Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > OT > Colonna Sonora & Gusti Musicali
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread    |  Versione stampabile
<<  16    17    18    19    20    21    22  >>
Autore: Oggetto: Colonna Sonora & Gusti Musicali

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 09/05/2008 alle 21:12
Per quanto riguarda i Radiohead per me il migliore è Amnesiac, è il non plus ultra, la conclusione ideale del percorso iniziato con Ok Computer. Quel che viene dopo, è una discesa molto dolce e più che dignitosa. Però da In Rainbows mi aspettavo un ultimo colpo di scena. Devo ancora ascoltare il bianco, però.

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3025
Registrato: Feb 2006

  postato il 10/05/2008 alle 12:51
per me non solo Kid A è il top, ma "idioteque" è l'acme dell'intera carriera dei radiohead.

P.S. per i semiologi musicali, segnalo un gruppo con il nome più bello dai tempi dei Girls Against Boys:
"Someone still loves you, Boris Eltsin!"

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 10/05/2008 alle 13:09
Personalmente il mio preferito rimane Ok Computer, da lì in avanti troppe divagazioni, un gruppo un po' imbizzarrito su un binario un po' monotono, un po' morto, un po' pesante. Questo In Rainbows mi ricorda proprio Ok Computer, quindi tutto bene.
Di prima non parlo, certo altre cose sono molto belle, Pablo Honey non è per niente male..però il rischio è di mettersi a parlare di Creep, come sempre.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 10/05/2008 alle 20:41
hanno presentato oggi Pescara Jazz 2008.
Un programma da leccarsi i baffi.
Apertura col botto col Keith Jarrett Standard Trio; poi un quartetto con Gary Burton, Pat Metheny, Steve Swallow e Antonio Sanchez; il quartetto di un altro grande vibrafonista, Bobby Hutcherson; Herbie Hancock con un settetto comprendente tra gli altri Vinnie Colaiuta, Dave Holland e Chris Potter; un omaggio a Chet Baker con Enrico Rava, Philippe Catherine, Riccardo Dal Fra e Aldo Romano; e dulcis in fundo la big band di Maria Schneider.
Decisamente un programma da 10 e lode.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Eddy Merckx




Posts: 1231
Registrato: May 2006

  postato il 14/05/2008 alle 08:35
Ieri sera ho visto il concerto dei Kiss all'Arena di Verona. Semplicemente stupendo!!! Se avete intenzione di andare a vederli a Milano andateci, resterete molto soddisfatti!

 

____________________
Andrea Giorgini

a.giorgini@ilciclismo.it
http://www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 29/05/2008 alle 15:22
Per i jazzofili, o per chi desiderasse un approccio "soft" a questa musica, segnalo una nuova iniziativa riguardante il jazz italiano, dopo quelle degli scorsi anni, con CD allegati settimanalmente a "L'Espresso".
E' già uscito un interessante tributo a Fabrizio De Andrè, a cura del quintetto Di Battista-Bosso-Marcotulli-Tommaso-Gatto.
Belle riletture di famosi brani del cantautore genovese, tra cui una quasi irriconoscibile "Don Raffaè"; in "Ho visto Nina volare" la musica viene realizzata sul master della voce originale di De Andrè.

Da domani in edicola il secondo numero, un omaggio al prog-rock britannico degli anni '70, con brani di Genesis, King Crimson, Pink Floyd, E.L.&P, a cura di Roberto Gatto.

 

[Modificato il 29/05/2008 alle 15:26 by Bitossi]

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4189
Registrato: Jan 2007

  postato il 06/06/2008 alle 16:58
domenica sono stato a vedere nick cave e i bad seeds. dal vivo sono eccezionali, e lui un frontman incredibile. peccato per l'acustica un po' così del tendastrisce.

ieri invece sono stato a sentire i dinosaur jr., una delle grandi passioni della mia adolescenza. siccome hanno fatto più o meno tutti i loro pezzi classici (anche perchè credo si siano riuniti recentemente dopo diversi anni di separazione), è stato un po' come tornare indietro nel tempo...

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Gino Bartali




Posts: 1388
Registrato: Jun 2008

  postato il 06/06/2008 alle 22:19
Nick Cave? Dove
Comunque domani vado a vedere Vasco

 

____________________
http://cicloblog.splinder.com/

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 4189
Registrato: Jan 2007

  postato il 07/06/2008 alle 11:04
Originariamente inviato da Bartoli

Nick Cave? Dove


roma, tendastrisce.

