Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > OT > Colonna Sonora & Gusti Musicali
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread    |  Versione stampabile
<<  7    8    9    10    11    12    13  >>
Autore: Oggetto: Colonna Sonora & Gusti Musicali

Livello Fausto Coppi




Posts: 3025
Registrato: Feb 2006

  postato il 23/08/2007 alle 13:58
Originariamente inviato da Admin

Beh, anche "Ko de mondo" (con "A tratti" in prima linea) buttalo via...



Sai Marco che non mi ha mai convinto fino in fondo? Ho sempre preferito "In quiete", dove è ripreso in versione acustica ("In viaggio" e "Io sto bene" ne guadagnano!)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 07/09/2007 alle 00:11
un ricordo per Luciano Pavarotti, la voce più bella del XX secolo.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Aprile 2009, Febbraio 2010 e Luglio 2010




Posts: 8326
Registrato: Jun 2006

  postato il 07/09/2007 alle 08:59
Senza dubbio Antonello. Aveva un'estensione vocale incredibile per un tenore. Dai toni più acuti a quelli più gravi.
Addio Big Luciano.

 

____________________
Un uomo comincerà a comportarsi in modo ragionevole solamente quando avrà terminato ogni altra possibile soluzione.
Proverbio cinese

Jamais Carmen ne cédera,
libre elle est née et libre elle mourra.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 11/09/2007 alle 22:56
dopo Pavarotti altro lutto pesante per la musica del XX secolo.
Si è spento Joseph (Joe) Zawinul, uno dei migliori jazzisti mai espressi dal nostro continente.
Austriaco di Vienna, cominciò a studiare musica con la Hitler-Jugend: capace di suonare una infinità di strumenti (piano, tromba, vibrafono, chitarra, fisarmonica e qualche altro) ma anche un gran compositore.
Dopo aver collaborato con cantanti del calibro di Ella Fitzgerald e Dinah Washington, e con l'orchestra di Maynard Ferguson, sfonda definitivamente con il gruppo di Cannonball Adderley e con il brano "Mercy, mercy, mercy".
Da li inizia il suo periodo d'oro che lo vedrà a fianco di Miles Davis nella sua svolta elettrica ("In a silent Way" e, naturalmente, "Bitches Brew") ma soprattutto, assieme a Wayne Shorter, alla guida dei Weather Report, il gruppo simbolo del genere fusion.
Di questo periodo fa parte il suo brano più conosciuto: "Birdland".
Dopo una quindicina d'anni, esaurita l'esperienza con i WR, mette su lo "Zawinul Syndicate", altro gruppo di notevole livello che ha la caratteristica di schierare un musicista per ogni continente.
E proprio dello Zawinul Syndicate è stato uno dei primi concerti jazz a cui ho avuto la fortuna di assistere: quasi tre ore di musica ad altissimo livello, senza un attimo di respiro, da lasciarti letteralmente senza fiato.
Troppo appassionato di elettronica e di strumenti elettrici per i miei gusti, resta comunque uno dei mostri sacri della musica jazz.
E' triste constatare che ne rimangono sempre meno.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Rik Van Looy




Posts: 802
Registrato: May 2005

  postato il 11/09/2007 alle 23:41
E circa un mese fa ci ha lasciati Max Roach.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 12/09/2007 alle 00:22
Originariamente inviato da cunego

E circa un mese fa ci ha lasciati Max Roach.


cavolo, ero in vacanza e questa notizia mi era proprio sfuggita: è come se ne fossero morti due in un colpo solo.
Uno dei più grandi batteristi di sempre, uno dei pionieri del bebop, ma anche uno dei primi ad usare la musica (assieme a Charles Mingus) per protestare contro la condizione della gente di colore negli USA.
Roach, da Charlie Parker in poi, ha suonato assieme a tutti gli immortali del jazz, ma d'altronde lui stesso era un immortale.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Rik Van Looy




Posts: 802
Registrato: May 2005

  postato il 12/09/2007 alle 00:40
Cacchio se era immortale.

http://www.zildjian.com/EN-US/news/newsDetail.ad2?newsID=1560

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 13/09/2007 alle 14:36
Originariamente inviato da cunego
E circa un mese fa ci ha lasciati Max Roach.

