Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > OT > Scrivere in italiano corretto
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  4    5    6    7    8    9  >>
Autore: Oggetto: Scrivere in italiano corretto

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 11/11/2009 alle 07:54
Originariamente inviato da GiboSimoni

ora chiedo il significato di una parola più difficile di maramaldeggiare ovvero idiosincrasia


Questa parola si applica perfettamente a me, nei riguardi delle religioni e di Cunego. Per quest'ultimo, mi potrebbe anche passare, se si dimostrasse almeno vicino a quanto in molti dicono che valga. Per le religioni credo che il mio giudizio resterà tale per sempre e come dice l'attore di Religiolus, quanto sarebbe stato meglio se non ci fossero mai state.

E' una parola di origine greca, composta da idios (particolare) syn (con) krasis (umore). Quindi in origine era una mescolanza di umori particolari, ossia potevano "girare le scatole", ma anche il contrario. Come le parola accidente o incidente, in origine avrebbero valore neutro, nel senso di qualcosa che accade, poi però generalmente gli si dà un significato negativo e e se uno dice: "Accidenti a te" non è che gli si augura di vincere all'Enalotto.
Allo stesso modo il dire che io idiosincrasia verso Cunego, per etimologia, potrei essere un suo "tifoso" .

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 22/11/2009 alle 02:05
Originariamente inviato da lemond

Con riferimento alla discussione cominciata da Andrea e proseguita da Lorenzo, vi propongo il seguente indovinello:

Chi scrive su Internet è costretto a sbagliare due volte su tre (in termini probabilità, perché poi dipende da quello che scrive). Quando?

Vale cento punti , per ogni aiuto, il punteggio scende.


Checché tu possa credere il contrario, Caro Carlo, ogni tanto mi balena in mente quest'indovinello, e non riesco a darmi pace!
Nell'invocare un aiut(in)o, tento un affondo che definire non convinto è una litote : la soluzione c'entra qualcosa con "vocale incerta, vocale aperta"?

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 22/11/2009 alle 06:59
Originariamente inviato da Abajia

Checché tu possa credere il contrario, Caro Carlo, ogni tanto mi balena in mente quest'indovinello, e non riesco a darmi pace!
Nell'invocare un aiut(in)o, tento un affondo che definire non convinto è una litote : la soluzione c'entra qualcosa con "vocale incerta, vocale aperta"?


C'entra con vocale aperta e chiusa.

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 23/11/2009 alle 11:06
Poi dice che è un thread inutile...

Originariamente inviato da Abajia nel thread-delirio

Magari fino a quella sorta d'abbozzo di aneddoti riguardanti a Socrate ti verrà voglia di chiudere la pagina, ma non demordere! Continua, continua...


"...riguardanti a Socrate..."?
No, no, da te non me l'aspettavo...



P.S.: L'opzione che non ammetta l'errore e che anzi si lanci in qualche lunghissima digressione filosofica, magari morale, per spiegare questa accezione del periodo, non è quotata, mi spiace per gli scommettitori.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 23/11/2009 alle 11:27
Ha ragione M.40%. A me fa venire in mente l'altra locunzione molto usata " a gratis" o "aggratis (un po' meglio)"

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 23/11/2009 alle 17:23

No, cari miei (qua vi volevo!).

In proposito, il linguista e glottologo che ci fa lezione, il professor Di Giovine, è stato esaustivo.
Vi risparmio l'intera trafila, ma non la sostanza.
Il verbo "riguardare" è, con tutta evidenza, sia transitivo che intransitivo, e dunque ammette la doppia ipotesi "riguardo tizio", "riguardo a tizio".
Dunque: dove sta l'inghippo? Non c'è, se non che, nei due casi, la forma verbale assume significati sostanzialmente differenti.
Laddove il verbo "riguardare" è adoperato quale derivato di "guardare", è ovvia conseguenza la transitività ("io guardo lei", "io riguardo lei").
Quando, però, il significato è di inerenza ad un qualsivoglia tema/argomento/quellochettipare, ecco che, anche in termini di disambiguazione, interviene l'intransitività, e, quindi, l'introduzione alla preposizione per mezzo di "a".

Che poi, oggigiorno, il verbo "riguardare" sia utilizzato come transitivo anche in forma di inerenza (e quindi, in un certo senso, il comune utilizzo lo rende, per certi versi, legittimo), beh questo è un altro paio di maniche!


