Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > OT > Altri sport
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  4    5    6    7    8  >>
Autore: Oggetto: Altri sport

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 16/10/2008 alle 20:02
S'è appena conclusa la seconda semifinale del mondiale di futsal, tra Spagna e Italia.
A dire il vero, praticamente, la partita è finita una quarantina di minuti fa, ma il finale è stato quanto di più incredibile e controverso ci si potesse immaginare.
Ma partiamo dall'inizio.
Spagna in vantaggio con un bel diagonale alto di Moreno, che ha raccolto la palla dopo un rimpallo e l'ha infilata alle spalle di Feller.
Il pareggio italiano è arrivato nel secondo tempo, con una strepitosa azione personale di Foglia, che è sgusciato tra due avversari, ha scartato il portiere portandosi avanti il pallone con la suola ed ha appoggiato di piatto destro in rete.
Tutto bellissimo.
Uno a uno il finale dei tempi regolamentari, e allora supplementari.
A poco più di una trentina di secondi dalla fine del primo extra-time, Fernandao ha ricevuto il pallone tra i piedi, se l'è portato sul destro e ha scaricato un bolide sotto la traversa che ha trafitto ancora Feller e ha riportato gli iberici avanti.
Secondo supplementare: i primi due minuti e mezzo passano con i vari tentativi italiani andati a vuoto, e allora è tempo di inserire il portiere di movimento.
Esce Feller, entra Grana, il nostro cannoniere in questo torneo, e la Spagna è inevitabilmente schiacciata in difesa.
Ad un certo punto, un lampo: palla filtrante a Foglia, defilato sulla sinistra, controllo magnifico a seguire, difensore bruciato e sinistro sul palo lungo.
Tutto bellissimo, come prima, peccato che stavolta la palla non si sia insaccata in rete.
Sembrava che le speranze azzurre dovessero morire lì o quasi, con quel tiro radente il palo, ma... ancora Italia in attacco, Grana imposta l'azione, guarda a destra, guarda a sinistra, tiene il pallone tra i piedi, ma c'è lo spazio in mezzo! Allora si tenta, manca poco, o la va o la spacca. È andata!
Tiro dalla distanza, esterno destro a fil di palo, nell'angolino basso alla sinistra di Amado, l'estremo difensore spagnolo.
Ancora parità. Tutto bellissimo, tutto come prima.
Manca poco alla sirena, davvero poco.
La Spagna ha buttato via il pallone in rimessa e il cronometro segna 9".
Palla agli azzurri, un passaggio, due, poi Zanetti (credo) tenta un filtrante un po' troppo pericoloso in quella zona di campo, ma soprattutto in quel momento della partita.
E difatti: palla intercettata, contropiede spagnolo, tre contro due.
Foglia rinviene da dietro, intanto Marcelo evita l'uscita di Felller e mette in mezzo il pallone, con due compagni pronti ad insaccare.
Ma c'è Foglia, come detto, che riesce ad intercettare il pallone e a toglierlo dalle grinfie iberiche.
Tutto bellissimo, dovrebbe essere, con l'Italia che riesce ad agguantare il pareggio in zona Cesarini e in extremis riesce a sventare un gol avversario quasi fatto.
E invece no: la deviazione dell'azzurro si va a stampare sul palo, e a quel punto la cosa migliore da fare sarebbe stata lasciare il pallone lì dov'era, lasciar perdere il rimbalzo, ché tanto la sirena era in pratica sopraggiunta.
Ma la palla rimbalza proprio sulla gamba di Adriano, e carambola clamorosamente quanto incredibilmente in rete.
Porca putt*na! All'ultimo secondo! Non è possibile!
Maglie rosse in tripudio, gente che salta di gioia, bandiere giallorosse che sventolano, ma no, la matassa non è così semplice da sbrogliare.
Altrimenti che matassa sarebbe.
Le proteste si fanno sentire da entrambe le parti, a seconda della decisione che gli arbitri e i giudici di gara sembrano intenzionati a prendere.
Intanto, a bordo campo, si consuma il dramma sportivo di Foglia, di gran lunga il migliore in campo fino a quel momento, e in un attimo passato dal paradiso (o quasi) all'inferno.
A terra, appoggiato ai cartelloni pubblicitari, sguardo perso nel vuoto, quasi inerte, sembra quasi non si accorga dei compagni che cerchino di rincuorarlo.
Poi se ne accorge, e giù lacrime.
Poverino, mi ha ricordato tanto il Cassano dell'europeo del 2004, con quel sorriso di felicità e la corsa sfrenata verso la panchina azzurra interrotta dalla notizia del biscottone scandinavo.
Ma vabbè (per modo di dire), c'è un risultato da ufficializzare, ed è incredibile come, in uno sport che può decidersi sul filo dei centesimi di secondo, non sia possibile rivedere il replay rallentato, ma neppure a velocità normale!
Ma le immagini stanno passando sul maxischermo, passano più e più volte, e il nostro ct Nuccorini si sbraccia e invita i giudici a voltarsi e guardare quella benedetta ultima azione.
Ovviamente, dalle immagini si vede chiaramente come il cronometro raggiungo lo zero prima che la palla entri in rete, altrimenti non avrebbero senso tutte quelle ripetute sollecitazioni da parte dello staff italiano.
Eh sì, dalle immagini è palese come il cronometro segni lo zero prima che Foglia combinasse il patatrac, ma quei simpaticoni dei giocatori spagnoli, per sollecitare implicitamente gli arbitri a decretare il fischio finale (ufficiale), se ne ritornano negli spogliatoio tra i fischi e i buuu del pubblico.
E allora il pubblico, a suo modo, cerca di rendersi partecipe delle decisioni del tavolo pressando i giudici a non convalidare il 3-2 con i cori "Italia! Italia! Italia!" e "Penalty! Penalty! Penalty!"
Poi, finalmente, la decisione: andate a richiamare gli spagnoli dagli spogliatoi! La partita non è finita! Manca qualche decimo di secondo!
Reazione di tutti, compresa la mia: mavvaff...
Non sia mai che si applichi la tecnologia in questi casi! Non sia mai! Sacrilegio!
Ridicoli: questo surrogato di aurea mediocritas poteva benissimo esserci risparmiato.
Questa presa per il c*lo.
Anche perché gli arbitri, poi, hanno pure avuto il coraggio di far ripetere il calcio d'avvio agli azzurri!
Ma che scemenza è! Mancava sì e no mezzo secondo, ma neanche!
Bah, se si voleva esasperare gli animi l'atteggiamento è stato quello giusto, non c'è che dire.
E allora finale Brasile - Spagna, con i carioca che nel pomeriggio hanno superato i russi per 4-2.
E allora Spagna che si conferma, in un modo o nell'altro e da stasera ancora di più, nostra bestia nera.
E allora niente. Un pugno di mosche, pure stavolta.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 16/10/2008 alle 20:05
Originariamente inviato da Abajia

