Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > OT > Mondiali di Calcio Sudafrica 2010 (11 giugno - 11 luglio)
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  9    10    11    12    13    14    15  >>
Autore: Oggetto: Mondiali di Calcio Sudafrica 2010 (11 giugno - 11 luglio)

Livello Alfredo Binda




Posts: 1124
Registrato: Jul 2007

  postato il 25/06/2010 alle 18:38
Originariamente inviato da forzainter

Originariamente inviato da trifase
Poi si poteva anche passare il turno, ma cambiava poco

Cambiava poco un bel niente!
Ci sta che Non si puo' sempre vincere il mondiale
Ma esser eliminati in maniera vergognosa da Nuova Zelanda , Paraguay e Slovacchia No! Senza vincere una partita
Se Lippi e i suoi discepoli se la facevano nei pantaloni (parole sue.. eravamo terrorizzati) potevano star a casa! C'era la fila per andar al loro posto
Mario a 18 anni fa fallo su Cristiano Ronaldo a Manchester.. lo sgrida e gli dice alzati buffone. paura zero
Chi gioca per l'Italia non deve sottovalutare nessuno ma paura no!





Balotelli non ha ancora dimostrato di essere un campione. Cassano non lo ha mai dimostrao. Totti cominìcia ad avere i suoi anni, anche se si poteva convocare. Poi il vuoto...

Non basta avere delle doti tecniche per essere un campione. ci vuole anche la testa.

 

____________________
Il mio Avatar era superiore al mio livello !

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2010




Posts: 559
Registrato: Sep 2006

  postato il 25/06/2010 alle 18:43
Originariamente inviato da forzainter

Si poteva giocare su pressing alto e recupero pallone con veloci ripartenze
Solo che i nostri camminavano.. (eppure la preparazione ai 2000 metri doveva essere la nostra carta vincente.. chi altro si è preparato oltre i 2000 ? la Francia a Tignes!)


Penso che tra tutte le scelte dello staff tecnico italiano, comprese le convocazioni, questa sia stata la più demenziale. Non so dove l'Italia aveva il quartier generale in Sudafrica, ma per "smaltire" il lavoro in altura effettuato così a ridosso del mondiale era necessario andare a rifinire la preparazione a basse quote ed inserire degli allenamenti veloci tipo un 10.000 in 35'-37' alternato, nei vari giorni, con un paio di 1.500 in 4'00"-4'20" e serie di 400 con tempi poco superiori al minuto.

Anche l'Inghilterra delle tende ipobariche non sta correndo un gran che.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 25/06/2010 alle 18:57
Originariamente inviato da Slegar

Originariamente inviato da forzainter

Si poteva giocare su pressing alto e recupero pallone con veloci ripartenze
Solo che i nostri camminavano.. (eppure la preparazione ai 2000 metri doveva essere la nostra carta vincente.. chi altro si è preparato oltre i 2000 ? la Francia a Tignes!)


Penso che tra tutte le scelte dello staff tecnico italiano, comprese le convocazioni, questa sia stata la più demenziale. Non so dove l'Italia aveva il quartier generale in Sudafrica, ma per "smaltire" il lavoro in altura effettuato così a ridosso del mondiale era necessario andare a rifinire la preparazione a basse quote ed inserire degli allenamenti veloci tipo un 10.000 in 35'-37' alternato, nei vari giorni, con un paio di 1.500 in 4'00"-4'20" e serie di 400 con tempi poco superiori al minuto.

Anche l'Inghilterra delle tende ipobariche non sta correndo un gran che.

A Pretoria.. a 1600 metri da altezza..

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2010




Posts: 559
Registrato: Sep 2006

  postato il 25/06/2010 alle 18:58
Originariamente inviato da trifase

Originariamente inviato da trifase

Era dal '74 che non eravomo fuori al primo turno. Ricordo benissimo quei mondiali ero un bambino di 11 aani e dopo Polonia-Italia 2-1 mi misi a piangere...

Volevo solo far notare che, secondo me, quella del '74 e quella del 2010 sono rispettivamente le formaazioni piu' forti e piu' deboli messe in campo ai mondiali. Ricordo alcuni giocatori del '74 :

Zoff
Burnich
Facchetti
Capello
Rivera
Riva
Mazzola
Anastasi
Causio
Chinaglia

Solo che correvano in pochi...


Ah, dimenticavo Il povero Rosato e il grande Romeo Benetti, grande killer freddo.

Diedero la colpa dell'eliminazione al nuovo calcio totale..., dell'Olanda/Polonia/Germania Est. Balle
Bastava mettere qualche giovane che correva un po di piu', Oriali, (Furino no!), D'amico al posto di Rivera, Rececconi al posto di Mazzola.

So che magari interessa a pohi, ma mi ricorda quei tempi...


Ero un bambino e quelli furono i primi mondiali che seguii. Ovviamente fui dispiaciuto dell'eliminazione dell'Italia, ma rileggendo anni dopo i resoconti di quello e di altri mondiali le aspettative di successo non erano mai state così alte come in quell'edizione (venivamo dalla storica vittoria a Wembley con goal vittoria di Capello). Solamente le divisioni interne alla squadra ed il polso debole di Valcareggi portarono a quell'eliminazione; in più nel nostro girone c'erano la Polonia più forte di sempre (3° posto finale) e l'Argentina squadra sempre tosta (ricordo male ma nello 0-0 contro l'Argentina Mazzola con un tiro in scivolata sfiorò il palo alla destra del portiere?).