(non è colpa mia, m'avete chiamato in causa voi )

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 23/11/2009 alle 17:32

Ah, dimenticavo!

Originariamente inviato da Monsieur 40%

L'opzione che non ammetta l'errore e che anzi si lanci in qualche lunghissima digressione filosofica, magari morale, per spiegare questa accezione del periodo, non è quotata, mi spiace per gli scommettitori.

Per la gioia degli scommettitori!

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 24/11/2009 alle 07:43
Originariamente inviato da Abajia

(non è colpa mia, m'avete chiamato in causa voi )


 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Luison Bobet




Posts: 774
Registrato: Jan 2005

  postato il 26/11/2009 alle 14:21
Caro Lemond,
non ho letto tutto questo thread, quindi magari la risposta e' gia scritta.
Posso chiederti perche' scrivi "l'o" invece di "l'ho" (la o e' accentata ma sono con uan tastiera turca e ho problemi con gli accenti..)
Grazie!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 26/11/2009 alle 14:45
Originariamente inviato da leo

Caro Lemond,
non ho letto tutto questo thread, quindi magari la risposta e' gia scritta.
Posso chiederti perche' scrivi "l'o" invece di "l'ho" (la o e' accentata ma sono con uan tastiera turca e ho problemi con gli accenti..)
Grazie!


"Nulla quaestio" sul fatto che sia già stato scritto, la discussione è lunga .
E' una questione di gusto personale, abbinata al fatto che le voci del verbo avere, mi hanno insegnato alle elementari (nei primi anni cinquanta) si possono scrivere nei due modi: ho (ò) - ha (à), ed è anche logico, perché l'importante è che si possano distinguere da ...
Quando c'è l'apostrofo, mi pare molto brutto metterlo davanti ad un'acca che, dopo tutto una vocale non è e quindi scelgo la seconda forma, un po' (o molto) desueta, ma per niente sbagliata.

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Luison Bobet




Posts: 774
Registrato: Jan 2005

  postato il 26/11/2009 alle 16:55
Ringrazio per la spiegazione!E contraccambio la birra

Dalla tua risposta (e dalle traduzioni del libro di fignon) mi sorge un'altro dubbio:
i puntini di sospensione, che usi spesso, sono per una questione di comodita' per evitare di scrivere una cosa scontata, oppure per evitare delle ripetizioni errate nella frase?

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Gennaio 2009




Posts: 3948
Registrato: Apr 2005

  postato il 26/11/2009 alle 17:43
visto che siamo in argomento vi racconto un cosa mi e'
capitato l'altra mattina davanti alla scuola (elementare)
e che farà venire la pelle d'oca a Lemond.

Una mamma si lamenta con un'altra che studiare i verbi e' terribile.
La cosa cattura la mia attenzione e così ascolto il resto.
Prosegue: "ma poi.... ti risulta che nel verbo avere
c'è la acca ? ...... no perche' mia figlia scrive à con l'accento
e la maestra la corregge sempre....."

 

____________________

"Non esistono montagne impossibili, esistono uomini che non sono capaci di salirle", Cesare Maestri

"Non chiederci la parola che mondi possa aprirti, si` qualche storta sillaba e secca come un ramo...
codesto solo oggi possiamo dirti: cio` che non siamo, cio` che non vogliamo.", Eugenio Montale.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 27/11/2009 alle 07:23
Originariamente inviato da leo

Ringrazio per la spiegazione!E contraccambio la birra

Dalla tua risposta (e dalle traduzioni del libro di fignon) mi sorge un'altro dubbio:
i puntini di sospensione, che usi spesso, sono per una questione di comodita' per evitare di scrivere una cosa scontata, oppure per evitare delle ripetizioni errate nella frase?


Se fossimo a scuola, ti direi. "Bravissimo". Hai pienamente colto entrambi i motivi del mio agire. Forse ce n'è da ggiungere un altro: dare la possibilità a chi legge di interpretare liberamente anche in maniera ...

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 27/11/2009 alle 07:30
Originariamente inviato da pedalando

Una mamma si lamenta con un'altra che studiare i verbi e' terribile.
La cosa cattura la mia attenzione e così ascolto il resto.
Prosegue: "ma poi.... ti risulta che nel verbo avere
c'è la acca ? ...... no perche' mia figlia scrive à con l'accento
e la maestra la corregge sempre....."


