Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > sondaggio: la salita piu' dura che abbiate mai fatto
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  1    2    3    4  >>
Autore: Oggetto: sondaggio: la salita piu' dura che abbiate mai fatto

Livello Miguel Poblet




Posts: 524
Registrato: Jun 2005

  postato il 30/06/2005 alle 16:10
Non ho messo un sondaggio con le scelte perche' sarebbero troppe da elencare, e poi perche' non so come si fa.

Quali sono le salite piu' impegnative che abbiate mai scalato?

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Giro del Lazio




Posts: 60
Registrato: Dec 2004

  postato il 30/06/2005 alle 16:14
Passo del Mortirolo con partenza da Mazzo. Ha fatto tanto male...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Ottavio Bottecchia




Posts: 548
Registrato: Jul 2004

  postato il 30/06/2005 alle 16:21
Castello di Carpineti dalla Colombaia...

 

____________________
http://www.bloggers.it/bici



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Ottavio Bottecchia




Posts: 548
Registrato: Jul 2004

  postato il 30/06/2005 alle 16:22
PER INSERIRE UN SONDAGGIO:

Vicino alla voce "Nuovo treahd", c'è anche quella "Nuovo Sondaggio".
Semplice, no?
Ciao!

 

____________________
http://www.bloggers.it/bici



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Miguel Poblet




Posts: 524
Registrato: Jun 2005

  postato il 30/06/2005 alle 16:31
E' vero
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Indurain




Posts: 676
Registrato: Jun 2005

  postato il 30/06/2005 alle 16:33
Mi associo con NEWBIKER... fatta dopo il Gavia ....
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 264
Registrato: Apr 2005

  postato il 30/06/2005 alle 16:39
zoncolan...la morte!!!però quando arrivi su è soddisfazione.però è veramente la morte!!!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Giro delle Fiandre




Posts: 102
Registrato: May 2005

  postato il 30/06/2005 alle 16:40
La corsa più dura?
Domenica scorsa alla Kappa Marathon al Sestriere (Finestre annesso)....


Ciao,

marco

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Federico Bahamontes




Posts: 392
Registrato: Feb 2005

  postato il 30/06/2005 alle 16:43
Ovviamente, considerando la lunghezza direi che lo Stelvio è qualcosa di inarrivabile. 28 km... semplicemente da morirci..

Se parliamo di pendenze, beh, sarà d'accordo Knightlake... quando dico che la Faeta è la salita più incredibile che ho mai affrontato: pendenza del 15% per circa 2 km. Ci vuole la tripla per salire con la bici da strada o la mountain bike.

 

____________________


Crono-Campione-Nazionale 2005 US ACLI

Attenzione!! Vieni a trovarmi su

http://www.cycling-checco.tk

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Giro del Lazio




Posts: 60
Registrato: Apr 2005

  postato il 30/06/2005 alle 16:50
C'è una salitella di 1,5 km sulla collina di Torino (Strada Barbara Allason, da Pecetto all'Eremo), che è mostruosa, ma te la levi in una decina di minuti...
Quella che ho patito di più però è il Manghen, ma quel giorno non stavo molto bene...
Alcuni passi in Austria poi sono mostruosi perchè gli ingegneri lì non conoscono i tornanti, e preferiscono salire su dritti...15-23%...e una volta abbiamo trovato un cartello con scritto 30%! (Io sono sceso)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Bernard Hinault




Posts: 1191
Registrato: Jul 2004

  postato il 30/06/2005 alle 16:56
Apparte gli strappi delle mie colline modenesi, dove in alcuni casi ci son pendenze del 20% (corta di guiglia), oltre al passo fedaia da serrai di sottoguda in poi, che reputo la salita più dura da me fatta per mix di pendenze e chilometraggio, cito anche i 3 km da sestola a pian del falco...sembra il mortirolo....strada chiusa alle auto, tutta in mezzo al bosco e pendenze da paura....
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Miguel Poblet




