Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Trofeo Laigueglia 2010 (20 febbraio)
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: Trofeo Laigueglia 2010 (20 febbraio)

Moderatore




Posts: 3308
Registrato: Aug 2005

  postato il 14/01/2010 alle 09:54
TROFEO LAIGUEGLIA: INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER LA CLASSICA DELLA RIVIERA DI PONENTE
A poco più di un mese dallo svolgimento della classica ligure, il Comune di Laigueglia e gli organizzatori stanno lavorando attivamente all’allestimento di una edizione all’altezza della tradizione

Il Trofeo Laigueglia si annuncia anche quest’anno come la prima grande classica del calendario italiano. Una gara che vedrà schierati al via come consueto, i migliori atleti. L’appuntamento del prossimo 20 febbraio, consolidando la ricorrenza al giorno sabato, riverserà sulla costa tanti appassionati.

È prevista un’importante novità nel percorso, inserita con l’intento di stimolare l’agonismo e incentivare la selezione nel finale. Dopo le prime asperità dei Passi del Balestrino e del Ginestro, la parte conclusiva dell’edizione numero 47 del Trofeo Laigueglia presenterà l’inedita salita di San Damiano che, che con i suoi 454 metri slm, costituirà il terzo Gran Premio della Montagna della gara. Un potenziale preambolo all’azione decisiva che potrebbe svilupparsi pochi chilometri dopo, nel corso dell’ascesa a Cima Paravenna, ultima e impegnativa asperità della corsa.

Il Trofeo Laigueglia vedrà schierato alla partenza un cast all’altezza della situazione. Garantita la presenza di tutte le più importanti formazioni nazionali, tra le quali spiccano i due team “Pro Tour”, Liquigas e Lampre-Farnese Vini. Assicurata l’adesione dell’Astana, sulle cui ammiraglie siederanno nel corso della prossima stagione, i tecnici bresciani Martinelli e Bontempi. Oltre alla formazione kazaka, sarà presente anche il team Katiuscia ed è confermata anche la partecipazione dell’Omega Pharma-Lotto, diretta dal diesse Roberto Damiani, oltre alle due formazioni transalpine, la Cofidis-le Crédit par Téléphone e la Francaise des Jeux.

(ufficio stampa)

 

____________________
Vivian Ghianni

"...L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa.L'importante è ciò che provi mentre corri." (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 29/01/2010 alle 19:10
TROFEO LAIGUEGLIA: GIÀ VENTI LE SQUADRE CONFERMATE AL VIA DELLA 47a EDIZIONE
Già confermate le partecipazioni dell’ultimo vincitore Ginanni e del compagno di squadra Scarponi. Anche il vincitore del Tour 2006 Oscar Pereiro Sio e il ceco Kreuziger ai nastri di partenza

Si va piano, piano completando la starting-list delle squadre che prenderanno il via alla prossima edizione del Trofeo Laigueglia, in programma sabato 20 febbraio sulle strade della Riviera di Ponente. Confermata la presenza dell’ultimo vincitore Francesco Ginanni il quale, insieme a Michele Scarponi – il corridore marchigiano vincitore lo scorso anno di due tappe del Giro d’Italia -, sarà alla testa del team Androni-Giocattoli. La Liquigas-Doimo schiererà uno dei suoi più apprezzati giovani talenti: il ceco Roman Kreuziger, sempre brillante negli ultimi Tour de France e vincitore nel 2008 del Giro di Svizzera. Restando in tema Grand Boucle, sarà presente in Riviera anche Oscar Pereiro Sio. Il vincitore del Tour de France edizione 2006 è approdato alla formazione kazaka dell’Astana, alla corte del connazionale Alberto Contador, con la voglia di riscattare le ultime sfortunate stagioni compromesse dall’incidente occorsogli al Tour 2008, nel corso della tappa con arrivo a Prato Nevoso. La corsa di Laigueglia potrebbe costituire per il corridore galiziano, un ottimo trampolino di lancio per un 2010 che potrebbe vederlo tornare ad ottimi livelli. Anche il lussemburghese Kim Kirchen, vincitore a Laigueglia nell’anno 2005 ha confermato la partecipazione alla corsa che lo vide trionfare con la maglia della Fassa-Bortolo. Insieme a Luca Mazzanti guiderà il team Katusha. Nota di colore, il debutto tra i professionisti di Manuele Caddeo, atleta nato a Imperia ventiquattro anni fa, che cercherà sulle strade di casa di raccogliere le prime soddisfazioni nella categoria maggiore. Difenderà i colori del team Zheroquadro–Radenska. Sono attese nei prossimi giorni ulteriori iscrizioni che renderanno più completo il quadro dei partecipanti.
Queste al momento, le squadre iscritte: Androni Giocattoli, Astana, Française des Jeux, Lampre-Farnese Vini, Team katusha, Bbox Bouygues Telecom, Liquigas-Doimo, Acqua & Sapone, Ceramica Flaminia, Cofidis-Le Credit en ligne, Carmiooro NGC, Colnago-CSF Inox, De Rosa-Stac Plastic, Isd–Neri, Cdc-Cavaliere, Team Miche, Zheroquadro Radenska, Amore & Vita–Conad, Team Nippo e Voralberg-Corratec.

