Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > OT > Parliamo di Pallavolo
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  6    7    8    9    10    11    12  >>
Autore: Oggetto: Parliamo di Pallavolo

Livello Tour




Posts: 172
Registrato: Jun 2007

  postato il 07/01/2008 alle 13:04
..a casa sono momentaneamente (SPERO!) senza linea internet..! aby.. il "bilancio" di fine anno è scritto, appena potrò tornare attiva lo posterò! spero cmq di riuscire a passare in questi giorni!
saluti, e dita incrociate x la nazionale!

 

____________________
chi vince festeggia, chi perde spiega

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 07/01/2008 alle 17:27
Grazie mille per la titanica pazienza e l'immensa disponibilità, Lostris!

In avida attesa...

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 07/01/2008 alle 17:37
Come inizio direi che non c'è male... ...


L'Italia c'è: Olanda travolta

Nella gara d'esordio del preolimpico di Smirne, gli azzurri soffrono solo all'inizio, andando sotto 11-6. Il servizio di Bovolenta lancia la rimonta e dopo il 29-27 del primo set, la gara si fa in discesa. Finisce 3-0, domani la sfida ai vicecampioni del mondo della Polonia



SMIRNE (Turchia), 7 gennaio 2008 -
L'Italia inizia nel migliore dei modi il torneo di qualificazione olimpica travolgendo (primo set a parte) lo spauracchio Olanda, in tre soli parziali. Finisce 3-0 (29-27, 25-17, 25-10).
PARTENZA LENTA - E dire che le cose non erano cominciate bene per gli azzurri che sembrano quasi bloccati, impacciati. L’Olanda manda in campo il suo regista titolare (Nico Freriks, assente a Catania per infortunio), allunga fino all'11-6, mentre per l'Italia non ci sono sbocchi in attacco. Ma sul servizio di Bovolenta la gara gira di colpo: Zlatanov infila 4 attacchi consecutivi e gli azzurri ottengono il pareggio. La Nazionale di Anastasi inizia a crederci e la partita cambia aspetto in maniera radicale: ora è l'Italia a fare il proprio gioco, mentre l'Olanda insegue. Sempre trascinati da un grande Zlatanov in attacco (80% in questo parziale) e dalla buona prova di Manià e Cernic in seconda linea, l'Italia al quinto tentativo chiude il set, con un muro di Simeonov entrato proprio in quell'istante. Un parziale che dà agli azzurri la piccola spinta che mancava: Coscione tiene "caldi" tutti i suoi attaccanti, mentre sale il muro azzurro.
IN DISCESA - Il break che porta a casa Italia il secondo parziale arriva con Zlatanov al servizio (dal 15-14 al 19-14). Blangè, il tecnico arancione, prova a cambiare il palleggiatore e uno dei martelli (scende Horstinik e sale il "vecchio" Gortzen, eroe della finale olimpica di Atlanta '96), ma il risultato non muta. Anzi, l'Italia dilaga in maniera ancora più consistente e conquista anche il secondo parziale per 25-17. Blangé riporta in campo Freriks, ma ormai l'azzurro è scatenato: Anastasi continua a chiedere ai suoi di concentrarsi sul muro e difesa, mentre i suoi attaccanti (adesso anche Cisolla, adattatosi al nuovo ruolo) fanno muovere il punteggio. L'Italia mette il primo tassello per costruire la sua qualificazione olimpica, domani è in programma un’altra battaglia contro i vice campioni del mondo della Polonia allenati da Raul Lozano.


(gazzetta.it)


Buona la prima!

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1924
Registrato: May 2007

  postato il 09/01/2008 alle 16:49
Aba, la solita gufata?

Italia k.o. con la Spagna:
Pechino è lontanissima

SMIRNE (Tuchia), 9 gennaio 2007 - L'Italia torna a casa, battuta anche dalla Spagna 2-3 (21-25, 25-13, 25-19, 19-25, 12-15) nella terza partita del torneo di qualificazione olimpica, in una gara per certi versi drammatica in cui gli azzurri hanno giocato con una grande determinazione fino alla fine, superati dai campioni d'Europa e perdendo per strada anche Matej Cernic, il fulcro in ricezione della squadra di Anastasi.
FALSA PARTENZA - Inizia male l'Italia che si blocca sull'8-6 del primo set, avviluppata alle proprie paure: Cisolla non ingrana, mentre dall’altra parte della rete Miguel Angel Falasca e Israel Rodriguez (riserva nella Copra Piacenza) martellano la ricezione italiana fino a devastarla con servizi velenosi. Gli azzurri sbagliano molto, mentre il muro dei campioni d’Europa è invalicabile. Finisce 25-21 con troppi rimpianti per la formazione di Anastasi che sulla panchina iberica è stato seduto fino a tre mesi e mezzo fa.
QUANTI ERRORI - Ma dal secondo parziale le cose cambiano in maniera radicale: la Spagna sbaglia molto (alla fine del parziale saranno 11 gli errori iberici), mentre nel campo azzurro si scatena l’uragano Mastrangelo: il centrale firma i 3 punti che scavano il primo break del parziale. Cisolla si riprende, mentre Zlatanov tira con quanta forza ha in corpo e Coscione smarca al meglio i suoi compagni in attacco. L’Italia dilaga e dopo aver perso 4 set consecutivi (compresi i 3 della seconda partita contro la Polonia) torna finalmente in partita.
CERNIC K.O. - Adesso la formazione italiana ci crede, ma sul 6-5 del terzo parziale perde anche Matej Cernic (pare per il vecchio problema al ginocchio destro). Il goriziano scende zoppicando e Anastasi getta nella mischia Matteo Martino, neppure 21 anni e grande promessa della pallavolo azzurra: l’Italia va in fuga, si fa raggiungere, ma ha la forza di scappare un'altra volta con una buona prova a muro e in battuta (Mastrangelo sempre in grande evidenza), mentre il tecnico della Spagna Mendez cambia metà della sua squadra senza successo.
APPESI A UN FILO - Nel quarto set è ancora Spagna: grazie a una grandissima difesa (in grado di raccogliere tutto o quasi) e a qualche errore di troppo degli azzurri soprattutto in attacco (10 alla fine del parziale). La partita torna in equilibrio: Anastasi gioca anche la carta Savani (al posto di Martino), ma senza troppa fortuna. E’ tiebreak. Nel quinto set parte ancora Savani in sestetto per l’ultima occasione che hanno gli azzurri per restare attaccati al torneo: ma gli spagnoli prendono subito il largo (7-3) con troppi errori italiani. L’Italia rimonta, ma non ce la fa a completare l’opera. Adesso i Giochi per l’Italia dipendono dagli altri: se a vincere in Turchia saranno Polonia, Spagna o Serbia, gli azzurri avranno un'altra occasione (in uno dei tornei intercontinentali di maggio) altrimenti addio Olimpiade.


fonte: http://www.gazzetta.it

 

____________________
Giorgio, malato di ciclismo

http://www.youtube.com/watch?v=CbG4xcmxduI
http://www.youtube.com/watch?v=lnX4uaDYyIU&feature=related

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 09/01/2008 alle 17:18
Originariamente inviato da Leone delle Fiandre

Aba, la solita gufata?

Ah no, non c'entro nulla!

Ho acceso la tv che le squadre stavano ancora giocando il primo set.
Ho preferito cambiare canale, per scaramanzia.
Ho fatto altro, poi ho ridato un'occhiatina. Quarto set agli sgoccioli.
Mi son detto <>, ed è andata com'è andata!
Ho fatto il possibile, come vedi, ma non è bastato!


Italia k.o. con la Spagna:
Pechino è lontanissima

Lontanissima? La speranza è sempre l' ultima a morire, ma stavolta non credo ci sia speranza che tenga...
Ahimè. Ahinoi.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1924
Registrato: May 2007

  postato il 09/01/2008 alle 17:20
Originariamente inviato da Abajia

Originariamente inviato da Leone delle Fiandre

Aba, la solita gufata?

Ah no, non c'entro nulla!

Ho acceso la tv che le squadre stavano ancora giocando il primo set.
Ho preferito cambiare canale, per scaramanzia.
Ho fatto altro, poi ho ridato un'occhiatina. Quarto set agli sgoccioli.
Mi son detto <>, ed è andata com'è andata!
Ho fatto il possibile, come vedi, ma non è bastato!


Italia k.o. con la Spagna:
Pechino è lontanissima

Lontanissima? La speranza è sempre l' ultima a morire, ma stavolta non credo ci sia speranza che tenga...
Ahimè. Ahinoi.


Mi riferivo al tuo post precedente.

 

____________________
Giorgio, malato di ciclismo

http://www.youtube.com/watch?v=CbG4xcmxduI
http://www.youtube.com/watch?v=lnX4uaDYyIU&feature=related

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 09/01/2008 alle 17:28
Beh, che potevo dire!
3 a 0 ... niente male, no?!
Il male è stato dopo, ieri ed oggi...

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 172
Registrato: Jun 2007

  postato il 11/01/2008 alle 17:31
..sono ancora orfana di internet, e non ho idea di quando si decideranno a sistemare le cose!
x quanto riguarda smirne e la pallavolo maschile ci sarebbe davvero tantissimo da dire, ma non posso farlo in 10 minuti, quindi x ora passo!
personalmente sto cominciando a entrare nell'ordine di idee che davvero non andremo a pechino, e forse è quello che serve xchè in federazione si diano una mossa: servono progetti seri! (è la mia parte razionale che parla..)

detto questo.. spero che a vincere a smirne sia la serbia , o al massimo la spagna, così da darci un'ulteriore prova d'appello a maggio! (è il mio cuore che parla.. )

 

____________________
chi vince festeggia, chi perde spiega

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 172
Registrato: Jun 2007

  postato il 12/01/2008 alle 17:25
il mio “bilancio” è datato 4 gennaio.. vale ancora?!
tanti gli argomenti e i personaggi.. ho cercato cmq di farlo in poche parole..

DIRIGENTI:

ruben acosta (presidente fivb, federazione internazionale). rischiosissima e controproducente la sua trovata di mettere sullo stesso piano tutte le nazioni riguardo il limite degli stranieri. l’italia ne sarà danneggiata.

carlo magri (presidente federazione italiana). se avesse cacciato montali un anno fa ora non saremmo messi così male.
Se le ragazze non avessero cacciato bonitta poco più di un anno fa ora non saremmo messe così bene.

claudio giovanardi. (presidente milano e sassuolo). porta in A1 milano x gli uomini e sassuolo x le donne.. complimenti!

dirigenza macerata. fanno partire miljkovic e x sostituirlo acquistano un centrale.. dopo un mese sono nel panico..