Posts: 524
Registrato: Jun 2005

  postato il 30/06/2005 alle 17:14
Allora devo fare un giro sulla collina torinese per scalare la strada che hai citato emailrosso! Abito vicino a Casale Monferrato.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 30/06/2005 alle 20:04
Originariamente inviato da emailrosso

C'è una salitella di 1,5 km sulla collina di Torino (Strada Barbara Allason, da Pecetto all'Eremo), che è mostruosa, ma te la levi in una decina di minuti...
Quella che ho patito di più però è il Manghen, ma quel giorno non stavo molto bene...
Alcuni passi in Austria poi sono mostruosi perchè gli ingegneri lì non conoscono i tornanti, e preferiscono salire su dritti...15-23%...e una volta abbiamo trovato un cartello con scritto 30%! (Io sono sceso)


me ne ha parlato un ciclista l'altro giorno al colle delle maddalene, ma si chiama tipo san luca o qualcosa del genere?! da dove si prende?, la devo provare

è difficle stilare una classifica, bisogna tenere conto di diversi fattori, lunghezza, pendenze, altitudine, però ci provo.
di salite dure, forse la peggiore che ho mai fatto è il colletto del moro, però è breve. sicuramente durissimo il fedaia, ed interminabile il nivolet, 42 km circa con 2000 metri di dislevello. anche arrivare a superga, da sassi http://www.salite.ch/superga.htm è tosto, poi con l'afa che c'è qua.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Giro del Lazio




Posts: 60
Registrato: Dec 2004

  postato il 30/06/2005 alle 20:25
Originariamente inviato da cyclingchecco

Ovviamente, considerando la lunghezza direi che lo Stelvio è qualcosa di inarrivabile. 28 km... semplicemente da morirci..


C'è anche il Grappa partendo da Romano d'Ezzelino, lungo la statale Cadorna; sono 26,5 km e qualcosa di salita. Ci si mette un po' meno dello Stelvio (io 10 minuti in meno rispetto al mio tempo sullo Stelvio). Non è eccessivamente duro, il Mortirolo ha fatto molto ma molto + male.

http://www.salite.ch/I/grappa.gif

oppure c'è anche questa. l'ho trovata adesso ma non l'ho mai nè sentita nè fatta. qualcuno la conosce?

http://www.salite.ch/6500/6847.gif

 

[Modificato il 09/08/2007 alle 10:27 by Andrea_Web]


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Poblet




Posts: 524
Registrato: Jun 2005

  postato il 30/06/2005 alle 20:52
E' vero la salita di superga e' molto impegnativa anche se abbastanza breve, a me piace particolarmente infatti la ho gia' scalata un po di volte.

Per me le piu' dure sono state il mortirolo da mazzo e il rifugio barbara lowrie da bobbio pellice su tutte, poi il fauniera da pradleves e herin da champdepraz.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3579
Registrato: May 2005

  postato il 30/06/2005 alle 21:08
Questa salita la faccio tutti gli anni quando vado in montagna (nel Tarvisiano), ovviamente con la MTB...

Per chi la volesse provare, si trova a una decina di km dopo il confine di stato fra Italia e Slovenia, poco dopo l'abitato di Kraniska Gora... enjoy yourself!

http://www.salite.ch/7000/7455.gif

 

[Modificato il 09/08/2007 alle 12:39 by Andrea_Web]

____________________
Lo stupido sa molto, l'intelligente sa poco, il saggio non sa nulla... MA EL MONA EL SA TUTO!!! (copyright sconosciuto)

ADOTTA ANCHE TU UNA AMY WINEHOUSE!!! Mangia poco, non sporca... e aspira tutta la polvere che hai in casa!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Campionato di Zurigo




Posts: 68
Registrato: Apr 2005

  postato il 30/06/2005 alle 21:37
Purtroppo non sono mai stato in bici sulle alpi, per cui non ho nessun mostro nel mio palmares, ma salite molto dure cmq sì.
Al numero uno il passo del Ghiffi(fatto in cronoscalata nel '94 al Giro)

http://www.salite.ch/I/ghiffi1.gif

Poi il Lago Calamone (l'altimetria non è proprio questa ma + o -)

http://www.salite.ch/I/calamone.gif

Infine la mia preferita:il passo del Crociglia...immenso!!

http://www.salite.ch/7500/7517.gif

Presto affronterò anche quella che probabilmente è la salita + dura della provincia di Parma: lo chalet del Monte Molinatico (oltre 10 km, con gli ultimi 6 al 10%!!...)

