Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Memorial Marco Pantani (Ita) 2009 (6 Giugno)
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: Memorial Marco Pantani (Ita) 2009 (6 Giugno)

Moderatore
Utente del mese Aprile 2009, Febbraio 2010 e Luglio 2010




Posts: 8326
Registrato: Jun 2006

  postato il 24/05/2009 alle 18:51
Casalecchio di Reno (Bologna), 24 maggio 2009



PRESENTATO IL MEMORIAL MARCO PANTANI – GP MERCATONE UNO – TROFEO GRANAROLO

Sono stati svelati ieri sera i dettagli della prossima edizione del Memorial Marco Pantani – GP Mercatone Uno – Trofeo Granarolo, giovane gara in programma sabato 6 giugno sulle strade della Romagna.

L’edizione 2009 della gara, valida come seconda prova della Challenge UniCredit Banca Emilia Romagna, si propone particolarmente interessante sotto l’aspetto tecnico e non solo come hanno ricordato durante la presentazione il sindaco della Città di Cesena, Giordano Conti, l’assessore allo sport, Daniele Gualdi e il sindaco di Cesenatico, Nivardo Panzavolta.

Tra gli altri ospiti intervenuti al vernissage della gara anche i maggiori dirigenti nazionali del Panathlon Club, l’ex campione olimpico Giovanni Lombardi e i genitori di Marco Pantani, Tonina e Paolo, oltre ad Adriano Amici e ai rappresentanti delle aziende vicine all’avvenimento.

La gara, con l’organizzazione generale del Panathlon Club di Cesena presieduto da Dionigio Dionigi e l’organizzazione tecnica del Gruppo Sportivo Emilia, in questa stagione rafforzerà ulteriormente il proprio legame con l’indimenticato campione di Cesenatico.

Sarà la città di Cesena, scenario fino al 2008 dell’arrivo della gara, ad ospitare la partenza e in modo particolare Piazza Libertà farà da cornice a tutte le operazioni che precedono il via.

Dopo un breve tratto di trasferimento la bandierina a scacchi verrà abbassata all’altezza della Rotonda Panathlon, simbolo della riconoscenza della città ad una realtà di primo piano per la vita sociale di tutta la comunità di Cesena.

Inizierà quindi un percorso dal grande fascino che si svilupperà lungo le strade affrontate da Marco Pantani durante gli allenamenti e sulle quali il Pirata ha gettato le basi per raggiungere i suoi risultati più prestigiosi.

Bulgaria, Villa Badìa e Calisese sono le prime località interessate dal passaggio della gara che vivrà il primo momento rilevante dal punto di vista agonistico con il circuito di 36 chilometri che prevede 3 passaggi sulla salita di Montevecchio, proprio di fronte al monumento che ricorda Marco Pantani. Non si tratta di un’ascesa dalle pendenze impossibili ma di uno strappo che, con i suoi 369 metri di altitudine, può mettere in difficoltà i corridori meno preparati.

Abbandonato questo circuito gli atleti punteranno verso Cesenatico transitando da Longiano, Savignano sul Rubicone e Sala transitando in Via Fiorentina proprio davanti alla casa che Marco ha condiviso con i genitori Tonina e Paolo.

Dopo il passaggio da via Fiorentina è previsto l’ingresso nella città di Marco Pantani, Cesenatico. Qui, in via Carducci, inizieranno i quattro giri del veloce circuito finale di 5 chilometri e 300 metri che regalerà indubbiamente grandi emozioni al pubblico che come sempre si radunerà a bordo strada nel ricordo di Marco.



LE SQUADRE E PRINCIPALI ISCRITTI*



Ceramica Flaminia – Bossini Docce: Rossi, Simeoni

Liquigas: Agnoli, Bennati, Pellizotti

Lampre – NGC: F. Gavazzi, Gasparotto

Amica Chips – Knauf: Bole, Ratti

LPR – Farnese Vini: Di Luca, Bosisio

ISD – Neri: Visconti, Gatto, Grivko

CSF Group – Navigare: Pozzovivo, Frapporti

Acqua e Sapone – Caffè Mokambo: Codol, A. Masciarelli

Serramenti Pvc Diquigiovanni – Androni Giocattoli: Scarponi, A. Bertolini

Barloworld: Cardenas, Froome, Hunter, Soler

Miche – Silver Cross – Selle Italia: Muto, Niemec

Amore & Vita – McDonald’s: Metlushenko

Carmiooro – A-Style: Colli, Fournet

Centri della Calzatura: Callegarin, Rubiano Chavez

Adria Mobil: Kump

Team Utensilnord: Honchar

Meridiana – Kalev Chocolate: Commesso

Betonexpress 2000 – Limonta: R. Richeze



* i nominativi potranno subire variazioni da parte delle squadre fino alla vigilia della gara



