Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > OT > Parliamo di Motori
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  1    2    3    4    5  >>
Autore: Oggetto: Parliamo di Motori

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 12/04/2009 alle 19:30
In Qatar piove a dirotto, e così la gara delle 125 è stata sospesa dopo soli 4 giri.
A rischio anche 250 e MotoGP, ché le luci dei riflettori, in queste condizioni, riflettono sull'asfalto bagnato, ostacolando la visibilità e, di conseguenza, la guida dei piloti.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 12/04/2009 alle 20:46
250 e MotoGP si correranno.
La gara delle 250 sta per cominciare, e si effettuerà su una distanza ridotta di 13 giri.
Intanto, per le 125 s'è deciso di far concludere la gara prendendo per buoni i risultati del quarto giro, dimezzando però i punti assegnati.
Vittoria, quindi, di Iannone, su Terol e Cortese.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 13/04/2009 alle 00:39
La gara delle 250 s'è conclusa con la vittoria di Barbera su Cluzel, staccato di meno di 1".
Più indietro gli altri, con Di Meglio terzo a poco più di 6", Aoyama quarto, De Rosa quinto.

Poco dopo la fine delle 250, però, il cielo è tornato a farsi nuovamente minaccioso, e giusto il tempo per i piloti di salire sulle MotoGP e apprestarsi ad iniziare il giro di riscaldamento, che ecco venir giù goccioloni di pioggia che in un battibaleno hanno letteralmente inondato la pista (Gibernau faceva segno che, a quel punto, si poteva gareggiare solo nuotando ).
Dopo una lunga attesa, alla fine è stata presa la decisione di rinviare la corsa a domani sera, ore 20 italiane.
Ma sapete che c'è? Le previsioni del tempo danno il 40% di probabilità di precipitazioni per domani sera...

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Gino Bartali




Posts: 1388
Registrato: Jun 2008

  postato il 13/04/2009 alle 01:45
Non ce la facevano a metterla all'ora normale no?

 

____________________
http://cicloblog.splinder.com/

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 199
Registrato: Mar 2008

  postato il 13/04/2009 alle 02:37
Qatar in ginocchio x le alluvioni.....
Chi l'avrebbe mai detto, sembra una battuta...

 

____________________

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 13/04/2009 alle 20:56
Stoner riprende la stagione nuove da dove aveva lasciato quella passata: vincendo (nel senso che l'ultimo GP dell'anno scorso, quello della Comunità Valenciana, l'ha vinto, per l'appunto, l'australiano).
E lo fa alla grande, imponendo il proprio ritmo fin dalla prima staccata (e al primo giro lanciato ha stampato un 1'58"8 e rotti da paura).
Rossi, partito come d'abitudine piuttosto male, purtroppo, s'è ritrovato prima in terza e poi sopravanzato anche dal compagno di scuderia Lorenzo, che l'ha rallentato quel tanto che è bastato perché Casey avesse un vantaggio già di due secondi e mezzo nel momento in cui Valentino, sbarazzatosi di Lorenzo, Dovizioso e Capirossi (poi caduto, quando era quinto), s'è riportato in seconda posizione.
A quel punto i due hanno ingaggiato un duello a distanza che tanto mi ha ricordato quello di ieri tra Boonen e Pozzato, con Rossi che per un po' aveva gli stessi tempi dell'australiano, poi alternava giri in cui gli riprendeva uno-due decimi, ma alla fine, dopo un paio di tornate in cui Stoner ha ripreso mezzo secondo in più di vantaggio, Vale gliel'ha data su, e così i due sono arrivati piuttosto tranquillamente al traguardo, con le due posizioni di testa cristallizzate.
Dietro di loro, buon terza piazza per Lorenzo.
Quarto Edwards, quinto Dovizioso.
Un buon De Angelis ha chiuso in settima posizione, ma probabilmente verrà penalizzato per una manovra scorretta nei confronti di Pedrosa, col sammarinese che, tentando il sorpasso in un curvone a sinistra nei confronti dello spagnolo, per poco non lo tirava giù.
La gara di Daniel è stata una parabola discendente, ma non poteva essere altrimenti viste le condizioni nelle quali ha corso (ha il polso sinistro lussato, e si vedeva chiaramente che non riusciva a piegare bene dalla parte del polso infortunato).
Bravo lo stesso.
Quantomeno è riuscito a tenersi dietro quello scarsone di Hayden, che dio solo sa come cacchio abbia fatto a vincere un mondiale!
È un po' come Cunego che vince la Roubaix!

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2480
Registrato: Sep 2007

  postato il 13/04/2009 alle 21:19
Originariamente inviato da Abajia
A quel punto i due hanno ingaggiato un duello a distanza che tanto mi ha ricordato quello di ieri tra Boonen e Pozzato, con Rossi che per un po' aveva gli stessi tempi dell'australiano, poi alternava giri in cui gli riprendeva uno-due decimi, ma alla fine, dopo un paio di tornate in cui Stoner ha ripreso mezzo secondo in più di vantaggio, Vale gliel'ha data su, e così i due sono arrivati piuttosto tranquillamente al traguardo, con le due posizioni di testa cristallizzate.