 

[Modificato il 09/08/2007 alle 12:40 by Andrea_Web]

____________________
Caught in the afterlife
I've gone too far
When sorrow sang softly and sweet
The air was filled with tears
Full of sadness and grief
When sorrow sang softly and sweet

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 239
Registrato: Jun 2005

  postato il 30/06/2005 alle 21:46
questa è da proporre al giro, secondo me!

http://www.salite.ch/I/san_genesio.gif

spettacolo

ah, io nn l'ho mai fatta

 

[Modificato il 09/08/2007 alle 12:40 by Andrea_Web]


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Poblet




Posts: 524
Registrato: Jun 2005

  postato il 30/06/2005 alle 21:58
Io si
Tra l'altro sono due le salite estreme che conducono a san genesio, una piu' dura dell'altra.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Ottavio Bottecchia




Posts: 548
Registrato: Jul 2004

  postato il 11/07/2005 alle 18:13
La salita più dura? Senza dubbio l'Alpe d'Huez; ci sono certi dritti di 200-300 (soprattutto nei primi 3 km, dove ce ne sono 5-6) pazzeschi; è una salita senza respiro, con pendenze che non secndono mai sotto il 5,8%, dunuqe quasi 6%; l'ho fatta bene, in 1h20' e alla media dei 6,15 km/h; ma sono convinto che potevo anche metterci circa 10 minuti in meno, perchè mi sono dosato troppo e sono arrivato in cima fresco.

 

____________________
http://www.bloggers.it/bici



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 171
Registrato: Dec 2004

  postato il 11/07/2005 alle 19:45

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Marco Pantani




Posts: 1446
Registrato: Oct 2004

  postato il 11/07/2005 alle 20:22
La salita più dura che ho fatto : quella che da Caprile, passando per Rocca Pietore, porta a Malga Ciapela.
Per me una fatica immane pur avendo montato la tripla.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 335
Registrato: Dec 2004

  postato il 11/07/2005 alle 20:23
Tre cime di lavaredo: attenzione gli ultimi 4km sono veramente duri, quindi prendetela con calma la salita...

http://www.salite.ch/I/lavarm.gif

 

[Modificato il 09/08/2007 alle 12:41 by Andrea_Web]

____________________

"A volte chiudiamo gli occhi perchè la realtà non ci piace...
...se però smettiamo di comunicare non riusciamo più ad assaporare la vita e a scrivere la nostra storia.
Il mio linguaggio è la bici...
e voglio continuare a scrivere quel capitolo del mio libro che da troppo tempo ho lasciato in sospeso..."

Marco Pantani



Il NOCE darà i suoi frutti.




 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giro di Lombardia




Posts: 108
Registrato: Jun 2005

  postato il 11/07/2005 alle 23:56
Inanzitutto, complimenti a 27 luglio davvero un bel sondaggio !!
E' bello poter confrontarsi con gli altri cicloamatori e conoscere nuove salite.
PREMESSA:
Ho fatto solamente poche salite differenti, anche se ripetute più volte, e sono le salite della Valtellina (LOMBARDIA) , zona Teglio.
Cmq di queste la più dura è quella che da Teglio paese (900m) porta a Prato Valentino (1700). Davvero dura con alcuni tratti dritti dritti che non finiscono più e non danno respiro!!! e un tratto di circa un km sul finire della salita davvero micidiale ( NON SI VA SU!!!!).

 

[Modificato il 09/08/2007 alle 12:39 by Andrea_Web]


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giro di Lombardia




Posts: 108
Registrato: Jun 2005

  postato il 11/07/2005 alle 23:58
mi scuso per il casino !!!!
Vi scrivo il link della salita
http://www.ciclomaniac.com/altimetria.asp?ID=Prato+Valentino+-+da+S.Giacomo+di+Teglio&racetype=climb

Andate a vederla perche è micidiale !!

