Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Doping e Antidoping 2010
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  1    2    3    4    5    6  >>
Autore: Oggetto: Doping e Antidoping 2010

Moderatore




Posts: 977
Registrato: Apr 2006

  postato il 29/01/2010 alle 21:24
Originariamente inviato da ProfRoubaix

Originariamente inviato da Abruzzese due giorni fa

AZZURRI A TABOR PER I CAMPIONATI DEL MONDO CICLOCROSS

Non partecipano ai Campionati del Mondo a Tabor le atlete Vania Rossi ed Evelyn Staffler per motivi di salute.

Ufficio Stampa FCI

Orecchie che fischiavano?

Lasceresti solo a casa un bimbo di pochi mesi per un 15° posto ad un Mondiale (messo che i problemi post-partum alla schiena fossero una bufala)?


Originariamente inviato da Admin
ma ci si può fare di CERA per un tricolore di cross che si potrebbe vincere anche pedalando col bimbo in braccio?

Scusami, leggo molto al volo ... ma non è arrivata seconda?

Marco è stato indotto in errore da me, che ho involontariamente dato per certo che avesse vinto l'italiano. In realtà vinse la Lechner (rientrata da pochi giorni alla stagione crossistica) che è effettivamente una spanna sopra Vania (CERA o non CERA, per me) che a sua volta, però, è due spanne sopra tutte le altre italiane (CERA o non CERA).

 

____________________
Giuseppe Cristiano

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 4030
Registrato: Oct 2007

  postato il 29/01/2010 alle 21:30
Originariamente inviato da mestatore

che pena

che pena la vicenda
e che pena chi grida al complotto

quanto alle mamme, purtroppo ci sono mamme tossiche o alcoliste che passano le crisi di astinenza ai figli, ci sono mamme fumatrici che non smettono di fumare, ci sono mamme che smettono di allattare per non perdere la linea, ci sono mamme che danno tutto per i figli...non mi stupisco che ci siano mamme che si dopano.
chi si dopa viene convinto da chi vende la roba e la ricetta che non fa male, anzi....

io non so se il cera possa far male al bimbo, probabilmente vania rossi non allatta piu' da tempo, la balla costa poco e fa gioco....
ne' ho competenza specifica per dire se e come e quanto faccia male e non mi sembra che la vicenda meriti la fatiche di ricerche e tempo impiegato.

certo, comunque sia, se io fossi riccardo papa' prenderei a bastonate comunque la snaturata...

c'è gente che si dopa per il memorial pautasso ( con grandi sacrifici economici), c' è gente che si bomba in palestra per guardarsi allo specchio, c' è gente che essendo fuoriclasse si fa di un eccitante che usano gli amatori ( la sibutramina)....mi devo stupire che ci sia gente che si fa per un italiano di cross?

caro admin lascia perdere illusioni e complotti, c^è gente che non merita la tua passione.....


mesty


ke grande intervento...bravo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1671
Registrato: Dec 2004

  postato il 29/01/2010 alle 21:44
vorrei solo segnalare che il complotto è così ben orchestrato che al momento la notizia non ha ancora soppiantato zaccheroni alla juve e mutu sui siti di corriere, stampa e repubblica. appare in ultima ruota sul sito gazzetta.it.

giornalisti bra

neppure obama ne ha fatto cenno nel discoro sullo stato dell' unione.

maddddddddai

mesty

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2863
Registrato: Oct 2005

  postato il 29/01/2010 alle 21:48
Originariamente inviato da pepp

Originariamente inviato da ProfRoubaix

Originariamente inviato da Abruzzese due giorni fa

AZZURRI A TABOR PER I CAMPIONATI DEL MONDO CICLOCROSS

Non partecipano ai Campionati del Mondo a Tabor le atlete Vania Rossi ed Evelyn Staffler per motivi di salute.

Ufficio Stampa FCI

Orecchie che fischiavano?

Lasceresti solo a casa un bimbo di pochi mesi per un 15° posto ad un Mondiale (messo che i problemi post-partum alla schiena fossero una bufala)?

Scusami l'insensibilità ma il mondo è pieno di mamme che lavorano e lasciano a casa i bambini per qualche giorno per impegni di lavoro (anche molto meno soddisfacenti di un 15° al mondiale di cross).
O che se li portano sul lavoro.

Su se fosse una bufala ho solo avanzato un sospetto. Non sarebbe il primo caso di ritiro "strategico".
Fra l'altro, se è vero che allattava, presumo che avesse già previsto di portarsi il figlio al mondiale, o no?

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2863
Registrato: Oct 2005

  postato il 29/01/2010 alle 21:54
Originariamente inviato da elisamorbidona
per ora non mi sembra serio lanciarsi in giudizi sulla vicenda, ecco.


Su questo hai abbastanza ragione ... in pura teoria (cosa si dovrebbe fare, zitti tutti - ma tutti tutti tutti - sino alle controanalisi, al ricorso al Tas, all'indagine di Torri, al chiarimento dell'Uci, alle contro-controanalisi? Mentre nel frattempo ci sorbiamo lagazzetta-l'avvocatodellfamigliariccò-icomplottisti-gliiol'avevodettocheadandarecoldiavolotispuntanolecorna-familiarieamici-etc.etc.): posso permettermi un altro "(forse) sarebbe bello se"?
Commentare questa notizia mi sembra tanto errato quanto umano.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 977
Registrato: Apr 2006

  postato il 29/01/2010 alle 22:01
Originariamente inviato da ProfRoubaix

Originariamente inviato da pepp

Originariamente inviato da ProfRoubaix

Originariamente inviato da Abruzzese due giorni fa

AZZURRI A TABOR PER I CAMPIONATI DEL MONDO CICLOCROSS

Non partecipano ai Campionati del Mondo a Tabor le atlete Vania Rossi ed Evelyn Staffler per motivi di salute.

Ufficio Stampa FCI

Orecchie che fischiavano?

Lasceresti solo a casa un bimbo di pochi mesi per un 15° posto ad un Mondiale (messo che i problemi post-partum alla schiena fossero una bufala)?

Scusami l'insensibilità ma il mondo è pieno di mamme che lavorano e lasciano a casa i bambini per qualche giorno per impegni di lavoro (anche molto meno soddisfacenti di un 15° al mondiale di cross).
O che se li portano sul lavoro.

Piazzamenti del genere ad un mondiale ne aveva già ottenuti e con un altro non le sarebbe certo cambiata la carriera.
Per di più, credo che sarebbe dovuta partire nelle ultimissime posizioni a causa del ranking internazionale (non ha preso parte a nessuna prova di Coppa per migliorarlo, per dirti quanto ci teneva a 'sto Mondiale...).


Su se fosse una bufala ho solo avanzato un sospetto. Non sarebbe il primo caso di ritiro "strategico".


Sì, sì, stiamo tutti parlando di ipotesi, sospetti, sensazioni... Ci mancherebbe.

 

____________________
Giuseppe Cristiano

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2480
Registrato: Sep 2007

  postato il 29/01/2010 alle 22:05
Mio figlio è la cosa più importante e non metterei mai a repentaglio la sua salute. Sto ancora allattando e sapete tutti che in allattamento non si può prendere alcun medicinale. E' assurdo.

dal suo facebook....

 

____________________
Danilo Di Luca....Killer strikes again


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2337
Registrato: Jan 2007

  postato il 29/01/2010 alle 22:19
La madre di Mutu: «La pillola era mia»
La donna: «La usavo per dimagrire». Chivu:«Adrian ossessionato dalla linea. Clemenza come con Cannavaro»

Adrian Mutu (Ansa)
BUCAREST - Rodica Mutu, la madre dell' attaccante della Fiorentina, trovato positivo al doping, sostiene che il figlio ha preso una medicina da lei usata per dimagrire. Ma l'attaccante della Fiorentina è stato trovato positivo una seconda volta, al termine di Fiorentina-Lazio di Coppa Italia del 20 gennaio, quando segnò due gol. La madre ha raccontato alla rete Telesport di aver visitato il figlio a Firenze e di avere dimenticato a casa sua le sue pillole. Assicurando che Mutu non prende pasticche dimagranti, la madre ha precisato che sul foglio illustrativo della medicina si leggeva che si trattava di un prodotto naturale, senza nessun accenno alla sibutramina.

