Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > OT > Colonna Sonora & Gusti Musicali
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread    |  Versione stampabile
<<  23    24    25    26    27    28    29  >>
Autore: Oggetto: Colonna Sonora & Gusti Musicali

Livello Fausto Coppi




Posts: 3539
Registrato: Jan 2008

  postato il 11/02/2009 alle 17:27
Io adoro questo artista.. C'è un'intensità nei suoi pezzi che mi emoziona sempre di più a ogni ascolto... questa è una delle mie preferite

http://www.youtube.com/watch?v=7VKiWJJuK20

 

____________________
Fabio

I walk these streets, a loaded six string on my back...

"L'unico sport che pratico è seguire, camminando, i funerali dei miei amici che avevano praticato sport" Bertrand Russell

http://platissimamente.blogspot.com/

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 1607
Registrato: Mar 2005

  postato il 11/02/2009 alle 18:57
scherzi, vero?
 
Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 11/02/2009 alle 20:29
Cerchiamo di rispettare i gusti di tutti, per cortesia?

Grazie.

 

____________________

Amarti m'affatica, mi svuota dentro
qualcosa che assomiglia a ridere nel pianto
Amarti m'affatica, mi dà malinconia
che vuoi farci, è la vita... è la vita, la mia

(Non sono a favore del doping. Sono semplicemente contro l'antidoping)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3539
Registrato: Jan 2008

  postato il 11/02/2009 alle 20:59
Non ho ben capito perchè quando si parla di musica, spesso e volentieri il concetto "De gustibus non est disputandum" venga sempre messo da una parte per far invece posto a commenti più o meno rispettabili. Non dico questo perchè a qualcuno (e sono in tanti) i miei gusti disgustino, ma perchè succede sempre così.

Questo potrebbe avere minimamente senso se si ascoltasse con attenzione (o si finisse almeno di ascoltare) il pezzo in questione, o meglio l'album che lo contiene per farsi un giudizio completo. Raramente succede. Anche io ero uno di quelli che sparava a zero su quello che non mi piaceva, rifiutandomi categoricamente di ascoltare quella roba, e magari insultando chi la ascolta. Fortunatamente posso dire che a quasi 21 anni, un po' di maturità per rispettare i gusti degli altri ce l'ho.

Chiudo qui, ora ritorno a ascoltare quello che agli altri non piace, ma a me si, e conta solo quello.

 

____________________
Fabio

I walk these streets, a loaded six string on my back...

"L'unico sport che pratico è seguire, camminando, i funerali dei miei amici che avevano praticato sport" Bertrand Russell

http://platissimamente.blogspot.com/

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 12/02/2009 alle 01:44
Originariamente inviato da uffa
Inizia ad ascoltare Dexter Gordon (ballads),


e magari anche un altro "Ballads" (stavolta non è una compilation) di un altro grande sassofonista, tale John Coltrane.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 12/02/2009 alle 11:00
E già...

Per rimanere sul sax, esistono "Ballads" anche di Stanley Turrentine, Sonny Rollins e Cannonball Adderley (ma le ultime due sono raccolte).

E sempre a proposito di sax, Anto, da quando hai Massimo Urbani nell'avatar? Non me ne ero accorto... lui sì che era un sax contralto da urlo!

Chiudendo con delle cattive notizie, sennò dite che non vi informo, avete saputo che a fine anno è mancato Freddie Hubbard? R.I.P.

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1624
Registrato: Mar 2007

  postato il 12/02/2009 alle 14:24
Originariamente inviato da Admin

Cerchiamo di rispettare i gusti di tutti, per cortesia?

Grazie.


No, in musica ci sono gusti giusti e gusti sbagliati

 

____________________
..vince, trionfa! Alza le braccia al cielo!!
---
Asso di quadri
---
Che cos'è la CKC-Memorial janjanssen?
2006 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=3901
2007 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=5719
2008 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=6951
2009 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=8330
2010 http://forum.cicloweb.it/viewthread.php?tid=9102
Decalogo http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=7799

---
"caffè, solo caffè..."
---
ex-stiloso (2008)
---
davanti a Bitossi, nelle occasioni che contano! :-D

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 12/02/2009 alle 14:28
Originariamente inviato da plata

Non ho ben capito perchè quando si parla di musica, spesso e volentieri il concetto "De gustibus non est disputandum" venga sempre messo da una parte per far invece posto a commenti più o meno rispettabili.


Tu credi Plata che ciò valga solo per la musica? Io penso che invece accade in tutti gli ambiti: i libertarii e i volterriani sono pochi ed invece abbondano gli arroganti/tuttologi che arrivano fino a teorizzare in certi settori: "tolleranza zero". Il che, secondo me, è proprio il contrario di ogni presupposto del vivere civile.
A scanso di fraintesi, non sostengo che "di notte tutti i gatti siano bigi", anzi ci sono gusti, teorie e modi di pensare che aborro, però ritengo che chiunque, specialmente in un forum, abbia diritto ad un confronto argomentato e mai del tipo "ipse dixit".

P.S.