(ufficio stampa)

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1553
Registrato: Jan 2005

  postato il 29/01/2010 alle 20:04
io andrò a vederlo!!!!
qualcuno di voi ci sarà?

 

____________________
________________________________

www.miculadematteis.it
http://www.facebook.com/group.php?gid=72731574527
http://www.italiatriathlon.it/
________________________________

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 29/01/2010 alle 22:38
che bello vedere squadre di tanti paesi al Laigueglia! E' una corsa che merita attenzione, spero verrà trasmessa.

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 03/02/2010 alle 15:23
TROFEO LAIGUEGLIA: ANCHE PETACCHI AL VIA DELLA 47a EDIZIONE
A poco più di due settimane dalla classica ligure, si respira aria di grande ciclismo sulla Riviera di Ponente

Con l’approssimarsi dell’appuntamento del Trofeo Laigueglia, il ciclismo sta vivendo giornate importanti sulla Riviera di Ponente. La classica di ciclismo, in programma il prossimo sabato 20 febbraio, sarà anticipata dalla Gran Fondo Laigueglia di domenica 14. «Siamo già ad oltre 2100 iscritti» – fa notare un soddisfatto Bruno Zanoni, Presidente della U.C. Laigueglia-Pacan-Bagutti. Grazie all’interessamento dell’ex compagno di squadra di Saronni e Visentini, sono nel frattempo giunti nella cittadina ligure, atleti della Nazionale italiana paraplegici, che si tratterranno sulla costa sino a venerdì. Insieme al plurivincitore Fabrizio Macchi, sono scesi in Liguria anche Fabio Triboli, Paolo Viganò, Michele Pittacolo e Pierpaolo Addesi. La presenza di questi atleti ha sollecitato una serie di iniziative, fortemente condivise dall’Amministrazione comunale di Laigueglia. Già nella mattinata odierna erano previsti incontri tra questa rappresentativa con i ragazzi delle scuole. Domani, Fabrizio Macchi e compagni incontreranno i ragazzi delle diverse società ciclistiche locali: la società di Andora che fa capo all’ex professionista Mirko Celestino, la S.C. Alassio e la ciclistica locale, l’U.C. Laigueglia-Pacan-Bagutti.
Nel frattempo, per quanto concerne la lista degli iscritti alla classica ligure, c’è da registrare l’adesione di Alessandro Petacchi, che difenderà i colori del team Lampre-Farnese Vini.
Il corridore spezzino è apparso subito brillante nel corso della Challange Calabria, nella quale ha portato a casa due belle vittorie allo sprint. Nonostante i 36 anni, Petacchi è apparso molto tonico e motivato. Pur nella considerazione che il Trofeo Laigueglia di quest’anno si sia arricchito di ulteriori difficoltà, si deve tenere conto che quando è in condizione, il campione ligure riesce a tenere bene anche sui dislivelli più ostici, molto spesso fatali, per la maggior parte dei velocisti. La starting-list del Trofeo Laigueglia si è dunque arricchita di un protagonista destinato a condizionare con la sua presenza, le strategie di corsa. Motivo che rende la classica ligure edizione 2010, ancora più incerta e interessante.

