Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > OT > Colonna Sonora & Gusti Musicali
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread    |  Versione stampabile
<<  11    12    13    14    15    16    17  >>
Autore: Oggetto: Colonna Sonora & Gusti Musicali

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 12/11/2007 alle 23:51
Oggi mi son visto la seconda parte della fiction su Rino Gaetano.
Chiedo conferma a chi ha vissuto quegli anni, ma io ho avuto l'impressione che la seconda parte della vita di Rino sia stata travisata completamente: lo fanno apparire come un individuo solo e in disperato bisogno di amici, eppure so che si doveva sposare 15 giorni dopo l'incidente fatale, mi pare un po' strano.

Ma, insomma...il cielo è sempre più blu.

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 4189
Registrato: Jan 2007

  postato il 13/11/2007 alle 01:43
mah, ammetto di non aver visto la fiction se non a pezzi, e della vita di rino gaetano aver solo letto (per questioni anagrafiche), però mi sembra che ci siano tantissime cose sbagliate o inventate per ragioni di drammatizzazione, sia da un punto di vista biografico (mi pare che diverse canzoni siano proposte in momenti cronologicamente diversi a quando lo furono davvero nella realtà) che dal punto di vista caratteriale.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 13/11/2007 alle 09:09
Originariamente inviato da dietzen

mah, ammetto di non aver visto la fiction se non a pezzi, e della vita di rino gaetano aver solo letto (per questioni anagrafiche), però mi sembra che ci siano tantissime cose sbagliate o inventate per ragioni di drammatizzazione, sia da un punto di vista biografico (mi pare che diverse canzoni siano proposte in momenti cronologicamente diversi a quando lo furono davvero nella realtà) che dal punto di vista caratteriale.

Io mi sono addirittura addormentato... (eh, la vecchiaia!); non ho potuto quindi vedere come è andata a finire, e se è riuscito ad evitare l'incidente stradale...
Umorismo macabro a parte, tutto sommato però mi pare che la (eventuale) poca aderenza alla realtà sia il minore dei problemi di questi sceneggiati televisivi... nel caso in questione, non mi è sembrata poi neppure tanto marcata.
Sul dato caratteriale, non saprei che dire, e non so al riguardo che cosa dicesse chi lo conosceva bene.

Mi piace comunque ricordare un personaggio originale e simpatico, di cui mi sono rimasti in mente brevi fotogrammi dell'epoca: la curiosità al primo ascolto di "Mio fratello è figlio unico", la leggera provocazione al Festival di Sanremo (1978?), le collaborazioni semidimenticate con altri musicisti importanti, come il gruppo jazz-rock del Perigeo (in particolare ricordo un brano intitolato "Insieme", o qualcosa del genere).

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Utente del mese Aprile 2010




Posts: 2754
Registrato: Mar 2006

  postato il 13/11/2007 alle 13:41
Considerando che ho un debito (solo morale, sia chiaro...) con qualcuno qui in giro, che me li fece ascoltare per la prima volta, devo dire che i Noir Désir più li ascolto e più mi convincono...

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3502
Registrato: Jun 2007

  postato il 13/11/2007 alle 14:16
Originariamente inviato da Bitossi

Originariamente inviato da dietzen

mah, ammetto di non aver visto la fiction se non a pezzi, e della vita di rino gaetano aver solo letto (per questioni anagrafiche), però mi sembra che ci siano tantissime cose sbagliate o inventate per ragioni di drammatizzazione, sia da un punto di vista biografico (mi pare che diverse canzoni siano proposte in momenti cronologicamente diversi a quando lo furono davvero nella realtà) che dal punto di vista caratteriale.

Io mi sono addirittura addormentato... (eh, la vecchiaia!); non ho potuto quindi vedere come è andata a finire, e se è riuscito ad evitare l'incidente stradale...
Umorismo macabro a parte, tutto sommato però mi pare che la (eventuale) poca aderenza alla realtà sia il minore dei problemi di questi sceneggiati televisivi... nel caso in questione, non mi è sembrata poi neppure tanto marcata.
Sul dato caratteriale, non saprei che dire, e non so al riguardo che cosa dicesse chi lo conosceva bene.