Per restare un po' in tema di questa discussione, dirò che non sopporto il "jazz". Però, se Bitossi lo ama, devo proprio pensare che sono limitato io. .

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 12/02/2009 alle 14:40
Originariamente inviato da lemond
Per restare un po' in tema di questa discussione, dirò che non sopporto il "jazz". Però, se Bitossi lo ama, devo proprio pensare che sono limitato io. .

Mah... non direi proprio che una persona possa essere considerata limitata a causa dei propri gusti.

Però, se mi è permessa una diagnosi a distanza, per quanto scrivi e per quanto io leggo in questo forum, potresti anche essere uno a cui sono mancate le occasioni o le combinazioni per apprezzare quella musica.
A volte basta poco: un concerto, un disco, una guida all'ascolto, scritta o vivente, come ad esempio un amico appassionato...

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3539
Registrato: Jan 2008

  postato il 12/02/2009 alle 15:25
Ho provato qualche volta ad ascoltare musica Jazz, ma è troppo lontana dai miei canoni di gradimento. Finire un'album è stata davevro un'impresa. Devo dire però che ho assistito a qualche concerto Live di una rassegna proprio nel mio paese, e l'effetto è stato diverso. Sono riuscito ad apprezzare molto di più questa musica, soprattutto una formazione che propenva uno spettacolo a tema, raccontando la storia delle vicende di Sant'Anna di Stazzema. Fu veramente molto bello, passai un paio d'orette incantevoli.

 

____________________
Fabio

I walk these streets, a loaded six string on my back...

"L'unico sport che pratico è seguire, camminando, i funerali dei miei amici che avevano praticato sport" Bertrand Russell

http://platissimamente.blogspot.com/

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 13/02/2009 alle 00:26
Originariamente inviato da Bitossi
E sempre a proposito di sax, Anto, da quando hai Massimo Urbani nell'avatar? Non me ne ero accorto... lui sì che era un sax contralto da urlo!


dal post 5000 o giù di li.
Urbani era un musicista che lasciava a bocca aperta anche i suoi colleghi statunitensi (ed era anche tifoso giallorosso ).
Peccato che avesse una spiccata predisposizione all'autodistruzione.

Chiudendo con delle cattive notizie, sennò dite che non vi informo, avete saputo che a fine anno è mancato Freddie Hubbard? R.I.P.


l'ho saputo e ci sono rimasto malissimo.
Avevo visto un suo concerto diversi anni fa assieme alla sua big band: praticamente fece finta di suonare, rimanendo sul palco per non più di due minuti di orologio (su un concerto di oltre un'ora) durante i quali fece vedere soltanto cose banali.
Nei commenti con altri amici gliene dissi di tutti i colori: a lui e a chi lo aveva ingaggiato.
Solo recentemente sono venuto a sapere che da tanto tempo aveva dei problemi al labbro che praticamente non gli permettevano più di suonare la tromba in modo decente.
Mi sono davvero sentito in colpa.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 13/02/2009 alle 00:48
Originariamente inviato da lemond
Per restare un po' in tema di questa discussione, dirò che non sopporto il "jazz".


mi sembra strano che un'appassionato di Giorgio Gaber dica queste cose.
Non conosco benissimo Gaber, ma mi è sembrato un musicista di grandi qualità artistiche, di non facile ascolto e comprensione (mi sbaglio?): tutte cose che si possono ritrovare anche nei musicisti jazz.
O forse (e qui parlo da perfetto ignorante dell'argomento) quello che faceva grande Gaber erano i testi piuttosto che la musica?
In tal caso, caro Lemond, sei scusato

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3791
Registrato: Sep 2007

  postato il 13/02/2009 alle 08:22
Secondo me il jazz è palloso... l'energia che da un concerto di Springsteen o i Rolling Stones non la paragonerei con nessun altro tipo di musica. E' questione di gusti, lo so.

 

____________________
FANTACICLISMO 2008 Campione Olimpico in linea - S. Sebastian - Parigi Bruxelles - Vincitore classifica generale grandi giri (10° Giro - 10° Tour - 4° Vuelta) 1 tappa al Tour - 4 tappe alla Vuelta 9° classifica finale.
FANTACICLISMO 2009 Liegi-Bastogne-Liegi 2° classifica finale Giro d'Italia - 2 tappe - 1 giorno in maglia rosa - Best Belgio - 5° classifica finale

66 punti (nel 2008) + 115 punti (nel 2009) di vantaggio su Frejus: la mia nemesi!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3539
Registrato: Jan 2008

  postato il 13/02/2009 alle 09:08
Originariamente inviato da Salvatore77

Secondo me il jazz è palloso... l'energia che da un concerto di Springsteen o i Rolling Stones non la paragonerei con nessun altro tipo di musica. E' questione di gusti, lo so.



Bè, anche per me è così, il mio sogno è un concerto dei Bon Jovi, solo che è dal 2003 che non vengono in italia Parigi mi aspetta

 

____________________
Fabio

I walk these streets, a loaded six string on my back...