(ufficio stampa)

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 10/02/2010 alle 14:09
CRESCE L'ATTESA PER IL 47° TROFEO LAIGUEGLIA
Sono 21 le squadre iscritte alla classica della Riviera di Ponente. Un percorso interessante che proporrà ben quattro Gran Premi della Montagna

Sarà un Trofeo Laigueglia nel ricordo del CT Franco Ballerini che ci ha appena lasciato. Un vuoto incolmabile che tutto l’ambiente e il movimento ciclistico sentirà gravare intorno a se’. In passato, Ballerini approfittava spesso della classica ligure per incominciare a prendere spunti e segnalazioni per la costruzione della Nazionale che avrebbe poi difeso i colori azzurri al mondiale.
Sono 21 le squadre iscritte al Trofeo Laigueglia. Anche per l’edizione numero 47 si va profilando un cast di partecipanti di indubbio valore. Dopo il debutto stagionale sulle strade di Calabria e il consueto sprint a ranghi compatti nel GP Costa degli Etruschi, il Trofeo Laigueglia farà da palcoscenico per un’altra sfida nella quale le difficoltà altimetriche offriranno alla gara ulteriori spunti di interesse, un contesto nel quale ad emergere, sarà probabilmente un corridore destinato a lasciare il segno nella prima parte della stagione. Quattro Gran Premi della Montagna, dei quali gli ultimi tre posti in rapida successione negli ottanta chilometri finali: Passo Balestrino (650 mslm), Passo di Ginestro (677 mslm), Stellanello (454 mslm) Cima Paravenna (454 mslm). Senza dimenticare i Capi resi famosi dalla Milano-Sanremo: Capo Mele, Capo Cervo e Capo Berta che saranno affrontati subito dopo il primo passaggio da Laigueglia, quando la gara si appresterà a vivere gli ultimi cento chilometri.
Questi i principali iscritti:

ANDRONI GIOCATTOLI: Ginanni, Scarponi, Bertagnolli, Bertolini, Loddo;
LIQUIGAS-DOIMO: Kiserlovski, Sabatini;
ASTANA: Pereiro Sio, Tiralongo;
KATUSHA: Klimov, Mazzanti, Petrov;
LAMPRE-FARNESE VINI: Petacchi, Gavazzi, Malori, Pietropolli;
ACQUA & SAPONE: Masciarelli F., Paolini;
FRANÇAISE DES JEUX: Pinot;
CERAMICA FLAMINIA: Anza’, Caruso G.;
ISD-NERI: Visconti, Gatto;
DE ROSA-STAC PLASTIC: Chiarini, Caruso D., Ratti;
COFIDIS-LE CREDIT EN LIGNE: Augé;
COLNAGO-CSF INOX: Frapporti, Pozzovivo;
AMORE & VITA: Metlushenko;
CARMIORO-NGC: Ferrara;
CDC-CAVALIERE: Callegarin, Muraglia;
VORALBERG-CORRATEC: Hollenstein;
MICHE: Rasmussen, Niemec, Baliani;
NIPPO: Battaglini;
ZHEROQUADRO-RADENSKA: Caddeo, Kvasina;
BBOX BOUYGUES TELECOM: Bichot;
AG2R LA MONDIALE: Efimkin A., Efimkin V., Turpin.

(ufficio stampa)

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 15/02/2010 alle 13:23
TROFEO LAIGUEGLIA: TRE CORRIDORI ALLA RICERCA DEL BIS
Una classica aperta a diverse soluzioni, con un finale insidioso adatto ad accendere la fantasia degli atleti

Ginanni, Kirchen, Paolini. Saranno tre i corridori presenti al prossimo Trofeo Laigueglia a cercare di conquistare il bis nella classica ligure. Francesco Ginanni, il vincitore dell’ultima edizione, ha confessato le sue ambizioni (consultare video intervista: http://www.velobike.it/velobikeTV.php?titolo=Velobike%20TV) dichiarandosi pronto a lasciare il segno all’appuntamento di sabato prossimo 20 febbraio. «Prevedo un arrivo con uno sprint a ranghi ristretti – ha confidato il portacolori del team Androni Giocattoli-. Spero di esserci anch’io nel gruppetto dei migliori, sicuro di poter dire la mia».
Anche Luca Paolini e Kim Kirchen, vincitori in Riviera rispettivamente negli anni 2005 e 2008, sono da annoverare tra i favoriti. Entrambi corridori poliedrici, in grado di primeggiare su qualsiasi terreno. Se un’eventuale arrivo allo sprint potrebbe favorire l’atleta dell’Acqua & Sapone, la presenza di avverse condizioni climatiche potrebbe - come è successo spesso in passato - esaltare le doti del corridore lussemburghese.
La sfida si annuncia molto interessante e saranno diversi i corridori che vorranno lasciare il segno nell’edizione numero 47 del Trofeo Laigueglia. Il finale insidioso, costellato di diverse difficoltà, potrebbe accrescere le possibilità di eventuali colpi di mano. L’ultimo tratto lungo costa, spesso condizionato dal vento, potrebbe accendere invece il coraggio e la fantasia dei finisseur, spesso vincitori con arrivi solitari nella classica ligure.
Prevista un’ottima copertura da parte della RAI che proporrà un’ampia sintesi della gara su RAI 3 nel corso del pomeriggio sportivo di “Sabato Sport”.

