Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > GIRO DEI PAESI BASCHI
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  1    2  >>
Autore: Oggetto: GIRO DEI PAESI BASCHI

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 03/04/2005 alle 19:09
Inizia domani(tv eurosport)la prima corsa a tappe spagnola inserita nel pro tour.
Sarà interessantissimo vedere il primo vero confronto sulla strada fra Ivan Basso e Damiano Cunego i due protagonisti annunciati del giro.
Mentre il piccolo principe sembra abbia una condizione migliore del varesino quest'ultimo ha dalla sua il vantaggio della squadra migliore(voigt,arvesen,julich,luttemberger,sastre,lombardi,calvente vs loosli,tonti,vila,stangelj,tonti,szmyd,fuentes e uno fra simoni e marzano.
Il percorso è bello duro con due arrivi in salita vedremo chi dei due ha una condizione migliore a poco più di un mese dal via di reggio calabria.
Altri protagonisti saranno boogerd,menchov, mayo,il nostro savoldelli,azevedo,heras,valverde,perdiguero,bertagnolli,kloden,vinokurov,sevilla,rebellin,lehipimer,piepoli,frigo,nibali e vedremo cosa saprà fare facci dopo la grande coppi e bartali,caucchioli,gilbert,mcgee,hontar.
Un altra squadra che si presenta al via come corazzata è la liquigas che schiererà l'altro grande aspirante al giro stefano garzelli, l'italiano più in forma su questi tracciati in quest'inizio stagione franco pellizzotti ,danilo di luca dario cioni e andrea noè.
Ne vedremo delle belle.....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 335
Registrato: Dec 2004

  postato il 04/04/2005 alle 17:21
Mi sembra di aver capito che abbia vinto Di Luca, ho guardato il finale sull'emittente basca ETBSAT(non si capiva molto, la visuale era un pò scarsa).

 

____________________

"A volte chiudiamo gli occhi perchè la realtà non ci piace...
...se però smettiamo di comunicare non riusciamo più ad assaporare la vita e a scrivere la nostra storia.
Il mio linguaggio è la bici...
e voglio continuare a scrivere quel capitolo del mio libro che da troppo tempo ho lasciato in sospeso..."

Marco Pantani



Il NOCE darà i suoi frutti.




 
Edit Post Reply With Quote

Livello Roger De Vlaeminck




Posts: 640
Registrato: Sep 2004

  postato il 04/04/2005 alle 17:24
Si ha vinto Di Luca...Ho seguito la diretta scritta su eurosport
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 335
Registrato: Dec 2004

  postato il 04/04/2005 alle 17:28
Valverde(Illes Baleares) dovrebbe essere arrivato 2-3 insieme ad un uomo Phonak(forse Martin Perdiguero).
Un uomo Liquigas ha tirato una volata ristretta a Di Luca.Non sono riuscito a capire però chi sia stato l'ultimo uomo Liquigas per Di Luca.

 

[Modificato il 04/04/2005 alle 17:35 by nocentini]

____________________

"A volte chiudiamo gli occhi perchè la realtà non ci piace...
...se però smettiamo di comunicare non riusciamo più ad assaporare la vita e a scrivere la nostra storia.
Il mio linguaggio è la bici...
e voglio continuare a scrivere quel capitolo del mio libro che da troppo tempo ho lasciato in sospeso..."

Marco Pantani



Il NOCE darà i suoi frutti.




 
Edit Post Reply With Quote

Livello Amstel Gold Race




Posts: 98
Registrato: Mar 2005

  postato il 04/04/2005 alle 17:32
Valverde terzo, Perdiguero secondo, Cunego quinto ( è rimasto chiuso un paio di volte nella volata). Sull'ultima salita si è mosso Rebellin che sembra in buona forma, così come cunego, sempre davanti sull'ultima salitella.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Roger De Vlaeminck




Posts: 640
Registrato: Sep 2004

  postato il 04/04/2005 alle 17:33
si eurosport riporta il seguente ordine di arrivo:
1)Di Luca
2)Martin Perdiguero
3)Valverde
4)Pineau
5)Cunego

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 04/04/2005 alle 17:35
L'ultimo uomo di Di Luca è stato Pellizotti.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 335
Registrato: Dec 2004

  postato il 04/04/2005 alle 17:36
Originariamente inviato da Admin

L'ultimo uomo di Di Luca è stato Pellizotti.

