Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Giro della Bassa Sassonia (Ger) 2006
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: Giro della Bassa Sassonia (Ger) 2006

Livello Jaques Anquetil




Posts: 996
Registrato: Apr 2005

  postato il 19/04/2006 alle 19:25
Xfesteggiare la nuova vittoria di Ale Petacchi!!!!!!!!!!!!!!!!

 

[Modificato il 21/04/2006 alle 16:04 by Monsieur 40%]

____________________
esiste doping.... dove esiste
antidoping...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Jaques Anquetil




Posts: 996
Registrato: Apr 2005

  postato il 19/04/2006 alle 19:34
19/04/2006 Petacchi a segno nella prima tappa del Giro della Bassa Sassonia

Alessandro Petacchi ha vinto in volata la prima tappa del Giro della Bassa Sassonia. Al secondo posto si è classificato il tedesco Danilo Hondo. Si tratta dell'ottavo successo stagionale di Petacchi e del decimo per la formazione tedesca.
“Ci tenevo in particolar modo vincere in Germania, a casa del nostro sponsor - dice Alessandro Petacchi -. Abbiamo sempre controllato la corsa noi della Milram e solo nel finale quelli della squadra di Hondo sono venuti nelle prime posizioni. Ha fatto un gran lavoro il nostro Dyudya, dai meno 4 ai meno 2 circa, poi siamo entrati in una serie di curve e ci siamo mescolati con la Wiesenohf. Dopo l’ultimo chilometro Rigotto ci ha portato fuori e Velo mi ha lasciato a circa duecento metri dall’arrivo. Hondo era alla mia ruota, ma ho vinto nettamente. La mia condizione è buona e, se la squadra reggerà la pressione del primato in classifica, mi piacerebbe vincere anche la classifica finale di questo Giro”.

Tuttobiciweb.

 

____________________
esiste doping.... dove esiste
antidoping...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 19/04/2006 alle 19:57
E bravo il Peta che affina la gamba per le volate (poche) del Giro!!!

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3579
Registrato: May 2005

  postato il 19/04/2006 alle 20:06
Petacchi da

 

____________________
Lo stupido sa molto, l'intelligente sa poco, il saggio non sa nulla... MA EL MONA EL SA TUTO!!! (copyright sconosciuto)

ADOTTA ANCHE TU UNA AMY WINEHOUSE!!! Mangia poco, non sporca... e aspira tutta la polvere che hai in casa!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1795
Registrato: Sep 2005

  postato il 19/04/2006 alle 20:07
Da notare il 2° posto di Hondo, che quindi dopo la lunga squalifica sembra essere tornato competitivo.
 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 2848
Registrato: Nov 2004

  postato il 20/04/2006 alle 17:23
Di nuovo Petacchi. Stavolta davanti a Brown e Wrolich.

(gazzetta.it)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Marco Pantani




Posts: 1446
Registrato: Oct 2004

  postato il 20/04/2006 alle 18:17
Niente capire tedesco.
Però mi sembra che le Tv tedesche N3 e Mdr trasmettano servizi sulla corsa dalle ore 19,30 e dalle 22,30 (solo N3) ed anche Ard alle 5,00 alle 9,00 ed alle 13,00.
Tutte le Tv nominate si ricevono IN CHIARO dal satellite Astra a 19°est.

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3308
Registrato: Aug 2005

  postato il 21/04/2006 alle 01:46
In queste prime 2 tappe si sono distinti per il loro lavoro,a detta dello stesso Petacchi,l'ucraino Dyudya e Rigotto che sono stati bravissimi ad impegnarsi a fondo per ricucire gli strappi e pilotare Ale-jet verso la volata.Queste gare d'altronde servono anche per provare nuovi assetti del treno in vista dei grandi giri e pare che soprattutto i 2 giovani sopracitati si siano inseriti benissimo nei meccanismi.Dyudya tra l'altro e' reduce dai mondiali su pista,dove si e' cimentato nell'inseguimento individuale e a squadre,mentre Rigotto ha iniziato molto bene la stagione.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 21/04/2006 alle 07:52
ho letto ieri la notizia sul televideo della vittoria di Petacchi, beh si avvicina il Giro e lui si sta preparando al meglio per cercare di gioacarsi tutte le tappe che avrà a disposizone per le sue volate!!!!

Bravo Ale!!!!