*************************************************************************

ALLENATORI:

massimo barbolini (allenatore nazionale italiana femminile). nel 2007 vince con perugia scudetto, coppa italia, coppa CEV.. porta la nazionale al primo oro europeo del volley femminile, alla vittoria della coppa del mondo, alla qualificazione olimpica centrata al primo tentativo. oltre a essere un grande tecnico, un attento selezionatore, dimostra sempre di essere un grande uomo. chapeau.

andrea anastasi (allenatore nazionale italiana maschile). vince con la spagna prima la european league e poi un inatteso europeo.. e a ottobre torna sulla panchina italiana che era già stata sua. scelta che non condividevo e non condivido. comunque sia, ora dobbiamo tenercelo e l’in bocca al lupo è d’obbligo.. chissà che il motto “corazon, cabeza y cojones” non funzioni anche in terra italica..

giampaolo montali (ex allenatore nazionale italiana maschile). l’uomo meno umile del mondo. se in questi 2 anni siamo precipitati così in basso molte responsabilità sono anche sue. ora è libero di dedicarsi alla juve e al partito democratico. a NON rivederci!

julio velasco (allenatore montichiari). cercasi julio disperatamente.. deve essersi smarrito nei pressi del lago..

marco bonitta (allenatore nazionale polacca femminile). dopo essere stato allontanato dalla panchina azzurra approda a quella polacca con scarsi risultati..

mauro berruto (allenatore panathinaikos, e nazionale finlandese) in finlandia è stato premiato come sportivo dell’anno. lui, quarto agli europei con la finlandia.. e non kimi raikkonen campione del mondo con la ferrari. BRAVO. spero di rivederlo presto in italia.

renan dal zotto (allenatore treviso); andrea giani (allenatore modena). due giocatori formidabili, 2 allenatori che hanno tanta strada da fare. renan alla sua prima esperienza italiana va a sostituire bagnoli che ha vinto tutto.. il giangio alla sua prima panchina assoluta allena modena.. hanno avuto e stanno avendo problemi diversi con un denominatore comune: infortuni a ripetizione e conovocazioni in nazionale. rimandati.

vladimir alekno (allenatore nazionale russa). nel 2007, da allenatore della dinamo mosca riesce a non vincere la champions league.. la final four si giocava a mosca. perde lo scudetto contro il kazan.
E ancora a mosca, ma sulla panchina della nazionale, davanti al pubblico di casa, con gli arbitri spudoratamente schierati, perde incredibilmente un europeo già assegnato. lunga vita ad alekno allenatore della russia…

daniele bagnoli – roberto piazza – alessandro guazzaloca. da treviso a mosca, dopo aver vinto tutto, in cerca di nuovi stimoli. un trio solido, affiatato, esperto.. già ci mancano. non vorrei mai vederli, come si insinua da tempo, sulla panchina della nazionale russa.

**************************************************************************

DONNE:

la nazionale. tutta. ogni ragazza e il gruppo. la favolosa squadra che ha vinto europeo e world cup.
se trovano continuità di gioco e rendimento può essere l’inizio di un ciclo strepitoso..
ne cito solo alcune, ma x tutte il voto è 10 e lode.

simona gioli. mamma di gabriele da poco più di un anno, è una delle trascinatrici della squadra. gioca 2 tornei ad altissimo livello e ha grinta da vendere.

leo lo bianco. i giapponesi continuino pure a premiare la loro palleggiatrice.. tanto non ce n’è x nessuno. la più forte è lei. unico rammarico l’infortunio alla schiena che non le ha permesso di giocare le partite decisive della world cup (sostituita egregiamente da francesca ferretti).

paola cardullo. e anche qui.. applausi! lei è dappertutto, ci arriva prima di tutti, raccoglie tutti i palloni. io la adoro.. e manco a dirlo, è la più forte.

tai aguero. G.R.A.Z.I.E. grazie x aver deciso di indossare la maglia azzurra, grazie x averlo fatto con umiltà, grazie x aver giocato alla prima occasione contro le tue ex compagne cubane, grazie x il tuo talento smisurato, grazie x averci fatto fare il definitivo salto di qualità..

**************************************************************************

SQUADRE:

parto dall’attuale ultima in classifica e risalgo.

latina (7 punti). sempre in bilico.. con un piede in a1 e uno in a2. ora da milano è tornato mattera. Vedremo se sarà un bene o un male.. salvarsi, al momento, è una impresa.

corigliano (9 punti). è una delle due neo-promosse, si conquista la a1 battendo prima castellana grotte poi santa croce. pochi giorni fa il presidente policastri si è lamentato di esser stato lasciato solo da sponsor, città, tifosi. aggiungiamo l’improvvisa voglia di frank dehne (palleggiatore titolare) di lasciare la calabria e il quadro è completo. in prospettiva salvezza forse stanno anche peggio di latina.

taranto (10 punti). nel 2007 arriva ai quarti di finale dei play off scudetto, eliminata da roma. quest anno partono male, e anche l’arrivo di radames lattari non sta cambiando le cose. altra seria candidata alla retrocessione.

perugia (15 punti). l’anno scorso arriva ai play off ma è fatta fuori da treviso. in questa stagione sintini torna nella “sua” perugia, ma rimane quello evanescente di macerata. tanti infortuni, e la squadra ancora non gira.

milano (17 punti). è l’altra neopromossa, prima classificata in regular season e detentrice della coppa italia. in a1, dopo le difficoltà iniziali, le cose sembrano sistemarsi e trovare un loro ordine. qui giocano due dei miei pupilli più giovani, travica e martino (rispettivamente classe ’86 e ’87). il mio sogno e il mio augurio è vederli disputare i play off.

piacenza (17 punti). giocano senza opposto, con zlaty e sergio che tengono su la baracca. bravi l’anno scorso ad arrivare alla finale scudetto.. x poi sciogliersi come neve al sole al cospetto della sisley.

montichiari (17 punti). altalenanti. nella scorsa stagione fuori dai play off, e anche quest anno, di questo passo, non si va da nessuna parte.

treviso (20 punti). nel 2007 vince lo scudetto (contro piacenza), la coppa italia (contro roma) e la supercoppa italiana (ancora contro roma). in estate vanno via bagnoli&co, vermiglio, tencati.
arrivano dal zotto, pujol, hubner. .. e le cose cambiano!

macerata (20 punti). campione d’italia a maggio 2006, un anno dopo rimane mestamente fuori dai play off. arrivano alla final four di champions league ma perdono sia contro il friedrichshafen che contro la dinamo mosca. quest’estate lasciano partire l’opposto + forte del mondo, miljkovic, e si ritrovano a far giocare al suo posto un centrale. sprovveduti. da qualche settimana a questa parte comincia a vedersi un gioco decente.

padova (20 punti). nella scorsa stagione si salvano quasi x miracolo all’ultima giornata. in questo campionato sono la squadra rivelazione. la diagonale esko-perazzolo (altri 2 miei pupilli) sta facendo scintille, insieme a platenik, rimpianto da milano. li voglio ai play off.

modena (20 punti). nella scorsa stagione è subito eliminata da piacenza ai play off, dopo l’ennesima annata a corrente alternata. quest anno in panchina c’è giani, e andrè (opposto) e heller (centrale) da trento; tencati (centrale) da treviso; dennis (schiacciatore) da macerata; rinaldi (libero) da montichiari. palleggia sempre l’eclettico-geniale-capriccioso ricardo. dove arriveranno? Di accettano scommesse..

trento (24 punti). eliminata ai quarti da cuneo, quest anno cambia faccia. la diagonale palleggiatore-opposto, grbic-nikolov, è tra le migliori del campionato. hanno kaziyski, o’ fenomeno, che dopo manovre più o meno chiare arriva in estate da mosca. una volta recuperato winiarski ne vedremo delle belle. da finale scudetto.

roma (27 punti). torna in a1 nella scorsa stagione, arriva sino alla semifinale scudetto, dove viene schiantata da treviso che vince 3 partite su 3. contro treviso perdono anche la coppa italia (3-0) e la supercoppa (3-0). ora sono nettamente + forti.
da cuneo è arrivato concione, che pare aver già trovato una discreta intesa coi suoi attaccanti. da piacenza è arrivato marshall, che gioca in diagonale con savani (e la ricezione va a farsi benedire..). nonostante il poco equilibrio vanno forte, ma come x tutte le squadre di vertice, la prova del 9 sono solo i play off.

cuneo (29 punti). l’anno scorso chiude prima in regular season. ma come sempre, dopo aver disputato un’ottima stagione, non riescono a fare altrettanto nei momenti cruciali, e perdono in semifinale contro piacenza. sarà questo l’anno buono?
la squadra si allena insieme da quest’estate senza pause, è l’unica che non cede giocatori alle nazionali, ed è un mix di esperienza (wijsmans su tutti) e gioventù (gonzalez, parodi, rosso..). l’entusiasmo non manca.. i risultati ancora si.


GIOCATORI

palleggiatori:

..promossi..

mikko esko (finlandese, gioca a padova) a me piace molto, in questa prima parte di campionato sta facendo benissimo. conferma. [si è sposato quest anno con saara, finlandese come lui, schiacciatrice della busto arsizio]

javier gonzalez (cubano, gioca a cuneo) dopo la positiva stagione a bassano, si sta facendo valere anche a cuneo. molto buono anche atleticamente. scoperta.

manuel coscione (gioca a roma) non lo amo particolarmente, ma sta facendo benino in una nuova squadra, già da smirne potrei promuoverlo o bocciarlo senza appello.. incognita.

nikola grbic (serbo, gioca a trento) passano gli anni, cambia squadra, rimane sempre un palleggiatore meraviglioso.. unico.

dragan travica (gioca a milano) protagonista sino allo scorso anno in a2 si ritrova titolare in a1 e in partenza x smirne. mi piacciono i palleggiatori di questo tipo.. irriverenti, imprevedibili, mai scontati, che rischiano.. parte da un livello già alto e può solo migliorare. promessa.

..rimandati..

pierre pujol (francese, gioca a treviso) l’impatto col nostro campionato non è stato dei migliori, e la squadra ne risente.

ricardo garcia (brasiliano, gioca a modena) in nazionale bernardinho pare voglia fare a meno di lui definitivamente. x molti è il numero 1. di sicuro non ha un carattere facile..

valerio vermiglio (gioca a macerata) dopo l’ennesimo scudetto a treviso, cambia aria (anche perché quello spogliatoio stava x esplodere..). nelle marche non si è ancora visto il miglior vermiglio.
[a settembre è nato il suo primo figlio, federico]

..bocciati..

ivan zaytsev (italiano, gioca a latina) è giovanissimo, è una promessa, ma lo hanno caricato di troppe responsabilità. da rivedere dopo che avrà fatto qualche anno di esperienza in a2.

marco meoni (gioca a piacenza) il passaggio da trento a piacenza lo lo ha come “spento”. esperto, lucido, preciso, affidabile, da 3 mesi a questa parte non ne fa una giusta. fatica nel club e arranca in azzurro. dopo 2 partite giocate di seguito ha i crampi.. prepensionato..

liberi:

..promossi..

mirko corsano e damiano pippi ultratrentenni, sono una sicurezza.

sergio anche nel 2007 è il numero 1.
[nel 2008 sarà papà x la terza volta]

pietro rinaldi arriva in questa stagione a modena da montichiari e si infortuna subito. È rientrato a dicembre e la differenza si è vista subito. bentornato!