Grazie

 

____________________

"A volte chiudiamo gli occhi perchè la realtà non ci piace...
...se però smettiamo di comunicare non riusciamo più ad assaporare la vita e a scrivere la nostra storia.
Il mio linguaggio è la bici...
e voglio continuare a scrivere quel capitolo del mio libro che da troppo tempo ho lasciato in sospeso..."

Marco Pantani



Il NOCE darà i suoi frutti.




 
Edit Post Reply With Quote

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 335
Registrato: Dec 2004

  postato il 04/04/2005 alle 19:30
Di Luca esulta sul traguardo della prima tappa del Vuelta al Pais Vasco.

 

____________________

"A volte chiudiamo gli occhi perchè la realtà non ci piace...
...se però smettiamo di comunicare non riusciamo più ad assaporare la vita e a scrivere la nostra storia.
Il mio linguaggio è la bici...
e voglio continuare a scrivere quel capitolo del mio libro che da troppo tempo ho lasciato in sospeso..."

Marco Pantani



Il NOCE darà i suoi frutti.




 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1635
Registrato: Apr 2005

  postato il 04/04/2005 alle 19:40
E' ora che Di Luca esca fuori...è dotato, ma.....per me può fare di più.

 

____________________
pedala che fa bene.....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Roger De Vlaeminck




Posts: 640
Registrato: Sep 2004

  postato il 04/04/2005 alle 19:46
Certo che Di Luca non è nuovo a numeri di questo genere.Alla vuelta del 2002 vinse addirittura una volata di gruppo compatto davanti a zabel(anche se lì l'arrivo era su una rampetta di 300 metri).Quest'anno lo vedo molto motivato.E' molto più magro rispetto agli anni scorsi.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 04/04/2005 alle 19:51
che bellissimo ordine d'arrivo....

nn ho potuto vedere le parti finali della corsa spagnola(anzi facciamoli felici,basca)ma sinceramente ora me ne pento un po'visto il numero di campioni nella prime posizioni,poi sentire addirittura Garzelli e Pellizotti tirare la volata a Di Luca aumentano ancora i miei rimpianti,complimenti sinceri al talento abruzzese che si presenta nel miglior modo possibile a quella che tra dieci giorni sara'forse la settimana piu'importante della sua stagione,tra Amstel,Freccia e Liegi,e peccato per Cunego e Valverde visto che senza i loro problemi in volata,la vittoria sarebbe stata di sicuro piu'incerta e meritevole di quanto nn lo sia gia'cosi!

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Roger De Vlaeminck




Posts: 640
Registrato: Sep 2004

  postato il 04/04/2005 alle 19:56
Infatti Pirata come dichiarato da Di Luca a inizio stagione i suoi obiettivi principali sono le classiche delle Ardenne e la prima parte di Giro d'Italia dove punta a vincere le tappe e a indossare la maglia rosa almeno fino alla prima crono.E la condizione sta arrivando proprio nel momento giusto.


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Jaques Anquetil




Posts: 991
Registrato: Jan 2005

  postato il 04/04/2005 alle 19:58
Molto bene gli italiani in questa prima tappa del Pais Vasco.
Tra gli altri Garzelli che è sembrato in ritardo alla Coppi e Bartali mentre oggi è arrivato con i migliori.

Certo che è una gran gara questa Vuelta al Pais Vasco, sia come percorso che come partecipanti!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1825
Registrato: Jan 2005

  postato il 04/04/2005 alle 20:58
Garzelli alla Coppi e Bartali ha fatto un bellissimo e umile lavoro da gregario per Pellizotti, è da aprezzare questo d aun corridore come lui.
Vedere le corse dal vivo e non da quello che ci arriva, si possono notare molte cose, ad esempio garzelli io non ne sono mai andato pazzo, ma vedendolo fare quel lavoro mi è piaciuto molto, è un bravo professionista e merita di cogliere ancora qualche risultato, che io consiglierei in una corsa di un giorno piuttosto che in un grande giro.

Cunego si stà scaldando e forse riuscira in questa gara a portarsi a casa la prima vittoria. Però, non so se è una mia impressione o meno, secondo me è calato i volta...

 

____________________
Il sito di Superandyweb

CAMPIONI IN CARICA

Team Raff
monsieur soixante
Dejanira
SuperSkunk
Pitoro
Zello Bike
Vigor cicling team
Silvia Team
Mercatone1
Pitoro
dmau
Ceramiche_Cauz
Superskunk

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Hugo Koblet




Posts: 400
Registrato: Jan 2005

  postato il 04/04/2005 alle 21:03
Se volevi dire che ti è sembrato calato in volata è la stessa impressione che ho avuto io appena ho visto le immagini su Sportitalia, gli è mancato lo spunto...