Albo d’oro:



2004: Damiano Cunego

2005: Gilberto Simoni

2006: Daniele Bennati

2007: Franco Pellizotti

2008: Enrico Rossi

(comunicato stampa)

 

____________________
Un uomo comincerà a comportarsi in modo ragionevole solamente quando avrà terminato ogni altra possibile soluzione.
Proverbio cinese

Jamais Carmen ne cédera,
libre elle est née et libre elle mourra.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Aprile 2009, Febbraio 2010 e Luglio 2010




Posts: 8326
Registrato: Jun 2006

  postato il 30/05/2009 alle 11:33
Casalecchio di Reno (Bologna), 30 maggio 2009



IMPORTANTI CONFERME PER IL MEMORIAL MARCO PANTANI – GP MERCATONE UNO – TROFEO GRANAROLO

Ad una settimana esatta dall’appuntamento con il Memorial Marco Pantani – GP Mercatone Uno – Trofeo Granarolo arrivano le prime importanti conferme per quanto riguarda i big al via della gara in programma sabato prossimo con partenza da Cesena ed arrivo a Cesenatico.

Curata sotto l’aspetto organizzativo dal Panathlon Club Cesena (organizzazione generale) e dal Gruppo Sportivo Emilia (organizzazione tecnica) la corsa vedrà al via alcuni tra i protagonisti del Giro d’Italia che si sta per concludere.

Proprio in questi giorni hanno confermato la propria presenza, tra gli altri, Danilo Di Luca, vincitore delle frazioni di San Martino di Castrozza e Pinerolo alla corsa rosa, Franco Pellizotti, trionfatore sul traguardo del Block Haus, e Michele Scarponi, dominatore delle tappe di Mayrhofen e Benevento.

(comunicato stampa)

 

____________________
Un uomo comincerà a comportarsi in modo ragionevole solamente quando avrà terminato ogni altra possibile soluzione.
Proverbio cinese

Jamais Carmen ne cédera,
libre elle est née et libre elle mourra.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2259
Registrato: Apr 2007

  postato il 31/05/2009 alle 19:18
Ma in questa corsa non doveva rientrare anche Ballan?
 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 05/06/2009 alle 17:00
DOMANI IL MEMORIAL MARCO PANTANI – GP MERCATONE UNO – TROFEO GRANAROLO

E’ tutto pronto in vista del via del Memorial Marco Pantani – GP Mercatone Uno – Trofeo Granarolo che si correrà domani (sabato 6 giugno) con partenza da Cesena ed arrivo a Cesenatico, dove nelle fasi conclusive è in programma un circuito locale da ripetere quattro volte.

Alla gara organizzata dal Panathlon Club Cesena (organizzazione generale) con la regia tecnica del Gruppo Sportivo Emilia parteciperanno atleti di primissimo piano, su tutti il campione del mondo Alessandro Ballan, al ritorno in una gara ufficiale dopo uno stop, i vincitori delle ultime tre edizioni: Enrico Rossi, Franco Pellizotti (trionfatore sul Block Haus al Giro d’Italia) e Daniele Bennati oltre ad atleti del calibro di Michele Scarponi, vincitore di due tappe al Giro d’Italia, Giovanni Visconti, Oscar Gatto e il tricolore Filippo Simeoni.

La gara, valida come seconda prova della Challenge UniCredit Banca Emilia Romagna, sarà seguita dalle telecamere della Rai che, nello stesso pomeriggio di domani durante la trasmissione Sabato Sport in onda su Rai Tre, trasmetterà un’ampia sintesi dalle ore 16,45 alle ore 17,35.