CHIVU - Il difensore dell'Inter Cristian Chivu ha detto invece al quotidiano Gazeta sporturilor che «Mutu è stato sempre ossessionato dalla propria linea». «So che prendeva delle pillole per andare spesso in bagno e mantenere la linea e probabilmente ora ha preso quella sbagliata», ha detto Chivu, convinto però che non è stata una cosa voluta. «Io faccio vedere al medico persino il foglio illustrativo del gel per i capelli per accertarmi che è tutto in ordine», ha aggiunto Chivu auspicando clemenza per Mutu «come nel caso di Cannavaro». ( corriere.it )
magari ci credono pure

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2863
Registrato: Oct 2005

  postato il 29/01/2010 alle 22:24
Originariamente inviato da sceriffo

La madre di Mutu: «La pillola era mia»


Una madre non lascerebbe mai le medicine a portata dei bambini

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2863
Registrato: Oct 2005

  postato il 29/01/2010 alle 22:33
Originariamente inviato da elisamorbidona
Però un caso in cui una donna che allatta vada ad assumere un farmaco dopante mi sembra, da mamma, così assurdo e non credibile...tanto più che avere il latte è una ineguagliabile fonte di salute per il neonato, al solo pensiero di passargli una sostanza tossica insieme al latte a qualunque mamma verrebbe l'orticaria.


Last but not least: continuo a leggere "sarebbe bello se". Anche perchè il confine fra comportamenti non salutari, dipendenze, errori etc. è molto più indefinito di quanto abitualmente si pensi. Però - lo dico senza nessuna ironia - è bello e rassicurante leggere quello che scrivi: permettimi di dirti che i tuoi figli e chi ti sta intorno sono davvero fortunati. E di affermare che sarebbe un errore sminuire tutti i "sarebbe bello se" che a volte riempiono e comunque orientano i comportamenti di molti di noi.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 29/01/2010 alle 22:35
Originariamente inviato da sceriffo

La donna: «La usavo per dimagrire». Chivu:«Adrian ossessionato dalla linea. Clemenza come con Cannavaro»


o come Bastianelli.

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 29/01/2010 alle 22:42
Conosco personalmente Vania, so bene quanto ha voluto Alberto e sinceramente non ho le forze per commentare la vicenda. Però una preghiera che rivolgo a tutti citando mestatore: possiamo evitare frasi come queste, che sono brutte anche se (lo so per certo, visto l'utente) sono dette per scherzo o comunque senza voler veramente andare a parare verso certi tipi di atteggiamenti?

Originariamente inviato da mestatore

certo, comunque sia, se io fossi riccardo papa' prenderei a bastonate comunque la snaturata...


Grazie mille.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2301
Registrato: Dec 2003

  postato il 29/01/2010 alle 22:50

 

____________________
Il mio blog: http://passodellacisa.blogspot.com
La mia squadra ciclistica:http://altalunigiana04.comyr.com

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 29/01/2010 alle 22:53
Ahahah, sei un genio Davide!

Ben vengano i casi di doping se servono a farvi rimaterializzare

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 29/01/2010 alle 22:54
Originariamente inviato da W00DST0CK76

Ben vengano i casi di doping se servono a farvi rimaterializzare


Occhio, Franz. Mi hanno dato dello sciacallo per molto meno...

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 29/01/2010 alle 22:55
Ma tu non hai il patentino di cinico come me

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 4030
Registrato: Oct 2007

  postato il 29/01/2010 alle 23:16
Io non sono medico ne esperto di farmacologia, però provo a fare un'ipotesi, forse un pò campata in aria.
Prendo per certa la positività di Vania Rossi al Cera, dato che non credo assolutamente alla tesi del complotto, alla quale tra l'altro si appellanno tutti gli atleti pizzicati e che poi puntualmente dinanzi a Torri confessano a fronte di uno sconticino sulla pena.
Fatta questa premessa io penso che Vania Rossi abbia preso il Cera in maniera del tutto cosciente, quasi sicuramente perchè conscia che tale sostanza non arreca assolutamente alcun danno al piccolo bebè. Non penso che Vania (e insieme a lei Riccò, che difficilmente non sapeva) siano così folli da mettere a repentaglio la vita del figlioletto.
Ovviamente questa ipotesi richiede l'opinione di qualcuno che sia esperto in materia..

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Giro di Romandia




Posts: 54
Registrato: Feb 2005

  postato il 30/01/2010 alle 00:11
Molti di voi mi daranno contro, ma credo che questo forum sia aperto alle opinioni di tutti, quindi anche alla mia.

1) Rimango allibito dai commenti che si sono scatenati con veri e propri insulti di bassissimo livello. Posso capire che la delusione degli appassionati sia arrivata ai limiti dell’esasperazione, ma un minimo di civiltà? Sembra quasi che proviate gusto a leggere certe notizie.

2) Premetto che conosco Vania da diversi anni e devo anche ammettere che più volte mi sono chiesto cosa legasse tanto quella ragazza al guascone dai capelli rossi, due caratteri così diversi, lui imprevedibile ed arrogante, lei tanto responsabile e premurosa. Ho visto in Tv lei che andava a prendere il fidanzato dopo il caso del 2008 ed immagino la via crucis patita in questi mesi di squalifica. Vista l’esperienza vissuta in prima linea, possibile che si possa commettere un errore così idiota? Conoscendo soprattutto le conseguenze???


3) Positiva alla Cera. A mente lucida mi viene da pensare: che benefici può avere la Cera in una gara di 45 minuti? A questo punto se proprio mi devo giocare un jolly efficace, assumo un’anfetamina! Ma supponiamo che avesse assunto la Cera, perché non tentare di ottenere maggiore visibilità alle gare di Coppa del Mondo o mondiali di Tabor? Assumi la Cera par fare un calendario di corse regionali più Campionati Italiani e basta??? Mi sembra poco logico…

4) Qualora avesse assunto la Cera, che risultati avrebbe ottenuto? Nel ciclocross non girano soldi e per di più lei aveva uno stipendio fisso pagato dall’esercito italiano. Una vittoria in più o in meno non avrebbe cambiato nulla. Parliamo del ciclocross, uno sport di nicchia… povero.


5) Molti di voi hanno tirato di mezzo il bimbo, ma quale madre va ad assumere farmaci pericolosissimi durante l’allattamento? Suvvia… e poi chi ha assistito al quel Campionato avrà notato che subito dopo il podio è scesa ad allattare Alberto e con lui si è recata a fare in controllo. Lo possono testimoniare i giudici di gara.