Ma tu hai capito? Perché io no. Non trovo congruenti le due frasi, perché proprio perché la maestra corregge sempre *à*, dovrebbe esserci quindi la solo possibilita con l'acca.

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 27/11/2009 alle 09:02
In ogni tempo e luogo la gente litiga e si insulta. Cerchiamo di vedere se è vero, alla lettera.

Imbecille

Per alcuni viene dal latino "baculum", con il prefisso "in" (negazione). Quindi, senza bastone, forse non ti reggi in piedi.
Però questa derivazione non è del tutto sicura e allora è opportuno ripiegare su "imbecillis o imbecillus", cioè debole, ma il significato rimane più o meno lo stesso e chi si offende, secondo me lo fa senza ragione.

segue ...

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 29/11/2009 alle 12:53
Idiota

Dal greco, cittadino privato, senza cariche pubbliche. Colui che si teneva lontano dalla politica e quindi dal governo democratico della città. Considerando l'amore che greci avevano per la cosa pubblica, si può ben comprendere come per essi avesse un valore negativo, ma per la maggioranza degli italiani è ancora così

segue ...

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 30/11/2009 alle 10:52
Cretino

Qualcuno sostiene che erano chiamati "cretiens" alcuni individui sfortunati che abitavano nelle valli al confine con la Francia, colpiti da una strana malattia, che li rendeva deformi e incapaci (o quasi) di ragionare.
Ma la teoria prevalente lo fa derivare da cristiano, in francese "chrétien", facendone risalire le origini all'epoca romana, quando la nuova religione che veniva dalla Palestina, era seguita quasi esclusivamente da "poveri cristi" che suscitavano di solito ilarità e derisione. Poi sappiamo tutti come si sono vendicati "ad ubundantiam", ma la parola è rimasta.
segue ...

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 30/11/2009 alle 11:12
Una curiosità che lancio nell'etere, sicuro che qualcuno sappia rispondermi. Riguarda la forma plurale del "come gli pare" o "come le pare".
Quando si riferisce a "loro" come si costruisce?

La mia prof d'italiano del liceo usava dire "facevano come si pare"; e suona più che bene, ma non credo sia corretto, anche perché se poi utilizziamo il "gli ha voluto", diventa un "si ha voluto" che non ha motivo di esistere.

Credo - anzi sono sicuro - che la forma corretta sia "li", ma mi pare parecchio cacofonico, e infatti spesso si usa "gli" anche per riferirsi a "loro".

Indicazioni più precise in merito ve ne sono?

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 30/11/2009 alle 11:33
volevo sapere di più sulla parola demagogia so che si collega alla parola retorica..

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 30/11/2009 alle 14:18
Originariamente inviato da Monsieur 40%

Una curiosità che lancio nell'etere, sicuro che qualcuno sappia rispondermi. Riguarda la forma plurale del "come gli pare" o "come le pare".
Quando si riferisce a "loro" come si costruisce?

La mia prof d'italiano del liceo usava dire "facevano come si pare"; e suona più che bene, ma non credo sia corretto, anche perché se poi utilizziamo il "gli ha voluto", diventa un "si ha voluto" che non ha motivo di esistere.

Credo - anzi sono sicuro - che la forma corretta sia "li", ma mi pare parecchio cacofonico, e infatti spesso si usa "gli" anche per riferirsi a "loro".

Indicazioni più precise in merito ve ne sono?


Io direi (a naso) " fanno come pare a loro" o "come pare loro".

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 30/11/2009 alle 14:35
Originariamente inviato da GiboSimoni

volevo sapere di più sulla parola demagogia so che si collega alla parola retorica..


E' giusto che queste due parole stiano vicine ed è divertente notare che sembra proprio che procedano in parallelo: entrambe sono partite con valore positivo e poi ... La prima è l'arte del ben parlare ed in Grecia i retori erano molto apprezzati e Demostene è passato alla storia per aver convinto Atene a schierarsi contro Filippo di Macedonia. Il quale era, per l'appunto un demagogo (alla lettera agein = conduttore, del proprio demos = popolo). Poi nella storia i retori si sono spesso rivelati bravi solo nella forma e non nella sostanza ed i conduttori di popoli molto spesso (Stalin, Mussolini, Hitler ...) sono stati tutt'altro che alla ricerca del bene sociale, oltre che del proprio potere e pertanto entrambe le parole al giorno d'oggi stanno ad indicare coloro che sanno solo parlare, ad es. Capezzone, Sgarbi (vuota retorica) o chi incita i bassi istinti del popolino per ribellarsi, pur conoscendo l'impossibilità pratica ad es. Grillo, Di Pietro (pura demagogia).