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 07/06/2008 alle 11:56
per gli amanti del genere segnalo Musica Nuda (2) di Petra Magoni & F. Spinetti. Ascoltare per esempio "Una carezza in un pugno". Bellissima voce, come sempre.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 08/06/2008 alle 01:06
Petra Magoni è la moglie di Stefano Bollani

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Gino Bartali




Posts: 1388
Registrato: Jun 2008

  postato il 09/06/2008 alle 00:10
Concerto abbastanza deludente, gli darei un 5,5/6 stentato
E' stato meno emozionante di quello dell'anno scorso anche se alcuni momenti sono stati toccanti
Inanzitutto la scaletta, cannata in pieno
C'è stata una pausa di 2 ore (sotto la pioggia) tra chi apriva il concerto e l'inizio di quest'ultimo, poi la prima parte tutta dedicata al nuovo cd con la gente che cantava poco o niente e tutti erano fermi (compreso il mio gruppo )
Poi troppi pezzi da 90 esclusi dalla scaletta, penso a "Senza parole" o "Ogni volta" o "Gabry", e qualche riarrangiamento venuto male come in "Stupendo" o in "Sally"
Di positivo il medley acustico stile spiaggia, e la band che ha suonato divinamente, Stef Burns e Solieri erano in giornata mostruosa, oltre alle solite scenette simpatice del Vasco
Mi aspettavo di piu, ho avuto un po l'amaro in bocca

 

____________________
http://cicloblog.splinder.com/

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 13/06/2008 alle 10:53
Originariamente inviato da Ottavio

Subsonico,
ti consiglio di ascoltare "Live Seeds" e "Murder ballads", secondo me i migliori dischi di Cave.


Ascoltato ieri sera. grazie mille, al primo ascolto mi pare un album molto suggestivo, sarà per tutte queste voci femminili presenti. Una che mi ha colpito particolarmente è "The curse of Millhaeven", mi sa che lì il conto dei morti è altissimo (ho letto su wikipedia che in tutto l'album son citati una cosa come 64 omicidi )
E poi che altro dire...Blixia è un fenomeno, si trattiene per gran parte dell'album ma quando comincia a sclerare non lo ferma più nessuno. Lui e Cave davvero sono una cosa sola.

un album ascoltato di recente da consigliare: "I milanesi ammazzano il sabato" degli Afterhours. Diretto, graffiante, delirante: ho finito per rivalutare Manuel Agnelli, che comunque resta uno psicopatico misogeno (massima solidarietà alla sua metà definita nel migliore dei casi "musa un po' puttana" e alla povera bambina che ha un tale orco come padre), ma si è veramente superato, con un semi-concept vicino alle vette degli anni '90.

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1624
Registrato: Mar 2007

  postato il 21/06/2008 alle 20:09
Dexter Gordon, Ballads, 1961. Un asso di briscola. .

 

____________________
..vince, trionfa! Alza le braccia al cielo!!
---
Asso di quadri
---
Che cos'è la CKC-Memorial janjanssen?
2006 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=3901
2007 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=5719
2008 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=6951
2009 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=8330
2010 http://forum.cicloweb.it/viewthread.php?tid=9102
Decalogo http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=7799

---
"caffè, solo caffè..."
---
ex-stiloso (2008)
---
davanti a Bitossi, nelle occasioni che contano! :-D

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 21/06/2008 alle 20:13
Originariamente inviato da Subsonico

Originariamente inviato da Ottavio

Subsonico,
ti consiglio di ascoltare "Live Seeds" e "Murder ballads", secondo me i migliori dischi di Cave.


Ascoltato ieri sera. grazie mille, al primo ascolto mi pare un album molto suggestivo, sarà per tutte queste voci femminili presenti. Una che mi ha colpito particolarmente è "The curse of Millhaeven", mi sa che lì il conto dei morti è altissimo (ho letto su wikipedia che in tutto l'album son citati una cosa come 64 omicidi )
E poi che altro dire...Blixia è un fenomeno, si trattiene per gran parte dell'album ma quando comincia a sclerare non lo ferma più nessuno. Lui e Cave davvero sono una cosa sola.

un album ascoltato di recente da consigliare: "I milanesi ammazzano il sabato" degli Afterhours. Diretto, graffiante, delirante: ho finito per rivalutare Manuel Agnelli, che comunque resta uno psicopatico misogeno (massima solidarietà alla sua metà definita nel migliore dei casi "musa un po' puttana" e alla povera bambina che ha un tale orco come padre), ma si è veramente superato, con un semi-concept vicino alle vette degli anni '90.