Purtroppo per adesso non esiste una risposta ai miei quesiti, per ora resta di fatto che il Coni ha riscontrato una positività al Cera. Però permettetevi di ricordarvi che vale tutt’ora la presunzione d’innocenza e finchè le controanalisi non daranno un verdetto, Vania per me rimane innocente.
Ho solo un grande timore, quanti casi sono stati scagionati dalle controanalisi fino ad ora?
E’ possibile tutelare il secondo controllo con la presenza di legali e di esperti esterni (onde evitare ipotetici sabotaggi)?
So che per molti di voi la parola “complotto” è pura fantascienza, ma permettetemi di ipotizzare che secondo me (credendo nell’innocenza di Vania) ci possa essere qualcosa di losco dietro.
Anche perché se dovesse trattarsi di un errore, il Coni non lo ammetterebbe mai, creerebbe un precedente dando speranze a chi in questi mesi spera di farla franca.
Ma questo presunto complotto che scopo avrebbe? Lei non ha così tanta visibilità, non da fastidio a nessuno… fare tutto questo per far fuori la Flaminia?
Fino a pochi giorni fa si diceva che il Team di Marrone avesse la certezza di un invito, non a caso i ragazzi seguiti da Maini nei giorni scorsi avevano provato le tappe più impegnative del Giro.
Negli ultimi giorni, invece qualcuno mi faceva notare che per la Flaminia al prossimo Giro non ci sarebbe stato posto. Infatti, al Giro potremmo vedere tra la partenti la Vacansoleil e la Skil Shimano, due squadre di matrice olandese… e guarda caso quest’anno il Giro parte dall’Olanda! In più a quanto pare dopo la defezione della Euskaltel si preannuncia l’ingresso di una professional spagnola… perché per una questione di marketing il Giro ha bisogno di visibilità anche in Spagna!!! (Xacobeo Galicia 2009 docet).
Ripeto… le mie sono semplici supposizioni. Magari la verità non verrà mai a galla o semplicemente le controanalisi diranno che Vania Rossi è positiva alla Cera e il ciclismo continuerà a scendere nel baratro… sempre più in basso!

Vania, permettimi di dirti una cosa, se come io credo, spero e immagino, tu abbia la coscienza pulita, allora intraprendi questa ardua lotta contro il sistema. Renditi disponibile a tutto e a tutti, richiedi le controanalisi e poi anche il Dna. Rendi ogni tua azione pubblica, attira l’attenzione di tutti. Non ti chiudere, non rimanere da sola.
Se io avessi la coscienza pulita mi farei anche incatenare pur di gridare al mondo la mia innocenza. Fai tutto quello che gli altri (positivi) non hanno mai avuto il coraggio di fare. Se ci credi vai fino in fondo, ormai non hai più nulla da perdere.
Una cosa è certa, solo in questi casi scoprirai chi sono i veri amici… in molti ti volteranno le spalle, ma ricordati di una cosa: io ci sarò sempre!

 

[Modificato il 30/01/2010 alle 00:36 by cepichoro]


 
Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 30/01/2010 alle 00:35
Ok, mi sono preso i meritati sfottò, ne sorrido, però pongo ugualmente la questione.

Ha ragione Tranchée, una possibilità è che Vania avesse avuto le massime rassicurazioni sulla non incidenza di un trattamento al CERA sul bambino; o, come suggerisce mestatore, può essere che Vania non allattasse al seno come invece ripetutamente sostenuto negli ultimi mesi.

Però per imbastire una requisitoria occorrono degli elementi. Per esempio: il movente. Farsi di CERA per vincere un campionato italiano di ciclocross, già vinto in passato, e che non avrebbe aggiunto molto alla carriera dell'atleta in questione?
Quanto è credibile, quando sull'altro piatto della bilancia c'è un possibile (non provato) rischio per il figlio che allatta? (Certo, se l'allattamento è una farsa, come suggerisce mesty, stiamo parlando al vento. Ma mi chiedo: quale obiettivo supremo poteva muovere una simile trama, orchestrata da mesi, e che prevedesse anche false testimonianze sul fatto di allattare al seno o meno? Quale obiettivo, il tricolore ciclocross? Non mi pare credibile)
Sono in età per avere molte amiche che hanno avuto dei figli da poco. Le ho viste, una per una, ho visto quelle che ne facevano di cotte e di crude, prima, le ho viste cambiare radicalmente stile di vita, abitudini, le ho viste diventare prudenti come mai avrei creduto.
Poi, certo, ci sono anche le madri che vendono i figli ai pedofili, la fauna umana è molto varia. Sul perché Vania Rossi debba essere in automatico riconosciuta come una madre degenere, torno dopo.

Ma qui si tratta di valutare, di soppesare. Si tratta di discernere i motivi che possano aver spinto una neomamma, in una competizione in cui il doping è merce rara (non hanno i soldi per doparsi!), e in cui lei ha da sempre dimostrato una naturale superiorità su tutte le rivali pari grado, ecco, si tratta di capire perché, per una manifestazione che non aggiungerebbe troppo alla sua carriera, corsa nelle condizioni appena ricordate, lei dovrebbe ricorrere addirittura al CERA. Non uno stimolante, gli ormoni.

E si tratta di chiedersi quale mamma correrebbe il rischio di un trattamento farmacologico non necessario, patente la possibilità di ricadute sul neonato.

Insomma, io il movente non lo vedo.
Non vedo la necessità di far cassa in tutti i modi, in fondo il compagno ha pur trovato un decente ingaggio per la stagione a venire, i soldi per i pannolini sono garantiti.

Il gioco del tricolore può valere la candela della salute del bimbo? Non ce la faccio a convincermene. Non ci riesco, escludo a priori questa ipotesi perché mi sembra troppo assurda.
Forse prendo un granchio, e Vania è colpevole.
Ma preferisco rischiare essendo garante di un possibile colpevole, piuttosto che dare addosso preventivamente a un possibile innocente.

E badate: in genere dico che il "peccato" del singolo, in un sistema di peccatori, non è eticamente così grave. Mi riferisco al professionismo maschile.
In questo caso dico un'altra cosa: non credo che Vania Rossi abbia assunto CERA a tre mesi di distanza dal parto.

Il cavalier Pautasso si dopa per la Gran Fondo del Salame di Collina? Sì, ma è lui che se la vede con se stesso. Qui invece saremmo alla responsabilità diretta di una madre nei confronti del figlioletto. Non è la stessa cosa.

Mi stupisce questo dare per scontata qualsiasi cosa. Vania Rossi è l'appestata, la madre degenere, la snaturata che dovrebbe vergognarsi.
Possibile che non si trovi qualche cane che le riconosca almeno le attenuanti generiche? Possibile?

A me, tra l'ipotesi che Vania abbia preso CERA durante l'allattamento, e quella che ci sia stato un errore (non dico neanche dolo!, non voglio azzardare teorie, e potrei) nel controllo, pare meno inverosimile la seconda, sinceramente.

Anche perché molti qui pensano forse che l'incidenza dell'errore (o della manipolabilità) in sede di antidoping sia di 1 a 100, 1 a 200. E cosa penserebbero invece se sapessero che quell'incidenza è di 1 a 10, forse 1 a 5? Sarebbero ugualmente così drastici nei confronti di Vania?

Ecco, la drasticità, il non ammettere neanche in percentuale minima che Vania possa essere del tutto estranea alla faccenda: da cosa dipende? Tanto livore è giustificato da cosa? Dal fatto che è la madre del figlio di Riccò?

Vado di rassegna:


vizio di famiglia!!!
allora siete una famiglia di dementi......!!!!

VIZI DI FAMIGLIA...
VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA!!!!!

Cera una volta una favola
Potrà sempre dire di aver preso erroneamente una borraccia del compagno avanzata dal tour del 2008...

incosciente
sono giorni che lo dico che tutta la pubblicita' che stanno facendo sul grande rientro non e' altro che un lavaggio, questi sono incalliti sanno il fatto loro e sono appoggiati poveracci tutti quelli che ancora credono nello sport, per quanto riguarda vania che bisogno c'era con un bimbo piccolo.

se fosse vero!!!
Se le contro analisi dovessero confermare la positivita'......fai davvero pena!!!!!