"L'unico sport che pratico è seguire, camminando, i funerali dei miei amici che avevano praticato sport" Bertrand Russell

http://platissimamente.blogspot.com/

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 13/02/2009 alle 09:19
Originariamente inviato da antonello64

Originariamente inviato da lemond
Per restare un po' in tema di questa discussione, dirò che non sopporto il "jazz".


mi sembra strano che un'appassionato di Giorgio Gaber dica queste cose.
Non conosco benissimo Gaber, ma mi è sembrato un musicista di grandi qualità artistiche, di non facile ascolto e comprensione (mi sbaglio?): tutte cose che si possono ritrovare anche nei musicisti jazz.
O forse (e qui parlo da perfetto ignorante dell'argomento) quello che faceva grande Gaber erano i testi piuttosto che la musica?
In tal caso, caro Lemond, sei scusato


Secondo me Gaber era grande in entrambi i campi, ma non solo: era attore, regista, curava le luci, l'organizzazione e tante altre cose e comunque il suo pregio maggiore era l'umanità, unita ad una grande umiltà.
Gaber, in musica, aveva cominciato proprio con il jazz e con il rock, ma poi ha percorso una strada tutta sua che non credo sua facilmente etichettabile (per lo meno io non ci riesco) ma che si differenzia da tutti gli altri per il fatto di essere "teatro canzone" e non pezzi fatti in registrazione. Solo alla fine, quando non poteva più andare sul palco, è ritornato in sala per produrre "La mia generazione ha perso" e "Io non mi sento italiano".
Per parte mia, hai colto nel segno: se non c'è un testo da ascoltare non riesco ad appassionarmi più di tanto, anche se ad es. ascolto con piacere certi brani di musica sinfonica od operistica (anche se non si capisce molto), ma il jazz invece mi ha sempre respinto e, ripeto, è di sicuro un limite mio, perché non ho mai studiato musica e, come sosteneva il mio omonimo (Karl lui, Carlo io) per capire l'arte, occorre essere stati educati ad essa e poi, aggiungo io, per la musica, avere anche un po' "d'orecchio".

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 13/02/2009 alle 09:38
Originariamente inviato da Salvatore77

Secondo me il jazz è palloso... l'energia che da un concerto di Springsteen o i Rolling Stones non la paragonerei con nessun altro tipo di musica. E' questione di gusti, lo so.

Leggi la firma di Antonello... (la frase di Monk, non quella di Lemond... )

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3791
Registrato: Sep 2007

  postato il 13/02/2009 alle 09:59
Io sono per il rock jazz ignorante...

 

____________________
FANTACICLISMO 2008 Campione Olimpico in linea - S. Sebastian - Parigi Bruxelles - Vincitore classifica generale grandi giri (10° Giro - 10° Tour - 4° Vuelta) 1 tappa al Tour - 4 tappe alla Vuelta 9° classifica finale.
FANTACICLISMO 2009 Liegi-Bastogne-Liegi 2° classifica finale Giro d'Italia - 2 tappe - 1 giorno in maglia rosa - Best Belgio - 5° classifica finale

66 punti (nel 2008) + 115 punti (nel 2009) di vantaggio su Frejus: la mia nemesi!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 13/02/2009 alle 10:54
amici jazzisti, se volete sentirvi male, ascoltate gli Zu (jazz-metal!!)

http://www.youtube.com/watch?v=2HskumEwU3M

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 13/02/2009 alle 11:21
Originariamente inviato da lemond
perché non ho mai studiato musica e, come sosteneva il mio omonimo (Karl lui, Carlo io) per capire l'arte, occorre essere stati educati ad essa e poi, aggiungo io, per la musica, avere anche un po' "d'orecchio"


mah, neanch'io ho studiato musica e non credo poi di avere tutto questo grande orecchio, se non quello che può venire da ore ed ore di ascolto delle cose più disparate.
Il problema secondo me è cosa si cerca nella musica: per me è soprattutto il piacere dell'ascolto, del suono (oltre naturalmente alla qualità musicale), e non mi interessa nè cantarla nè ballarla nè capirne l'eventuale messaggio (se c'è)
Io praticamente vado tutte le settimane ai concerti di musica classica o jazz, ma non andrei mai ad un concerto rock o di musica leggera (o ci andrei con fastidio), perchè io vado per ascoltare e basta, e la più piccola caciara mi darebbe fastidio.
Addirittura sopporto con fatica i concerti jazz con amplificazione elettronica perchè non mi fanno arrivare il vero suono del musicista, figuriamoci la musica sparata a non so quanti watt, con intorno magari la gente che canta e balla.
Riguardo ai testi, per me contano poco per non dire niente (e questo è un mio limite).
Il Flauto Magico o Le Nozze di Figaro cantate in tedesco o in italiano per me pari sono: io apprezzo la grande musica di Mozart ela voce dei cantanti la vedo soltanto come uno strumento musicale in più che si aggiunge all'orchestra.
Pur conoscendo bene tutte le arie più famose o quasi, farei fatica a raccontarti la trama di un'opera proprio perchè non presto la minima attenzione a quello che cantano.

