Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Intervista a Bulbarelli
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: Intervista a Bulbarelli

Livello Fausto Coppi




Posts: 5092
Registrato: Apr 2004

  postato il 03/12/2007 alle 21:35
Vi invito a leggere questa intervista a Bulbarelli

http://pro.cycling.it/pdf/intervista_bulbarelli_pro_10_07.pdf

 

____________________
Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Federico Bahamontes




Posts: 380
Registrato: May 2007

  postato il 03/12/2007 alle 23:19
Bella intervista in cui compare la professionalità e la sua passione per lo sport(biliardo e ciclismo)e per il giornalismo in generale. Racconta come si svolgono le telecronache e i sentimenti,molto spesso di delusione,che ha provato in episodi ormai famosi per il ciclismo(vedi Basso al Tour 2006).
Continua così Auro!(con quel paio di occhiali!:cool

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3502
Registrato: Jun 2007

  postato il 04/12/2007 alle 09:36
Partendo dal presupposto che per me bulbarelli è un mito, l'intervista mi piace molto, spiega diverse cose, ma ne conferma anche altre.
Non sapevo del suo rapporto incrinato con De Zan quando stava per andare in pensione e non sapevo neanche che il bulba è il frutto di raccomandazioni su raccomandazioni (non escluderei neanche agganci in alto che gli permetterebbe di fare la telecronaca del prossimo Giro del Vaticano).
Comunque sia ne esce da modesto, a mio avviso, si è mostrato umile, riconoscendo i suoi errori di valutazione con vinokurov ad esempio.
A me è piaciuta.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Franco Ballerini




Posts: 307
Registrato: Apr 2007

  postato il 04/12/2007 alle 10:40
Ce lo vedo da Dio a giocare a biliardo...
Cmq lo godo in telecronaca, riesce a rendere interessanti le interminabili tappe di pianura da 1000 km de tour, quelle per di più percorse ai 33 di media che finiscono alle 6.30... (io dopo mezz'ora non saprei proprio cosa dire)

 

____________________
Jack

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Giugno 2009




Posts: 1863
Registrato: Oct 2007

  postato il 04/12/2007 alle 12:43
Originariamente inviato da Lance7

Ce lo vedo da Dio a giocare a biliardo...
Cmq lo godo in telecronaca, riesce a rendere interessanti le interminabili tappe di pianura da 1000 km de tour, quelle per di più percorse ai 33 di media che finiscono alle 6.30... (io dopo mezz'ora non saprei proprio cosa dire)


Hai proprio ragione, riesce a rendere interessante pure una fuga solitaria con 3 minuti di vantaggio a 50 km dal traguardo in una tappa completamente piatta e con il vento contrario

 

____________________
io sono un saavvvoonnnéééésse

Un uomo solo al comando... la sua divisa è bianco-celeste... il suo nome è Fausto Coppi
CAMPIONE DEL MONDO FANTACICLISMO CICLOWEB 2008 vincitore del Giro del Piemonte, MEDAGLIA DI BRONZO alla crono mondiale

FANTACICLISMO CICLOWEB 2009
DOPPIETTA AMSTEL GOLD RACE - FRECCIA VALLONE
VINCITORE CLASSICA DI AMBURGO,VINCITORE MEMORIAL CIMURRI, innumerevoli piazzamenti

FANTACICLISMO CICLOWEB 2010
BRONZO CRONO MONDIALE, ARGENTO MONDIALE IN LINEA
VICITORE GIRO DI LOMBARDIA

ORGANIZZATORE CKC '09

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Giro del Lazio




Posts: 60
Registrato: Aug 2006

  postato il 04/12/2007 alle 14:25
Io ho sempre stimato Bulbarelli anche quando leggevo tanti pareri contrari, a poco a poco la gente e gli appassionati del ciclismo cominciano ad amarlo e questo mi fa piacere perchè lo ritengo un grande professionista ed un grande amante del ciclismo e questo non può che far bene!
Forza Auro vai avanti così!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5092
Registrato: Apr 2004

  postato il 04/12/2007 alle 19:00
Originariamente inviato da Serpa

Partendo dal presupposto che per me bulbarelli è un mito, l'intervista mi piace molto, spiega diverse cose, ma ne conferma anche altre.
Non sapevo del suo rapporto incrinato con De Zan quando stava per andare in pensione e non sapevo neanche che il bulba è il frutto di raccomandazioni su raccomandazioni (non escluderei neanche agganci in alto che gli permetterebbe di fare la telecronaca del prossimo Giro del Vaticano).
Comunque sia ne esce da modesto, a mio avviso, si è mostrato umile, riconoscendo i suoi errori di valutazione con vinokurov ad esempio.
A me è piaciuta.