..rimandati..

loris manià in molti dopo catania ne hanno parlato bene, a me non ha convinto e non lo sta facendo nemmeno a montichiari. l’anno scorso invece bravissimo a sostituire sergio (infortunato) nei play off scudetto a piacenza.
[nel 2008 diventerà papà x la prima volta]

alessandro farina a treviso stanno faticando tutti, lui compreso.

fabio donadio è giovane giovane, e si è trovato catapultato dalla b2 a essere titolare a modena. la usa “colpa” è l’inesperienza.

schiacciatori:

matej kaziyski in estate tutti lo vogliono.. trento, treviso, piacenza, macerata.. lui vuole solo trento (….) e dopo mille peripezie, clausole rescissorie vere o inventate, pagate o aggirate, mosna regala il miglior schiacciatore in circolazione ai suoi tifosi. è un mostro.

matej cernic nel 2007 vince la coppa cev col fakel ed è mvp della final four. in estate passa alla dinamo mosca, alla corte di bagnoli, prendendo il posto di kaziyski. a fine agosto si infortuna al ginocchio e compromette il suo europeo. guazzaloca e bagnoli lo rimettono in sesto, centellinandone le forze.. infatti a catania sta meglio e il suo contributo è prezioso. a mosca è titolare, in diagonale con berezhko. è il miglior ricettore che abbiamo in italia, ed è tra i migliori al mondo in seconda linea. e poi non molla mai!

wout wijsmans da clonare. ci vorrebbe un wijsmans in ogni squadra.
tecnicamente non mi viene in mente un difetto, unisce potenza a intelligenza.. ha le p***e quadrate! (scusate, ma dire che ha carattere non rende l’idea!) ed è un esempio e uno sprone x i compagni + giovani.
[ad agosto è diventato papà di emma]

alberto cisolla a treviso continua a vincere, in nazionale non vedo il vero “ciso” dall’europeo 2005. lui e fei sono quelli che mi fanno arrabbiare di più quando sono in versione “fantasma”..
da un mese sta giocando da opposto, non è facile anche se è un ruolo che ha già ricoperto.. ora gli tocca trovare una intesa-lampo con coscione..
[a febbraio nascerà la sua prima figlia, giorgia]

hristo zlatanov è l’attaccante + in forma che abbiamo da 2 anni.. ma aveva litigato con montali e torna in nazionale solo ora, alla tenera età di 31 anni suonati. è un agonista, un gladiatore.. ma da una parte lo temo.. tende a smarrirsi nelle partite importanti.
[in primavera diventerà papà di un maschietto (probabilmente si chiamerà niccolai) che farà compagnia alla primogenita, mia]

matteo martino chi lo vede giocare ogni domenica dice meraviglie di lui. Io lo sto conoscendo quest anno, deve crescere, ma è indubbiamente un fuoriclasse.

opposti

alessandro fei ..chi? non l’ho mai amato, ma treviso vince, e vince con lui titolare.
in nazionale invece ultimamente ha fatto pena, è significativo che anche montali lo abbia sostituito durante gli europei (montali è uno che non fa cambi nemmeno a morire!). sfiga vuole che a 30 anni si becchi la varicella e che salti le qualificazioni olimpiche.

lorenzo perazzolo insieme a travica e martino forma il mio trio delle meraviglie x il prossimo futuro, azzurro e non. a padova, in collaborazione con esko, è un carro armato.
con fei fuori causa sarebbe stato titolare a smirne, (e sarebbe stato un bell’esame di maturità).. ma la sfiga incombe e un problema alla spalla non gli permetterà di esserci.

ivan miljkovic lascia macerata da capitano..dopo aver vinto tutto. mezzaroma lo corteggia a lungo e gli offre una vagonata di quattrini. nella capitale ha ricominciato a martellare come sa!

michal lasko altro ectoplasma. a cuneo gioca una partita a 1000 e nelle 5 successive sbaglia tutto quello che può. chissà perché è fuori dal giro della nazionale..

igor omrcen ottimo centrale sino alla primavera scorsa..l’estate lo trasforma in opposto. Peccato che il cambiamento non sia così facile e indolore. dopo le enormi difficoltà iniziali sta cominciando a ingranare e a perfezionare l’intesa con vermiglio.

semen poltavskiy ………………………………………………

centrali

gigi mastrangelo a muro continua a essere uno dei migliori, ha fatto bene nello scorso campionato e in questo anche meglio. ma è una primadonna..

luca tencati bene finchè è a treviso.. mentre a modena sembra un timidone. la sfiga colpisce ancora.. si infortuna nell’ultimo turno di campionato e non andrà a smirne.

vigor bovolenta no..passo..

**************************************************************************

TV

non voglio entrare nella questione tv di stato/tv a pagamento, ma 2 righe su chi trasmette il volley vanno spese..

mammarai compra i diritti x europei e world cup x farne scempio. offre un pessimo servizio, fatto di poche dirette, e tante inutili sintesi e differite.
pancani è troppo compassato, la mangifesta non mi dispiace (tranne quando le scappano le risatine idiote nei commenti della pallavolo maschile!), ed entrambi rendono molto di + nelle telecronache al femminile che al maschile.

sky grazie di esistere. purtroppo hanno rinunciato alla nazionale, ma almeno il campionato (anche femminile) ha una copertura decente. bravo dallari a dirigere il tutto, bravo nello isola in regia, bravi nosotti (lo adoro!) e prini in telecronaca, bravi i giornalisti a bordo campo (eleonora cottarelli in primis!). x la pallavolo femminile vantano il commento tecnico di barbolini e di maurizia cacciatori, x la pallavolo maschile ci sono cantagalli, vullo, anastasi, bertoli e zorzi, con la sua mitica lavagna tattica.
spendo tanti soldi x stupidaggini… ma mai soldi furono spesi meglio che x l’abbonamento a sky!

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

smirne e dintorni..
..ero convinta che non avremmo vinto il torneo, le assenze erano troppo importanti e i sostituti non altezza.
abbiamo perso il palleggiatore titolare (meoni), al quale l’allenatore (io no!!) ha dato fiducia a catania e sul quale ha puntato molto; abbiamo perso l’opposto titolare (fei) e la sua riserva (perazzolo); abbiamo perso un centrale titolare (tencati) .. e tutto questo prima di partire..

benino la prima partita contro l’olanda (con gli orange che ci hanno dato una grossa mano!), con zlaty e mastrangelo sugli scudi; pessima la sconfitta contro la polonia (decimata dagli infortuni quanto noi), si è perso senza giocare: tutto male, soprattutto gli attaccanti, in grande affanno. coscione non sapeva più a chi dare la palla, e non c’è stata possibilità di farlo rifiatare xchè anche travica ha accusato un problema alla schiena e si è reso indisponibile (e figuriamoci!).
durante quella partita montali deve essersi impossessato di anastasi..: zlaty non ne ha fatta una giusta, c’è savani in panchina.. cosa diavolo lo ha portato a fare???
mentre contro la spagna, quando a inizio terzo set si è rifatto male cernic, ci è mancato poco che mi prendesse un colpo!
in quel momento era chiaro a tutti: compagni, allenatore, avversari.. avremmo perso.
con la sua assenza anche quel poco equilibrio che si era creato è saltato completamente.. nient altro da aggiungere.
non sono neanche arrabbiata.. si sapeva che il torneo con la squadra decimata non sarebbe stato alla nostra portata. il rammarico - oltre alla sfiga! – è non aver giocato contro la polonia.
x quanto riguarda l’infortunio di matej e l’eliminazione dal torneo, a quel punto è stato meglio così. ci siamo evitati una figuraccia in semifinale.
ora vediamo se spagna e serbia ci fanno un regalino…

 

____________________
chi vince festeggia, chi perde spiega

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 172
Registrato: Jun 2007

  postato il 15/01/2008 alle 17:55
aby.. ho scritto un papiro e nemmeno un commentino?!

x internet i tempi sembrano molto lunghi, boh, il motivo lo sanno solo loro..

un saluto, alla prossima!

 

____________________
chi vince festeggia, chi perde spiega

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2734
Registrato: Aug 2006

  postato il 15/01/2008 alle 18:20
ma chi ha vinto il torneo??????????? l'italia può ancora sperare alla qualificazione olimpica????????????
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Rik Van Steenbergen




Posts: 1089
Registrato: Mar 2007

  postato il 15/01/2008 alle 18:44
Originariamente inviato da simone89

ma chi ha vinto il torneo??????????? l'italia può ancora sperare alla qualificazione olimpica????????????


ha vinto la serbia 3-2 sulla spagna..

l'italia avrà un' ultima chances in uno dei tre tornei intercontinentali che si disputeranno a fine maggio...

 

____________________

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2734
Registrato: Aug 2006

  postato il 15/01/2008 alle 20:41
Originariamente inviato da Silvy92

Originariamente inviato da simone89

ma chi ha vinto il torneo??????????? l'italia può ancora sperare alla qualificazione olimpica????????????


ha vinto la serbia 3-2 sulla spagna..

l'italia avrà un' ultima chances in uno dei tre tornei intercontinentali che si disputeranno a fine maggio...



grazie......... speriamo questa volta di qualificarci...........

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 15/01/2008 alle 22:56
Originariamente inviato da Lostris

aby.. ho scritto un papiro e nemmeno un commentino?!

Scusa Lostris, il fatto è che 'sti giorni, tra compleanni (tra cui quello del sottoscritto ), compiti in classe e interrogazioni, non ho avuto molto tempo di scrivere un commento degno del tuo papiro (e soprattutto degno della tua immensa disponibilità. Ancora grazie)! Provvederò a giorni!
Per inciso, ho buttato giù qualche rigo, ma sono ancora in alto mare!

Provvederò, provvederò...

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 16/01/2008 alle 16:08
Ma vogliamo parlare di Marina Katic e Sanja Popovic?????




(La Popovic è quella di sinistra)

Immagini prese da www.dallarivolley.com

Non so se la Croazia andrà alle Olimpiadi, o se sia una squadra minimamente competitiva (ora le sta buscando sonoramente dalla Russia), ma queste due giocatrici io ai Giochi le vorrei tanto rivedere...