Mi piace comunque ricordare un personaggio originale e simpatico, di cui mi sono rimasti in mente brevi fotogrammi dell'epoca: la curiosità al primo ascolto di "Mio fratello è figlio unico", la leggera provocazione al Festival di Sanremo (1978?), le collaborazioni semidimenticate con altri musicisti importanti, come il gruppo jazz-rock del Perigeo (in particolare ricordo un brano intitolato "Insieme", o qualcosa del genere).


Visto.
Per me Santamaria è bravissimo, l'avevo apprezzato in romanzo criminale, ma qui soprattutto nelle parti cantate da lui si è superato.
Da notare che a suo tempo, la sorella si lamentò del fatto che l'immagine data di Rino Gaetano non corrisponde alla verità, sì era donnaiolo ma non alcolizzato. Disse.
Ecco... la mia domanda è questa. Nella fiction la sorella dove stava?
Non s'è mai vista...boh.

Per il resto, non so se sia fedele o meno alla realtà, di certo è stata molto calcata la mano su diversi aspetti di Gaetano che lo hanno reso (sempre nella fiction) un personaggio negativo, depresso, egoista e, appunto, alcolizzato.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 13/11/2007 alle 14:52
Una cosa è cambiare qualche punto quà e là, un'altra è stravolgere tutto! Mentre con Pantani alcuni personaggi sono stati eliminati o modificati e alcune situazioni cambiate per diverse ragioni, qui è stata cambiata completamente la storia, secondo la becera tendenza che un uomo che fa una fine tragica deve per forza venire da una situazione tormentata.
Bravo Santamaria cmq, anche se un po' 'morto' (ma penso più per ragioni di copione che per altro)

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 13/11/2007 alle 18:23
Ragazzi, non ho avuto tempo di leggere tutto (e me ne scuso), sono tornato a casa in questo momento...
Faccio solo un paio di riflessioni:
-una fiction che stravolge le vite? maddai!
spiego: le fiction sono fatte per andare incontro ai gusti del pubblico, non per far una buona biografia. Le fiction romanzano, omettono, distorcono. E' avvenuto con tutte le fiction, compresa quella su Pantani. E' per questo che avrei preferito ventimila volte un documentario su Marco piuttosto che l'ennesima fiction.
-fiction: perchè?
spiego: Perchè fare un pessimo sceneggiato in due puntate piuttosto che un buon film in due ore? Rai e mediaset avrebbero mezzi e risorse per fare buoni film, magari rinunciando al fattore quantità per favorire quello qualità. esempio: Kubrick gira nel 1975 Barry Lyndon, film in costume, storico-letterario, studatissmo, ben fatto. "007: i telespettatori italiani si beccano una fiction a puntate in costume, storico-letteraria: Guerra e Pace. Giochino: trovate le 9000 piccole differenze.
-fiction: basta!
spiego: Cantanti, scrittori, ciclisti, calciatori, medici, avvocati, politici, papi, preti, cardinali, poeti, casalinghe. Nessuno sfugge alla continua caccia alla fiction. Con il risultato di appiattire sullo stesso piano tutti i personaggi: di chi parliamo oggi?
E' lo stesso fenomeno delle uscite in edicola, dove s'inventano di tutto ma quasi tutto è ciarpame.

