Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > GIRO 2005 TAPPE DI MONTAGNA
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  1    2  >>
Autore: Oggetto: GIRO 2005 TAPPE DI MONTAGNA

Livello Bernard Hinault




Posts: 1191
Registrato: Jul 2004

  postato il 24/01/2005 alle 09:48
ECCO LE ALTIMETRIE

11°



13°


14°


17°


18°


19°


PS. LE PENDENZE RIPORTATE DAL SITO GAZZETTA SONO SBALLATISSIME...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Octave Lapize




Posts: 471
Registrato: Dec 2004

  postato il 24/01/2005 alle 10:00
le due maratone di ortisei e livigno lasceranno il segno: ci sono quasi 9000 m di dislivello in due giorni e tappe oltre i 200 km. Anche se penso che cmq il giro sul colle delle fenestre dara' uno spettacolo impensabile.
Nella tre giorni finale mi aspetto una conclusione tipo coppa kobran di fantozzi: ogni salita una croce sul tabelloone dei favoriti. Ne restera' uno solo...
Grazie a newcastle che mi ha risparmiato una ricerca frenetica: quando si tratta di montagne e' sempre il primo!!

 

____________________
Pedivella rovente

 
Edit Post Reply With Quote

Elite




Posts: 20
Registrato: Jan 2005

  postato il 24/01/2005 alle 11:01
Beh quelle di Ortisei,Livigno e Sestriere sono veri tapponi. Penso non sia da sottovalutare quella di Zoldo ALto: girando per internet ho trovato le altimetrie dettagliate delle salite: Cereda e Duran son molto duri e anche l'arrivo non mi sembra una passeggiata..contando che sono una dietro l'altra potrebbero anche scapparci distacchi maggiori di quanto non si pensi..sempre se i corridori sono in vena di battaglia da lontano e non solo sulla salita d'arrivo chiaramente. Anzi in questo direi che un po tutte le tappe di montagna sembrano costruite apposta per propiziare attacchi a lunga gittata,visto che la salita piu dura non e'mai quella del traguardo.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 24/01/2005 alle 12:19
In che senso sono sballate le altimetrie??? A me sembrano perfette....e sopratutto sono quelle ufficiali, dunque...

 

____________________
www.vcoazzurratv.it
...- --- .-.. .-
.--. ..- .--. .. .-.. .-.. .-
...- --- .-.. .- !!!!

LA CAROVANA VA..CONFINI NON NE HA..E TUTTE LE DISTANZE ANNULLERA'!!
"..Dinnanzi a me non fuor cose create se non etterne.. Ed io in etterno duro!!
Lasciate ogni speranza voi ch'entrate...!!!

"C'è Bugno in testaaaa!!! è Bugnoooo!!! ed è campione del mondo Bugno su Jalabert!!!"

"...ma ti sollevero' tutte le volte che cadrai
e raccogliero' i tuoi fiori che per strada perderai
e seguiro' il tuo volo senza interferire mai
perche' quello che voglio e' stare insieme a te
senza catene stare insieme a te"...

"Cascata ha un pregio non da poco. ama il ciclismo e però lo riesce a guardare con l'occhio dello scienziato. informatissimo, sa sceglire personaggi sempre di levatira superiore, pur non "scadendo" nello scontato.
un bravo di cuore.
(post di Ilic JanJansen, nel Thread "Un ricordo: Pedro Delgado, il capitano di Indurain")

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 24/01/2005 alle 13:21
newcastle parla delle pendenze(nn delle altimetrie cascata)ed in effetti sono sballatissime:

VARAZZE – LIMONE PIEMONTE (Colle di Tenda) (km. 194)
Colle di Cadibona – km 14,0 di salita – pendenza media 3,2%
Madonna del Colletto – km 6,7 di salita – pendenza media 8,25%
Colletto del Moro – km 3,9 di salita – pendenza media 8,9%
Colle di Tenda arrivo – km 13,5 di salita – pendenza media 6,1%
EGNA – LIVIGNO (km 210)
Avelengo – km 13,8 di salita – pendenza media 7,20%
Passo dello Stelvio (CIMA COPPI)km 18.di salita – pendenza media 10,2%
Passo del Foscagno – km 15,0 di salita – pendenza media 6,3%
AVIGLIANO – SESTRIÈRE (Le Valli Olimpiche) (km 190)
Sestrière (1 passaggio) – km 22,0 di salita –pendenza media 4,3%
Colle delle Finestre – km 18,5 di salita – pendenza media 9,20%
Sestrière arrivo – km 14,0 di salita – pendenza media 4,5%
LISSONE – VARAZZE (km 207)
Bric Berton – km 13,0 di salita – pendenza media 3,0%
LIVIGNO – LISSONE (207)
Forcola di Livigno – km 9,0 di salita – pendenza media 5,0%
CHIERI – TORINO crono (km. 31)
Colle di Superga – km 7,5 di salita – pendenza media 4,85%
MEZZOCORONA – ORTISEI (km 217)
Passo di Costalunga – km. 13,0 di salita – pendenza media 6,71%
Passo Pordoi – km 12,1 di salita – pendenza media 6,40%
Passo di Campolongo – km 3,0 di salita – pendenza media 7,00%
Passo delle Erbe – km 10,0 di salita – pendenza media 10,0%
ALLEGHE – ROVERETO (km 178)
Passo di San Pellegrino – km 12,0 di salita – pendenza media 7,85%
MAROSTICA – ZOLDO ALTO (Dolomiti Stars) (km 150)
Passo di Cereda – km 8,4 di salita – pendenza media 7,80%
Forcella Aurine – km 3,6 di salita – pendenza media 5,00%
Passo Duran – km 13,0 di salita – pendenza media 7,62%
Zoldo Alto arrivo – km 8,0 di salita – pendenza media 7,30%
FIRENZE – RAVENNA (km 139)
Passo del Muraglione – km 8,5 di salita – pendenza media 5,92%
GROSSETO – PISTOIA (km 205)
San Baronto – km 3,7 di salita – pendenza media 8,10%
Sammommé – km 5,0 di salita – pendenza media 6,50%
CELANO – L’AQUILA (km 215)
Passo del Diavolo – km 17,0 di salita – pendenza media 4,10%
Valico monte Godi – km 12,0 di salita – pendenza media 4,80%
Goriano Sicoli – km 4,0 di salita – pendenza media 7,00%
VITERBO – MARINA DI GROSSETO (km 154)
Scansano – km 6,0 di salita – pendenza media 5,00%
DIAMANTE – GIFFONI VALLE PIANA (km 210)
Scorzo – km 4,5 di salita – pendenza media 6,10% S. Tecla – km 7,3 di salita – pendenza media 4,60%
CATANZARO LIDO – SANTA MARIA DEL CEDRO (km 177)
Catanzaro città – km 13,5 di salita – pendenza media 2,35%
REGGIO CALABRIA – TROPEA (km 208)
Mileto (m 365) – km 3,0 di salita – pendenza media 8,80%

queste sono i dettagli delle salite riportati dalla gazzetta...e'evidente che risultano sballate le pendenze di alcune salite come il delle erbe(anche se durissimo magari fossero 10km.al10%,sono invece,discesa a parte,12.5km.al8.6%),lo stelvio(ma quali 18km al 10.2%,neanche fosse il mortirolo,diciamo che 24.3km.al7.5%e'un dato piu'verosimile),la piu'volte da me descritta salitella terribile di goriano sicoli-m.urano(nn 4km.al7% ma quasi al 10%),il sammome'se calcolato dal bivio per piteccio all'allacciamento con la strada porretana,a 720mtdi altezza,e'lungo quasi 10km.al7%,il tenda nn e',fortunatamente cosi'pedalabile(nn 13.5km.al6.1%,ma da limone sono circa 12km al7%)ed infine seppur concordo alla grande con chi dice che la tappa di zoldo alto nn e'da sottovalutare,viste le micidiali pendenze del cereda,del duran,la tecnicissima discesa seguente e la mancanza di km.in cui poter rifiatare e recuperare pero'c'e'da precisarela salita finale e'di circa 9km.al 6.7%(e nn 8km.al7.3%,magari..)!
sulle altre diciamo che spesso si sono considerati punti di inizio scalata diversi da quelli"classici"penso al sestriere,il colletto del moro etc.....insomma diciamo che si poter fare una tabella piu'attendibile!!!

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Bernard Hinault




Posts: 1191
Registrato: Jul 2004

  postato il 24/01/2005 alle 15:32
GRAZIE UMBI, SEI SEMPRE STATO GENTILE CON ME E SOPRATTUTTO ATTENTO SU QUELLO CHE HO POSTATO FIN ORA...
TI RINGRAZIO VIVAMENTE, ANCHE TU SEI UN GRANDE...