Per la cronaca, di quella squadra Zoff e Causio giocarono in nazionale fino all'82 (forse il baffo anche l'anno dopo) e Benetti fino agli europei dell'80.

 

[Modificato il 25/06/2010 alle 19:02 by Slegar]


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2010




Posts: 559
Registrato: Sep 2006

  postato il 25/06/2010 alle 18:59
Originariamente inviato da forzainter

A Pretoria.. a 1600 metri da altezza..



 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 25/06/2010 alle 19:03
Originariamente inviato da trifase

Balotelli non ha ancora dimostrato di essere un campione. Cassano non lo ha mai dimostrao. Totti cominìcia ad avere i suoi anni, anche se si poteva convocare. Poi il vuoto...

Non basta avere delle doti tecniche per essere un campione. ci vuole anche la testa.

Garrincha non sapeva ne leggere ne scrivere , eppure è stato la piu' grande ala destra di tutti i tempi
Il campione va a istinto non a testa
Se pensi a quello che devi fare non vai da nessuna parte
Messi quando parte palla al piedi non pensa va a istinto
Poi Basta con la nazionale di chirichetti prima della comunione , che devono fare tutto quello che dice l'allenatore e le balle sul gruppo ecc
Mario non è ancora un campione ma lo diventerà
Iaquinta non lo sara' mai

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 25/06/2010 alle 19:09
Forzainter mi hai battuto sul tempo per Gattuso, Iaquinta e Zambrotta.

Sul discorso 'meglio un vincente arrogante che un perdente signore'..
Lo stesso Lippi aveva detto che i risultati passati non contavano. E allora è un perdente. Di fatto se la gioca con l'ex ct francese, monsieur D.. e non è un caso se anche 4 anni fa se la giocò col medesimo figuro: entrambi arrivarono in finale con un c*lo mostruoso, e Lippi vinse contro un allenatore testardo quanto lui (uno che- proprio come lui- schiera e schierava giocatori sbagliati in ruoli ancora più sbagliati).
Se consideriamo la sua gestione della nazionale, abbiamo un mondiale vinto nel modo più vergognoso (anemico? incolore? fortunoso?) nella storia della nazionale italiana e uno perso nel modo più ignominoso (vergognoso? patetico?) nella storia della nazionale italiana. Diciamo una bella media tra il 7 e mezzo del 2006 e il 3 del 2010. Fa 5, poi se consideriamo lo stile possiamo scendere volentieri a 4.
Prandelli ha fatto cose mirabili con Parma (!) e la Fiorentina degli 'aziendalisti' Della Valle. E' arrivato davanti a squadre ben più ricche, forti, blasonate (e dovresti saperlo). Alla Juve lo volevano tutti, poi c'è chi preferisce Del Neri, il mondo è bello perché è vario.
Le stagioni di Prandelli alla Fiorentina sono tranquillamente da 8. Centrare per tre anni la qualificazione Champions' con una squadra corta e appena volenterosa, battere a quel modo il Liverpool, uscire a quel modo (do you remember arbitraggio?) dalla fase finale della coppa campioni è tanta roba. Poi magari eri distratto dalla Juve in uefa (prima: dopo semplicemente a casa, o a Siena), non possiamo saperlo.

In pratica: Lippi ha sbagliato convocazioni ma non possiamo dirlo, e poi chissà che avrebbero fatto quelli a casa. Forse niente, no? E allora Lippi ha sbagliato la formazione, visto che i subentranti hanno sempre giocato meglio dei titolari.. ma non possiamo dirlo, perché Pirlo era infortunato (e Quagliarella? Pazzini? Maggio?).. allora diciamo che Lippi ha sbagliato qualche inserimento di qualche convocato al posto di qualche altro non-convocato.. vedi Camoranesi, ma non si può giudicare la prestazione singola. Possiamo almeno dire che Lippi ha sbagliato la formazione, che cambiava di partita in partita e anche a partita in corso (con ripensamenti e controtripensamenti)? La preparazione in altura ('vedrete che il Sestriere farà la differenza..con la Svizzera abbiamo giocato con le gambe pesanti ma quel lavoro sarà l'arma in più', ipse dixit)? Il modo di motivare i suoi?
No, dai. E allora diciamo che Lippi è un fenomeno, perché dobbiamo ricordarci che 'la nazionale ha un fenomeno, ed è in panchina').

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 25/06/2010 alle 19:09
A proposito, curiosa questa dichiarazione: "Sono da 12 anni in Nazionale e non ho mai vissuto questa situazione. Non sappiamo come metterci, come organizzarci. Non sappiamo che fare. Non abbiamo un modo di giocare, un'idea da seguire, un'identità. No, non va."
Iaquinta fuori ruolo? Pepe? Gattuso?
No, Henry..e parlava del clone francese di Lippi.