a questo punto aggiungerei l'ormai solito ed ODIATO commento di Guido Meda(che trasmette tante emozioni....) che nel primo giro in cui Rossi non riusciva a fare più i tempi di Casey ed ha beccato 4 decimi....eccola arrivare la sua solita sentenza: "problemi di gomme, forse al posteriore" ma per una volta dire che in questa gara era più forte il canguro no ehhh....poi Rossi nell'intervista gli ha fatto fare anche una brutta figura, in quanto ha detto che gli scivolava un pò l'anteriore....

un grande Marco Melandri, che è andato dritto quando era 7°, si è ritrovato ultimo ad una decina di secondi dall'ultimo ed è riuscito a superarne 4 - 5 ed è arrivato a 2 - 3 secondi da gruppetto che si giocava la 10° posizione più o meno....se non fosse andato nei campi

Grande Casey continua così....la Freccia Rossa

 

[Modificato il 13/04/2009 alle 21:26 by danilodiluca87]

____________________
Danilo Di Luca....Killer strikes again


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4168
Registrato: Apr 2008

  postato il 19/04/2009 alle 15:03
Prestazione spaventosa di Vettel oggi, che domina in cina con una facilità imbarazzante sotto la pioggia battente. Benissimo anche il suo compagno di squadra, Webber, benino la Brawn di Button che oggi poco ha potuto contro lo strapotere del fenomeno tedesco. a questo punto il tedesco diventa il favorito d'obbligo per la vittoria del mondiale quest'anno.

Un'altra prova incolore di Alonso, penalizzato parecchio dai giri iniziali dietro safety car e che è stato incapace di rimontare; buona prova delle McLaren che si piazzano a punti.

Fortunata la prova della ferrari, che approfitta del ritiro di Sutil per non cedere il penultimo posto nella classifica del campionato costruttori. del resto con i vari Domenicali, Massa e Raikkonen è difficile fare meglio...

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 19/04/2009 alle 15:11
Originariamente inviato da babeuf

del resto con i vari Domenicali, Massa e Raikkonen è difficile fare meglio...

Quindi stai dicendo che sono delle pippe.
Mah!

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 4168
Registrato: Apr 2008

  postato il 19/04/2009 alle 22:18
Originariamente inviato da Abajia

Quindi stai dicendo che sono delle pippe.


no. mi limito a leggere la classifica. se si stanno impegnando al massimo, e i risultati sono questi, evidentemente questo è il massimo che possono fare. E se non ci piacciono i numeri (che spesso non rispecchiano la realtà) possiamo guardare le scelte nelle strategie (vedi Raikkonen-Sepang), il comportamento dei piloti in pista (vedi Raikkonen-Cina), e tante altre piccole cose. l'era Todt-Schumacher-Brawn sembra lontana anni luce, ma anche l'era Todt-Raikkonen...

ulteriore considerazione: di piloti come Vettel capaci di cambiare radicalmente il livello di una squadra ce ne sono davvero pochi, l'anno scorso stava alla Toro Rosso e l'ha portata a vincere il primo gran premio della sua storia (la toro rosso, cioè la ex-Minardi), tutti l'anno scorso parlavano della superiorità della scuderia italiana rispetto alla casa madre, la red bull. Quest'anno passa alla Red Bull, in molti pensano "ha fatto male, la toro rosso va meglio", e alla 3° gara della stagione arriva la doppietta. Questo non è un caso, siamo davanti a un fenomeno fuori dal comune, aggressivo nei sorpassi, pulitissimo nella guida, diligente nella gestione del mezzo, fenomenale nello sviluppo della vettura e nella scelta del miglior assetto. Ovviamente il tempo dirà se esagero oppure no.

p.s. qualcuno è d'accordo se dico che secondo me è l'uomo giusto per Maranello?

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 19/04/2009 alle 22:41
Originariamente inviato da babeuf

mi limito a leggere la classifica. se si stanno impegnando al massimo, e i risultati sono questi, evidentemente questo è il massimo che possono fare.

Ma Massa e Raikkonen non sono mica dei pivellini al primo anno in F1!
Voglio dire, se fossero degli esordienti al limite si potrebbe pure dire che evidentemente non sono all'altezza di fare di meglio, ma siccome non lo sono, perché Raikkonen ha vinto un mondiale e Massa quasi, il tuo giudizio non ci sta.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 3235
Registrato: Sep 2005

  postato il 20/04/2009 alle 11:25
la ferrari ieri ha peccato di affidabilità perchè Massa stava girando forte sui tempi di Vettel, Raikkonen era 5 e andava bene anche lui, poi ha avuto perdita di potenza, la questione è solo di affidabilità; poi comunque ci può stare 1 anno in cui le cose vanno male negli ultimi 10 se nn sbaglio hanno vinto 8 mondiali costruttori, forse ci siamo abituati male

 

____________________
Se si è ritirato Bewolcic si possono ritirare tutti...


Gianni



 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 17/05/2009 alle 13:02
SuperSic c'è! SuperSic c'è! SuperSic c'è! (cit. Guido Meda )

Grandissimo Simoncelli in Francia, un abisso fra lui e gli altri, con Faubel secondo a 18" e Locatelli terzo a 21".
In 125, affermazione di Simon su Folger e Gadea, e meno di un'ora toccherà ai 'big'.
Giornata bagnata, occhio a Vermeulen e De Puniet, fra gli altri.
Anche Stoner è forte sull'asfalto viscido, e Rossi se la cava bene.

Ohmmmmmm ...