Eh, ultimamente in campo jazzistico se ne stanno andando in molti... troppi!
Solo nell'ultimo anno / anno e mezzo, prima di Zawinul e Roach, a memoria ricordo Michael Brecker, Andrew Hill, Jackie McLean, Anita O'Day, Dewey Redman, John Hicks, Derek Bailey, e qualcuno di importante me lo sto sicuramente dimenticando...

Non sono solo i musicisti (qualcuno neppure tanto anziano), è anche un "mondo" che se ne va un po' alla volta...

 

[Modificato il 13/09/2007 alle 16:27 by Bitossi]

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 13/09/2007 alle 15:54
Piccolo appunto estemporaneo.

Probabilmente quello che sto per dire non piacerà a molti, ma è la mia opinione personale.
L'altro giorno stavo bighellonando su youtube, cercando il rag della foglia d'acero. Trovo i vari risultati, qualche dilettante, un tizio che la rifaceva con una chitarra a doppio ponte etc etc. Poi Bollani.
Ok, mi dico, ascoltiamo.
Ebbene: orribile. Arbore lo introduce, parlano di Joplin, del ragtime, etc etc...e poi parte. Uno sfoggio dissonante di velocità e abilità, ma un pezzo completamente rovinato. Un fine a se stesso, che stravolge completamente una musica semplice ma non banale.
http://youtube.com/watch?v=Pz8gNkyNnro

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 13/09/2007 alle 16:13
Scusa Desmo, ma è la mia opinione... visto che è un jazzista, che doveva fare, la solita versioncina leziosa in stile colonna sonora de "La stangata", che anche mia zia Gertrude dopo un po' di esercizio al piano è in grado di eseguire?
A parte il fatto che non mi sembra neanche poi così lontana dall'originale... mi pare, anche metricamente, molto più "osè" la versione sul suo disco "Piano solo" uscito l'anno scorso per ECM...
Hai mai sentito gli sconvolgimenti che Theloniuos Monk operava su suoi brani suonati in momenti e versioni diverse?
Comunque, neanche a me piace sempre Bollani quando si mette a fare il "simpatico", l'enciclopedico o l'imitatore... in questo senso mi fa più incavolare la seconda parte del filmato.

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 13/09/2007 alle 16:25
Non sono del settore, ma a me la versione di Bollani piace. Non mi sembra troppo cervellotica.

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 13/09/2007 alle 16:25
No, certo, però citare non vuol dire stravolgere. Se ti rivolgi a una platea parlando del ragtime con un presentatore che parla di un "pezzo d'annata", non stravolgere del tutto il pezzo. Altrimenti a quel punto ne fai uno nuovo, fai prima.
In quanto a Monk...in effetti molte (diciamo alcune) cose non mi garbano troppo... la bellezza e la semplicità si perdono in dissonanze leziose, fini a se stesse, cervellotiche.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 13/09/2007 alle 16:49
Aldilà del filmato di cui stiamo discutendo (episodico, televisivo, magari anche un po' banale...), il jazz è musica creativa e interpretativa allo stesso momento... pertanto nel jazz valgono metri di giudizio diversi da quelli che (di solito) si usano ad esempio nella musica classica.
Estremizzando, la domanda da farsi non dovrebbe essere "Tizio ha fatto bene il suo compitino?", piuttosto invece "Tizio ha saputo inventare qualcosa di nuovo, pur rimanendo riconoscibile a livello di genere, e pur utilizzando un suo timbro personale?"

In questo caso, nella banalità di cui sopra (e con la gigioneria che anch'io imputo ogni tanto a Bollani), a me sembra comunque di sì...

PS: Non toccarmi Monk, eh... Lezioso? Cervellotico? Fine a se stesso? (scherzo eh, i gusti sono gusti... e cioè i miei sono giusti! )

Seriamente: guarda che paradossalmente, anche se fosse vero quello che affermi di uno dei più grandi musicisti della storia (dissonanze leziose, ecc.), la conclusione potrebbe comunque essere raccolta in una parola: "Geniale!".