 
Edit Post Reply With Quote

Member





Posts: -1
Registrato: Aug 2006

  postato il 12/07/2005 alle 00:11
Originariamente inviato da cyclingchecco

Ovviamente, considerando la lunghezza direi che lo Stelvio è qualcosa di inarrivabile. 28 km... semplicemente da morirci..

Se parliamo di pendenze, beh, sarà d'accordo Knightlake... quando dico che la Faeta è la salita più incredibile che ho mai affrontato: pendenza del 15% per circa 2 km. Ci vuole la tripla per salire con la bici da strada o la mountain bike.

Caro il mio Cyclinghchecco, come sai (eri con me quel giorno) sono riuscito a fare la Faeta senza il terzo coroncino della MTB.
L'ho fatta pianissimo, ma l'ho fatta.
Circa 16 minuti x completare il tragitto, e fortuna che la salita dura poco.
Come pendenze però la salita dell'INI fra Ciampino e Marino è superiore.
Il mio negoziante di biciclette sostiene che lì si tokka il 22%.
Fortuna che non è lunga, sarà meno di 1 km, ma pare un'eternità...

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Poblet




Posts: 524
Registrato: Jun 2005

  postato il 12/07/2005 alle 09:34
Grazie FantaAlby!
Quali altre salite hai fatto in Valtellina? Comunque e' una valle dove sicuramente le salite impegnative non mancano!!! Peccato che la strada che corre a fondovalle sia sempre trafficatissima.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Jaques Anquetil




Posts: 996
Registrato: Apr 2005

  postato il 12/07/2005 alle 09:55
Il San Pellegrino in Alpe da castelnuovo in garfagnana...Toglie il respiro non si arriva mai .....17 Km media 7,5 con tratti al 16%....se poi escludiamo i primi 5 che non dovrebbero passare il 4%..fate un po voi i conti.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Francesco Moser




Posts: 738
Registrato: Jun 2005

  postato il 12/07/2005 alle 10:09
Io non l'ho mai fatta ma mio papà l'ha fatta e dice che è la salita più dura di tutte, anche più dura del mortirolo. Parte da Possagno per arrivare a Bocca di Forca! Si trova tra la provincia di treviso e di vicenza! Una volta che si inizia la salita non si può più fermarsi altrimenti poi non si riparte più perchè e ripida e c'è la strada stretta!
Dovrebbe essere questa:

http://www.salite.ch/I/forca.gif

Sarebbe bello inserirla al Giro d'Italia!!

 

[Modificato il 09/08/2007 alle 12:40 by Andrea_Web]

____________________

Carpe diem, quam minimum credula postero!! (Orazio)

Mattia

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giro di Lombardia




Posts: 108
Registrato: Jun 2005

  postato il 12/07/2005 alle 10:15
Dev'essere micidiale il San Pellegrino in Alpe, ho visto adesso l'altimetria, pazzeschi i km verso la fine...

E' vero in Valtellina ci sono molte salite, è anche vero come dici tu che la statale è molto trafficata e pericolosa.

Non ho fatto moltissime salite a dir la verità, allora:
-TRESENDA-TEGLIO
-TEGLIO-PRATO VALENTINO (la + dura!!)
-Val Fontana ( salita dura ma che ha tratti dove si può respirare,è dura ma ritengo più duro Prato Valentino, anche se come pendenze Val Fontana segna superiore, paesaggio molto bello!!! ) http://www.ciclomaniac.com/altimetria.asp?ID=Val+Fontana+-+da+Ponte+in+Valtellina&racetype=climb
-Carona (anche qui bel paesaggio)
-San Bernardo (dura, sempre sui pedali) http://www.ciclomaniac.com/altimetria.asp?ID=San+Bernardo+-+da+Ponte+in+Valtellina&racetype=climb
-Aprica da tresenda (Trafficata!!!Bello scollinare ad Aprica, abbastanza pedalabile, dura ma non durissima)
-Castello dell'acquahttp://www.ciclomaniac.com/altimetria.asp?ID=Passo+Aprica&racetype=climb
-Teglio da Chiuro

Quest'anno voglio esplorare maggiormente la zona, magari puntando su Chiesa in Valmalenco, anche se molto trafficata, Santa Caterina , IL MITICO STELVIO!!!! e Il terribile Mortirolo!!!!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giro di Lombardia




Posts: 108
Registrato: Jun 2005

  postato il 12/07/2005 alle 10:18
Sapreste indicare altre salite in Valtellina???