Io la fiction su Gaetano non l'ho vista, perchè rschiavo di arrabbiarmi o di farmi un'idea sbagliata del personaggio (non avendolo conosciuto a sufficienza ai tempi). L'ho sempre ascoltato, in macchina ho una cassetta registrata che a volte mi ascolto. E mi piace molto.
Questo è tutto quello che dico: ho anche pensato di guardarmi una puntata.. ma poi ho pensato a chi c'era dietro, al fatto che l'ha scritta non chi conosceva (e/o amava) il cantante ma degli autori che tra un mese parleranno di madre teresa, al fatto che forse l'hanno pensata vedendo lo "sdoganamento" a Sanremo l'anno scorso, al fatto che in fondo...E' UNA FICTION. Non ho nemmeno acceso il tv.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 15/11/2007 alle 13:44
ogi ho riscoperto un brano favoloso che non ascoltavo da 15 anni e che davvero non ricordavo così bello: "Also sprach Zarathustra" di Richard Strauss, che non è solo i due minuti dell'Odissea di Kubrick (che conoscono praticamente tutti), ma dura quasi 35 minuti ed è assolutamente fantastico.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 18/11/2007 alle 12:24
Segnalo una bella iniziativa dei Subsonica: per compensare l'assenza del Sud nella prima tranche della tournèe (ma io credo sopratutto per riassagiare l'esperienza di un concerto più raccolto) hanno fatto due secret show a Catania e Bari tra giovedì e ieri sera. e invece di sparare cifre altissime, hanno addirittura abbassato il prezzo (10 euro coi tuoi beniamini a due passi, ma che vuoi di più?). Inoltre, dato che i locali erano piccolini (penso entrambi sui 600-700 posti) per avere più trasparenza hanno evitato la prevendita: chi voleva il biglietto doveva andare a prenderselo all'apetura. A Catania c'è stata un po' più mollezza da parte del locale, mentre lo Zenzero di Bari è stato rigido (max 2 biglietti acquistabili!). Risultato, una serata di pogo e ballo sfrenato
Oh, potete dire tutto sui Sub, che sono spompati (le nuove canzoni non mi han fatto grande impressione), ma suonano sempre e comunque per divertirsi, per il piacere di farlo, prima dei soldi. Durante il concerto i momenti d'ilarità non sono mancati

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Non registrato



  postato il 23/11/2007 alle 10:02
guardate questo video e ascoltate attentamente la canzone

http://it.youtube.com/watch?v=tAby3TfxMIM

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 23/11/2007 alle 10:31
Cos'era, una delle musiche delle Rambler's Recognition?

 

____________________

Amarti m'affatica, mi svuota dentro
qualcosa che assomiglia a ridere nel pianto
Amarti m'affatica, mi dà malinconia
che vuoi farci, è la vita... è la vita, la mia

(Non sono a favore del doping. Sono semplicemente contro l'antidoping)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 23/11/2007 alle 11:12
Originariamente inviato da Admin

Cos'era, una delle musiche delle Rambler's Recognition?

No, sono i Nightwish, uno sfigatissimo gruppo finlandese (non me ne vorrà Andrea... ), che collocherei tra gli Europe e Loreena McKennitt.. almeno per quel che si ascolta nel video (che non ho avuto la forza di terminare...).

Da antologia i commenti entusiastici degli altri utenti...








PS: Miihh, di solito non sono così cinico... sarà colpa della settimana di pioggia senza allenamenti?

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 23/11/2007 alle 11:23
sfigatissimo a mio parere non credo proprio, visto che è la mia band preferita al momento. La canzone è tratta dall'ultimo disco "Dark Passion Play" e si intitola "Meadows of Heaven"; la considero una delle migliori canzoni della band finlandese (il genere gotico mi piace tantissimo e lo ascolto da 4-5 anni).

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 23/11/2007 alle 11:43
Io in questi giorni sto ascoltando i Divine Comedy, un po' ricordano i Muse.

In generale, sono in periodo White Light/White Heat dei Velvet Underground (un capolavoro!) e The Stooges (del gruppo omonimo), anch'esso abbastanza memorabile.

E sto aspettando l'inizio di dicembre per ricevere finalmente In Rainbows.

Ps: Bitossi, mamma quanta cattiveria!!!