 

____________________
Marco Bardella

Vieni a giocare con noi:

http://www.fantasportal.com/cyclo/index.php

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1825
Registrato: Jan 2005

  postato il 04/04/2005 alle 21:06
Si, è proprio così, gli manca lo spunto, e lo avevo notato anche alla Coppi e Bartali, questo potrebbe essere un problema per vincere una corsa di un giorno. Spero che sia solo un'impressione!! Mi piace Cunego dell'anno scorso!! Voglio dire, mi piace un corridore completo capace di vincere sia le gare a tappe che quelle di un giorno.
Per chi non mi conosce bene, io preferisco i ciclisti per le gare di un giorno piuttosto i vari Armstrong, Lemond, Heras ecc... che dedicano la carriera solo per i grandi giri.

 

____________________
Il sito di Superandyweb

CAMPIONI IN CARICA

Team Raff
monsieur soixante
Dejanira
SuperSkunk
Pitoro
Zello Bike
Vigor cicling team
Silvia Team
Mercatone1
Pitoro
dmau
Ceramiche_Cauz
Superskunk

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Hugo Koblet




Posts: 400
Registrato: Jan 2005

  postato il 04/04/2005 alle 21:07
Tanto domani vince...

 

____________________
Marco Bardella

Vieni a giocare con noi:

http://www.fantasportal.com/cyclo/index.php

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1825
Registrato: Jan 2005

  postato il 04/04/2005 alle 21:09
Domani vince sicuramente perchè se ne va in salita ed essendoci un bell'arrivo in salita arriva da solo o con Pellizotti.

 

____________________
Il sito di Superandyweb

CAMPIONI IN CARICA

Team Raff
monsieur soixante
Dejanira
SuperSkunk
Pitoro
Zello Bike
Vigor cicling team
Silvia Team
Mercatone1
Pitoro
dmau
Ceramiche_Cauz
Superskunk

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 04/04/2005 alle 21:09
...ho appena visto la volata su sportitalia(a proposito mi sembra ben fatto il contenitore sul ciclismo)e c'e'da dire che quando e'partito Di Luca Damiano ha dovuto per qualche secondo smettere addirittura di pedalare,e la sua volata e'stata a dir poco condizionata da quel problema!

ma quello straordinario recupero sulla sinistra della strada(per chi vede la corsa frontale dall'arrivo)e'stato fatto da Valverde o Perdiguero!?!?
cmq impressionante,una beffa per il protagonista esser partito cosi tardi e da dietro....

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1825
Registrato: Jan 2005

  postato il 04/04/2005 alle 21:12
Sport Italia dove lo si vede?

 

____________________
Il sito di Superandyweb

CAMPIONI IN CARICA

Team Raff
monsieur soixante
Dejanira
SuperSkunk
Pitoro
Zello Bike
Vigor cicling team
Silvia Team
Mercatone1
Pitoro
dmau
Ceramiche_Cauz
Superskunk

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Non registrato



  postato il 04/04/2005 alle 21:13
Probabilmente il calo in volata è dovuto al lavoro per migliorarsi a crono... magari ha perso leggermente in esplosività... cmq domani lo vedrem all'opera nel terreno a lui + congeniale LA SALITA!!!

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1825
Registrato: Jan 2005

  postato il 04/04/2005 alle 21:17
Domanda tecnica, ma lavorando per la Crono si perde di eslosività?
So che è calato molto di peso, questo lo migliorerà in salita ma non lo vedo bene per le volate ne per il passo, oppure mi sbaglio!!
So che io quando correvo ed ero leggerissimo in pianura morivo

 

____________________
Il sito di Superandyweb

CAMPIONI IN CARICA

Team Raff
monsieur soixante
Dejanira
SuperSkunk
Pitoro
Zello Bike
Vigor cicling team
Silvia Team
Mercatone1
Pitoro
dmau
Ceramiche_Cauz
Superskunk

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 04/04/2005 alle 21:19
quello e'sicuro,come e'altrettato incerto pero'l'esito finale della corsa...io nn sarei tanto certo della vittoria a mani basse di Damiano sul traguardo di La Lejana(Trapagaran)o almeno se ci riuscira'(ed io ci spero con tutto il cuore)sara'di certo una grande impresa,ma sono sicuro che gli spagnoli(Heras e Valverde per primi),i baschi ed i tanti altri campioni in corsa,renderanno cara la pelle e nn dubito che voleranno nelle secche pendenze dell'arrivo in salita di domani!

detto questo pero'.......FORZA CUNEGO,certo........