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3235
Registrato: Sep 2005

  postato il 21/04/2006 alle 09:45
se arriva con questa forma 3 o 4 tappe le puo vincere e puntare alla maglia ciclamino

 

____________________
Se si è ritirato Bewolcic si possono ritirare tutti...


Gianni



 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 234
Registrato: Feb 2006

  postato il 21/04/2006 alle 14:06
Originariamente inviato da Abruzzese

In queste prime 2 tappe si sono distinti per il loro lavoro,a detta dello stesso Petacchi,l'ucraino Dyudya e Rigotto

E il mio amico Velo che ha fatto 8° e 6° non cxe lo metti???


 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3308
Registrato: Aug 2005

  postato il 21/04/2006 alle 16:05
Originariamente inviato da arcipen

Originariamente inviato da Abruzzese

In queste prime 2 tappe si sono distinti per il loro lavoro,a detta dello stesso Petacchi,l'ucraino Dyudya e Rigotto

E il mio amico Velo che ha fatto 8° e 6° non cxe lo metti???


L'importanza di Velo per Petacchi e' risaputa,per cui mi piaceva sottolineare maggiormente l'impegno dei giovani che nei momenti cruciali della corsa hanno saputo prendere in pugno la situazione.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Jaques Anquetil




Posts: 991
Registrato: Jan 2005

  postato il 21/04/2006 alle 18:17
tris di Petacchi

Penso che queste vittorie possano giovargli soprattutto dal punto di vista psicologico, dopo che è uscito male dalle classiche di inizio stagione.

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 21/04/2006 alle 19:19
Bassa Sassonia: Petacchi cala il tris. Clavicola fratturata per Velo, addio Giro

Wiedenbrück (Germania) - venerdì 21 aprile 2006 - Alessandro Petacchi ha vinto la terza frazione del Giro della Bassa Sassonia, da Rheda a Wiedenbrück (NRW) di 185,800 km, rafforzando ulteriormente la propria leadership in classifica generale. Al secondo posto si è piazzato Hondo, al terzo Forster.
Brutta caduta poco prima del traguardo per una manciata di corridori. Coinvolto anche Marco Velo, quarto all’arrivo dopo aver lanciato lo sprint a Petacchi, che si è procurato la frattura della clavicola destra e dovrà rinunciare all’imminente Giro d’Italia.
“Non riesco ad essere contento per questa ulteriore vittoria - ammette Ale Petacchi al decimo centro stagionale -. Purtroppo, per questa caduta avvenuta poco prima dell’arrivo, ho perso un uomo importante e in ottima condizione come Velo per il Giro d’Italia. Spero solo che si rimetta in fretta. Per quanto riguarda la volata i miei compagni sono andati veramente forte perchè quelli della Gerolstainer, che hanno provato ad affiancarci nell’ultimo chilometro, hanno dovuto desistere. È venuta così una volata lineare e lanciata a forte velocità come piacciono a me. Ora rimangono due tappe molto nervose e la mancanza di Velo può farsi sentire”.
“Ho lanciato lo sprint come sempre - racconta Marco Velo - e quando Alessandro è partito mancavano circa centocinquanta metri al traguardo. Hondo, che si è classificato secondo, mi ha passato a circa 100 metri dall’arrivo e quindi avevo deciso di continuare a spingere per portare a casa un piazzamento. Purtroppo però, a circa cinque metri dall’arrivo, mi hanno tamponato buttandomi a terra. Non so di preciso cosa sia successo, ma di sicuro so che mi sono fermato strisciando quaranta metri dopo il traguardo. Sono veramente dispiaciuto e amareggiato perché dovrò saltare Giro”.

(fonte: ciclonews.it)


Peccato per Velo... ed ora... l'ultimo uomo per il Giro?!

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Freddy Maertens




Posts: 873
Registrato: Dec 2005

  postato il 21/04/2006 alle 19:37
Brutta notizia per Petacchi, visto che già la squadra è inferiore alla Fassa, se poi gli togli l'uomo più importante..
 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3308
Registrato: Aug 2005

  postato il 21/04/2006 alle 19:46
Originariamente inviato da Monsieur 40%
Peccato per Velo... ed ora... l'ultimo uomo per il Giro?!