S'è appena conclusa la seconda semifinale del mondiale di futsal, tra Spagna e Italia.
A dire il vero, praticamente, la partita è finita una quarantina di minuti fa, ma il finale è stato quanto di più incredibile e controverso ci si potesse immaginare.
Ma partiamo dall'inizio.
Spagna in vantaggio con un bel diagonale alto di Moreno, che ha raccolto la palla dopo un rimpallo e l'ha infilata alle spalle di Feller.
Il pareggio italiano è arrivato nel secondo tempo, con una strepitosa azione personale di Foglia, che è sgusciato tra due avversari, ha scartato il portiere portandosi avanti il pallone con la suola ed ha appoggiato di piatto destro in rete.
Tutto bellissimo.
Uno a uno il finale dei tempi regolamentari, e allora supplementari.
A poco più di una trentina di secondi dalla fine del primo extra-time, Fernandao ha ricevuto il pallone tra i piedi, se l'è portato sul destro e ha scaricato un bolide sotto la traversa che ha trafitto ancora Feller e ha riportato gli iberici avanti.
Secondo supplementare: i primi due minuti e mezzo passano con i vari tentativi italiani andati a vuoto, e allora è tempo di inserire il portiere di movimento.
Esce Feller, entra Grana, il nostro cannoniere in questo torneo, e la Spagna è inevitabilmente schiacciata in difesa.
Ad un certo punto, un lampo: palla filtrante a Foglia, defilato sulla sinistra, controllo magnifico a seguire, difensore bruciato e sinistro sul palo lungo.
Tutto bellissimo, come prima, peccato che stavolta la palla non si sia insaccata in rete.
Sembrava che le speranze azzurre dovessero morire lì o quasi, con quel tiro radente il palo, ma... ancora Italia in attacco, Grana imposta l'azione, guarda a destra, guarda a sinistra, tiene il pallone tra i piedi, ma c'è lo spazio in mezzo! Allora si tenta, manca poco, o la va o la spacca. È andata!
Tiro dalla distanza, esterno destro a fil di palo, nell'angolino basso alla sinistra di Amado, l'estremo difensore spagnolo.
Ancora parità. Tutto bellissimo, tutto come prima.
Manca poco alla sirena, davvero poco.
La Spagna ha buttato via il pallone in rimessa e il cronometro segna 9".
Palla agli azzurri, un passaggio, due, poi Zanetti (credo) tenta un filtrante un po' troppo pericoloso in quella zona di campo, ma soprattutto in quel momento della partita.
E difatti: palla intercettata, contropiede spagnolo, tre contro due.
Foglia rinviene da dietro, intanto Marcelo evita l'uscita di Felller e mette in mezzo il pallone, con due compagni pronti ad insaccare.
Ma c'è Foglia, come detto, che riesce ad intercettare il pallone e a toglierlo dalle grinfie iberiche.
Tutto bellissimo, dovrebbe essere, con l'Italia che riesce ad agguantare il pareggio in zona Cesarini e in extremis riesce a sventare un gol avversario quasi fatto.
E invece no: la deviazione dell'azzurro si va a stampare sul palo, e a quel punto la cosa migliore da fare sarebbe stata lasciare il pallone lì dov'era, lasciar perdere il rimbalzo, ché tanto la sirena era in pratica sopraggiunta.
Ma la palla rimbalza proprio sulla gamba di Adriano, e carambola clamorosamente quanto incredibilmente in rete.
Porca putt*na! All'ultimo secondo! Non è possibile!
Maglie rosse in tripudio, gente che salta di gioia, bandiere giallorosse che sventolano, ma no, la matassa non è così semplice da sbrogliare.
Altrimenti che matassa sarebbe.
Le proteste si fanno sentire da entrambe le parti, a seconda della decisione che gli arbitri e i giudici di gara sembrano intenzionati a prendere.
Intanto, a bordo campo, si consuma il dramma sportivo di Foglia, di gran lunga il migliore in campo fino a quel momento, e in un attimo passato dal paradiso (o quasi) all'inferno.
A terra, appoggiato ai cartelloni pubblicitari, sguardo perso nel vuoto, quasi inerte, sembra quasi non si accorga dei compagni che cerchino di rincuorarlo.
Poi se ne accorge, e giù lacrime.
Poverino, mi ha ricordato tanto il Cassano dell'europeo del 2004, con quel sorriso di felicità e la corsa sfrenata verso la panchina azzurra interrotta dalla notizia del biscottone scandinavo.
Ma vabbè (per modo di dire), c'è un risultato da ufficializzare, ed è incredibile come, in uno sport che può decidersi sul filo dei centesimi di secondo, non sia possibile rivedere il replay rallentato, ma neppure a velocità normale!
Ma le immagini stanno passando sul maxischermo, passano più e più volte, e il nostro ct Nuccorini si sbraccia e invita i giudici a voltarsi e guardare quella benedetta ultima azione.
Ovviamente, dalle immagini si vede chiaramente come il cronometro raggiungo lo zero prima che la palla entri in rete, altrimenti non avrebbero senso tutte quelle ripetute sollecitazioni da parte dello staff italiano.
Eh sì, dalle immagini è palese come il cronometro segni lo zero prima che Foglia combinasse il patatrac, ma quei simpaticoni dei giocatori spagnoli, per sollecitare implicitamente gli arbitri a decretare il fischio finale (ufficiale), se ne ritornano negli spogliatoio tra i fischi e i buuu del pubblico.
E allora il pubblico, a suo modo, cerca di rendersi partecipe delle decisioni del tavolo pressando i giudici a non convalidare il 3-2 con i cori "Italia! Italia! Italia!" e "Penalty! Penalty! Penalty!"
Poi, finalmente, la decisione: andate a richiamare gli spagnoli dagli spogliatoi! La partita non è finita! Manca qualche decimo di secondo!
Reazione di tutti, compresa la mia: mavvaff...
Non sia mai che si applichi la tecnologia in questi casi! Non sia mai! Sacrilegio!
Ridicoli: questo surrogato di aurea mediocritas poteva benissimo esserci risparmiato.
Questa presa per il c*lo.
Anche perché gli arbitri, poi, hanno pure avuto il coraggio di far ripetere il calcio d'avvio agli azzurri!
Ma che scemenza è! Mancava sì e no mezzo secondo, ma neanche!
Bah, se si voleva esasperare gli animi l'atteggiamento è stato quello giusto, non c'è che dire.
E allora finale Brasile - Spagna, con i carioca che nel pomeriggio hanno superato i russi per 4-2.
E allora Spagna che si conferma, in un modo o nell'altro e da stasera ancora di più, nostra bestia nera.
E allora niente. Un pugno di mosche, pure stavolta.