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 13/09/2007 alle 17:03
Hehe...scherzo per scherzo, potrei anche dirti che Allen è geniale, però è anche un nevrotico terribile..

Seriamente non metto in dubbio quello che hai detto del Jazz o di Monk, dico che personalmente mi piace vedere la semplicità, o anche le cose tremendamente complicate che però sono rese semplicissime dalla bravura dell'esecutore, o dall'estro.

Esulando dal Jazz, ti faccio un esempio dal mondo del rock. Conosco gente che mi martella i cosiddetti un giorno sì un giorno no col metal: mi dicono che sono forti, sono bravi, senti il chitarrista che tecnica, senti il batterista che doppia cassa. Io rispondo: è vero, tecnicamente sono bravi, ma in testa non mi rimane molto..perchè tutto suona artefatto, sterile.
Io invece metto su un Lp di Hendrix, la tecnica non è perfetta, la difficoltà non è certo eccessiva. Però...
(in quel però credo che ci sia tutto, non devo aggiungere altro).

Tranquillo, non sto accostando nemmeno minimamente Monk al metal. Ti sto solo dicendo un fattore personale di gusti, non legati alla tecnica se fine a se stessa.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 13/09/2007 alle 18:21
aldilà del fatto che il ragtime era musica scritta, senza improvvisazione, mi sembra che Bollani non l'abbia stravolto neanche troppo.
Per non andar troppo lontano (cioè a Thelonious: lasciamo stare i giganti) l'anno scorso ho visto in concerto sia Franco D'Andrea che Enrico Pieranunzi spezzettare, stravolgere, ricomporre un brano in maniera decisamente più marcata rispetto a quanto fatto da Bollani.
Era un'impresa già riconoscere il tema (che invece in Maple Leaf Rag è riconoscibilissimo).
A mio parere sono state due autentiche lezioni di jazz, anche se magari ho visto più di una persona storcere il naso.

Poi i gusti son gusti: figuratevi, ho persino degli amici jazzisti di professione a cui non piace affatto questo modo di suonare.

Comunque sabato sera andrò a sentire proprio Bollani in duo con Antonello Salis, per cui se avete domande da fare ai due jazzisti fatemelo sapere che cercherò di farvi rispondere.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 13/09/2007 alle 19:16
Originariamente inviato da Carrefour de l arbre

io invece dò ragione a quelli di ondarock: il compito era arduo, ma i due dischi vanno al fotofinish.....Neon Bible è meno immediato ma più "compatto", e poi c'è "Intervention"....



Incuriosito da questi post di qualche tempo fa, nell'ultimo ordine-monstre da Nannucci mi son preso Neon Bible e lo sto ascoltando ora (per la seconda volta). Ovviamente è troppo presto per esprimere un giudizio, ma sappi che avevi creato in me delle aspettative altissime di cui ti assumerai ogni responsabilità

 

____________________

Amarti m'affatica, mi svuota dentro
qualcosa che assomiglia a ridere nel pianto
Amarti m'affatica, mi dà malinconia
che vuoi farci, è la vita... è la vita, la mia

(Non sono a favore del doping. Sono semplicemente contro l'antidoping)

 
Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 13/09/2007 alle 19:18
Ps: io sto con Bollani

 

____________________

Amarti m'affatica, mi svuota dentro
qualcosa che assomiglia a ridere nel pianto
Amarti m'affatica, mi dà malinconia
che vuoi farci, è la vita... è la vita, la mia

(Non sono a favore del doping. Sono semplicemente contro l'antidoping)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3025
Registrato: Feb 2006

  postato il 13/09/2007 alle 19:19
Originariamente inviato da Admin

Originariamente inviato da Carrefour de l arbre

io invece dò ragione a quelli di ondarock: il compito era arduo, ma i due dischi vanno al fotofinish.....Neon Bible è meno immediato ma più "compatto", e poi c'è "Intervention"....