 

____________________

Amarti m'affatica, mi svuota dentro
qualcosa che assomiglia a ridere nel pianto
Amarti m'affatica, mi dà malinconia
che vuoi farci, è la vita... è la vita, la mia

(Non sono a favore del doping. Sono semplicemente contro l'antidoping)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 172
Registrato: Jun 2007

  postato il 22/01/2008 alle 17:11
..dove eravamo?
io ero senza linea adsl.. e sono senza linea adsl…
poi c’era il compleanno di abajia che mi è sfuggito.. AUGURONI!!!! li accetti anche se in ritardo?! (anche mia cugina ha appena compiuto 18 anni.. l’11 gennaio! tu quando, aby?)

intanto che è successo nella pallavolo?
è successo che mercoledì scorso si è concluso il girone di andata del campionato e si è quindi stabilita la griglia della final eight di coppa italia.
quarti di finale a bassano (il 27 febbraio e 28 febbraio), semifinali e finale a milano (il primo, 2 e 3 marzo, come sempre in concomitanza col volleyland, al forum di assago).
questi gli accoppiamenti:

CUNEO – PADOVA
ROMA – PIACENZA
TRENTO - TREVISO
MACERATA - MODENA

..BELLISSIME!!!! la final eight più equilibrata degli ultimi anni.. non si poteva volere niente di meglio, sono tutte sfide che possono offrire spettacolo vero!!! io sono già in fermento!

poi.. in questo week end si è giocata la prima di ritorno, questi i risultati:

roma – padova3-1
padova ancora senza perazzolo, roma letteralmente trascinata dai 2 “vecchietti” intramontabili tofoli-hernandez (concione sostituito xchè in difficoltà, miljkovic a riposo)

taranto - milano3-0
dopo la bella vittoria su treviso milano non si ripete e gioca malissimo, mentre taranto torna a vincere dopo 11 sconfitte consecutive.

trento - cuneo3-1
potenza e classe.. grande pallavolo, soprattutto x quanto riguarda trento! cuneo gioca bene solo un set (mancava gonzalez) e grbic incanta.. mammamia!

piacenza – perugia3-0
tanti errori x perugia, un sestetto ancora non definitivo.. a piacenza gira tutto bene, con una buona prestazione sia di zlaty che di simeonov, e di bravo, che rileva (l’eterno infortunato) granvorka e cambia il volto della gara.
treviso - corigliano3-0
strapotere sisley in questa gara, e finalmente pujol gioca bene.

latina - montichiari0-3
ancora pessima latina, in tutti i fondamentali, diventa facile x montichiari chiudere con parziali quasi imbarazzanti (-18; -14; -18).

macerata - modena3-2
ennesima occasione buttata x modena.. avanti 2-1, quando c’è da chiudere, si smarriscono.. andrè un’altra volta evanescente, in ombra murilo, bene sia dennis che heller. uff..
bravissima macerata, vermiglio preciso e lucido, ottimo bartoletti che ha sostituito l’opaco omrcen, e bene anche paparoni. ..mi aspetto la rivincita in coppa italia..


classifica:
cuneo e roma 32
trento 29
macerata 25
treviso 24
piacenza e modena 23
padova e montichiari 20
milano 19
perugia 15
taranto 14
corigliano 10
latina 8

questa settimana tornano anche le coppe europee: oggi in campo treviso, domani cuneo, piacenza (champions league); roma (andata dei quarti di coppa CEV); modena (challenge cup).

******************************************************

.. e poi.. questa la devo proprio commentare.. non resisto!!
la notizia è di ieri, resa nota dall’agenzia di stampa italpress.. secondo un sondaggio condotto da una associazione di sessuologi, “l’uomo ideale x trascorrere una notte d’amore” (cito il comunicato ufficiale dell’agenzia) “è pallavolista, ed è luigi mastrangelo” (19% delle preferenze)
“Il collega Alberto Cisolla, schiacciatore della Sisley Treviso e capitano della Nazionale, gli ha conteso il primo posto: per le intervistate è un adone, ma si ferma all'argento (16%).
Luigi Mastrangelo è il più amato dalle italiane anche per il fatto che ispira fiducia (34% del campione), conduce una vita semplice (32%), ha una normale famiglia e non finisce sui giornali per motivi di gossip (28%).”
… “Secondo il campione interpellato gli atleti degli sport minori comunicano una maggiore affidabilita' (12%) e rigore (9%), passione (7%) e semplicita' (6%). Sotto accusa i capelli unti con tanto di cerchietto, i tatuaggi esagerati, i piercing e gli orecchini. E c'è chi è pronto a giurarlo: il 2008, anche per l'effetto Olimpiadi di Pechino, sarà, nel cuore delle donne italiane, l'anno dei campioni degli altri sport. Diversi gli elementi che mancano al calcio rispetto agli altri sport. Al primo posto c'è il fair play (20%), poi la sportività (19%), la maggior disponibilità e accessibilità nei confronti dei tifosi (16%), la dedizione alla fatica (13%), la maggior passione per la bandiera della nazionale (12%), maggior ironia nei confronti di sè stessi (10%), e maggior rispetto dell'arbitro (9%).”
..io lo dico da 15 anni che i pallavolisti sono “i mejo”.. e leggere i risultati di questo sondaggio mi ha fatto ridere tantissimo.. prima di tutto xchè il + votato è stato mastrangelo (e ci sta..). però vorrei sapere se le donne in questione avevano da scegliere tra alcuni nomi o se il voto era libero.. e propendo decisamente x la prima ipotesi.. infatti sia di mastrangelo che di cisolla non mancano di certo le foto che mettono in mostra il fisico.. e sul fisico non si dicute, molto belli entrambi, ma.. uno non dovrebbe mai aprire bocca x non rovinare tutto.. e l’altro ha la testa sproporzionata rispetto al corpo!!! c’è di meglio, ma va benissimo che le donne italiane si fermino a sognare questi 2!!!! ahahahah!!!

 

____________________
chi vince festeggia, chi perde spiega

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 22/01/2008 alle 23:23
Originariamente inviato da Lostris

..dove eravamo?
io ero senza linea adsl.. e sono senza linea adsl…
poi c’era il compleanno di abajia che mi è sfuggito.. AUGURONI!!!! li accetti anche se in ritardo?!

Ci mancherebbe altro (dopo tutta la tua grande gentilezza e l'immensa disponibilità, poi...)! Certo che li accetto!

Grazie di cuore, Lostris!

(anche mia cugina ha appena compiuto 18 anni.. l’11 gennaio! tu quando, aby?)

Io il 14!

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 22/01/2008 alle 23:29
Stasera s'è giocata la partita di Champions fra Treviso e Jastrzebski.
La squadra trevigiana è stata costretta alla prima sconfitta europea stagionale, in match conclusosi 3-1 in favore della squadra fuori casa (19-25 25-19 25-22 25-23).
Comunque, questa battuta d'arresto non mette in alcun modo in discussione la qualificazione alla fase successiva.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 172
Registrato: Jun 2007

  postato il 22/02/2008 alle 22:56
..so' tornata!!

vediamo.. che è successo nel 2008 pallavolistico dopo il disastro di smirne?

che è ricominciato il campionato..
che roma, trento e macerata hanno vinto 7 partite su 7..
che piacenza ha perso solo contro cuneo..
che cuneo ex capolista sta cominciando ad avere i suoi soliti problemi..
che padova ha perso 7 partite di seguito..
che perugia ha fatto poco meglio perdendone 6 e vincendone solo una (contro taranto)..
che montichiari, corigliano (senza sponsor, senza soldi, si pensa di chiedere aiuto a gattuso..) e latina ne hanno vinto 2..
che taranto e milano (senza sponsor, con lapo elkann che se ne lamenta.. RIDICOLO!) vanno a correnta alternata..
che anche treviso arriva da 2 sconfitte consecutive..
e soprattutto.. che modena su 7 partite gioca 6 tie-braek e ne perde 4.. e uno lo perde in casa, in vantaggio 2-1 contro l'ultima in classifica.. mooolto bene...

questa è la classifica:
roma 44
trento 43
cuneo 41
macerata 38
piacenza e treviso 35
modena 28
montichiari e milano 23
padova 20
taranto e perugia 19
corigliano 17
latina 14

coppe europee..
champions league, scontri diretti, sono rimaste 6 squadre, 2 italiane: treviso - che ha eliminato il mallorca - ora incontrerà i campioni d'europa del friedrichshafen; e piacenza - che nel derby italiano ha eliminato cuneo - che se la vedrà col panathinaikos.
l'altra sfida è tra il kazan e il cannas.
chi vince passa alla final4 che si giocherà in polonia, col belchatow già qualificata in quanto organizzatrice della fase finale.
la dinamo di bagnoli è stata eliminata dai tedeschi del friedrichshafen..
e tanto x stare allegri in vista della nazionale.. probabilmente a cernic non resta altra scelta che operarsi al ginocchio, ma potrà farlo solo a maggio, e in quel caso salterà l'ultimo torneo di qualificazione ed eventualmente (tiè!) anche le olimpiadi. stiamo freschi..

in coppa cev, roma accede alla final4 dopo aver battuto i greci dell'olympiacos.
da definirsi la sede, che probabilmente sarà proprio roma.
le altre finaliste sono il fakel, il noliko maaseik e una squadra montenegrina che non ricordo (e non conosco!)

in challenge cup, anche modena alla final4 grazie alla vittoria su una squadra polacca. già decisi gli abbinamenti: modena giocherà ancora contro una polacca (coi nomi non ce la posso fare...!!! ), e nell'altra partita si affronteranno il poitiers contro i russi dell'ekaterinburg.
anche qui sede da stabilire.

domenica in campo per la settima giornata di ritorno del campionato, mentre in settimana al via la final eight di coppa italia a bassano: mercoledì si inizia con cuneo-padova e roma-piacenza, e giovedì trento-treviso e macerata-modena.
sabato e domenica final four a milano.. e VOLLEYLAND!!!

a presto!