Nell'intervista non è stato detto che Torriani era addirittura padrino di battesimo di Bulbarelli. Io avevo sentito così.

 

____________________
Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Moreno Argentin




Posts: 369
Registrato: Sep 2005

  postato il 04/12/2007 alle 21:33
Certo, sensazionale. Rimane appena appena la considerazione che per arrivare lì dov'è s'è fatto raccomandare da suo padre e che magari qualcun altro è ancora precario o peggio ancora non ha neanche messo il naso davanti a un microfono, perché magari suo padre fa il tranviere.
Un bel mito. Proprio come quelli che vincono le corse e poi ammettono di averlo fatto perché sono dopati. Chiaro che a monte hanno le doti, ma senza l'aiutino non si va da nessuna parte.
Se sono atleti, meglio ancora se corridori, li facciamo a fettine. Se sono giornalisti Rai sono dei miti e noi gli paghiamo lo stipendio perché è giusto che sia così.
Boh, continuo a non capirci poi molto di questa Italia. Ma allora la meritocrazia dove va a finire?

P.S. Se qualcuno adesso viene a dire che tanto le cose vanno così, sappia che non andrò oltre nella discussione, perché avrei la conferma che siamo tutti omologati sugli standard più bassi e accettiamo di buon grado la corruzione, a qualunque livello essa avvenga. Invito pertanto costoro a mettersi nei panni di chi eventualmente era in attesa di quel posto e si è visto passare davanti il gentile Bulba.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 05/12/2007 alle 00:38
Non potevo non trovarla.... prima però io al Bulba voglio fare i complimenti... ancora di più adesso che facciamo lo stesso mestiere e so quanto è difficile tenere in mano il microfono... E' migliorato..si si a volte è discutibile ma,,,,certamente,,,, è bravo..
ecco qui...da DEWIELERSITE... arrivo della Milano Sanremo 1985... Quello che spunta alla destra di Torriani è Bulba

 

[Modificato il 05/12/2007 alle 00:44 by Cascata del Toce]

____________________
www.vcoazzurratv.it
...- --- .-.. .-
.--. ..- .--. .. .-.. .-.. .-
...- --- .-.. .- !!!!

LA CAROVANA VA..CONFINI NON NE HA..E TUTTE LE DISTANZE ANNULLERA'!!
"..Dinnanzi a me non fuor cose create se non etterne.. Ed io in etterno duro!!
Lasciate ogni speranza voi ch'entrate...!!!

"C'è Bugno in testaaaa!!! è Bugnoooo!!! ed è campione del mondo Bugno su Jalabert!!!"

"...ma ti sollevero' tutte le volte che cadrai
e raccogliero' i tuoi fiori che per strada perderai
e seguiro' il tuo volo senza interferire mai
perche' quello che voglio e' stare insieme a te
senza catene stare insieme a te"...

"Cascata ha un pregio non da poco. ama il ciclismo e però lo riesce a guardare con l'occhio dello scienziato. informatissimo, sa sceglire personaggi sempre di levatira superiore, pur non "scadendo" nello scontato.
un bravo di cuore.
(post di Ilic JanJansen, nel Thread "Un ricordo: Pedro Delgado, il capitano di Indurain")

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3502
Registrato: Jun 2007

  postato il 05/12/2007 alle 09:35
Originariamente inviato da grilloparlante

Certo, sensazionale. Rimane appena appena la considerazione che per arrivare lì dov'è s'è fatto raccomandare da suo padre e che magari qualcun altro è ancora precario o peggio ancora non ha neanche messo il naso davanti a un microfono, perché magari suo padre fa il tranviere.
Un bel mito. Proprio come quelli che vincono le corse e poi ammettono di averlo fatto perché sono dopati. Chiaro che a monte hanno le doti, ma senza l'aiutino non si va da nessuna parte.
Se sono atleti, meglio ancora se corridori, li facciamo a fettine. Se sono giornalisti Rai sono dei miti e noi gli paghiamo lo stipendio perché è giusto che sia così.
Boh, continuo a non capirci poi molto di questa Italia. Ma allora la meritocrazia dove va a finire?