Mah, di Agnelli mi da' un po' fastidio la erre...come si dice, arrotata?

Preparandomi un bel grog con la scusa della febbre, invece (ruhm, acqua calda, zucchero e limone...di base), ho riascoltato "Whiskey for the holy ghost" di Lanegan...anno non lo ricordo, forse '94.. Ora metto su un Tom Waits d'annata.

Per la gioia degli amanti del Jazz, invece, credo di far cosa gradita postando questo:
http://firenze.repubblica.it/multimedia/home/2415941?ref=rephpsp4

 

[Modificato il 21/06/2008 alle 20:15 by desmoblu]


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 21/06/2008 alle 20:50
Desmo, al di là del fatto che è più facile trovare un aquila con tre ali nel centro di milano che una persona a cui Manuel Agnelli sta simpatica, non trovi che ti fossilizzi troppo sui dettagli deconcentrandoti rispetto alla musica?
Cioè, dopo quello che mi hai detto dei White Stripes, se io ti dicessi che Mark Lanegan è stato una settimana con Eva Green gli volteresti immediatamente le spalle

(a proposito, se io dicessi "Quando ascoltavo gli Screaming Tress, tu manco ti facevi le pippe" capiresti? :Od

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 21/06/2008 alle 20:59
Hehehe..ma la erre di Agnelli influisce e non poco sulla musica. Ascolta per esempio la "canzone popolare": arrangiamento molto bello, ma quella erre non si può sentire..

Di Lanegan mi convincono di meno alcune canzoni dell'eventuale vita privata. In Whiskey ci sono secondo me tre pezzi belli o decenti, ma me lo ascolto sempre tutto perchè sono pigro e non ho voglia di cambiare cd, soprattutto se ad esempio sto preparando un grog. Rimane il fatto che Carnival rimane davvero in testa.

E per gli Screaming Trees..attenzione, sono parecchio ferrato (eufemismo). Anche se in quella scena per me arrivano sempre primi i Soundgarden, poi gli Alice in Chains e/o gli Screaming Trees. I Nirvana invece stanno non su un altro gradino, ma su un'altra scala. Non so se più in alto, non credo.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 21/06/2008 alle 21:31
Originariamente inviato da uffa

Dexter Gordon, Ballads, 1961. Un asso di briscola. .


Ballads però è una compilation, non è disco in senso stretto.
I suoi migliori sono Go e Our Man In Paris.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 21/06/2008 alle 23:46
Originariamente inviato da antonello64

Originariamente inviato da uffa

Dexter Gordon, Ballads, 1961. Un asso di briscola. .


Ballads però è una compilation, non è disco in senso stretto.
I suoi migliori sono Go e Our Man In Paris.

A me piacciono molto anche "Dexter calling" e "One flight up"... e aggiungendo questi troviamo almeno metà dei brani contenuti in "Ballads".
Devo dire che tendenzialmente rifuggo dalle compilation, però questa è comoda... mi sembra una sintesi abbastanza azzeccata della grande sensibilità da balladeur del gigantone...

A proposito di "Dexter calling"... ma non è che Tenco rubò il tema di "Ernie's tune" per la sua "Mi sono innamorato di te"?

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1624
Registrato: Mar 2007

  postato il 22/06/2008 alle 19:31
PROT ad anto e bitossi. Lo so che è una compilation, però io stavo ascoltando 'Willow weep' dalla directory di Ballads e quello ho citato. E'il pezzo che ivi mi ha più colpito. E poi è un'ottima raccolta, se qualcuno mi chiede "qualcosa per iniziare ad ascoltare jazz, magari un po' tranquillo" io quello gli do. Non certo Bitches Brew

 

____________________
..vince, trionfa! Alza le braccia al cielo!!
---
Asso di quadri
---
Che cos'è la CKC-Memorial janjanssen?
2006 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=3901
2007 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=5719
2008 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=6951
2009 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=8330
2010 http://forum.cicloweb.it/viewthread.php?tid=9102
Decalogo http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=7799