PER PIRATA: HAI VISTO CHE TABELLE STRANE...
LO STELVIO LO CONOSCO BENE, PRESUMO CHE I 18 KM SIANO STATI PRESI APPENA DOPO GOMAGOI.
INFATTI DOPO IL PAESE C'E' UNA PICCOLA SPIANATA CHE PRECEDE I PRIMI 2 TORNANTI DEL PASSO (48°-47°),LI RINCOMINCIA DI NUOVO LA SALITA DOPO UNA PICCOLISSIMA TREGUA.
APPENA PRIMA DEL PAESE DI GOMAGOI CE UNO DEI PAGGAGGI PIU DURI DELLA SALITA...

PER CASCATA: NON E' SEMPRE SCONTATO CHE LE COSE UFFICIALI SIANO POI REALI.
MI FIDO PIU DI ME STESSO E DEI MIEI OCCHI PIU CHE I DATI DI CERTI QUOTIDIANI O ALCUNI PERSONAGGI.
UN CONTO SENTIR DIRE CHE LA SALITA E' LUNGA,CORTA,PENDENTE ECC..., UN CONTO E' VEDERE E CONSTATARE CON I PROPI OCCHI...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Giro di Svizzera




Posts: 91
Registrato: Jan 2005

  postato il 24/01/2005 alle 15:50
E' vero, molte volte i dati ufficiali sono sbagliati e non solo al giro, anche nel sito del tour molte volte sbagliano le pendenze.
Una cosa, il Sammommè, nella tappa di Pistoia, a quanti chilometri è dall' arrivo?

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 24/01/2005 alle 15:56
Come non detto...ho frainteso...

 

____________________
www.vcoazzurratv.it
...- --- .-.. .-
.--. ..- .--. .. .-.. .-.. .-
...- --- .-.. .- !!!!

LA CAROVANA VA..CONFINI NON NE HA..E TUTTE LE DISTANZE ANNULLERA'!!
"..Dinnanzi a me non fuor cose create se non etterne.. Ed io in etterno duro!!
Lasciate ogni speranza voi ch'entrate...!!!

"C'è Bugno in testaaaa!!! è Bugnoooo!!! ed è campione del mondo Bugno su Jalabert!!!"

"...ma ti sollevero' tutte le volte che cadrai
e raccogliero' i tuoi fiori che per strada perderai
e seguiro' il tuo volo senza interferire mai
perche' quello che voglio e' stare insieme a te
senza catene stare insieme a te"...

"Cascata ha un pregio non da poco. ama il ciclismo e però lo riesce a guardare con l'occhio dello scienziato. informatissimo, sa sceglire personaggi sempre di levatira superiore, pur non "scadendo" nello scontato.
un bravo di cuore.
(post di Ilic JanJansen, nel Thread "Un ricordo: Pedro Delgado, il capitano di Indurain")

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5092
Registrato: Apr 2004

  postato il 24/01/2005 alle 16:05
La vetta del Sammommè è a circa 15 Km dalla vetta. Allego l'altimetria della tappa di Prato del Giro 1989 che presentava questa salita.

 

____________________
Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 24/01/2005 alle 16:14
Me la ricordo, vinse Bugno...

 

____________________
www.vcoazzurratv.it
...- --- .-.. .-
.--. ..- .--. .. .-.. .-.. .-
...- --- .-.. .- !!!!

LA CAROVANA VA..CONFINI NON NE HA..E TUTTE LE DISTANZE ANNULLERA'!!
"..Dinnanzi a me non fuor cose create se non etterne.. Ed io in etterno duro!!
Lasciate ogni speranza voi ch'entrate...!!!

"C'è Bugno in testaaaa!!! è Bugnoooo!!! ed è campione del mondo Bugno su Jalabert!!!"

"...ma ti sollevero' tutte le volte che cadrai
e raccogliero' i tuoi fiori che per strada perderai
e seguiro' il tuo volo senza interferire mai
perche' quello che voglio e' stare insieme a te
senza catene stare insieme a te"...