P.S. Se qualcuno adesso viene a dire che tanto le cose vanno così, sappia che non andrò oltre nella discussione, perché avrei la conferma che siamo tutti omologati sugli standard più bassi e accettiamo di buon grado la corruzione, a qualunque livello essa avvenga. Invito pertanto costoro a mettersi nei panni di chi eventualmente era in attesa di quel posto e si è visto passare davanti il gentile Bulba.


Chi era in attesa di quel posto?
Ai tempi di De Zan io ricordo Adorni come seconda voce, non c'erano i vari Fabbretti, Sgarbossa, Roata (te prego...) ecc...
Dietro De Zan c'era il nulla.
A me pare, che pur raccomandato, la sua gavetta l'abbia fatta, proprio con De Zan tra l'altro.
Il figlio di De Zan ha fatto più gavetta di Bulbarelli?
Che in Rai ci siano alberi genealogici interi non lo scopri adesso, e che il giornalismo sia una casta neanche.

Non dico che così va bene e che sono contro la meritocrazia, tutt'altro.
Ma questo non implica fare l'equazione raccomandato = incompetente.
A me Bulbarelli, pur raccomandato, non mi sembra così incompetente e non mi sembra non meritare quel posto.
Ti ripeto, dimmi uno che potrebbe stare al suo posto (che sia in rai però, non tirarmi fuori i telecronisti di sportitalia, la7 o eurosport, con tutto il rispetto per loro, presi ad esempio ovviamente)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Franco Ballerini




Posts: 307
Registrato: Apr 2007

  postato il 05/12/2007 alle 09:47
Originariamente inviato da grilloparlante

Certo, sensazionale. Rimane appena appena la considerazione che per arrivare lì dov'è s'è fatto raccomandare da suo padre e che magari qualcun altro è ancora precario o peggio ancora non ha neanche messo il naso davanti a un microfono, perché magari suo padre fa il tranviere.
Un bel mito. Proprio come quelli che vincono le corse e poi ammettono di averlo fatto perché sono dopati. Chiaro che a monte hanno le doti, ma senza l'aiutino non si va da nessuna parte.
Se sono atleti, meglio ancora se corridori, li facciamo a fettine. Se sono giornalisti Rai sono dei miti e noi gli paghiamo lo stipendio perché è giusto che sia così.
Boh, continuo a non capirci poi molto di questa Italia. Ma allora la meritocrazia dove va a finire?

P.S. Se qualcuno adesso viene a dire che tanto le cose vanno così, sappia che non andrò oltre nella discussione, perché avrei la conferma che siamo tutti omologati sugli standard più bassi e accettiamo di buon grado la corruzione, a qualunque livello essa avvenga. Invito pertanto costoro a mettersi nei panni di chi eventualmente era in attesa di quel posto e si è visto passare davanti il gentile Bulba.


Capisco e condivido quello che dici, però secondo me c'è da dire che poi se l'è giocata bene... C'è molta gente che una volta ottenuto il posto tanto desiderato (mi riferisco agli ambiti più disparati) non dimostra assolutamente le capacità necessarie a rivestire quello che è il suo ruolo, o peggio non fa più una mazza...

 

____________________
Jack

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 05/12/2007 alle 12:27
Originariamente inviato da Serpa

Originariamente inviato da grilloparlante

Certo, sensazionale. Rimane appena appena la considerazione che per arrivare lì dov'è s'è fatto raccomandare da suo padre e che magari qualcun altro è ancora precario o peggio ancora non ha neanche messo il naso davanti a un microfono, perché magari suo padre fa il tranviere.
Un bel mito. Proprio come quelli che vincono le corse e poi ammettono di averlo fatto perché sono dopati. Chiaro che a monte hanno le doti, ma senza l'aiutino non si va da nessuna parte.
Se sono atleti, meglio ancora se corridori, li facciamo a fettine. Se sono giornalisti Rai sono dei miti e noi gli paghiamo lo stipendio perché è giusto che sia così.
Boh, continuo a non capirci poi molto di questa Italia. Ma allora la meritocrazia dove va a finire?