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 03/12/2009 alle 14:30
Scemo

Ha un carattere più leggero e viene dal latino, con significato di mezzo (vedi semi-) e pertanto vorrebbe (nell'insulto) collegarsi alle mezze capacità di comprendonio dell'interlocutore. Però esiste anche la locuzione "mezzo scemo" che starebbe (a differenza di quanto sembrerebbe in superficie) a voler dire ... ancora peggio.
Esiste anche il detto "scemo di guerra", che però talvolta rivela una certa furbizia, perché durante la prima guerra mondiale in tanti (anche mio nonno materno ) per non andare in trincea, provavano ad "accusare disturbi mentali".
Ma i più venivano subito scoperti (credo anche mio nonno ) e la risposta degli strizzacervelli di allora era "Accà nisciuno è fesso (scemo)"

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 04/12/2009 alle 15:54
Grullo

Questo appellativo è quasi affettuoso e viene dal mondo agricolo. Di solito si riferisce al pollame che, quando sta male, assomiglia alle gru. Com'è noto questi animali dormono stando su di una sola gamba ed assumono un aspetto sofferente, con le ali abbassate.
E' tipico qui da noi (in Toscana) a proposito di un uccellino in gabbia, dire: "Poverino un lo vedi che gliè mezzo grullo!" Segno certissimo che ha poco da campare.

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 06/12/2009 alle 10:35
Farabutto

Ritornato in auge dalle ultime uscite presidenziali e rivolto nel più generico dei plurali a quei giornalisti ritenuti ostili alle verità mediasettiane, questo bel termine un po' antiquato, arrivò in Italia e si coagulò nel napoletano nel settecento, attraverso (prima) la forma sperimentale di "frabbotto - frabbutto" che stava circa per mascalzone. La sua origine è dal tedesco "Freibeuter" libero saccheggiatore, corsaro. E si sa che nei tempi della guerra di corsa, tale attività era perfettamente lecita, quindi anche qui, a rigore, non si può parlare di offesa, se si guarda all'etimologia.

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Marco Pantani




Posts: 1450
Registrato: Apr 2009

  postato il 06/12/2009 alle 21:05
Originariamente inviato da lemond

In ogni tempo e luogo la gente litiga e si insulta. Cerchiamo di vedere se è vero, alla lettera.



Molto interessanti e divertenti queste spiegazioni sull'origine degli insulti.

Potresti spiegarmi da dove arrivano citrullo e babbeo ?

Grazie in anticipo.

 

____________________
Fantaciclismo 2009 : 1°Tour de Romandie - 1° Paris-Tours
Tour de France 2009 : Vittoria 11°tappa Vatan Saint-Fargeau
Vuelta a Espana 2009 :Vittoria 6°tappa Xativa-Xativa e 11°tappa Murcia-Caravaca de la Cruz

Fantaciclismo 2010 : 1° Het Volk - 1° Milano-Sanremo - 1° Tour de Romandie
Tour de France 2010 : Vittoria 9°tappa Morzine Avoriaz- Saint Jean de Maurienne

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 07/12/2009 alle 08:07
Citrullo è un derivato, con suffisso meridionale, di cetriolo e si sa che gli ortaggi non brillano per intelligenza
Babbeo è una forma onomatopeica e risale al balbettare, anche se poi non è vero che chi balbetta sia davvero ... ma tant'è l'uso vince sulla sostanza

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 07/12/2009 alle 12:33
Bròdo

Questa parola è (credo) una parola "offensiva" soltanto in Toscana (come ciro che solo ad Empoli, ad es. significa maiale). L'origine mi sembra ovvio, è alimentare, volendo significare l'insipienza della persona a cui ci si riferisce, così come poca sostanza possiede la parte acquosa che rimane una volta tolto il "lesso" di carne o di pollo. Si registra pure la variante "povero brodo".
Mentre per nulla offensiva è la locuzione "andare in brodo di giuggiole" che vuol dire quasi andare in estasi, ma della quale non conosco l'origine, perché tale b.d.g. io non l'ò mai assaggiato.