 

____________________
chi vince festeggia, chi perde spiega

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 23/02/2008 alle 23:51
Domani grande sfida fra Macerata e Piacenza, fra Vermiglio e Meoni.
All'andata è stata Piacenza ad imporsi, per 3-2, e anche ora sono in un buon momento, reduci dalla vittoria nel derby europeo contro Cuneo.
Sarà una bella partita di sicuro.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 172
Registrato: Jun 2007

  postato il 25/02/2008 alle 21:32
..altro giro, altra corsa!!! e altra capolista!!!!

latina - treviso 0-3
poco più di un allenamento per treviso, che liquida latina in un'ora di gioco. gustavo chiude con l'83% in attacco (5 su 6), 7 muri, 3 aces.. devastante!

taranto - roma 3-2
anche roma non si fa mancare i tie break.. e stavolta da taranto porta via un solo punto. partita equilibrata, roma gioca senza mastrangelo e savani, e miljkovic (non al meglio) sostituito a metà gara. taranto non ruba nulla, e trova in vissotto (38 punti!!!) l'uomo del match.

macerata - piacenza 3-0
aby.. nessun incontro-scontro meoni-vermiglio. meoni non ha giocato ufficialmente per scelta tecnica.. sesese..
vermiglio invece è forse il migliore in campo, mentre nella copra si fa male simeonov.. proprio ora che sembrava tornato a livelli decenti!

corigliano - cuneo 0-3
facile facile vincere a corigliano per i cuneesi, anche senza capitan wout.
altra prestazione eccellente x il palleggiatore cubano.. oltre a gestire bene il gioco, chiude col 100% in attacco, 3 muri e 2 aces!!! si commenta da solo!

milano - modena 3-2
io con la "mia" modena ho quasi perso del tutto la pazienza..
ma dai, un altro tie brak? un'altra sconfitta?? e chi lo avrebbe mai detto???
d'altra parte mi fa piacere per milano, che spero ritrovi lo spirito giusto in una situazione per niente facile.. bene i miei pupilli travica e martino.

montichiari - perugia 3-2
partita che va avanti a strappi, tra 2 squadre che non stanno certo brillando. più concreta montichiari nei momenti decisivi.

padova - trento 0-3
mi spiace x padova.. ma trento da un pò di tempo a questa parte sembra infermabile. questa volta è stato il muro ad essere determinante, anche quello passivo. e fa strano leggere che kaziyski abbia ricevuto con lo 0% di positività... giornata storta?? no, semplicemente padova non ha mai battuto su di lui!

la nuova capolista è quindi trento, con 46 punti, seguita da roma a 45, cuneo 44, macerata 41..

campionato che continua sul filo dell'equilibrio.. almeno in testa.. con le squadre di mezza classifica capaci di prestazioni esaltanti, quanto di mezzi disastri.
tra le 8 che si giocano la coppa italia, mai come quest anno è difficile pronosticare la vincitrice.. di solito puntare sulla sisley è una sicurezza. ma treviso non è più quella vista fino all'anno scorso, e le partite secche sono un'insidia x tutte.
tra cuneo e padova direi che passa cuneo.
tra macerata e modena, macerata. (ma anche no.. )
tra roma e piacenza, roma.
tra trento e treviso, trento.
e siccome coi pronostici ci azzecco una volta su mille.. azzardo anche le semifinali..
tra cuneo e macerata, vince macerata.
tra roma e trento, boh! però se si dovesse giocare questa semifinale, credo che la vincente della coppa italia verrebbe fuori proprio da questa sfida.

secondo me vince trento..

 

____________________
chi vince festeggia, chi perde spiega

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 172
Registrato: Jun 2007

  postato il 29/02/2008 alle 13:49
..queste le 2 semifinali che si giocheranno domani a milano:

CUNEO - MACERATA e ROMA - TREVISO

.............


cuneo vince su padova, ma senza brillare. spicca wijsmans, gli altri così così.

macerata vince su modena, nettamente, meritatamente, velocemente! modena nun se po' guarda'...

roma vince su piacenza senza offrire chissà quale prestazione.
a piacenza mancano simeonov e bovolenta, a roma mastrangelo e savani, e miljkovic non è ancora al 100% dopo l'infortunio. diciamo che roma vince NONOSTANTE coscione...

e poi il big match, trento - treviso.
mi ero illusa di veder trento vincitrice, e invece al primo vero esame è ancora, sempre, la sisley ad avere la meglio.
equilibrio nel primo set, chiuso 32-30 a favore di trento. poi 1-1 sisley. nel terzo trento butta via 2 palle set, e fare questi "regali" a treviso si paga caro!
ho visto un paio di cosette strepitose sia da kaziyski che da grbic.. ma treviso vince NONOSTANTE pujol!

spero che non vincano anche stavolta perchè non se ne può più!
non faccio pronostici (...) ma mi piacerebbe vedere in finale macerata - roma...

a proposito di roma, la final4 di coppa CEV si giocherà nella capitale, il giorno di pasqua e di pasquetta! che idea geniale!

e ancora, lunedì si saprà dove e contro quali squadre, l'italia si giocherà l'ultima chance olimpica..

 

____________________
chi vince festeggia, chi perde spiega

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 172
Registrato: Jun 2007

  postato il 03/03/2008 alle 19:28
la coppa italia è della lube macerata.
macerata che nei quarti batte modena 3-0, in semifinale batte cuneo 3-0, in finale batte roma 3-0.
parte senza il favore del pronostico, ed è quella che gioca meglio.
ha la sfiga immensa di perdere 2 titolari in 2 giorni: rodrigao contro modena e paparoni contro cuneo. ma invece di demoralizzarsi e disunirsi gioca da squadra e lotta su ogni pallone.
vermiglio orchestra la squadra come se avesse sempre giocato con loro, swiderski è in forma strepitosa, omrcen nel "nuovo" ruolo è migliorato tantissimo e continuerà a farlo.
e credo che molta parte del merito di questa vittoria, e di questa compattezza di squadra vada a fefè de giorgi, forse da alcuni non apprezzato abbastanza.
bravi davvero..
roma, l'altra finalista, alla seconda finale di coppa italia consecutiva (persa anche l'anno scorso 3-0) mostra tutti i suoi limiti. una squadra con tanti campioni, che ancora giocano ognuno per conto proprio, lontani anni luce dall'essere una squadra vera.
e hanno un grande "problema"..: coscione. sicuramente lo avrò già detto, ma oggi vale la pena ribadirlo: non è assolutamente all'altezza di gestire una squadra di vertice. oltre alla tecnica non sufficiente, che lo rende impreciso, tatticamente è.. come dire, poco scaltro, e nelle situazioni complicate non è mai lucido. ..in finale si è preso una bella lezione da vermiglio!

macerata vince la coppa italia, macerata nella prossima stagione giocherà la champions.

domani, proprio in champions, piacenza se la vedrà ad atene col panathinaikos di berruto, fresca vincitrice della coppa di grecia; e giovedì la sisley in casa col friedrichshafen.

nel fine settimana torna il campionato con 3 sfide toste:
- treviso-roma. treviso che all'andata vinse fuori casa al tie break, ma che è stata appena battuta da roma 3-1 in semifinale.
- trento-macerata. all'andata vittoria netta dei marchigiani.
- e x la salvezza, perugia-latina.

mentre per quanto riguarda la nazionale.. il nostro destino olimpico si deciderà dal 31 maggio all'8 giugno a tokyo, contro giappone, corea del sud, australia, algeria, iran, thailandia, argentina. ci è andata benissimo per le avversarie, male per la lunga trasferta.. non vedo l'ora che sia finita sta storia delle qualificazioni, è un incubo.

 

____________________
chi vince festeggia, chi perde spiega

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 03/03/2008 alle 21:10
Originariamente inviato da Lostris

il mio “bilancio” è datato 4 gennaio.. vale ancora?!

...e la mia risposta vale ancora, seppure con un imperdonabile ritardo?!

tanti gli argomenti e i personaggi.. ho cercato cmq di farlo in poche parole..

Beh sì, hai buttato giù giusto qualche riga...

DIRIGENTI:

ruben acosta (presidente fivb, federazione internazionale). rischiosissima e controproducente la sua trovata di mettere sullo stesso piano tutte le nazioni riguardo il limite degli stranieri. l’italia ne sarà danneggiata.

carlo magri (presidente federazione italiana). se avesse cacciato montali un anno fa ora non saremmo messi così male.
Se le ragazze non avessero cacciato bonitta poco più di un anno fa ora non saremmo messe così bene.

claudio giovanardi. (presidente milano e sassuolo). porta in A1 milano x gli uomini e sassuolo x le donne.. complimenti!

dirigenza macerata. fanno partire miljkovic e x sostituirlo acquistano un centrale.. dopo un mese sono nel panico..

*************************************************************************

ALLENATORI:

massimo barbolini (allenatore nazionale italiana femminile). nel 2007 vince con perugia scudetto, coppa italia, coppa CEV.. porta la nazionale al primo oro europeo del volley femminile, alla vittoria della coppa del mondo, alla qualificazione olimpica centrata al primo tentativo. oltre a essere un grande tecnico, un attento selezionatore, dimostra sempre di essere un grande uomo. chapeau.

andrea anastasi (allenatore nazionale italiana maschile). vince con la spagna prima la european league e poi un inatteso europeo.. e a ottobre torna sulla panchina italiana che era già stata sua. scelta che non condividevo e non condivido. comunque sia, ora dobbiamo tenercelo e l’in bocca al lupo è d’obbligo.. chissà che il motto “corazon, cabeza y cojones” non funzioni anche in terra italica..

[...]

julio velasco (allenatore montichiari). cercasi julio disperatamente.. deve essersi smarrito nei pressi del lago..

marco bonitta (allenatore nazionale polacca femminile). dopo essere stato allontanato dalla panchina azzurra approda a quella polacca con scarsi risultati..

mauro berruto (allenatore panathinaikos, e nazionale finlandese) in finlandia è stato premiato come sportivo dell’anno. lui, quarto agli europei con la finlandia.. e non kimi raikkonen campione del mondo con la ferrari. BRAVO. spero di rivederlo presto in italia.

renan dal zotto (allenatore treviso); andrea giani (allenatore modena). due giocatori formidabili, 2 allenatori che hanno tanta strada da fare. renan alla sua prima esperienza italiana va a sostituire bagnoli che ha vinto tutto.. il giangio alla sua prima panchina assoluta allena modena.. hanno avuto e stanno avendo problemi diversi con un denominatore comune: infortuni a ripetizione e conovocazioni in nazionale. rimandati.

[...]

daniele bagnoli – roberto piazza – alessandro guazzaloca. da treviso a mosca, dopo aver vinto tutto, in cerca di nuovi stimoli. un trio solido, affiatato, esperto.. già ci mancano. non vorrei mai vederli, come si insinua da tempo, sulla panchina della nazionale russa.

Che dire, fin qui nulla da eccepire... la perfezione è di questo mondo, mi verrebbe da dire!

giampaolo montali (ex allenatore nazionale italiana maschile). l’uomo meno umile del mondo. se in questi 2 anni siamo precipitati così in basso molte responsabilità sono anche sue. ora è libero di dedicarsi alla juve e al partito democratico. a NON rivederci!

Buahahahah! Troppo spassoso!

vladimir alekno (allenatore nazionale russa). nel 2007, da allenatore della dinamo mosca riesce a non vincere la champions league.. la final four si giocava a mosca. perde lo scudetto contro il kazan.
E ancora a mosca, ma sulla panchina della nazionale, davanti al pubblico di casa, con gli arbitri spudoratamente schierati, perde incredibilmente un europeo già assegnato. lunga vita ad alekno allenatore della russia…

Guarda, io non avrei saputo dir meglio! Perfetto!

