Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > OT > Parliamo di Motori
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  2    3    4    5  >>
Autore: Oggetto: Parliamo di Motori

Livello Tour




Posts: 174
Registrato: Oct 2009

  postato il 09/01/2010 alle 16:40
Dalle pagine dell'esagono:"Roma ci ha rubato il granpremio"

ecco da monzese mi tocca assistere a un nuovo furto della parassita Roma, tutti sanno che la formula uno in italia è Monza e in secondo luogo Imola, adesso dal nulla la combriccola romana e paperone ecclestone si sono accordati per fare una gara a roma, inizialmente sembrava che questa nuova gara era in aggiunta a monza, invece da quello che emerge ( ogni paese può avere un solo gp) le istituzioni sportive italiane hanno casualmente scelto quella città che sta attorno a città del vaticano....

Sicuramente i miei toni sono un po' esagerati e chiedo scusa agli amministratori in anticipo, solo che questo fatto mi indigna e dimostra in che paese siamo....

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 09/01/2010 alle 18:01
Fecero lo stesso con Imola, fecero lo stesso con Silverstone, fecero lo stesso con decine e decine di circuiti. Hanno fatto un gp nel deserto incollando la sabbia in modo che non si sollevasse (in teoria...) perchè interessava a qualche sceicco milionario. Hanno fatto uno pseudocircuito di Indianapolis (con solo una curva parabolica) per far vendere auto negli US. Di che ti stupisci? La tua indignazione è la stessa di migliai di persone che hanno visto il circo abbandonare il 'loro' circuito nel nome esclusivamente dei soldi, degli interessi, del 'prodotto da vendere'.
Certo, dispiace.
Però nell'assurda stupidità e miopia di questa f1 è una decisione quasi scontata. In pratica: fanno questo e altro.

Un consiglio: a Monza vai a guardarti i campionati turismo o le sbk, lo spettacolo è migliore e ci spendi di meno. Soprattutto non alimenti questo baraccone infame che è andato in malora il 1° maggio 1994.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 11/04/2010 alle 23:08

Considerazioni sparse.

Mi fa rabbia vedere Spies con una moto clienti.
Cacchio, 'sto qua è bravo per davvero, e ha uno stile di guida molto "americano", repentino nei cambi di direzione e nel buttar giù la moto.
Non per niente, vanta due titoli AMA vinti contro Mladin che, prima che Ben scrivesse il proprio nome sull'albo, veniva da sette anni con sei campionati vinti.
Lo scorso, da esordiente in Superbike, ha vinto la metà dei GP disputati, con tanto di titolo.
Nel frattempo, nel 2008 s'è "dilettato" con la MotoGP in tre occasioni (14esimo a Donington, ottavo a Laguna Seca e sesto a Indianapolis) e a Valencia nel 2009, con risultati mica da ridere, se si tiene conto della non abitudine alla differenza di moto.
Stasera è stato fortissimo (in un cambio di direzione ha recuperato non so quanti metri a Pedrosa).

Stoner il solito martello, velocissimo, tempi stratosferici e passo di gara difficilmente replicabile dagli altri, ma, nel giro in cui è caduto, avevo preso 4 decimi a Rossi in quattro curve, e in un amen è passato da 1'56" a 1'55"5.
Non so, forse le gomme non erano ancora in temperatura e stava forzando un po' troppo (peraltro, a quanto pare il grip dell'asfalto di Losail non è che sia propriamente il massimo).