 

____________________

Amarti m'affatica, mi svuota dentro
qualcosa che assomiglia a ridere nel pianto
Amarti m'affatica, mi dà malinconia
che vuoi farci, è la vita... è la vita, la mia

(Non sono a favore del doping. Sono semplicemente contro l'antidoping)

 
Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 23/11/2007 alle 11:45
Ps: e mi sto godendo questo dolby surroundino che mi hanno regalato ieri sera
Rispetto a come ho ascoltato la musica fino a poche ore fa, è tutto un altro mondo! (E dire che devo ancora installare due dei sei altoparlanti...)

 

____________________

Amarti m'affatica, mi svuota dentro
qualcosa che assomiglia a ridere nel pianto
Amarti m'affatica, mi dà malinconia
che vuoi farci, è la vita... è la vita, la mia

(Non sono a favore del doping. Sono semplicemente contro l'antidoping)

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 23/11/2007 alle 12:09
Egregio Bitossi, concordo in pieno sui Nw.

Per quanto riguarda il dolby.. figurati che io sto cercando la puntina per risistemare il solenne giradischi (con casse varie) che mi son ritrovato tra le mani...
Però concordo: il dolby è pulitissimo, come suono.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 23/11/2007 alle 12:38
Originariamente inviato da Andrea Innsbruck
sfigatissimo a mio parere non credo proprio, visto che è la mia band preferita al momento. La canzone è tratta dall'ultimo disco "Dark Passion Play" e si intitola "Meadows of Heaven"; la considero una delle migliori canzoni della band finlandese (il genere gotico mi piace tantissimo e lo ascolto da 4-5 anni).

Eh, ma quanti diavoli devo mettere per far capire che sto (quasi) scherzando? Abbiamo più volte detto che de gustibus...
E comunque un giudizio semi-provocatorio su un "gruppetto" (scusa ma non riesco a trovare definizione più benevola...) non implica un giudizio su chi li ascolta e li trova magari importanti.
Diciamo quindi che non sono "la mia tazza di tè"?
Sapessi poi quanti gruppi similari c'erano già negli anni '70... (Beggar's Opera e Renaissance i primi che mi vengono in mente)

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Hugo Koblet




Posts: 400
Registrato: Jan 2005

  postato il 23/11/2007 alle 13:13
Avesse almeno postato una vecchia canzone con Tarja...

http://www.youtube.com/watch?v=Y6M19uaDaJE&feature=related

(Admin, posso tirarmela, vero?

 

____________________
Marco Bardella

Vieni a giocare con noi:

http://www.fantasportal.com/cyclo/index.php

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 23/11/2007 alle 13:31
Sì, a patto che chiudi la parentesi.

 

____________________

Amarti m'affatica, mi svuota dentro
qualcosa che assomiglia a ridere nel pianto
Amarti m'affatica, mi dà malinconia
che vuoi farci, è la vita... è la vita, la mia

(Non sono a favore del doping. Sono semplicemente contro l'antidoping)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 23/11/2007 alle 17:39
Originariamente inviato da Admin

Io in questi giorni sto ascoltando i Divine Comedy, un po' ricordano i Muse.



Sarà un caso che un loro album si chiama "Fanfare for the comic Muse?"
Admin, cosa mi consigli di ascoltare di questo gruppo? mi hai messo la pulce nell'orecchio...

PS: Ho appena ascoltato per la terza volta In Rainbows. I giudizi, di questo disco e di ciò che ho ascoltato negli ultimi tempi, me li tengo per quando avrò finito la sfilza autunnale...

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 23/11/2007 alle 21:05
Originariamente inviato da Subsonico

Admin, cosa mi consigli di ascoltare di questo gruppo? mi hai messo la pulce nell'orecchio...


Regeneration - te lo dico per esperienza diretta - non è male.
Ma ho letto che Absent Friends è un mezzo capolavoro.