Questi i principali iscritti:
ANDRONI GIOCATTOLI: Ginanni, Scarponi, Bertagnolli, Bertolini, Loddo;
LIQUIGAS-DOIMO: Kiserlovski, Sabatini;
ASTANA: Davis, Pereiro Sio, Tiralongo;
KATUSHA: Kirchen, Klimov, Mazzanti, Petrov;
LAMPRE-FARNESE VINI: Petacchi, Gavazzi, Malori, Pietropolli;
ACQUA & SAPONE: Masciarelli F., Paolini;
FRANÇAISE DES JEUX: Pinot;
CERAMICA FLAMINIA: Anza’, Caruso G.;
ISD-NERI: Visconti, Gatto;
DE ROSA-STAC PLASTIC: Chiarini, Caruso D.;
COFIDIS-LE CREDIT EN LIGNE: Augé;
COLNAGO-CSF INOX: Brambilla, Frapporti, Pozzovivo;
AMORE & VITA: Metlushenko;
CARMIORO-NGC: Ferrara;
CDC-CAVALIERE: Callegarin, Muraglia;
VORALBERG-CORRATEC: Hollenstein;
MICHE: Rasmussen, Niemec, Baliani;
NIPPO: Battaglini;
ZHEROQUADRO-RADENSKA: Caddeo, Kvasina;
BBOX BOUYGUES TELECOM: Bichot;
AG2R LA MONDIALE: Efimkin A., Efimkin V., Turpin.

(ufficio stampa)

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 15/02/2010 alle 14:33
L'elenco degli iscritti:
http://www.cicloweb.it/SchedeCorse/2010/10laig0.html

Nella CDC-Cavaliere rientra Davide Bonuccelli, che finirà di scontare i suoi 2 anni di squalifica il 18 febbraio, due giorni prima del Laigueglia.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 17/02/2010 alle 12:24
La Lampre-Farnese Vini punta su Ponzi e Pietropolli

Dopo il successo colto grazie a Petacchi nel Gp Costa degli Etruschi, sabato la Lampre-Farnese Vini tornerà in gara e lo farà nel Trofeo Laigueglia.
Diretta da Maurizio Piovani, la formazione blu-fucsia potrà contare sui seguenti effettivi: Vitaliy Buts, Francesco Gavazzi, Enrico Magazzini, Adriano Malori, Manuele Mori, Alessandro Petacchi, Daniele Pietropolli and Simone Ponzi. Nello staff opereranno i massaggiatori Bertolone, Borgognoni e Chiesa, i meccanici Bortoluzzo e Pengo, l'autista Bozzolo e il dottor De Grandi.
Le aspettative della squadra saranno per Pietropolli (foto) e per Ponzi, come spiega il ds Piovani: "Le caratteristiche del percorso ci portano a designare come uomini di punta della nostra formazione Pietropolli e Ponzi. Il primo ha già mostrato una buona condizione nel Challenge Calabria, chiuso sul gradino più basso del podio dopo aver colto un 3° e un 4° posto di tappa, mentre il giovane Simone ha trascorso un inverno senza problemi fisici, riuscendo a raggiungere una forma ottimale. Con queste due punte possiamo certamente ambire a un buon risultato, senza dimenticare l'importante ruolo di outsider che potrà giocare Mori. A Laigueglia ci sarà anche Petacchi, reduce da un ottimo avvio di stagione: nella scorsa edizione Alessandro rimase con il gruppo di testa quasi fino alle battute finali, quest'anno sarà ancora più difficile vista l'introduzione della Cima Paravenna a circa 30 km dall'arrivo. Sarà per noi interessante anche l'esordio stagionale di Gavazzi".