Incuriosito da questi post di qualche tempo fa, nell'ultimo ordine-monstre da Nannucci mi son preso Neon Bible e lo sto ascoltando ora (per la seconda volta). Ovviamente è troppo presto per esprimere un giudizio, ma sappi che avevi creato in me delle aspettative altissime di cui ti assumerai ogni responsabilità


sento la mannaia del ban sul collo....

Buon ascolto, hai fatto un ottimo acquisto! (ma anche "Funeral" è monumentale)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 13/09/2007 alle 19:40
Originariamente inviato da Carrefour de l arbre

Originariamente inviato da Admin

Originariamente inviato da Carrefour de l arbre

io invece dò ragione a quelli di ondarock: il compito era arduo, ma i due dischi vanno al fotofinish.....Neon Bible è meno immediato ma più "compatto", e poi c'è "Intervention"....



Incuriosito da questi post di qualche tempo fa, nell'ultimo ordine-monstre da Nannucci mi son preso Neon Bible e lo sto ascoltando ora (per la seconda volta). Ovviamente è troppo presto per esprimere un giudizio, ma sappi che avevi creato in me delle aspettative altissime di cui ti assumerai ogni responsabilità


sento la mannaia del ban sul collo....

Buon ascolto, hai fatto un ottimo acquisto! (ma anche "Funeral" è monumentale)


Monumentale potrebbe essere al limite "Cemetary" degli Architecture in Helsinki.... (scusate la battuta, ritorno nel mio pertugio oscuro )

Ps Carre, notizia bomba: questo inverno esce un doppio dei Sigur Ros...
Pss : più ascolto i Verdena, meno capisco le mazzate che hanno da certa critica.
Più ascolto i Tre Allegri Ragazzi Morti, più mi viene voglia di scappare di casa e darmi al vagabondaggio

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 13/09/2007 alle 19:43
Giacché siamo qui, vi svelo i titoli dei dischi che mi sono arrivati qualche giorno fa, così capirete cosa ispirerà i miei articoli dei prossimi mesi

The Who Sings My Generation (già aperto e apprezzatissimo)
Neon Bible (in fase di ascolto)
The Stooges (disco omonimo)
Origin of Simmetry (Muse)
Garbage (omonimo)
5:55 (Charlotte Gainsbourg, che è pure la mia attrice preferita)
David Gilmour (omonimo)
ReGeneration (Divine Comedy)
Ziggy Stardust (Bowie)
Hai paura del buio? (Afterhours)
The Freewheelin' (Dylan)
La buona novella (De Andrè)
Juke Box (Battiato)
Ivan Graziani (omonimo)
Nursery Crime (Genesis)
II (Zeppelin)
White Light/White Heat (VU)
Outlandos d'Amour (Police)
The Slim Shady LP (Eminem)
This Was (Jethro Tull)
Emerson, Lake & Palmer (omonimo)
Greetings from Asbury Park, NJ (Springsteen)
Horses (Patti Smith)
After Bathing at Baxter's (Jefferson Airplane)

Ce n'è di che, eh!

 

____________________

Amarti m'affatica, mi svuota dentro
qualcosa che assomiglia a ridere nel pianto
Amarti m'affatica, mi dà malinconia
che vuoi farci, è la vita... è la vita, la mia

(Non sono a favore del doping. Sono semplicemente contro l'antidoping)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3025
Registrato: Feb 2006

  postato il 13/09/2007 alle 19:52
Originariamente inviato da Admin
The Who Sings My Generation (già aperto e apprezzatissimo)


Ci Credo! Ho anche rivisto da poco "Quadrophenia"!

Originariamente inviato da Admin
5:55 (Charlotte Gainsbourg, che è pure la mia attrice preferita)


No, dai! Non fosse altro per essere stata l'anello debole di un film incredibile che ho visto da poco, "L'arte del sogno" di Gondry....
però mi hanno detto che l'album è godibilissimo.

Originariamente inviato da Admin
Hai paura del buio? (Afterhours)


E adesso vado a riascoltarmi "Voglio una pelle splendida"....
Gran disco!