---
"caffè, solo caffè..."
---
ex-stiloso (2008)
---
davanti a Bitossi, nelle occasioni che contano! :-D

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 23/06/2008 alle 00:21
Originariamente inviato da uffa

PROT ad anto e bitossi. Lo so che è una compilation, però io stavo ascoltando 'Willow weep' dalla directory di Ballads e quello ho citato. E'il pezzo che ivi mi ha più colpito. E poi è un'ottima raccolta, se qualcuno mi chiede "qualcosa per iniziare ad ascoltare jazz, magari un po' tranquillo" io quello gli do. Non certo Bitches Brew


Riguardo alle compilation, posso segnalare la serie "Jazz profile" della Blue Note, la "Verve Jazz Masters" naturalmente Verve e la serie "This is Jazz" della Columbia.
Poi c'è l'etichetta Giants of Jazz, economicissima, che ripropone in forma ridotta i migliori dischi di ogni artista.

"Willow weep for me" è uno dei miei standards preferiti, indipendentemente da chi lo suona: assieme a "Blue Monk", "Misty", "I Remember Clifford" (che ho avuto la fortuna di vederla eseguita dal vivo dal suo autore, Benny Golson), "All Blues" e qualche altro.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1624
Registrato: Mar 2007

  postato il 23/06/2008 alle 10:50
Originariamente inviato da antonello64

... "I Remember Clifford" (che ho avuto la fortuna di vederla eseguita dal vivo dal suo autore, Benny Golson)...


Già questo è sufficiente ad assicurarti il mio rancore eterno...

 

____________________
..vince, trionfa! Alza le braccia al cielo!!
---
Asso di quadri
---
Che cos'è la CKC-Memorial janjanssen?
2006 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=3901
2007 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=5719
2008 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=6951
2009 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=8330
2010 http://forum.cicloweb.it/viewthread.php?tid=9102
Decalogo http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=7799

---
"caffè, solo caffè..."
---
ex-stiloso (2008)
---
davanti a Bitossi, nelle occasioni che contano! :-D

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 23/06/2008 alle 12:26
Originariamente inviato da antonello64
"Willow weep for me" è uno dei miei standards preferiti, indipendentemente da chi lo suona: assieme a "Blue Monk", "Misty", "I Remember Clifford" (che ho avuto la fortuna di vederla eseguita dal vivo dal suo autore, Benny Golson), "All Blues" e qualche altro.

E che mi dici di "It never entered my mind"? Le due versioni che preferisco (e che sicuramente conosci) sono quella di Miles Davis in "Workin'", e quella contenuta in questo disco:



I due vecchiacci sono in grande spolvero in tutto il disco, che considero uno tra i migliori che posseggo; grandi gli accompagnatori, tra cui un certo Oscar Peterson...
Che eleganza sorniona, che bravura, che umanità, che suono, con quel f-f-f-f-f alla fine di ogni frase!
Una meraviglia.

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1624
Registrato: Mar 2007

  postato il 23/06/2008 alle 14:18
Voi due sapientoni , ma non c'è nessuno in Italia che si ispiri ai trii di Evans e possa andare a vedere dal vivo? In fondo anche Stitt imitava Parker e non era affatto un brutto ascoltare...

 

____________________
..vince, trionfa! Alza le braccia al cielo!!
---
Asso di quadri
---
Che cos'è la CKC-Memorial janjanssen?
2006 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=3901
2007 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=5719
2008 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=6951
2009 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=8330
2010 http://forum.cicloweb.it/viewthread.php?tid=9102
Decalogo http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=7799

---
"caffè, solo caffè..."
---
ex-stiloso (2008)
---
davanti a Bitossi, nelle occasioni che contano! :-D

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 23/06/2008 alle 15:15
Originariamente inviato da uffa
...ma non c'è nessuno in Italia che si ispiri ai trii di Evans e possa andare a vedere dal vivo? In fondo anche Stitt imitava Parker e non era affatto un brutto ascoltare...