che scrivi a fare qua??? parla nel thread del calcio

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 16/10/2008 alle 20:13
Il futsal non è il calcio.

(Roby, se non mi quoti tutta la filippica capisco lo stesso che ti stai rivolgendo a me, eh! )

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 16/10/2008 alle 20:15
Originariamente inviato da Abajia

Il futsal non è il calcio.

(Roby, se non mi quoti tutta la filippica capisco lo stesso che ti stai rivolgendo a me, eh! )


sempre con i piedi si gioca hai ragione sul quote

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 18/10/2008 alle 18:39
L'Italia è medaglia di bronzo ai mondiali di futsal: superata la Russia per 2-1.
Domani, alle 15:30 ora italiana, ci sarà la finalissima tra Brasile e Spagna (in diretta su Eurosport e credo anche su Rai Sport più).

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 19/10/2008 alle 14:11
...e invece la finale tra Spagna e Brasile sta iniziando ora!
Eppure ieri la programmazione di Eurosport parlava di diretta alle 15:30 ...boh!

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 19/10/2008 alle 23:01
Brasile campione del mondo di futsal!
Ci sono voluti i rigori per decretare un vincitore, e alla fine sono risultati decisivi gli errori di Torras e Marcelo.
I tempi di gioco (supplementari compresi) si sono conclusi sul 2-2, con gli iberici che sono riusciti per due volte a riequilibrare il risultato.
Grande protagonista il portiere Franklin, subentrato al titolare Tiago (nel suo ruolo eletto migliore del torneo) proprio per i rigori.
Miglior giocatore del torneo il grandissimo Falcao (il più grande giocatore di futsal della storia, secondo me; vi consiglio di gustarvi qualche suo video, è spaventoso, col pallone tra i piedi fa quello che vuole).

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 191
Registrato: Dec 2006

  postato il 23/10/2008 alle 21:20
Finisce il ciclismo, ricomincia lo sci. E' molto probabile che le gare di questo week-end, i due giganti di Soelden, verranno trasmesse dalla rai.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 25/10/2008 alle 19:31
E che mi dite di Fragomeni?
Campione del mondo dei massimi leggeri WBC (mamma mia quanti ranking diversi, ognuno con millemila classificazioni...IBF, WBC, WBO, WBA... ) con verdetto unanime (e vabbè, giocare in casa [a Milano] avrà pure qualche vantaggio, no? ), superato il croato Kraj.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 4168
Registrato: Apr 2008

  postato il 26/10/2008 alle 08:54
Originariamente inviato da Abajia

(mamma mia quanti ranking diversi, ognuno con millemila classificazioni...IBF, WBC, WBO, WBA... )


ecco, l'unico sport al mondo che sta messo peggio del ciclismo come classificazioni, classifiche, ecc.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Eddy Merckx




Posts: 1231
Registrato: May 2006

  postato il 26/10/2008 alle 09:13
Ieri Denise Karbon si è classificata al quarto posto del Gigante di Soelden vinto dalla austriaca Kathrin Zettel. Seconda la finlandese Tanja Poutiainen, terza l'altra austriaca Andrea Fischbacher. Oggi tocca agli uomini.