(ufficio stampa)

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 3308
Registrato: Aug 2005

  postato il 17/02/2010 alle 15:49
GIOVANNI VISCONTI SI ANNUNCIA TRA I PROTAGONISTI DEL TROFEO LAIGUEGLIA
Pronostico incerto per la classica ligure di sabato prossimo. Il finale impegnativo rende la sfida ancora più imprevedibile.

Con l’approssimarsi della sfida di sabato 20 febbraio, si vanno piano, piano scaldando gli animi dei protagonisti più attesi sulle strade della Riviera di Ponente. Anche Giovanni Visconti, campione italiano nella stagione 2007, sarà della partita. Fu proprio in Liguria, nelle vie del centro di Genova, che nell’estate di tre anni fa il corridore siciliano ottenne uno dei suoi più importanti successi: la conquista del titolo tricolore. «Purtroppo devo sempre fare i conti con i malanni subiti nel corso della prima tappa della Challenge Calabria – ha sottolineato in una recente intervista il portacolori della ISD-Neri ( per ascoltare l’intervista audio: http://www.velobike.it/velobikeTV.php?titolo=Velobike%20TV)-. Il Trofeo Laigueglia però, è una perla del calendario e non posso assolutamente tirarmi indietro». Proprio nell’anno del debutto tra i professionisti, Visconti si segnalò nella classica ligure per coraggio e intraprendenza, giungendo sul traguardo di Laigueglia con il medesimo gruppetto del vincitore Alessandro Ballan. La posta in gioco, come ha ricordato lo stesso Visconti, è di quelle molto ambite e saranno molti i corridori che cercheranno sabato, di iscrivere il proprio nome nell’albo d’oro del Trofeo Laigueglia. Un pronostico molto incerto, reso ancora più imprevedibile dall’inserimento di un’altra interessante asperità (Cima Paravenna m. 454 slm) nel finale.
La RAI seguirà la corsa su RAI 3, nel corso del pomeriggio sportivo di “Sabato Sport”, avvalendosi della telecronaca di Francesco Pancani e il commento tecnico di Silvio Martinello.
Questi i principali atleti iscritti alla gara:
ANDRONI GIOCATTOLI: Ginanni, Scarponi, Bertagnolli, Bertolini, Loddo;
LIQUIGAS-DOIMO: Kiserlovski, Sabatini;
ASTANA: Davis, Pereiro Sio, Tiralongo;
KATUSHA: Kirchen, Klimov, Mazzanti, Petrov;
LAMPRE-FARNESE VINI: Petacchi, Gavazzi, Malori, Pietropolli;
ACQUA & SAPONE-D'ANGELO & ANTENUCCI: Paolini;
FRANÇAISE DES JEUX: Pinot;
CERAMICA FLAMINIA: Anza’, Caruso G.;
ISD-NERI: Visconti, Gatto;
DE ROSA-STAC PLASTIC: Chiarini, Caruso D.;
COFIDIS-LE CREDIT EN LIGNE: Augé;
COLNAGO-CSF INOX: Brambilla, Frapporti, Pozzovivo;
AMORE & VITA: Metlushenko;
CARMIORO-NGC: Ferrara;
CDC-CAVALIERE: Callegarin, Muraglia;
VORALBERG-CORRATEC: Hollenstein;
MICHE: Rasmussen, Niemec, Baliani;
NIPPO: Battaglini;
ZHEROQUADRO-RADENSKA: Caddeo, Kvasina;
BBOX BOUYGUES TELECOM: Bichot;
AG2R LA MONDIALE: Efimkin A., Efimkin V., Turpin.

(ufficio stampa)

 

____________________
Vivian Ghianni

"...L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa.L'importante è ciò che provi mentre corri." (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3308
Registrato: Aug 2005

  postato il 18/02/2010 alle 15:58
La Liquigas-Doimo presente al Trofeo Laigueglia
Saranno otto i corridori verde-blu che prenderanno il via sabato 20 febbraio

Il team Liquigas-Doimo prenderà parte, sabato 20 febbraio, al 47° Trofeo Laigueglia. Per affrontare i 183 chilometri dell’insidioso percorso ligure, caratterizzato da quattro passi tra cui il temuto Passo del Ginestro, il diesse Mario Scirea avrà a disposizione otto corridori con attitudini da passisti e scalatori.
Mauro Finetto, corridore completo capace di ben figurare quando la strada comincia a salire, sarà uno dei punti di riferimento del team verde-blu, mentre Fabio Sabatini cercherà il successo in un eventuale arrivo in volata. Al loro fianco saranno presenti Francesco Bellotti, Kristjan Koren, Aliaksandr Kuchynski, Peter Sagan, Brian Bach Vandborg e Alessandro Vanotti.