 

[Modificato il 13/02/2009 alle 11:24 by antonello64]

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3539
Registrato: Jan 2008

  postato il 13/02/2009 alle 11:44
Originariamente inviato da antonello64

Originariamente inviato da lemond
perché non ho mai studiato musica e, come sosteneva il mio omonimo (Karl lui, Carlo io) per capire l'arte, occorre essere stati educati ad essa e poi, aggiungo io, per la musica, avere anche un po' "d'orecchio"


mah, neanch'io ho studiato musica e non credo poi di avere tutto questo grande orecchio, se non quello che può venire da ore ed ore di ascolto delle cose più disparate.
Il problema secondo me è cosa si cerca nella musica: per me è soprattutto il piacere dell'ascolto, del suono (oltre naturalmente alla qualità musicale), e non mi interessa nè cantarla nè ballarla nè capirne l'eventuale messaggio (se c'è)
Io praticamente vado tutte le settimane ai concerti di musica classica o jazz, ma non andrei mai ad un concerto rock o di musica leggera (o ci andrei con fastidio), perchè io vado per ascoltare e basta, e la più piccola caciara mi darebbe fastidio.
Addirittura sopporto con fatica i concerti jazz con amplificazione elettronica perchè non mi fanno arrivare il vero suono del musicista, figuriamoci la musica sparata a non so quanti watt, con intorno magari la gente che canta e balla.
Riguardo ai testi, per me contano poco per non dire niente (e questo è un mio limite).
Il Flauto Magico o Le Nozze di Figaro cantate in tedesco o in italiano per me pari sono: io apprezzo la grande musica di Mozart ela voce dei cantanti la vedo soltanto come uno strumento musicale in più che si aggiunge all'orchestra.
Pur conoscendo bene tutte le arie più famose o quasi, farei fatica a raccontarti la trama di un'opera proprio perchè non presto la minima attenzione a quello che cantano.


Questo a riprova del fatto che ognuno cerca nella musica quello che vuole. Io al contrario di te antonello, nella musica mi piace fare attenzione al testo perchè è la parte più difficile di un pezzo. Io parlo di canzoni eh, la mia cultura in termini di musica classica si è fermata alle medie (anche se è da un po' che vorrei riascoltare la messa in requiem di verdi che mi garbava), e nelle canzoni il testo è la parte cruciale, nel senso che quando uno compone musica è un gesto più o meno naturale. Quando arrivi a doverci scrivere il testo sono cavoli amari, perchè deve incastonarsi con la musica, deve essere imprescindibile, e non tutti lo sanno fare.
Poi certo, mi accontento anche, perchè il concetto di qualità conta relativamente poco per me. La musica deve sapermi emozionare, dalla pace dei sensi al ballare gridando a squarciagola, e divertire. Quindi ascolto fino a un certo punto. Non riesco ad ascoltare un album in silenzio (ovviamente che conosco, al primo ascolto è la prassi) ma devo cantare pure io. Mentre invece quando suono la chitarra, acustica o elettrica che sia, entro totalmente nella musica e difficilmente canto.

 

____________________
Fabio

I walk these streets, a loaded six string on my back...

"L'unico sport che pratico è seguire, camminando, i funerali dei miei amici che avevano praticato sport" Bertrand Russell

http://platissimamente.blogspot.com/

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Gino Bartali




Posts: 1388
Registrato: Jun 2008

  postato il 13/02/2009 alle 12:00
Degustibus non disputandum est
Credo che sia una frase piu che adatta
Se uno preferisce Jimi Hendrix, o i Led Zeppelin o gli Sugarfree saranno anche cacchi suoi?

 

____________________
http://cicloblog.splinder.com/

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 13/02/2009 alle 12:44
Originariamente inviato da Subsonico

amici jazzisti, se volete sentirvi male, ascoltate gli Zu (jazz-metal!!)


E perché dovrei sentirmi male? Ho pure un disco degli Zu (Igneo).
E poi jazz e avanguardia sono sempre andati d'accordo... molto più del rock, che casomai flirta più spesso e più volentieri col pop.

Confermo che "de gustibus...", anzi ribadisco che c'è del buono in ogni forma/genere musicale. Ho dischi di cantanti e musicisti di tutto il mondo, e quindi, se parlo di rock, parlo a ragion veduta.
Lo stesso non mi sembra succeda con chi di jazz ha ascoltato forse mezzo disco...

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 13/02/2009 alle 13:45
Originariamente inviato da Bitossi

Originariamente inviato da Subsonico

amici jazzisti, se volete sentirvi male, ascoltate gli Zu (jazz-metal!!)


E perché dovrei sentirmi male? Ho pure un disco degli Zu (Igneo).
E poi jazz e avanguardia sono sempre andati d'accordo... molto più del rock, che casomai flirta più spesso e più volentieri col pop.

Confermo che "de gustibus...", anzi ribadisco che c'è del buono in ogni forma/genere musicale. Ho dischi di cantanti e musicisti di tutto il mondo, e quindi, se parlo di rock, parlo a ragion veduta.
Lo stesso non mi sembra succeda con chi di jazz ha ascoltato forse mezzo disco...