P.S. Se qualcuno adesso viene a dire che tanto le cose vanno così, sappia che non andrò oltre nella discussione, perché avrei la conferma che siamo tutti omologati sugli standard più bassi e accettiamo di buon grado la corruzione, a qualunque livello essa avvenga. Invito pertanto costoro a mettersi nei panni di chi eventualmente era in attesa di quel posto e si è visto passare davanti il gentile Bulba.


Chi era in attesa di quel posto?
Ai tempi di De Zan io ricordo Adorni come seconda voce, non c'erano i vari Fabbretti, Sgarbossa, Roata (te prego...) ecc...
Dietro De Zan c'era il nulla.
A me pare, che pur raccomandato, la sua gavetta l'abbia fatta, proprio con De Zan tra l'altro.
Il figlio di De Zan ha fatto più gavetta di Bulbarelli?
Che in Rai ci siano alberi genealogici interi non lo scopri adesso, e che il giornalismo sia una casta neanche.

Non dico che così va bene e che sono contro la meritocrazia, tutt'altro.
Ma questo non implica fare l'equazione raccomandato = incompetente.
A me Bulbarelli, pur raccomandato, non mi sembra così incompetente e non mi sembra non meritare quel posto.
Ti ripeto, dimmi uno che potrebbe stare al suo posto (che sia in rai però, non tirarmi fuori i telecronisti di sportitalia, la7 o eurosport, con tutto il rispetto per loro, presi ad esempio ovviamente)

Sulle ultime tre righe ti quoto e ti applaudo...

 

____________________
www.vcoazzurratv.it
...- --- .-.. .-
.--. ..- .--. .. .-.. .-.. .-
...- --- .-.. .- !!!!

LA CAROVANA VA..CONFINI NON NE HA..E TUTTE LE DISTANZE ANNULLERA'!!
"..Dinnanzi a me non fuor cose create se non etterne.. Ed io in etterno duro!!
Lasciate ogni speranza voi ch'entrate...!!!

"C'è Bugno in testaaaa!!! è Bugnoooo!!! ed è campione del mondo Bugno su Jalabert!!!"

"...ma ti sollevero' tutte le volte che cadrai
e raccogliero' i tuoi fiori che per strada perderai
e seguiro' il tuo volo senza interferire mai
perche' quello che voglio e' stare insieme a te
senza catene stare insieme a te"...

"Cascata ha un pregio non da poco. ama il ciclismo e però lo riesce a guardare con l'occhio dello scienziato. informatissimo, sa sceglire personaggi sempre di levatira superiore, pur non "scadendo" nello scontato.
un bravo di cuore.
(post di Ilic JanJansen, nel Thread "Un ricordo: Pedro Delgado, il capitano di Indurain")

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Giro del Lazio




Posts: 60
Registrato: Aug 2006

  postato il 05/12/2007 alle 14:37
Originariamente inviato da Lance7
C'è molta gente che una volta ottenuto il posto tanto desiderato (mi riferisco agli ambiti più disparati) non dimostra assolutamente le capacità necessarie a rivestire quello che è il suo ruolo, o peggio non fa più una mazza...
Esatto! invece il Bulba il posto che riveste lo onora ampiamente con la sua competenza.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Moreno Argentin




Posts: 369
Registrato: Sep 2005

  postato il 05/12/2007 alle 19:00
Contenti voi, contenti tutti. A me il fatto che lui abbia anche il coraggio di dirlo in piazza che è un raccomandato provoca un senso di fastidio. Quantomeno se lo potrebbe tenere per sé, per rispetto verso chi invece si fa la gavetta - come dite voi - per vedersi passare davanti il primo figlio di papà. come mia sorella, ricercatrice veramente brava, che prima di accedere a un concorso ha dovuto cedere il posto ai figli di quattro primari.
Chi al posto di Bulbarelli? Voi siete convinti che esistano solo quelli che sono attualmente nel ciclismo, io vi dico che ce ne sono altrettanti e molto più preparati che magari in Rai sono costretti ad occuparsi di cronaca o altre cose, perché non hanno gli onorevoli o i papà giusti.
Comunque, basta che piaccia, no? Se il Bulba vi piace, che problema c'è? Il bello dei forum, come della Rai, è che c'è posto per tutti. Alla prossima