 

____________________

Amarti m'affatica, mi svuota dentro
qualcosa che assomiglia a ridere nel pianto
Amarti m'affatica, mi dà malinconia
che vuoi farci, è la vita... è la vita, la mia

(Non sono a favore del doping. Sono semplicemente contro l'antidoping)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3025
Registrato: Feb 2006

  postato il 23/11/2007 alle 21:08
Originariamente inviato da Subsonico

Admin, cosa mi consigli di ascoltare di questo gruppo?


E' golpe manu militari, ti rispondo io
"Mother Dear" e "a lady of a certain age" sono i pezzi più belli del disco, a mio parere.

Segnalo inoltre il bel disco "Cease to begin" dei Band of Horses, molto molto bello.

 
Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 23/11/2007 alle 21:15
Originariamente inviato da Carrefour de l arbre

Originariamente inviato da Subsonico

Admin, cosa mi consigli di ascoltare di questo gruppo?


E' golpe manu militari, ti rispondo io


Ma è vero che le mamme dei colonnelli dicono sempre ai figli "fa freddo, ricordati il golpino di lana!!!"?



"Mother Dear" e "a lady of a certain age" sono i pezzi più belli del disco, a mio parere.


Di quale disco? Non stanno su Regeneration.
Del quale consiglio al ragazzo (non avevo capito che chiedesse singole canzoni, io ragiono nell'ordine dell'intero album) Note to Self e Lost Property.



Segnalo inoltre il bel disco "Cease to begin" dei Band of Horses, molto molto bello.


Agli Arcade Fire di Neon Bible ho dato 6,5, quindi un po' mi hanno deluso: vedi un po' se mi devi dare qualche altro consiglio sballato. Questo me lo garantisci? Vale almeno 7?

(Per intenderci sulla scala dei valori, White Light/White Heat, che sto tuttora ascoltando, si è meritato un bell'8,5. Il massimo, nell'ultimo anno, l'ho dato a Strange Days, dei Doors: 9,5... Mi è piaciuto anche più del loro già clamorosissimo esordio!!!)

 

____________________

Amarti m'affatica, mi svuota dentro
qualcosa che assomiglia a ridere nel pianto
Amarti m'affatica, mi dà malinconia
che vuoi farci, è la vita... è la vita, la mia

(Non sono a favore del doping. Sono semplicemente contro l'antidoping)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3025
Registrato: Feb 2006

  postato il 24/11/2007 alle 01:18
Vai tranquillo, i BoH ti piacciono di sicuro. Per il voto non garantisco, non capisci una mazza di musica.....
Ma il primo disco degli arcade lo hai recuperato?

i pezzi dei Divine Comedy sono su Victory for the comic muse, l'unico che ho scar.....ascoltato.

 
Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 24/11/2007 alle 10:38
Originariamente inviato da AntiTeam

Avesse almeno postato una vecchia canzone con Tarja...

http://www.youtube.com/watch?v=Y6M19uaDaJE&feature=related

(Admin, posso tirarmela, vero?


Se scelgo un video con la bravissima Tarja Turunen eccolo:

http://it.youtube.com/watch?v=m8tPs7FrB1g

ps: ma come hai fatto a fare una foto insieme a lei?

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 24/11/2007 alle 11:51
una domanda che mi frulla in testa da qualche giorno: che differenza c'è tra un talento musicale e un genio musicale?
Sono la stessa cosa? non lo sono? e se non lo sono quali sono le caratteristiche che li contraddistinguono?

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 24/11/2007 alle 12:11
Una differenza potrebbe essere che il talento può restare inespresso, o espresso male, mentre il genio viene comunque fuori e (per chi ne è dotato) porta alla sublimazione del proprio talento. Poi al massimo non viene capito (il famoso genio incompreso), ma si esprime comunque in tutte le sue potenzialità. Altrimenti che genio è?