Sul sito internet www.gsemilia.it sarà possibile seguire la diretta on line della gara, sono disponibili, inoltre, tutte le informazioni relative alla gara (video di presentazione, programma, altimetria, planimetria, tabella oraria, ecc.).

(ufficio stampa)

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2385
Registrato: Apr 2006

  postato il 06/06/2009 alle 11:36
Originariamente inviato da peek

Ma in questa corsa non doveva rientrare anche Ballan?


Ci sarà!

 

____________________
Fantaciclismo 2009: 8°
Fantaciclismo 2008: 15°
Fantaciclismo 2007: 13°
Fantacampione del Mondo crono - Varese 2008
Medaglia di bronzo Olimpiadi crono - Pechino 2008


www.fantacyclo.net

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 2848
Registrato: Nov 2004

  postato il 06/06/2009 alle 15:27
Memorial Pantani
1. Roberto Ferrari
2. Giovanni Visconti
3. Valerio Agnoli

http://www.cicloweb.it/

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2188
Registrato: Jun 2008

  postato il 06/06/2009 alle 16:01
Originariamente inviato da Seb

Memorial Pantani
1. Roberto Ferrari
2. Giovanni Visconti
3. Valerio Agnoli

http://www.cicloweb.it/


spoiler!!!!

ma la differita su raitre c'è??

 

____________________
Io Odio Marino Bartoletti e Abajia



Vincitore al Fantaciclismo del Tour de Suisse 2009
2°, 3° e 4° in tre tappe al Fantagiro d'Italia '09
Una vittoria di tappa e un 4° posto al Fanta Tour 2009

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Gino Bartali




Posts: 1332
Registrato: Mar 2005

  postato il 06/06/2009 alle 16:23
Originariamente inviato da Tetzuo

Originariamente inviato da Seb

Memorial Pantani
1. Roberto Ferrari
2. Giovanni Visconti
3. Valerio Agnoli

http://www.cicloweb.it/


spoiler!!!!

ma la differita su raitre c'è??


secondo me si:
Originariamente inviato da Maracaibo

"La gara, valida come seconda prova della Challenge UniCredit Banca Emilia Romagna, sarà seguita dalle telecamere della Rai che, nello stesso pomeriggio di domani durante la trasmissione Sabato Sport in onda su Rai Tre, trasmetterà un’ampia sintesi dalle ore 16,45 alle ore 17,35. "


sul sito del gs emilia trovate ordine d'arrivo completo, foto e video dell'arrivo

 

____________________
http://www.stefanobertolotti.com

Il tempo del commentatore onniscente è finito. C'è sempre un lettore - spesso, un migliaio di lettori - che su un dato argomento ne sa più di noi. Dargli spazio e ascoltarlo non è demagogia, nè sfruttamento. E' buon senso. (Beppe Severgnini)

Sono come un ginecologo: lavoro dove gli altri si divertono

Non è importante quello che si scrive ma quello che leggono gli altri

Ci sono tre tipi di giornalisti: quelli che si sorprendono delle cose che succedono, quelli che aspettano che le cose succedano e quelli che fanno succedere le cose

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2188
Registrato: Jun 2008

  postato il 06/06/2009 alle 16:26
inizta la trasmissione rai con PanCani e Magogiggi, secondo me vince Ferrari

 

____________________
Io Odio Marino Bartoletti e Abajia



Vincitore al Fantaciclismo del Tour de Suisse 2009
2°, 3° e 4° in tre tappe al Fantagiro d'Italia '09
Una vittoria di tappa e un 4° posto al Fanta Tour 2009

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 06/06/2009 alle 16:31
che percorso pessimo...come fai a fare il memorial Pantani con 40 km di pianura finali. mi meraviglio del GS Emilia

 

____________________
http://www.controcopertina.it

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Gino Bartali




Posts: 1332
Registrato: Mar 2005

  postato il 06/06/2009 alle 16:51
Originariamente inviato da superalvi

che percorso pessimo...come fai a fare il memorial Pantani con 40 km di pianura finali. mi meraviglio del GS Emilia


Non credo sia colpa del GS Emilia se Marco Pantani è nato, vissuto e cresciuto a Cesenatico dove non ci sono nemmeno i cavalcavia....