A proposito: di Lippi mi ricordo l'europa e gli scudetti (con che squadra e in che modo..), e poi la figura di m.rda con l'Inter, e 'io metetrei i calciatori tutti in fila..'. Mi ricordo il mondiale ma soprattutto le partite contro Ghana, Australia, Usa..e la finale più brutta a mia memoria (con i goal dei difensori, contro una squadra dai non-convocati illustri-toh che coincidenza!-..), poi mi ricordo anche questo mondiale. Al netto del culo e dell'arroganza (maleducazione? a proposito: com'è che Mourinho è uno scemo arrogante sopravvalutato mentre Lippi- che aggiunge una maleducazione senza pari- è un fenomeno?), Lippi nè un mediocre.
Opinione personale, eh....


---
Chiudo qui: da Prandelli mi aspetto molte cose. Mi aspetto che possa allenare finalmente una squadra forte e ben organizzata. Mi spingo a ipotizzare con chi avrebbe giocato? Credo che ci sarebbero stati Cassano, Balotelli, Motta, un Santon non azzoppato, Maggio forse no, Montolivo, Pirlo, De Rossi, forse (purtroppo) Gilardino..
Nazionale più forte? Noooo

ps: mi mancano 'le ultime parole famose' della Gialappa's. Più su nel post ci sarebbe materiale da regalare, addirittura..

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 25/06/2010 alle 19:18
Secondo me della rosa dei mondiale ripeto 4-5 giocatori sono da togliere definitivamente altri invece sono da rivedere, perchè mi rifiuto di credere che più di così non possono dare, Iaquinta che non è stato certo uno dei migliori (eufemisticamente parlando) 4 anni fa quando veniva chiamato in causa lo era quasi sempre, in questa squadra è mancato tutto, il "povero" Prandelli è costretto a ripartire da zero, deve incurcare una mentalità umile e che sia il più vincente possibile, li deve preparare fisicamente poi deve chiamare quelli che si distinguono in campionato e rischiare di portare non so un Pellissier tanto per citarne qualcuno e lasciare a casa un senatore che ha fatto una stagione pessima. Speriamo che la federazione lo faccia lavorare in santa pace e non gli crei dei vincoli.

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Alfredo Binda




Posts: 1124
Registrato: Jul 2007

  postato il 25/06/2010 alle 19:27
Originariamente inviato da Slegar


--e l'Argentina squadra sempre tosta (ricordo male ma nello 0-0 contro l'Argentina Mazzola con un tiro in scivolata sfiorò il palo alla destra del portiere?).



Mi pare fini 1-1 con anche un autogol (non ricordo da che parte)

 

____________________
Il mio Avatar era superiore al mio livello !

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1124
Registrato: Jul 2007

  postato il 25/06/2010 alle 19:29
Originariamente inviato da forzainter

Originariamente inviato da trifase

Balotelli non ha ancora dimostrato di essere un campione. Cassano non lo ha mai dimostrao. Totti cominìcia ad avere i suoi anni, anche se si poteva convocare. Poi il vuoto...

Non basta avere delle doti tecniche per essere un campione. ci vuole anche la testa.

Garrincha non sapeva ne leggere ne scrivere , eppure è stato la piu' grande ala destra di tutti i tempi


Testa non vuol dire istruzione.

 

____________________
Il mio Avatar era superiore al mio livello !

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2010




Posts: 559
Registrato: Sep 2006

  postato il 25/06/2010 alle 19:33
Originariamente inviato da forzainter

Poi Basta con la nazionale di chirichetti prima della comunione , che devono fare tutto quello che dice l'allenatore e le balle sul gruppo ecc
Mario non è ancora un campione ma lo diventerà
Iaquinta non lo sara' mai


Quello che non sopporto del calcio è l'ipocrisia buonista del fair play per cui tutti devono essere bravi, belli, buoni ed allineati (e poi in ogni partita si contano decine di entrate violente su caviglie e ginocchia). Sarà che io uso il metro dell'hockey su ghiaccio dove non si risparmiano i colpi in campo (e non si gioca violentemente) ed al termine della partita è tutto finito, però sta' s€g@ del fair play mi sta' sul gozzo.

Sull'atteggiamento dei giocatori in campo, ed in particolare di Balotelli, ti porto questo esempio. Parlando con Lucio Topatigh, e con chi gli ha giocato assieme e contro, ti posso assicurare che l'alzati buffone rivolto a Ronaldo il buon Lucio lo usava, forse, per schiarirsi la voce nello spogliatoio (e nessuna mamma dei giocatori avversari era come quella di Domenech che si offendeva a mezzo stampa).

Comunque Balotelli è un grande e l'espulsione subita da Totti in finale di Coppa Italia, per me, equivale alla consacrazione definitiva di Mario come leader dell'Inter.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1124
Registrato: Jul 2007

  postato il 25/06/2010 alle 19:34
Originariamente inviato da trifase

Originariamente inviato da Slegar


--e l'Argentina squadra sempre tosta (ricordo male ma nello 0-0 contro l'Argentina Mazzola con un tiro in scivolata sfiorò il palo alla destra del portiere?).



Mi pare fini 1-1 con anche un autogol (non ricordo da che parte)


Ricordavo bene :


Italia: Zoff, Spinosi, Facchetti, Benetti, Morini (66' Wilson) (2), Burgnich, Mazzola, Capello, Anastasi, Rivera (66' Causio), Riva. In Panchina: Albertosi, Juliano, Boninsegna. C.T. Valcareggi.

