Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Giro 2006 - 17a tappa: Termeno-Plan di Corones
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  1    2    3    4  >>
Autore: Oggetto: Giro 2006 - 17a tappa: Termeno-Plan di Corones

Livello Fausto Coppi




Posts: 5092
Registrato: Apr 2004

  postato il 25/04/2006 alle 19:37
Utilizziamo questo post per spiare cosa accade al Plan de Corones, vista l'impossibilità, per i comuni mortali, di intrufolarsi fisicamente sulla salita altoatesina. Proprio da oggi hanno cominciato ad aprire un pertugio nella neve.



 

[Modificato il 23/05/2006 alle 21:13 by Admin]

____________________
Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2490
Registrato: Dec 2004

  postato il 25/04/2006 alle 19:56
ma siamo proprio sicuri che non si può in nessuna maniera salire???Uffa!

 

____________________
http://ilmiociclismo.blog.excite.it

"La vita e la morte.La pace e la guerra.La repubblica e la monarchia.Infine Bartali e Coppi e la progressiva identificazione di un popolo, che ripartiva da zero, in una coppia di campioni."Leo Turrini

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 25/04/2006 alle 20:03
Ragazzi, armiamoci di badili e andiamo a spalare, forza e coraggio!!!

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 25/04/2006 alle 20:33
Originariamente inviato da maurofacoltosi

Utilizziamo questo post per spiare cosa accade al Plan de Corones, vista l'impossibilità, per i comuni mortali, di intrufolarsi fisicamente sulla salita altoatesina. Proprio da oggi hanno cominciato ad aprire un pertugio nella neve.



beato l'accreditato...

 

____________________
www.vcoazzurratv.it
...- --- .-.. .-
.--. ..- .--. .. .-.. .-.. .-
...- --- .-.. .- !!!!

LA CAROVANA VA..CONFINI NON NE HA..E TUTTE LE DISTANZE ANNULLERA'!!
"..Dinnanzi a me non fuor cose create se non etterne.. Ed io in etterno duro!!
Lasciate ogni speranza voi ch'entrate...!!!

"C'è Bugno in testaaaa!!! è Bugnoooo!!! ed è campione del mondo Bugno su Jalabert!!!"

"...ma ti sollevero' tutte le volte che cadrai
e raccogliero' i tuoi fiori che per strada perderai
e seguiro' il tuo volo senza interferire mai
perche' quello che voglio e' stare insieme a te
senza catene stare insieme a te"...

"Cascata ha un pregio non da poco. ama il ciclismo e però lo riesce a guardare con l'occhio dello scienziato. informatissimo, sa sceglire personaggi sempre di levatira superiore, pur non "scadendo" nello scontato.
un bravo di cuore.
(post di Ilic JanJansen, nel Thread "Un ricordo: Pedro Delgado, il capitano di Indurain")

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2258
Registrato: Feb 2005

  postato il 25/04/2006 alle 20:37
Damiano Cunego non vuole lasciare nulla al caso in vista del Giro d'Italia, così giovedì andrà a visionare una delle tappe che si prospettano cruciali nella corsa alla maglia rosa: la Termeno-Plan de Corones, in programma per il 24 maggio.
Guidato dal direttore sportivo Giuseppe Martinelli e con la compagnia di Paolo Tiralongo, Marzio Bruseghin e Morris Possoni, Cunego percorrerà praticamente tutta la tappa, affrontando la salita del Passo delle Erbe e proseguendo poi per l'ascesa che da San Vigilio di Marebbe porta a Plan de Corones. C'è curiosità per vedere le condizioni del tratto sterrato della salita di Plan de Corones.

(fonte: Lampre Mailinglist)

Lui sì che può salire, ma non troverà ancora troppa neve?? Chissà cosa dirà del Plan. Gibo l'ha già provato prima della chiusura per la stagione invernale e l'aveva trovato davvero duro.

