Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Under 23 - Élite 2008 (sezione Pianeta Giovani di Cicloweb)
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  1    2    3    4  >>
Autore: Oggetto: Under 23 - Élite 2008 (sezione Pianeta Giovani di Cicloweb)

Livello Marco Pantani




Posts: 1449
Registrato: Jan 2005

  postato il 27/11/2007 alle 14:15


**********************

Questo é il Calendario Toscano 2008 per Under ed Elite, circa una settantina di gare.

FEBBRAIO: 23 Firenze-Empoli; 24 La Torre (Fi).

MARZO: 1 Galleno; 2 Capannori; 15 Albinia; 16 Coppa G.Burci Poggio a Caiano; 18 Mercatale Valdarno; 22 La California (naz.); 24 Poggio alla Cavalla (Pt); 30: La Badiola (Under 21).

APRILE: 1 Montanino; 8 Castiglion Fibocchi (Under 23); 13 Corniola Empoli; 20 Puglia (Ar); 25 Pian di Scò; 30 L.Ballerini a Campi Bisenzio.

MAGGIO: 1 La Penna (Ar); 3 Montemarciano; 4 A.S. Malmantile a Scandicci; 10 Castiglion Fiorentino; 11 Gp del Marmo Carrara (int.); 13 La Cicogna (Ar); 17 Poppiano; 18 Tr.Matteotti a Marcialla (naz.); 24 Città di Empoli; 25 Arcidosso; 31 Bivigliano.

GIUGNO: 2 Firenze-Modena (naz.); 7 Giro Due Province (naz.); 8 Capannoli; 10 S.Giovanni Valdarno; 15 Lucca Pedalata Elettrica (naz.); 21: Tosi (Fi); 22 S.Donato in Fronzano; 29 Indicatore (Ar).

LUGLIO: 6 Giro Valli Aretine (int.); 12 San Pancrazio; 13 Uc Casini Vignole; 15 Castelnuovo Sabbioni; 20 Giro Casentino (int.); 21 Fracor; 22 Vaggio Reggello; 27 Giro Montalbano; 29 Città di Vinci e Levane.

AGOSTO: 3 Mastromarco; 5 Lamporecchio; 15 Firenze-Viareggio (naz.); 17 Corsanico (naz.); 24 Pigoni&Coli Massa (naz.); 26 Cesa e Castelfranco di Sopra; 28 Gambassi Terme; 30 Vitolini (naz.).

SETTEMBRE: 3 Cerreto Guidi; 6 Coppa 29 Martiri; 7 Gp Cuoi e Pelli (naz.); 8 Montevarchi; 9 Giro del Valdarno (naz.); 11-14 Giro della Toscana a tappe (int.); 16 Loro Ciuffenna; 20 Gp Vivaisti Cenaia; 21 Bientina; 22 Bucine; 23 Laterina; 27 Perignano; 30 Terranuova Bracciolini (int.).

OTTOBRE: 5 Gp Del Rosso (naz.); 6 Castiglion Fibocchi; 14 Coppa del Mobilio Ponsacco (naz.).

fonte: tuttobiciweb

 

[Modificato il 10/12/2008 alle 18:18 by Monsieur 40%]

____________________


To be a winner you must play hard and practice harder!!

It's not about how hard you hit, it's about how hard you can get hit and keep moving forward!



 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 188
Registrato: Aug 2006

  postato il 28/11/2007 alle 21:09
Quest'anno la Milano-Busseto, mitica corsa che compie 60 anni, è stata anticipata a sabato 1 marzo. Speriamo non nevichi...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Gino Bartali




Posts: 1332
Registrato: Mar 2005

  postato il 28/11/2007 alle 21:16
Ecco il calendario 2008 delle gare internazionali e nazionali: http://www.federciclismo.it/attivita/strada/calendari08/calelite2008.pdf

 

____________________
http://www.stefanobertolotti.com

Il tempo del commentatore onniscente è finito. C'è sempre un lettore - spesso, un migliaio di lettori - che su un dato argomento ne sa più di noi. Dargli spazio e ascoltarlo non è demagogia, nè sfruttamento. E' buon senso. (Beppe Severgnini)

Sono come un ginecologo: lavoro dove gli altri si divertono

Non è importante quello che si scrive ma quello che leggono gli altri

Ci sono tre tipi di giornalisti: quelli che si sorprendono delle cose che succedono, quelli che aspettano che le cose succedano e quelli che fanno succedere le cose

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 1043
Registrato: Mar 2005

  postato il 29/11/2007 alle 00:56
Nel Ciclomercato di Pianeta Giovani in anteprima abbiamo inserito la formazione dell'UC Bergamasca-De Nardi per il 2008!