Beh questo e' sicuramente un bel problema per Petacchi,io azzardo 4 ipotesi:
1)utilizzare uno degli uomini del treno "storico" anche se il tempo per provare la nuova soluzione sara' limitato:verosimilmente se si adottasse questa soluzione l'uomo designato potrebbe essere Alberto Ongarato;
2)In questo inizio stagione e' stata gia' provata la soluzione di Zabel come ultimo uomo e al Giro della Provincia di Lucca questa soluzione aveva funzionato molto bene,per cui e' possibile che si chieda ad Erik(che in alcune tappe con qualche difficolta' in piu' a livello altimetrico potrebbe tenere rispetto agli altri velocisti ed essere usato eventualmente come seconda carta)di fare un sacrificio e di partecipare anche al Giro oltre al Tour de France per mettersi a disposizione di Petacchi,proprio come in quest'inizio di stagione.E' anche la soluzione che personalmente adotterei io;
3)Utilizzare un altro velocista per lanciare Petacchi e qui secondo me la scelta non puo' che ricadere su Simone Cadamuro,che ha gia' corso in questi anni il Giro ed ha lanciato qualche volata ad altri compagni negli anni scorsi,anche se spesso,quando aveva la possibilita',faceva la sua volata senza obblighi di gregariato.E' un'altra soluzione che potrebbe andare;
4)Affidarsi in questo ruolo ad uno dei giovani che finora hanno fatto bene e secondo me in questa ipotesi il designato potrebbe essere Elia Rigotto,che pare entrato bene nei meccanismi del treno,in grado di sostenere le altre velocita' nel finale e che ha anche fatto qualche volata quest'anno.
Staremo a vedere se la soluzione potrebbe uscire da una di queste ipotesi.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Octave Lapize




Posts: 473
Registrato: May 2005

  postato il 21/04/2006 alle 20:11
ma visto ke petacchi sarà anke al tour dopo ke farà con zabel??
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2490
Registrato: Dec 2004

  postato il 21/04/2006 alle 21:15
speriamo che Marco si rimetta presto....forza Marchino!!!

 

____________________
http://ilmiociclismo.blog.excite.it

"La vita e la morte.La pace e la guerra.La repubblica e la monarchia.Infine Bartali e Coppi e la progressiva identificazione di un popolo, che ripartiva da zero, in una coppia di campioni."Leo Turrini

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Hugo Koblet




Posts: 405
Registrato: Apr 2006

  postato il 21/04/2006 alle 21:29
Mannaggia!non ci voleva!Auguro a Velo pronta guarigione!!!!!!!!!!Ma ora Petacchi si dovrà far tirare le volate da Zabel???Quando era ultimo uomo hanno fatto sempre casino!!!!!!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2490
Registrato: Dec 2004

  postato il 21/04/2006 alle 21:31
penso ci sia Ongarato in quel caso come ultimo uomo

 

____________________
http://ilmiociclismo.blog.excite.it

"La vita e la morte.La pace e la guerra.La repubblica e la monarchia.Infine Bartali e Coppi e la progressiva identificazione di un popolo, che ripartiva da zero, in una coppia di campioni."Leo Turrini

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 22/04/2006 alle 15:22
Petacchi sulla Gazzetta di oggi ha fatto i possibili nomi di Ongarato e Rigotto come "nuovo" ultimo uomo.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 234
Registrato: Feb 2006

  postato il 22/04/2006 alle 20:45
Originariamente inviato da Monsieur 40%

Petacchi sulla Gazzetta di oggi ha fatto i possibili nomi di Ongarato e Rigotto come "nuovo" ultimo uomo.

POKER e manco me lo dite
1 Alessandro Petacchi Italia Team Milram 4h31'54"
2 Graeme Brown Australia Rabobank st
3 Danilo Hondo Germania Team Lamonta st
4 Olaf Pollack Germania T-Mobile Team st
5 Peter Wrolich Austria Gerolsteiner st
6 Emanuele Rizza Italia Naturino - Sapore di Mare st
7 Tom Flammang Lussemburgo Team Sparkasse st
8 Dariusz Rudnicki Polonia Intel - Action st
9 David Kopp Germania Gerolsteiner st
10 Jonas Owczarek Germania Team Sparkasse st

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3308
Registrato: Aug 2005

  postato il 23/04/2006 alle 02:30
Oltre al nuovo show di Petacchi,ben assistito tra l'altro proprio da Rigotto,da segnalare anche il buon 6° posto di Emanuele Rizza della Naturino,che e' anche leader della classifica degli under 23.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Roger De Vlaeminck




Posts: 640
Registrato: Sep 2004

  postato il 23/04/2006 alle 10:32
Grande Petacchi.Se vince pure oggi può fare pokerissimo.E si aggiudicherebbe tutte le tappe.Speriamo bene.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Hugo Koblet




Posts: 405
Registrato: Apr 2006

  postato il 23/04/2006 alle 12:05
Ma grande!!! L'ho letto ora che ha vinto pure la quarta tappa!!!
A questo punto, per le volate del Giro, non ci sarà storia (detto da buona tifosa del Peta ).
Bene: sono pure contenta che ha trovato in Rigotto un buon sostituto di Velo, e speriamo bene per il proseguo!!!
Ma è possibile che qua in Italia, in tv, fanno sempre vedere solo 4 gare all'anno e manco una sintesi di queste corse?!