Argentina: Carnevali, Wolff (64' Glaria), Sa, Telch, Heredia, Perfumo (cap.), Ayala, Babington, Yazalde (78' Chazarreta), Houseman, Kempes. C.T. V. Cap.

Arbitro: Kasakov (U.R.S.S.).

Marcatori: 20' Housemann, 35' Perfumo (aut).

Note: serata fresca terreno in perfette condizioni.

Spettatori: 68.900 circa.

 

____________________
Il mio Avatar era superiore al mio livello !

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1124
Registrato: Jul 2007

  postato il 25/06/2010 alle 19:36
Pero' su Mazzola avevi ragione te :

"Le polemiche suscitate dal gesto di Chinaglia avevano caratterizzato i giorni prima della gara coi sudamericani. Long John, pur scusandosi pubblicamente, grazie all'intervento di Maestrelli veniva lasciato fuori squadra per scelta tecnica. La gara è combattuta fin dall'inizio, e il gioco veloce degli argentini mette in difficoltà la nazionale azzurra. Le marcature non sembrano azzeccate e al 20' Houseman, su lancio di Telch, anticipa la difesa azzurra battendo Zoff con un preciso pallonetto. L'Italia si rovescia in avanti confusamente e al 35' riesce a pareggiare grazie ad un'autorete di Perfumo, che devia un tiro di Benetti servito da Rivera. Nel secondo tempo gli argentini sfiorano la rete con Ayala, che impegna Zoff in una parata difficile all'incrocio dei pali. Al 66' s'infortuna Morini e che viene sostituito da Giuseppe Wilson, che prende la posizione di libero, con Burgnich spostato a stopper. E' ancora Glaria a sfiorare la rete, ma Benetti salva in acrobazia con Zoff battuto. Sono gli azzurri a sfiorare la vittoria con un tiro di Mazzola che supera Carnevali, ma la palla sfiora il palo. Il risultato di pareggio lascia aperta la speranza di qualificazione per gli azzurri, che comunque non hanno brillato. "

L'anno prima oltre alla vittoria di Wembley avevamo battuto 2-0 il grande Brasile ...


ps ecco i gol : http://www.youtube.com/watch?v=GaVw3h42jtk&feature=player_embedded#!

 

[Modificato il 25/06/2010 alle 19:46 by trifase]

____________________
Il mio Avatar era superiore al mio livello !

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2010




Posts: 559
Registrato: Sep 2006

  postato il 25/06/2010 alle 19:41
Mi ricordavo male. Rivedendo la formazione Argentina mi sono ricordato che avevo innalzato Ayala a mio idolo calcistico del momento: capelli lunghi alla rockettaro del tempo, fascetta bianca alla fronte per fermare i capelli e attacchi veloci sulla fascia.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 25/06/2010 alle 19:44
Originariamente inviato da trifase

Originariamente inviato da forzainter

Originariamente inviato da trifase

Balotelli non ha ancora dimostrato di essere un campione. Cassano non lo ha mai dimostrao. Totti cominìcia ad avere i suoi anni, anche se si poteva convocare. Poi il vuoto...

Non basta avere delle doti tecniche per essere un campione. ci vuole anche la testa.

Garrincha non sapeva ne leggere ne scrivere , eppure è stato la piu' grande ala destra di tutti i tempi


Testa non vuol dire istruzione.

Era per dire
Nel calcio moderno non avrebbe potuto giocare perche' il Lippi di turno gli avrebbe detto di imparare gli schemi (ma se non sapeva leggere e scrivere?) di andar a letto presto.. di smetterla con quella finta sempre uguale.. di correre indietro in difesa..di camminare dritto..(chissenefrega se aveva una gamba piu' corta dell'altra)
Basta vedere cos ha fatto a Baggio
Come ti ho detto il campione va a istinto non a testa
A volte gli va male , a volte ti fa vincere le partite
Ormai i giocatori in Italia per i settori giovanili vengono scelti dai dati fisici (quelli sotto 175 è meglio che cambiano sport) , da quanto corrono , da quanto seguono e mettono in pratica quello che dice l'allenatore , dalle loro qualita' " morali " (meno personalita' e estro hanno meglio è..)
I Cristiano Ronaldo , Tevez , Ribery ecc non van bene per il carattere
I Messi , Neymar , Robinho per il fisico
I Rivera , Riquelme perche' non corrono
I Baggio perche' non fanno quello che dice l'allenatore
I Maradona , Garrincha per tutto
In campo non ci va l'allenatore , ci vanno i giocatori
Una nazionale italiana senza gente che punta e salta l'uomo è una vergogna


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 25/06/2010 alle 19:47
Originariamente inviato da Slegar

Mi ricordavo male. Rivedendo la formazione Argentina mi sono ricordato che avevo innalzato Ayala a mio idolo calcistico del momento: capelli lunghi alla rockettaro del tempo, fascetta bianca alla fronte per fermare i capelli e attacchi veloci sulla fascia.

Be nelle nazionali argentine dal 1974 al 1994 di gente con i capelli corti ce n'erano ben pochi..