 

____________________
"Se hai la fortuna clamorosa di diventare un cronista di ciclismo, non puoi fare a meno di essere coinvolto, trascinato in una passione infinita, irrinunciabile, che ti segna per sempre" - Pietro Cabras

"C'è una salita? Vai su, arriva in cima, e vedrai che sarai sempre vincitore" - Giordano Cottur

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 25/04/2006 alle 20:40
Immagino che in ammiraglia Lampre avranno anche un cane San Bernardo con fiaschetta d'ordinanza!

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 25/04/2006 alle 21:42
Originariamente inviato da Vuelta Espana

Damiano Cunego non vuole lasciare nulla al caso in vista del Giro d'Italia, così giovedì andrà a visionare una delle tappe che si prospettano cruciali nella corsa alla maglia rosa: la Termeno-Plan de Corones, in programma per il 24 maggio.
Guidato dal direttore sportivo Giuseppe Martinelli e con la compagnia di Paolo Tiralongo, Marzio Bruseghin e Morris Possoni, Cunego percorrerà praticamente tutta la tappa, affrontando la salita del Passo delle Erbe e proseguendo poi per l'ascesa che da San Vigilio di Marebbe porta a Plan de Corones. C'è curiosità per vedere le condizioni del tratto sterrato della salita di Plan de Corones.

(fonte: Lampre Mailinglist)

Lui sì che può salire, ma non troverà ancora troppa neve?? Chissà cosa dirà del Plan. Gibo l'ha già provato prima della chiusura per la stagione invernale e l'aveva trovato davvero duro.


A detta chi chi lo ha visionato nei sopraluoghi... è impressionante...

 

____________________
www.vcoazzurratv.it
...- --- .-.. .-
.--. ..- .--. .. .-.. .-.. .-
...- --- .-.. .- !!!!

LA CAROVANA VA..CONFINI NON NE HA..E TUTTE LE DISTANZE ANNULLERA'!!
"..Dinnanzi a me non fuor cose create se non etterne.. Ed io in etterno duro!!
Lasciate ogni speranza voi ch'entrate...!!!

"C'è Bugno in testaaaa!!! è Bugnoooo!!! ed è campione del mondo Bugno su Jalabert!!!"

"...ma ti sollevero' tutte le volte che cadrai
e raccogliero' i tuoi fiori che per strada perderai
e seguiro' il tuo volo senza interferire mai
perche' quello che voglio e' stare insieme a te
senza catene stare insieme a te"...

"Cascata ha un pregio non da poco. ama il ciclismo e però lo riesce a guardare con l'occhio dello scienziato. informatissimo, sa sceglire personaggi sempre di levatira superiore, pur non "scadendo" nello scontato.
un bravo di cuore.
(post di Ilic JanJansen, nel Thread "Un ricordo: Pedro Delgado, il capitano di Indurain")

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5092
Registrato: Apr 2004

  postato il 25/04/2006 alle 22:02
A fine lavori il risultato sarà questo (immagini tratte dal sito http://alpentouren.teamone.de)





 

____________________
Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 26/04/2006 alle 12:20
spero e sono + che sicuro che faranno un ottimo lavoro

Ricordo che Simoni dopo che l'aveva provata disse di non aver mai visto 5 km così!!!!!

NON VEDO L'ORA!!!!!!!!!!

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Member





Posts: -1
Registrato: Aug 2006

  postato il 26/04/2006 alle 13:56
Originariamente inviato da violetta

ma siamo proprio sicuri che non si può in nessuna maniera salire???Uffa!


con la piccozza forse...