 

____________________
http://www.stefanobertolotti.com

Il tempo del commentatore onniscente è finito. C'è sempre un lettore - spesso, un migliaio di lettori - che su un dato argomento ne sa più di noi. Dargli spazio e ascoltarlo non è demagogia, nè sfruttamento. E' buon senso. (Beppe Severgnini)

Sono come un ginecologo: lavoro dove gli altri si divertono

Non è importante quello che si scrive ma quello che leggono gli altri

Ci sono tre tipi di giornalisti: quelli che si sorprendono delle cose che succedono, quelli che aspettano che le cose succedano e quelli che fanno succedere le cose

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2188
Registrato: Jun 2008

  postato il 06/06/2009 alle 16:56
Originariamente inviato da Maracaibo

Originariamente inviato da superalvi

che percorso pessimo...come fai a fare il memorial Pantani con 40 km di pianura finali. mi meraviglio del GS Emilia






Non credo sia colpa del GS Emilia se Marco Pantani è nato, vissuto e cresciuto a Cesenatico dove non ci sono nemmeno i cavalcavia....


grande sgarbozza : 'attenzione a roberto ferrari per la volata'



lo scorso anno se non ricordo male si arrivava su uno strappo abbastanza impegnativo

 

____________________
Io Odio Marino Bartoletti e Abajia



Vincitore al Fantaciclismo del Tour de Suisse 2009
2°, 3° e 4° in tre tappe al Fantagiro d'Italia '09
Una vittoria di tappa e un 4° posto al Fanta Tour 2009

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Eddy Merckx




Posts: 1231
Registrato: May 2006

  postato il 06/06/2009 alle 17:04
Originariamente inviato da Seb

Memorial Pantani
1. Roberto Ferrari
2. Giovanni Visconti
3. Valerio Agnoli

http://www.cicloweb.it/


Albertino e Linus quanto sono arrivati?

 

____________________
Andrea Giorgini

a.giorgini@ilciclismo.it
http://www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2188
Registrato: Jun 2008

  postato il 06/06/2009 alle 17:06
lpr pigliatutto in italia

oh ma visconti non riesce a battere nessuno....

chissà se per l'utente ' Garzelli' anche ferrari fa parte di quei 'dieci' che gli sono superiori

 

____________________
Io Odio Marino Bartoletti e Abajia



Vincitore al Fantaciclismo del Tour de Suisse 2009
2°, 3° e 4° in tre tappe al Fantagiro d'Italia '09
Una vittoria di tappa e un 4° posto al Fanta Tour 2009

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Aprile 2009, Febbraio 2010 e Luglio 2010




Posts: 8326
Registrato: Jun 2006

  postato il 06/06/2009 alle 17:06
Casalecchio di Reno (Bologna), 6 giugno 2009



ROBERTO FERRARI VINCE IL MEMORIAL MARCO PANTANI – GP MERCATONE UNO – TROFEO GRANAROLO

E’ il velocista bresciano Roberto Ferrari a scrivere il proprio nome dell’albo del Memorial Marco Pantani – GP Mercatone Uno – Trofeo Granarolo che si è corso oggi con partenza da Cesena ed arrivo a Cesenatico proprio davanti al monumento che ricorda il “Pirata”.

Il portacolori della Lpr – Farnese Vini ha preceduto sul traguardo l’ex tricolore Giovanni Visconti e Valrio Agnoli al termine di una volata a ranghi ristretti.

Dopo una lunga fuga iniziale che ha visto come protagonisti Montaguti (Lpr Farnese Vini), Amerighi (Team Utensilnord), Celli (Serramenti Diquigiovanni Androni Giocattoli), Carvajal (Miche Silver Cross Selle Italia), Hasanovic (Centri della Calzatura) e Ricci Bitti (ISD Neri) la corsa è entrata nel vivo durante la terza ed ultima ascesa a Montevecchio quando dal gruppo si sono mossi Franco Pellizotti, Giovanni Visconti e Massimo Giunti.

Dopo la discesa sulla testa della corsa si sono riportati i tre inseguitori e, alla spicciolata, tutto il resto del gruppo che è ritornato compatto dopo 126 chilometri di corsa.

Dopo una serie di scatti, il più consistente è stato quello di Taborre, all’inizio dei quattro giri finali del circuito di Cesenatico si è presentato un drappello di ventidue unità.