....una mamma che allatta il figlio.....
BASTA PER FAVORE....................e basta a chi fà il buonista e con la scusa di dare una seconda possibilità a questi giovani di continuare la carriera stroncata da errori giovanili.....TOLLERANZA ZERO.....fuori, state UCCIDENDO IL CICLISMO....
chi è positivo DEVE ESSERE RADIATO.......SENZA STORIE....ma lo capite ? questa ragazza neomamma in allattamento usava CERA? non scherziamo ....e visto il contatto diretto la Flaminia avesse la decenza di lasciar fuori il compagno....ecco a quel punto meriterebbe la wild card per far correre a Noè l'ultimo Giro...

CERA.........
MA VEDI DI PASSARLA AL PAVIMENTO LA PROSSIMA VOLTA (LA CERA) CHE FORSE è MEGLIO...............

...
sputarvi in faccia, a te e al rosso. siete ridicoli. lo sport non ha bisogno di voi. speriamo che i sevizi sociali si occupino del loro bambino. mi fate quasi pena.

dementi
mi associo a ciba. DEMENTI!
adesso manca solo il fratello..

L'avrà presa per via orale....
... a parte gli scherzi ditemi voi che senso ha prendere l'Epo per fare Cross 50 minuti, andasse forte poi....

Da non credersi!!!
Se permettete la battuta ....
Speriamo che in pediatria .. non risulti positivo anche il piccoletto !! :-)
Che figura!!! SPARITEEEEEEE

Ma guarda te che strano !!!
Non ci sono parole, haa si fa ribrezzo !!!
Non vorrei essere nei panni del filgioletto, crescerà proprio bene in mezzo ai quei due...

chi si somiglia si piglia...
Pochi giorni fa, su Raisport, c'era (pardòn, è andato in onda...) un servizio sul ritorno di Riccò e il Team Flaminia. L'avessero trasmesso tra qualche giorno chissà se Riccò si sarebbe presentato così sorridente, chissà se avrebbe risposto alle domande, chissà se quella domanda sarebbe arrivata. Nel caso potrebbe rispondere: a) è un complotto; b) non è vero niente e aspettiamo le controanalisi; c) è una trappola; d)le provette esaminate non erano le sue; e) è una vergogna, ai calciatori non fanno tutti questi controlli; f) se la prendono con lei per colpire me, temono il mio ritorno; g) è una montatura per distogliere l'attenzione dai gravi problemi del Paese; h)eccetera, eccetera, eccetera...
Mai che dicano ho sbagliato e tolgo il disturbo. E mai che, dal bel mondo del ciclismo, alle belle e indignate parole seguano decisioni drastiche, senza sconti e senza ripensamenti.
Al prossimo (o alla prossima)

.........
.io continuo a sperare solo che nn venga invitato al giro cariccò..........a ora manca il fratello enrico o magari il fratellino allievo.........fuori dal ciclismo fuoriiiiiii...zomegnan nn ci deludere

Problemi!!!
In questa famiglia ci sono dei grossi problemi mentali il modenese ha infettato la romagnola. A Modena senza offendere i cittadini c'è un detto "SIAMO IGNORANTI MA ABBIAMO FORZA" (semmo ignurant ma gavemo forza).La bugia più grande che ha rifiutato la trasferta per stare vicino al neonato.
Mi fate.... NON CI SONO PAROLE PER APPROPPIARE IL DISGUSTO.LA COSA PIU' BELLA RITIRATEVI DAL CICLISMO. Speriamo che sia pulito il fratello!

Cera?
Impossibile ... avrà rovesciato la cera tirando a lucido il pavimento del salotto e ne avrà inalato un po' ...

complimenti Vania!
ritirati dalla circolazione ma per sempre!!!!!!!!!!! assieme a tuo marito, sparite non vi vogliamo più vedere ne sentire.
RADIATI A VITA tutta la famiglia
VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA.
allattare con il latte al cera , sei disgustosa ,senza scrupoli , vergognati , povero piccolo, concepito al cera e alimentato al cera , fatelo disintossicare ora per piacere.

SPARITE
Mi associo a tutti quelli che mi hanno preceduto: SPARITE DALLA CIRCOLAZIONE (in senso sportivo ovviamente) TE ED IL TUO COMPAGNO, NON NE POSSIAMO PIU DI VOI DUE!!!!!

CHE SCHIFO!
Questa è un ulteriore fatto che distrugge il ciclismo. Non poteva accadere cosa peggiore nel mondo del ciclismo femminile e siamo solo ad inizio 2010. Ma come è possibile che dopo quello cha ha passato il marito ci caschi anche la moglie???? Sembra una barzelletta ed invece è la triste verità. Ora che dirà Riccò che non lo sapeva…..o forse che gli ha dato la rimanenza che gli giaceva in magazzino tanto per non buttare via niente. E lo scandolo ancora più grosso è che questi due hanno un bimbo piccolo. Ma che razza di genitori siete.....che c...o di esempio date ad una creatura innocente? Ma come si fa a prendere il CERA mentre si allatta un bambino. E’ una vergogna, uno schifo. Per quanto mi riguarda dovrebbe essere squalificato di nuovo anche lui perché non è possibile che non sapesse quello che prende la madre di suo figlio. A questo punto chi si fida più di lui e di tutto il parentato? C’è da scommettere che a breve lo ritroveranno positivo e non sarebbe una sorpresa. UNA SOLA PAROLA: Radiazione, altro che INVITO AL GIRO D’ITALIA.

......ahahahahahahahahahahahahah
.........non può essere vero........ sicuramente è un errore........ è una provetta scaduta del 2008....... ma dai, non può essere così ..... così..... così...... così........ così........ così....... cavolo non mi viene nessun aggettivo da associare, ma veramente non c'è alcun aggettivo..... perchè si trasformerebbe in insulto subito dopo.... si ecco è un insulto all'intelligenza delle persone che credono ancora nel ciclismo....... direi che è ...mah non ci sono parole........ comunque COMPLIMENTONI!!

Il ciclismo sta cambiando...
...in peggio. Doping di famiglia, una storia vera.
E' pazzesco.

Ma per cosa??
E pensare che tutto questo solo per ruspare nel fango come le Nutrie!!!

d** li fa e poi li accoppia.......
Che schifo!!!Vergogna!!!hai anche un figlio!!Tuo marito perlomeno è un uomo,ma una donna che si dopa per vincere fa veramente ribrezzo.......
Radiatela per favore,fatelo per il ciclismo(anche se ormai è sprofondato nel baratro..).Il marito se correrà a pane e acqua non finirà neanche le gare,perchè senza la cera andrà molto più piano di prima!staremo a vedere.
Ma i genitori??possibile che non vedono mai niente??eppure in famiglia hannoanche un altro figlio che corre...si spera che almeno lui non sia così idiota.

vania
SE GAREGGIA ANCORA PER LE FORZE ARMATE COME DA FOTO, L'ESERCITO DOVREBBE CONGEDARLA IMMEDIATAMENTE!!

UN NAUFRAGIO SENZA EGUALE AL MONDO
Notizie del genere fanno male, tanto male, non solo allo sport, ma, se mi è consetito dilatare l'orizzone, a tutta l'UMANITA' ! Ma come è possibile giungere a questo punto ! Una donna, che ha già avuto il marito distrutto e ridicolizzato dal doping, con un bimbo piccolo risulta dopata anch'ella alla "Cera" ! ILLUDETEMI CHE POTREBBE NON ESSERE VERO : come sono possibili derive del genere ? Intervistate questa donna, per favore, dateci una sua spiegazione se mai riesce a rilasciarla perchè si possa sapere come e perchè avvengano simili idiozie/fesserie ? No : un delitto vero e proprio. Che ci sia fornita una "spiegazione", per favore. Roba da pazzi.