"Cascata ha un pregio non da poco. ama il ciclismo e però lo riesce a guardare con l'occhio dello scienziato. informatissimo, sa sceglire personaggi sempre di levatira superiore, pur non "scadendo" nello scontato.
un bravo di cuore.
(post di Ilic JanJansen, nel Thread "Un ricordo: Pedro Delgado, il capitano di Indurain")

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 24/01/2005 alle 18:32
anche per quel che riguarda la salita della crono a superga la pendenza media riportata 4.8% trae in inganno perchè c'è un tratto in discesa subito dopo il primo strappo che apre la salita dal bivio della statale della rezza e poi c'è un bel pezzo di falsopiano al termine dell'ascesa, più di 1 km che io riesco a salire a 25-27 orari quindi loro arriveranno a 40 km/h (alla milano-torino se lo fumano a 35 orari ed è posto a fine corsa quasi quindi... )
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 24/01/2005 alle 19:03
a proposito di montagne...perchè nessuno parla del s. pellegrino che affronteranno nella tappa alleghe-rovereto? capisco che è una salita isolata a inizio tappa e che probabilmente vedremo un arrivo in volata ma è pur sempre il san pellegrino, cacchio forse la salita più dura delle dolomiti insieme al maestoso fedaia (da caprile). l'ho fatta quest'estate con la bici dopo aver scollinato su rolle e valles e giuro che è allucinante sta salita, sega le gambe e ti piega in due sul manubrio. mio papà al seguito in macchina (la mia fedele ammiraglia)è dovuto andar su con la prima!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 24/01/2005 alle 19:14
e'vero il s.pellegrino e'una salita durissima(anche se oltre al fedaia il giau,il pennes da vipiteno,le tre cime da auronzo e nn solo le sono superiori)pero'e'veramente ad inizio tappa,dopo neanche 30km.e ve ne sono 150 per arrivare al'arrivo,per di piu'se si scendera'per moena,cavalese e la val di cembra ci saranno almeno una 60km di dolce falsopiano in discesa che consente agevolmente di recuperare,seguiti per di piu'da altrettanti e piu'km di pianura tra trento,rovereto ed ala,in un lungo circuito di fondo valle che riporta a rovereto....insomma un po'pochino per provare una fuga,nonostante questo mostro d'inizio tappa,ottimo invece per le fughe di corridori appena fuori dai primi 10-15 della generale!

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Bernard Hinault




Posts: 1191
Registrato: Jul 2004

  postato il 24/01/2005 alle 22:28
SI SARA' IL TRAMPOLINO PER UNA FUGA GIORNALIERA.
NON PENSO CHE ARRIVINO IN VOLATA, SI RISPARMIERANNO TUTTI PER ORTISEI E LIVIGNO, LASCERANNO ANDARE...

CMQ IL S.PELLEGRINO E' UN SIGNOR PASSO.
NON L'HO FATTO IN BICI MA IN MACCHINA...

INVECE IL FEDAIA L'HO FATTO 2 VOLTE...
UNA NEL 1998 IN MONTAIN BIKE, MENTRE L'ULTIMA VOLTA NEL 2003

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 24/01/2005 alle 22:48
peccato per il fedaia, speravo di rivederlo quest'anno. l'ho fatto per la prima volta quest'estate insieme a tutto un altro giro sulle dolomiti (3 giorni 10 passi)ed è veramente un'emozione unica, mi aveva impressionato alla tele quando partì perez cuapio e mi ha incantato dal vivo...che dire per me le montagne sono tutto! sul sito ho messo qlc foto e una cronaca
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Bernard Hinault




Posts: 1191
Registrato: Jul 2004

  postato il 25/01/2005 alle 08:52
PER EugeRambler:
QUL'E' IL LINK DEL TUO SITO?

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 25/01/2005 alle 10:09
quello che puoi vedere cliccando il tasto home sotto i miei messaggi
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Bernard Hinault




Posts: 1191
Registrato: Jul 2004

  postato il 25/01/2005 alle 10:21
bello!!!!
bravo!!!!
dimmi la verita', con che rapporto sei andato su quando la strada era ella pendenza piu dura?