Trovato l’accordo i battistrada si sono giocati la vittoria allo sprint con Ferrari che ha conquistato a braccia alzate la seconda affermazione in carriera.



Ordine d’arrivo ufficioso: 1) Roberto Ferrari (Lpr Farnese Vini) 4h31'56" alla media di 40,530 km/h; 2) Giovanni Visconti (ISD Neri); 3) Valerio Agnoli (Liquigas); 4) Francesco Ginanni (Serramenti Diquigiovanni Androni Giocattoli); 5) Simone Ponzi (Lampre Ngc); 6) Walter Proch (Betonexpressz 2000 Limonta); 7) Andrea Moletta (Miche Silver Cross Selle Italia); 8) Domenico Loria (Centri della Calzatura); 9) Fabio Taborre (Serramenti Diquigiovanni Androni Giocattoli); 10) Diego Alejandro Tamayo Martinez (Carmiooro – A-Style).

(comunicato stampa)

 

____________________
Un uomo comincerà a comportarsi in modo ragionevole solamente quando avrà terminato ogni altra possibile soluzione.
Proverbio cinese

Jamais Carmen ne cédera,
libre elle est née et libre elle mourra.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 06/06/2009 alle 19:26
Originariamente inviato da Tetzuo

Originariamente inviato da Maracaibo

Originariamente inviato da superalvi









grande sgarbozza : 'attenzione a roberto ferrari per la volata'





Ho visto la corsa solo per rispetto al ricordo di Marco, ma di per sé era inguardabile. Meno male che ci sono le solite "perle" assicurate da MagoGIGGI.
Oltre a quelle segnalata da Tetzuo

a) una media altissima, per cui una grande corsa
b) mentre veniva inquadrato Ballan in gruppo a ruota (quasi libera):"Ha un bel colpo di pedale"
c) prevedo che Agnoli, siccome non tira mai, cioè fa il furbetto, tenterà di certo un allungo negli ultimi metri
d) pistolotto finale sul fatto che Cattaneo si è *sacrificato* per Ferrari e che doveva fare?
e) per chi crede in Ballan al Tour, brutte notizie, perché questa non fa parte delle previsioni per fatti *già accaduti* dove appunto non ne sbaglia una. Il nostro ha assicurato che il campione del mondo farà un grandissimo Tour.

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Indurain




Posts: 652
Registrato: Jul 2006

  postato il 06/06/2009 alle 19:43
Originariamente inviato da Tetzuo

lpr pigliatutto in italia

oh ma visconti non riesce a battere nessuno....

chissà se per l'utente ' Garzelli' anche ferrari fa parte di quei 'dieci' che gli sono superiori


Ferrari è un velocista? Allora che stranezza è se vince un corridore che velocista non è, come Visconti?

Ma il punto è un altro: quelli arrivati dopo Visconti, sono tutte pippe più di lui?

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Costante Girardengo




Posts: 1056
Registrato: Mar 2008

  postato il 06/06/2009 alle 19:47
Bravo Taborre, bravo!
 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2188
Registrato: Jun 2008

  postato il 06/06/2009 alle 20:27
Originariamente inviato da Garzelli

Originariamente inviato da Tetzuo

lpr pigliatutto in italia

oh ma visconti non riesce a battere nessuno....

chissà se per l'utente ' Garzelli' anche ferrari fa parte di quei 'dieci' che gli sono superiori


Ferrari è un velocista? Allora che stranezza è se vince un corridore che velocista non è, come Visconti?

Ma il punto è un altro: quelli arrivati dopo Visconti, sono tutte pippe più di lui?

Agnoli e Ginanni no, dai

 

____________________
Io Odio Marino Bartoletti e Abajia



Vincitore al Fantaciclismo del Tour de Suisse 2009
2°, 3° e 4° in tre tappe al Fantagiro d'Italia '09
Una vittoria di tappa e un 4° posto al Fanta Tour 2009

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 06/06/2009 alle 21:04
Originariamente inviato da lemond
...pistolotto finale sul fatto che Cattaneo si è *sacrificato* per Ferrari e che doveva fare?