Io invece ho sentito l'ultimo...a dir la verità più brutal che jazz..si sente la mano di Mike Patton (Faith no More)

Bitossi, tutte le ragioni del mondo, ma il Jazz non è un genere facile. E' un genere estremamente tecnico, da ascolto profondo, non fa muovere i culi, si presta poco alla forma canzone. Magari un giorno lo ascolterò con piacere ,si dice sia un genere da orecchie (attenzione, orecchie, non persone) adulte, ma oggi non ci riesco. Non mi sentirei di far ragionamenti di equità tra i generi, perchè i target e l'obbiettivo dell'artista differiscono alquanto.

x Antonello: l'orecchio di un ascoltatore di musica è molto più forte di quanto si pensi. Anni e anni di ascolto profondo rendono armoniosi come forme di studio passivo; ho imparato a cantare e suonare la chitarra decentemente in poco tempo, meno di chi spende fior di soldi da istruttori, perchè abituato all'ascolto. E adesso, quando capita, mi esercito pure su tastiera.

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3539
Registrato: Jan 2008

  postato il 13/02/2009 alle 14:07
Hai perfettamente ragione Subsonico. L'ascolto passivo ti forma molto. Per 2 anni mi ha seguito un istrutture di chitarra, ma non ho praticamente fatto progressi. Sicchè smisi, quasi completamente. Poi con la progressione dei miei interessi musicali ho ricominciato da solo e ora faccio cose che prima mi sognavo (anche se il polso sx rotto in passato mi da qualche problema...) e basta poco a capire tonalità e passaggi vari.

Io non sono fra quei casi, ma molti musicisti eccelsi di musica o canto hanno studiato ben poco.

 

____________________
Fabio

I walk these streets, a loaded six string on my back...

"L'unico sport che pratico è seguire, camminando, i funerali dei miei amici che avevano praticato sport" Bertrand Russell

http://platissimamente.blogspot.com/

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 13/02/2009 alle 14:22
Originariamente inviato da Subsonico

...ma il Jazz non è un genere facile. E' un genere estremamente tecnico, da ascolto profondo, non fa muovere i culi, si presta poco alla forma canzone.

Mmmmh... sai che si potrebbe obiettare a ciascuna delle osservazioni che fai?
Se vuoi, ti posso proporre una lista di brani o album jazz non difficili, che fanno muovere il "fondoschiena", o che rispettano la forma canzone.
Qualche post fa ad esempio si parlava di album di "Ballads", quasi tutte costruite su strutture AABA o similari...

Poi, in tema di gruppi italiani strani, il disco degli "A col pallino" (Å) ce l'hai?

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 13/02/2009 alle 15:03
Originariamente inviato da Bitossi

Originariamente inviato da Subsonico

...ma il Jazz non è un genere facile. E' un genere estremamente tecnico, da ascolto profondo, non fa muovere i culi, si presta poco alla forma canzone.

Mmmmh... sai che si potrebbe obiettare a ciascuna delle osservazioni che fai?
Se vuoi, ti posso proporre una lista di brani o album jazz non difficili, che fanno muovere il "fondoschiena", o che rispettano la forma canzone.
Qualche post fa ad esempio si parlava di album di "Ballads", quasi tutte costruite su strutture AABA o similari...

Poi, in tema di gruppi italiani strani, il disco degli "A col pallino" (Å) ce l'hai?


Quando parlo di un genere musicale parlo a grandi linee. E' ovvio che ogni genere ha le sue eresie, come per il jazz ci saranno pezzi semplici e ballabili. Ma la tendenza non è quella, è lo sappiamo. Ci son gruppi progressive semplici e banali e gruppi punk praticamente impossibili da imitare, ma nessuno si sognerebbe di dire che il progressive è suonabile come il punk!

Gli A° li conosco solo di nome. Che fanno?

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 13/02/2009 alle 15:13
Originariamente inviato da Subsonico

Gli A° li conosco solo di nome. Che fanno?

Una specie di electronic-avant-kraut...

Mi pare siano di Verona, e il disco si trova solo in un negozietto di Milano, o per corrispondenza.
Qui c'è pure qualche estratto: http://www.die-schachtel.com/editions/dsZ01.htm

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 13/02/2009 alle 22:55
Originariamente inviato da plata
Questo a riprova del fatto che ognuno cerca nella musica quello che vuole.


come per lo sport e per le donne

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 14/02/2009 alle 02:31
Originariamente inviato da Bitossi

Poi, in tema di gruppi italiani strani


E Gli stati interni non esistono li avete mai sentiti? Troppo forti

 

____________________

Amarti m'affatica, mi svuota dentro
qualcosa che assomiglia a ridere nel pianto
Amarti m'affatica, mi dà malinconia
che vuoi farci, è la vita... è la vita, la mia

(Non sono a favore del doping. Sono semplicemente contro l'antidoping)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 18/02/2009 alle 13:06
beh, fatti fuori prevedibilmente, pur con un pezzo carino nell'ottica sanremese. Da notare che musicalmente si tenevano sotto le ascelle tutto il resto (tanto che un membro del gruppo suonava e dirigeva contemporaneamente).