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Bernard Hinault




Posts: 1191
Registrato: Jul 2004

  postato il 25/01/2005 alle 10:29
ma non vale EugeRambler , dalle foto hai propio il fisico da scalatore...
quanto sei alto e pesi? quanti km fai dall'allenamento...

io ci vado solo d'estate.
nel 2004 feci solo luglio e agosto perche' glia altri mesi avevo un corso alla sera.
percio 2000 km in 2 mesi
l'anno migliore sicuramente 5500 km da maggio a settembre...
in ogni caso io sono un passista
1.81
peso adesso 75 km , in forma d'estate 72 km...
ho bisogno di salite piu pedalabili...
in ogni caso il fedaia da serrai di sottoguda, parte vecchia in mezzo la velletta con il torrente,ho usato il 39x25

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 25/01/2005 alle 10:37
nella parte dura dalla malga ciapela 30x23
sono 1.76 e peso 54 kg
d'estate vado in bici quasi tutti i giorni in colliba verso superga primavera e autunno poco perchè tra scuola e pallacanestro non ho mai tempo

 

[Modificato il 25/01/2005 alle 10:41 by EugeRambler]


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Ottavio Bottecchia




Posts: 548
Registrato: Mar 2004

  postato il 25/01/2005 alle 11:36
ciao a tutti, riporto le considerazioni di un mio amico (a sua insaputa), xchè le reputo molto interessanti. cosa ne pensate?


GIRO 2005
> vai sul sito della gazza e guarda le altimetrie del
> giro... poi confronta con salite.ch sono salite
> diverse!!! e rimango dell'idea che non c'è un arrivo
> in salita:
> - forse la tappa di zoldo alto ma dipende dove
> arrivano, teoricamente è alla metà della f.lla
> staulanza però c'è il duran prima che è salita
> vera...
> - sestriere è facile di suo ma ques'anno lo fanno
> dalla parte ancora più facile... per fortuna c'è il
> colle finestre prima
> - lo stelvio è a 60 km dall'arrivo
> - il colle tenda è facilino
> - ortisei x salite.ch non è neanche considerata una
> salita...
>
> in definitiva un giro per chi ha le palle di
> attacare da lontano se aspettano le ultime salite
> come fanno di solito rischia di vincerlo Gonchar!
>
>

 

____________________
Via i dopati dal ciclismo.

Non è che mi sono staccato, è che il gruppo è andato in fuga!


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 25/01/2005 alle 14:33
direi che e'un po'eccessivo il tuo amico,a maggior ragione visto che gontchar dovrebbe fare il tour!
le pendenze sul sito da lui ricordato e'vero sono diverse dai valori della gazzetta,ma spesso riportano pendenze di sicuro piu'dure e poi bisogna saperle leggere le medie e le altimetrie perche'il fatto che il tenda o il delle erbe(per esempio)riportano delle pendenze medie del 5 e 6% vuol dire molto poco visto che nel primo caso e'considerato anche il lungo falsopiano che viene da vernante,mentre la salita della val di funes e'durissima(molto piu'del furcia dello scorso anno)solo che i tre km.di discesa fanno scendere vertiginosamente i valori!
un esempio su tutti,il sammome'nel suo insieme e'una salita di 10km.al6.5%(dal bivio appena fuori l'abitato di pistoia al congiungimento con la porretana),sembra quindi niente di eccezionale ma in realta'presenta ben 4km di pendenza media al10%!!!
anche la salita di ortisei,nella parte centrale molto impegnativa,nn e'riportata sul sito unicamente perche'facente parte delle scalate del sella e del gardena e quindi evidenziabile da quelle altimetrie!
sulla lontananza dagli arrivi e'assolutamente vero,anche se dal finestre e dal duran con buone gambe si va facilmente all'arrivo,pero'come gia'detto di spazio e di terreno per attaccare ce ne e'in abbondanza,bastera'avere coraggio e per me castellano,conscio delle imprese di cunego,garzelli e simoni e della ritrovata vena battagliera dell'ultimo basso,ha cercato di favorire lo spettacolo e,cosa che nn guasta mai,l'auditel....


ripeto per me e'un bel giro,che sarebbe stato eccellente con il vado di forcella da secinaro nella tappa di l'aquila,a maggior ragione pensando alla tappa di pontremoli che invece nel finale proponeva il brattello,e magari un arrivo in salita un po'piu'duro,meglio se nell'ultima settimana(le dolomiti sono ben assortite)per aumentare l'attesa e l'incertezza,penso per esempio alla salita di s.anna di vinadio(col fauniera)o nn so del monviso....ma questo giusto per esser pignoli!

 

[Modificato il 25/01/2005 alle 15:23 by Pirata x sempre]

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 25/01/2005 alle 15:20
Guardate le salite degli anni scorsi......
è il giro più duro dal 1999 ad oggi!!!
Non si può sempre biasimare il designatore diamogli atto che quest'anno il giro ha ben 5 tappe di alta montagna tutte con salite vere.