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3711
Registrato: Apr 2006

  postato il 17/05/2009 alle 14:57
Lorenzo su Melandri, Pedrosa e Doviziono.
Rossi ultimo degli arrivati, una caduta, tre cambi moto e una penalità...ha fatto più giri sulla corsia box che sul rettilineo d'arrivo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2188
Registrato: Jun 2008

  postato il 14/06/2009 alle 14:35
ahahahahah cosa cavolo ha fatto rossi

 

____________________
Io Odio Marino Bartoletti e Abajia



Vincitore al Fantaciclismo del Tour de Suisse 2009
2°, 3° e 4° in tre tappe al Fantagiro d'Italia '09
Una vittoria di tappa e un 4° posto al Fanta Tour 2009

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Giro delle Fiandre




Posts: 104
Registrato: May 2008

  postato il 14/06/2009 alle 14:55
Wow.
Quando si vede un "artista" del suo sport, un fuoriclasse del genere si può solo applaudire.
Mi viene in mente il paragone con Marco Pantani, con le differenze del caso ovviamente.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 14/06/2009 alle 15:05
Una sola parola per descrivere gli ultimi tre giri della MotoGP.
Anzi, un'esclamazione: MIODDIO!

Due tornate alla conclusione, staccata spaventosa di Rossi alla fine del rettilineo, sverniciata all'esterno, con Vale ha dovuto scansare la spalla, tanto è passato vicino a Lorenzo.
Stesso punto, giro successivo, la moto dello spagnolo ne ha di più sul dritto, passa Valentino e chiude la corda, ci si gioca tutto sul filo, sono gli ultimi chilometri.
Qualche curva dopo, Rossi esce più forte da una curva a destra, prende l'interno, ma la pista continua a piegare verso la stessa direzione, Vale perde la corsa e Jorge ha buon gioco e si riprende il primo posto.
Sembra finita, lo spagnolo chiude tutte le porte.
Sì, tutte le porte, ma forse non sa che con Rossi non basta chiuderle, bisognerebbe cementarle.
E anche a quel punto potrebbe pure sfondarle.
Per diversi chilometri il pesarese di Tavullia si francobolla alla ruota di Lorenza, ad un micron di distanza, ma niente.
Ultima curva che immette sul rettilineo, si piega a destra, non c'è lo spazio per passare.
Non c'è, ma Rossi passa lo stesso.
Impressionante, ritarda la frenata di un'eternità, passa a velocità tripla, poi frena, chiude lo spazio, Jorge non può passare, e difatti non passa.
Trupudio!
Porca miseria che spettacolo!

E che dire di Stoner, bravissimo terzo, arrivato sfinito al traguardo.
Sfinito nel senso letterario del termine, tant'è che hanno dovuto sostenerlo per non farlo cadere a terra.
Nella notte, pare abbia avuto problemi di stomaco che l'hanno parecchio debilitato, e di certo i 40°C di temperatura non l'hanno aiutato oggi, eh.
Complimenti anche a lui, davvero.
Dovizioso e Capirossi, rispettivamente quarto e quinto, completano la grande prova italiana.
E per oggi siamo 2-1.
Sì, Spagna - Italia 1-2, a casa loro.

Godo!

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2188
Registrato: Jun 2008

  postato il 14/06/2009 alle 17:29
Originariamente inviato da Abajia


Lorenza,






dopo fabianna ecco, lorenza, sul forum va di moda cambiare sesso agli sportivi

quotone sulla goduria per il 2 a 1 a casa loro

 

____________________
Io Odio Marino Bartoletti e Abajia



Vincitore al Fantaciclismo del Tour de Suisse 2009
2°, 3° e 4° in tre tappe al Fantagiro d'Italia '09
Una vittoria di tappa e un 4° posto al Fanta Tour 2009

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4168
Registrato: Apr 2008

  postato il 16/06/2009 alle 12:01
no, ma rossi non è un fuoriclasse, come aveva sostenuto qualcuno in qualche altro 3d...

seppure in ritardo, grazie valentino, il più forte pilota di sempre e uno dei più grandi sportivi della storia, per lo meno nel campo dei motori.



 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 16/06/2009 alle 12:25
http://www.youtube.com/watch?v=h_wqD687KS4
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2480
Registrato: Sep 2007

  postato il 21/06/2009 alle 19:47
altro che l'ultimo giro di Lorenzo e Rossi, oggi mi sono gustato lo spettacolo della Superbike nella gara 2 ed è stato un susseguirsi di emozioni, dal primo all'ultimo giro, si toccavano, sbandavano e derapavano, fuori dai cordoli....insomma un vero spettacolo
ma questo fatto lo avevo letto anche qualche giorno fa sul giornale, quando dicevano che i diritti della Formula 1 non li voleva nessuno, nella Moto Gp c'è Rossi che salva tutti, mentre la Superbike la vogliono tutti....