Dubbio
L'avrà scambiato per ...viagra

risparmio !!!!!
Sono ragazzi da ammirare !!!
X risparmiare ,,, acquistavano,, all'ingrosso ,,,
Povero bimbo In che mani !!!!!!!
Spero che i genitori, non abbiano il coraggio di fiatare!!!!
E che non mi vengano a dire che non vedevano niente !!!
Tutto pure di farsi intervistare ,,,
Il brutto e' che fanno del male A tutto il ciclismo !!!
Brutti bastardi


Ringrazio Tuttobiciweb per i commenti qui riportati. Non ce n'è uno che azzardi un dubbio, un'ipotesi alternativa, che sollevi qualche domanda.
Al contrario, abbiamo il bersaglio da schernire, da colpire, contro cui inveire con tutti noi stessi, in fondo è una funzione catartica.
Ma perché tutto questo livore? A voi pare normale?
In un paese che accetta di buon grado qualsiasi furfanteria, il mostro è Vania Rossi?

Allora, chiedo, umilmente: un po' di misura.
E il beneficio di un dubbio, che se mai ce n'è stata ragione, questa è quella volta.

 

____________________

Amarti m'affatica, mi svuota dentro
qualcosa che assomiglia a ridere nel pianto
Amarti m'affatica, mi dà malinconia
che vuoi farci, è la vita... è la vita, la mia

(Non sono a favore del doping. Sono semplicemente contro l'antidoping)

 
Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 30/01/2010 alle 00:37
(Mentre scrivevo, postava Cepichoro. Con cui sono praticamente d'accordo su tutto).

 

____________________

Amarti m'affatica, mi svuota dentro
qualcosa che assomiglia a ridere nel pianto
Amarti m'affatica, mi dà malinconia
che vuoi farci, è la vita... è la vita, la mia

(Non sono a favore del doping. Sono semplicemente contro l'antidoping)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 1607
Registrato: Mar 2005

  postato il 30/01/2010 alle 00:41
ecco allora permettetemi di dire anche la mia.

pochi mesi fa mia sorella ha perso suo figlio per una malattia degenerativa che se l'é portato via a 20 mesi. Durante la gravidanza non beveva neppure coca cola. Adesso, ammesso e non concesso che l'atleta vania rossi abbia ingerito mer.da per vincere una corsa di biciclette mi fa estremamente girare i co.glioni. Forse la prendo sul personale perche ho vissuto il calvario di mia sorella in prima persona e quando hai un bambino che ti sta morendo e non sai se sia a causa del vaccino o di qualche disfunzione enzimica....beh, non é questione di moralismo: é che SE tu prendi anche una pasticca mentre allatti e quindi sei responsabile del tuo bambino sei un emerito testa di caz.zzo. Mondiale o coppa del nonno che sia.
punto primo.
Punto secondo: SE cosi fosse, probabilmente non allatterrá piú, e meno male. Allora le dichiarazione che vengono rilasciate su social network vari e/o dai cagnolini sguinzagliati sul forum sono ancora piú patetiche e spregevoli dal momento che si usa un bambino per pararsi il culo.
Il 99,9% delle mamme sono costrette tornare al lavoro dopo 3 mesi, e molte di loro ancghe in luoghi poco salubri. quindi se tu a 26 anni hai villettina, cayenne ed in piú ti viene pagato lo stipendio dal contribuente..almeno si eviti queste pagliacciate vittimistiche che possono attecchirre solo in un paese malato, economicamente, ideologicamente e moralmente distrutto come l'italia del 2010.

Admin, il tuo ragionamente parte da un presupposto a mio avviso totalmente sbagliato. Ossia che la Cera e il doping non alteri in maniera sostanziale la prestazione degli atleti. non solo da un punto di vista fisico ma anche mentale.
crollate le premesse, crolla tutto il resto.

 

[Modificato il 30/01/2010 alle 00:48 by pacho]

____________________
I'm ipocrisy free

Io sto con Silvio che è
un gran furbacchione e con
la bellissima Oriana che ha
il coraggio di dire ciò che
tutti pensano ma nessuno dice
(si vocifera che la casalinga
di Voghera impallidisca
al suo cospetto).

---------------------------
Anti-Zerbinegnan club - Iscritto n°2

Anti Armstrong n°3
--------------------
Solo chi non ha paura di morire di mille ferite riuscirà a disarcionare l'imperatore

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giro di Romandia




Posts: 54
Registrato: Feb 2005

  postato il 30/01/2010 alle 00:45
Originariamente inviato da cepichoro


Ma questo presunto complotto che scopo avrebbe? Lei non ha così tanta visibilità, non da fastidio a nessuno… fare tutto questo per far fuori la Flaminia?
Fino a pochi giorni fa si diceva che il Team di Marrone avesse la certezza di un invito, non a caso i ragazzi seguiti da Maini nei giorni scorsi avevano provato le tappe più impegnative del Giro.
Negli ultimi giorni, invece qualcuno mi faceva notare che per la Flaminia al prossimo Giro non ci sarebbe stato posto. Infatti, al Giro potremmo vedere tra la partenti la Vacansoleil e la Skil Shimano, due squadre di matrice olandese… e guarda caso quest’anno il Giro parte dall’Olanda! In più a quanto pare dopo la defezione della Euskaltel si preannuncia l’ingresso di una professional spagnola… perché per una questione di marketing il Giro ha bisogno di visibilità anche in Spagna!!! (Xacobeo Galicia 2009 docet).


Far fuori Vania in un ipotetic complotto significa attaccare sia Riccardo Riccò che il fratello Enrico, entrambi del Team Flaminia. Ecco un movente valido per poter far fuori la squadra dai giochi!!!

E guarda caso i controlli sono stati fatti tutti in Italia! Che sia un affare sporco "nostrano"??? Vania, io credo in te

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 1607
Registrato: Mar 2005

  postato il 30/01/2010 alle 00:50
pare sia stato il mossad.

 

____________________
I'm ipocrisy free

Io sto con Silvio che è
un gran furbacchione e con
la bellissima Oriana che ha
il coraggio di dire ciò che
tutti pensano ma nessuno dice
(si vocifera che la casalinga
di Voghera impallidisca
al suo cospetto).

---------------------------
Anti-Zerbinegnan club - Iscritto n°2

Anti Armstrong n°3
--------------------
Solo chi non ha paura di morire di mille ferite riuscirà a disarcionare l'imperatore

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Octave Lapize




Posts: 475
Registrato: Oct 2007

  postato il 30/01/2010 alle 00:51

Ho fatto una ricerca che ha confermato quanto dicevo sopra: se anche fosse escreto nel latte, l'Epo verrebbe digerito e non sarebbe dannoso per il neonato. Copio dal sito drugsafetysite.com/epoetin-alfa:

Breast Feeding Summary
Epoetin is a 165-amino acid glycoprotein produced by recombinant DNA technology that has the same biologic activity as endogenous erythropoietin. No reports describing its use during lactation have been located. Passage into milk is not expected, but in the event that some transfer did occur, digestion in the nursing infant's gastrointestinal system would occur. Moreover, preterm infants have been treated directly with the drug (33). Thus, the risk to a nursing infant from ingestion of the agent via the milk appears to be nonexistent.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4030
Registrato: Oct 2007

  postato il 30/01/2010 alle 01:10
cepichoro....capisco perfettamente la grande amarezza che ti porta in questo momento a sfogarti e a supportare la tesi del complotto, che è sicuramente la cosa che ti salta per prima in testa. Ma ti dico anche che questa è una situazione che in passato è capitata a tanti altri tifosi, forse a tutti, nel momemento in cui qualcuno dei propri idoli è stato beccato dall'antidoping.
Sicuramente la Flaminia potrebbe risentire negativamente di questo episodio, ma non penso che la positività sia stata orchestrata per fare fuori la squadra dal Giro. Già l'anno scorso la Flaminia che aveva comunque una bella squadra era rimasta fuori per far posto alla Xacobeo. Dunque non ci sarebbe nulla di eccezionalmente folle nell'ipotizzare che qualcosa del genere possa accadere anche quest'anno. Il tutto, però, indipendentemente da questo episodio. Alla fine dei conti Zomegnan può decidere nella completa libertà di lasciare a casa questa o quella squadra.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Utente del mese Aprile 2010




Posts: 2754
Registrato: Mar 2006

  postato il 30/01/2010 alle 01:16
Originariamente inviato da cepichoro

Molti di voi mi daranno contro, ma credo che questo forum sia aperto alle opinioni di tutti, quindi anche alla mia.