 

[Modificato il 23/04/2006 alle 12:08 by Joy]


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Raymond Poulidor




Posts: 342
Registrato: Apr 2006

  postato il 23/04/2006 alle 14:32
Purtroppo in Italia il ciclismo è sempre l'ultima ruota del carro...

 

____________________
#1 Danilo Di Luca's Fan

GTA forever

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 154
Registrato: Dec 2005

  postato il 23/04/2006 alle 17:16
signori e signore,ha vinto di nuovo petacchi...non ho parole,5 su 5
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 23/04/2006 alle 17:22
Correrà la Parigi-Tours ?

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3308
Registrato: Aug 2005

  postato il 23/04/2006 alle 18:08
Eh si,Ale-Jet ha voluto fare il dominatore di questa piccola corsa a tappe vincendo tutte le frazioni e aggiudicandosi cosi' anche la classifica generale.In questo modo e' riuscito a pareggiare i conti con Boonen,siamo 13 a 13 e pari anche nelle corse a tappe conquistate(Giro del Qatar al belga e Giro della Bassa Sassonia a Petacchi).Tra l'altro ho letto che e' arrivato 2° Rigotto che quindi si e' quasi sicuramente conquistato il ruolo di ultimo uomo al Giro d'Italia.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Roger De Vlaeminck




Posts: 640
Registrato: Sep 2004

  postato il 23/04/2006 alle 18:21
Addirittura i Milram 1 e 2.Grande Ale-jet
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 234
Registrato: Feb 2006

  postato il 23/04/2006 alle 19:42
Originariamente inviato da nocs_84

Addirittura i Milram 1 e 2.Grande Ale-jet

GOTTINGEN (Germania), 23 aprile 2006 - "Nelle ultime due frazioni mi sono sentito veramente bene. E' un buon auspicio quindi, per l’imminente Giro d’Italia". Così Alessandro Petacchi al termine del Giro della bassa Sassonia, che ha vinto dopo essersi imposto in tutte e cinque le tappe: "E’ la prima volta che mi capita di vincere tutte le tappe di una corsa, e considerando che siamo in Germania, e quindi a casa del nostro sponsor, non poteva andare meglio - ha continuato il 32enne spezzino della Milram -. Oggi mi sarebbe piaciuto fare vincere Rigotto, ma purtroppo in volata non si riescono a fare conti. Sono partito lungo con lui a ruota per tirargliela e se mi avesse almeno affiancato negli ultimi metri avrei potuto, dopo aver valutato la posizioni dei nostri avversari, anche rialzarmi. Mi dispiace, ma è un giovane promettente ed avrà altre possibilità. Ora rientro a casa e mi concentrerò per la partenza del Giro d’Italia".


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 234
Registrato: Feb 2006

  postato il 23/04/2006 alle 23:31

Originariamente inviato da nocs_84

Addirittura i Milram 1 e 2.Grande Ale-jet


5a tappa: Duderstadt - Göttingen - 171.4 km
1 Alessandro Petacchi Italia Team Milram 4h13'50"
2 Elia Rigotto Italia Team Milram st
3 Marcel Sieberg Germania Team Wiesenhof AKUD st
4 Danilo Hondo Germania Team Lamonta st
5 Roy Sentjens Belgio Rabobank st
6 Tom Flammang Lussemburgo Team Sparkasse st
7 Gerald Ciolek Germania Team Wiesenhof AKUD st
8 David Kopp Germania Gerolsteiner st
9 Peter Wrolich Austria Gerolsteiner st
10 Marcus Burghardt Germania T-Mobile Team st