 

____________________
Danilo Di Luca....Killer strikes again


 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3235
Registrato: Sep 2005

  postato il 22/06/2009 alle 15:44
si ieri la gara 2 di SBK è stata bellissima peccato per Spies io sono diversi anni che la seguo è la trovo più interessante della motogp

 

____________________
Se si è ritirato Bewolcic si possono ritirare tutti...


Gianni



 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4168
Registrato: Apr 2008

  postato il 22/06/2009 alle 19:20
lo avevo già detto a inizio stagione, e lo confermo: vettel può vincere questo mondiale di formula uno. è un fenomeno, un pilota unico, ha portato una squadra allo sfascio (la red bull, l'anno scorso surclassata dalla toro rosso, dove, guarda caso, correva vettel) ad essere la squadra più forte del mondo. adesso vediamo se quella di button è stata solo una giornata storta oppure se tornerà il numero uno, ma con questo vettel visto in gran bretagna dovrà faticare duro

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 22/06/2009 alle 19:51
Non ha senso.
Se vedi gli ordini di arrivo abbiamo sempre: 2 brawn, 2 red bull, 2 toyota.. sempre a coppie e a volte in ordine sparso. Invertito, perchè l'ordine sparso è quello degli altri, rimescolati dietro. È esattamente come negli anni scorsi, quando c'erano sempre Ferrari e McLaren in testa, immancabilmente. Al momento la formula1 è una pura questione di auto, puoi avere dei gran piloti o dei piloti mediocri ma 7 su 10 non verrà fuori il vero talento del singolo.
Vedi Button: è un fenomeno o è un brocco? Perché quest'anno probabilmente vincerà, gli anni scorsi ha fatto poco o nulla. Kubica? i ferraristi? Hamilton? O partiamo dal presupposto che erano tutti brocchi, oppure che l'auto conta il 99 e il pilota l'1%-
Era già iniziato negli anni '90, con il pilota più grande (Senna) che nell'abitacolo della monoposto che ERA STATA (ma non lo era più) la migliore ha fatto un inizio di stagione terribile, e poi ha dovuto rischiare sempre di più, sempre troppo (e complimenti al team per quei lavori sul piantone, e ai progettisti per aver costruito una bara): arriviamo così a Imola.
E allora torniamo alle care vecchie cose che rendevano grandi i piloti, o meglio li mostravano per la loro grandezza. Via l'elettronica, via il cambio sequenziale, via accorgimenti vari, via il kers, via via via. Queste cose le si metta al massimo in un bel campionato prototipi, dove le macchine siano magari teleguidate, e si misuri così la telemetria, e come si può migliorare la cambiata di 1/100000 di secondo, e l'effetto dell'elettronica.
Una volta la f1 era un modo per testare soluzioni tecniche e mostrare la validità di una casa costruttrice, ma su un piano MECCANICO. Con l'avvento dell'elettronica e delle soluzioni tecniche estremizzate, che non finiranno MAI sulla macchina dell'ing. Babbucci o del signor Ginetto, è diventato un circo fine a se' stesso, che cambia regole e misure e circuiti ogni anno.
vettel non è altro che uno dei figli di questo schifo.

(luogo comune? massì: se si vuole vedere il pilota, guardiamo alle moto. E non alla f1 delle moto, e cioè la ricchissima e ormai ingessata motogp, ma alla superbike)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4168
Registrato: Apr 2008

  postato il 23/06/2009 alle 14:02
Originariamente inviato da desmoblu

Non ha senso.
Se vedi gli ordini di arrivo abbiamo sempre: 2 brawn, 2 red bull, 2 toyota.. sempre a coppie e a volte in ordine sparso. Invertito, perchè l'ordine sparso è quello degli altri, rimescolati dietro. È esattamente come negli anni scorsi, quando c'erano sempre Ferrari e McLaren in testa, immancabilmente. Al momento la formula1 è una pura questione di auto, puoi avere dei gran piloti o dei piloti mediocri ma 7 su 10 non verrà fuori il vero talento del singolo.


hai ragione, nella formula uno il mezzo è fondamentale. ma il mezzo non è qualcosa che piove dall'alto, c'è un grande lavoro dietro, nel quale, secondo me, il ruolo più importante è quello del pilota. ci sono piloti che riescono a fare davvero la differenza nello sviluppo e nel miglioramento della macchina, vettel per me è tra questi. l'anno scorso la toro rosso surclassava la red bull, quest'anno la toro rosso è a fondo gruppo e la red bull sta per diventare la squadra numero uno al mondo. si tratta di un caso? per me no.

poi è chiaro, c'è tutto il lavoro degli ingegneri sull'aerodinamica, anche quello è importante e fà parte di questo sport. pensare di voler vedere la formula uno solo per capire chi è il pilota più forte è riduttivo.


Vedi Button: è un fenomeno o è un brocco? Perché quest'anno probabilmente vincerà, gli anni scorsi ha fatto poco o nulla. Kubica? i ferraristi? Hamilton? O partiamo dal presupposto che erano tutti brocchi, oppure che l'auto conta il 99 e il pilota l'1%-


button è un buon pilota, regolare, che quest'anno si è ritrovato un grande vantaggio iniziale, una vettura praticamente perfetta. adesso staremo a vedere se reggerà alla probabile rimonta red bull.
comunque negli anni "oscuri" probabilmente ha pagato la mediocrità generale della sua squadra, non è un brocco perché se ben ricordi (e spero di non ricordare male io) nel 2004 fu il primo in classifica tra i non ferraristi



E allora torniamo alle care vecchie cose che rendevano grandi i piloti, o meglio li mostravano per la loro grandezza. Via l'elettronica, via il cambio sequenziale, via accorgimenti vari, via il kers, via via via. Queste cose le si metta al massimo in un bel campionato prototipi, dove le macchine siano magari teleguidate, e si misuri così la telemetria, e come si può migliorare la cambiata di 1/100000 di secondo, e l'effetto dell'elettronica.
Una volta la f1 era un modo per testare soluzioni tecniche e mostrare la validità di una casa costruttrice, ma su un piano MECCANICO. Con l'avvento dell'elettronica e delle soluzioni tecniche estremizzate, che non finiranno MAI sulla macchina dell'ing. Babbucci o del signor Ginetto, è diventato un circo fine a se' stesso, che cambia regole e misure e circuiti ogni anno.


sono perfettamente d'accordo con te su questo


vettel non è altro che uno dei figli di questo schifo.


non capisco cosa c'entri, vettel fà il suo lavoro e lo svolge al meglio. secondo me se, come dici tu, levassero la maggior parte degli accorgimenti tecnologici, si vedrebbe ancor di più la differenza con il resto del gruppo. del resto abbiamo visto a monza l'anno scorso e in cina quest'anno, sotto la pioggia, dove è importantissima la sensibilità del pilota più che il mezzo, chi ha vinto e in che modo.