1) Rimango allibito dai commenti che si sono scatenati con veri e propri insulti di bassissimo livello. Posso capire che la delusione degli appassionati sia arrivata ai limiti dell’esasperazione, ma un minimo di civiltà? Sembra quasi che proviate gusto a leggere certe notizie.


Sembra?????
Ti dirò che è l'unica cosa che non mi lascia dubbi sulla questione.

In molti ci godono alla grande, altroché!
Che vite tristi...

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2480
Registrato: Sep 2007

  postato il 30/01/2010 alle 01:16
io sono d'accordo con Pacho, ma dai che cavolo dopo tutto quello che accadde nel 2008 al marito rifarlo di nuovo significa non avere testa, poi pensando soprattutto al fatto che il prodotto potrebbe avere effetti sul piccolo, non si sarebbe dovuta fidare neanche di un consiglio di un medico, per evitare ogni problema....

secondo me se era una seria....Riccò lo avrebbe lasciato e non sarebbe andato a riprenderlo sull'autostrada....

il complotto esiste, ma esiste anche la positività....come per Danilo
lo fanno tutti, ma colpiscono solo chi devono colpire....

 

____________________
Danilo Di Luca....Killer strikes again


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1669
Registrato: Sep 2008

  postato il 30/01/2010 alle 01:39
E' una vicenda bruttissima, senza ombra di dubbio, ma come si fa a pensare ancora al complotto? E' forse così difficile pensare che Vania abbia mentito?
Ma non è forse quello che fanno tutti i ciclisti che vengono beccati positivi?
Il copione è sempre quello: negare all'infinito, gridare al complotto e condannare il sistema. E magari nascondersi dietro un paravento; in questo caso il presunto allattamento.
Io sono propenso a credere che Vania non allattase più mentre prendeva il CERA e allora l'intervista alla Gazzetta è servita per farsi bella o appunto per costruirsi il paravento (Oddio, questa mi sembra quasi un'ipotesi complottistica.. starò invecchiando?); la realtà in cui viviamo ci insegna che non è impossibile neanche che una mamma prendesse il CERA durante l'allattamento.
D'altronde Vania è cresciuta nell'ambiente del ciclismo, un ambiente dove moltissimi (se non tutti) si riempiono delle più disparate sostanze senza tenere conto delle possibili conseguenze sulla loro salute, magari fidandosi del parere di medici senza scrupoli.
Magari poi le controanalisi smentiranno tutto (frase quanto mai di rito), ma è sempre successo che il ciclista positivo che giurava e spergiurava di essere innocente, risultasse colpevole, piuttosto che la positività fosse smentita.

 

____________________
"Per aspera ad astra" Seneca o Eros Poli ... non ricordo

Ad imperitura memoria di quando, dal 4 al 14 marzo 2009, fu "Livello Sean Kelly",
queste stelline pose:

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Aprile 2009, Febbraio 2010 e Luglio 2010




Posts: 8326
Registrato: Jun 2006

  postato il 30/01/2010 alle 07:32
Bhe non voglio dire niente ma con Keisse è successo: prima positivo, poi negativo e ora corre nella Quick Step (ok non era CERA ma la questione non cambia molto).

 

____________________
Un uomo comincerà a comportarsi in modo ragionevole solamente quando avrà terminato ogni altra possibile soluzione.
Proverbio cinese

Jamais Carmen ne cédera,
libre elle est née et libre elle mourra.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Giro di Romandia




Posts: 54
Registrato: Feb 2005

  postato il 30/01/2010 alle 07:57
Originariamente inviato da Zanarkelly


Io sono propenso a credere che Vania non allattase più mentre prendeva il CERA e allora l'intervista alla Gazzetta è servita per farsi bella o appunto per costruirsi il paravento


riguardo questa tua ipotesi ti posso smentire senza problemi, come avevo anticipato sono una persona molto vicina a Vania e vi posso anche dire che lei ha smesso di allattare proprio dopo il Tricolore, ed era anche dispiaciuta, ma d'altronde Alberto aveva già compiuto i sei mesi e la pediatra aveva consigliato di iniziare con la pappa liofilizzata! Posso anche vantare aver comprato la sua prima pappa... è stato quasi imbarazzante perché il mondo dei bimbi per me è del tutto nuovo e quel giorno al supermercato c'erano pappe di tutti i tipi! (alla fine comprai tacchino e coniglio).

Posso anche mettere la mano sul fuoco che il dolore alla schiena esisteva e che una sera a cena la sua mamma le consigliò di prendersi un Aulin così avrebbe fatto sonni tranquilli. E ho visto lei rifiutare temendo ripercussioni sull'allattamento... (atteggiamento tipico di qualsiasi madre, non conoscete la premura materna?).

Alla fine Vania il giorno prima dell'italiano aveva ceduto alla somministrazione di un farmaco: il Voltaren. Ma prima di assumerlo aveva sentito il parere di tre medici, compreso quello dell'esercito e quello della federazione... ma soprattutto quello della pediatra per avere certezze che fosse tutto ok.

Vania non voleva partecipare al Mondiale soprattutto perchè era soddisfatta dei risultati inaspettati dopo la gravidanza. Non aveva partecipato alle gare di Coppa del Mondo perché le trasferte erano troppo lunghe e lei dal figlioletto non si separa nemmeno per un istante. Chi l'ha vista in azione ha visto anche Alberto sempre presente!

Addirittura la Federazione aveva proposto per Tabor di pagare il biglietto aereo e il pernotto anche per la nonna, in modo che Vania stesse tranquilla. La voglia di Mondiale c'era, ma il buon senso di donna matura (che incrementa dopo la maternità) le hanno fatto pensare che tra i primi dieci posti dell'arrivo era praticamente impossibile esserci.

Sto riportando dati che conosco personalmente. Molti di voi non conoscono la mia identità per il semplice fatto che non sono un frequentatore assiduo di cicloweb. Non ho mai voluto difendere nessun corridore, nemmeno Riccò, perché non credo nella loro innocenza. Le bugie sono sempre le stesse, confessioni dette a metà, vigliaccheria, ipocrisia... Ma di una cosa sono certo, i positivi sono sempre e solo mirati. Io non credo che nel 2008 i "cerati" fossero solo i Saunier Duval. Non credo al calo improvviso di prestazioni dei Lampre, alla strana primavera sottotono di Cancellara dell'anno scorso, al dolore al ginocchio di Nadal... non credo a tutte queste favole.

Così come molti di voi non credono alla storia di Vania, perchè per l'opinione pubblica è troppo facile accostare il suo caso a quello del fidanzato, una famiglia marcia. Addirittura la cattiveria dei lettori di tuttobiciweb ha scatenato dubbi sul fratellino piccolo allievo, anche lui un talento emergente. Per non parlare del grande, Enrico... pensate se oggi a Reggio Calabria o in una delle prossime tappe dovesse salire sul podio e subire l'ipocrisia della gente che subito lo accosterebbe a questo caso.

Lo so, per il 99,9% delle persone Vania è positiva... ma io non ci credo.
Ho sentito la sua voce ieri al telefono e mi ha colpito per il modo con il quale mi ha parlato. Non piangeva, non si disperava. Un semplice tono pacato e attonito di chi casca dalle nuvole.