P.S. doppio Sigur Ros? WOW! speriamo anche nel tour, dal vivo mi sono piaciuti

 

[Modificato il 13/09/2007 alle 19:54 by Carrefour de l arbre]


 
Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 13/09/2007 alle 19:57
Originariamente inviato da Carrefour de l arbre

No, dai! Non fosse altro per essere stata l'anello debole di un film incredibile che ho visto da poco, "L'arte del sogno" di Gondry....
però mi hanno detto che l'album è godibilissimo.



Gliel'hanno scritto gli Air... l'ha prodotto Nigel Godrich...

 

____________________

Amarti m'affatica, mi svuota dentro
qualcosa che assomiglia a ridere nel pianto
Amarti m'affatica, mi dà malinconia
che vuoi farci, è la vita... è la vita, la mia

(Non sono a favore del doping. Sono semplicemente contro l'antidoping)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 13/09/2007 alle 20:01
Che dire Marco: grande varietà, senza essere alternativi per forza. Quanto son legato poi a quell'Origin of Simmetry non lo puoi sapere, è il disco che mi ha segnato di più insieme ad Amorematico dei Sbs. Quanto vorrei vedere i Muse tornare pazzoidi come allora, quando alla fine delle esibizioni eran capaci anche di gettare Chitarra e Casse nel mare, e Bellamy tirava al limite le sue corde vocali, sfoggiava capigliature assurde, cantava una serie di parolacce al posto della cover di "Feeling good" e alla fine di ogni esibizione, sacrificava la sua chitarra all'Hendrixiana memoria!

Beh, metto anche la mia lista:

Graditissimi
Vinicio Capossela - Nel niente sotto il sole
The string quartet tribute to Muse & System of a Down
Tre allegri ragazzi morti - La seconda rivoluzione sessuale
Verdena - Requiem
White Stripes - Elephant & Icky Thump
Il teatro degli orrori - Dell'impero delle tenebre
Litiba - Desaparecido
Clark Nova - So young
Radiohead - Amnesiac
Red hot chili peppers - blood sugar sex magic
massimo volume - lungo i bordi
Discreti
Carpacho - s/t
Litfiba - 17 re
White stripes - Get behind me satan
RHCP - Californication
Architecture in Helsinki - Places like this
Casasonica - Manituana a Soundtrack (che è la colonna sonora del libro presentato da quel gruppo di cui aveva parlato Rinaldo in Campo)
Clash - London Calling
Coldplay - Parachutes
The good, the bad & the queen - s/t
Francesco De Gregori - De Gregori
Ianva- Disobbedisco
Negramaro - La finestra
Deludenti
Franco Battiato - Il vuoto
Coldplay - A rush of blood to the head
Bjork - Volta
The arcade fire - Neon Bible
Arctic Monkeys- Favourite Worst Nightmare
Manu Chao - La radiolina
Petrol - Dal fondo
Piano Magic - Part-monster
queens of the stone age - Era vulgaris
The string quartet tribute to Radiohead

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 13/09/2007 alle 20:03
Ale, se proprio sei pazzo ti puoi comprare anche il DVD che uscirà...a quanto pare i fiori della vittoria hanno fatto un collage delle location più 'assurde' in cui si sono esibiti...

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3025
Registrato: Feb 2006

  postato il 13/09/2007 alle 20:31
17 Re....ce l'avevo in VINILE (che bello.....) e avevo comprato anche la t-shirt, tanto mi piaceva quel disco!
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3579
Registrato: May 2005

  postato il 13/09/2007 alle 20:46
Originariamente inviato da Admin

(Charlotte Gainsbourg, che è pure la mia attrice preferita)

Vado leggermente OT, ma tant'è... Admin, qualche sera fa mi sono visto in VHS il Jane Eyre di Zeffirelli (ok ok, datemi del pazzo se vedo certi film, lo so che dovrei uscire di più d'estate ). Che ne pensi della prova della Gainsbourg, nei panni della protagonista?
Se hai visto il film, of course... io l'ho trovata veramente brava.