 

____________________
Enula.
http://www.cicloweb.it
http://www.cicloweb.it/Pg/pg.html

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 3308
Registrato: Aug 2005

  postato il 05/01/2008 alle 01:19
Nelle scorse settimane c'era un comunicato in cui si parlava della Palazzago del 2008 e tra i nuovi atleti veniva citato un certo Giuseppe Bongiovanni che tra l'altro sarebbe cugino di Vincenzo Nibali.Qualcuno ne sa di più(soprattutto in che squadra ha corso nel 2007)?
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2734
Registrato: Aug 2006

  postato il 05/01/2008 alle 15:30
da quest'anno saranno vietate tutte le radioline per gli under 23...........
mi sembra una bella cosa.....

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Gastone Nencini




Posts: 483
Registrato: Sep 2005

  postato il 05/01/2008 alle 19:27
Originariamente inviato da simone89

da quest'anno saranno vietate tutte le radioline per gli under 23...........
mi sembra una bella cosa.....

Un momento.. la federazione non si è ancora espressa in merito. E' una regola UCI. Dato che in Italia ci sono molte corse Elite/Under non penso che possa essere applicata questa regola. Chissamai che facciano partire gli elite con le radio e gli Under no, onestamente mi sembra disparità non indifferente trattandosi della stessa competizione. Per le sole corse under di qualsiasi livello può anche essere applicata, anche se onestamente non sono d'accordo con questa normativa.
La radio serve, non è un condizionamento psicologico o altro, in certe fasi di corsa torna più che utile. Se poi un corridore non è abituato ad usarla e non la usa già ora è un altro paio di maniche però mi sembra assurdo vietarle a prescindere.
Per gli junior posso essere d'accordo ma a livello under si è arrivati ad un livello tale per cui non ci vedo niente di male nell'utilizzarla. Io da under la porto.. e posso dire che non mi condiziona poi così tanto ma mi serve in più di un occasione. Prima si andava dietro alle ammiraglie.. o addirittura le ammiraglie affiancavano i corridori in corsa.. non vedo perchè se c'è la possibilità di progredire con la tecnologia con conseguente miglioramento della sicurezza... beh perchè allora non sfruttarla?
Parlo per esperienza personale..

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1553
Registrato: Jan 2005

  postato il 08/01/2008 alle 13:47
no so se questo sia il thread giusto per scrivere,nel caso non lo fosse spostate pure.

il team Tata proseguirà nel 2008?
ho visto che la Brunero andrà con la promociclo nel 2008 e Damilano si porterà alcuni atleti del Tata.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Francesco Moser




Posts: 738
Registrato: Jun 2005

  postato il 08/01/2008 alle 14:11
Originariamente inviato da gigio83

no so se questo sia il thread giusto per scrivere,nel caso non lo fosse spostate pure.

il team Tata proseguirà nel 2008?
ho visto che la Brunero andrà con la promociclo nel 2008 e Damilano si porterà alcuni atleti del Tata.


penso che il team Tata ci sarà ancora..perchè avevo sentito dei corridori che erano in trattativa con questa squadra..ma non so dirti nulla con certezza..

 

____________________

Carpe diem, quam minimum credula postero!! (Orazio)

Mattia

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Francesco Moser




Posts: 738
Registrato: Jun 2005

  postato il 08/01/2008 alle 14:22
Originariamente inviato da North Wind

Originariamente inviato da simone89

da quest'anno saranno vietate tutte le radioline per gli under 23...........
mi sembra una bella cosa.....