 

____________________

Amarti m'affatica, mi svuota dentro
qualcosa che assomiglia a ridere nel pianto
Amarti m'affatica, mi dà malinconia
che vuoi farci, è la vita... è la vita, la mia

(Non sono a favore del doping. Sono semplicemente contro l'antidoping)

 
Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 24/11/2007 alle 12:11
Per dire: Pantani stava al genio come Bugno stava al talento.

 

____________________

Amarti m'affatica, mi svuota dentro
qualcosa che assomiglia a ridere nel pianto
Amarti m'affatica, mi dà malinconia
che vuoi farci, è la vita... è la vita, la mia

(Non sono a favore del doping. Sono semplicemente contro l'antidoping)

 
Edit Post Reply With Quote

Utente del mese Aprile 2010




Posts: 2754
Registrato: Mar 2006

  postato il 24/11/2007 alle 15:47
Originariamente inviato da Andrea Innsbruck

Se scelgo un video con la bravissima Tarja Turunen eccolo:

http://it.youtube.com/watch?v=m8tPs7FrB1g


Perdio che tamarrata!

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 25/11/2007 alle 00:12
Originariamente inviato da Admin

Una differenza potrebbe essere che il talento può restare inespresso, o espresso male, mentre il genio viene comunque fuori e (per chi ne è dotato) porta alla sublimazione del proprio talento. Poi al massimo non viene capito (il famoso genio incompreso), ma si esprime comunque in tutte le sue potenzialità. Altrimenti che genio è?


sono abbastanza d'accordo.
Il talento è colui al quale tutto riesce facile, ma non è detto che metta questa sua prerogativa al servizio dell'arte, o magari non al 100%.
Il genio invece è colui che, magari tra mille fatiche e sacrifici, riesce a raggiungere vertici che nessuno ha mai raggiunto, a portare nuovi linguaggi, a far progredire la propria arte.

Mozart era talento e genio, Beethoven minor talento ma genio inarrivabile.
Geni: Miles Davis o Roger Waters,
Talenti: Wynton Marsalis o Steve Winwood
Genio + Talento: Clifford Brown o Jimmy Page.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 25/11/2007 alle 00:29
Originariamente inviato da Admin

Per dire: Pantani stava al genio come Bugno stava al talento.

Sono abbastanzamente d'accordo... (io ad esempio ho un talento per la lingua italiana ).

Se vogliamo considerarle entrambe innate, secondo me la dote "talento" si evidenzia meglio nel raggiungimento di abilità pratiche, quella del "genio" più alla messa in gioco di capacità astrattive, creative se vogliamo...
In questo senso, la genialità sembrerebbe proprio essere una categoria superiore, una "marcia in più", un dono (dono di chi o di che cosa? ...è un po' il mistero della vita...).
In altre parole la genialità spesso (quasi sempre?) comprende il talento, o meglio ne rappresenta come giustamente detto la sublimazione, l'ulteriore "scalino". La cosa bella è che poi, a quanto sembra, il genio riesce ad essere prevalente anche rispetto ad un talento normale o non particolarmente eccelso.
L'ambito musicale mi sembra molto rappresentativo da questo punto di vista: se il genio si innesta su un talento eccezionale, allora abbiamo Bach e Mozart; però anche talenti grandi ma non mostruosi come Parker, Davis o Monk si sono rivelati geni musicali in virtù di caratteristiche personali, di come erano "fatti" (umorismo involontario? ).
E, come spesso succede, a fronte di strutture di personalità che qualcuno potrebbe anche definire patologiche; ma sappiamo quanto poco valgano in arte (ed in amore...) le categorie psicologiche.

C'è un bel romanzo breve (o racconto lungo?) di Julio Cortàzar, "Il persecutore", che descrive il rapporto ambivalente, di attrazione-repulsione, comprensione-mistero, tra uno scrittore francese (il talento?) ed un sassofonista afroamericano (il genio, e viene chiaramente adombrato Charlie Parker...), dove il primo (che narra) viene continuamente sballottato tra sensazioni e sentimenti opposti, tra intuizioni lancinanti e desiderio di "ritorno a terra", di fronte all'inafferrabilità ed indicibilità del genio...