 

____________________
Lo stupido sa molto, l'intelligente sa poco, il saggio non sa nulla... MA EL MONA EL SA TUTO!!! (copyright sconosciuto)

ADOTTA ANCHE TU UNA AMY WINEHOUSE!!! Mangia poco, non sporca... e aspira tutta la polvere che hai in casa!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Rik Van Looy




Posts: 802
Registrato: May 2005

  postato il 13/09/2007 alle 20:53
Originariamente inviato da Admin

Originariamente inviato da Carrefour de l arbre

io invece dò ragione a quelli di ondarock: il compito era arduo, ma i due dischi vanno al fotofinish.....Neon Bible è meno immediato ma più "compatto", e poi c'è "Intervention"....



Incuriosito da questi post di qualche tempo fa, nell'ultimo ordine-monstre da Nannucci mi son preso Neon Bible e lo sto ascoltando ora (per la seconda volta). Ovviamente è troppo presto per esprimere un giudizio, ma sappi che avevi creato in me delle aspettative altissime di cui ti assumerai ogni responsabilità


Non è fantastica "Keep The Car Running"?

Begli acquisti, in particolare Genesis,Zeppelin,Who,Bowie,Police e ELP

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 14/09/2007 alle 02:06
Originariamente inviato da cunego
Begli acquisti, in particolare Genesis,Zeppelin,Who,Bowie,Police e ELP


di tutta la lista conosco solo questi qua, e devo dire che sono veramente ottimi: ci aggiungo l'Asbury Park di Springsteen e the Freewheelin' Bob Dylan

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 14/09/2007 alle 02:09
Originariamente inviato da Subsonico
Beh, metto anche la mia lista:


di questi invece non ne conosco neanche uno.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 14/09/2007 alle 11:31
Originariamente inviato da antonello64

Originariamente inviato da Subsonico
Beh, metto anche la mia lista:


di questi invece non ne conosco neanche uno.


Lo immaginavo.

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 14/09/2007 alle 11:55
Io dico quello che ho sul tavolo adesso:
Hendrix- Are you experienced?
Bill Evans (il pianista, ovviamente)
Jeff Buckley- Sketches for my sweetheart the drunk
Tom Waits- Heartattack and Vine
Beck- Midnight Voltures (mah)
Capossela- All'una e trentacinque circa
Capossela- Canzoni a manovella
Temple of the dog (omonimo)
Chet Baker (sessione live registrata da un vecchio vinile)
Soundgarden- superunknown
Hendrix- Electric ladyland
Rolling stones (registrazione del concerto di Altamont, solo per sentire le idiozie dette da Jagger)
Mark Lanegan- Whiskey for the holy ghost
Django R.

 
Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 14/09/2007 alle 13:12
Originariamente inviato da marco83

Originariamente inviato da Admin

(Charlotte Gainsbourg, che è pure la mia attrice preferita)

Vado leggermente OT, ma tant'è... Admin, qualche sera fa mi sono visto in VHS il Jane Eyre di Zeffirelli (ok ok, datemi del pazzo se vedo certi film, lo so che dovrei uscire di più d'estate ). Che ne pensi della prova della Gainsbourg, nei panni della protagonista?
Se hai visto il film, of course... io l'ho trovata veramente brava.


Rispondo all'OT e poi lo chiudo.
Secondo me il più delle volte la Gainsbourg è stata enormemente migliore dei ruoli che le hanno affidato. Voglio dire che avrebbe potuto affrontare prove attoriali ben maggiori, ma magari è lei che non sa scegliersi i film...
In Jane Eyre che dire: stupenda come sempre

 

____________________

Amarti m'affatica, mi svuota dentro
qualcosa che assomiglia a ridere nel pianto
Amarti m'affatica, mi dà malinconia
che vuoi farci, è la vita... è la vita, la mia

(Non sono a favore del doping. Sono semplicemente contro l'antidoping)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 14/09/2007 alle 13:36
Originariamente inviato da Subsonico

Originariamente inviato da antonello64

Originariamente inviato da Subsonico
Beh, metto anche la mia lista:


di questi invece non ne conosco neanche uno.


Lo immaginavo.


hai capito il perchè?

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 14/09/2007 alle 13:42
Originariamente inviato da antonello64

Originariamente inviato da Subsonico

Originariamente inviato da antonello64

Originariamente inviato da Subsonico
Beh, metto anche la mia lista:


di questi invece non ne conosco neanche uno.