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 08/12/2009 alle 12:31
A li mortacci tua!

Sono in trasferta nella città eterna, da dove, questo modo di dire dialettale, si è diffuso in tutto lo stivale. L'origine sta nel motivo che nell'antica Roma esisteva un rispetto tutto particolare per gli antenati, che venivano addirittura considerati e venerati come divinità domestiche (Mani). E gli "homini novi" godevano appunto di scarsa considerazione e difficilmente venivano scelti alle massime funzioni repubblicane (Mario e Cicerone rappresentano le principali eccezioni, fra l'altro entrambi provenienti da Arpino)
In Toscana invece si preferisce accennare alle presunte e ... attività notturne della mamma di chi si vuole offendere. Non ha ancora attecchito, a tal proposito, la mamma-escort, ma non si può mai dire.

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 09/12/2009 alle 14:07
Per una volta mi provo a scrivere non in italiano, ma in una lingua che non conosco e non so quale sia; ma ho notato che talvolta, anche su libri e giornali si legge *suspence* parola che credo non appartenga a nessuna lingua (almeno fra quelle più note, ma neppure penso che in ugro-finnico si scriva così )
Le grafia corretta in ogni lingua, che la riporta, e cioè francese, inglese, spagnolo, portoghese è *suspense*. La pronuncia naturalemente è diversa, ma per questao non venite a cercare me.

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 11/12/2009 alle 16:48
Indovinello: che differenza esiste fra le fedine e i favoriti?

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 13/12/2009 alle 11:11
una domanda a lemond. Stereotipo è un sinonimo di luogo comune oppure i due termini sono diversi fra loro?

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 13/12/2009 alle 12:14
Originariamente inviato da GiboSimoni

una domanda a lemond. Stereotipo è un sinonimo di luogo comune oppure i due termini sono diversi fra loro?


Direi proprio di sì, perché stereos in greco significa solido, quindi si tratta di comportamenti, o idee, consolidati nel tempo che, moltissime volte, diventano un luogo comune. Per questo motivo il mio amico Giorgio sosteneva che la cultura deve richiedere lavoro e fatica e non va bene spalmata sopra il pane (nel senso di divulgata alle masse con frasi semplici), come la marmellata

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 20/12/2009 alle 13:06
ma la virgola si usa oltre che per fare un lenco per esempio: uno, due, tre ecc e dopo un'aggettivo per quali altere situazioni viene utilizzata?

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 20/12/2009 alle 14:08
Originariamente inviato da GiboSimoni

ma la virgola si usa oltre che per fare un lenco per esempio: uno, due, tre ecc e dopo un'aggettivo per quali altere situazioni viene utilizzata?


Di solito, quando si vuole fare un pausa, breve, nel nostro discorso. Il punto e virgola, una pausa più lunga e il punto (fermo) quando si è terminato il periodo e se ne comincia un altro.
Se poi si va anche a capo, significa che si vuol fare un cesura (taglio, infatti Caio Giulio Cesare aveva quel cognome latino, per il taglio dei capelli ) ancora più netta fra i due periodi.

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 16/01/2010 alle 10:06
lemoooooond mi spieghi la parola dicotomia, l'origine e quant'altro di questa parola thank you

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 16/01/2010 alle 10:17
Originariamente inviato da GiboSimoni

lemoooooond mi spieghi la parola dicotomia, l'origine e quant'altro di questa parola thank you


Semplice, significa divisione, naturalmente dal greco "dikka" due parti e -tomia che deriva dal verbo (sempre greco) tagliare, come nei termini medici lobotomia, paratomia etc.

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 17/01/2010 alle 11:08
lemond vorrei sapere ora anche la tua opinione su una della famose domande: ma obiettivo si scrive con due bb o con una b? io lo faccio con una è giusto? tu cosa ne pensi?

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 17/01/2010 alle 12:08
Originariamente inviato da GiboSimoni

lemond vorrei sapere ora anche la tua opinione su una della famose domande: ma obiettivo si scrive con due bb o con una b? io lo faccio con una è giusto? tu cosa ne pensi?


Senza andare troppo a fondo, altrimenti dimmelo e ci ritorniamo sopra, anch'io la scrivo con una sola b, ma è corretto anche l'altro modo.