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5092
Registrato: Apr 2004

  postato il 12/07/2005 alle 10:25
Allora dovresti provare anche la salita da Tresivio a Boirolo (http://www.salite.ch/boirolo.htm).

Per quanto riguarda la salita a Teglio ti insegno due varianti.

1) E' possibile iniziare la salita dal versante di Tresenda per poi completarla da quello di Chiuro. Arrivati in loc. Castelvetro, anzichè proseguire a destra devi prendere a sinistra. La strada inizialmente procede in piano, poi si fa ripida e, con due-tre stretti tornantini, raggiunge la strada Chiuro - Teglio, all'altezza della loc. Vangione.

2) Salendo da Chiuro è possibile andare ad imboccare la salita per Prato Valentino, evitando il passaggio nel centro di Teglio. Devi fare così: all'uscita della loc. Ca' Frigeri, anzichè seguire la strada principale (che con due tornati raggiunge la chiesetta di San Martino, per poi scendere verso il centro di Teglio), prendi a sinistra seguendo le indicazioni per Prato Valentino. Quando questa strada, recentemente asfaltata, sbuca su di un altra strada, devi prendere a destra (a sinistra finiresti nella frazione San Rocco): procedi in piano e lieve discesa entrando nella parte alta dell'abitato di Teglio. Dopo poca strada sbuchi sulla salita per Prato Valentino, poco sotto la chiesetta di San Sebastiano.

 

____________________
Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5092
Registrato: Apr 2004

  postato il 12/07/2005 alle 10:34
Per conoscere altre salite valtellinesi dal sito www.salite.ch procedi nel seguente modo:

1) Accedi a www.salite.ch

2) Clicca su "français" (in alto a destra; anche se non sai il francese non è un problema; puoi comunque scegliere un'altra lingua).

3) Nella nuova pagina che si apre clicca sulla bandiera italiana (puoi anche scegliere la nostra lingua)

4) A questo punto ti si aprirà l'elenco delle salite italiane. Per visualizzare solo quelle valtellinesi devi selezionare, nelle due caselle bianche di scelta con menù a discesa, la regione (Lombardia) e la provincia (Sondrio).

5) Buon Divertimento!!

 

____________________
Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Giro di Lombardia




Posts: 108
Registrato: Jun 2005

  postato il 12/07/2005 alle 11:28
Ti ringrazio Maurofacoltosi non lo conoscevo questo sito, molto prezioso!!!

Le due Varianti Teglio le conoscevo, probabilmente penso che si possa salire verso Teglio anche non da Tresenda o Chiuro ma da Tirano o li vicino.

Ti segnalo una bella discesa, spaventosamente tecnica e ripida, quella che porta all'agriturismo Al vecchio torchio. Da Teglio paese si scende verso tresenda e si svolta dopo il carrozziere a sinistra. Saranno massimo 3 km molto ripidi e tecnici in discesa, altrettanto ripidi ma faticosi in salita.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 193
Registrato: Jul 2005

  postato il 12/07/2005 alle 11:36
LA SALITA PIU DURA??
Bhe il Passo S. Pellegrino da falcade!!da Cencenighe fino in cima non molla un attimo poi gli ultimi 4km son micidiali!!con la mia saxo1100 a volte metto la prima!!
poi di bella tosta è anche la salita di gena!da gena bassa a gena alta e si prende al lago del mis pendenze spaventose!!!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Under 23




Posts: 17
Registrato: Jul 2005

  postato il 12/07/2005 alle 13:07
Dato che abito nelle zone di Terni la salita piu' dura che ho avuto occasione di fare è quella che porta da Narni fino ai Prati di Stroncone:è lunga circa 20 Km e sono riuscito a percorrerla in mountain bike e ne vado molto fiero.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Amstel Gold Race




Posts: 99
Registrato: Jun 2005

  postato il 13/07/2005 alle 01:03
Adesso...63 anni ahimè...mi pare Alpe Buri e Monte Scalaro serenamente con la tripla.