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1124
Registrato: Jul 2007

  postato il 25/06/2010 alle 19:48
Originariamente inviato da forzainter


In campo non ci va l'allenatore , ci vanno i giocatori



Questo il problema, non c'e ne sono

 

____________________
Il mio Avatar era superiore al mio livello !

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2010




Posts: 559
Registrato: Sep 2006

  postato il 25/06/2010 alle 19:48
Originariamente inviato da Slegar

Mi ricordavo male. Rivedendo la formazione Argentina mi sono ricordato che avevo innalzato Ayala a mio idolo calcistico del momento: capelli lunghi alla rockettaro del tempo, fascetta bianca alla fronte per fermare i capelli e attacchi veloci sulla fascia.


Be nelle nazionali argentine dal 1974 al 1994 di gente con i capelli corti ce n'erano ben pochi..


Ma questo li aveva particolarmente lunghi, più di Kempes per intenderci. Non c'è qualcuno che possa postare una foto di Ayala ai mondiali del '74?

 

[Modificato il 25/06/2010 alle 19:52 by Slegar]


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 25/06/2010 alle 19:52
Originariamente inviato da Slegar

Ma questo li aveva particolarmente lunghi, più di Kempes per intenderci.

Io ho cominciato a seguire il calcio dal 1982..
Pero' vedendo la finale del 1978.. non ce n'e'uno che non abbia i capelli fino alle spalle
Nel 1982 idem

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 25/06/2010 alle 19:54
Originariamente inviato da trifase

Originariamente inviato da forzainter


In campo non ci va l'allenatore , ci vanno i giocatori



Questo il problema, non c'e ne sono

Per me si
Non saranno da finale ma da quarti si
Poi se Mario o Cassano son in giornata anche da semifinale
Ma sei i pochi giocatori tecnici non li porti , non passi manco il primo turno

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 25/06/2010 alle 20:02
Originariamente inviato da forzainter

Una nazionale italiana senza gente che punta e salta l'uomo è una vergogna


Standing ovation!

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 206
Registrato: May 2010

  postato il 25/06/2010 alle 21:29
Originariamente inviato da Monsieur 40%

Originariamente inviato da forzainter

Una nazionale italiana senza gente che punta e salta l'uomo è una vergogna


Standing ovation!


verissimo

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Freddy Maertens




Posts: 872
Registrato: Feb 2010

  postato il 25/06/2010 alle 21:53
Originariamente inviato da W00DST0CK76

Euge e Criab, smettetela per favore, non vogliamo mica che finisca tutto a carte bollate?
Questo 3D manco lo avevo letto e pure qui ritrovo utenti a beccarsi?

Basso90 non te la prendere, Euge è un tipo sanguigno, poco incline alla diplomazia ma non aveva intenzione di offenderti, certi termini fanno parte del suo "slang".
Facciamo così, la prossima volta che lo becco gli rifilo 2 sberle da parte tua.


Ho mandato un messaggio privato

 

____________________
IVAN IL TERRIBILE




Tutto è possibile. Possono dirti che hai il 90 per cento di possibilità, o il 50 per cento, oppure l'1 per cento, ma ci devi credere. E devi lottare. Lance Armstrong

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3791
Registrato: Sep 2007

  postato il 26/06/2010 alle 00:35
Originariamente inviato da forzainter

Originariamente inviato da Slegar

Ma questo li aveva particolarmente lunghi, più di Kempes per intenderci.

Io ho cominciato a seguire il calcio dal 1982..
Pero' vedendo la finale del 1978.. non ce n'e'uno che non abbia i capelli fino alle spalle
Nel 1982 idem


Adesso questo vale per i tattoo.

 

____________________
FANTACICLISMO 2008 Campione Olimpico in linea - S. Sebastian - Parigi Bruxelles - Vincitore classifica generale grandi giri (10° Giro - 10° Tour - 4° Vuelta) 1 tappa al Tour - 4 tappe alla Vuelta 9° classifica finale.
FANTACICLISMO 2009 Liegi-Bastogne-Liegi 2° classifica finale Giro d'Italia - 2 tappe - 1 giorno in maglia rosa - Best Belgio - 5° classifica finale

66 punti (nel 2008) + 115 punti (nel 2009) di vantaggio su Frejus: la mia nemesi!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 26/06/2010 alle 02:20


Originariamente inviato da desmoblu

(1)
Mah, Aba..
[...]
Cannavaro.. l'hai detto anche tu, è quasi un ex-giocatore, ha 37 anni etc. Anche nei tempi d'oro aveva dei limiti, in primis la statura..solo che correva molto. Ora è logico che le cose siano diverse.
Però (anzi, a maggior ragione): siamo davvero sicuri che non ci siano difensori che corrono di più, che fermano meglio, che non si fanno saltare? Anche giovani, almeno li si può schierare in prospettiva: non ha senso tenere degli ex-giocatori in campo. Ce ne sono, sta' tranquillo.. e difatti, se rileggi la lista che avevi stilato, almeno uno o due in grado di fare una figura (e soprattutto una prestazione) migliore c'erano.