PS ho letto di un sito in cui ci sono tutti i percorsi del giro degli ultimi anni, voi sapete quale sia??

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 225
Registrato: Jan 2005

  postato il 25/01/2005 alle 16:44
Sono perfettamente d'accordo con superalvi, e poi diciamo una cosa: è bello per i telespettatori vedere un giro molto duro, molte montagne ecc. Ma sarà la stessa cosa per i corridori???
sempre X superalvi: se ti interessano i percorsi di tutte le edizioni del giro, dal 1909 ad oggi, vai sul sito della gazzetta e apri lo speciale "giro d'italia". clicca su "archivio" e apri lo speciale del 2004. Da questa pagina clicca su "archivio storico" (o anche qui forse è "archivio" e basta) e puoi scegliere il percorso di tutte le edizioni. Per ogni tappa sono indicati anche i GPM affrontati.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 25/01/2005 alle 16:53
l'archivio pero'si riferisce solo al percorso degli ultimi 4 giri d'italia,forse nn li trovo ma se cosi fosse nn e'un granche',di certo il sito da me segalato sul thread delle localita'del giro mi sembra un po'piu'completo(ci sono le altimetrie,parziali o complete,dei giri degli ultimi trent'anni)...lo riscrivo:

http://xoomer.virgilio.it/ciclopedale/

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 225
Registrato: Jan 2005

  postato il 26/01/2005 alle 08:35
Ottimo sito quello segnalato da PirataXsempre, cmq sul sito della gazzetta ci sono tutti i percorsi dal 1909 allo scorso anno. Purtroppo non ci sono le altimetrie, ma per ogni anno è segnalato tutto il percorso con le distanze di tappa e i relativi GPM (ma onestamente il sito non è stato molto curato).
questo è il link:
http://www.gazzetta.it/Speciali/Giroditalia/2004/ita/archivio_storico/index.jhtml

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Octave Lapize




Posts: 471
Registrato: Dec 2004

  postato il 26/01/2005 alle 09:15
grazie piratone, mi ricordavo la tua segnalazione precedente ma non la trovavo piu'.....
Se avevo qualche speranza di laurearmi a breve, temo sia miseramente tramontata....

 

____________________
Pedivella rovente

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 26/01/2005 alle 15:06
di niente umbi.... ma cerca di laurearti almeno tu che sei arrivato..

sul link di roberto devo dire che seppur senza altimetrie e'molto interessante pero'almeno potevano curarlo di piu',soprattutto mostrando i profili delle salite visto che ti ci fan cliccare sopra ma poi nn appare niente...
e menomale che sono anche gli organizzatori...

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Octave Lapize




Posts: 471
Registrato: Dec 2004

  postato il 27/01/2005 alle 09:52
parentesi. per EugeRambler, anche tu sei un cestista d'inverno e un ciclista d'estate? Dove giochi?

 

____________________
Pedivella rovente

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 27/01/2005 alle 09:55
ehi ho letto di sfuggita il tuo profilo...anche se con qualche giorno di ritardo auguri al nostro"cestista"Umbi....

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Octave Lapize




Posts: 471
Registrato: Dec 2004

  postato il 27/01/2005 alle 10:03
grazie mille pirata, concordo pienamente sulla tua frase nel Bio del tuo profilo: nonostante la costante sindrome da martellata come diceva Candido Cannavo', siamo tutti attratti da un amore esagerato e incondizionato per questo sport.
Anzi, me la segno e la usero' appena possibile!

 

____________________
Pedivella rovente

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 27/01/2005 alle 10:10
poi oggi caro umbi mi ritorna sacrosanta e beffarda verita'visto che sono appena tornato single(tranquilli niente di troppo importante,qualche mese...)....ma tornando a parlare delle tappe del giro devo dire che quella di zoldo alto piu'la vedo e piu'mi convinco che,come spesso succede nella prima vera tappa di montagna di un giro,e'veramente ben fatta(sia il cereda che il duran sono salite durissime)e potra'rivelarsi decisiva sorpresa,anche perche'a differenza di quella di ortisei il girono dopo vi sara'una tappa"leggera"come quella di rovereto...