 

____________________
Andrea Giorgini

a.giorgini@ilciclismo.it
http://www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Eddy Merckx




Posts: 1231
Registrato: May 2006

  postato il 10/11/2008 alle 23:00
Pallavolo Serie A1 maschile: posticipo Marmi Lanza Verona - Antonveneta Padova 3-1. Veronesi a 11 punti, Padova ancora a quota 0.

Fonte: il sottoscritto e Marco83, spettatori al Palaolimpia.

 

____________________
Andrea Giorgini

a.giorgini@ilciclismo.it
http://www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3235
Registrato: Sep 2005

  postato il 11/11/2008 alle 16:54
Originariamente inviato da babeuf

Originariamente inviato da Abajia

(mamma mia quanti ranking diversi, ognuno con millemila classificazioni...IBF, WBC, WBO, WBA... )


ecco, l'unico sport al mondo che sta messo peggio del ciclismo come classificazioni, classifiche, ecc.


a proposito di pugilato ho appena finito di rivedere l'incontro tra Roy Jones Jr. vs Joe Calzaghe ha vinto il grande Joe è ancora imbattuto davvero impressionante la sua velocità di esecuzione

 

____________________
Se si è ritirato Bewolcic si possono ritirare tutti...


Gianni



 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Eddy Merckx




Posts: 1231
Registrato: May 2006

  postato il 11/11/2008 alle 20:40
Una notizia davvero commovente dal campionato tedesco di hockey su ghiaccio:

Sta per morire, continua a giocare

La drammatica storia di Robert Muller ha commosso la Germania
Sette settimane di vita. E' quanto rimane a Robert Muller, portiere dei Kolner Haie e della nazionale tedesca di hockey su ghiaccio, operato già due volte per la rimozione di un tumore al cervello. Una notizia che ha choccato la Germania, colpita anche dal comportamento del 28enne Muller, che continua ad allenarsi ogni giorno.


"Robert ha superato la sopravvivenza media di questo tipo di tumori - ha ammesso Wolfgang Wick, oncologo dell'Università di Heidelberg, al settimanale 'Der Spiegel' -. La maggior parte dei pazienti non arriva a vivere un anno e solo il 3% ne resiste cinque".

Il calvario di Muller comincia nel novembre 2006 quando un malore lo costringe ad abbandonare la coppa di Germania in corso ad Hannover: la diagnosi è impietosa, tumore al cervello. Il portiere si sottopone a un primo intervento e a sedute di chemioterapie e pur di giocare lascia l'Adler Mannheim per passare prima al Duisburg e poi ai Kolner Haie, risultando decisivo per la conquista del secondo posto in campionato.

Muller gioca anche il Mondiale in Canada e tutto sembra andare per il meglio ma ad agosto un nuovo controllo evidenzia un nuovo accrescimento del tumore. Altro intervento ma niente rimozione totale del cancro e una "sentenza": gli restano poco più di due settimane di vita. "Io sto bene, so che dovrò convivere con tutto questo - ammette Muller -. Mi resta solo di restare ottimista, qualsiasi altra cosa non cambierà la situazione e chiedo solo di essere trattato come uno dei tanti, senza compassione".

www.sportmediaset.it

 

____________________
Andrea Giorgini

a.giorgini@ilciclismo.it
http://www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3235
Registrato: Sep 2005

  postato il 25/03/2009 alle 23:08
VOGHERA - Giovanni Parisi, 42 anni, ex campione del mondo di pugilato e campione olimpico a Seul nel 1988, è morto in un incidente stradale avvenuto sulla tangenziale di Voghera. L'auto sulla quale viaggiava, verso le 20:40, si è scontrata frontalmente con un camion. Parisi, originario di Vibo Valentia ma da molti anni residente a Voghera, è morto sul colpo.







ROMA - Il destino si accanisce di nuovo con un ko mortale contro un campione di pugilato. Stavolta il colpo
non arriva sul ring, ma in uno spaventoso incidente d'auto. Lo sport italiano piange Giovanni Parisi, in arte 'Flash': il
soprannome, a cavallo tra la fine degli anni '80 e l'inizio dei '90, se l'era guadagnato per quel destro rapido e potente che sapeva assestare in aggiunta alla sua boxe molto tecnica. Ma sul quadrato la sua carriera non fu certo una meteora, dal titolo olimpico di Seul fino alla sfida mondiale a Chavez, a Las Vegas.
Quarantadue anni, nato a Vibo Valentia ma da un trentennio residente a Voghera, Parisi aveva anche provato un ritorno alla sua nobile arte nel 2006, dopo una carriera di pugni, vittorie, ko e polemiche. Come quando la consegna del collare d'oro per quel successo olimpico nel 1988 - un ko nella finale dei piuma contro il romeno Dumitrescu - fu accolta con una battuta sprezzante: 'ora manca che mi diano il collare'.
Timido, schivo, leggero e molto tecnico in linea con la scuola italiana del pugilato, Parisi aveva combattuto 47
incontri, e ne aveva vinti 41 di cui 29 per ko. Solo cinque le sconfitte, di cui tre volte per essere andato al tappeto, e un pari. Il suo palmares comprendeva, oltre all'oro di Seul, due titoli mondiali WBO, quello dei leggeri detenuto dal '92 al '93, e quello dei superleggeri, tra il '96 e il '98. Rivale in Italia di Gianfranco Rosi, Parisi non era rimasto nei limiti del ring tricolore: nel '95 esporto' i pugni italiani oltre Oceano, combattendo sul ring di Las Vegas contro il messicano Julio Cesar Chavez.
''Per me e' una perdita dolorosissima - ricorda oggi Franco Falcinelli, presidente della federpugilato e nell'88 commissario tecnico di quell'Italia di cui Parisi fu simbolo olimpico - Ricordo ancora quando, finito il match, Giovanni alzo' le braccia al cielo e dedico' la medaglia d'oro alla madre scomparsa da poco''. Sofferenza e dedizione per rimanere nel peso. E grandissima determinazione. Questo, ricorda il suo ct degli anni d'oro, era Parisi. Finche' il destino non lo ha colpito duro incrociandolo su un'autostrada di Voghera, costringendolo a scendere definitivamente dal ring. Quello della vita.(ansa)