Ieri...19 anni...bei tempi...il Colle S. Carlo (o Tete d'Arpy) quando era sterrato e mi presi 15 minuti da un irraggiungibile Italo Zilioli.
Ma ricordo una rampetta di 1 km. (sempre in corsa e sempre sterrata) vicino a Verrua->Crescentino->Chivasso dove metà gruppo scese dalla bici.


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Sean Kelly




Posts: 601
Registrato: Oct 2004

  postato il 26/07/2005 alle 11:22
Ad inizio luglio (lo segnalo in particolare ai forumisti che abitano in Romagna) ho provato la l'erta che parte da Civitella di Romagna denominata Monte delle ruote/Passo Sulparo. La lunghezza è solamente di circa 2,8 km ma ha una pendenza media del 13,3% con punte, adeguatamente segnalate, al 17, 19 e addirittura 20%!!!!
In cima, oltre ad un paesaggio stupendo, si può ammirare il "monumento allo Scalatore".
La soddisfazione di arrivare al passo senza mettere il piede a terra (ho messo un bel 39-29 fin dai primi metri naturalmente, altrimenti i miei 83/84 kg chi li porta sù?!?!) è stata grandissima!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Herman Van Springel




Posts: 452
Registrato: Jul 2005

  postato il 26/07/2005 alle 11:48
Muro di Sormano...poco + di 3 km..ma pendenza media 15% e massima oltre il 20, per aspiranti suicidi...specialmente se si scende dalla stessa strada...se lasci i freni ti devono raccogliere col cucchiaino.


salite lunghe invece ne ho fatte poche ...qualcuna nelle gran fondo ma niente di che in quelle da me scelte ...solo lo Stelvio una volta.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Poblet




Posts: 524
Registrato: Jun 2005

  postato il 26/07/2005 alle 12:28
Il muro di sormano lo ho provato circa due mesi fa ma ho dovuto mettere il piede a terra a causa di una delle buche che occupano tutta la carreggiata Non sono un grande equilibrista.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Ottavio Bottecchia




Posts: 559
Registrato: Jul 2005

  postato il 26/07/2005 alle 12:29
Originariamente inviato da acmb

Castello di Carpineti dalla Colombaia...


caspita, ma la faccio spesso anch'io. di dove sei acmb? io di milano ma vado spesso in vacanza da quelle parti. l'hai fatta la salita che da cavola va a toano? dura anche quella e anche se di soli 1800 metri è durissima quella del castello di carpineti dall'altro versante

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Herman Van Springel




Posts: 452
Registrato: Jul 2005

  postato il 26/07/2005 alle 16:07
Può essere io l'ho fatta almeno 4 o 5 anni fa...ora quando ci vado faccio la strada principale che è molto meno faticosa ...sono pigro ...molto pigro :-))
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 26/07/2005 alle 19:13
Sicuramente il Monte Tomba da Cavaso/Possagno
http://www.salite.ch/I/tomba.gif

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Esordiente




Posts: 2
Registrato: Jul 2005

  postato il 26/07/2005 alle 23:24
Il muro di Sormano sicuramente, ho messo giù il piede....poi la Valcava, scalata col 39x21, quello era il rapporto minimo che avevo...fatta in 58 minuti!

 

[Modificato il 26/07/2005 alle 23:27 by danser]


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Milano-Sanremo




Posts: 123
Registrato: Jul 2005

  postato il 26/07/2005 alle 23:31
Benvenuto danser!
 
Edit Post Reply With Quote
<<  1    2    3    4  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.7971020