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2490
Registrato: Dec 2004

  postato il 26/04/2006 alle 13:58
beh...se si potesse....quasi quasi

 

____________________
http://ilmiociclismo.blog.excite.it

"La vita e la morte.La pace e la guerra.La repubblica e la monarchia.Infine Bartali e Coppi e la progressiva identificazione di un popolo, che ripartiva da zero, in una coppia di campioni."Leo Turrini

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 193
Registrato: Jul 2005

  postato il 26/04/2006 alle 18:45
Originariamente inviato da violetta

ma siamo proprio sicuri che non si può in nessuna maniera salire???Uffa!


bhe se metti sci con pelli di foca ai piedi puoi salire!!!
bhe dai penso che ancora qualche giornata di sole e con la mtb si possa salire

 

____________________
Il volto umano è come la scatola nera degli aerei: registra i sentimenti che hanno segnato la nostra esistenza (MAURO CORONA)

"gli occhi fanno quel che possono niente meno e niente più tutto quello che non vedono è perchè non vuoi vederlo tu

cosa vuoi che sia passa tutto quanto solo un pò di tempo e ci riderai su..... " "Ligabue"

"Io sono solo un povero cadetto di Guascogna, però non la sopporto la gente che non sogna..."
guccini cyrano
http://www.robisport.it/vendita_on_linea.htm

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 292
Registrato: Jul 2005

  postato il 26/04/2006 alle 18:53
...scusate la mia tarditudine (?), ma cio' che mi cruccia e':
si potra' salire sulla strada (od ai lati), a piedi o (soprattutto)
in bici/MTB, il giorno del Giro? Prima no, va bene.
Ma quel giorno, sarebbe proprio un peccato arrivare sul Furcia e doversi fermare li'.

Penso anche che un arrivo in salita senza pubblico ai bordi sarebbe ben
strano, persino per gli atleti.


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2258
Registrato: Feb 2005

  postato il 26/04/2006 alle 19:07
Originariamente inviato da Pg

...scusate la mia tarditudine (?), ma cio' che mi cruccia e':
si potra' salire sulla strada (od ai lati), a piedi o (soprattutto)
in bici/MTB, il giorno del Giro? Prima no, va bene.
Ma quel giorno, sarebbe proprio un peccato arrivare sul Furcia e doversi fermare li'.

Penso anche che un arrivo in salita senza pubblico ai bordi sarebbe ben
strano, persino per gli atleti.


Non so se qualcuno abbia notizie più precise, ma io avevo letto che i primi a toccare il suolo "rinnovato" del Plan saranno i girini....però se funziona come lo scorso anno per il Finestre, mi sa che il giorno della tappa si potrà salire benissimo...

 

____________________
"Se hai la fortuna clamorosa di diventare un cronista di ciclismo, non puoi fare a meno di essere coinvolto, trascinato in una passione infinita, irrinunciabile, che ti segna per sempre" - Pietro Cabras

"C'è una salita? Vai su, arriva in cima, e vedrai che sarai sempre vincitore" - Giordano Cottur

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5092
Registrato: Apr 2004

  postato il 26/04/2006 alle 19:09
Originariamente inviato da Pg

...scusate la mia tarditudine (?), ma cio' che mi cruccia e':
si potra' salire sulla strada (od ai lati), a piedi o (soprattutto)
in bici/MTB, il giorno del Giro? Prima no, va bene.
Ma quel giorno, sarebbe proprio un peccato arrivare sul Furcia e doversi fermare li'.

Penso anche che un arrivo in salita senza pubblico ai bordi sarebbe ben
strano, persino per gli atleti.



Troverai tutte le informazioni che ti interessano in questo file
http://www.alplanevents.it/images/giro/impianti_risalita.pdf

Attenzione: il tracciato sarà chiuso al pubblico fino alla data della tappa del Giro d’Italia. Non sarà pertanto possibile visionare o addirittura provare lo sterrato del Plan de Corones prima del Giro. Fanno eccezione i corridori professionisti iscritti alla corsa a tappe, che volessero fare la ricognizione della tratta. Dovranno però comunicare la loro presenza al comitato di tappa “Al Plan Events” e fare conto, che ci sono delle macchine operatrici in loco, che possono essere pericolose.