EDIT: Oh, Antonello, ma che è, ci siamo messi d'accordo??? Alla stessa ora, più o meno gli stessi concetti...

 

[Modificato il 25/11/2007 alle 00:35 by Bitossi]

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 25/11/2007 alle 01:14
mi pare che fu Beethoven a dire "l'artista è colui che possiede l'arte, il genio è colui che ne è posseduto"

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Hugo Koblet




Posts: 400
Registrato: Jan 2005

  postato il 25/11/2007 alle 10:33
Originariamente inviato da Andrea Innsbruck

Originariamente inviato da AntiTeam

Avesse almeno postato una vecchia canzone con Tarja...

http://www.youtube.com/watch?v=Y6M19uaDaJE&feature=related

(Admin, posso tirarmela, vero?


Se scelgo un video con la bravissima Tarja Turunen eccolo:

http://it.youtube.com/watch?v=m8tPs7FrB1g

ps: ma come hai fatto a fare una foto insieme a lei?



Ogni tanto capita che qualche personaggio del mondo dello spettacolo e del gossip mi chiama per scambiare quattro chiacchiere o anche solo per bere un caffè insieme.
Pensa che un giorno ho addirittura incontrato Monsieur!

 

[Modificato il 26/11/2007 alle 17:36 by Monsieur 40%]

____________________
Marco Bardella

Vieni a giocare con noi:

http://www.fantasportal.com/cyclo/index.php

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Non registrato



  postato il 26/11/2007 alle 12:11
Originariamente inviato da AntiTeam

Originariamente inviato da Andrea Innsbruck

Originariamente inviato da AntiTeam

Avesse almeno postato una vecchia canzone con Tarja...

http://www.youtube.com/watch?v=Y6M19uaDaJE&feature=related

(Admin, posso tirarmela, vero?


Se scelgo un video con la bravissima Tarja Turunen eccolo:

http://it.youtube.com/watch?v=m8tPs7FrB1g

ps: ma come hai fatto a fare una foto insieme a lei?



Ogni tanto capita che qualche personaggio del mondo dello spettacolo e del gossip mi chiama per scambiare quattro chiacchiere o anche solo per bere un caffè insieme.
Pensa che un giorno ho addirittura incontrato Monsieur!



beato te ad averla incontrata Tarja. Avvisami se ritorna a trovarti che corro da voi due! Mi piacerebbe davvero conoscerla!

 

[Modificato il 26/11/2007 alle 13:45 by Garda Bike]

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 02/12/2007 alle 17:07
Il 18 giugno 2008, all'Arena di Milano, unica data italiana nella tournée dei Radiohead.

I biglietti sono già in vendita su http://www.ticketone.it/
Da domani mattina lo saranno anche via telefono (sempre da Ticket One).

Dài che facciamo un gruppo Cicloweb anche al concerto

 

____________________

Amarti m'affatica, mi svuota dentro
qualcosa che assomiglia a ridere nel pianto
Amarti m'affatica, mi dà malinconia
che vuoi farci, è la vita... è la vita, la mia

(Non sono a favore del doping. Sono semplicemente contro l'antidoping)

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 02/12/2007 alle 19:43
Eh...non sarei nemmeno troppo distante da Milano....
Vedremo. C'è da dire che dopo essermi perso i Soundgarden e i Nirvana (addirittura a Torino!) non ha quasi più senso andare a un concerto...

 
Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 02/12/2007 alle 19:47
Vabbè, ma allora eri piccolo.