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 20/01/2010 alle 15:07
Chiedo a chi conosce anche l'inglese (comunque è una domanda sull'italiano corretto).
Se uno vuole usare la locuzione "Heads up", che credo voglia dire "testa a testa", come la dovrebbe articolare? Io penso il, però tutti dicono *l'*
Grazie Bitossi o ... chi per te.

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 20/01/2010 alle 20:59
Originariamente inviato da lemond

Chiedo a chi conosce anche l'inglese (comunque è una domanda sull'italiano corretto).
Se uno vuole usare la locuzione "Heads up", che credo voglia dire "testa a testa", come la dovrebbe articolare? Io penso il, però tutti dicono *l'*
Grazie Bitossi o ... chi per te.


Mah... per quel che ne so, "heads up" è una interiezione/esclamazione, traducibile in italiano con "occhio!" o "attenzione!", quindi di per sè non dovrebbe essere articolata. Faccio un po' fatica ad immaginare un esempio in cui venga utilizzata in italiano con un articolo, sia pure indeterminativo, cioè qualcosa tipo "ti ho gridato un heads up"...
Ancora meno con un articolo determinativo...

Però capisco cosa intendi, e cioè: l'acca aspirata in italiano è da considerarsi consonante?
Potremmo cavarcela dicendo che in inglese lo è, tranne in rarissimi casi (cioè proprio quelli, considerati eccezioni, in cui l'acca non si aspira, come "hour" o "honest", per i quali l'articolo indeterminativo diventa "an" invece di "a").

Quindi, siccome l'acca di "head" è aspirata, verrebbe da dire che, essendo consonante, in italiano richieda (nell'ipotetica e per me poco probabile frase di cui sopra) l'articolo "il"... però, per assonanza con l'acca italiana, sempre muta, mi suona meglio "lo", e quindi l'... altrimenti dovremmo dire anche "il hotel".

Boh... ho risposto???


PS: pensandoci bene, hotel è un termine francese e non andrebbe aspirato (anche se gli inglesi lo fanno...), quindi il mio esempio non vale; comunque è lo stesso per termini come "hacker", ecc...

 

[Modificato il 20/01/2010 alle 21:20 by Bitossi]

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 20/01/2010 alle 22:58
Lo hacker?
Che bontà!

 

____________________

Amarti m'affatica, mi svuota dentro
qualcosa che assomiglia a ridere nel pianto
Amarti m'affatica, mi dà malinconia
che vuoi farci, è la vita... è la vita, la mia

(Non sono a favore del doping. Sono semplicemente contro l'antidoping)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 21/01/2010 alle 06:55
Grazie Lorenzo e, come al solito, sei stato esaustivo. Però il termine esiste: nel poker si usa tutte le volte che i partecipanti ad un torneo, rimangono in due.

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 21/01/2010 alle 15:28
Originariamente inviato da lemond

Grazie Lorenzo e, come al solito, sei stato esaustivo. Però il termine esiste: nel poker si usa tutte le volte che i partecipanti ad un torneo, rimangono in due.

Ah, ecco... di gioco d'azzardo proprio non ne so niente!


Lo hacker?
Che bontà!

Già...


www.united.kiev.ua

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 22/01/2010 alle 07:02
Originariamente inviato da Bitossi


Ah, ecco... di gioco d'azzardo proprio non ne so niente!




Il poker, soprattutto nella variante Texas holde'm, non è un gioco d'azzardo. E' chiaro che la fortuna ha la sua componente, ma specialmente nel "heads up" chi gioca meglio vince quasi sempre.

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 22/01/2010 alle 12:30
Originariamente inviato da lemond
Originariamente inviato da Bitossi
Ah, ecco... di gioco d'azzardo proprio non ne so niente!

Il poker, soprattutto nella variante Texas holde'm, non è un gioco d'azzardo. E' chiaro che la fortuna ha la sua componente, ma specialmente nel "heads up" chi gioca meglio vince quasi sempre.

E questo dimostra ulteriormente la mia ignoranza in materia...


specialmente nel "heads up"

Non avevamo detto che sarebbe preferibile "nell'heads up"?

(Scherzi a parte, ho consultato l'immancabile Serianni, che lascia la questione aperta: anche se propone esclusivamente esempi con l'uso dell'apostrofo, dice che effettivamente andrebbe pure considerata la pronuncia nella lingua originale... io però continuo a sostenere che "il Hitler" mi fa un po' ridere)

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote
<<  4    5    6    7    8    9  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.9120741