Un momento.. la federazione non si è ancora espressa in merito. E' una regola UCI. Dato che in Italia ci sono molte corse Elite/Under non penso che possa essere applicata questa regola. Chissamai che facciano partire gli elite con le radio e gli Under no, onestamente mi sembra disparità non indifferente trattandosi della stessa competizione. Per le sole corse under di qualsiasi livello può anche essere applicata, anche se onestamente non sono d'accordo con questa normativa.
La radio serve, non è un condizionamento psicologico o altro, in certe fasi di corsa torna più che utile. Se poi un corridore non è abituato ad usarla e non la usa già ora è un altro paio di maniche però mi sembra assurdo vietarle a prescindere.
Per gli junior posso essere d'accordo ma a livello under si è arrivati ad un livello tale per cui non ci vedo niente di male nell'utilizzarla. Io da under la porto.. e posso dire che non mi condiziona poi così tanto ma mi serve in più di un occasione. Prima si andava dietro alle ammiraglie.. o addirittura le ammiraglie affiancavano i corridori in corsa.. non vedo perchè se c'è la possibilità di progredire con la tecnologia con conseguente miglioramento della sicurezza... beh perchè allora non sfruttarla?
Parlo per esperienza personale..


Concordo in pieno con North Wind..anche io mi sono sempre trovato bene con la radiolina..ogni tanto c'era la voglia di prenderla è buttarla per aria, ma è normale.. Ormai anche tra i dilettanti il gioco di squadra è un fattore determinate per il risultato finale della corsa..e il ruolo del DS è molto important, e solo con l'utilizzo delle radioline può avere un contatto diretto con i corridori.. Non sono daccordo nemmeno io con questa normativa..

 

____________________

Carpe diem, quam minimum credula postero!! (Orazio)

Mattia

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Gastone Nencini




Posts: 483
Registrato: Sep 2005

  postato il 08/01/2008 alle 18:14
Si il Team Tata prosegue, con una formazione grossomodo veneta con qualche innesto piemontese. Lo staff tecnico è stato completamente rivisto. Il Ds Damilano è andato alla Promociclo Brunero.

Per quanto riguarda l'utilizzo deller radio, ribadisco secondo me che servono. Vi posto qui un articolo tratto da ciclismo-online.it che ho apprezzato per i contenuti:


Under 23: Radio Si o Radio No ?

La recente norma introdotta dall'UCI che prevede il divieto di utilizzo delle radio ricetrasmittenti anche nella categoria Under 23, oltre che tra gli Juniores, ha fatto gran parlare, tanto su questo sito, il primo a portare alla conoscenza del pubblico questo cambiamento, quanto nel mondo del ciclismo.

Secondo noi le radio sono utilissime negli Under 23 quanto in tutte le altre categorie. Lo scopo della radio non è solamente quello di telecomandare un atleta e fargli fare azioni contro la sua volontà, lo scopo della radio dev'essere soprattutto didattico. Il Direttore Sportivo, che si presuppone competente sulla materia ciclismo, non potendo sbraitare da bordo campo come gli allenatori di calcio, volley e basket, deve avere uno strumento che gli consenta di correggere in corsa i propri ragazzi, non solo per ottenere la vittoria di giornata, ma soprattutto di eliminare i difetti evitando che si cronicizzino e correggere la condotta di gara dell'atleta, arricchendo così il suo bagaglio tecnico-tattico in vista delle categorie più elevate.

Chiunque abbia avuto modo di allenare a livello giovanile, in qualsiasi disciplina sportiva, può facilmente rendersi conto che nei ragazzi gli errori corretti a freddo hanno scarsa efficacia in quanto il ragazzo difficilmente, a posteriori, ricorda circostanza e momento dell'errore. Ben diverso il caso di un errore corretto in diretta.

Modi e termini dell'utilizzo della radio sono poi a carico dei Direttori Sportivi, che si presuppone siano preparati a trattare con i ragazzi. Esattamente come nel calcio giovanile potremmo trovare tecnici che sbraitano con termini poco consoni all'attività giovanile e altri che invece utilizzano i corretti metodi.Qui il discorso si potrebbe spostare sulla professionalità dei Direttori Sportivi del ciclismo. Una recente norma della Struttura Tecnica ha infatti annullato le differenze tra le varie abilitazioni (1°, 2° e 3° livello) andando così a rendere i corsi di aggiornamento utili solo per una propria cultura personale. Il divieto dell'utilizzo delle radio, con la conseguente impossibilità di impartire le direttive tecniche, andrà sicuramente ad abbassare ancora di più il livello dei tecnici del ciclismo riducendoli praticamente ad autisti.