(luogo comune? massì: se si vuole vedere il pilota, guardiamo alle moto. E non alla f1 delle moto, e cioè la ricchissima e ormai ingessata motogp, ma alla superbike)


perché nella superbike il mezzo non conta? non mi pare proprio...

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4168
Registrato: Apr 2008

  postato il 23/06/2009 alle 14:10
Originariamente inviato da desmoblu

è diventato un circo fine a se' stesso, che cambia regole e misure e circuiti ogni anno.


questa frase mi offre lo spunto per commentare la possibilità di un campionato "alternativo" organizzato dalla fota. io sono perfettamente a favore, le federazioni internazionali dovrebbero favorire lo sviluppo e la credibilità degli sport che governano e non essere d'intralcio, come la fia nei motori e l'uci (a livelli ben peggiori) nel ciclismo. quindi giusto che quelli che costituiscono l'anima dello sport prendano il sopravvento su questi potenti arricchiti che di sport capiscono poco o nulla e si autogestiscano. magari avvenisse pure nel ciclismo

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 23/06/2009 alle 15:18
Non credo che il pilota sia fondamentale nella crescita di una macchina. Gli ingegneri, i tecnici, loro sono fondamentali. Un pilota deve solo abituarsi, spingere al meglio e dare indicazioni.
Quello del 'preparatore' è un mito che in quest'epoca di elettronica fa parecchio ridere. Gli ultimi piloti in grado di 'settare' un'auto sono stati Senna e il primo Schumacher. Soprattutto il primo, che riusciva a guidare macchine mediocri e strappare giri commoventi, stupefacenti. Guidava sopra i problemi.
Schumacher stesso, senza macchina, era mediocre: vedi i primi anni in Ferrari. Non a caso quando vinceva il suo vice non era mai distante, anzi a volte vinceva il 'secondo'.
Brawn, Red Bull e Toyota sono avanti perché non hanno usato il kers, hanno continuato con delle monoposto solide e dei progettisti e dei tecnici molto molto bravi. Brawn, ad esempio: guarda da quando ha lasciato la Ferrari quanto hanno vinto a Maranello. Vettel è bravo, ma s'è trovato sulla amcchina giusta: non credere che sia lui l'artefice della buona riuscita della sua monoposto. E difatti le monoposto, sia all'arrivo che in classifica, sono appaiate per casa. Vuol dire che invertire prime e seconde guide non modificherebbe di molto il risultato, perchè è la MACCHINA ad andare bene (certo, sviluppata ANCHE dai piloti, ma non c'entra moltissimo).
Vettel, dicevamo. Bravo in senso relativo, sempre. È figlio del suo tempo, e il suo tempo è abitato da nanetti, non certo da fuoriclasse.

In superbike la moto è importante, ma la differenza la fa ancora il pilota, in barba a elettronica e calcoli. Le moto sono quasi stradali, non prototipi ipertecnologici. Ci sono spallate, staccate, sportellate. In motogp si grida al miracolo se si vedono 4 sorpassi in fila, in superbike è la normalità. In sostanza: la superbike sta alla motogp come questa sta alla formula1.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4168
Registrato: Apr 2008

  postato il 23/06/2009 alle 19:11
Originariamente inviato da desmoblu

Non credo che il pilota sia fondamentale nella crescita di una macchina. Gli ingegneri, i tecnici, loro sono fondamentali. Un pilota deve solo abituarsi, spingere al meglio e dare indicazioni.
Quello del 'preparatore' è un mito che in quest'epoca di elettronica fa parecchio ridere. Gli ultimi piloti in grado di 'settare' un'auto sono stati Senna e il primo Schumacher. Soprattutto il primo, che riusciva a guidare macchine mediocri e strappare giri commoventi, stupefacenti. Guidava sopra i problemi.
Schumacher stesso, senza macchina, era mediocre: vedi i primi anni in Ferrari. Non a caso quando vinceva il suo vice non era mai distante, anzi a volte vinceva il 'secondo'.
Brawn, Red Bull e Toyota sono avanti perché non hanno usato il kers, hanno continuato con delle monoposto solide e dei progettisti e dei tecnici molto molto bravi. Brawn, ad esempio: guarda da quando ha lasciato la Ferrari quanto hanno vinto a Maranello. Vettel è bravo, ma s'è trovato sulla amcchina giusta: non credere che sia lui l'artefice della buona riuscita della sua monoposto. E difatti le monoposto, sia all'arrivo che in classifica, sono appaiate per casa. Vuol dire che invertire prime e seconde guide non modificherebbe di molto il risultato, perchè è la MACCHINA ad andare bene (certo, sviluppata ANCHE dai piloti, ma non c'entra moltissimo).
Vettel, dicevamo. Bravo in senso relativo, sempre. È figlio del suo tempo, e il suo tempo è abitato da nanetti, non certo da fuoriclasse.