(ufficio stampa)

 

____________________
Vivian Ghianni

"...L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa.L'importante è ciò che provi mentre corri." (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3502
Registrato: Jun 2007

  postato il 19/02/2010 alle 09:38
Originariamente inviato da Monsieur 40%

La Lampre-Farnese Vini punta su Ponzi e Pietropolli

Dopo il successo colto grazie a Petacchi nel Gp Costa degli Etruschi, sabato la Lampre-Farnese Vini tornerà in gara e lo farà nel Trofeo Laigueglia.
Diretta da Maurizio Piovani, la formazione blu-fucsia potrà contare sui seguenti effettivi: Vitaliy Buts, Francesco Gavazzi, Enrico Magazzini, Adriano Malori, Manuele Mori, Alessandro Petacchi, Daniele Pietropolli and Simone Ponzi. Nello staff opereranno i massaggiatori Bertolone, Borgognoni e Chiesa, i meccanici Bortoluzzo e Pengo, l'autista Bozzolo e il dottor De Grandi.
Le aspettative della squadra saranno per Pietropolli (foto) e per Ponzi, come spiega il ds Piovani: "Le caratteristiche del percorso ci portano a designare come uomini di punta della nostra formazione Pietropolli e Ponzi. Il primo ha già mostrato una buona condizione nel Challenge Calabria, chiuso sul gradino più basso del podio dopo aver colto un 3° e un 4° posto di tappa, mentre il giovane Simone ha trascorso un inverno senza problemi fisici, riuscendo a raggiungere una forma ottimale. Con queste due punte possiamo certamente ambire a un buon risultato, senza dimenticare l'importante ruolo di outsider che potrà giocare Mori. A Laigueglia ci sarà anche Petacchi, reduce da un ottimo avvio di stagione: nella scorsa edizione Alessandro rimase con il gruppo di testa quasi fino alle battute finali, quest'anno sarà ancora più difficile vista l'introduzione della Cima Paravenna a circa 30 km dall'arrivo. Sarà per noi interessante anche l'esordio stagionale di Gavazzi".

(ufficio stampa)


Alla Farnese Vini piace vincere facile... Ponzi Ponzi Popopò...

 

____________________
Premio Stiloso 2010
Premio These Dicks Award 2010

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Marco Pantani




Posts: 1420
Registrato: Jun 2005

  postato il 19/02/2010 alle 14:46
Domani io punto su Visconti. Dopo la disavventura in Calabria è già tempo di riscatto per il ragazzo siculo-tosco-piemontese.


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3308
Registrato: Aug 2005

  postato il 19/02/2010 alle 16:37
Team Katusha al Trofeo Laigueglia

Domani, sabato 20 febbraio, il Team Katusha prenderà parte al Trofeo Laigueglia. Nella passata edizione fu secondo Filippo Pozzato impegnato fino ad oggi al Giro di Oman e di rientro domenica prossima.
Corridori: Pavel Brutt, Denis Galimzyanov, Sergey Klimov, Luca Mazzanti, Evgueni Petrov, Alexandr Pliuschin, Egor Silin e Maxime Vantomme.
Direttore sportivo: Serge Parsani

(ufficio stampa)

 

____________________
Vivian Ghianni

"...L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa.L'importante è ciò che provi mentre corri." (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond




Posts: 839
Registrato: Dec 2009

  postato il 19/02/2010 alle 18:15
TROFEO LAIGUEGLIA

1. mazzanti
2. visconti
3. v.efimkin
4. gavazzi
5. loddo

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 3308
Registrato: Aug 2005

  postato il 19/02/2010 alle 19:31
TUTTO PRONTO PER L’EDIZIONE N° 47 DEL TROFEO LAIGUEGLIA
Dopo la pioggia e lo scirocco, si annuncia tempo clemente per domani sulla Riviera di Ponente. Tanti aspiranti per una classica che apre la stagione dei grandi appuntamenti