Certo che c'è... ad esempio Enrico Pieranunzi (che suona addirittura con Marc Johnson), la cui musica più che "ispirarsi a" ha un suo preciso ruolo "nella scia di" Evans. Si sa che nel jazz non si imita, si omaggia!!! Voglio dire... considerando Evans un "capostipite", Pieranunzi ha pari dignità di un Jarrett, per fare un esempio. Accàttati "First song" con Charlie Haden e Billy Higgins.
Ci sarebbe anche il lodigiano Piero Bassini, che fino a qualche anno fa, quando i jazz club a Milano erano ancora "legali", si poteva ascoltare facilmente, di solito in trio. Disco consigliato: "Intensity".
E poi c'è Stefano Battaglia... che fine ha fatto, si è trasferito a Monaco a fare dischi per la ECM? Addirittura un po' di anni fa aveva inciso due dischi in trio intitolati "Bill Evans compositions 1 & 2".
E poi il mio (ex) conoscente Antonio Zambrini, ed altri ancora... ti devo preparare una compilation?

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1624
Registrato: Mar 2007

  postato il 23/06/2008 alle 15:19
No compilation, voglio andare a vederli concertare! Però se non hanno i capelli con la brillantina e gli occhiali da nerd resto delusissimo: il maestro va seguito in tutto!

 

____________________
..vince, trionfa! Alza le braccia al cielo!!
---
Asso di quadri
---
Che cos'è la CKC-Memorial janjanssen?
2006 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=3901
2007 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=5719
2008 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=6951
2009 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=8330
2010 http://forum.cicloweb.it/viewthread.php?tid=9102
Decalogo http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=7799

---
"caffè, solo caffè..."
---
ex-stiloso (2008)
---
davanti a Bitossi, nelle occasioni che contano! :-D

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 23/06/2008 alle 15:37
Originariamente inviato da uffa
No compilation, voglio andare a vederli concertare! Però se non hanno i capelli con la brillantina e gli occhiali da nerd resto delusissimo: il maestro va seguito in tutto!

Ti gira male... Pieranunzi sembra un impiegato del Credito Artigiano, Bassini il fratello più vecchio di Ligabue, Battaglia ha la faccia del bravo ragazzo milanese, Zambrini è più un tipo alla Zawinul o alla Hugh Hopper dei Soft Machine...

E poi quel ritratto di Evans (incredibilmente somigliante secondo me al personaggio del papà in "Ritorno al futuro") è quello degli anni 50/60... nei '70 diventò un discreto fricchettone...

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 23/06/2008 alle 15:49
Pieranunzi è quello che più spesso viene accostato a Bill Evans.
Stefano Battaglia l'ho visto più di una volta, ma sempre in piano solo con improvvisazioni totali stile Keith Jarrett.

E a proposito di trii, il 15 luglio andrò a sentire a Pescara il trio jazz per antonomasia, cioè Jarrett-Peacock-DeJohnette: assieme al biglietto mi hanno dato un fogliettino con tutte le raccomandazioni per evitare che il solito Jarrett la pianti lì e se ne vada a metà concerto.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 23/06/2008 alle 15:56
tra l'altro Stefano Battaglia ha un'altra cosa che lo accomuna a Keith Jarrett, e cioè il fatto di aver suonato anche musica classica.
Questo finchè in una sera in Germania (ce lo raccontò lui dopo un concerto) non ebbe un blocco della memoria di una decina di secondi mentre eseguiva un pezzo di Johan Sebastian Bach.
Da allora ha lasciato perdere la musica classica.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 23/06/2008 alle 20:40
Originariamente inviato da antonello64
E a proposito di trii, il 15 luglio andrò a sentire a Pescara il trio jazz per antonomasia, cioè Jarrett-Peacock-DeJohnette: assieme al biglietto mi hanno dato un fogliettino con tutte le raccomandazioni per evitare che il solito Jarrett la pianti lì e se ne vada a metà concerto.

Io gli farei una bella foto con flash a metà concerto...

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 23/06/2008 alle 20:40
Originariamente inviato da antonello64
E a proposito di trii, il 15 luglio andrò a sentire a Pescara il trio jazz per antonomasia, cioè Jarrett-Peacock-DeJohnette: assieme al biglietto mi hanno dato un fogliettino con tutte le raccomandazioni per evitare che il solito Jarrett la pianti lì e se ne vada a metà concerto.

Io gli farei una bella foto con flash a metà concerto...

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1624
Registrato: Mar 2007

  postato il 24/06/2008 alle 00:08
Ditemi qualcosa di Allevi: è buono o un fuffa montato dalla stampa?