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Roger De Vlaeminck




Posts: 640
Registrato: Sep 2004

  postato il 04/04/2005 alle 21:40
Ricordiamoci però che ci sono anche Pellizzotti e Di Luca...Vista la condizione di Danilo potrebbe anche fare il bis domani anche per guadagnare terreno in vista della crono che non è il suo terreno preferito.Cmq vanno bene tutti e tre sia Cunego,sia Di Luca,sia Pellizzotti

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 04/04/2005 alle 21:43
Per me domani Pellizotti darà le paglie a tutti... poi naturalmente c'è da verificare la crescita progressiva di Cunego che si sta avvicinado ottimamente mi pare al Giro.

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1825
Registrato: Jan 2005

  postato il 04/04/2005 alle 21:47
Di Luca lo escluderei, e forse anche Valverde.
Vedo bene anche io Pellizotti e Cunego, e poi altri spagnoli.
In corsa c'è anche Basso, ma nel Criterium Internazionale pur il buon piazzamento, sinceramente mi è sembrato ancora molto indietro di forma, soprattutto in salita!

 

____________________
Il sito di Superandyweb

CAMPIONI IN CARICA

Team Raff
monsieur soixante
Dejanira
SuperSkunk
Pitoro
Zello Bike
Vigor cicling team
Silvia Team
Mercatone1
Pitoro
dmau
Ceramiche_Cauz
Superskunk

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 04/04/2005 alle 22:29
vedendo l'ordine di arrivo completo sul sito ufficiale della corsa basca direi che in effetti ivan sembra fuori dai giochi,di sicuro per la vittoria,ma anche per qualche affermazione di tappa,visto che oggi era,con sastre tra l'altro,tra gli ultimi quattro a chudere la corsa,a quasi otto minuti!
un'involuzione inspiegabile rispetto alla confortante prova del criterium international in francia,magari se qualcuno sapesse le motivazioni di questa debacle che nn si spiega con una semplice giornata no....

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Roger De Vlaeminck




Posts: 640
Registrato: Sep 2004

  postato il 04/04/2005 alle 22:52
Eh ma Di Luca e Valverde sono clienti che non sono così facili da staccare in salite di 8km.Se poi li porti in volata conosciamo tutti la loro esplosività.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Ferdy Kubler




Posts: 422
Registrato: Jan 2005

  postato il 04/04/2005 alle 22:54
Basso e Sastre sono caduti quando mancavano circa una quindicina di km all'arrivo.
Da qui il loro ritardo
Fortunatamente,solo escoriazioni per Basso

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 04/04/2005 alle 23:12
grazie Roberto mi hai rasserenato,e come me credo i tanti che ammirano il varesino e soprattutto sperano i una grande e stupenda lotta sulle strade del giro,tra lui,Simoni e Cunego,ma anche Garzelli,Cioni,Savoldelli(oggi tra i primi),Scarponi,Sella e tutti gli altri che renderanno,speriamo,uno spettacolo unico!

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Gastone Nencini




Posts: 492
Registrato: Feb 2003

  postato il 04/04/2005 alle 23:44
oh mio Dio la Bulbarellite (una sorta di miopia verso alcuni corridori) dilaga ... possibile che solo Lester abbia visto l'azione di Rebellin di oggi ... per me è stato il migliore in salita ... ma si sa ... sono di parte ... non ci fate caso scherzo e poi guardo solo lui ...CIAO

 

[Modificato il 04/04/2005 alle 23:49 by lucius]


 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Non registrato



  postato il 05/04/2005 alle 01:44
Diciamo pure che Rebellin oggi ha soltanto risposto ad Aitor Osa senza replicare, quindi più che di azione parlerei di prontezza di riflessi. E comqunque non si è parlato di Rebellin come non si è parlato dello scatto di Rogers e dello scatto di Ricardo Serrano, preso dalla Cuneghite e vittima di un salto di catena, proprio come Damiano alla Vuelta di Murcia... con le dovute proporzioni, ovvio.