Lo scorso anno, nel complesso, la Yamaha s'è dimostrata la moto più completa.
Ducati e Honda meglio nel lungo e Yamaha meglio nel tecnico, con buona accelerazione.
Quest'anno, la Ducati è molto più fluida e molto meno ballerina, più guidabile in curva.
La Honda è sempre competitiva nel tecnico ed è stratosferica nel dritto, superiore persino alla Ducati(!) a livello di velocità massima.
Ecco, l'impressione è che la Yamaha, stavolta, sia parecchio inferiore all'altro colosso nipponico e alla scuderia di Borgo Panigale (vi prego, non venite a dirmi: "Eh, ma guarda che ha la Yamaha ha fatto doppietta!"; sarebbe la considerazione di chi non ha guardato la corsa e/o non ha badato ai dati dei test).
Significativo il dato delle massime velocità raggiunte, che mostra Rossi ultimo(!!), e la cosa non giunge sorprendente, se è vero che è un po' il leitmotiv degli ultimi tempi.
E quest'anno, coi motori contingentati, sarà più difficile che in passato apportare miglioramenti significativi alla moto.
L'accelerazione è sempre buona e Rossi e Lorenzo hanno la solita superba abilità nella sensibilità che occorre per pinzare a meraviglia, ma non sempre può bastare.
E stasera, con ogni probabilità, non sarebbe bastato, se ...

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Eddy Merckx




Posts: 1231
Registrato: May 2006

  postato il 01/05/2010 alle 15:48
ieri e oggi ricorrono i 16 anni dalla scomparsa di Roland Ratzenberger e Ayrton Senna in quel maledetto GP di San Marino a Imola. 2 giornate tragiche per tutto lo sport mondiale e non solo per la Formula Uno.

Li ricorderei con una semplice immagine:




(rosatiluca.it)



(iltempodijames.altervista.org)

Le cose negli anni sono cambiate in meglio in quanto a sicurezza nei circuiti, ma si è perso molto dello spettacolo che queste gare offrivano fino a una decina di anni fa circa....voi che ne pensate?

 

____________________
Andrea Giorgini

a.giorgini@ilciclismo.it
http://www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Eddy Merckx




Posts: 1231
Registrato: May 2006

  postato il 05/06/2010 alle 11:47
Bruttissimo infortunio per Valentino Rossi che durante le prove libere del GP d'Italia al Mugello è stato sbalzato dalla sua Yamaha e si è provocato la frattura esposta di tibia e perone. Il "Dottore" salterà ovviamente la gara in programma domani e si prospetta un lungo stop.


Auguri di pronta guarigione Valentino!

 

____________________
Andrea Giorgini

a.giorgini@ilciclismo.it
http://www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 259
Registrato: May 2009

  postato il 25/07/2010 alle 16:16
ho il timore che la splendida gara delle rosse verrà in qualche modo ridimensionata dalla Fia. penso giustamente, in quanto le regole ci sono e vanno rispettate... anche se trattasi di regola assurda. cosi comeè stato assurdo l'atteggiamento di Massa in conferenza stampa...
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 25/07/2010 alle 19:52
E' inutile che Massa fa la faccia da funerale.
Se Alonso non lo passa finiscono secondo e terzo.

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 259
Registrato: May 2009

  postato il 26/07/2010 alle 16:19
Originariamente inviato da nino58

E' inutile che Massa fa la faccia da funerale.
Se Alonso non lo passa finiscono secondo e terzo.

...nella migliore delle ipotesi. piu probabilmente non avrebbero terminato la gara.
in ogni caso hanno risolto il tutto con la sanzione economica, a conferma che in F1 le regole (anche se folli come in questo caso) ci sono ma non necessariamente occorre rispettarle.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3711
Registrato: Apr 2006

  postato il 06/08/2010 alle 00:30
Bisogna anche considerare che se non fosse stato per un doppiato in mezzo alle scatole Alonso era davanti già dal 20 giro o giù di li...era già davanti, ma ovviamente non poteva passare sopra alla macchina lenta che aveva lasciato spazio a Massa
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Eddy Merckx




Posts: 1231
Registrato: May 2006

  postato il 05/09/2010 alle 13:36
Spaventoso incidente nella gara Moto 2 a Misano Adriatico durante il GP di San Marino. Un volo in cui sono stati coinvolti Redding, De Angelis e Tomizawa con il giapponese che ha avuto la peggio: investito dagli altri piloti coinvolti, secondo le ultime notizie è in gravissime condizioni e in coma all'ospedale di Cesena.