Gli ingegneri, i tecnici, loro sono fondamentali, sì è vero ma anche il pilota è fondamentale. facciamo l'esempio di vettel. da come dici tu sembra che per questo 2009 è stato ingaggiato da una squadra che da anni domina la formula uno e lui si è limita solo a guidare forte e vincere.

ma la red bull l'anno scorso faceva pena, arrivava sempre dietro la toro rosso! già, la toro rosso, la ex-minardi, squadra mediocre che l'anno scorso ha vinto una gara e nel finale di stagione andava regolarmente a punti (ce lo ricordiamo vettel davanti a hamilton nel gp del brasile?). quest'anno se ne va vettel... vabbè, ma se quello che conta sono solo gli ingegneri, adesso doveva continuare ad andare a punti, no? e invece è l'ultima del gruppo, battuta anche dalla force india. come si spiega? in toro rosso gli ingegneri hanno smesso di lavorare?

secondo me bisogna distinguere casi e casi, in alcuni (esempi hamilton, button) influisce o ha influito moltissimo il mezzo già a disposizione (o per la bravura degli ingegneri e la grandezza del ds, nel caso di button, o per la contemporanea presenza in squadra di un trascinatore come alonso, nel caso di hamilton, e qui probabilmente non sarai d'accordo).

e poi ci sono quelli come schumacher (e non è vero che ci ha messo tanto per rendere la ferrari vincente, nel '97 buttò via il mondiale all'ultima gara, nel '98 fu sfortunato all'ultima gara, nel '99 l'incidente se no quel mondiale (parere mio) lo avrebbe dominato), come alonso, come vettel, che ti trascinano una squadra, la fanno diventare vincente.

a meno che tu non voglia credere che il fatto che la red bull si sia improvvisata vincente sia un caso, o sia solo per merito degli ingegneri (e l'anno scorso dove erano??? in vacanza?) così come sia un caso che contemporaneamente la toro rosso sia sprofondata.


In superbike la moto è importante, ma la differenza la fa ancora il pilota, in barba a elettronica e calcoli. Le moto sono quasi stradali, non prototipi ipertecnologici. Ci sono spallate, staccate, sportellate. In motogp si grida al miracolo se si vedono 4 sorpassi in fila, in superbike è la normalità. In sostanza: la superbike sta alla motogp come questa sta alla formula1.


mi sembri un tantino parziale in questa opinione. in superbike ci sono gare spettacolari, alcune magari più della motogp, ma ci sono anche gare noiosissime dominate da un pilota solo (ricordo bayliss l'anno scorso, ma anche gli edwards e i toseland di qualche anno fa)... e lo stesso in motogp.

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 23/06/2009 alle 20:08
Beh, ma schumacher- che, deduco, era così bravo a gestire macchina e strategia- al muretto ha fatto pena quest'anno. Se fosse stato così fondamentale ad azzeccare scelte sull'auto, probabilmente avrebbe dovuto far lo stesso dal muretto.
Red Bull, Toyota e BrawnGp stanno facendo bene perché hanno sfruttato al meglio il vuoto di regolamento che lasciava dei margini per non adottare il famigerato kers, e così gli ingegneri hanno potuto lavorare al meglio. Considera poi che alcuni di questi- primo tra tutti Brawn ovviamente- sono dei professionisti eccezionali, che hanno fatto la fortuna delle squadre dove hanno lavorato. Il merito della Ferrari '97, '98 o '99 non poteva essere di un pilota, anche perché gli ingegneri lavorano mesi e mesi prima del lancio di una vettura. Quindi, se nel '99 Schumacher per evidenti motivi non ha gareggiato a sufficienza, le indicazioni per la vettura 2000 non erano sue. Come nel caso di Vettel, buon pilota nello scenario attuale, ripeto, ma è un po' eccessivo credere che sia lui a indirizzare un'intera squadra. Senza contare che questi piloti, nati con l'elettronica, non hanno le BASI per sviluppare veramente un'autovettura. possono dare indicazioni, ma gli artefici di queste f1 sono sempre gli ingegneri.
Altrimenti, ad esempio, vedresti almeno delle differenze tra compagni di squadra. Invece giungono appaiati, sempre. E tu sai che il settaggio finale- il famoso set up- cambia molto da pilota a pilota, e che i piloti- emergenze a parte- non si fidano delle scelte del compagno di scuderia. E allora: se Vettel fosse così bravo nell'indirizzare addirittura lo sviluppo di una vettura, dovrebbe esserlo altrettanto nelle scelte di set-up. E invece i risultati non sono così diversi da quelli del compagno di squadra. Stessa cosa per Button. Stessa cosa per.
Vuol dire che abbiamo tre team con auto equilibrate, solide e vincenti, e buoni piloti a bordo. Nessun fenomeno.