ciao campione!
condoglianze alla famiglia

 

____________________
Se si è ritirato Bewolcic si possono ritirare tutti...


Gianni



 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 25/03/2009 alle 23:51
... comunque l'articolo è incompleto, non c'è un riferimento che sia uno al camionista coinvolto nell'incidente, è forse "meno importante"?
Come sta?

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 4217
Registrato: Oct 2003

  postato il 26/03/2009 alle 00:45
L’ho saputo non più di 20 minuti fa e sono rimasto di sasso. Lo conoscevo di persona. Poco meno di un anno fa parlammo a lungo, perché non era certo uno che, per farlo parlare dovevi togliergli le parole con le pinze, anzi. Ricordo i suoi occhi, quando gli dicevo che per me era stato il pugile italiano che fra i dilettanti mi aveva esaltato di più. Ed infatti la sua marcia Olimpica a Seul fu incredibile, con un crescendo da lasciare a bocca aperta. Portava i colpi velocissimi a due mani (per questo lo chiamavano tutti “Flash”) e con gancio sinistro in grado di rendere il caschetto protettivo degli avversari, come in guscio insignificante. Mai visto un piuma picchiare così. Non a caso, Giovanni è stato uno degli ultimi pugili, capaci di vincere con costanza per KO fra i dilettanti. Anche da professionista la sua boxe pulita s’è fatta valere, ha pur sempre conquistato due cinture iridate, ma la sua mascella non era degna del resto del suo corredo di boxeur. Resta comunque uno dei pugili italiani più grandi.
Fuori dal ring, manifestava una simpatia ai più sconosciuta, ed era tremendamente puntuale quando giudicava da spettatore un match. Non si sottraeva nemmeno alla critica, pur manifestando, in ogni occasione, un certo orgoglio nel raccontarsi. Abbastanza, per lasciarmi un ricordo positivo anche sul piano umano.

Un abbraccio e le più sentite condoglianze alla moglie Silvia e ai tre figli.

Ti sia lieve la terra “Flash”!

 

____________________
"Non discutere con gli stupidi, perchè scenderesti al loro livello e ti batterebbero per la loro esperienza".

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 4217
Registrato: Oct 2003

  postato il 26/03/2009 alle 00:49
Originariamente inviato da Abajia

... comunque l'articolo è incompleto, non c'è un riferimento che sia uno al camionista coinvolto nell'incidente, è forse "meno importante"?
Come sta?


Il conducente del furgone è ricoverato all'Ospedale di Voghera, ma non sembra in pericolo di vita. Almeno da quello che si sa.

 

____________________
"Non discutere con gli stupidi, perchè scenderesti al loro livello e ti batterebbero per la loro esperienza".

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3235
Registrato: Sep 2005

  postato il 29/03/2009 alle 21:06
PERUGIA, 29 marzo 2009 - La Foppapedretti Bergamo conquista in maniera palpitante la sua sesta Coppa Campioni, ribaltando una partita che aveva preso una brutta piega.
Foppapedretti Bergamo-Dinamo Mosca 3-2 (25-21, 22-25, 14-25, 26-24, 15-10)
La partita si fa combattuta sin dalle prime azioni. Le squadre procedono punto a punto fino al primo time out tecnico, ma è Bergamo ad allungare con Ortolani che sale in cattedra e Arrighetti (prima Champions per lei) che chiude ogni varco a muro (16-21). La Dinamo tenta una timida reazione con Gamova in attacco, ma è la Foppapedretti a chiudere il primo set (25-21).
Nella seconda frazione di gioco le orobiche partono forte con una Del Core senza freni (8-5), mentre dall’altra parte della rete le russe faticano a tenere in difesa, sono lente e imprecise. Kirillova (43 anni) in regia è una garanzia, orchestra le sue attaccanti in maniera impeccabile riuscendo cosi ad agganciare e superare Bergamo. Un errore di Ortolani e un missile di Gamova riportano il match in parità (22-25). Il terzo set è tutto un crescendo per la Dinamo Mosca, Safronova e Gioli sono implacabili e mettono a terra palloni da ogni angolo del campo, il set è loro (14-25).
Perfetto equilibrio nel quarto parziale, russe e bergamasche si sfidano sottorete con dei colpi di alta classe e si rincorrono nel punteggio. Kirillova regala delle perle di alta classe, le sue attaccanti la seguono, ma Lo Bianco e compagne rimangono in scia. Gioli conquista il match point ma Gamova non tiene la fast di Barazza e l’ace di Del Core chiude i conti, si va al tie break.
Ai vantaggi la tensione è alta per entrambe le squadre, il pallone scotta. Al cambio di campo la Foppapedretti conduce 8-4, la Dinamo cerca il recupero, ma le ragazze di coach Micelli sono determinate a conquistare la vittoria, Del Core incontenibile, il trofeo resta in Italia (10-15). Per la prima volta nella storia una squadra con sette titolari italiane vince la Champions League, un risultato non da poco in un momento di esterofilia imperante. (gazzetta)

complimenti alle ragazze grandissima vittoria!!

