Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Cannibali e cuori di panna
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile

Warning: mysql_result(): Unable to jump to row 0 on MySQL result index 48 in /var/www/html/functions.php on line 515
Autore: Oggetto: Cannibali e cuori di panna

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 28/05/2006 alle 13:56
Merckx fu il prototipo del Cannibale (anzi fu il Cannibale), Indurain fu il prototipo del "Cuore di panna" perchè non cercò mai di battere un compagno di fuga ( anche se è pensiero comune che l'attegiiamento fosse strategico).E loro sono i due estremi.
Come giudichereste gli atteggiamenti di Hinault, Armstrong, Basso e degli altri che vorrete ricordare ?

 

[Modificato il 28/05/2006 alle 15:07 by Admin]

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Member





Posts: -1
Registrato: Aug 2006

  postato il 28/05/2006 alle 15:05
Hinault, ero troppo giovane e non l'ho mai
visto.
Armstrong è stata una variante impazzita, che non ha
molto a che fare col CICLISMO come lo intendo io.
Basso forse è una via di mezzo fra Indurain (che lasciava fin troppo, quelle 2 tappe a Rominger nel 93 furono veramente una cosa brutta a
vedersi) e Merchkx (che non lasciava nemmeno le volate per il decimo posto).

CMQ voglio mettere una polemica nella polemica.
Forse sarebbe meglio che i corridori evitassero di parlarsi e mettersi
d'accordo e capirsi bene e capirsi male....
Correte per vincere e basta!
Basta regali, i ciclisti non sono babbo natale...

 

[Modificato il 28/05/2006 alle 15:19 by ]

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giro di Lombardia




Posts: 109
Registrato: May 2006

  postato il 28/05/2006 alle 19:35
ho visto solo armstrong e penso che fino a quando non era semipensionato fosse un "quasi cannibale" (ovviamente con i dovuti paragoni), e che nel 2004-2005 (soprattutto nel 2005) non volesse rischiare di saltare perchè non era forte come una volta...

 

____________________
Vinokourov Fan

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giro di Lombardia




Posts: 109
Registrato: May 2006

  postato il 28/05/2006 alle 19:41
per quello che riguarda basso credo che sia un po' troppo presto per dire cos'è...

 

____________________
Vinokourov Fan

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 324
Registrato: Jul 2005

  postato il 28/05/2006 alle 20:32
Originariamente inviato da Knightlake98

Hinault, ero troppo giovane e non l'ho mai
visto.


Hinault vinse 28 tappe al tour de france, di cui 7 nel 1979, quando vinse il suo secondo (con tanto di maglia verde), e 5 nel 1981, quando vinse il suo terzo tour de france.
Non era un cannibale, ma nemmeno un cuore di panna. per capire, basterà andare indietro nel tempo di venti anni esatti.
1986.
hinault è all'ultima stagione della carriera: da almeno 5 anni ha deciso che chiuderà a 32 anni. si presenta al tour da campione in carica, con 5 tour alle spalle e la possibilità di vincere - primo uomo nella storia della grand boucle - il sesto. nella sua squadra, la vie claire, c'è però un giovane che sta venendo fuori molto bene nelle corse a tappe, dopo aver vinto un mondiale: greg lemond.
all'inizio del tour hinault dichiara: "d'accordo per aiutare greg, ma soltanto nella misura in cui lui saprà mostrarsi degno della maglia gialla". hinault prende la maglia gialla alla 12° tappa. nessun regalo.
il giorno dopo è lemond ad attaccare, ma hinault conserva la maglia gialla. a serre chevalier, nuova crisi per hinault. la nuova classifica ora vede in giallo lemond e hinault terzo a quasi tre minuti.
il giorno dopo c'è la tappa dell'alpe d'huez. e stavolta hinault dà spettacolo. sui dodici tornanti finali, dopo aver staccato sul telegraph e sul galibier gli altri contendenti, hinault accompagna all'arrivo lemond. mano nella mano i due tagliano insieme il traguardo: vittoria di tappa a hinault, maglia gialla e tour a lemond.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Franco Ballerini