Un fenomeno poteva esserlo Hamilton, e sì, non sono d'accordo su quello che hai scritto (Alonso e Hamilton si sono ostacolati a vicenda, proprio come Pellizzotti e Basso nella Liquigas).. però hai visto: con soluzioni tecniche diverse e una amcchina diversa si aggira intorno alla 9a 10ma posizione. Massa, primo ferrarista, è arrivato a una cinquantina di secondi dal primo. Capisci che la macchina conta al 99% e il pilota all'1%. E se partiamo dal presupposto che il pilota non sia determinante nemmeno nello sviluppo dell'auto (non siamo ai tempi di Nuvolari.. e difatti piloti anche bravi nel set-up o nelle indicazioni di sviluppo- se ci credi: se gli anni scorsi Ferrari e Mclaren e Williams e Renault erano davanti, secondo il tuo ragionamento i loro piloti dovevano essere bravi anche in sede di sviluppo- quest'anno sono tutti indietro).
Insomma, io credo che l'abilità del singolo pilota (vettel o Button che sia) nell'attuale f1 influisca per un + o - 5%.

Superbike: certo, ma in MotoGp i sorpassi si fanno sempre più rari, e difatti quando se ne vede uno tutti increduli e contenti. Dài yn'occhiata al video che ho postato più su..

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1563
Registrato: Nov 2005

  postato il 10/08/2009 alle 23:51
Qualcuno sa cosa affligge realmente Stoner??

 

____________________
FANTACICLISMO CICLOWEB: il più forte.
Fantarivale storico (stimato e rispettato): Salvatore77
Gran CKC Staffoli 2010: Maglia Nera

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Utente del mese Aprile 2010




Posts: 2754
Registrato: Mar 2006

  postato il 11/08/2009 alle 10:56
http://www.gazzetta.it/Motori/Formula1/11-08-2009/clamoroso--501007985688.shtml

Sia mica che s'è reso conto che la macchina non va davvero e non gli aggrada fare figuracce (giustamente peraltro)?

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3711
Registrato: Apr 2006

  postato il 11/08/2009 alle 12:15
Originariamente inviato da rizz23

http://www.gazzetta.it/Motori/Formula1/11-08-2009/clamoroso--501007985688.shtml

Sia mica che s'è reso conto che la macchina non va davvero e non gli aggrada fare figuracce (giustamente peraltro)?



Bhe la macchina non è che non andasse molto visto che è arrivata seconda lo scorso anno a 1? punto dal primo. E' di ieri la notizia che non avrebbe corso con la macchina 2009 perchè mai provata, ma con la vettura 2008.

fonte: non ricordo se ansa.it o gazzetta.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Utente del mese Aprile 2010




Posts: 2754
Registrato: Mar 2006

  postato il 11/08/2009 alle 15:38

Ma che ragionamento è?
La macchina 2008 andava pur forte, ma contro le vetture 2008 degli avversari.

Considerando che le altre scuderie si sono evolute, non è che correre con la macchina dell'anno prima sarebbe stata 'sta garanzia di successo eh...

Altrimenti è facile: fai una macchina vincente e poi la usi per qualche decennio (regolamenti e cambiamenti vari permettendo).

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3711
Registrato: Apr 2006

  postato il 11/08/2009 alle 15:42
Originariamente inviato da rizz23


Ma che ragionamento è?
La macchina 2008 andava pur forte, ma contro le vetture 2008 degli avversari.

Considerando che le altre scuderie si sono evolute, non è che correre con la macchina dell'anno prima sarebbe stata 'sta garanzia di successo eh...

Altrimenti è facile: fai una macchina vincente e poi la usi per qualche decennio (regolamenti e cambiamenti vari permettendo).


Si certo, ma proprio come hai detto tu modifiche permettendo, cioè non si può dire come sarebbe andata. Poi io non mi sarei aspettato Schumacher sul podio, anche se avrei goduto!!!!!!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3270
Registrato: Jul 2005

  postato il 25/08/2009 alle 09:40
Imbarazzante la gara di Badoer e anche le prove...
Mah, dico io, cosa lo tengono a fare? Per fargli fare quattro giri al Mugello durante l'inverno?
Non che abbia una memoria di ferro, ma in passato ricordo collaudatori di altre scuderie che hanno dovuto sostituire i piloti titolari, ma hanno fatto delle figure del genere?

 

____________________
Il procuratore aggiunto di Catania Renato Papa: Nel 2003 è stato abrogato un comma della legge che permetteva l'arresto dei diffidati recidivi, e di chi non si presentava alla firma. E questo è stato un grave gesto di debolezza.
Uno nessuno centomila! Un libro di Pirandello? No! I castelli di Kessler secondo Bulba...
All'ombra del cavaliere oscuro (la biografia di G. Fini)
La regola del fallo di mani nel calcio? Superata, oramai si gioca con 11 portieri come la lotteria istantanea - ponzi ponzi po po po
Baci riddler/Massimo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4168
Registrato: Apr 2008

  postato il 25/08/2009 alle 10:39
Originariamente inviato da riddler

Imbarazzante la gara di Badoer e anche le prove...
Mah, dico io, cosa lo tengono a fare? Per fargli fare quattro giri al Mugello durante l'inverno?
Non che abbia una memoria di ferro, ma in passato ricordo collaudatori di altre scuderie che hanno dovuto sostituire i piloti titolari, ma hanno fatto delle figure del genere?


riddler dobbiamo rassegnarci, la ferrari, da quando se ne sono andati i vari schumacher, todt, brawn, ecc(sarà un caso?) è abbonata alle figure RIDICOLE: errori spaventosi di strategia e scelta di pneumatici, sbagli ai box, dichiarazioni impresentabili, non cacciano un pilota ormai ritiratosi come raikkonen, non cercano giovani talenti, niente, niente, niente. io ho smesso di tifare ferrari, ormai tifo per i piloti che mi piacciono, ovvero vettel e alonso.