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Marco Pantani
Utente del mese Febbraio 2009
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 2093
Registrato: Sep 2004

  postato il 06/12/2007 alle 14:27
Questo fatto dimostra come le indignazioni siano spesso mediaticamente create.
Da qualche anno c'è l'emergenza etica doping ( solo nel ciclismo), per cui sembra che le punizioni non siano mai sufficienti.
Però se uno prende un posto che è un bel lavoro e ben pagato per raccomandazione, va bene, è un mito.
Io direi che, almeno, il ciclista dopato fa fatica e, comunque, doti atletiche originarie deve averle, invece uno ascolta le cronache di Bulbarelli e pensa che chiunque altro potrebbe stare al suo posto.
Poi scopre che c'è una raccomandazione ( anche se non ho capito di chi).
Allora , forse, il problema etico del miracolato e raccomandato,senza particolari qualità, è un problema un po' più grave e che potrebbe riguardare la vita di tutti ( ognuno può trovarsi un raccomandato davanti).
Poi ci sarebbe il problema della bassissima qualità del giornalismo televisivo ma qua il discorso sarebbe troppo lungo.

 

____________________
Verità e giustizia per Marco Pantani: una battaglia di civiltà.

Arcana loggia per il ripristino della civiltà dell'ordalia.

IO NON L'HO VOTATO.

IO CORRO DOPATO COME TUTTI.

"E' tutto alla conoscenza di tutti" Marco Pantani,1997 ( tempi non sospetti),parlando di doping in un'intervista televisiva con Gianni Minà.

Non sono a favore del doping. Sono semplicemente contro l'antidoping.

Hypocrisy free.

CAREFUL WITH THAT AXE, EUGENIO.



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3502
Registrato: Jun 2007

  postato il 06/12/2007 alle 14:36
Io posso anche condividere lo scandalo incredibile di bulbarelli unico raccomandato al mondo che lo dice in un'intervista.
Come si permette questo appestato di vantare le sue conoscenze e poi magari non sa mettere insieme due parole di italiano.
Largo a quelli che escono dal grande fratello, loro sì che si fanno da soli senza aiuti esterni!!

Potreste cortesemente entrare nel merito e rispondere alla semplicissima domanda: chi al posto suo?

Inutile dire che ce ne sono tanti, fate i nomi, li conoscete?
Chiedo sul serio, prima però me ne dovete trovare uno che in rai non sia raccomandato.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Rik Van Looy




Posts: 828
Registrato: Jan 2006

  postato il 06/12/2007 alle 14:49
Originariamente inviato da Serpa

Io posso anche condividere lo scandalo incredibile di bulbarelli unico raccomandato al mondo che lo dice in un'intervista.
Come si permette questo appestato di vantare le sue conoscenze e poi magari non sa mettere insieme due parole di italiano.
Largo a quelli che escono dal grande fratello, loro sì che si fanno da soli senza aiuti esterni!!

Potreste cortesemente entrare nel merito e rispondere alla semplicissima domanda: chi al posto suo?

Inutile dire che ce ne sono tanti, fate i nomi, li conoscete?
Chiedo sul serio, prima però me ne dovete trovare uno che in rai non sia raccomandato.


Io non lo so se è raccomandato..... Ma per farti un esempio, Carlo Nesti mi sembra un giornalista molto serio, preparato, e che nonostante le sue doti non è che abbia fatto una così brillante carriera.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3502
Registrato: Jun 2007

  postato il 06/12/2007 alle 14:53
Originariamente inviato da 53.11

Originariamente inviato da Serpa

Io posso anche condividere lo scandalo incredibile di bulbarelli unico raccomandato al mondo che lo dice in un'intervista.
Come si permette questo appestato di vantare le sue conoscenze e poi magari non sa mettere insieme due parole di italiano.
Largo a quelli che escono dal grande fratello, loro sì che si fanno da soli senza aiuti esterni!!