In quella lista ho fatto i nomi di difensori presumibilmente preferibili al Cannavaro attuale, per tanti motivi, il primo dei quali il dato anagrafico.
Lo stesso Panucci, che è un classe '73, come l'ormai ex capitano azzurro, da' l'impressione di una freschezza atletica migliore del collega prossimo al campionato del deserto.
Preferibili, sì, ma in una visione delle cose che potrebbe essere quella di un club, o di un commissario tecnico in un periodo distante dalle sirene di competizioni continentali o mondiali, non quando si è prossimi all'evento sportivo più seguito dopo i Giochi Olimpici.
Se il fattore discriminante per le scelte di Lippi fosse stato quello dell'utilità immediata e non (tanto) quello delle dinamiche procuratoriali, Cannavaro sarebbe stato comunque della spedizione sudafricana.
Il discorso sulla raggiunta inadeguatezza di Cannavaro è già assodato, ribadirlo è un surplus superfluo.
Resto dell'idea, tuttavia, che la presenza di Fabio in questo mondiale sia stata... come vogliamo dire... opportuna? Vada per opportuna.
Come giustamente dici, come giustamente sono stati in più di uno a dire, come dico anch'io, c'era tempo per organizzare un'impostazione difensiva di nuovo stampo, con nomi nuovi, ma così non è stato fatto. Perché?
Perché non Natali, non Gamberini, non Bonera, non Bovo sarebbero stati all'altezza del compito (quello di rimpiazzare un Cannavaro reduce da un 2006 scintillante e dall'esperienza a Madrid non altrettanto brillante, ma d'altronde, in quel contesto, pure il miglior Nesta avrebbe perso dieci anni di vita). Vogliamo discutere su questo, pure?
Allora, dato che Bari, Atalanta e Siena non sono Olanda, Brasile e Spagna, si è preferito puntare sull'esperienza, sul blasone che, coi pro e i contro del caso, tende a derivare il "rispetto" da parte degli avversari, nonché dei compagni di squadra, di importanza non certo irrilevante su un campo di calcio. Te l'assicuro, ma penso tu lo sappia già di tuo.
Si è scelto il meno peggio, e non è bastato, evidentemente.
Anche col senno di poi, mi rimane difficile asserire che qualche altro in luogo di Cannavaro, se non Nesta, avrebbe potuto offrire prestazioni che avrebbero potuto seriamente determinare un andamento differente, in positivo, di questo campionato mondiale.
Il mio ragionamento era e rimane questo.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 26/06/2010 alle 02:21

D'altronde era una lista consistente (della serie: "Che editori buoni ci sono in Italia, meglio di Mondadori/Einaudi? Adelphi? Bollati Boringhieri? Guanda? Marcos Y Marcos? Feltrinelli? Garzanti? Fandango? Hoepli? Baldini?.. dài, non vedo nessuno che possa pubblicare 'bene' quanto Mondadori"*)

L'esempio è astuto, ma che non è assimilabile ad un paragone col mio, relativo ad un contesto sportivo.
Ad esempio, la qualità di rilegatura di un libro non dipende direttamente dalla data di fondazione della casa editrice.
Su un campo di calcio, il dato anagrafico ha il suo peso specifico, invece.
A me non piacciono le rilegature della Mondadori.
Ce ne sono tantissime minori che, prendendo come termine di paragone le collane di media qualità, esprimono libri rilegati nettamente meglio. O meglio: che io preferisco nettamente.


Ieri ho sentito per radio quella m**da di Chiambretti che intervistava Miccoli, il quale ha detto alcune cose molto interessanti.
Uno: Lippi con me non ha mai parlato, ha telefonato a tutti gli esclusi (Grosso, Del Piero etc) e a me no. M'avesse telefonato dicendo 'non ti chiamo perché sei scarso' l'avrei accettato, era una scelta tecnica. Invece.. Si, mi ha allenato un anno alla juve, ma sono passati 8 anni e nel frattempo sono maturato.
Due: molti li ha esclusi per screzi e divergenze, vedi Panucci e Ambrosini [risposta indiretta alla tua considerazione, Aba]

Infatti il fatto che abbia citato il nome di Ambrosini insieme a quelli di Cassano e Miccoli non è casuale.
Sono tutti calciatori che, in un modo o in un altro, vuoi per un motivo, vuoi per un altro, hanno avuto screzi con Lippi Marcello. Non direttamente, forse, ma tanto è.
Ricordo come trattò Baggio (perché mai ho minimamente dubitato della veridicità delle affermazioni del calciatore), il quale definiva Lippi (credo di ricordare il termine esatto) un "caudillo"; e nei confronti di Baggio ebbe comportamenti di avversione che rasentavano l'inspiegabile, a volte.
Riconosco a Lippi capacità di saper "fare gruppo" (né più né meno quello che ho scritto prima che iniziasse questo mondiale), ma resta la convinzione che, se si parla degli aspetti che sostanzialmente caratterizzano il ruolo dell'allenatore, quelli della gestione "pratica" della squadra, il suddetto sia un figuro da evitare.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 26/06/2010 alle 02:28

Originariamente inviato da Bitossi

Tutto giusto Aba, non fosse che eri tu, fino a 24 ore fa, a intravedere la possibilità addirittura della finale per una squadra del genere.
Viene da dire: ma queste analisi quando le hai fatte? A risultato acquisito? Grazie, son capaci tutti...