ma poi dico, le dichiarazioni di badoer "sono qui per testare la macchina", ma la macchina testala al mugello e a fiorano no in un gran premio che assegna punti per la classifica! ma perché non prendere un qualsiasi giovane dalla gp2 per vedere se ha stoffa?

su vettel, cavolo troppi ritiri! così difficilmente vincerà il mondiale quest'anno (obiettivo alla portata, nonostante la red bull era nulla fino all'anno scorso), adesso verranno spa e monza che sulla carta dovrebbero favorire l'aerodinamica della red bull, ci vogliono due vittorie per sperare. button secondo me comincia a sentire seriamente la pressione del numero uno, non so se vincerà il mondiale... barrichello e webber due incognite, il primo (che reputavo un mediocre quando correva in ferrari) se lo meriterebbe davvero un mondiale, ma la situazione è equilibratissima.

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4168
Registrato: Apr 2008

  postato il 30/08/2009 alle 00:05
mitica prima fila tutta italiana a spa!! fisichella davanti a trulli, grandi. male sia vettel (comunque pesante), sia webber, sia button... discreto barrichello anche se molto leggero, ferrari incommentabile come al solito.

e domani pare, anche se non ne sono certo, che un corridore ciclista abruzzese sarà presente a spa a tifare jarno...

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 30/08/2009 alle 18:39
Mentre si disquisisce sui massimi sistemi e sul sesso degli angeli l'Italia conquista per il secondo anno consecutivo il campionato del mondo di motocross nella classe regina "MX1".
Il Siciliano Antonio Cairoli (già 2 volte campione nella MX2, ha vinto oggi in Olanda (con una gara d'anticipo) il mondiale.
Lo scorso hanno il vincitore fu David Philipparts che per la cronaca è Italianissimo al 100%.

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3711
Registrato: Apr 2006

  postato il 30/08/2009 alle 20:15
Originariamente inviato da babeuf

mitica prima fila tutta italiana a spa!! fisichella davanti a trulli, grandi. male sia vettel (comunque pesante), sia webber, sia button... discreto barrichello anche se molto leggero, ferrari incommentabile come al solito.

e domani pare, anche se non ne sono certo, che un corridore ciclista abruzzese sarà presente a spa a tifare jarno...



Ecco la risposta...Ferrari e Raikkonen che vincono

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4168
Registrato: Apr 2008

  postato il 30/08/2009 alle 21:35
Originariamente inviato da super cunego

Ecco la risposta...Ferrari e Raikkonen che vincono


mi sto sforzando per cercare di capire a chi si riferisce il simbolo che hai usato

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giuseppe Saronni




Posts: 706
Registrato: May 2007

  postato il 31/08/2009 alle 00:02
Originariamente inviato da stress

Mentre si disquisisce sui massimi sistemi e sul sesso degli angeli l'Italia conquista per il secondo anno consecutivo il campionato del mondo di motocross nella classe regina "MX1".
Il Siciliano Antonio Cairoli (già 2 volte campione nella MX2, ha vinto oggi in Olanda (con una gara d'anticipo) il mondiale.
Lo scorso hanno il vincitore fu David Philipparts che per la cronaca è Italianissimo al 100%.


Perdiana, David è lucchese! (certo, nessuno è perfetto, fosse nato 50 km più a sud sarebbe di certo deposto a suo favore, ma tant'è.. )

 

____________________
Alessandro

29/05/1999 - 27/07/2008: Grazie Paolo!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 19/10/2009 alle 10:59
Ecclestone choc: "La morte di Senna è stata anche un bene per il Circus"
http://www.lastampa.it/sport/cmsSezioni/formula1/200910articoli/23200girata.asp

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 199
Registrato: Mar 2008

  postato il 20/10/2009 alle 13:29
Originariamente inviato da Monsieur 40%

Ecclestone choc: "La morte di Senna è stata anche un bene per il Circus"
http://www.lastampa.it/sport/cmsSezioni/formula1/200910articoli/23200girata.asp



Io mi sono indignato, per non dire di peggio, di fronte a una affermazione del genere!!! L'ho subito fatto notare sul mio profilo di facebook, e ho messo in evidenza che anche se fosse vero, è un'affermazione inammissibile. Sarebbe da cacciare dal circus e da internare questo nano!!!!!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 20/10/2009 alle 14:04
Originariamente inviato da mattia8781

Originariamente inviato da Monsieur 40%

Ecclestone choc: "La morte di Senna è stata anche un bene per il Circus"
http://www.lastampa.it/sport/cmsSezioni/formula1/200910articoli/23200girata.asp



Io mi sono indignato, per non dire di peggio, di fronte a una affermazione del genere!!! L'ho subito fatto notare sul mio profilo di facebook, e ho messo in evidenza che anche se fosse vero, è un'affermazione inammissibile. Sarebbe da cacciare dal circus e da internare questo nano!!!!!


Il "valore umano medio" di un Ecclestone, di un Mosley o di un Briatore (e mi fermo qui) lo scopri adesso ?

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 174
Registrato: Oct 2009

  postato il 25/10/2009 alle 10:19
valentino per la nona volta campione del mondo!!!!!

ma che gara stoner

 
Edit Post Reply With Quote
<<  1    2    3    4    5  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.8992150