Non si accenna alla possibilità di salire in bici il giorno della gara. Potrebbero proibirlo x evitare di danneggiare il fondo

 

____________________
Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Roger De Vlaeminck




Posts: 640
Registrato: Sep 2004

  postato il 27/04/2006 alle 01:20
Sarà di sicuro un grande spettacolo come lo è stato il colle delle Finestre l'anno scorso.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Bernard Hinault




Posts: 1191
Registrato: Jul 2004

  postato il 27/04/2006 alle 08:08
Questa l'area downloads:
http://www.alplanevents.it/start.php?page=giro_&lang=IT

 

____________________

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2490
Registrato: Dec 2004

  postato il 27/04/2006 alle 11:57
Originariamente inviato da maurofacoltosi

Originariamente inviato da Pg

...scusate la mia tarditudine (?), ma cio' che mi cruccia e':
si potra' salire sulla strada (od ai lati), a piedi o (soprattutto)
in bici/MTB, il giorno del Giro? Prima no, va bene.
Ma quel giorno, sarebbe proprio un peccato arrivare sul Furcia e doversi fermare li'.

Penso anche che un arrivo in salita senza pubblico ai bordi sarebbe ben
strano, persino per gli atleti.



Troverai tutte le informazioni che ti interessano in questo file
http://www.alplanevents.it/images/giro/impianti_risalita.pdf

Attenzione: il tracciato sarà chiuso al pubblico fino alla data della tappa del Giro d’Italia. Non sarà pertanto possibile visionare o addirittura provare lo sterrato del Plan de Corones prima del Giro. Fanno eccezione i corridori professionisti iscritti alla corsa a tappe, che volessero fare la ricognizione della tratta. Dovranno però comunicare la loro presenza al comitato di tappa “Al Plan Events” e fare conto, che ci sono delle macchine operatrici in loco, che possono essere pericolose.


Non si accenna alla possibilità di salire in bici il giorno della gara. Potrebbero proibirlo x evitare di danneggiare il fondo



grassiiieeee!!!

 

____________________
http://ilmiociclismo.blog.excite.it

"La vita e la morte.La pace e la guerra.La repubblica e la monarchia.Infine Bartali e Coppi e la progressiva identificazione di un popolo, che ripartiva da zero, in una coppia di campioni."Leo Turrini

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Greg Lemond




Posts: 843
Registrato: Aug 2005

  postato il 27/04/2006 alle 14:55
Sbaglio o sta nevicando?

 

____________________
www.karemaski.com

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Roger De Vlaeminck




Posts: 640
Registrato: Sep 2004

  postato il 27/04/2006 alle 15:07
Faccio un po di fanta ciclismo.Si percorre il Furcia con la bici da corsa.POi all'imbocco del Plan de Corones si fa il cambio con la mtb stile gara di Triatlon.Sarebbe uno spettacolo unico.Per Ullrich invece ad attenderlo ci sarà un motorino.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Roger De Vlaeminck




Posts: 640
Registrato: Sep 2004

  postato il 27/04/2006 alle 15:35
E' stata accorciata la tappa Termeno-Plan de corones.Da 155 km si passa a 133 km.Purtroppo è stata eliminata la salita al Passo di Pinei.Quindi l'unica salita prima di Plan è il Passo delle Erbe.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3150
Registrato: Jun 2005

  postato il 27/04/2006 alle 16:29
Originariamente inviato da nocs_84

E' stata accorciata la tappa Termeno-Plan de corones.Da 155 km si passa a 133 km.Purtroppo è stata eliminata la salita al Passo di Pinei.Quindi l'unica salita prima di Plan è il Passo delle Erbe.


esatto. dalla gazzetta.it:

Giro d'Italia, si accorcia la 17ª tappa
BOLZANO, 27 aprile 2006 - Si accorcia la tappa tutta altoatesina dell'89° Giro d'Italia. Lo hanno annunciato in una conferenza stampa, alla presenza di Damiano Cunego (uno dei grandi favoriti), i responsabili del comitato organizzatore locale.

La diciassettesima frazione da Termeno, centro dell'Oltradige a Pland de Corones (2273 metri) è stata ridotta da 158 a 133 chilometri. Dopo l'ultimo sopralluogo, i responsabili dell'organizzazione hanno deciso di apportare alcune modifiche al percorso. Venticinque chilometri in meno e un solo Gran premio della montagna lungo il percorso, al passo delle Erbe a quota 1987 metri.