L'utilizzo della radio elimina anche buona parte del traffico in coda al gruppo di quelle ammiraglie che avanzano per parlare con i propri atleti, dare direttive e simili, con conseguente aumento della sicurezza in coda al gruppo.

L'inquietante silenzio della Struttura Tecnica non fa altro che aggiungere confusione ad un ambiente già confusionario. Come dovranno comportarsi i commissari alla prima gara stagionale ? Come dovranno comportarsi le squadre ?

Ricordiamo a tutte le squadre che il regolamento non consente ai commissari di prendere provvedimenti per l'utilizzo delle radio dove vietato. Ogni provvedimento spetta a posteriori al Giudice Sportivo.

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 13/01/2008 alle 11:42
Alcune anticipazioni dal percorso del Giro della Valle d'Aosta(Fonte pagine regionali Stampa di oggi)
Il percorso sara' piu' duro dello scorso anno
Partenza da Pollein quindi l'arrivo sara' in Francia (purtroppo..)
Sicuri arrivi di Tappa il forte di Bard (iper spettacolare) e Cervinia (arrivo di un tappone con anche Il Col ST Pantaleon , tappa che ricorda quella vinta da Gotti nel Giro d'Italia '97)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 264
Registrato: Apr 2005

  postato il 13/01/2008 alle 14:33
la tata fa due squadre
una affiliata in veneto e una in piemonte da quanto ho capito...

 

____________________
www.gsalano.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 327
Registrato: Jul 2006

  postato il 13/01/2008 alle 17:52
e ci sono 3 ragazzi che ci corrono dalle mie parti
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1553
Registrato: Jan 2005

  postato il 14/01/2008 alle 17:38
risolti i miei dubbi!!!


E/U23 - Il Team Tata si sdoppia: Piemonte e Veneto con gli ex pro’ Damilano e Moro.

San Fior (Tv) - venerdì 11 gennaio 2008 - Tanto per presentarsi, ha già battuto tutti nel varare ufficialmente programmi e organico. Il team Tata è l’ultima realtà sbarcata nella Marca Travigiana. A tenere a battesimo la consorella veneta della formazione piemontese con casamadre ad Alba (Cuneo) e presieduta da Mario Borlasta, sono stati tre padrini di lusso come il campione trentino Gilberto Simoni, lo spagnolo vincitore della Vuelta 2001 Angel Casero e l’ex velocista spauracchio di Cipollini, l’uzbeko Abdujaparov. La creatura è giovanissima. Solo dal 2005 pedala nel gruppone di Elite e U23 dopo essere partita dal settore giovanile. Ed in questo 2008 ancora all’alba, grazie alla Tata, azienda di San Fior guidata da Fabio Fregolent (amministratore delegato) e Adriano Veneri (direttore commerciale), si concede il lusso di presentare due affiliazioni e 21 atleti. Del gruppo tutto orgogliosamente piemontese (lo scorso anno 6 volte a segno con due tricolori su pista all’attivo grazie a Marco Brossa, ndr) affidato al veterano Domenico Cavallo (classe 1961 originario di Fossano, ex tricolore dilettanti 2. serie nel 1980 e professionista dal 1984 al 1988 con Zor, Ariostea e Isolglass) arrivato da pochissimo per il popolare Giuseppe Damilano, spiccano i nomi del confermato cuneese Alessandro Salomone e dello scalatore italo-brasiliano Ricardo Pichetta, quest’ultimo prelevato dalla Mastromarco di Andrea Tafi, oltre al verbanese David Cerullo che arriva dalla prima stagione tra gli Under affrontata tra le fila della Feralpi.
Mentre la scelta di aprire al Veneto e mantenere la promessa fatta lo scorso anno proprio nel giorno del vernissage, ha riportato nell’ambiente due ex corridori che ora occupano l’area tecnica: Michele Moro (direttore tecnico), scalatore bassanese classe 1965, sette stagioni tra i pro’ (1987-1993 con Selca, Italbonifica e Zg) e Wilmer Baldo (direttore sportivo), trevigiano classe 1973 di S.Biagio di Callalta, ex Zalf e Gazzera (ultima stagione nel ’98 e parentesi nel 2000 con i lussemburghesi del Differdange), entrambi al debutto in ammiraglia. La settima formazione trevigiana sarà così composta da 11 elementi (3 elite e 8 U23). Quattro arrivano dagli juniores: Alberto Bertoldo e Attilio Nichele (Mogliano 85), Marco Fusaz (Team Isonzo) e il grimpeur Marco Greselin (Utensilnord Palaldio). Lascia la Trevigiani il velcoe Enrico Paulin (2. anno U23), mentre in tre affrontano la 3. stagione tra gli U23: Thomas Zanco (ex Marchiol), Andrea Fusaz (Bibanese, fratello di Marco) e Diego Bragato (Basso Piave). Rudy Saccon, 2. anno Elite di Fontanelle, ex S.Donà con Alberto Morosini (Termopiave), è l’elemento più esperto ed estroverso del lotto che dovrebbe assicurare qualche successo di peso, specialmente negli sprint affollati d’avvio stagione. L’uomo squadra è invece Marco Boscolo (1. anno Elite) pure lui reduce dall’ultima stagione con il team di Fortunato Cestaro. L’avventura è appena iniziata
Massimo Bolognini