Credo di non aver mai espresso apprezzamenti per i calciatori che ho criticato in quel mio intervento che vedi come un "analisi".
Quanto penso di Cannavaro rimane intatto.
E ribadisco che possibilità di finale c'erano, nella convinzione che si riuscisse a superare la Slovacchia.
Dopodiché, continuo a ritenere che, con Pirlo in campo e con Iaquinta fuori, nella speranza che si rafforzasse il centrocampo a discapito di uno dei due laterali d'attacco (via! in panca!), si poteva combinare qualcosa più che semplicemente "qualcosa" di buono.
E questo nonostante la mia avversione alla gestione di Lippi (apprezzabile solo il ruolo "emotivo").

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 26/06/2010 alle 02:32

Originariamente inviato da GiboSimoni

abajia levami una curiosità, come mai a simociclo che ti ha diciamo "provocato" come ho fatto io domenica, gli hai risposto in maniera pacata e a me invece hai cominciato a dire cippa di minchia e altre cose in un modo piuttosto alterato??? son curioso della scusa che mi dirai...


Scusa? Non è una scusa!
Converrai che tutte le provocazioni, o perlomeno quegli atteggiamenti che come tali vengono intesi, tutti uguali non sono.
Dipende - soprattutto - da quello che si dice/scrive e - molto secondariamente, per quanto mi riguarda - da come lo si fa.

Dài Gibo, all right e... avanti, Cile!

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 26/06/2010 alle 16:14
Bene, dopo aver vaticinato esclusioni eccellenti, vediamo se si riesce ad imbroccare qualcosa anche negli scontri diretti...
Il sistema che uso, senza punteggi, è quello della schedina (1-X-2).
La X significa parità dopo i tempi regolamentari.

Ottavi:
Uruguay-Corea del Sud = 1
Stati Uniti-Ghana = 1

Olanda-Slovacchia = 1 fisso...
Brasile-Cile = X (i cileni, se riusciranno a rimanere in campo in più di 8, credo potrano dare molto filo da torcere ai brasiliani, che però probabilmente finiranno per prevalere ai supplementari o ai rigori)

Argentina-Messico = 1 fisso anche qui
Germania-Inghilterra = X (alla fine però la spunterà la Germania, secondo me)

Paraguay-Giappone = 2 ...e qui mi gioco la reputazione...
Spagna-Portogallo = X (vittoria ai rigori della Spagna?)

Quindi i quarti dovrebbero essere:
Uruguay-Stati Uniti = 1
Olanda-Brasile = X (ma scherzetto ai supplementari o ai rigori degli olandesi sui brasiliani)
Argentina-Germania = 1
Giappone-Spagna = 2

Semifinali:
Uruguay-Olanda = 2
Argentina-Spagna = 1

Finale 3° posto:
Spagna-Uruguay = 1

Finale:
Argentina-Olanda = 1 (e l'Olanda perderebbe la 3.a finale... )

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3150
Registrato: Jun 2005

  postato il 26/06/2010 alle 17:25
Faccio anch'io il gioco di Bitossi (uruguay e corea sono sull'1-1 quindi posso giocare anche il primo ottavo)

Ottavi:
Uruguay-Corea del Sud = 1
Stati Uniti-Ghana = 2

Olanda-Slovacchia = 1
Brasile-Cile = 1

Argentina-Messico = X (e poi sorpresona, passa il messico...e qui mi gioco io la reputazione...)
Germania-Inghilterra = 1

Paraguay-Giappone = X e poi passa il Paraguay
Spagna-Portogallo = 1

Quindi i quarti dovrebbero essere:
Uruguay-Ghana = X (e poi passano gli africani)
Olanda-Brasile = 2
Messico-Germania = 2
Paraguay-Spagna = 2

Semifinali:
Ghana-Brasile = 2
Germania-Spagna = X (e poi passano i tedeschi)

Finale 3° posto:
Spagna-Ghana = 1

Finale:
Brasile-Germania = 1

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 26/06/2010 alle 18:48
Originariamente inviato da simociclo


Una squadra che al centro della difesa presenta un ex giovatore come Cannavaro (oggi doveva essere espulso alla mezz'ora...ma forse abaja dirà che ha giocato bene)


Originariamente inviato da GiboSimoni

Cannavaro serve????? chi difendeva questo giocatore (abajia) abbia la decenza di non trovare più scuse ora



dove stà la differenza di tono non la trovo, forse la faccina??? ti sfugge però l'orario in cui ho postato ovvero subito dopo il gol preso contro la Nuova Zelanda dove ero preso dall'emotività, ma comunque ho pur sempre detto una sacrosanta verità (ovvero che Cannavaro non serve(iva) a niente ma tu continuerai a dire il contrario) senza mancare di rispetto a nessuno

p.s. chiedo scusa a simociclo se lo cito sempre ma i due pesi e le due misure a me non piacciono...

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 27/06/2010 alle 01:18


Robè, ma ancora!?! E io che pensavo di essere puntiglioso...

Tu sei intervenuto sulla faccenda più di una volta, ogni volta chiamandomi in causa in modi che m'hanno fatto saltare la mosca al naso, ma non tanto per i modi in sé, quanto per le opinioni che hai epresso - scuse? io dovrei trovare delle scuse per giustificare una qualche cosa? e dovrei uniformarmi al pensiero di altri semplicemente perché gli altri sono in numero maggiore? ma che menate son queste? capisci dove sta l'"inghippo"?