DONNE:

la nazionale. tutta. ogni ragazza e il gruppo. la favolosa squadra che ha vinto europeo e world cup.
se trovano continuità di gioco e rendimento può essere l’inizio di un ciclo strepitoso..
ne cito solo alcune, ma x tutte il voto è 10 e lode.

simona gioli. mamma di gabriele da poco più di un anno, è una delle trascinatrici della squadra. gioca 2 tornei ad altissimo livello e ha grinta da vendere.

leo lo bianco. i giapponesi continuino pure a premiare la loro palleggiatrice.. tanto non ce n’è x nessuno. la più forte è lei. unico rammarico l’infortunio alla schiena che non le ha permesso di giocare le partite decisive della world cup (sostituita egregiamente da francesca ferretti).

paola cardullo. e anche qui.. applausi! lei è dappertutto, ci arriva prima di tutti, raccoglie tutti i palloni. io la adoro.. e manco a dirlo, è la più forte.

tai aguero. G.R.A.Z.I.E. grazie x aver deciso di indossare la maglia azzurra, grazie x averlo fatto con umiltà, grazie x aver giocato alla prima occasione contro le tue ex compagne cubane, grazie x il tuo talento smisurato, grazie x averci fatto fare il definitivo salto di qualità..

Qui non c'è granché da obiettare, ovviamente...

SQUADRE:

parto dall’attuale ultima in classifica e risalgo.

latina (7 punti). sempre in bilico.. con un piede in a1 e uno in a2. ora da milano è tornato mattera. Vedremo se sarà un bene o un male.. salvarsi, al momento, è una impresa.

corigliano (9 punti). è una delle due neo-promosse, si conquista la a1 battendo prima castellana grotte poi santa croce. pochi giorni fa il presidente policastri si è lamentato di esser stato lasciato solo da sponsor, città, tifosi. aggiungiamo l’improvvisa voglia di frank dehne (palleggiatore titolare) di lasciare la calabria e il quadro è completo. in prospettiva salvezza forse stanno anche peggio di latina.

taranto (10 punti). nel 2007 arriva ai quarti di finale dei play off scudetto, eliminata da roma. quest anno partono male, e anche l’arrivo di radames lattari non sta cambiando le cose. altra seria candidata alla retrocessione.

perugia (15 punti). l’anno scorso arriva ai play off ma è fatta fuori da treviso. in questa stagione sintini torna nella “sua” perugia, ma rimane quello evanescente di macerata. tanti infortuni, e la squadra ancora non gira.

milano (17 punti). è l’altra neopromossa, prima classificata in regular season e detentrice della coppa italia. in a1, dopo le difficoltà iniziali, le cose sembrano sistemarsi e trovare un loro ordine. qui giocano due dei miei pupilli più giovani, travica e martino (rispettivamente classe ’86 e ’87). il mio sogno e il mio augurio è vederli disputare i play off.

piacenza (17 punti). giocano senza opposto, con zlaty e sergio che tengono su la baracca. bravi l’anno scorso ad arrivare alla finale scudetto.. x poi sciogliersi come neve al sole al cospetto della sisley.

montichiari (17 punti). altalenanti. nella scorsa stagione fuori dai play off, e anche quest anno, di questo passo, non si va da nessuna parte.

treviso (20 punti). nel 2007 vince lo scudetto (contro piacenza), la coppa italia (contro roma) e la supercoppa italiana (ancora contro roma). in estate vanno via bagnoli&co, vermiglio, tencati.
arrivano dal zotto, pujol, hubner. .. e le cose cambiano!

macerata (20 punti). campione d’italia a maggio 2006, un anno dopo rimane mestamente fuori dai play off. arrivano alla final four di champions league ma perdono sia contro il friedrichshafen che contro la dinamo mosca. quest’estate lasciano partire l’opposto + forte del mondo, miljkovic, e si ritrovano a far giocare al suo posto un centrale. sprovveduti. da qualche settimana a questa parte comincia a vedersi un gioco decente.

padova (20 punti). nella scorsa stagione si salvano quasi x miracolo all’ultima giornata. in questo campionato sono la squadra rivelazione. la diagonale esko-perazzolo (altri 2 miei pupilli) sta facendo scintille, insieme a platenik, rimpianto da milano. li voglio ai play off.

modena (20 punti). nella scorsa stagione è subito eliminata da piacenza ai play off, dopo l’ennesima annata a corrente alternata. quest anno in panchina c’è giani, e andrè (opposto) e heller (centrale) da trento; tencati (centrale) da treviso; dennis (schiacciatore) da macerata; rinaldi (libero) da montichiari. palleggia sempre l’eclettico-geniale-capriccioso ricardo. dove arriveranno? Di accettano scommesse..

trento (24 punti). eliminata ai quarti da cuneo, quest anno cambia faccia. la diagonale palleggiatore-opposto, grbic-nikolov, è tra le migliori del campionato. hanno kaziyski, o’ fenomeno, che dopo manovre più o meno chiare arriva in estate da mosca. una volta recuperato winiarski ne vedremo delle belle. da finale scudetto.

roma (27 punti). torna in a1 nella scorsa stagione, arriva sino alla semifinale scudetto, dove viene schiantata da treviso che vince 3 partite su 3. contro treviso perdono anche la coppa italia (3-0) e la supercoppa (3-0). ora sono nettamente + forti.
da cuneo è arrivato concione, che pare aver già trovato una discreta intesa coi suoi attaccanti. da piacenza è arrivato marshall, che gioca in diagonale con savani (e la ricezione va a farsi benedire..). nonostante il poco equilibrio vanno forte, ma come x tutte le squadre di vertice, la prova del 9 sono solo i play off.

cuneo (29 punti). l’anno scorso chiude prima in regular season. ma come sempre, dopo aver disputato un’ottima stagione, non riescono a fare altrettanto nei momenti cruciali, e perdono in semifinale contro piacenza. sarà questo l’anno buono?
la squadra si allena insieme da quest’estate senza pause, è l’unica che non cede giocatori alle nazionali, ed è un mix di esperienza (wijsmans su tutti) e gioventù (gonzalez, parodi, rosso..). l’entusiasmo non manca.. i risultati ancora si.

Beh, considerando che l'"attuale classifica" di cui parli non è più tanto attuale (faccio mea culpa! ), vediamo in breve cosa è cambiato...

Cuneo ha avuto una piccola battuta d'arresto, ma nulla di così compromettente.
Roma è rimasta bella costante, seppur con qualche disattenzione di troppo.
Trento, già in buona posizione a metà gennaio, ha fatto un deciso e ulteriore salto di qualità, riuscendo a trovare ottima continuità, buon gioco, schemi sempre più efficaci e... la testa della classifica!
Per quanto riguarda Piacenza, vedi Trento!
Pressoché invariata la situazione per Treviso e Piacenza.
Modena ha perso qualche partita di troppo rispetto a com'era partita (seppur non è stata una gran partenza, eh! Nella media, diciamo), idem Montichiari.
Padova è letteralmente colata a picco, sprofondata a ridosso della zona d'allarme (Lostris, mi parli un po' di questa profonda e per certi versi inspiegabile crisi?).
Parlando delle "parti basse" ( ), la situazione è rimasta pressoché invariata, con le solite Milano, Taranto, Perugia, Corigliano e la già spacciata Latina a lottare per tentare di risollevarsi su.
Alla compagnia s'è aggiunta Padova, come detto.

GIOCATORI

palleggiatori:

..promossi..

mikko esko (finlandese, gioca a padova) a me piace molto, in questa prima parte di campionato sta facendo benissimo. conferma. [si è sposato quest anno con saara, finlandese come lui, schiacciatrice della busto arsizio]

javier gonzalez (cubano, gioca a cuneo) dopo la positiva stagione a bassano, si sta facendo valere anche a cuneo. molto buono anche atleticamente. scoperta.

manuel coscione (gioca a roma) non lo amo particolarmente, ma sta facendo benino in una nuova squadra, già da smirne potrei promuoverlo o bocciarlo senza appello.. incognita.

nikola grbic (serbo, gioca a trento) passano gli anni, cambia squadra, rimane sempre un palleggiatore meraviglioso.. unico.

dragan travica (gioca a milano) protagonista sino allo scorso anno in a2 si ritrova titolare in a1 e in partenza x smirne. mi piacciono i palleggiatori di questo tipo.. irriverenti, imprevedibili, mai scontati, che rischiano.. parte da un livello già alto e può solo migliorare. promessa.

Inapprensibile!
Mikko è anche un mio pallino, sai.
Parlando di Coscione, io non sarei così drastico.
A Smirne è andata com'è andata, ma...

..rimandati..

pierre pujol (francese, gioca a treviso) l’impatto col nostro campionato non è stato dei migliori, e la squadra ne risente.

Premesso che lo spagnolo mi piace molto, mi rendo conto che il suo rendimento non è stato esaltante, ma neppure da buttar via.
Sono d'accordo nell'annoverarlo fra i rimandati solo perché si parla di Pujol, quindi ci si aspetta sempre molto da lui.

ricardo garcia (brasiliano, gioca a modena) in nazionale bernardinho pare voglia fare a meno di lui definitivamente. x molti è il numero 1. di sicuro non ha un carattere facile..

Ricardo, quando "ha voglia di giocare", è meraviglioso.
Il problema è che di 'sti tempi pare apatico...
D'accordissimo col tuo giudizio.

valerio vermiglio (gioca a macerata) dopo l’ennesimo scudetto a treviso, cambia aria (anche perché quello spogliatoio stava x esplodere..). nelle marche non si è ancora visto il miglior vermiglio.
[a settembre è nato il suo primo figlio, federico]

Non s'è visto neppure negli ultimi tempi il miglior Vermiglio, ma da gennaio il suo rendimento è un po' migliorato, non negarlo.

..bocciati..

ivan zaytsev (italiano, gioca a latina) è giovanissimo, è una promessa, ma lo hanno caricato di troppe responsabilità. da rivedere dopo che avrà fatto qualche anno di esperienza in a2.

Assolutamente d'accordo.

marco meoni (gioca a piacenza) il passaggio da trento a piacenza lo lo ha come “spento”. esperto, lucido, preciso, affidabile, da 3 mesi a questa parte non ne fa una giusta. fatica nel club e arranca in azzurro. dopo 2 partite giocate di seguito ha i crampi.. prepensionato..

Come Zaytsev...al quadrato!

liberi:

..promossi..

mirko corsano e damiano pippi ultratrentenni, sono una sicurezza.

sergio anche nel 2007 è il numero 1.
[nel 2008 sarà papà x la terza volta]

pietro rinaldi arriva in questa stagione a modena da montichiari e si infortuna subito. È rientrato a dicembre e la differenza si è vista subito. bentornato!

It's okay!

..rimandati..

loris manià in molti dopo catania ne hanno parlato bene, a me non ha convinto e non lo sta facendo nemmeno a montichiari. l’anno scorso invece bravissimo a sostituire sergio (infortunato) nei play off scudetto a piacenza.
[nel 2008 diventerà papà x la prima volta]

Manià mi piace, ha estro, è fantasioso, ma non posso darti torto.
Sta deludendo anche me.

alessandro farina a treviso stanno faticando tutti, lui compreso.

Beh, di recente stanno faticando tutti un po' meno di prima, non credi?

fabio donadio è giovane giovane, e si è trovato catapultato dalla b2 a essere titolare a modena. la usa “colpa” è l’inesperienza.