E, per la cronaca, molte cose si sentivano male (specialmente il violino, praticamente inesistente)..

Mi piace immaginare Agnelli che legge le pagine di questo e di altri forum e ghigna con disprezzo e con la sua immancabile r arrotata "Str.onzi, non avete mandato il messaggino...siete dei rottinculo..."

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 18/02/2009 alle 14:10
Nettamente, ma proprio di gran lunga i migliori.

Esaurita con la prima serata la blanda curiosità che accompagnava gli Afterhours, Tricarico e Dolcenera, posso dedicarmi ad altro.

 

____________________

Amarti m'affatica, mi svuota dentro
qualcosa che assomiglia a ridere nel pianto
Amarti m'affatica, mi dà malinconia
che vuoi farci, è la vita... è la vita, la mia

(Non sono a favore del doping. Sono semplicemente contro l'antidoping)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3791
Registrato: Sep 2007

  postato il 18/02/2009 alle 18:05
Sto ascoltando con piacere il nuovo album di Bruce Springsteen, "Working on a dream". Molto interessante, anche se dai primi ascolti, preferisco di gran lunga il suo penultimo album, "Magic", che a mio avviso è l'album migliore da "Born in the USA" in poi.

 

____________________
FANTACICLISMO 2008 Campione Olimpico in linea - S. Sebastian - Parigi Bruxelles - Vincitore classifica generale grandi giri (10° Giro - 10° Tour - 4° Vuelta) 1 tappa al Tour - 4 tappe alla Vuelta 9° classifica finale.
FANTACICLISMO 2009 Liegi-Bastogne-Liegi 2° classifica finale Giro d'Italia - 2 tappe - 1 giorno in maglia rosa - Best Belgio - 5° classifica finale

66 punti (nel 2008) + 115 punti (nel 2009) di vantaggio su Frejus: la mia nemesi!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Gino Bartali




Posts: 1388
Registrato: Jun 2008

  postato il 20/02/2009 alle 01:51
Ringrazio Paolo Bonolis per avere portato i grandissimi Afterhours all'Ariston
Bellissimo vederlo cantare sul palco la canzone manco fosse Manuel Agnelli
Bellissimo vedere dopo l'esibizione, stavolta perfetta, il pubblico in sala restare sulle sue e i giovani del concorso on line che si alzavano in piedi
E' un bel Festival, impreziosito da questo fantastico gruppo, e non vedo perchè i fan piu accaniti, fra i quali mi inserisco anche io, debbano arrabbiarsi per la partecipazione
In fondo una comparsata su Mtv o al Festival è uguale a mio modo di vedere
Come canzoni in gara apprezzo molto quella di Dolcenera, cosi come Tricarico, già eliminato, e Masini
Brava anche la grandissima Patty Pravo, grande voce Renga ma la canzone non mi piace
Le giovani invece mi piacciono tantissimo, sopratutto Simona Molinari, Karima, Irene Fornaciari e Barbara Gilbo
Buona anche la scelta ospiti e lo spettacolo, con Benigni come apogeo
Sicuramente il miglior festival che abbia visto, se spesso l'ho seguito distrattamente quest'anno mi piace davvero molto

 

____________________
http://cicloblog.splinder.com/

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 20/02/2009 alle 11:50
Guarda Bartoli, sarò nostalgico, ma i migliori festival che ho visto son stati quelli di Fazio...allora il lato musicale era più curato e c'era maggiore equilbrio di generi..

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Gino Bartali




Posts: 1388
Registrato: Jun 2008

  postato il 20/02/2009 alle 13:27
Musicalmente si e di gran lunga, a livello di spettacolo il primo fu bello il secondo meno

Ricordo che con Fazio furono presenti i cantautori giovani romani, i Subsonica, gli Avion Travel (che addirittura vinsero)

E' una bella lotta

 

____________________
http://cicloblog.splinder.com/

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3791
Registrato: Sep 2007

  postato il 21/02/2009 alle 09:16
Secondo me a questo festival manca una cosa: il dopo festival di Elio. Lo scorso anno non ho seguito molto il festival ma aspettavo con impazienza il dopo festival e di conseguenza ho ascoltato un pò di canzoni cche altrimenti non avrei mai ascoltato. In sostanza un dopo festival fatto in maniera allegra e sobria aiuta ad avvicinarsi al festival stesso. Quest'anno non ho visto nemmeno un minuto di festival, per cui non mi pronuncio nè sulla qualità delle canzoni nè sul festival nel complesso.

 

____________________
FANTACICLISMO 2008 Campione Olimpico in linea - S. Sebastian - Parigi Bruxelles - Vincitore classifica generale grandi giri (10° Giro - 10° Tour - 4° Vuelta) 1 tappa al Tour - 4 tappe alla Vuelta 9° classifica finale.
FANTACICLISMO 2009 Liegi-Bastogne-Liegi 2° classifica finale Giro d'Italia - 2 tappe - 1 giorno in maglia rosa - Best Belgio - 5° classifica finale

66 punti (nel 2008) + 115 punti (nel 2009) di vantaggio su Frejus: la mia nemesi!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3791
Registrato: Sep 2007

  postato il 22/02/2009 alle 09:42
Ormai i video sono più belli delli canzoni?