Non se n'è parlato perchè non è che queste azioni siano state un'iradiddio... soltanto prove generali di gamba, soprattutto per Davide, in vista di appuntamenti ben più importanti e ben più alla portata del vicentino/monegasco/argentino.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 185
Registrato: Nov 2002

  postato il 05/04/2005 alle 02:07
Originariamente inviato da Roberto

Basso e Sastre sono caduti quando mancavano circa una quindicina di km all'arrivo.
Da qui il loro ritardo
Fortunatamente,solo escoriazioni per Basso

Grazie dell'informazione, pure io avevo visto l'ordine di arrivo con Basso e Sastre con quasi otto minuti di ritardo...

speriamo che l0infortunio non sia nulla di grave...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Roger De Vlaeminck




Posts: 640
Registrato: Sep 2004

  postato il 05/04/2005 alle 09:04
Infatti per Basso si è tratto semplicemente di sfortuna perchè penso che a questo punto anche se non si è al massimo almeno si deve essere al 80% della condizione in vista del Giro
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 241
Registrato: Mar 2005

  postato il 05/04/2005 alle 09:47
Il Giro dei Paesi Baschi secondo me è interessantissimo per vari motivi. In particolare per il percorso, duro e selettivo, per il periodo in cui è collocato, ideale per chi prepara Amstel e Liegi, ma anche per chi cerca la gamba per il Giro. Di conseguenza il campo dei partecipanti è sempre di prim'ordine.

Per quanto riguarda la tappa di ieri mi torna spontaneo l'interrogativo di sempre: per Di Luca sarà la volta buona? Darà continuità a questa vittoria? Beh, quest'anno ha un'ottima squadra (non che la Saeco fosse scarsa, comunque...) e ormai l'età giusta per capire se può competere per un posto d'elite nel ciclismo internazionale. Lo aspetto tra i protagonisti dell'Amstel e della Liegi-Bastogne-Liegi dove sono sicuro ritroveremo anche Rebellin che mi sembra in buona forma. Occhio anche a Valverde che la sua zampata potrebbe già darla anche nel giro dei Paesi Baschi.
Per quanto riguarda Basso mi sembra comunque, caduta a parte, ancora lontano dalla condizione migliore ed il Giro si avvicina: Cunego e Simoni sono già un gradino avanti nella preparazione.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Roger De Vlaeminck




Posts: 640
Registrato: Sep 2004

  postato il 05/04/2005 alle 11:33
Mi sembra che Di Luca nel 2000 a la Lejana abbia già vinto.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Ferdy Kubler




Posts: 422
Registrato: Jan 2005

  postato il 05/04/2005 alle 11:43
Si ,vinse li quando correva ancora con la Cantina Tollo precedendo Aitor Osa.
Ricordo che gli ultimi 500m sono veramente duri.
Per me oggi se la giocheranno Rebellin e Cunego

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Roger De Vlaeminck




Posts: 640
Registrato: Sep 2004

  postato il 05/04/2005 alle 12:26
Stavo cercando su salite.ch le caratteristiche di questa salita ma non le riporta.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 05/04/2005 alle 14:58
Originariamente inviato da Deval

Per quanto riguarda Basso mi sembra comunque, caduta a parte, ancora lontano dalla condizione migliore ed il Giro si avvicina: Cunego e Simoni sono già un gradino avanti nella preparazione.