Non posso non essere d'accordo.

schiacciatori:

matej kaziyski in estate tutti lo vogliono.. trento, treviso, piacenza, macerata.. lui vuole solo trento (….) e dopo mille peripezie, clausole rescissorie vere o inventate, pagate o aggirate, mosna regala il miglior schiacciatore in circolazione ai suoi tifosi. è un mostro.

Ecco, l'hai detto, è un MOSTRO!
Il miglior talento del nostro campionato.

matej cernic nel 2007 vince la coppa cev col fakel ed è mvp della final four. in estate passa alla dinamo mosca, alla corte di bagnoli, prendendo il posto di kaziyski. a fine agosto si infortuna al ginocchio e compromette il suo europeo. guazzaloca e bagnoli lo rimettono in sesto, centellinandone le forze.. infatti a catania sta meglio e il suo contributo è prezioso. a mosca è titolare, in diagonale con berezhko. è il miglior ricettore che abbiamo in italia, ed è tra i migliori al mondo in seconda linea. e poi non molla mai!

Il mio giudizio su di lui in teoria non è propriamente positivo, ma vanno considerate le tante noie al ginocchio che ne hanno palesemente condizionato il rendimento.
In ricezione ha pochi rivali.
Da recuperare, ASSOLUTAMENTE!

wout wijsmans da clonare. ci vorrebbe un wijsmans in ogni squadra.
tecnicamente non mi viene in mente un difetto, unisce potenza a intelligenza.. ha le p***e quadrate! (scusate, ma dire che ha carattere non rende l’idea!) ed è un esempio e uno sprone x i compagni + giovani.
[ad agosto è diventato papà di emma]

Ha le palle quadrate!!! (e non lo so per esperienza personale, eh! )

Grande Wout!

alberto cisolla a treviso continua a vincere, in nazionale non vedo il vero “ciso” dall’europeo 2005. lui e fei sono quelli che mi fanno arrabbiare di più quando sono in versione “fantasma”..
da un mese sta giocando da opposto, non è facile anche se è un ruolo che ha già ricoperto.. ora gli tocca trovare una intesa-lampo con coscione..
[a febbraio nascerà la sua prima figlia, giorgia]

Hai detto bene: il Ciso è inimitabile...quando vuole esserlo!
Ad ogni modo: INDISPENSABILE.

hristo zlatanov è l’attaccante + in forma che abbiamo da 2 anni.. ma aveva litigato con montali e torna in nazionale solo ora, alla tenera età di 31 anni suonati. è un agonista, un gladiatore.. ma da una parte lo temo.. tende a smarrirsi nelle partite importanti.
[in primavera diventerà papà di un maschietto (probabilmente si chiamerà niccolai) che farà compagnia alla primogenita, mia]

Stendendo un velo pietoso su Smirne (massì, prendiamola con filosofia )... per il resto sono d'accordo!

matteo martino chi lo vede giocare ogni domenica dice meraviglie di lui. Io lo sto conoscendo quest anno, deve crescere, ma è indubbiamente un fuoriclasse.

Fuoriclasse? Probabilmente, ma meglio lasciarlo crescere...

opposti

alessandro fei ..chi? non l’ho mai amato, ma treviso vince, e vince con lui titolare.
in nazionale invece ultimamente ha fatto pena, è significativo che anche montali lo abbia sostituito durante gli europei (montali è uno che non fa cambi nemmeno a morire!). sfiga vuole che a 30 anni si becchi la varicella e che salti le qualificazioni olimpiche.

Di Fei non mi piace... la sua non-esultanza! Orsù, un po' di gaudio! (altrimenti poi la Nazionale tutta si becca le critiche pure perché non esulta abbastanza, quasi non si abbraccia dopo un punto a favore... come se non avessimo già abbastanza magagne a cui pensare! )
Per il resto...che dire... efficiente, efficace, pragmatico...quando ci mette la buona volontà!

lorenzo perazzolo insieme a travica e martino forma il mio trio delle meraviglie x il prossimo futuro, azzurro e non. a padova, in collaborazione con esko, è un carro armato.
con fei fuori causa sarebbe stato titolare a smirne, (e sarebbe stato un bell’esame di maturità).. ma la sfiga incombe e un problema alla spalla non gli permetterà di esserci.

Lorenzo mi piace da matti!
Picchia come pochi, sia al sevizio sia quando schiaccia.
Bisogna migliorare la tecnica, perché la pallavolo non è solo forza, e i punti non si fanno solo tirando il più forte possibile, ma il futuro è roseo per lui...

ivan miljkovic lascia macerata da capitano..dopo aver vinto tutto. mezzaroma lo corteggia a lungo e gli offre una vagonata di quattrini. nella capitale ha ricominciato a martellare come sa!

Forse il miglior talento dopo Kaziyski.
O forse insieme a Kaziyski.
Insomma, il concetto di fondo rimane invariato: 'sto qui è un fenomeno!
Vederlo schiacciare, coi ricevitori che neppure hanno il tempo di vedere la palla (si accorgono che la palla è arrivata a terra dal rumore del rimbalzo ), non ha prezzo!
Oro che luccica.

michal lasko altro ectoplasma. a cuneo gioca una partita a 1000 e nelle 5 successive sbaglia tutto quello che può. chissà perché è fuori dal giro della nazionale..

Qua non mi trovi d'accordo, quindi puntualizzo.
Una partita la gioca a tremila, le sei-sette successive ad un livello che definire irritante è un eufemismo!
No dai scherzo, Michal è un grande giocatore, ma deve migliorare sotto l'aspetto della continuità.
Non sempre la sola qualità è preferibile alla quantità!

igor omrcen ottimo centrale sino alla primavera scorsa..l’estate lo trasforma in opposto. Peccato che il cambiamento non sia così facile e indolore. dopo le enormi difficoltà iniziali sta cominciando a ingranare e a perfezionare l’intesa con vermiglio.

Beh, in pratica il rendimento di Igor è la stretta conseguenza di quello del Valerio Nazionale.
Vermiglio ha cominciato ad ingranare un po', quindi stesso vale per Omrcen.

semen poltavskiy ………………………………………………

Ecco, questo è il commento su cui mi trovi maggiormente d'accordo!
Mamma mia che potenza che ha Semen.
Il suo turno di servizio è panico puro per chi ha l'ingrato compito di ricevere le sue scariche a tutto braccio (e la nazionale italiana lo sa, ahinoi! )

centrali

gigi mastrangelo a muro continua a essere uno dei migliori, ha fatto bene nello scorso campionato e in questo anche meglio. ma è una primadonna..

Se occorre assicurargli il ruolo di primadonna per farlo rendere come sta rendendo, ben venga!
Gli troviamo pure un posto al Bagaglino, insieme a Pippo Franco, al posto della Yespica! (ma anche no... )

luca tencati bene finchè è a treviso.. mentre a modena sembra un timidone. la sfiga colpisce ancora.. si infortuna nell’ultimo turno di campionato e non andrà a smirne.

Calma Olimpica Tencati a muro è sempre una garanzia di successo.
Money in the bank, come si suol dire in NBA.

vigor bovolenta no..passo..

Idem... non me la sento...
Anche se Piacenza ha fatto un bel salto di qualità da due mesi a questa parte, e qualche merito ce l'avrà pure Vigor, no?!

TV

non voglio entrare nella questione tv di stato/tv a pagamento, ma 2 righe su chi trasmette il volley vanno spese..

mammarai compra i diritti x europei e world cup x farne scempio. offre un pessimo servizio, fatto di poche dirette, e tante inutili sintesi e differite.
pancani è troppo compassato, la mangifesta non mi dispiace (tranne quando le scappano le risatine idiote nei commenti della pallavolo maschile!), ed entrambi rendono molto di + nelle telecronache al femminile che al maschile.

sky grazie di esistere. purtroppo hanno rinunciato alla nazionale, ma almeno il campionato (anche femminile) ha una copertura decente. bravo dallari a dirigere il tutto, bravo nello isola in regia, bravi nosotti (lo adoro!) e prini in telecronaca, bravi i giornalisti a bordo campo (eleonora cottarelli in primis!). x la pallavolo femminile vantano il commento tecnico di barbolini e di maurizia cacciatori, x la pallavolo maschile ci sono cantagalli, vullo, anastasi, bertoli e zorzi, con la sua mitica lavagna tattica.
spendo tanti soldi x stupidaggini… ma mai soldi furono spesi meglio che x l’abbonamento a sky!

Mamma Rai... ma cosa mi combini!
Ci manca solo che alla pallavolo comincerà a preferire il volano, o il tamburello...

Sky è manna dal cielo, già già!

Nosotti lo adoro anch'io, ma solo se dentro un palazzetto dello sport!
Al bordo di un campo di calcio diventa insostenibile...
Grande Marco!

smirne e dintorni..
..ero convinta che non avremmo vinto il torneo, le assenze erano troppo importanti e i sostituti non altezza.
abbiamo perso il palleggiatore titolare (meoni), al quale l’allenatore (io no!!) ha dato fiducia a catania e sul quale ha puntato molto; abbiamo perso l’opposto titolare (fei) e la sua riserva (perazzolo); abbiamo perso un centrale titolare (tencati) .. e tutto questo prima di partire..

benino la prima partita contro l’olanda (con gli orange che ci hanno dato una grossa mano!), con zlaty e mastrangelo sugli scudi; pessima la sconfitta contro la polonia (decimata dagli infortuni quanto noi), si è perso senza giocare: tutto male, soprattutto gli attaccanti, in grande affanno. coscione non sapeva più a chi dare la palla, e non c’è stata possibilità di farlo rifiatare xchè anche travica ha accusato un problema alla schiena e si è reso indisponibile (e figuriamoci!).
durante quella partita montali deve essersi impossessato di anastasi..: zlaty non ne ha fatta una giusta, c’è savani in panchina.. cosa diavolo lo ha portato a fare???
mentre contro la spagna, quando a inizio terzo set si è rifatto male cernic, ci è mancato poco che mi prendesse un colpo!
in quel momento era chiaro a tutti: compagni, allenatore, avversari.. avremmo perso.
con la sua assenza anche quel poco equilibrio che si era creato è saltato completamente.. nient altro da aggiungere.
non sono neanche arrabbiata.. si sapeva che il torneo con la squadra decimata non sarebbe stato alla nostra portata. il rammarico - oltre alla sfiga! – è non aver giocato contro la polonia.
x quanto riguarda l’infortunio di matej e l’eliminazione dal torneo, a quel punto è stato meglio così. ci siamo evitati una figuraccia in semifinale.
ora vediamo se spagna e serbia ci fanno un regalino…

Qua non commento davvero...




Lostris, ancora scusa per il ritardissimissimissimissimo!
... me lo merito tutto!

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 172
Registrato: Jun 2007

  postato il 04/03/2008 alle 19:22
aby.. non faccio tutti i quote altrimenti finisco domani mattina..
su alcune cose che hai scritto sono d'accordo, su altre sorvolo, su altre ancora devo proprio replicare...! (abbi pazienza..!)