 

____________________
Se si è ritirato Bewolcic si possono ritirare tutti...


Gianni



 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 30/03/2009 alle 00:06
Grandi!
Ormai sono cinque edizioni consecutive che la Champions League femminile è... roba nostra!

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 06/04/2009 alle 10:15
(io sono dell'opinione che i tuffi sono uno sport a parte rispetto al nuoto, quindi posto qui )

Ennesimo oro per Tania Cagnotto agli Europei di Torino, il terzo in tre giorni, impresa riuscita al solo Sautin nel 2000.
Il terzo alloro continentale di Tania è arrivato nel sincro trampolino da 3 metri, in coppia con Francesca Dallapè.
Ora, nel medagliere siamo da soli al secondo posto con 3 ori, 2 argenti e 2 bronzi, per un totale di sette medaglie, tante quante ne ha la Russia, prima nel medagliere.
Applausi meritati!

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 3235
Registrato: Sep 2005

  postato il 06/04/2009 alle 12:54
Originariamente inviato da Abajia

Grandi!
Ormai sono cinque edizioni consecutive che la Champions League femminile è... roba nostra!



e dopo quella femminile anche quella maschile!!! Trento travolge l'Iraklis 3-1 (25-12, 21-25, 26-24, 25-22)

 

____________________
Se si è ritirato Bewolcic si possono ritirare tutti...


Gianni



 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3270
Registrato: Jul 2005

  postato il 17/05/2009 alle 22:37
Mah ieri ho visto l'incontro di Boxe tra Giacobbe Fragomeni e il polacco Krzysztof Wlodarczyk, l'incontro, molto spettacolare, è finito in parità e Giacobbe ha mantenuto il titolo...
Ma mi domando: come può finire in parità un incontro quando uno dei due (l'italiano) è andato due volte al tappeto?
E' vero ha dato un maggior numero di colpi, però cavolo se vieni giù due volte, per vincere un incontro devi fare qualcosa di più, o sbaglio? A parti inverse non ci saremmo scandalizzati dell'arbitraggio?

 

____________________
Il procuratore aggiunto di Catania Renato Papa: Nel 2003 è stato abrogato un comma della legge che permetteva l'arresto dei diffidati recidivi, e di chi non si presentava alla firma. E questo è stato un grave gesto di debolezza.
Uno nessuno centomila! Un libro di Pirandello? No! I castelli di Kessler secondo Bulba...
All'ombra del cavaliere oscuro (la biografia di G. Fini)
La regola del fallo di mani nel calcio? Superata, oramai si gioca con 11 portieri come la lotteria istantanea - ponzi ponzi po po po
Baci riddler/Massimo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 17/05/2009 alle 23:30
Bah, non ho visto il match di cui sopra ma, in generale, ritengo il pareggio nella boxe una boiata clamorosa, una presa per i fondelli.
Voglio dire, dopo un saccaccio di pugni, cazzotti, botte da orbi, proprio in pareggio va a finire l'incontro, guarda caso??
E poi, riguardo l'incontro di cui parli, Massimo, mi pare evidente che s'è creata una situazione nella quale, visto che era il polacco a meritarsi la vittoria, ma la cosa "non andava bene", i giudici si sono visti costretti a decretare il pareggio.
Una mafiata in piena regola, insomma.

 

[Modificato il 17/05/2009 alle 23:32 by Abajia]

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3270
Registrato: Jul 2005

  postato il 18/05/2009 alle 09:38
Originariamente inviato da Abajia

Bah, non ho visto il match di cui sopra ma, in generale, ritengo il pareggio nella boxe una boiata clamorosa, una presa per i fondelli.
Voglio dire, dopo un saccaccio di pugni, cazzotti, botte da orbi, proprio in pareggio va a finire l'incontro, guarda caso??
E poi, riguardo l'incontro di cui parli, Massimo, mi pare evidente che s'è creata una situazione nella quale, visto che era il polacco a meritarsi la vittoria, ma la cosa "non andava bene", i giudici si sono visti costretti a decretare il pareggio.
Una mafiata in piena regola, insomma.


Per carità senza i due atterramenti avrebbe meritato di vincere l'Italiano, ma dico io varranno o no due atterramenti? Passi uno, e va bene, ma due no!
E poi sembra che l'hai visto l'incontro perchè se le sono date di santa ragione, tutt'e due... difatti i giudici prima di emettere l'incontro hanno ringraziato i pugili per lo spettacolo loro offerto!

 

____________________
Il procuratore aggiunto di Catania Renato Papa: Nel 2003 è stato abrogato un comma della legge che permetteva l'arresto dei diffidati recidivi, e di chi non si presentava alla firma. E questo è stato un grave gesto di debolezza.
Uno nessuno centomila! Un libro di Pirandello? No! I castelli di Kessler secondo Bulba...
All'ombra del cavaliere oscuro (la biografia di G. Fini)
La regola del fallo di mani nel calcio? Superata, oramai si gioca con 11 portieri come la lotteria istantanea - ponzi ponzi po po po
Baci riddler/Massimo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Ottobre 2009




Posts: 6093
Registrato: Jul 2005

  postato il 18/07/2009 alle 16:37
Un'eccezionale Paola Espinosa ha vinto la finale dalla piattaforma (10 m) battendo la coppia cinese.