È stato tolta dal tracciato l'ascesa a Passo Pinei (1442 metri) da Ponte Gardena, Castelrotto e successiva discesa verso l'abitato di Ortisei. Partenza quindi da Termeno, l'attraversamento di Bolzano e poi via lungo la Statale del Brennero fino a Chiusa e Bressanone prima di iniziare l'ascesa dopo una quarantina di chilometri di pianura. I "girini" raggiungeranno quindi Sant'Andrea, Eores e il valico di passo Pinei, poi la discesa verso San Martino in Badia, Longega, San Vigilio di Marebbe, quindi l'ascesa a Passo Furcia e poi la temuta salita a Plan de Corones con un tratto sterrato nel finale.

Prima cinque chilometri con pendenze che raggiungono il 15%, quindi una stradina sterrata appositamente creata e sistemata per il Giro d'Italia. I lavori in zona per preparare tutto nel migliore dei modi sono in corso in questi giorni. Nel finale sono previsti tredici tornanti in cinque chilometri, intitolati tutti a grandi campioni del passato che hanno vinto il Giro d'Italia costruendo i rispettivi successi sulle strade dolomitiche. La pendenza media del tratto finale è del 10% con una punta del 26% a qualche centinaio di metri dallo striscione d'arrivo a ridosso della Campana della Pace di diciassette tonnellate "Concordia 2000".


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5092
Registrato: Apr 2004

  postato il 28/04/2006 alle 17:26
Ecco le immagini della ricognizione di Cunego (fonte: cyclingnews.com)





 

____________________
Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore
Utente del mese Gennaio 2009




Posts: 3948
Registrato: Apr 2005

  postato il 28/04/2006 alle 17:36
Originariamente inviato da nocs_84

Faccio un po di fanta ciclismo.Si percorre il Furcia con la bici da corsa.POi all'imbocco del Plan de Corones si fa il cambio con la mtb stile gara di Triatlon.Sarebbe uno spettacolo unico.Per Ullrich invece ad attenderlo ci sarà un motorino.


naaaa non penso che dopo tutti quei chilometri abbia voglia
di scendere dall'ammiraglia e salire sul motorino...

 

____________________

"Non esistono montagne impossibili, esistono uomini che non sono capaci di salirle", Cesare Maestri

"Non chiederci la parola che mondi possa aprirti, si` qualche storta sillaba e secca come un ramo...
codesto solo oggi possiamo dirti: cio` che non siamo, cio` che non vogliamo.", Eugenio Montale.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3711
Registrato: Apr 2006

  postato il 28/04/2006 alle 17:47
Dopo anni di tentativi falliti, i fratelli Willi e Albert Kastlunger di San Vigilio di Marebbe hanno ripreso l’iniziativa e, trovando gli interlocutori giusti, sono riusciti a realizzare in breve tempo questo sogno coltivato da molti: portare la prestigiosa competizione ciclistica italiana in cima al panettone sciistico più famoso dell’Alto Adige. (DA: http://www.alplanevents.it/start.php?page=giro_tracciato_stradale&lang=IT)


con tutto il rispetto per i due fratelli, ma non avevano mica altro da inventarsi?????????