Comunque la volata della LPR è stata quanto meno... fantasiosa!
Infatti Ferrari si è trovato 2 volte allo scoperto (la prima a 600/700 m, l'altra a 200/250 m dall'arrivo), e nonostante tutto è riuscito a vincere.
Si vede che era proprio il più forte in volata. O che Visconti è una pip... ehm... diciamo che non è in un gran momento?

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 06/06/2009 alle 23:55
Originariamente inviato da Bitossi

Originariamente inviato da lemond
...pistolotto finale sul fatto che Cattaneo si è *sacrificato* per Ferrari e che doveva fare?

Comunque la volata della LPR è stata quanto meno... fantasiosa!
Infatti Ferrari si è trovato 2 volte allo scoperto (la prima a 600/700 m, l'altra a 200/250 m dall'arrivo), e nonostante tutto è riuscito a vincere.
Si vede che era proprio il più forte in volata. O che Visconti è una pip... ehm... diciamo che non è in un gran momento?


E'passato dall'undicesimo al dodicesimo posto del ranking.

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 07/06/2009 alle 09:08
Originariamente inviato da Bitossi

Originariamente inviato da lemond
...pistolotto finale sul fatto che Cattaneo si è *sacrificato* per Ferrari e che doveva fare?

Comunque la volata della LPR è stata quanto meno... fantasiosa!
Infatti Ferrari si è trovato 2 volte allo scoperto (la prima a 600/700 m, l'altra a 200/250 m dall'arrivo), e nonostante tutto è riuscito a vincere.
Si vede che era proprio il più forte in volata. O che Visconti è una pip... ehm... diciamo che non è in un gran momento?


Si vede che Cattaneo non è per niente abituato a fare l'apripista


Cmq complimentoni a "Rastabike" Ferrari, l'ho preso in simpatia da quando fu intervistato su Cicloweb.

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 07/06/2009 alle 13:12
Primo bel risultato di Simone Ponzi
Non sarà l'ultimo..

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 07/06/2009 alle 15:53
Originariamente inviato da Maracaibo

Originariamente inviato da superalvi

che percorso pessimo...come fai a fare il memorial Pantani con 40 km di pianura finali. mi meraviglio del GS Emilia


Non credo sia colpa del GS Emilia se Marco Pantani è nato, vissuto e cresciuto a Cesenatico dove non ci sono nemmeno i cavalcavia....


Bè, Ste, non credo che Coppi&Bartali siano nati, vissuti e cresciuti tra Scandiano, Pavullo e le varie località della corsa a loro intitolata.

Il pensiero di Superalvi è stato anche un po' il mio. Ricordo - ma magari sbaglio - che fino alla vittoria di Bennati si arrivava all'arrivo dopo una salita (anzi, salitella) e una discesa (tecnica) in cui volendo si poteva fare il vuoto.

Per dire, si potrebbe dare a Cesenatico la partenza (e 4-5 giri dello stesso circuito per fare i primi 20-25 km di gara) e spostare l'arrivo sul Cippo della Carpegna.
Certo, ci sarebbero da considerare millemila "se" (economici innanzitutto, etc. etc.), però quello sarebbe il miglior modo per ricordare Pantani, a parer mio.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 08/06/2009 alle 09:48
Mario mi hai tolto le parole di bocca: il Carpegna sarebbe il luogo ideale.

 

____________________
http://www.controcopertina.it

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Gino Bartali




Posts: 1332
Registrato: Mar 2005

  postato il 08/06/2009 alle 11:19
Originariamente inviato da Monsieur 40%

Certo, ci sarebbero da considerare millemila "se" (economici innanzitutto, etc. etc.)


 

____________________
http://www.stefanobertolotti.com

Il tempo del commentatore onniscente è finito. C'è sempre un lettore - spesso, un migliaio di lettori - che su un dato argomento ne sa più di noi. Dargli spazio e ascoltarlo non è demagogia, nè sfruttamento. E' buon senso. (Beppe Severgnini)

Sono come un ginecologo: lavoro dove gli altri si divertono

Non è importante quello che si scrive ma quello che leggono gli altri

Ci sono tre tipi di giornalisti: quelli che si sorprendono delle cose che succedono, quelli che aspettano che le cose succedano e quelli che fanno succedere le cose

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.6469910