Posts: 313
Registrato: May 2006

  postato il 28/05/2006 alle 22:35
Non mi ricordo precisamente cosa avesse fatto Hinault, che comunque per me rimane uno dei primi grandi (Binda e Coppi a pari merito per sentiro dire, Merckx,e appunto Hinault) ma posso dire che Armstrong, a differenza degli altri, ha sfruttato al meglio la squadra e non è stato mai un grande cannibale anche perchè tutto sommato ha vinto anche poco.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Hugo Koblet




Posts: 417
Registrato: Aug 2005

  postato il 28/05/2006 alle 22:55
Originariamente inviato da cristi

Non mi ricordo precisamente cosa avesse fatto Hinault, che comunque per me rimane uno dei primi grandi (Binda e Coppi a pari merito per sentiro dire, Merckx,e appunto Hinault) ma posso dire che Armstrong, a differenza degli altri, ha sfruttato al meglio la squadra e non è stato mai un grande cannibale anche perchè tutto sommato ha vinto anche poco.


In effetti ha vinto solo un mondiale per caso e 7 Tour a una lotteria.....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giro di Lombardia




Posts: 109
Registrato: May 2006

  postato il 28/05/2006 alle 23:08
poi ha vinto corsette tipo delfinato, freccia, san sebastian...

 

____________________
Vinokourov Fan

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1635
Registrato: Apr 2005

  postato il 28/05/2006 alle 23:27
Cannibali? Merckx, Binda, saronni. Maertens, Moser, V.Looy
Gli altri no. non ce ne erano e ce ne sono.
Una cosuccia.
"lasciare " le tappe è una sciocchezza che nessuno ha mai fatto, forse tranne Indurain. Ci vuole un motivo per lasciare una corsa. Tipo ..uno è stato a ruota per motivi di classifica, di ordini di scuderia, l'altro ha tirato sempre, gli si lascia la tappa. (Jalabert con Dietz, Voigt con Garate due esempi).
Un compagno di fuga ti ha dato una mano a staccare i tuoi rivali in classifica, tu vinci il giro, lui la tappa. (Pantani-Guerini ad esempio)
Un compagno di squadra ti ha dato una mano a vincere una tappa decisiva (Hinault con Bernaudeau alla stelvio).
Sennò, che senso ha? Si DEVE lasciare le tappe a chi ti sta dietro? ma quando? Chi lo ha fatto mai?
Si PUO' evitare lo sprint per cavalleria (come Basso con Piepoli), ma dove sta scritto? Quante tappe ha vinto in rosa Saronni? o lo stesso Hinault?
Poi ci sono tappe e tappe. il tappone del giro resta nella storia. Perchè Basso non avrebbe dovuto cercare di vincere la tappa?
Solo Bulbarelli a Cassani avevano già fatto la LORO classifica ideale. Simoni la tappa, Basso il Giro, Cunego qualcosa d'altro, magari un premio anche a Savoldelli. e volemose bene.
Basso rischia di essere chiamato cannibale per avere staccato tutti 3 volte. Non esiste proprio. Binda vinceva 8 tappe su 12..... Che lasciava a Belloni? O Brunero? Ma va laaaaaaaaaaaaaa! Un campione vule vincere per un motivo. non per un regalo. Non scherziamo.

 

____________________
pedala che fa bene.....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 252
Registrato: Aug 2005

  postato il 29/05/2006 alle 00:10
jan sono d'accordo con tutto quello che dici sui cannibali, ma se uno vuole vincere la tappa, per dedicarla al figlio, o per qualsiasi altra ragione, nn chiede al proprio compagno d fuga, d nn staccarlo in discesa...........

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1635
Registrato: Apr 2005

  postato il 29/05/2006 alle 00:28
Originariamente inviato da Zpaolo

jan sono d'accordo con tutto quello che dici sui cannibali, ma se uno vuole vincere la tappa, per dedicarla al figlio, o per qualsiasi altra ragione, nn chiede al proprio compagno d fuga, d nn staccarlo in discesa...........

Mah. se gli dice..."non staccarmi in discesa che in due facciamo molto più rumba sul falsopiano" non è una richiesta di non essere staccato. E' una proposta di strategia. Vincente fra l'altro. Se Simoni fosse riuscito a stare con Basso e Catalunia avesse avuto un calo, Simoni avrebbe potuto arrivare secondo in generale.... O no?
Suvvia.