Il vento di scirocco e la pioggia sono stati i protagonisti del giorno di vigilia dell’edizione numero 47 del Trofeo Laigueglia. Per fortuna le previsioni meteorologiche annunciano miglioramenti per la giornata di domani, accompagnati da un lieve aumento della temperatura. Tutto è pronto per l’appuntamento agonistico che aprirà, come consuetudine, la stagione delle grandi gare che porteranno alla Milano-Sanremo. È stato operato un piccolo restyling del percorso, tale da rendere la classica ligure ancora più impegnativa. Quattro Gran Premi della Montagna (Passo Balestrino, Passo del Ginestro, Stellanello e Cima Paravenna) oltre ai mitici tre Capi della Classicissima: Mele, Cervo e Berta. Difficoltà che poste in rapida successione, costituiranno il palcoscenico di una sfida che si annuncia alla vigilia, all’insegna della massima incertezza. Sono tanti gli atleti che sognano il trionfo in Via Roma ma anche se le condizioni atmosferiche concederanno una tregua, il vento potrebbe costituire una variabile importante. Ai nomi dei favoriti Ginanni, Visconti, Bertagnolli e Paolini sono da prendere in considerazione anche quelli di atleti che cercheranno di lanciare la stagione 2010 con un segnale forte e chiaro. Per altri corridori si tratterà invece di costruire il proprio riscatto partendo proprio dalle strade della Riviera famosa per i suoi borghi e le sue palme. Senza dimenticare i tanti nomi nuovi che piano, piano si vanno affacciando senza troppe esitazioni sul palcoscenico del ciclismo professionistico. Saranno al via del Trofeo Laigueglia anche i due giovani protagonisti dell’ultimo Girobio: il colombiano Sarmiento e l’”enfant du pays” Manuele Caddeo, neoprofessionista di Imperia, alla sua seconda gara tra i professionisti, dopo il debutto a Donoratico di due settimane fa.

La RAI seguirà la corsa su RAI 3, nel corso del pomeriggio sportivo di “Sabato Sport”, avvalendosi della telecronaca di Francesco Pancani e il commento tecnico di Silvio Martinello.

(ufficio stampa)

 

[Modificato il 19/02/2010 alle 19:33 by Abruzzese]

____________________
Vivian Ghianni

"...L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa.L'importante è ciò che provi mentre corri." (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Indurain




Posts: 675
Registrato: Jan 2009

  postato il 20/02/2010 alle 10:03
lista partenti
http://www.trofeolaigueglia.it/docs/2010/Elenco_Partenti_UCI.pdf

peccato manchi Pozzato

 
Edit Post Reply With Quote

Professionista




Posts: 41
Registrato: Mar 2009

  postato il 20/02/2010 alle 11:39
Qualche diretta online??
 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 20/02/2010 alle 12:00
Originariamente inviato da Maìno della Spinetta

lista partenti
http://www.trofeolaigueglia.it/docs/2010/Elenco_Partenti_UCI.pdf

peccato manchi Pozzato


Da ieri pomeriggio:
http://www.cicloweb.it/SchedeCorse/2010/10laig0.html

(per ricordare che questo forum è ospitato da un sito, non il contrario)

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Jaques Anquetil




Posts: 996
Registrato: Apr 2005

  postato il 20/02/2010 alle 12:09
Grande assente dell’ultimo minuto al 47° Trofeo Laigueglia, per fortuna baciato dal sole dopo tante giornate di pioggia, Alessandro Petacchi, colpito nella notte da un attacco di grastroenterite.Lampre-Farnese spiega quello che è successo. “Petacchi è stato male questa notte verso le due, ha accusato un attacco influenzale e ha chiamato il dottore. Mal di stomaco e dissenteria sono i sintomi che aveva stamattina e quindi non poteva assolutamente essere al via oggi”.
Il Giro di Sardegna a tappe che inizia martedì è in forse?
“Direi di no. Io penso che dopo due giorni di recupero se si sentirà in grado di partire sarà al via. Alessandro è un corridore che se appena sta benino preferisce correre che allenarsi, anche se non sta al 100% è meglio fare il Sardegna in funzione delle altre corse, parlo di Tirreno Adriatico e quindi la Sanremo”.