Gara divertente (sicuramente di più del Ronf de France) e di altissimo livello. Piacevole (anche dal punto di vista estetico) la sorpresa francese Audrey Labeau.

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 212
Registrato: Jun 2009

  postato il 30/07/2009 alle 16:04
Schumi, come Armstrong ritorna!
L'età non è un problema per lui ma non sarà facile guidare una monoposto completamente diversa dalla Ferrari del 2006, certo è che Schumacher è molto più affidabile di Gene e del buon Badoer. L'effetto mediatico del suo ritorno sarà pari ad una valanga!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 30/07/2009 alle 17:04
Originariamente inviato da Lore_88

Un'eccezionale Paola Espinosa ha vinto la finale dalla piattaforma (10 m) battendo la coppia cinese.


Gara divertente (sicuramente di più del Ronf de France) e di altissimo livello. Piacevole (anche dal punto di vista estetico) la sorpresa francese Audrey Labeau.


Spagnola o messicana ?

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Ottobre 2009




Posts: 6093
Registrato: Jul 2005

  postato il 30/07/2009 alle 17:26
Messicana.

L'unico tuffatore spagnolo di ottimo livello è Javier Illana.

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 02/08/2009 alle 18:46
Originariamente inviato da Gabro

Schumi, come Armstrong ritorna!
L'età non è un problema per lui ma non sarà facile guidare una monoposto completamente diversa dalla Ferrari del 2006, certo è che Schumacher è molto più affidabile di Gene e del buon Badoer. L'effetto mediatico del suo ritorno sarà pari ad una valanga!


torna il più vincente del passato recente e tutti in seno alla federazione sono definitivamente d'accordo. Mi ricorda qualcuno...

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 17/11/2009 alle 16:02

Ho iniziato a seguire la boxe, da piccolino, cogli occhi proiettati ai pugni di De la Hoya, di Prince Naseem Hamed (che personaggio! ) e di Pacquiao, e proprio quest'ultimo, contro Miguel Cotto, ha conquistato il sesto mondiale (a dir il vero, Ring Magazine gliene attribuisce sette, ma viene riportato il titolo piuma del 2003 che, in realtà, è relativo ad un match non ufficialmente valevole per il titolo mondiale), tutti in differenti categorie di peso(!), nell'arco di più di quindici chilogrammi(!).
Ora Manny giura di voler dire basta alla scalata di categorie, e - aggiunge l'allenatore - di voler restare tra i welter quel tanto che basta per lanciare la sfida a Floyd Mayweather Jr.: Manny vorrebbe essere colui che macchierà il ruolino di marcia dello statunitense del Michigan che, attualmente, dopo 40 incontri tra i professionisti, è ancora imbattuto.
E io gongolo...

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 22/11/2009 alle 15:42

Vela, Louis Vuitton Trophy, Nizza: Azzurra supera per 2-0, in finale, i maestri neozelandesi di Emirates Team New Zealand.
Vittoria per certi versi storica!

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 23/11/2009 alle 20:15

Da piccolo, giocavo a "Toca Touring Car" alla Playstation, e c'era Gabriele Tarquini.
Ora, anni dopo, molte cose sono rimaste le stesse.
Gioco ancora alla Playstation, e c'è ancora Tarquini che, a 47 anni, va forte da matti!
Gabriele campione del mondo del FIA WTCC (World Touring Car Championship)!

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 10/04/2010 alle 18:17
Ieri sera su Raisport c'era il campionato italiano di pugilato categoria Supermedi fra Andrea Di Luisa e Roberto Cocco

Un classico dei pugili italiano purtroppo è la mancanza di potenza e qualche lacuna nel campo dello spettacolo..
Di Luisa è l'esatto contrario
Avevo gia' seguito l'incontro precedente (per un intercontinentale Wbf.. va be) e gia' allora aveva fatto vedere di che pasta è fatto
Arriva al campionato italiano da imbattuto con un ruolino di 7 vittorie tutte per ko..

Dopo 41 secondi anche Cocco ha fatto la stessa fine..

Un filmato sull'incontro (purtroppo non son le immagine Rai)

http://www.youtube.com/watch?v=Go8RY5_bFbs

La Boxe italiana (quella pro) ne ha bisogno

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 10/04/2010 alle 19:04

Non ho mai seguito con grande assiduità la boxe (a differenza di mio padre, appassionato fin da giovane) e non conosco Di Luisa, né Cocco.
Dopo i primi cinque secondi dell'incontro, pensavo che Di Luisa fosse quello coi calzoncini bianchi, perché lo vedevo messo meglio come difesa della guardia.
Poi, dopo le due mazzate che il pelatino ha tirato al biondino dal ciuffo impomatato, ho realizzato d'aver sbagliato.