Secondo me negli ultimi anni i video musicali stanno diventando sempre di più una forma d'arte autonoma. Spesso anche registi famosi si prestano ai video clip e i risultati sono davvero ottimi. Certi video sono davvero bellissimi, raffinati e ipertecnologici e le risorse investite nei video clip raggiungono cifre esorbitanti. Si nota certe volte che alcuni artisti con più risorse producono i video migliori e sono così belli che lo spettatore/ascoltatore si distrae dalla musica e guarda solo il video, almeno a me a volte accase così.

Fra i video più belli in onda in questi mesi direi:

U2 - Get On Your Boots
Oasis - I’m Outta Time
Killers - Human


Fra quelli del passato i primi che mi vengono in mente:

Michael Jackson - Thriller
Rolling Stones - Love is strong
Peter Gabriel - Sledgehammer
Michael Jackson - Black or white
Queen - Bohemian Rhapsody

 

____________________
FANTACICLISMO 2008 Campione Olimpico in linea - S. Sebastian - Parigi Bruxelles - Vincitore classifica generale grandi giri (10° Giro - 10° Tour - 4° Vuelta) 1 tappa al Tour - 4 tappe alla Vuelta 9° classifica finale.
FANTACICLISMO 2009 Liegi-Bastogne-Liegi 2° classifica finale Giro d'Italia - 2 tappe - 1 giorno in maglia rosa - Best Belgio - 5° classifica finale

66 punti (nel 2008) + 115 punti (nel 2009) di vantaggio su Frejus: la mia nemesi!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1624
Registrato: Mar 2007

  postato il 23/02/2009 alle 20:16
Il jazz non fa muovere i culi? Lancio la sfida: trovatemi qualcosa che abbia più swing di questo
http://www.youtube.com/watch?v=NgU5qZi2TOs
E anche qualcuno che suoni meglio la batteria, tanto per polemicare

Chi riesce a tenere fermo il piede riceverà in premio una martellata sul medesimo

 

____________________
..vince, trionfa! Alza le braccia al cielo!!
---
Asso di quadri
---
Che cos'è la CKC-Memorial janjanssen?
2006 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=3901
2007 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=5719
2008 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=6951
2009 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=8330
2010 http://forum.cicloweb.it/viewthread.php?tid=9102
Decalogo http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=7799

---
"caffè, solo caffè..."
---
ex-stiloso (2008)
---
davanti a Bitossi, nelle occasioni che contano! :-D

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 23/02/2009 alle 20:42
Piccolo commento su Sanremo.
Mi ricredo sugli Afterhours: bravissimi, maturi, non paraculi. Bravi, bravi: soprattutto hanno portato una canzone adulta senza scadere nel qualunquismo (come quest'anno i gemelli diversi e- in parte- povia, e gli atri anni i vari moro etc etc).
La Pravo imbarazzante, la Zanicchi anche (come Milva che arriva con lo spacco e 8/10 di coscia di fuori. Per favore, sto mangiando). Tricarico stona ma ormai non è più mistero (cit. assolutamente non colta), ma non è il solo (dai gemelli diversi-mascherati da effetti cartone animato- alla sempiterna Pravo).
Sulle edizioni targate Fazio.. non so, io il festival lo seguo stabilmente solo alla radio ascoltando la Gialappa's, e quindi solo dal 2001. Di prima ho solo ricordi abbastanza labili.

*asterisco Povia: estremamente parac*lo. Ha parlato di omosessualità solo dopo Silvestri & altri, ma ovviamente dal punto di vista ciellino (della serie: "oggigiorno è più trasgressivo essere cattolici devoti.." ). Ha cercato di dribblare le polemiche giustamente causate dalla sua canzone, e ha cercato di passare da perseguitato. Soprattutto, la sua mimica e la sua spocchia sul palco erano insopportabili. Difatti non l'hanno eliminato, anzi è arrivato secondo..
Musicalmente il suo pezzo era uguale ai suoi pezzi precedenti, dal piccione ai bambini, più una copia precisa del parlato di Cristicchi e-soprattutto- Moro.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 24/02/2009 alle 09:57
Mah, io l'ultimo Sanremo decente che ricordo è quello di "Grazie dei fior"...

Attingendo ad una massima di profonda saggezza come "Se uno nasce tondo, non muore quadrato", direi che "the song remains the same"...

La novità (previdibile) è che, oltre alle etichette discografiche, si sono inseriti i programmi di pseudo-scoperta-di-nuovi-talenti a condizionare (o meglio decidere) le classifiche. Non escluderei che il vincitore dell'anno prossimo possa essere qualcuno uscito da X-factor...