Tuttobiciweb

 

____________________
esiste doping.... dove esiste
antidoping...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Elite




Posts: 27
Registrato: Dec 2007

  postato il 20/02/2010 alle 15:17
ho saputo che a circa 15 km dall'arrivo in fuga ci sono (o c'erano) Damiano Caruso ed un francese (Bischot?) con circa 30-35 secondi di vantaggio sui migliori...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Octave Lapize




Posts: 475
Registrato: Oct 2007

  postato il 20/02/2010 alle 15:30

Vince Ginanni su Francesco Gavazzi e Pietropolli.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3025
Registrato: Feb 2006

  postato il 20/02/2010 alle 16:07
Molto bello questo ordine di arrivo. Peccato per Gavazzi che mi è sempre piaciuto tantissimo, ma si rifarà.

 

____________________
Gaudium magnum. E'tornato! (cit. Frank VDB)

Anti-Zerbinegnan club - Iscritto n°1

Anti Armstrong n°2

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 218
Registrato: Apr 2007

  postato il 20/02/2010 alle 16:15
Ordine d'arrivo
1. Francesco Ginanni (Androni Diquigiovanni)
2. Francesco Gavazzi (Lampre Farnese Vini)
3. Daniele Pietropolli (Lampre Farnese Vini)
4. Enrico Rossi (Ceramica Flaminia)
5. Matteo Montaguti (De Rosa Stac Plastic)
6. Luca Paolini (Acqua&Sapone)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Federico Bahamontes




Posts: 389
Registrato: Sep 2008

  postato il 20/02/2010 alle 16:37
E' solo l'inizio: quest'anno Franci Gavazzi spacca tutto!!!!!!!!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Federico Bahamontes




Posts: 389
Registrato: Sep 2008

  postato il 20/02/2010 alle 17:21
Certo che Ginanni in volata aveva una marcia in più: bis più che meritato!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Eddy Merckx




Posts: 1230
Registrato: Feb 2007

  postato il 20/02/2010 alle 17:53
Volata Lampre da rivedere sicuro.

 

____________________
"Il ciclismo è la fatica più sporca addosso alla gente più pulita" di Gian Paolo Ormezzano

"Nessun destino potrà mai incatenare la mente, l’anima, la mia fantasia" di Ambrogio Fogar



Vincitore della 12° tappa del Giro 2009

Vincitore della 15° tappa del Tour 2009

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond




Posts: 845
Registrato: Aug 2009

  postato il 20/02/2010 alle 21:37
Originariamente inviato da Bridge

Volata Lampre da rivedere sicuro.


Pietropolli è stato generoso nel lanciare la volata a Gavazzi, ma mi pare ne avesse di più. Forse sarebbe stato meglio avessero fatto il contrario.

Ho notato la giornataccia di Visconti, arrivato al traguardo con 5 minuti di ritardo. E' un'impressione sbagliata, o Giovanni non va proprio con temperature fredde.

Sempre grande l'Androni con attivissimi Taborre, Bertagnolli e Giunti. E un Ginanni superlativo. Grande classe su cui sarei pronto a scommettere.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Marco Pantani




Posts: 1420
Registrato: Jun 2005

  postato il 20/02/2010 alle 21:40
Rivedendo la volata in TV direi che i Lampre si sono comportati bene, ovvero Pietropolli che pilota Gavazzi, peccato che Ginanni ne avesse di più. D'accordo con bianconiglio e carrefour: Gavazzi quest'anno lo vedremo in diversi ordini d'arrivo nei posti che contano.


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Giro di Romandia




Posts: 53
Registrato: Sep 2009

  postato il 21/02/2010 alle 11:08
Qualcuno mi sà dire se Finetto è caduto o più semplicemente non andava?
Le condizioni di Selvaggi,si conoscono?

Imperiosa volata di Ginanni,vediamo se riesce ad arrivare almeno a fine marzo con una decente condizione...


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 21/02/2010 alle 11:20
Originariamente inviato da rudekr

Qualcuno mi sà dire se Finetto è caduto o più semplicemente non andava?
Le condizioni di Selvaggi,si conoscono?

Imperiosa volata di Ginanni,vediamo se riesce ad arrivare almeno a fine marzo con una decente condizione...



da tuttobiciweb: nessuna frattura del femore ma solo un trauma cranico per Selvaggi...dunque la sua campagna del nord dovrebbe esser salva.

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Gino Bartali




Posts: 1388
Registrato: Jun 2008

  postato il 22/02/2010 alle 02:13
E bravo il Gin

 

____________________
http://cicloblog.splinder.com/

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.0787060