Potreste cortesemente entrare nel merito e rispondere alla semplicissima domanda: chi al posto suo?

Inutile dire che ce ne sono tanti, fate i nomi, li conoscete?
Chiedo sul serio, prima però me ne dovete trovare uno che in rai non sia raccomandato.


Io non lo so se è raccomandato..... Ma per farti un esempio, Carlo Nesti mi sembra un giornalista molto serio, preparato, e che nonostante le sue doti non è che abbia fatto una così brillante carriera.


L'ottimo Carlo Nesti non lo si vede molto perchè di sta dedicando ad altro, oltre alla Rai (a me nesti piace)

http://www.carlonesti.it/

p.s. io intendevo dire sostituti di Bulbarelli. Chi vedete insieme a Cassani?

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giro del Lazio




Posts: 60
Registrato: Aug 2006

  postato il 06/12/2007 alle 16:07
A me piace molto il telecronista del nuoto, mi pare si chiami Sandro Fioravanti, parla in modo poetico, descrive le gare come eventi "epici" per restare in tema.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3502
Registrato: Jun 2007

  postato il 06/12/2007 alle 16:17
E' vero, bravo, Fioravanti è molto bravo e preparato, però vedi, a certi telecronisti sta bene quello sport.
Fioravanti = nuoto
Bizzotto, Civoli = calcio
Lauro = Basket
Icardi = ippica (tra l'altro lui è gentleman, corre nel trotto, anche con discreti risultati e a volte m'ha fatto anche vincere qualcosina )
Bragagna = Atletica
Bulbarelli = ciclismo

Pare che li abbiano scelti apposta, a mio avviso sono perfetti nei loro ruoli.
Non lo so se sono raccomandati tutti o meno, ma se io ascolto la telecronaca e mi piace, in questo caso, per me, l'essere raccomandato, passa in secondo piano.

poi se il parametro di giudizio deve essere la raccomandazione allora mi stanno bene tutti i discorsi.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 155
Registrato: Nov 2005

  postato il 06/12/2007 alle 17:23
Icardi=ippica oltre che gentleman driver e telecronista è il nipote del giornalista RAI Rino Icardi,niente di nuovo sotto il sole.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5092
Registrato: Apr 2004

  postato il 06/12/2007 alle 19:42
Guardate cosa ho scovato in rete (carino, a parte la battuta sulla coppia Bulbarelli - Cassani)

http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Auro_Bulbarelli

 

____________________
Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 7360
Registrato: Jun 2005

  postato il 06/12/2007 alle 21:28
Eehe, ne parlammo in "troppo simpatico"

Iniza come giornalista di corsa sulla moto, ma dopo l'ennesima caduta su rettilineo lo fanno lavorare nella postazione all'arrivo. Diventa subito famoso perché riesce a dire Miguel Indurain ruttando

Tral'altro segnalo l'aggiunta della voce Lance Armstrong (ma è decisamente un abbozzo) e Tour de France...

 

____________________
...E' il giudizio che c'indebolisce.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Professionista




Posts: 35
Registrato: Nov 2007

  postato il 06/12/2007 alle 22:15
a me le telecronache di bulbarelli e cassani piacciono! ...una volta ne ho seguita un pezzo su sky e telecronisti ti mettevano sonno e l'unica emozione che ti facevano provare era quella di sperare in un loro cambiamento...
bulbarelli e cassani invece oltre a saper parlare ore e ore in tappe senza spunti, sanno trasmettere le emozioni che il ciclismo offre...

 

____________________
...le discese ardite e poi le risalite...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Giro del Lazio




Posts: 60
Registrato: Aug 2006

  postato il 06/12/2007 alle 23:35
Originariamente inviato da Serpa

Non lo so se sono raccomandati tutti o meno, ma se io ascolto la telecronaca e mi piace, in questo caso, per me, l'essere raccomandato, passa in secondo piano.
E' quello che penso anche io, lo so che è una cosa triste, tipica dell'Italia etc etc.. però è la realtà, se il telecronista sa trasmettere emozioni o comunque rendere interessante una tappa ultrapiatta di 200 km con dei discorsi sulle tipicità locali allora lo apprezzo e basta, raccomandato o no.

 
Edit Post Reply With Quote
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.0106051