 

____________________
Andrea Giorgini

a.giorgini@ilciclismo.it
http://www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3711
Registrato: Apr 2006

  postato il 05/09/2010 alle 13:43
Ieri parlavamo delle negligenze (?) nel ciclismo per il massaggiatore morto...
Oggi Tomizawa preso sotto da due moto in coma sono riusciti a far cadere la barella, tenerlo li senza sospendere la gara e provocando ritardi sull'arrivo di ambulanza ed elicottero.
Le condizioni sono gravissime, a dir poco.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3711
Registrato: Apr 2006

  postato il 05/09/2010 alle 14:09
Tomizawa è morto, RIP non ci sono parole!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Eddy Merckx




Posts: 1231
Registrato: May 2006

  postato il 05/09/2010 alle 14:53
non ho parole...

 

____________________
Andrea Giorgini

a.giorgini@ilciclismo.it
http://www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 05/09/2010 alle 15:01
Morto ufficialmente pochi minuti dopo le 14.
Ma ho sentito alla radio che sarebbe morto praticamente sul colpo, e difatti non l'hanno portato in elicottero a Rimini (dove c'era un medico 'esterno') ma in ambulanza (!!) a Riccione, dove c'era il dott.Costa.
Tutto questo perché altrimenti avrebbero divuto sospendere (e rinviare) la gara delle motogp, con relativa inchiesta della magistratura.
la fonte è abbastanza sicura, tra l'altro.

 

[Modificato il 05/09/2010 alle 15:06 by desmoblu]


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2734
Registrato: Aug 2006

  postato il 05/09/2010 alle 15:06
Originariamente inviato da desmoblu

Morto ufficialmente pochi minuti dopo le 14.
Ma ho sentito alla radio che sarebbe morto praticamente sul colpo, e difatti non l'hanno portato in elicottero a Rimini (dove c'era un medico 'esterno') ma in ambulanza (!!) a Cattolica, dove c'era il dott.Costa.
Tutto questo perché altrimenti avrebbero divuto sospendere (e rinviare) la gara delle motogp, con relativa inchiesta della magistratura.
la fonte è abbastanza sicura, tra l'altro.


che schifo se fosse effetivamente così.........

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2010




Posts: 559
Registrato: Sep 2006

  postato il 06/09/2010 alle 13:09
Originariamente inviato da simone89

Originariamente inviato da desmoblu

Morto ufficialmente pochi minuti dopo le 14.
Ma ho sentito alla radio che sarebbe morto praticamente sul colpo, e difatti non l'hanno portato in elicottero a Rimini (dove c'era un medico 'esterno') ma in ambulanza (!!) a Cattolica, dove c'era il dott.Costa.
Tutto questo perché altrimenti avrebbero divuto sospendere (e rinviare) la gara delle motogp, con relativa inchiesta della magistratura.
la fonte è abbastanza sicura, tra l'altro.


che schifo se fosse effetivamente così.........


Purtroppo questa è una pratica molto diffusa, non soltanto in Italia. Mi raccontava un amico infermiere che in caso di morti "non naturali" (questa è una mia definizione perché non saprei dare una definizione giuridicamente corretta alle morti diverse dalla malattia) deve essere avvisata l'autorità giudiziaria che procede d'ufficio. Questo significa, tra le altre cose, delimitare l'area dove è avvenuta la morte.

In caso di incidente stradale con decesso, ciò significherebbe la chiusura di tratti di viabilità per parecchie ore con conseguenze, sopratutto sulla viabilità secondaria, difficilmente prevedibili. E' prassi che il medico del pronto soccorso che arriva sul luogo dell'incidente e constata la morte sul colpo di qualcuno, carica sull'ambulanza il cadavere e ne certifica la morte durante il percorso.

Nove volte su dieci quando si sente la notizia "deceduto durante il tragitto verso l'ospedale" in realtà la morte è avvenuta sul colpo.