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3711
Registrato: Apr 2006

  postato il 28/04/2006 alle 17:52
Il primo chilometro a partire dal Passo Furcia, che presenta una pendenza media dell’ 11,6%, verrà munito di uno strato speciale, costituito da materiale franoso frantumato, legato con 4 % di cemento. Si tratta di una miscela ecologica, studiata e messa a punto dai geologi della Provincia Autonoma di Bolzano, su iniziativa di Danny Kastlunger, direttore tecnico del comitato organizzatore. La pavimentazione avrà una costituzione ruvida in superficie, che riproduce ottimamente un buono sterrato compatto. Il grande vantaggio di questo strato è l’alta tenuta alle sollecitazioni di carico ed un’impressionante capacità drenante – il che dovrebbe garantire la percorribilità della tratta anche dopo abbondanti piogge o nevicate. Lo stesso rivestimento verrà applicato anche agli ultimi due chilometri che conducono all’arrivo. Qui è estremamente importante, vista la grande pendenza del tratto, che inizia presso il rifugio “Geiselsberg” con un tornantone di 180°, che si immette subito nello strappo più tosto, che arriva anche ai 26 % di pendenza. Gli ultimi 1,15 km hanno comunque una pendenza media del 13,3 %. Anche qui ne va della “pedalabilità” del percorso anche in condizioni meteo avverse, se mai ci fossero.
Il manto di ghiaia legata a cemento verrà applicato con macchinari cingolati speciali. A fine posa dovrà riposare per almeno 5 giorni, prima di poter essere percorso.
Si calcola che l’intero tracciato possa essere pronto all’uso entro il 19 di maggio 2006.

http://www.alplanevents.it/start.php?page=giro_tracciato_sterrato&lang=IT

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 254
Registrato: Mar 2006

  postato il 30/04/2006 alle 12:32
Azzarola come nevica sul Plan!!!

 

____________________
Inutile avere una bici leggerissima, se ti porti nel corpo un'anima che pesa come un macigno.

"...e questo non è un messaggio legato solo allo sport, ma anche alla scuola, al lavoro, alla salute... se uno ci crede, può arrivare dove vuole." Ivan Basso




 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 30/04/2006 alle 20:07
CATENE PER TUTTI altro che fondo speciale....
oppure equipaggiare con pattini tipo sci di fondo i tubolari.....

 

____________________
http://www.controcopertina.it

 
Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 30/04/2006 alle 20:48
Originariamente inviato da nocs_84

Faccio un po di fanta ciclismo.Si percorre il Furcia con la bici da corsa.POi all'imbocco del Plan de Corones si fa il cambio con la mtb stile gara di Triatlon.Sarebbe uno spettacolo unico.Per Ullrich invece ad attenderlo ci sarà un motorino.


No no certe americanate non le voglio!
Piuttosto la tripla......

Per Ullrich invece stanno costruendo una funivia........

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3711
Registrato: Apr 2006

  postato il 30/04/2006 alle 21:14
Originariamente inviato da Reggio Emilia

Originariamente inviato da nocs_84

Faccio un po di fanta ciclismo.Si percorre il Furcia con la bici da corsa.POi all'imbocco del Plan de Corones si fa il cambio con la mtb stile gara di Triatlon.Sarebbe uno spettacolo unico.Per Ullrich invece ad attenderlo ci sarà un motorino.


No no certe americanate non le voglio!
Piuttosto la tripla......

Per Ullrich invece stanno costruendo una funivia........


La funivia l'hanno già costruita forse è per quello k quest'anno viene...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2863
Registrato: Oct 2005

  postato il 30/04/2006 alle 21:21
Originariamente inviato da super cunego

Originariamente inviato da Reggio Emilia
Per Ullrich invece stanno costruendo una funivia........

La funivia l'hanno già costruita forse è per quello k quest'anno viene...




Aaaaah, finalmente ho capito a cosa serviva ....

Originariamente inviato da lolloso

beccatevi sto filmato non so cosa stiano dicendo ma guardatelo

http://streaming-factory.com/t-mobile-team/051119-vor-nb-v3-en-544.wmv

 

[Modificato il 30/04/2006 alle 21:31 by ProfRoubaix]


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 30/04/2006 alle 21:33
Originariamente inviato da lolloso

beccatevi sto filmato non so cosa stiano dicendo ma guardatelo

http://streaming-factory.com/t-mobile-team/051119-vor-nb-v3-en-544.wmv



Ullrich si sta allenando a salire in montagna bendato così non gli viene paura!

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3711
Registrato: Apr 2006

  postato il 30/04/2006 alle 21:34
Originariamente inviato da ProfRoubaix

Originariamente inviato da super cunego

Originariamente inviato da Reggio Emilia
Per Ullrich invece stanno costruendo una funivia........