fonte ciclonews.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Mondiali




Posts: 139
Registrato: Jan 2006

  postato il 19/01/2008 alle 18:53
Under 23, tra licenze e divieti il 2008 porta molte novità
Servizio a cura di
Antonio Fani

Il 2008, porterà parecchie novità per gli Under 23 italiani, e mentre i vari organizzatori stanno variando i percorsi di alcune classiche monumento del calendario italiano, anche i regolamenti subiranno alcune modifiche importanti.

Le notizie che girano già da qualche tempo sono molte ma andiamo a vedere nel dettaglio tutte le modifiche che interverranno:

1. Apertura della categoria elitè agli atleti del 1982
Da quest'anno vista la diminuzione di dilettanti, il consiglio federale ha deciso di permettere anche ai "ragazzi" di 26 anni di continuare a gareggiare nella categoria elitè, che da Under 26 si trasformerà in Under 27. Una decina gli atleti che potranno continuare a correre tra cui spiccano i nomi di Federico Vitali, Davide Tortella, Francesco Frisoni e Fabrizio Amerighi.

2. Limite di 13 partenti per le gare regionali
In considerazione del fatto che il numero degli Under23 di primo anno che possono eccedere al numero di dieci atleti al via per squadra nelle gare regionali non ha, di fatto, limite, il consiglio federale ha promosso una limitazione a tre atleti Under23 del primo anno, in modo che ogni società nelle gare regionali potrà schierare al massimo tredici atleti al via.
Se si considera che molte formazioni dilettantistiche in questa stagione superano il numero di 30 atleti effettivi, ciò significa che per tenerli tutti impegnati dovranno programmare almeno tre gare a settimana. La misura però, appare giusta, per evitare che il numero possa decidere di fatto le sorti di gare comunque importanti, soprattutto per le formazioni di seconda fascia.

3. Capitolo radiocomunicazioni in gara
La nuova normativa UCI ha vietato l'utilizzo delle "radioline" in gare nelle gare internazionali under 23; la norma dovrà essere recepita dalla FCI per essere adattata al nostro Paese. La soluzione più verosimile che la nostra federazione adotterà sarà quella di vietare l'utilizzo delle radioline anche per tutte le gare under 23, nazionali e regionali. Questa soluzione eviterebbe il pericolo di fare confusione nella classificazione di alcune gare e permetterebbe l'utilizzo dei dispositivi di radiocomunicazione nelle gare elitè, sia internazionali che nazionali e regionali.
Altre scelte sebrano al momento difficili da ipotizzare anche se tutto va rimesso nelle mani della struttura tecnica federale che ha promesso di intervenire sulla questione nei prossimi giorni.

4. Politica Antidoping
La politica antidoping, anche per gli under 23 si adeguerà a quella dei professionisti per cui importanti modifiche irromperanno per le giovani speranze del ciclismo italiano; sarà stilata una lista di 50 atleti di interesse nazionale che dovranno sottostare alle norme sulla reperibilità per i controlli antidoping a sorpresa.
Oltre a questa importante novità, già avviata nel 2007, ci sarà da applicare la normativa che di fatto vieta le infusioni in vena di qualsiasi sostanza, anche di flebo di zuccheri, sia durante giri a tappe ma anche in qualsiasi momento della stagione.
Una flebo di zuccheri, dal punto di vista delle sanzioni, equivarrà ad una di eritropoietina; si tratta di una misura che una volta per tutte taglia la testa al proverbiale "toro", obbligando gli addetti ai lavori ad evitare qualsiasi comportamento non del tutto trasparente. Si attende di vederne gli effetti...

