Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Pantani su Raiuno
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: Pantani su Raiuno

Livello Fausto Coppi




Posts: 1502
Registrato: May 2004

  postato il 11/02/2005 alle 14:38
A pranzo ho visto per caso in Tv una pubblicità di un programma che fanno stasera su Raiuno alle 23.10 dedicato a Marco Pantani. Purtroppo la tv era muta (e io non trovavo il telecomando) quindi n0on ho sentito niente. Sapete di cosa si tratta?

Ciao

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 335
Registrato: Dec 2004

  postato il 11/02/2005 alle 14:45
stasera va in onda alle 23.10 il programmaTV7 (RAI1) e si occuperà del ricordo di Pantani

 

____________________

"A volte chiudiamo gli occhi perchè la realtà non ci piace...
...se però smettiamo di comunicare non riusciamo più ad assaporare la vita e a scrivere la nostra storia.
Il mio linguaggio è la bici...
e voglio continuare a scrivere quel capitolo del mio libro che da troppo tempo ho lasciato in sospeso..."

Marco Pantani



Il NOCE darà i suoi frutti.




 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 4217
Registrato: Oct 2003

  postato il 11/02/2005 alle 15:40
Due parole, per colpa della solita rincorsa al tempo......

L’inserimento in quella trasmissione, spinge a presupporre un servizio non a mo’ di carrellata sulle grandi imprese di Marco. Ma non ci giurerei, conoscendo la RAI e la sua particolare vocazione alla supinità di fronte a chi non merita nemmeno menzione. Mi auguro un servizio con gli attributi, che si concentri sul fatto crogiolo della carriera di questo inimitabile campione: Madonna di Campiglio.
Lì, s’è consumata la morte di un ragazzo che nessuno aveva concepito e capito nelle sensibilità uniche di artista incommensurabile.
Lì, s’è consumato un "qualcosa" che va oltre il narrato e che grida quanto sia vera la troppo diffusa volontà mediatica di evitarne confronti ed approfondimenti, quasi a dimostrare di non voler pizzicare i piedi a qualcuno.
Raccontare la triste ricerca di morte fisica di Marco negli ultimi anni, sarebbe ben misero e di scarsa valenza giornalistica.
In altre parole, non vorrei ritrovarmi in video, il testo odierno di Cannavò, perfetto nell’esprimere un panegirico di crosta, senza mai entrare nel tronco. Ho letto l’intervento di uno dei principali pugnalatori di Marco sul blog dell’ottima Miloty ed ho riscontrato, ancora una volta, quelle antipatiche ed avvilenti ulteriori conferme. Il finale poi, è degno di uno che deve vendere un prodotto......e se fossi in Damiano Cunego (a cui voglio un mare di bene), mi palperei i testicoli, per almeno un paio di giorni.
L’ex direttore della "rosa", impari piuttosto una volta per tutte, cosa significhi il verbo "tradire": ormai è centenario, ma è ancora lontano dal capirlo.
Aspetto dunque le 23,10, per piangere come sempre quando di mezzo c’è Marco, ma soprattutto nella speranza di vederne onorata la memoria come lui avrebbe voluto: parlando per almeno metà servizio, di quel fattaccio che lo assassinò.
Chi conosceva Pantani, sa che era quella la sua eterna volontà.

Morris

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 335
Registrato: Dec 2004

  postato il 11/02/2005 alle 15:45
Grande Morris condivido tutto quello che hai scritto

 

____________________

"A volte chiudiamo gli occhi perchè la realtà non ci piace...
...se però smettiamo di comunicare non riusciamo più ad assaporare la vita e a scrivere la nostra storia.
Il mio linguaggio è la bici...
e voglio continuare a scrivere quel capitolo del mio libro che da troppo tempo ho lasciato in sospeso..."

Marco Pantani



Il NOCE darà i suoi frutti.




 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 11/02/2005 alle 16:06
ne dubito grande morris,ne dubito.....credo sia molto piu'facile riveder recitare seduto su un divanetto pieno di ipocrisia il vecchio candido che a dispetto del nome di trasparente nn ha proprio un bel niente....

ma tra rabbia e dolore,onorero'anch'io il ricrdo del mio grande campione!!!

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.3565159