Posso solo ribadire un concetto, se uno ha la coscienza a posto allora deve provare a risalire alla verità.

Forse un giorno verrò smentito e passerò dalla parte del 99,9%... ma per ora rimango nella netta minoranza, insieme ad Admin e pochi altri che credono in questa ragazza, credono alla fantascienza di un complotto.

Consideratemi il povero illuso di un'ennesima triste vicenda, sparatemi anche contro... ma io resto dalla sua parte. Spero che quella provetta possa essere analizzata fino in fondo, Dna compreso.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 202
Registrato: Sep 2009

  postato il 30/01/2010 alle 08:15
Originariamente inviato da cepichoro
Addirittura la cattiveria dei lettori di tuttobiciweb ha scatenato dubbi sul fratellino piccolo allievo, anche lui un talento emergente.


Vado un pelo OT, ma nel 2009, vuoi per il debutto in categoria, vuoi perché corre da solo, faccio fatica a ricordarmelo negli ordini d'arrivo.

A proposito: c'è una qualche ragione particolare per cui corre da solo?

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3539
Registrato: Jan 2008

  postato il 30/01/2010 alle 08:40
Mah... mi sono letto tutta la discussione. Personalmente non riesco a schierarmi. È un caso talmente diverso dagli altri che mi spiazza un po'.
Per la politica delle opinioni che ho sul doping direi di non essere affatto colpito e liquiderei la questione con poco. Però c'è il terzo "incomodo" del bambino e mi pare un po' strano, e senza dubbio incosciente, che una amdre sia passata sopra al salute del figlio per vincere una corsa che non le avrebbe dato di più di quanto già avesse.
Non lo so. Mi astengo.
In un ambiente dove le prove che ci arrivano molto spesso (e sono buono dicendo molto spesso) sono bugie, preferisco non fare ulteriori commenti.

 

____________________
Fabio

I walk these streets, a loaded six string on my back...

"L'unico sport che pratico è seguire, camminando, i funerali dei miei amici che avevano praticato sport" Bertrand Russell

http://platissimamente.blogspot.com/

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Luison Bobet




Posts: 786
Registrato: Jan 2006

  postato il 30/01/2010 alle 08:44
Originariamente inviato da Admin

Ringrazio Tuttobiciweb per i commenti qui riportati.

Allora, chiedo, umilmente: un po' di misura.


Straquoto tutto, caro Admin. E meno male che gli inteventi su quel sito vengono moderati a monte.....
Ciò che tu hai evidenziato è probabilmente il più grande male che affligge il ciclismo, che fa passare la voglia di seguirlo pur di star distante da gente che emana una cattiveria tale da ammorbare l'aria.
Spero ardentemente che chi gestisce quel sito si decida a togliere la possibilità di commentare le notizie o, per lo meno, attui una moderazione un pò più seria: va bene la 'democrazia di internet', ma non si può dare spazio a chi spari veleno addosso a chiunque.
Nel merito della notizia, il beneficio del dubbio ci dev'essere, il perchè l'hai spiegato benissimo tu. Per l'ennesima volta mi pongo il dubbio sulla validità dei controlli, visto che i risultati dei test svolti (in precedenza e su altri atleti) in più laboratori hanno dato risultati discordanti. Chi vivrà vedrà (e qui mi tocco ).

 

____________________
L'opzione antifascista resistenziale è l'unica via maestra.
Ovunque. (nino58)

Club anti Schleck, iscritto n. 1.

Verità e giustizia per Marco Pantani

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Luison Bobet




Posts: 786
Registrato: Jan 2006

  postato il 30/01/2010 alle 08:51
Originariamente inviato da pacho

pochi mesi fa mia sorella ha perso suo figlio per una malattia degenerativa che se l'é portato via a 20 mesi.


Ti giuro che mi è venuta la pelle d'oca: penso che nella vita ci siano poche tragedie peggiori di questa, se capitasse a me non so se ce la farei ad andare avanti. Invio un ideale abbraccio a tua sorella, alla sua famiglia ed a te ed una preghiera a quell'angioletto sfortunato. Luca

 

____________________
L'opzione antifascista resistenziale è l'unica via maestra.
Ovunque. (nino58)

Club anti Schleck, iscritto n. 1.

Verità e giustizia per Marco Pantani

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 977
Registrato: Apr 2006

  postato il 30/01/2010 alle 10:21
Originariamente inviato da plata
Però c'è il terzo "incomodo" del bambino e mi pare un po' strano, e senza dubbio incosciente, che una madre sia passata sopra al salute del figlio per vincere una corsa che non le avrebbe dato di più di quanto già avesse.


Ribadisco, Fabio. Vania - o, almeno, la Vania di inizio 2010 - era così distante dalla Lechner (che ha poi effettivamente dominato in lungo e in largo la prova) che difficilmente avrebbe potuto pensare di poter vincere (nonostante aiuti d'ogni genere) quel campionato italiano.
Io su quel podio, in quell'ordine, avrei giocato cento euro ad occhi chiusi, tanto era scontato. E chiunque ha seguito un minimo le vincende del cross femminile avrebbe fatto lo stesso.

 

____________________
Giuseppe Cristiano

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3539
Registrato: Jan 2008

  postato il 30/01/2010 alle 10:49
Si Giuseppe, ho capito Però, per indole, mi risulta anche difficile credere anche nel mero complotto così scontato e discutubile. Non lo so, davvero, stavolta sono spiazzato.

 

____________________
Fabio

I walk these streets, a loaded six string on my back...

"L'unico sport che pratico è seguire, camminando, i funerali dei miei amici che avevano praticato sport" Bertrand Russell

http://platissimamente.blogspot.com/

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 30/01/2010 alle 11:44
a me puzza la tempistica, subito dopo Mutu

 

____________________
http://www.controcopertina.it

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Gino Bartali




Posts: 1311
Registrato: Sep 2006

  postato il 30/01/2010 alle 12:24
Originariamente inviato da superalvi

a me puzza la tempistica, subito dopo Mutu



OT (?) Mutu ha preso prodotti dello stesso genere di quelli che alla Bastianelli sono costati 2 anni. E per di più è recidivo. Vedremo...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 30/01/2010 alle 13:15
Originariamente inviato da pitoro

Originariamente inviato da superalvi

a me puzza la tempistica, subito dopo Mutu



OT (?) Mutu ha preso prodotti dello stesso genere di quelli che alla Bastianelli sono costati 2 anni. E per di più è recidivo. Vedremo...


il codice wada credo non preveda la radiazione alla seconda positività (prerogativa del ciclismo, a quanto pare), Mutu rischia da 1 a 4 anni di squalifica, sempre secondo il codice WADA.