5. Eccezioni e permessi per atleti di interesse nazionale
Abbiamo parlato prima dei limiti d'età che subiranno alcune modifiche; nonostante ciò continueranno a valere le vecchie eccezioni per gli atleti di interesse nazionale che quest'anno riguarderanno:
Angelo Ciccone, Marco Villa, Martino Marcotto, Fabio Masotti e Samuele Marzoli

Questi atleti che già potevano correre nelle gare nazionali ed internazionali, in virtù della deroga a loro riservata potranno gareggiare anche nelle manifestazioni regionali.
Se per i primi quattro, l'interesse nazionale riguarda il loro impegno in pista, non risulta ben chiara la disposizione che permetterà a Marzoli di tornare tra i dilettanti.
Il ragazzo della ex LPR, infatti, è tra quelli passati tra i professionisti (nel 2004) dopo la nota vicenda Bucciero che aveva segnato una rivoluzione nei regolamenti tecnici; dopo l'atleta partenopeo infatti si disse: "chi passa prof da oggi in poi, non potrà più tornare indietro per gareggiare nelle gare regionali ma solo in quelle internazionali". Evidentemente per il team diretto da Alberto Cappelletti tutte le deroghe sono possibili, nella speranza che almeno questo serva per rilanciare un talento del ciclismo italiano.

da ciclismoweb.it

beh, qualcosa di positivo c'è finalmente. Sull'ultimo punto no comment. Tra parentesi Bucciero ha smesso di correre dopo un anno all'OTC Doors

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3308
Registrato: Aug 2005

  postato il 19/01/2008 alle 19:56
Originariamente inviato da josera
Tra parentesi Bucciero ha smesso di correre dopo un anno all'OTC Doors

In realtà Bucciero era alla Panaria .

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Mondiali




Posts: 139
Registrato: Jan 2006

  postato il 21/01/2008 alle 13:36
cavolo è vero...un lapsus...:-)

 
Edit Post Reply With Quote

Under 23




Posts: 11
Registrato: Jan 2008

  postato il 22/01/2008 alle 18:51
qualcuno sa dirmi x ke squadra correranno quest'anno giuseppe de maria(ex-brunero)e braggion(ex-finauto)? grazie

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1553
Registrato: Jan 2005

  postato il 23/01/2008 alle 18:16
ci ho pensato solo ora,
Marzoli andando alla Pagnoncelli ha ritrovato Carini, suo compagno di squadra alla Bottoli-Artoni nel 2003, col quale aveva un ottimo feeling.
se non sbaglio Carini faceva da apripista a Marzoli nell'unico anno in cui Marzoli fu dilettante

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Under 23




Posts: 11
Registrato: Jan 2008

  postato il 23/01/2008 alle 20:10
la pagnoncelli come ogni anno punta sui giovani...
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 8805
Registrato: Dec 2004

  postato il 25/01/2008 alle 21:08
http://www.cicloweb.it/Pg/news08/news761.html

Una giornata dell'UC Bergamasca in ritiro a Sanremo

Il racconto di una giornata tipo dal ritiro della De Nardi-Bergamasca, con foto e simpatici passaggi.

http://www.cicloweb.it/Pg/news08/news761.html

 

____________________
http://www.nicolascattolin.com
Chi non indossa il casco non ha nulla nella testa che valga la pena proteggere.
If you don't have the balls to brake late then that is your problem. L.H. to K.R.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 1043
Registrato: Mar 2005

  postato il 25/01/2008 alle 21:56
E il nostro Vivian Ghianni ci presenta gli azzurri che parteciperanno al mondiale di ciclocross

Gli under 23 sono pronti per il Campionato del Mondo di Ciclocross al Lago Le Bandie

Chi sono gli azzurri under 23 convocati dal cittì Fausto Scotti per l’occasione? Conosciamoli assieme.