PS: Bello quel "RIDATEMI I SOLDI!" che chiude il video.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 31/07/2010 alle 15:24

Fregherà a nessuno, ma l'Italia del baseball ha da poco ottenuto un'importante vittoria contro gli olandesi.
Italia e Olanda sono le due squadre nazionali tradizionalmente più forti a livello continentale (trenta edizioni, venti titoli olandesi, otto italiani).
Gli "oranje" contano numeri migliori a livello di nazionale, l'Italia ha vinto molto di più per quel che riguarda i club.
Fatta questa premessa, c'è da dire che gli italiani hanno inflitto loro un pesante 11-3 (con 12 strike e 18 valide), risultato che assume connotati particolarmente indicativi in ragione del fatto che domani gli stessi olandesi saranno coloro che contenderanno all'Italia il titolo europeo.
La vittoria continentale manca all'Italia dal '97; da allora, ha sempre vinto l'Olanda, in un paio di occasioni relegando proprio gli italici all'argento (come successo otto volte tra il '58 ed il '73).

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 31/07/2010 alle 16:40
Ehm...in effetti la premessa (almeno per me) è d'obbligo..
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 01/08/2010 alle 19:39

E titolo europeo fu.
Da Silva, piazzato come lanciatore partente e preferito quindi a Corradini, ha concesso un fuoricampo agli olandesi dopo appena sei lanci.
Un parziale oranje ha concesso tre punti consecutivi all'Olanda ma, in generale, la superiorità italica è stata netta, per il risultato finale di 8-4.
L'Italia torna campione d'Europa a tredici anni dal precedente ultimo titolo, dopo un decennio che visto cinque vittorie olandesi.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 29/08/2010 alle 00:36

Ad un giro dall'assegnazione del titolo dello European Tour, c'è un tizio al comando (-10) con un colpo di vantaggio sul fratello. Sono i fratelli Molinari e stanno segnando una pagina di storia del golf italiano, perché potrebbero perfino ritrovarsi entrambi in competizione alla Ryder Cup...
In attesa di Manassero.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 30/08/2010 alle 15:45
Originariamente inviato da Abajia


Ad un giro dall'assegnazione del titolo dello European Tour, c'è un tizio al comando (-10) con un colpo di vantaggio sul fratello. Sono i fratelli Molinari e stanno segnando una pagina di storia del golf italiano, perché potrebbero perfino ritrovarsi entrambi in competizione alla Ryder Cup...
In attesa di Manassero.



E così fu (col colpo del mese alla 17°!)....

E Montgomery sè preso anche mezz'ora in più per la wild card a Dodo...ora capisco perchè non ha mai vinto un Major....

Sperem

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 30/08/2010 alle 16:45
Ma il golf è uno sport?
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 30/08/2010 alle 18:02

Fondamentalmente élitario, ma, se il biliardo è - secondo me - un gioco, il golf è da considerarsi uno sport a tutti gli effetti.
Non occorre per forza di cose essere magri ed atletici per essere un professionista sportivo, quindi.
Il golf non dev'esser visto come un semplice "impugnare una mazza, colpire una pallina, centrare la buca". Altrimenti il ciclismo sarebbe un mero pedalare e punto.
C'è molto di più, l'aspetto psicologico è fondamentale.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 30/08/2010 alle 18:11

Originariamente inviato da Pirata x sempre

Originariamente inviato da Abajia

Ad un giro dall'assegnazione del titolo dello European Tour, c'è un tizio al comando (-10) con un colpo di vantaggio sul fratello. Sono i fratelli Molinari e stanno segnando una pagina di storia del golf italiano, perché potrebbero perfino ritrovarsi entrambi in competizione alla Ryder Cup...
In attesa di Manassero.


E così fu (col colpo del mese alla 17°!)....

E Montgomery sè preso anche mezz'ora in più per la wild card a Dodo...ora capisco perchè non ha mai vinto un Major....




Ho seguito su Sky le prime nove buche, in tempo per assistere a due bogey consecutivi di Dodo e farmi l'idea che il nostro fosse un po' "cotto" a livello mentale, a fronte di un Jimenez che stava trovando il ritmo, puttando alla grande.
Edo è stato fortissimo, complimenti. E alla Ryder affianca il fratello (3^ lista europea).
Restando alla Ryder, secondo me gli statunitensi sono superiori, ma vinceranno gli europei.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2010




Posts: 559
Registrato: Sep 2006

  postato il 30/08/2010 alle 18:31
Originariamente inviato da Abajia


Fondamentalmente élitario, .....


Solamente in Italia come l'equitazione e la vela. Negli Stati Uniti, ma non solo, i campi, sia 9 che a 18 buche, sono diffusissimi; al centro sportivo di Falun (Svezia) oltre saune, piscine, palestre di vario tipo e pista d'atletica indoor ci sono un paio di box dove puoi simulare con mazza e pallina vari percorsi.

Ecco qua (è in svedese ma tanto sei intelligente):
http://www.falun.se/www/falun/Lugnet.nsf/doc/0BEE6F5FAB3B3055C12576C100432949

 

[Modificato il 30/08/2010 alle 18:38 by Slegar]


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 31/08/2010 alle 01:34

Sì, Slegar, ma mi pare tu stia guardando l'erba del vicino, snobbando in qualche modo la propria.
Campi da golf "minimalisti" (tanto per parlare di quelli più accessibili a livello economico) ci sono pure in Italia, e pure in Italia corollati (non tutti, ma molti) da saune, piscine, alloggi comfortevoli e quant'altro... una pratica alquanto élitaria, appunto, perché imprescindibile dalla grana. Intendevo dire questo.
Sul fatto che in Svezia e negli States le possibilità di praticare golf siano maggiori posso benissimo concordare, ma penso che anche da quelle parti i portafogli vengano violentati.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage
<<  4    5    6    7    8  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.9850090