Appunti sparsi:

- Intanto, volevo farvi notare quanto, parlando di doping, ormai entriamo sempre di più nei meandri della psicologia umana e perdiamo di vista quanto possano essere semplici e istintive le azioni umane. Ci vorrebbe un po' d'equilibro. Poi mi spiego meglio. Sempre meglio dei truzzi di tuttobiciweb, comunque.
- Non posso parlare delle azioni di Vania Rossi in maniera apodittica. Non posso. Manco Sherlock Holmes (quello del film però, che a me ha fatto un po' cagare) può. E' una persona che non conosco, figurarsi se la posso conoscere dalle dichiarazioni dei giornali. E perciò tutti i ragionamenti successivi a questo post saranno solo delle ipotesi, non accuse o etichette poste sulla famiglia Rossi e sul signor Riccò, dei quali ho pensato triliardi di cose nelle ultime 24 ore, triliardi di cose che non dirò perchè non ne ho, effettivamente, la riprova. Non voglio spalare merda sulle persone, neanche se ho il 90% delle possibilità di aver ragione.
- Intanto, alcuni sono risultati negativi alle controanalisi del CERA: mi viene in mente Mayo, ma credo ci sia stato qualcun altro sempre fuori dall'Italia. La notizia brutta è che qui stiamo parlando del CONI, quindi il solo fatto che ci siano delle controanalisi sarebbe già una bella notizia.
E pure se ci saranno, non riuscirò mai a credere al 100% che Vania Rossi abbia preso CERA, perchè il caro mondo dell'antidoping è talmente mendace che non si può credere a nessuno, nè alle vittime, nè ai carnefici.
- Pepp e Marco han posto un serio dubbio: IL MOVENTE. Effettivamente non ha senso prendere il CERA per una gara di ciclocross. Non è remunerativo. Ma..
Ma forse dimenticate che l'equazione guadagno=movente non è che si realizza sempre comunque.
Lo psicopatico ha bisogno di un movente per uccidere?
ma qui non si parla di psicopatici. Non è proprio il caso.
Mettiamola così: gusto di emulazione.
Ovvero, certa roba è già in casa (o conosco i percorsi per arrivarci), mio marito(o convivente?) prende/prendeva quella roba ed ho visto che quando corre gli fa bene. Perchè non provarla pure io, una volta tanto?
M'informo se non fa male al bambino e se così è, vado. Perchè l'ho vista sul mio compagno: gli ha fatto male? no, mai! E allora perchè non io?

Badate bene, è lo stesso meccanismo che porta i ragazzini nelle palestre a farsi di GH: spirito di emulazione. Guadagno economico sottozero (anzi, pagano e parecchio).

Inorridisco al pensiero di una teoria del genere? Sì, e spero vivamente di non averci preso.
Posso escluderla? No.

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 30/01/2010 alle 13:18
Originariamente inviato da Subsonico

il codice wada credo non preveda la radiazione alla seconda positività (prerogativa del ciclismo, a quanto pare), Mutu rischia da 1 a 4 anni di squalifica, sempre secondo il codice WADA.


Mi pare che la WADA preveda la radiazione solo in caso di recidività sulla stessa sostanza.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Miguel Poblet




Posts: 522
Registrato: Dec 2004

  postato il 30/01/2010 alle 13:28
Originariamente inviato da cepichoro

Originariamente inviato da cepichoro


Ma questo presunto complotto che scopo avrebbe? Lei non ha così tanta visibilità, non da fastidio a nessuno… fare tutto questo per far fuori la Flaminia?
Fino a pochi giorni fa si diceva che il Team di Marrone avesse la certezza di un invito, non a caso i ragazzi seguiti da Maini nei giorni scorsi avevano provato le tappe più impegnative del Giro.
Negli ultimi giorni, invece qualcuno mi faceva notare che per la Flaminia al prossimo Giro non ci sarebbe stato posto. Infatti, al Giro potremmo vedere tra la partenti la Vacansoleil e la Skil Shimano, due squadre di matrice olandese… e guarda caso quest’anno il Giro parte dall’Olanda! In più a quanto pare dopo la defezione della Euskaltel si preannuncia l’ingresso di una professional spagnola… perché per una questione di marketing il Giro ha bisogno di visibilità anche in Spagna!!! (Xacobeo Galicia 2009 docet).


Far fuori Vania in un ipotetic complotto significa attaccare sia Riccardo Riccò che il fratello Enrico, entrambi del Team Flaminia. Ecco un movente valido per poter far fuori la squadra dai giochi!!!

E guarda caso i controlli sono stati fatti tutti in Italia! Che sia un affare sporco "nostrano"??? Vania, io credo in te


Secondo te bisogna creare un complotto per far fuori la flaminia dal gir quando non è mai stata invitata????
Hanno Riccò sotto contratto che è ancora squalificato, e a maggio la squalifica sarà finita da appena due mesi, quindi basta dire che "non è gradito" e in più la Flaminia ha avuto la positività di Biondo nel 2009.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 30/01/2010 alle 13:53
Originariamente inviato da pitoro

Originariamente inviato da superalvi

a me puzza la tempistica, subito dopo Mutu


OT (?) Mutu ha preso prodotti dello stesso genere di quelli che alla Bastianelli sono costati 2 anni. E per di più è recidivo. Vedremo...

Falso
Mutu non è recidivo
Quando è stato trovato positivo in Inghilterra , non era un controllo ufficiale ma un controllo interno della società.
Venne sospeso e poi si trasferi in Italia
Tra l'altro per quel fatto c'e' la causa da 17 ml di euro , per ora in attesa dell'ultimo giudizio , del Chelsea al giocatore rumeno
Caso simile a quello di Boonen trovato 2 volte positivo alla cocaina
Boonen non mi pare sia stato sospeso a vita..

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 30/01/2010 alle 13:55
Originariamente inviato da tobia

Originariamente inviato da cepichoro

Originariamente inviato da cepichoro


Ma questo presunto complotto che scopo avrebbe? Lei non ha così tanta visibilità, non da fastidio a nessuno… fare tutto questo per far fuori la Flaminia?
Fino a pochi giorni fa si diceva che il Team di Marrone avesse la certezza di un invito, non a caso i ragazzi seguiti da Maini nei giorni scorsi avevano provato le tappe più impegnative del Giro.
Negli ultimi giorni, invece qualcuno mi faceva notare che per la Flaminia al prossimo Giro non ci sarebbe stato posto. Infatti, al Giro potremmo vedere tra la partenti la Vacansoleil e la Skil Shimano, due squadre di matrice olandese… e guarda caso quest’anno il Giro parte dall’Olanda! In più a quanto pare dopo la defezione della Euskaltel si preannuncia l’ingresso di una professional spagnola… perché per una questione di marketing il Giro ha bisogno di visibilità anche in Spagna!!! (Xacobeo Galicia 2009 docet).


Far fuori Vania in un ipotetic complotto significa attaccare sia Riccardo Riccò che il fratello Enrico, entrambi del Team Flaminia. Ecco un movente valido per poter far fuori la squadra dai giochi!!!

E guarda caso i controlli sono stati fatti tutti in Italia! Che sia un affare sporco "nostrano"??? Vania, io credo in te


Secondo te bisogna creare un complotto per far fuori la flaminia dal gir quando non è mai stata invitata????
Hanno Riccò sotto contratto che è ancora squalificato, e a maggio la squalifica sarà finita da appena due mesi, quindi basta dire che "non è gradito" e in più la Flaminia ha avuto la positività di Biondo nel 2009.


E allora ? Biondo è squalificato, Riccò avrà scontato la squalifica.
Se il tasso tecnico dei corridori è fra i migliori ventidue delle squadre che vogliono partecipare, è giusto che partecipi.
A meno di esclusioni "politiche"; non uso il termine "etiche" perchè assolutamente improprio.

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 30/01/2010 alle 13:59
Originariamente inviato da luke
Per l'ennesima volta mi pongo il dubbio sulla validità dei controlli, visto che i risultati dei test svolti (in precedenza e su altri atleti) in più laboratori hanno dato risultati discordanti. Chi vivrà vedrà (e qui mi tocco ).

Quali risultati discordanti ?

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2480
Registrato: Sep 2007

  postato il 30/01/2010 alle 14:41
Originariamente inviato da forzainter

Originariamente inviato da luke
Per l'ennesima volta mi pongo il dubbio sulla validità dei controlli, visto che i risultati dei test svolti (in precedenza e su altri atleti) in più laboratori hanno dato risultati discordanti. Chi vivrà vedrà (e qui mi tocco ).

Quali risultati discordanti ?

Lui....il mito, l'inarrivabile.....Daniloooooooo Di Lucaaaaaaaaaaa

 

____________________
Danilo Di Luca....Killer strikes again


 
Edit Post Reply With Quote
<<  1    2    3    4    5    6  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.3575010