Buona lettura su Pg

 

____________________
Enula.
http://www.cicloweb.it
http://www.cicloweb.it/Pg/pg.html

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Herman Van Springel




Posts: 445
Registrato: Jun 2006

  postato il 25/01/2008 alle 22:09
Sapete che fino a fatto Luca Tosti, classe 87, ultimi due anni alla Finauto, campione regionale juniores toscano nel 2005 con l'Arianna Rimor..?? chiedo soprattutto a chi è della regione Lazio...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 247
Registrato: Jan 2006

  postato il 25/01/2008 alle 23:25
Originariamente inviato da Bazzia

Sapete che fino a fatto Luca Tosti, classe 87, ultimi due anni alla Finauto, campione regionale juniores toscano nel 2005 con l'Arianna Rimor..?? chiedo soprattutto a chi è della regione Lazio...

Dall'anno scorso corre nella Maltinti

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Hugo Koblet




Posts: 409
Registrato: Apr 2006

  postato il 26/01/2008 alle 13:58
Originariamente inviato da quiro

Originariamente inviato da Bazzia

Sapete che fino a fatto Luca Tosti, classe 87, ultimi due anni alla Finauto, campione regionale juniores toscano nel 2005 con l'Arianna Rimor..?? chiedo soprattutto a chi è della regione Lazio...

Dall'anno scorso corre nella Maltinti


L'anno scorso qnd correva nella Maltinti ha fatto buoni piazzamenti, soprattutto il quarto posto al campionato regionale toscano..

 

____________________
Io tifo sempre Alessandro Ballan, Alessandro Proni e Marta Bastianelli!!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 263
Registrato: Aug 2005

  postato il 01/02/2008 alle 21:22
avete letto del campionato italiano Elité? vi sembra giusto fare un circuito praticamente pianeggiante? non capisco questa scelta
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3539
Registrato: Jan 2008

  postato il 01/02/2008 alle 21:31
bè, qualche volta ci deve essere anche spazio per gente veloce..
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 263
Registrato: Aug 2005

  postato il 02/02/2008 alle 00:00
si però un campionato italiano completamente piatto dal punto di vista tecnico non dice assolutamente niente.. anche se dubito si arriveròà in volata
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3539
Registrato: Jan 2008

  postato il 02/02/2008 alle 11:52
C'è qualcuno che conosce la Firenze-Empoli? cioè, che sappia un po' la storia di questi ultimi anni?

______________________________________
http://ciclismoedintorni.blogspot.com

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 285
Registrato: Feb 2008

  postato il 08/02/2008 alle 17:50
Che fine ha fatto ardila cano, vincitore Valle d'aosta dilettanti 2007?
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 327
Registrato: Jul 2006

  postato il 08/02/2008 alle 22:13
è passato prof
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 285
Registrato: Feb 2008

  postato il 09/02/2008 alle 12:33
Con qulae squadra è passato prfo. Ardila Cano? In Italia, in Colombia?
Secondo me è un gran scalatore e chi l'ha preso ha fatto un affare?

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 8805
Registrato: Dec 2004

  postato il 14/02/2008 alle 08:11
http://www.cicloweb.it/Pg/pg.html

Marchiol, 2008 a tutto Liquigas di Enula Bassanelli

Presentata la Marchiol Emisfero Liquigas Site pronta per una stagione all'insegna dei giovani

http://www.cicloweb.it/Pg/pg.html

Esordio anche per la galleria fotografica di Cicloweb di Pianeta Giovani.

http://picasaweb.google.com/CiclowebPianetaGiovani

Se volete inviarci le vostre foto fatte alle gare valgono gli stessi principi presentati a questo indirizzo:
http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=7198

 

____________________
http://www.nicolascattolin.com
Chi non indossa il casco non ha nulla nella testa che valga la pena proteggere.
If you don't have the balls to brake late then that is your problem. L.H. to K.R.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Campionato di Zurigo




Posts: 67
Registrato: Aug 2006

  postato il 16/02/2008 alle 11:54
Originariamente inviato da lumbard

qualcuno sa dirmi x ke squadra correranno quest'anno giuseppe de maria(ex-brunero)e braggion(ex-finauto)? grazie


braggion so che passa con il team friuli...

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 8805
Registrato: Dec 2004

  postato il 20/02/2008 alle 09:11
Pubblicato il calendario delle gare 2008, per ora sono disponibili sole le nazionali e le internazionali.
Settimanalmente verranno aggiunte anche le gare regionali e i risultati.