Lo immaginavo.


hai capito il perchè?


Gusti e carattere sostanzialmente diversi.

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 14/09/2007 alle 13:46
Originariamente inviato da Subsonico

Originariamente inviato da antonello64

Originariamente inviato da Subsonico

Originariamente inviato da antonello64

Originariamente inviato da Subsonico
Beh, metto anche la mia lista:


di questi invece non ne conosco neanche uno.


Lo immaginavo.


hai capito il perchè?


Gusti e carattere sostanzialmente diversi.


non è così.
diciamo che il mio interesse per il rock si è esaurito intorno al 1985 o giù di li, di conseguenza conosco abbastanza bene quelli del periodo precedente (Genesis, Led Zeppelin etc.), mentre di quelli successivi non so quasi nulla.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3025
Registrato: Feb 2006

  postato il 14/09/2007 alle 13:48
Originariamente inviato da desmoblu

Temple of the dog (omonimo)



 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 14/09/2007 alle 14:05
Originariamente inviato da antonello64
...Comunque sabato sera andrò a sentire proprio Bollani in duo con Antonello Salis, per cui se avete domande da fare ai due jazzisti fatemelo sapere che cercherò di farvi rispondere.

Perchè, gli parlerai?

Antonello Salis... uno tra i musicisti più straordinari che mi sia mai capitato di ascoltare, dal vivo e su disco...
Non so come, riesce a rendere speciale e a fornire una marcia in più a tutto quello a cui partecipa; ho anche un suo disco solo (Salis!), più vari dischi del PAF Trio e di Fresu in cui è ospite di lusso.
Non chiedergli niente, fagli solo i miei complimenti!
Anzi, no...chiedigli "Ma quanti c... di anni hai?"

PS: Suoneranno in "piano duo" o il tuo omonimo suonerà la fisarmonica?

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 14/09/2007 alle 15:45
Originariamente inviato da Bitossi

Originariamente inviato da antonello64
...Comunque sabato sera andrò a sentire proprio Bollani in duo con Antonello Salis, per cui se avete domande da fare ai due jazzisti fatemelo sapere che cercherò di farvi rispondere.

Perchè, gli parlerai?

Antonello Salis... uno tra i musicisti più straordinari che mi sia mai capitato di ascoltare, dal vivo e su disco...
Non so come, riesce a rendere speciale e a fornire una marcia in più a tutto quello a cui partecipa; ho anche un suo disco solo (Salis!), più vari dischi del PAF Trio e di Fresu in cui è ospite di lusso.
Non chiedergli niente, fagli solo i miei complimenti!
Anzi, no...chiedigli "Ma quanti c... di anni hai?"

PS: Suoneranno in "piano duo" o il tuo omonimo suonerà la fisarmonica?


certo che gli parlerò, probabilmente farò anche qualche foto: un paio d'anni fa Bollani addirittura mi ha regalato un suo Cd.
Sicuramente faranno piano duo perchè i miei amici della Società dei Concerti mi hanno detto che sono stati richiesti due pianoforti: però penso che Salis suonerà anche la fisarmonica.

Altri concerti della settimana: Enrico Pieranunzi e Ada Montellanico, Giorgio Ranalletta quartet (è un mio amico sassofonista di Celano) e il duo Fabrizio Bosso-Irio De Paula (Bosso lo conosco bene, anche se non lo vedo da qualche anno).

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 14/09/2007 alle 18:39
Originariamente inviato da Carrefour de l arbre

Originariamente inviato da desmoblu

Temple of the dog (omonimo)



Mamma mia!!! Applaudo il tuo applauso.
E' uno dei dischi rock migliori del suo dcennio, probabilmente anche oltre.
Cornell irripetibile, Vedder che fa capolino, un gruppo di musicisti di prim'ordine.
Aspetto il tuo commento.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Moreno Argentin




Posts: 361
Registrato: Jun 2005

  postato il 14/09/2007 alle 19:10
sto riscoprendo il Lucio Battisti del periodo panelliano. Posto che:

- considero Battisti uno dei massimi esponenti della musica italiana
- credo che il sodalizio con Mogol abbia giovato più al paroliere (parolaio?) che a Lucio, anche se lo ha fatto conoscere e apprezzare alla massa(ia).