ciao Deval,c'e'da aggiungere pero'all'ultima considerazione(di sicuro condivisibile)di un'analisi impeccabile che lo stato di forma di Ivan,o almeno diciamo quello buono ma nn eccelso mostrato i Francia(ieri per evidenti motivi la sua corsa nn fa testo),e'in perfetta sintonia col programma,lunghissimo che per il campione varesino prevedera' l'accoppiata Giro-Tour e soprattutto entrambi coi medesimi obiettivi,diciamo almeno di podio!
nn e'cosi per Gibo(nn quello di Bari appena iscritto che saluto e gli do il benvenuto,come ai tanti altri che repentinamente stanno ulteriormente arricchendo il forum di grande esperienza,competenza e simpatia.... ),che neanche si sa se affianchera'la Vuelta alla corsa rosa,cmq di gran lunga l'appuntamento principe della stagione,e nn e'cosi per Damiano che nn a caso continua a considerare il bis al Giro come obiettivo primario di una stagione che prevedera'il Tour da correre pero'senza nessuna pressione e preparazione particolare!
preoccupa al riguardo un po'di piu'(ma nn troppo)la gamba mostrata alla Coppi&Bartali da Garzelli,anche se forse il varesino ha progettato questo tipo di crescita lenta e graduale,con l'obiettivo di essere atleticamente e mentalmente fresco dopo la prima settimana di Giro diciamo,quando si comincera'a far sul serio(a patto nn si sbagli di una settimana,che gli e'stata fatale l'anno scorso)!
a riguardo infatti,chi come Basso,onorera'due impegni cercando di curare la classifica e penso per esempio all'ottimo Cioni(ma anche a Gontchar per uscire dalla nostra nazione)sta infatti in condizioni di forma simili al capitano della CSC,mentre sembra in netta crescita chi del Giro fara'motivo e speranza della sua rinascita,forte di un team "preparatissimo" come la Discovery per il falco che sembra poter essere competitivo nonostante il grave,ennesimo,infortunio dell'inizio dell'anno!
Scarponi,Caucchioli e tutti gli altri,beh ce li guarderemo fin da oggi,sull'esigente arrivo in salita di un giro dei Paesi Baschi con ben 20 salite in programma e che quindi testera'per bene la condizione di ognuno,a cominciare da chi vuol fare delle classiche un obiettivo primario,a chi si concentra invece sulle grandi corse a tappe,Giro ma anche Tour per prime!

buon divertimento quindi......

 

[Modificato il 05/04/2005 alle 15:01 by Pirata x sempre]

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 241
Registrato: Mar 2005

  postato il 05/04/2005 alle 15:26
Beh, Pirata, innanzitutto grazie per la risposta più che esauriente e particolareggiata al mio post. Il bello di un forum come quello in cui da poco ho l'onore di essere iscritto (lo dico sinceramente, per me il più bel forum della rete) è questo: poter fare ipotesi e congetture su più o meno buoni stati di forma dei nostri beniamini, pronostici su chi vincerà o meno tale corsa, ecc. Ancora più bello poi se una volta arrivate le corse più attese ci troveremo a commentare le sorprese che sicuramente come spesso accade smentiranno i pronostici.
Questo è il bello di questo Sport (volutamente con la maiuscola), che lo fa unico tra tutti: alla fine conta chi taglia per primo il traguardo e dopo ore di fatica e nessun giudice o arbitro può modificare il verdetto (doping a parte...).

A proposito di Savoldelli: lo volevo ricordare nel mio post precedente, ma ogni volta che penso a lui incrocio le dita visto quello che gli sta succedendo da due stagioni a questa parte. Comunque mi auguro (nonostante la squadra in cui corre di vederlo di nuovo piombare da buon falco sulle strade del Giro da protagonista.

Un'ultima considerazione sul Paesi Baschi: secondo me da questa corsa potremo capire chi sarà sicuramente protagonista al Giro, ma c'è ancora tempo per le bocciature, in fondo manca un mese all'inizio e tanti giorni alle montagne del Giro.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 05/04/2005 alle 17:09
ha vinto Moncoutie(finalmente ben allenato gia'dall'inizio di stagione),uno dei pochi talenti francesi,su Aitor Osa che prende la maglia di leader,un ottimo Rebellin(sempre piu'pronto per difendere le "sue" classiche),Halgand e subito dietro Di Luca e Cunego molto brillanti!

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 323
Registrato: Dec 2004

  postato il 05/04/2005 alle 17:15
Roberto si ricordava bene: salita pedalabile con ultimi 500 metri duri. Tappa simpatica, che conferma il molto maggior peso e un incomparabilmente maggior fascino a questa corsa rispetto alle precedenti corse a tappe del Pro-Tour, Tirreno-Adriatico in primis.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 2848
Registrato: Nov 2004

  postato il 05/04/2005 alle 17:20
Il muro finale era molto bello... duro e rettilineo! Moncoutie e Osa sono stati bravi ad avvantaggiarsi nei 2km (decisamente poco impegnativi: 2%) precedenti per poi lasciar sfogare Weening e andare a giocarsi la tappa. Moncoutie lascia Osa ad un secondo... i primi del gruppo regolati da Rebellin calcolati a 3 secondi.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 323
Registrato: Dec 2004

  postato il 05/04/2005 alle 17:22
Grazie per i distacchi, visto che la qualità delle immagini via internet era cattiva, mentre all'arrivo era pessima.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote
<<  1    2  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.5022640