 

____________________

Amarti m'affatica, mi svuota dentro
qualcosa che assomiglia a ridere nel pianto
Amarti m'affatica, mi dà malinconia
che vuoi farci, è la vita... è la vita, la mia

(Non sono a favore del doping. Sono semplicemente contro l'antidoping)

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 02/12/2007 alle 19:57
Non è una scusante!
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1835
Registrato: Sep 2006

  postato il 02/12/2007 alle 20:26
Originariamente inviato da antonello64

Originariamente inviato da Admin

Una differenza potrebbe essere che il talento può restare inespresso, o espresso male, mentre il genio viene comunque fuori e (per chi ne è dotato) porta alla sublimazione del proprio talento. Poi al massimo non viene capito (il famoso genio incompreso), ma si esprime comunque in tutte le sue potenzialità. Altrimenti che genio è?


sono abbastanza d'accordo.
Il talento è colui al quale tutto riesce facile, ma non è detto che metta questa sua prerogativa al servizio dell'arte, o magari non al 100%.
Il genio invece è colui che, magari tra mille fatiche e sacrifici, riesce a raggiungere vertici che nessuno ha mai raggiunto, a portare nuovi linguaggi, a far progredire la propria arte.

Mozart era talento e genio, Beethoven minor talento ma genio inarrivabile.
Geni: Miles Davis o Roger Waters,
Talenti: Wynton Marsalis o Steve Winwood
Genio + Talento: Clifford Brown o Jimmy Page.


Concordo con Antonello, il talento è una capacità, mentre il genio è colui il quale attraverso capacità innate, un lavoro spasmodico fatto di studio e applicazione è in grado di produrre opere appunto di genio.

Chissa quanti talenti nel corso della storia sono rimasti inespressi per via di milioni di circostanze possibili ... aggiungo anche però un altro aspetto, moltissime volte è capitato che opere di genio sono state considerate solo a posteriori perché si spingevano talmente oltre agli schemi del tempo e quindi considerate "eretiche" o "folli"... per questo molte volte il genio viene associato anche a follia o sregolatezza, perché è qualcosa che per forza di cose rompe gli schemi e i modi di pensiero contemporanei.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Hugo Koblet




Posts: 400
Registrato: Jan 2005

  postato il 02/12/2007 alle 20:54
Originariamente inviato da Admin

Il 18 giugno 2008, all'Arena di Milano, unica data italiana nella tournée dei Radiohead.

I biglietti sono già in vendita su http://www.ticketone.it/
Da domani mattina lo saranno anche via telefono (sempre da Ticket One).

Dài che facciamo un gruppo Cicloweb anche al concerto


Vengo lì a manifestare contro il doping nella musica...

 

____________________
Marco Bardella

Vieni a giocare con noi:

http://www.fantasportal.com/cyclo/index.php

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 03/12/2007 alle 09:07
Originariamente inviato da Admin

Il 18 giugno 2008, all'Arena di Milano, unica data italiana nella tournée dei Radiohead.

I biglietti sono già in vendita su http://www.ticketone.it/
Da domani mattina lo saranno anche via telefono (sempre da Ticket One).

Dài che facciamo un gruppo Cicloweb anche al concerto


Mah, quasi quasi faccio il supergiovane e vengo anch'io...

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 03/12/2007 alle 11:19
Ahahah...l'egregio Bitossi si unisce. Ottimo!
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 03/12/2007 alle 14:28
Originariamente inviato da desmoblu

Ahahah...l'egregio Bitossi si unisce. Ottimo!

Ah, allora viene anche Lei, Cav. Desmoblu?

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Raymond Poulidor




Posts: 349
Registrato: Apr 2007

  postato il 03/12/2007 alle 14:38
oggi mi sono ascoltato i live di helloween e gamma-ray in bici... che carica pazzesca!!! ho anche avuto la fortuna di vederli dal vivo all'alcatraz mercoledì scorso...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 03/12/2007 alle 14:39
Mah, oddio, Cavaliere non è che mi piaccia troppo, visti i precedenti....facciamo così: il ducaconte desmoblu ci sta pensando attentamente..
 
Edit Post Reply With Quote
<<  11    12    13    14    15    16    17  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.7429800