 

____________________
..vince, trionfa! Alza le braccia al cielo!!
---
Asso di quadri
---
Che cos'è la CKC-Memorial janjanssen?
2006 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=3901
2007 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=5719
2008 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=6951
2009 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=8330
2010 http://forum.cicloweb.it/viewthread.php?tid=9102
Decalogo http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=7799

---
"caffè, solo caffè..."
---
ex-stiloso (2008)
---
davanti a Bitossi, nelle occasioni che contano! :-D

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 24/06/2008 alle 00:38
Originariamente inviato da Bitossi

Originariamente inviato da antonello64
E a proposito di trii, il 15 luglio andrò a sentire a Pescara il trio jazz per antonomasia, cioè Jarrett-Peacock-DeJohnette: assieme al biglietto mi hanno dato un fogliettino con tutte le raccomandazioni per evitare che il solito Jarrett la pianti lì e se ne vada a metà concerto.

Io gli farei una bella foto con flash a metà concerto...


rischierei il linciaggio.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Rik Van Looy




Posts: 802
Registrato: May 2005

  postato il 24/06/2008 alle 00:49
DeJonhette!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 24/06/2008 alle 00:53
Originariamente inviato da uffa

Ditemi qualcosa di Allevi: è buono o un fuffa montato dalla stampa?


mi sa tanto di costruito: ho visto un suo concerto un paio di mesi fa ed era identico spiccicato al dvd.
Stesse mosse, stessi attegiamenti, stesse battute, stesse introduzioni ai brani, come se fosse un copione già scritto da recitare tutte le sere sempre uguale, senza un minimo di spontaneità.
Riguardo alla musica, lui non fa jazz: è tutto scritto, non c'è improvvisazione, anche se alcuni brani nel ritmo possono essere assimilati al jazz.
Non saprei neanche come definire il suo genere: forse "piano pop"

Devo dire che il concerto mi è piaciuto, ma il disco al secondo ascolto mi aveva già stufato.
Secondo me c'è molto di meglio.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 24/06/2008 alle 07:05
Poi non so..qui parlo di impressione superficiale...però Allevi con la sua "sensibilità", il suo "si sono sensibile io parlo al piano", i suoi "poesia sensibilità interezza etc etc", i suoi "no grazie a voi..no, m'inchino, non sono degno di rispondere alla vostra domanda", il suo "amore arte a...", mi lascia molto perplesso. Così, a pelle.
Mi sembra che batta un po' troppo su questi tasti (se mi passate il pessimo gioco di parole, il bad pun).

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1624
Registrato: Mar 2007

  postato il 24/06/2008 alle 07:47
Insomma si può andare a vedere un concerto e poi morta lì...

 

____________________
..vince, trionfa! Alza le braccia al cielo!!
---
Asso di quadri
---
Che cos'è la CKC-Memorial janjanssen?
2006 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=3901
2007 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=5719
2008 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=6951
2009 http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=8330
2010 http://forum.cicloweb.it/viewthread.php?tid=9102
Decalogo http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=7799

---
"caffè, solo caffè..."
---
ex-stiloso (2008)
---
davanti a Bitossi, nelle occasioni che contano! :-D

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 24/06/2008 alle 08:10
Originariamente inviato da uffa

Insomma si può andare a vedere un concerto e poi morta lì...


come sempre, dipende dai gusti: magari ti piacerà parecchio.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 24/06/2008 alle 08:13
una cosa devo dire a favore di Allevi: è molto disponibile con i fans.
Dopo il concerto sarà stato almeno un'ora a fare foto e a firmare autografi, ed erano le 11 di sera.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 24/06/2008 alle 08:21
Originariamente inviato da uffa
Insomma si può andare a vedere un concerto e poi morta lì...

Ma anche no... (andare al concerto...)

Su Allevi è meglio che sto zitto, va....
Ne dico solo una a proposito del personaggio costruito (de noartri): lo stanno/si sta facendo passare per "giovane talento"... c'ha 40 anni!!!

Aspetta, aspetta... una volta ho letto una stroncatura mostruosa (ma divertente) del personaggio in un blog di una "acidissima" nei suoi confronti... eccolo qua: http://www.malvestite.net/2007/09/27/malvageddon-20-giovanni-allevi/


PS: Purtroppo, parlando di pianisti, vengo a a sapere stamane che la settimana scorsa è morto Esbjörn Svensson... Pare stesse facendo un'immersione.
L'avevo visto un paio di anni fa col suo trio... RIP

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 24/06/2008 alle 08:35
Per carità, certe cose sono anche carine.. anche se da spot, e infatti le usano per gli spot (bmw e, credo, eni su tutte) in tv e radio.
Per me esistono pianisti talentuosi, estrosi o geniali, poi c'è gente che suona il piano. Allevi non rientra in nessuna delle prime tre categorie..