La funivia l'hanno già costruita forse è per quello k quest'anno viene...




Aaaaah, finalmente ho capito a cosa serviva ....

Originariamente inviato da lolloso

beccatevi sto filmato non so cosa stiano dicendo ma guardatelo

http://streaming-factory.com/t-mobile-team/051119-vor-nb-v3-en-544.wmv


Guardatevi sto video http://streaming-factory.com/t-mobile-team/051119-vor-nb-v3-en-544.wmv
adesso ho capito perke ullrich non è mai a posto col peso se s'allena così...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond




Posts: 858
Registrato: May 2005

  postato il 30/04/2006 alle 23:47
Originariamente inviato da super cunego

La funivia l'hanno già costruita forse è per quello k quest'anno viene...


Ma povero Jan...

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 01/05/2006 alle 12:35
il sole.......

 

____________________
http://www.controcopertina.it

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3711
Registrato: Apr 2006

  postato il 01/05/2006 alle 20:12
Originariamente inviato da gabri59

Originariamente inviato da super cunego

La funivia l'hanno già costruita forse è per quello k quest'anno viene...


Ma povero Jan...


Infatti stiamo un po' esagerando, ma hai sentito l'ultima muniranno Mazzoleni di taniketta col wisky (come i San Bernardo) nel caso ull dovesse perdersi...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 01/05/2006 alle 21:24
mi sa che vedendo nelle foto le condizioni in cui versa la strada verso Pian de Corones Ullrich stia facendo gli scongiuri affinchè rimanga così anche nelle prossime settimane in modo da evitarsi il supplizio.

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 02/05/2006 alle 08:55
mamma che tempaccio!!!!!!! mi sa che er sto arrivo al Giro dovranno fare i miracoli!!!!

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 268
Registrato: Oct 2005

  postato il 02/05/2006 alle 09:56
Attendendo questa salita e pensando a quella in sterrato dell'anno scorso, della quale non ricordo il nome, il mio pensiero non può che andare a Marco Pantani.
Oggi avrebbe 36 anni, magari non correrebbe più, magari sarebbe stato ancora capace di dare spettacolo..
Quando però si incontrano pendenze del genere mi viene IMPOSSIBILE non pensare a lui..

 

____________________

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 02/05/2006 alle 10:10
EHHH SI', sarebbe stata proprio una salita adatta al miglior marco!!!!!!! e con questo giro sai che divertimento che sarebbe stato vedere un pantani al top!!!!!!!!!!

GRAZIE MARCO per tu quello che mi e ci ha dato!!!!!!!

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Federico Bahamontes




Posts: 390
Registrato: Oct 2005

  postato il 02/05/2006 alle 14:22
Sono stato contento nel leggere nell'intervista a Cassani di Elisa Marchesan che il commentatore ritiene che introdurre questa salita sia stata un'esagerazione. La penso anch'io così. Ho letto di tratti al 26%...non è più ciclismo, è una tortura (e sadismo, magari anche spettacolare, ma pur sempre sadismo, per chi guarda i ciclisti in tv.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 02/05/2006 alle 14:30
è una esagerazione...ma anche in passato ce ne sono state tante!!!!!!

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1502
Registrato: May 2004

  postato il 02/05/2006 alle 15:07
Originariamente inviato da robby
GRAZIE MARCO per tu quello che mi e ci ha dato!!!!!!!


Vabbè adesso non esageriamo! Sembra la parte finale della preghiera dei fedeli!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 02/05/2006 alle 15:12
VA BEH ZILLO, avrò esagerato, ma sportivamente parlando quello che mi ha fatto vivere marco non me l'ha dato nessuno!!!!!!

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 02/05/2006 alle 15:23
secondo voi su quella salità si va più veloce in bici o correndo con la bici in spalla penso il regolamento lo permetta

 

____________________
http://www.controcopertina.it

 
Edit Post Reply With Quote
<<  1    2    3    4  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.6837981