 

____________________
pedala che fa bene.....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Franco Ballerini




Posts: 313
Registrato: May 2006

  postato il 29/05/2006 alle 16:52
Se non ricordo i quattro personaggi che ho citato hanno vinto un pochino di più di Armstrong, non solo l'americano correva in maniera scientifica solo quelle corse ed il mondiale l'ha vinto in un momento e con costituzione fisica differente rispetto a quella dei 7 tour.
Comunque in un certo senso avete equivocato la mia affermazione Armstrong rimane un corridore che ha rivoluzionato, dopo il tumore e quindi dopo un cambiamento fisico notevole, la maniera di correre moderna ma nella mia fantasia rimane un gradino sotto i "mostri sacri".

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Bernard Hinault




Posts: 1177
Registrato: Feb 2006

  postato il 29/05/2006 alle 17:19
cannibale, cannibalismo... è una terminologia che ho sempre evitato di utilizzare. non mi garba.

sono del parere che un corridore debba correre per vincere. sempre e comunque. se ne ha la possibilità deve cercare di tagliare per primo il traguardo. questo in linea generale. ci sono però delle eccezzioni che implicano un atteggiamento differente:
1) se il leader della corsa va in fuga, non tira un metro, allora esiste una legge non scritta che prevede che lasci la corsa a chi ha contribuito meggiormente nell'azione di fuga. si chiaro: solo se si tratta del leader.. perchè se in fuga ci va un carneade posso comprendere che non tiri per poi giocarsi le sue carte nel finale.
2) se un corridore in fuga fa degli accordi, questi vanno rispettati... qualunque essi siano.

Merckx cannibale? mah.... ho sempre detestato questa definizione. il belga vinceva perchè era il più forte. non mi pare abbia mai chiesto a qualcuno di non staccarlo; non mi pare abbia mai fatto il furbo facendo il succhiaruote. quindi dava l'anima nelle sua azioni ed ho sempre trovato corretto che vincesse tutto ciò che gli capitasse a tiro.
Saronni Cannibale? idem quanto detto sopra. Saronni non ha mai chiesto aiuti, ha sempre avuto a disposizione squadre formidabili, riusciva a gestirle al meglio, era amato dai suoi compagni che lavoravano per lui sino allo stremo delle forze. Saronni non faceva altro che sfruttare il lavoro dei suoi compagni e grazie alla sua esplosività ha vinto una marea di corse.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Marco Pantani




Posts: 1446
Registrato: Oct 2004

  postato il 29/05/2006 alle 17:31
Originariamente inviato da Goodwood

cannibale, cannibalismo... è una terminologia che ho sempre evitato di utilizzare. non mi garba.

sono del parere che un corridore debba correre per vincere. sempre e comunque. se ne ha la possibilità deve cercare di tagliare per primo il traguardo. questo in linea generale. ci sono però delle eccezzioni che implicano un atteggiamento differente:
1) se il leader della corsa va in fuga, non tira un metro, allora esiste una legge non scritta che prevede che lasci la corsa a chi ha contribuito meggiormente nell'azione di fuga. si chiaro: solo se si tratta del leader.. perchè se in fuga ci va un carneade posso comprendere che non tiri per poi giocarsi le sue carte nel finale.
2) se un corridore in fuga fa degli accordi, questi vanno rispettati... qualunque essi siano.

Merckx cannibale? mah.... ho sempre detestato questa definizione. il belga vinceva perchè era il più forte. non mi pare abbia mai chiesto a qualcuno di non staccarlo; non mi pare abbia mai fatto il furbo facendo il succhiaruote. quindi dava l'anima nelle sua azioni ed ho sempre trovato corretto che vincesse tutto ciò che gli capitasse a tiro.
Saronni Cannibale? idem quanto detto sopra. Saronni non ha mai chiesto aiuti, ha sempre avuto a disposizione squadre formidabili, riusciva a gestirle al meglio, era amato dai suoi compagni che lavoravano per lui sino allo stremo delle forze. Saronni non faceva altro che sfruttare il lavoro dei suoi compagni e grazie alla sua esplosività ha vinto una marea di corse.


Goodwod ricordi la Liegi/Ba/Liegi del 1971?
Secondo te cosa successe tra Pintens e Merckx?

 
Edit Post Reply With Quote
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.5300059