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 06/09/2010 alle 20:32
a 24 ore di distanza

http://www.repubblica.it/sport/moto-gp/2010/09/06/news/l_orribile_sospetto_tomizawa_morto_in_pista-6800586/

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 10/09/2010 alle 07:59
http://www.repubblica.it/sport/moto-gp/2010/09/09/news/tomizawa_morto_in_ambulanza_primi_risultati_dell_indagine-6917108/
 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3235
Registrato: Sep 2005

  postato il 26/09/2010 alle 16:30
Complimenti a Max Biaggi nuovo campione del mondo Sbk 2010!!

 

____________________
Se si è ritirato Bewolcic si possono ritirare tutti...


Gianni



 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3711
Registrato: Apr 2006

  postato il 28/09/2010 alle 10:42
Originariamente inviato da Slegar

Originariamente inviato da simone89

Originariamente inviato da desmoblu

Morto ufficialmente pochi minuti dopo le 14.
Ma ho sentito alla radio che sarebbe morto praticamente sul colpo, e difatti non l'hanno portato in elicottero a Rimini (dove c'era un medico 'esterno') ma in ambulanza (!!) a Cattolica, dove c'era il dott.Costa.
Tutto questo perché altrimenti avrebbero divuto sospendere (e rinviare) la gara delle motogp, con relativa inchiesta della magistratura.
la fonte è abbastanza sicura, tra l'altro.


che schifo se fosse effetivamente così.........


Purtroppo questa è una pratica molto diffusa, non soltanto in Italia. Mi raccontava un amico infermiere che in caso di morti "non naturali" (questa è una mia definizione perché non saprei dare una definizione giuridicamente corretta alle morti diverse dalla malattia) deve essere avvisata l'autorità giudiziaria che procede d'ufficio. Questo significa, tra le altre cose, delimitare l'area dove è avvenuta la morte.

In caso di incidente stradale con decesso, ciò significherebbe la chiusura di tratti di viabilità per parecchie ore con conseguenze, sopratutto sulla viabilità secondaria, difficilmente prevedibili. E' prassi che il medico del pronto soccorso che arriva sul luogo dell'incidente e constata la morte sul colpo di qualcuno, carica sull'ambulanza il cadavere e ne certifica la morte durante il percorso.

Nove volte su dieci quando si sente la notizia "deceduto durante il tragitto verso l'ospedale" in realtà la morte è avvenuta sul colpo.


Quindi l'arrivo dell'ambulanza e il ritardo non avrebbe causato danni se fosse andata così. Almeno quello. Cioè voglio dire che se lui era già morto, ma non hanno voluto delimitare l'area, sono sicuramente andati contro le regole, ma non è che hanno causato la morte del ragazzo per salvaguardare lo spettacolo, hanno solo "posticipato" a livello burocratico il momento del decesso

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 24/10/2010 alle 01:03

http://www.youtube.com/watch?v=B29ICkNpaG8

Altro che quel pippone di Räikkonen!

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2010




Posts: 559
Registrato: Sep 2006

  postato il 25/10/2010 alle 18:45
Ieri mattina ho visto alla TV la buffonata del GP di Corea (Alonso )

Probabilmente quella di ieri non sarà, come condizioni della pista, la peggiore edizione del Gp di Corea a cui potremmo assistere. Per ora è un circuito cittadino senza città ma:
1. il circuito è costruito dentro una palude o una laguna con la zona di partenza/arrivo messa nel punto più basso vicino alla foce di un canale (o fiume);
2. l'asfalto nuovo ovviamente drena poco ma il sottofondo di quel circuito è pessimo: ho visto delle immagini delle prove libere del venerdì e c'erano tratti del circuito dove le auto "ballavano" parecchio. Tra qualche anno il circuito verrà buono per i rally.
3. La zona ora non è urbanizzata, ma quando lo sarà (e lo sarà densamente) la pioggia non sarà più assorbita dal terreno e sarà concentrata nella rete di scarico delle acque con il rischio che le zone più basse (vedi punto 1) diventino buone per le gare di motonautica.

Venendo alla gara ed al campionato: mi sembra di vedere un remake del campionato 2007 con la Red Bull al posto della McLaren. Speriamo che il risultato finale sia lo stesso.

 
Edit Post Reply With Quote
<<  2    3    4    5  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.6128831