Penso che opere a cavallo tra secondi 80s e primi 90s siano molto difficili ma anche estremamente coinvolgenti. Credo che neanche i testi di Panella si adattino bene alla musica cerebrale del Battisti di quel periodo. Quasi credo che nessuno abbia saputo tratteggiare liriche degne della musica del maestro. Le atmosfere rarefatte di 'Don Giovanni' accompagnano alla grande questi giorni di studio. Più avanti vi saprò raccontare per filo e per segno la mia 'esperienza Panelliana'

 

____________________
"...and what exactly is a dream
and what eactly is a joke"
"...tired of lying in the sunshine..."

saluti a tutti
Vittorio

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3025
Registrato: Feb 2006

  postato il 14/09/2007 alle 22:08
Originariamente inviato da desmoblu

Originariamente inviato da Carrefour de l arbre

Originariamente inviato da desmoblu

Temple of the dog (omonimo)



Mamma mia!!! Applaudo il tuo applauso.
E' uno dei dischi rock migliori del suo dcennio, probabilmente anche oltre.
Cornell irripetibile, Vedder che fa capolino, un gruppo di musicisti di prim'ordine.
Aspetto il tuo commento.


Beh, gran disco, non fosse altro per la persona a cui è dedicato, quell'Andrew Wood che può tranquillamente essere definito il capostipite della scena di Seattle.

Hunger Strike è da brividi: ma personalmente ritengo che sarebbe stata ancora più bella se al posto di Cornell ci fosse stata la voce roca e drogata di Layne Stanley.

Prima di dormire mi ascolterò la splendida ballata dei Mother Love Bone, Crown of thorne: e domani rispolverò l'untitled (il cane a tre zampe) degli Alice in Chains

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 14/09/2007 alle 22:57
Bei gusti.
Comunque Cornell è da brividi, in quel disco. Estensione impressionante, dalla prima traccia all'ultima. Basta sentire il finale di "say hello to heaven", o "call me a dog". Comunque secondo me era un gruppo davvero azzeccato.
Quasi quasi, ora che mi fai ricordare, vado a tirar fuori un vecchio live con Would? e lo metto su. In onore dei bei vecchi tempi andati.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 153
Registrato: Aug 2006

  postato il 15/09/2007 alle 10:18
Allora aggiungo pure io i dischi che preferisco, e pace se attraversano gli ultimi 35 anni e se li butto col secchio:

Peter Gabriel III
Genesis (Nursery Cryme, Foxtrot, Selling England ma anche Wind & Wuthering)
Jethro tull (Aqualung, This was)
Kate Bush (Never For Ever)
King Crimson (In the court of the Crimson King, Lizard, Red)
Talk Talk (Spirit of Eden, Laughing stock... la madre del post rock)
Porcupine Three (Stupid dream, in absentia, fear of a blanck planet)
Depeche Mode (Song of faith, Ultra)
Ani di Franco (Up Up Up..)
Marillion (Marbles, Brave, Anoraknophobia)
Belle & Sebastien (If You're Feeling Sinister)
Opeth (Damnation)
Litfiba (17RE)
J. Buckley (Grace)
etc

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3025
Registrato: Feb 2006

  postato il 15/09/2007 alle 10:31
Originariamente inviato da Nanard
Belle & Sebastien (If You're Feeling Sinister)


giuro che lo sto ascoltando in questo momento!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Rik Van Looy




Posts: 802
Registrato: May 2005

  postato il 15/09/2007 alle 11:13
Originariamente inviato da Nanard

Allora aggiungo pure io i dischi che preferisco, e pace se attraversano gli ultimi 35 anni e se li butto col secchio:

Genesis (Nursery Cryme, Foxtrot, Selling England ma anche Wind & Wuthering)
)
King Crimson (In the court of the Crimson King, Lizard, Red)
J. Buckley (Grace)
etc


aggiungici a trick of the tail e andiamo!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote
<<  7    8    9    10    11    12    13  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.1302559