 
Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 24/06/2008 alle 12:29
Però "Come sei veramente" è davvero bellissima (sì Desmo, era quella del meraviglioso spot di Spike Lee per BMW). Ergo: Allevi sa fare anche cose buone.

In effetti scoprire che ha 40 anni (mi è capitato mesi fa) mi ha molto sorpreso (gliene davo 28 al massimo), ed è vero che si tratta di un personaggio molto pompato da certi media (insopportabile la sua apparizione da Fazio, per dire). Ergo: Allevi consuma chili di Gerovital ed è un po' scemo per quanto un po' simpatico.

Ho un suo solo disco (No Concept, laddove invece io penso che il Concept debba essere la base di ogni album che si rispetti), si lascia ascoltare ma non è che impazzirei dal dolore se me lo dimenticassi a casa quando mi trasferirò sulla celebre isola deserta. Ergo: la musica di Allevi non è trascendentale (a parte qualche passaggio), ma se si stacca dal panorama jazz/classico e si affaccia a quello pop-r'n'b-hip hop-un po' rock-la new wave italiana-neanche la nera africana che impera, è chiaro che emerge.

Il violinista della mia band lo odia, lo considera un venduto di m. (parole sue), ma il violinista della mia band è un po' schizzato e vive solo per Bach (JS, non Barbara). Ergo: Allevi è meglio che continui a suonare da solo.

Tempo fa, jam session improvvisata in un locale in cui suonavo, una (molto bella) ragazza si mette al piano e, tra mille suoi arzigogoli, svolazzi e improvvisazioni, mi pare di riconoscere un pezzo di Allevi. Le chiedo conferma, e lei tutta contenta mi fa "sì", stupita che un astante conosca siffatto musicista. Ergo: conoscere Allevi può anche farti trombare.

 

____________________

Amarti m'affatica, mi svuota dentro
qualcosa che assomiglia a ridere nel pianto
Amarti m'affatica, mi dà malinconia
che vuoi farci, è la vita... è la vita, la mia

(Non sono a favore del doping. Sono semplicemente contro l'antidoping)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 24/06/2008 alle 18:18
Originariamente inviato da desmoblu

Per me esistono pianisti talentuosi, estrosi o geniali, poi c'è gente che suona il piano. Allevi non rientra in nessuna delle prime tre categorie..


come pianista secondo me è ingiudicabile, nel senso che suona sempre e solo i suoi pezzi, e tutte le volte fa le stesse identiche cose non aggungendo nè togliendo nulla.
Le suonerà anche bene, ma ci mancherebbe anche che le suonasse male dopo averle provate e riprovate ogni sera.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 24/06/2008 alle 18:25
Originariamente inviato da Admin
il violinista della mia band è un po' schizzato e vive solo per Bach (JS, non Barbara).


tanto di cappello
Bach (Johann Sebastian, quello vero, da non confondere con i figli) non è mica uno qualunque!
A proposito c'è stato un utente su Cicloweb che ha usato come nick il numero di catalogo di una partita di Bach, ma dopo qualche giorno non si è più visto.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 24/06/2008 alle 18:36
Originariamente inviato da antonello64

Originariamente inviato da desmoblu

Per me esistono pianisti talentuosi, estrosi o geniali, poi c'è gente che suona il piano. Allevi non rientra in nessuna delle prime tre categorie..


come pianista secondo me è ingiudicabile, nel senso che suona sempre e solo i suoi pezzi, e tutte le volte fa le stesse identiche cose non aggungendo nè togliendo nulla.
Le suonerà anche bene, ma ci mancherebbe anche che le suonasse male dopo averle provate e riprovate ogni sera.

Infatti. Tecnicamente non eccelle, in quanto a inventiva nemmeno. E non è nemmeno un genio, e cioè uno di quegi astri che talvolta compaiono a dimostrare che i limiti, se esistono, non sono quelli attuali.
Semplicemente è uno che suona il piano, lo fa anche discretamente bene ma non molto di più. E mi sembra molto furbo, e molto (auto)costruito.

 
Edit Post Reply With Quote
<<  16    17    18    19    20    21    22  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.7110271