Comunque, nonostante le premesse coerenti, complimenti a chi è riuscito a piazzare:

1°: Una canzoncina anodina, più adatta alle "nuove proposte"
2°: Una canzonaccia profondamente ed intrinsecamente reazionaria
3°: Una cafonata da neomelodici

Bonolis mi è parso, per quel poco che lo conosco, un imbonitore e mestierante da piazza, un po' tutti un po' nessuno... tracce di Totò, Alberto Sordi... Pippo Baudo!

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3791
Registrato: Sep 2007

  postato il 24/02/2009 alle 11:30
Originariamente inviato da uffa

Il jazz non fa muovere i culi? Lancio la sfida: trovatemi qualcosa che abbia più swing di questo
http://www.youtube.com/watch?v=NgU5qZi2TOs
E anche qualcuno che suoni meglio la batteria, tanto per polemicare

Chi riesce a tenere fermo il piede riceverà in premio una martellata sul medesimo



Qualcuno che suoni meglio la batteria? Keith Moon compianto batterista degli Who.
Ho cliccato sul link e ho cominciato a vedere uno tutto vestito bene e composto che suonava la batteria in maniera calma e ordinata. Dopo 50 secondi ero già annoiato e ho chiuso la finestra di Youtube.
Mi dispiace il jazz non fa per me. De gustibus...

 

____________________
FANTACICLISMO 2008 Campione Olimpico in linea - S. Sebastian - Parigi Bruxelles - Vincitore classifica generale grandi giri (10° Giro - 10° Tour - 4° Vuelta) 1 tappa al Tour - 4 tappe alla Vuelta 9° classifica finale.
FANTACICLISMO 2009 Liegi-Bastogne-Liegi 2° classifica finale Giro d'Italia - 2 tappe - 1 giorno in maglia rosa - Best Belgio - 5° classifica finale

66 punti (nel 2008) + 115 punti (nel 2009) di vantaggio su Frejus: la mia nemesi!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 24/02/2009 alle 14:26
Originariamente inviato da Salvatore77
Qualcuno che suoni meglio la batteria? Keith Moon compianto batterista degli Who.

Keith Moon, biografia da wikipedia.org
"Iniziò a suonare la batteria in tenera età. Come la maggior parte dei suoi contemporanei, Keith era autodidatta e non sapeva né leggere e né scrivere la musica, imparò a suonare ascoltando i dischi dei giganti della batteria Jazz come Gene Krupa e Buddy Rich...

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 24/02/2009 alle 14:54
Se parliamo di tecnica, spezzo una lancia a favore del Jazz. Sono i più bravi, non c'è niente da fare. Quando ho visto quel filmato son rimasto a vedere quanto quel batterista 'sentisse' la musica. E' una sensazione che pochi riuscissero a dare.

Se poi parliamo di emozioni è un altro paio di maniche.Ferretti diceva: "Fanculo a qualsiasi tecnica, è l'anima di chi suona che m'interessa e non lo strumento" Dopo il punk la musica la bravura è stata parecchio svalutata e ciò ha portato a una maggior ricerca verso l'effettistica piuttosto che su scale, giri e note. Se mi passate l'azzardo, i Radiohead senza il punk non sarebbero nemmeno esistiti.

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 24/02/2009 alle 14:55
Originariamente inviato da Bitossi

Mah, io l'ultimo Sanremo decente che ricordo è quello di "Grazie dei fior"...

Attingendo ad una massima di profonda saggezza come "Se uno nasce tondo, non muore quadrato", direi che "the song remains the same"...

La novità (previdibile) è che, oltre alle etichette discografiche, si sono inseriti i programmi di pseudo-scoperta-di-nuovi-talenti a condizionare (o meglio decidere) le classifiche. Non escluderei che il vincitore dell'anno prossimo possa essere qualcuno uscito da X-factor...

Comunque, nonostante le premesse coerenti, complimenti a chi è riuscito a piazzare:

1°: Una canzoncina anodina, più adatta alle "nuove proposte"
2°: Una canzonaccia profondamente ed intrinsecamente reazionaria
3°: Una cafonata da neomelodici

Bonolis mi è parso, per quel poco che lo conosco, un imbonitore e mestierante da piazza, un po' tutti un po' nessuno... tracce di Totò, Alberto Sordi... Pippo Baudo!

Beh, di Bonolis è poco tollerabile il manierismo..e cioè mimica e linguaggio apparentemente alti e in realtà comprensibilissimi da parte di CHIUNQUE, casalinghe con terza elementare comprese (con tutto il rispetto). Insomma, una facciata costruita con furbizia, un lessico finto-posato e finto-alto, magari per presentare sfilate di bidelle o travestiti.. niente male per uno che ha passato anni a condurre con un pupazzo (Uan, non Laurenti..).
Le tracce ci sono tutte, io ci ho visto anche una scimmiottatura di Manzi.

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 24/02/2009 alle 16:52
Nemmeno mia mamma apprezza troppo lo stile di Bonolis e ritiene che il livello delle canzoni sia decisamente basso. Non ha seguito però tutte le serate perchè va a letto presto, alle 6 del mattino è già in piedi, fa la bidella!

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage
<<  23    24    25    26    27    28    29  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.4344871