contrattura o quel che ne rimane

 

____________________
"Il ciclismo è una malattia, quando vieni contagiato è molto difficile guarire"

"mamma mamma voio fa el curidur"

"va a studià che le mei"

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Moreno Argentin




Posts: 376
Registrato: Apr 2007

  postato il 24/07/2007 alle 14:34
Io sto usando tutte le sere creme antinfiammatorie tipo Artrosilene, ecc. Volevo evitare i buchi, sinceramente ...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 24/07/2007 alle 14:37
Massaggi con gel riscaldanti.
Miorill termogel è perfetto.

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Federico Bahamontes




Posts: 386
Registrato: Oct 2005

  postato il 24/07/2007 alle 15:50
1. Riposo
2. Lavoro leggero, solo agilità, da riprendere a guarigione e progressività
3. Evitare gli sforzi improvvisi e no gradualizzati
4. Progressivamente introdurre lavoro estensivo e solo in un secondo momento intensivo
5. Meno farmaci possibile

Purtroppo ci vuole pazienza: ogni scorciatoia è rischiosa

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Moreno Argentin




Posts: 376
Registrato: Apr 2007

  postato il 25/07/2007 alle 09:34
Io sono un pò contro i farmaci in generi ... tendo a prenderli solo in casi estremi. Per ora, come detto sopra, sto usando solamente creme antiinfiammatorie. Purtroppo lo so che ci vuole pazienza, ma con queste giornate spettacolari mi girano i marones ...
Secondo voi sono utili i massaggi dopo un'uscita medio-lunga? Intendo i classici che partono dal basso e arrivano sui muscoli femorali.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Aprile 2009, Febbraio 2010 e Luglio 2010




Posts: 8326
Registrato: Jun 2006

  postato il 31/07/2007 alle 09:39
Si lo so che io non vado in bicicletta... però volevo scriverlo lo stesso...
mi sono rotta il dito del piede venerdì... Uffaaaaaaaaaaa

 

____________________
Un uomo comincerà a comportarsi in modo ragionevole solamente quando avrà terminato ogni altra possibile soluzione.
Proverbio cinese

Jamais Carmen ne cédera,
libre elle est née et libre elle mourra.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 8805
Registrato: Dec 2004

  postato il 31/07/2007 alle 09:42
Ahi ahi ahi Laura, auguri per una rapidissima e completa guarigione!

 

____________________
http://www.nicolascattolin.com
Chi non indossa il casco non ha nulla nella testa che valga la pena proteggere.
If you don't have the balls to brake late then that is your problem. L.H. to K.R.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 31/07/2007 alle 09:47
cacchio che male!!!! se non sbaglio non le ingessano nemmemo le dita dei piedi vero???? che dulur!!!!

buona ripresa Lauretta

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Aprile 2009, Febbraio 2010 e Luglio 2010




Posts: 8326
Registrato: Jun 2006

  postato il 31/07/2007 alle 10:18
Esatto Robby non le ingessano. Ho solo una fasciatura.
Grazie a tutti per gli auguri

 

____________________
Un uomo comincerà a comportarsi in modo ragionevole solamente quando avrà terminato ogni altra possibile soluzione.
Proverbio cinese

Jamais Carmen ne cédera,
libre elle est née et libre elle mourra.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Giro di Lombardia




Posts: 105
Registrato: Jun 2007

  postato il 31/07/2007 alle 12:06
Ragazzi vi chieo un consiglio:

L'anno scorso ho portato 2 settimane le stampelle per una distorsione al ginocchio destro e il dolore passò.

Ultimamente qnd faccio le salite se mi alzo sento un dolore enorme nello stesso punto. Ke evo fare????

 

____________________
"...non c'è niente da fare...quando la strada si rizza sotto i pedali
Pantani è il più forte!!!"
Adriano De Zan

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Moreno Argentin




Posts: 376
Registrato: Apr 2007

  postato il 31/07/2007 alle 15:38
In che punto del ginocchio senti male? Perchè non è detto che con la distorsione non ti sia lesionato leggermente il menisco, e magari sotto sforzo ne risente ...
Se senti un dolore "appuntito" (chiamiamolo così) nella parte sotto la rotula, davanti o dietro, è probabile che si tratti di quello. Dico questo perchè io me li sono rotti tutti e due insieme a sciare, con le gambe dal ginocchio in giù piegate completamente all'esterno ... non ti dico il male ...
Se non è così, si tratta probabilmente di una leggera tendinite procurata dalla distorsione. Ti conviene comunque fare qualche esame specifico per eliminare ogni dubbio

 

____________________
AVETE VOLUTO LA BICICLETTA? E ADESSO PEDALATE !!!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 30/07/2008 alle 01:23
Oggi sono andato a fare i raggi ad entrambe le ginocchia, ma non con la gamba distesa, bensì a tre diverse inclinazioni.
Questo per vedere la posizione delle rotule quando la gamba è in una certa posizione (più o meno come quando uno pedala), e decidere di conseguenza se arrivare ad operare chirurgicamente.
Nel frattempo, comunque, ho già iniziato le cure consigliatemi.

Mi è stato consigliato, tuttavia, di rivolgermi anche ad un altro ortopedico, anche per vedere se le diagnosi sono le stesse. Nessuno è infallibile.
Per fare un esempio, il mio compare di comunione e cresima (grandissimo appassionato di ciclismo, tra l'altro; i figli sono diventati tutti ciclisti dilettanti, e il maschio era fortissimo in pista, mentre una delle due femmine è addirittura arrivata quarta in un campionato del mondo dilettanti) ha un problema alla schiena, e dopo una visita da un medico s'è sentito dire che era prossimo alla sedia a rotelle, e che la cosa era irrimediabile.
Poi, anche grazie ad alcune conoscenze, è riuscito a contattare il dottor Emanuele Delianni, un famoso dottore di Roma (è quello che ha operato Totti, per intenderci), e non appena il mio compare gli ha riferito il responso dell'altro dottore, s'è quasi messo a ridere: "sedia a rotelle?! Ma questi sono interventi che facciamo in day hospital! Ti operi e dopo qualche giorno è tutto ok!".
Questo per dire che è meglio sentire anche un'altra campana prima di tirare le somme, ché un'operazione non è mica uno scherzo.
Ed è proprio il dottor Delianni che m'è stato consigliato di contattare.
Sentirò anche la sua opinione, e allora sì che decideremo di conseguenza.
Speriamo bene.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage
<<  1    2  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.9265990