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 234
Registrato: Feb 2006

  postato il 23/04/2006 alle 23:33
Classifica FINALE
1 Alessandro Petacchi Italia Team Milram 21h20'32"
2 Danilo Hondo Germania Team Lamonta a 34"
3 Mathew Hayman Australia Rabobank a 46"
4 Peter Wrolich Austria Gerolsteiner a 48"
5 Sebastian Lang Germania Gerolsteiner a 49"
6 Stephan Schreck Germania T-Mobile Team a 50"
7 David Kopp Germania Gerolsteiner a 51"
8 Gerald Ciolek Germania Team Wiesenhof AKUD a 52"
9 Massimiliano Mori Italia Naturino - Sapore di Mare a 52"
10 Elnathan Heizmann Germania Team Regiostrom - Senges a 52"

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Hugo Koblet




Posts: 405
Registrato: Apr 2006

  postato il 24/04/2006 alle 00:43
Mitico!!!!!!!!!!!!!!!
Quest'uomo è un grande!!!!
Ora mi salutasse Mc Ewen
al Giro d'Italia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Bravissimo Rigotto!!! Qualcuno sa illuminarmi sulle vicende e carriera di Kopp??? Almeno questa volta non ha messo la sua ruota davanti a quella del Peta...un 5 a 0 secco!!!!! Che grande!!!!!!!
Grande, pure, per la cosa non riuscita che voleva fare - far vincere Rigotto...si spera che anch'egli abbia, in futuro, molte possibilità per il ciclismo italiano!!!
A parte la vittoria di Schumi questa appena passata, sportivamente parlando, è stata una bella giornata: oh, ha vinto pure il Perugia

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 3235
Registrato: Sep 2005

  postato il 24/04/2006 alle 00:49
complimenti ad Ale-jet che in queste corse è imbattibile!!

 

____________________
Se si è ritirato Bewolcic si possono ritirare tutti...


Gianni



 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Federico Bahamontes




Posts: 390
Registrato: Oct 2005

  postato il 24/04/2006 alle 09:22
In altri thread (Giro Fiandre) ho difeso Petacchi ma qui devo dire che forse sarebbe il caso di valutare il livello di questa corsa e degli avversari...Suvvia, 5 su 5, classifica finale, e Alejet che vince anche senza farlo apposta...
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Gastone Nencini




Posts: 497
Registrato: Aug 2005

  postato il 24/04/2006 alle 09:58
sul sito www.bettiniphoto.net si può vedere la caduta di velo!

penso che ale abbia partecipato a questa corsa sia per volere di scuderia sia per mettere a punto il treno in vista delle volate del giro e del tour

 

____________________
Demetrio Vilardi

sta firma la devo cambiare

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 2848
Registrato: Nov 2004

  postato il 24/04/2006 alle 10:10
Dev'essere stata una corsa molto emozionante.... dai almeno una fuga la potevano lasciare andare cavolo, non ditemi che nelle prime 3/4 frazioni non si era già staccato nessuno....
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Luison Bobet




Posts: 774
Registrato: Jan 2005

  postato il 24/04/2006 alle 10:14
Originariamente inviato da strongale

In altri thread (Giro Fiandre) ho difeso Petacchi ma qui devo dire che forse sarebbe il caso di valutare il livello di questa corsa e degli avversari...Suvvia, 5 su 5, classifica finale, e Alejet che vince anche senza farlo apposta...


Valutando il livello corsa e avversari direi che possiamo esaltarci o sorridere per queste vittorie esattamente nello stesso modo con cui abbiamo reagito al Boonen del Qatar

Per entrambi si e' trattao di belle dimostrazioni di forma prima degli obiettivi piu importanti, ma sono comunque vittorie vere, non criterium

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Gastone Nencini




Posts: 497
Registrato: Aug 2005

  postato il 24/04/2006 alle 21:12
Originariamente inviato da Seb

Dev'essere stata una corsa molto emozionante.... dai almeno una fuga la potevano lasciare andare cavolo, non ditemi che nelle prime 3/4 frazioni non si era già staccato nessuno....


in realtà una fuga nell'ultima tappa c'è stata, ma con Petacchi e Rigotto dentro; Alejet, rimasto quasi senza squadra ha dovuto riprendere lui stesso gli scatti agli ultimi kilometri!

 

____________________
Demetrio Vilardi

sta firma la devo cambiare

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Gastone Nencini




Posts: 497
Registrato: Aug 2005

  postato il 27/04/2006 alle 19:46
solo per evidenziare la condizione di Alejet:
all'ultima tappa i Milram hanno fatto doppieta perchè a tirare la volata è stato Petacchi, non Rigotto; partito ai 400 metri dal traguardo, Alejet non ha + abbandonato la prima posizione

 

____________________
Demetrio Vilardi

sta firma la devo cambiare

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.5684919