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Octave Lapize




Posts: 471
Registrato: Dec 2004

  postato il 27/01/2005 alle 10:54
non volevo far riaffiorare cattivi ricordi...
una squadra forte se fa andatura sul cereda e tiene il passo fino ad agordo puo' far saltare per aria qualche personaggio illustre. poi sul duran non c'e'niente da dire:durissimo, la discesa e' tecnica e la salita verso zoldo alto inizia subito dopo la fine della discesa presentando i suoi tratti piu' duri proprio nei primi 3 km. Secondo me spettacolo assicurato (e infatti faro' di tutto per esserci...)

 

____________________
Pedivella rovente

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 27/01/2005 alle 14:12
ho giocato a basket fino alla scorsa stagione ora alleno una squadra e sono arbitro
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Octave Lapize




Posts: 471
Registrato: Dec 2004

  postato il 28/01/2005 alle 11:31
io invece sono ancora in attivita', ma forse un giorno mi dedichero' a tempo pieno al ciclismo. Ovviamente non come lavoro...ma come sport principale da praticare.

 

____________________
Pedivella rovente

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Francesco Moser




Posts: 730
Registrato: Jan 2005

  postato il 28/01/2005 alle 14:44
Noto con piacere che ci sono tanti forumisti appassionati come me del binomio basket-ciclismo, le passioni (sportive) della mia vita.

Anch'io ho giocato a basket fin da piccolo e mi sono avvicinato alla pratica del ciclismo (assolutamente in modo turistico!!!) piuttosto tardi. Mi sarebbe piaciuto fare il contrario, visto che nel basket non ho fatto gran che, magari sarei riuscito nel ciclismo ...pura fantasia.

Comunque sono due sport fantastici sia da praticare che da vedere!

Ciao a tutti.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Sean Kelly




Posts: 601
Registrato: Oct 2004

  postato il 28/01/2005 alle 15:21
Ciao Ralf Benson,faccio parte pure io di questa famiglia.
Ho scoperto il ciclismo (praticato) un pò tardi, dopo i 30 anni, a livello squisitamente amatoriale.
(pur avendo avuto un paio di parenti che sono arrivati fino alla categoria dilettanti diversi anni fa)
Per quanto riguarda il basket, faccio ancora qualche presenza, ogni tanto, in una squadra
iscritta in un torneo del centro sportivo italiano della mia zona.
Direi che, soprattutto negli ultimi anni, la bici sta prendendo il sopravvento sulla palla a spicchi anche sul piano della passione "televisiva" anche se continuo a seguire con un certo interesse alcune squadre.
I motivi sarebbero un pò lunghi da spiegare.... e poi questo è un forum di ciclismo quindi non voglio andare troppo fuori tema A risentirci.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 28/01/2005 alle 15:50
andiamoci eccome fuori tema,x un attimo,tanto nessuno ci mette il voto....mi spiegate come e'possibile che la lottomatica dei toti nonostante gli acquisti di garri,edney(che faceva faville a treviso),van den spiegel,carter ed il ritorno di sconochini a puntellare un'organico gia'ottimo con elementi di spessore assoluto come marcone tusek,barton,righetti,capitan tonolli e gli altri nn riesca a fare il salto di qualita'rispetto alla mediocre annata scorsa...???
capisco la partenza di un fuoriclasse come myers pero'....
ah come sembrano lontani tempi di santiago e parker!
pesic fara'meglio di bucchi???
direi che la super armani di quest'anno un po'mi fa invidia...

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Non registrato



  postato il 28/01/2005 alle 16:01
"Occhio, occhio... arriva Admin col registro..."


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Octave Lapize




Posts: 471
Registrato: Dec 2004

  postato il 28/01/2005 alle 16:09
edney sta avendo continui problemi fisici che lo rendono discontinuo, garri e' alla prima esperienza lontano da casa sua, van der spiegel non e' un lungo di stazza e da' il meglio di se' in velocita' (a bologna il 70% dei punti li faceva sui pick and roll (cioe' i blocchi sul palleggiatore) con pozzecco), mentre a roma l'organico lo prevede come pivot autentico da area.
Magari con pesic la situazione migliorera', in questi casi e con tali giocatori se si azzecca una soluzione tattica puoi rivoltare la stagione. Mi fa piacere per hugo, anche se non e' piu' quello di qualche anno fa; poi parker e' un fuoriclasse assoluto non poteva restare fuori dall'eurolega, e con santiago c'erano proprio quei chili e quella attitudine a giocare vicino a canestro che dava equilibrio alla squadra.
Un'ultima cosa: come vedi tutti criticano myers per la sua testardaggine ed egoismo in attacco, salvo poi accorgersi quando non c'e' che si tirava dietro mezza difesa e toglieva responsabilita' a giocatori buoni ma non da "ultimo tiro" facendoli rendere molto di piu'. Cmq non e' messa male, e se riesce ad arrivare ai play-off sara' una brutta gatta da pelare per tutti.