 

____________________
http://www.nicolascattolin.com
Chi non indossa il casco non ha nulla nella testa che valga la pena proteggere.
If you don't have the balls to brake late then that is your problem. L.H. to K.R.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Marco Pantani




Posts: 1449
Registrato: Jan 2005

  postato il 20/02/2008 alle 18:02
PONZI costretto a saltare le prime gare

Il corridore bresciano nonché Campione Italiano in carica della categoria U23 Simone Ponzi è costretto a rinunciare alle prime ed importanti manifestazioni ciclistiche del panorama dilettantistico a causa del virus della mononucleosi. “Sono molto dispiaciuto per questo contrattempo - ha spiegato il corridore della Zalf Desiree Fior-. Avevo la condizione per poter essere protagonista delle gare come la Coppa San Geo, il Trofeo Balestra e il Palio del Recioto e regalare soddisfazioni alla mia squadra. Spero di ritornare al più presto a gareggiare e vincere.”

fonte: tuttobiciweb

Simone, occhio a chi baci!!!!!

 

____________________


To be a winner you must play hard and practice harder!!

It's not about how hard you hit, it's about how hard you can get hit and keep moving forward!



 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Giro




Posts: 144
Registrato: Oct 2007

  postato il 20/02/2008 alle 18:20

nooooooooooooooooo
speriamo che guarisca presto....di solito dura molto come malattia.....
in bocca la lupo TOM!

 

____________________
...basta crederci...





IL NOSTRO AZZURRO...

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 20/02/2008 alle 23:03
Caspita, la mononucleosi è una brutta bestia.
Speriamo bene... in bocca al lupo Simo!

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2258
Registrato: Feb 2005

  postato il 21/02/2008 alle 21:35
Quindi niente Zssdi da campione uscente? Che sfiga

 

____________________
"Se hai la fortuna clamorosa di diventare un cronista di ciclismo, non puoi fare a meno di essere coinvolto, trascinato in una passione infinita, irrinunciabile, che ti segna per sempre" - Pietro Cabras

"C'è una salita? Vai su, arriva in cima, e vedrai che sarai sempre vincitore" - Giordano Cottur

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2258
Registrato: Feb 2005

  postato il 22/02/2008 alle 15:03
http://www.cicloweb.it/Pg/pg.html

Trofeo Zsšdi, Slovenia e Italia unite nel nome del ciclismo

Presentato il 32o Trofeo Zsšdi

 

____________________
"Se hai la fortuna clamorosa di diventare un cronista di ciclismo, non puoi fare a meno di essere coinvolto, trascinato in una passione infinita, irrinunciabile, che ti segna per sempre" - Pietro Cabras

"C'è una salita? Vai su, arriva in cima, e vedrai che sarai sempre vincitore" - Giordano Cottur

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 22/02/2008 alle 15:27
e domani c'è pure la San Geo!!!

gran gara!!!

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 1043
Registrato: Mar 2005

  postato il 22/02/2008 alle 17:06

Su Pg abbiamo appena inserito l'elenco iscritti del Memorial Polese organizzato dal Team 2000 a San Michele di Piave (Tv), in programma per domani sabato 23/02

 

____________________
Enula.
http://www.cicloweb.it
http://www.cicloweb.it/Pg/pg.html

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Marco Pantani




Posts: 1449
Registrato: Jan 2005

  postato il 22/02/2008 alle 18:37
Domani anche la Firenze Empoli.
Forse sarà solo una gara Regionale ma sembra che i più forti della categoria siano iscritti lì.....sicuramente una battaglia!!!

La corazzata di Scinto sembra la favorita, ma occhio alle sorprese!

 

____________________


To be a winner you must play hard and practice harder!!

It's not about how hard you hit, it's about how hard you can get hit and keep moving forward!



 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Gastone Nencini




Posts: 510
Registrato: Mar 2005

  postato il 22/02/2008 alle 18:54
Originariamente inviato da bauschan


Su Pg abbiamo appena inserito l'elenco iscritti del Memorial Polese organizzato dal Team 2000 a San Michele di Piave (Tv), in programma per domani sabato 23/02


Che bello.... Proprio in tale pagina, nell'albo d'oro risalente al 2002 si può scovare il mio nome!
Bei ricordi....

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote
<<  1    2    3    4  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.0517430