Poi, stando alle sole citazioni da te riportate, è evidente che l'intervento di simociclo e il tuo siano differenti, se non altro perché tu dai per assodato che io debba ponderare delle giustificazioni "di fantasia" (dunque, dai l'idea di voler aspettarmi al varco, dando per accertate parecchie altre cose, come ad esempio ch'io debba necessariamente cambiare opinione "perché lo dici tu e lo dicono gli altri"), mentre simociclo da' l'impressione - magari fuorviante, ma tant'è - di voler attendere la mia risposta, in un certo senso.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 27/06/2010 alle 16:59
Spettacolare sfida tra Germnia vs Inghilterra sono sul 2-1 per i tedeschi, partita divertente, con una Germania che gioca a calcio molto bene e un Inghilterra un pò contratta, però la squadra di capello ha subito una ladrata incredibile al 40 esimo un gol non dato a Lampard tira sulla traversa il pallone rimbalza dentro ma guardalinea e arbitro non se ne accorgono Arbitro e Guardalinee da definire con un aggettivo solo, indovinate quale?

p.s. abajia io ho usato forse un tono duro ma non ne sono neanche convinto, perchè dire che Cannavaro serve(iva) è come dire che è il sole che gira intorno alla terra quando si sa che è una grande stupidata.

 

[Modificato il 27/06/2010 alle 17:02 by GiboSimoni]

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore
Utente del mese Aprile 2009, Febbraio 2010 e Luglio 2010




Posts: 8326
Registrato: Jun 2006

  postato il 27/06/2010 alle 17:00
E' UN FURTO! UN FURTO SCANDALOSO!!!!!!!!!!! Come è possibile che non abbiano visto il pallone dentro?!?!? Era palese!

 

____________________
Un uomo comincerà a comportarsi in modo ragionevole solamente quando avrà terminato ogni altra possibile soluzione.
Proverbio cinese

Jamais Carmen ne cédera,
libre elle est née et libre elle mourra.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 27/06/2010 alle 17:21
Se va avanti così finisce 8-1...

Ma c'è qualche motivo serio per cui la RAI non trasmette le partite del pomeriggio?
Avevano paura di mostrare schifezze in fascia protetta? Ah, no, dimenticavo... comunque le partite dell'Italia erano obbligati a mostrarle...

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 27/06/2010 alle 17:35
Originariamente inviato da Laura Idril

E' UN FURTO! UN FURTO SCANDALOSO!!!!!!!!!!! Come è possibile che non abbiano visto il pallone dentro?!?!? Era palese!


Forse l'arbitro ha voluto cancellare il torto subito dai tedeschi nel '66.

Si preannuncia un quarto di finale elettrizzante, Germania-Argentina...Forza Diego!

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 27/06/2010 alle 17:48
Germania nettamente piu' forte
Come mi dispiace per gli inglesi..

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Aprile 2009, Febbraio 2010 e Luglio 2010




Posts: 8326
Registrato: Jun 2006

  postato il 27/06/2010 alle 17:49
Gli ultimi 15 minuti la Germania passeggiava....

 

____________________
Un uomo comincerà a comportarsi in modo ragionevole solamente quando avrà terminato ogni altra possibile soluzione.
Proverbio cinese

Jamais Carmen ne cédera,
libre elle est née et libre elle mourra.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 27/06/2010 alle 18:52
L'episodio farà molto discutere e poteva riaprire una partita che sembrava chiusa, comunque sia, vittoria meritata, la compagine tedesca ha giocato benissimo a calcio, arrivava in porta co un facilità pazzesca, giocando di prima come mai aveva fatto in vita sua, frutto di quei tre giovincelli veramente forti, ovvero Ozil, Podolski e Muller anche se va detto che la difesa dell'Inghilterra è stata ORRIPILANTE alcune disattenzioni che hanno compiuto gli inglesi fanno sembrare la nostra difesa un bunker e ho detto tutto

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 27/06/2010 alle 18:57
Manca il classico coro..
England go home ! England go home ! England go home !

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Freddy Maertens




Posts: 872
Registrato: Feb 2010

  postato il 27/06/2010 alle 18:59
Non c'è niente da fare: i tedeschi sono i tedeschi e qualsiasi squadra abbiamo ai quarti del mondiale ci arrivano sempre. Ormai succede dal 1954.

Sul gol fantasma che dire... mi dispiace per Don Fabio ma c'erfa un conto con la storia da regolare

 

____________________
IVAN IL TERRIBILE




Tutto è possibile. Possono dirti che hai il 90 per cento di possibilità, o il 50 per cento, oppure l'1 per cento, ma ci devi credere. E devi lottare. Lance Armstrong

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 27/06/2010 alle 22:19
Argentina ai quarti contro la Germania..

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 206
Registrato: May 2010

  postato il 27/06/2010 alle 22:56
Originariamente inviato da GiboSimoni

Argentina ai quarti contro la Germania..


E noi facciamo figuraccia anche con arbitro e guardalinee...

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 28/06/2010 alle 00:28
Tra nazionale, Lippi, Capello e Rosetti, non si può certo dire che in Sudafrica avranno un bel ricordo degli italiani.

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage
<<  9    10    11    12    13    14    15  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.8452530