 

____________________
Pedivella rovente

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 28/01/2005 alle 16:20
grazie umbi ora ho sicuramente le idee un po'piu'chiare,soprattutto sugli equivoci tattici di questo super-team inespresso,che in effetti ai play-off sara'cmq avversario insidiosissimo a patto che nn si buttino 10 punti di vantaggio in un quarto come fatto con la skipper(ora climamio)l'anno scorso!!!

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Sean Kelly




Posts: 601
Registrato: Oct 2004

  postato il 28/01/2005 alle 16:53
Caro Umbi, visto che mi tiri per i capelli....anche se gli argomenti sono molteplici.
Premetto che quelli che seguono sono pareri assolutamente personali.
1) Il fatto di poter essere invidiosi di una squadra come l'armani è il sintomo del relativamente basso livello medio delle squadre di club ( e qui mi riferisco anche alle squadre europee, non solo alle nostrane)
di quest'ultimo periodo.
In fondo trattasi di una società che ha rischiato di fallire diverse volte per semplice mancanza di interesse da parte dell'imprenditoria meneghina, e che, all'ultimo minuto, complice assolutamente indispensabile l'intervento di personaggi di Milan e Inter, ha "raccattato" una squadra che, senza neanche un progetto di qualche mese, è in testa alla classifica.
L'aumento delle squadre NBA (ed anche la diminuzione qualitativa media dei giocatori
statunitensi che la vi giocano) ha contribuito in maniera determinante a questo!
2) Capitolo Myers. Lo seguo da quando, con le formazioni giovanili del basket rimini, ha vinto tutti i campionati.
Per me, come talento puro, è il + grande giocatore italiano di sempre, anche ora che va verso fine carriera.
Le alchimie delle squadre sfuggono spesso anche alla logica, infatti sulla carta Roma dovrebbe valere Milano. In situazioni simili, di solito, si parla di problemi di spogliatoio, ma non so se questo è il caso.
Van der spiegel veniva esaltato a Bologna da Pozzecco con bellissimi giochi a 2, ma questa era un'arma offensiva in + che, chiaramente, non poteva essere mantenuta tutta la partita.
Usarlo da centro tradizionale può creargli un problema "di peso" nei confronti degli altri centri di ruolo.
3) Per quanto riguarda i Playoff, come solidità, vedo Siena e a seguire, Treviso, favorite.
Per il movimento invece sarebbe auspicabile, a mio avviso, una vittoria della Fortitudo per premiare l'impostazione data alla squadra negli ultimi anni, un'attenzione particolare ai costi privilegiando i giovani talenti.
E' una squadra, anche per questo, molto discontinua, ma ritengo sia la + spettacolare quando è all'apice del rendimento..
P.s. è questo lo dice il sottoscritto tifoso
della Virtus Bologna, pensa un pò!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 28/01/2005 alle 17:01
di che città sei marc? io sono arbitro csi
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 28/01/2005 alle 17:02
se si parla di basket tiriamo in ballo la benetton.
Ha venduto i gioielli garbajosa,nicola,edney ha perso un uomo come pittis. Ha pescato da Biella, messina,Digione e francoforte mi pare i sostituti ed ora è prima in campionato ed è passata in Eurolega(dopo 2 mesi senza Siskauskas e bargnani i due acquisti migliori)!!!!
e chiudo il tema basket.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Sean Kelly




Posts: 601
Registrato: Oct 2004

  postato il 28/01/2005 alle 17:24
Per Superalvi, ma a Treviso c'è un certo "manico"che tutti conosciamo!!!!
(a Treviso, tra l'altro, ricopre un ruolo molto importante Maurizio Gherardini che è stato mio allenatore + di 20 anni fa).
Per EugeRambler,come si può anche intuire da qualche mio precedente post, sono di Faenza.
E adesso vorrei chiedere scusa A TUTTI I FORUMISTI per queste divagazioni assolutamente FUORI THREAD.!!!!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote
<<  1    2  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.8165610