"Modena ha perso qualche partita di troppo rispetto a com'era partita (seppur non è stata una gran partenza, eh! Nella media, diciamo)"
modena sta fadendo HAHARE. e lo spogliatoio sta per esplodere.

*****

"Padova è letteralmente colata a picco, sprofondata a ridosso della zona d'allarme (Lostris, mi parli un po' di questa profonda e per certi versi inspiegabile crisi?)."
mica tanto inspiegabile..
padova ha dovuto far fronte a una lunga serie di infortuni: prima diaz, poi perazzolo fuori 2 mesi x il problema alla spalla - e anche ora che è rientrato non è al top della forma - poi de marchi ha avuto la tonsillite (è rimasto fuori circa una ventina di giorni), e platenik (che era in gran forma) si è infortunato alla caviglia. e senza una panchina adeguata si fa presto a scivolare in classifica..

*****
"Parlando di Coscione, io non sarei così drastico.
A Smirne è andata com'è andata, ma..."
su coscione c'è da essere drastici perchè non da segni di miglioramento, ha sempre gli stessi difetti e gli stessi problemi. non mi piaceva a cuneo, non mi è piaciuto in nazionale, non mi sta piacendo a roma.

*****
pierre pujol.
"Premesso che lo spagnolo mi piace molto, mi rendo conto che il suo rendimento non è stato esaltante, ma neppure da buttar via."
pierre pujol è francese... forse lo hai confuso con carles puyol. lapsus?
cmq.. quello francese per adesso al di sotto delle aspettative, pur con tutte le scusanti del caso.

*****
valerio vermiglio.
"Non s'è visto neppure negli ultimi tempi il miglior Vermiglio, ma da gennaio il suo rendimento è un po' migliorato, non negarlo."
e chi lo nega? il suo rendimento è migliorato tantissimo, non un pò. se macerata sta facendo così bene, molto del merito è suo e dell'intesa che ha creato coi suoi attaccanti.

*****
"Manià mi piace, ha estro, è fantasioso, ma non posso darti torto.
Sta deludendo anche me."
ti prego dimmi cosa vuol dire che un libero ha estro ed è fantasioso!!! ti prego! riceve di testa? su una gamba sola? di spalle? bendato?

*****
matej kaziyski.
"Ecco, l'hai detto, è un MOSTRO!
Il miglior talento del nostro campionato"
non del nostro campionato, è un patrimonio pallavolistico mondiale. e abbiamo la fortuna di vederlo giocare in italia.

*****
matej cernic
"Da recuperare, ASSOLUTAMENTE!"
purtroppo, forse a maggio dovrà operarsi...
ma la tua opinione su di lui non è positiva riguardo al 2007, o in generale? e in questo caso.. why?

*****
matteo martino
"Fuoriclasse? Probabilmente, ma meglio lasciarlo crescere..."
si, fuoriclasse. e per crescere deve solo giocare, anche in nazionale. altrimenti ci porteremo dietro l'ennesimo 25-26-27enne incompiuto, immaturo, che farà lo splendido nelle partite di regular season e se la farà sotto quando serve solo vincere.

*****
ivan miljkovic.
"Forse il miglior talento dopo Kaziyski.
O forse insieme a Kaziyski.
Insomma, il concetto di fondo rimane invariato: 'sto qui è un fenomeno!"
stavo per cadere dalla sedia..
DOPO kaziyski??? kaziyski è giovane, potente, tecnico, intelligente, carismatico, uno dei talenti più puri degli ultimi anni, ha tutto dalla sua parte per fare una carriera esaltante.. MA è lui che deve essere accostato a miljkovic, e non viceversa! sono due fenomeni, ma il "concetto" è molto diverso, kaziyski deve ancora fare la metà delle cose che ha fatto miljkovic.

*****
michal lasko.
"Michal è un grande giocatore."
"Non sempre la sola qualità è preferibile alla quantità."
coosaa?? che coosaaaa???
un grande giocatore di freccette? di biliardo?
michal NON è un grande giocatore di pallavolo, mi dispiace!!
qualità preferibile alla quantità?? ma che stai a dì?

*****
semen poltavskiy.
"Ecco, questo è il commento su cui mi trovi maggiormente d'accordo!"
e mi sa che invece non ci siamo capiti..
a poltavskiy riconosco potenza e poco altro. giusto questi ultimi anni, e negli ultimi mesi con bagnoli lo trovo un pò migliorato nei colpi in attacco (sul suo serviizio niente da dire, ci mancherebbe).
x il resto mi sta simpatico quasi quanto mastrangelo.. come un gatto attaccato alla schiena, ecco!
vedere la sua faccia da sconfitto.. non ha prezzo!! (non è sportivo, ma è così! )

*****
gigi mastrangelo.
"Se occorre assicurargli il ruolo di primadonna per farlo rendere come sta rendendo, ben venga!"
e come no..
chiedi ai tifosi di cuneo perchè non lo amano.
o a quelli di macerata.
o a quelli di modena.
(e poi scappa...!)

*****
"Lostris, ancora scusa per il ritardissimissimissimissimo! "
.. tranquillo!

chiudo con una domanda aby.. visto che li difendi sempre tutti, che tutti sono dei campioni, che tutti possono crescere, migliorare.. che quelli in nazionale sono dei fenomeni.. (si, sto esagerando..) mi dici se c'è qualcuno in A1 (ho fatto anche la rima!) che proprio non ti piace? toglimi questa curiosità!!

 

____________________
chi vince festeggia, chi perde spiega

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 06/03/2008 alle 22:54
Treviso è stata sconfitta dal Friedrichshafen nel match di andata dei quarti di finale di Champions League.
La squadra tedesca è riuscita ad imporsi fuori casa per 3-2, dopo che i trevigiani erano riusciti a recuperare due set di svantaggio.
Al tie-break i tedeschi sono partiti forte, riuscendo a creare un gap di 6 punti sul 5-11 che è risultato decisivo.
Questi i parziali: 16-25 22-25 25-14 25-22 11-15.

Tra una settimana la partita di ritorno.


PS: Lostris, ora non ho molto tempo per risponderti in modo preciso ed esaustivo, lo farò il prima possibile.
E stavolta prometto di non farti aspettare due mesi!

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 172
Registrato: Jun 2007

  postato il 07/03/2008 alle 16:44
Originariamente inviato da Abajia
Treviso è stata sconfitta dal Friedrichshafen nel match di andata dei quarti di finale di Champions League.


qualche news..

in settimana si sono giocate le gare di andata di champions league (playoffs a 6.. non quarti di finale, aby).
della sisley è già stato detto: sconfitta al tie break da un ottimo friedrichshafen, nei primi due set sisley annichilita, tramortita.. dal zotto prova mille cambi, e pujol lascia definitivamente il posto a saitta.
sotto 2-0, la rimonta diventa inutile perchè al tie break treviso parte malissimo (mi sembra siano stati sotto 8-2), riescono a portarsi in svantaggio di soli due punti, ma è troppo tardi.
in teoria questa sconfitta non compromette il passaggio del turno, ma la settimana prossima in germania si deve solo vincere.

piacenza ha giocato martedì ad atene (in una bolgia infernale), sotto 1-0 ha poi vinto 3-1, trascinata dal solito zlaty (che oggi è diventato papà per la seconda volta... auguuuuriii!!)

nell'altra sfida il kazan batte il cannes 3-0.

*****
ufficializzato il calendario ufficiale del torneo di qualificazione olimpica di maggio.. questo il cammino dell'italia:

31 maggio: italia - giappone
1 giugno: italia - corea
3 giugno: italia - australia
4 giugno: italia - algeria
6 giugno: italia - iran
7 giugno: italia - thailandia
8 giugno: italia - argentina

*****
e intanto il brasile perde i pezzi.. dopo rodrigao infortunatosi in coppa italia (rottura del crociato) si infortuna malamente pure ricardo. già operato alla mano, starà fuori almeno 3 mesi.. proprio nel giorno in cui bernardinho gli riapre le porte della nazionale...
non so come farà modena a finire il campionato, e ad affronate gli eventuali play off con soli.. o con chiunque altro riusciranno a raccattare sul mercato..


PS: Lostris, ora non ho molto tempo per risponderti in modo preciso ed esaustivo, lo farò il prima possibile.
E stavolta prometto di non farti aspettare due mesi!


..non tratterrò il respiro nell'attesa...

 

____________________
chi vince festeggia, chi perde spiega

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 07/03/2008 alle 18:22
Originariamente inviato da Lostris

"Padova è letteralmente colata a picco, sprofondata a ridosso della zona d'allarme (Lostris, mi parli un po' di questa profonda e per certi versi inspiegabile crisi?)."
mica tanto inspiegabile..
padova ha dovuto far fronte a una lunga serie di infortuni: prima diaz, poi perazzolo fuori 2 mesi x il problema alla spalla - e anche ora che è rientrato non è al top della forma - poi de marchi ha avuto la tonsillite (è rimasto fuori circa una ventina di giorni), e platenik (che era in gran forma) si è infortunato alla caviglia. e senza una panchina adeguata si fa presto a scivolare in classifica..

Sì, gli infortuni dei suoi uomini migliori sono senz'altro la causa principale della crisi di Padova, ma l'involuzione c'è stata anche a livello di gioco, non solo di risultato.
Magari a volte si perde anche giocando benino, ma nel caso di Padova questo non accade proprio!
Se non ricordo male l'Antonveneta non vince dalla partita prima di Natale, e nelle ultime cinque ha vinto la miseria di due set.
E vabbé che ha affrontato corazzate come Treviso, Cuneo, Trento e Macerata, però a tutto c'è un limite...
Insomma, è vero che i giocatori infortunati che hai citato in pratica sono la spina dorsale della squadra padovana, ma forse c'è anche dell'altro dietro.

pierre pujol.
"Premesso che lo spagnolo mi piace molto, mi rendo conto che il suo rendimento non è stato esaltante, ma neppure da buttar via."
pierre pujol è francese... forse lo hai confuso con carles puyol. lapsus?
cmq.. quello francese per adesso al di sotto delle aspettative, pur con tutte le scusanti del caso.

... lapsus!

Pierre non sta giocando benissimo, è vero, ma neppure così malaccio.
Poi è indubbio che "Pierrot" non stia giocando ai livelli che gli competono, però secondo me la sua prestazione risente anche del fatto che la Sisley sta avendo un rendimento un po' troppo altalenante.

"Manià mi piace, ha estro, è fantasioso, ma non posso darti torto.
Sta deludendo anche me."
ti prego dimmi cosa vuol dire che un libero ha estro ed è fantasioso!!! ti prego! riceve di testa? su una gamba sola? di spalle? bendato?

In effetti non mi sono espresso benissimo, sarà stato un colpo di sonno...
Comunque il concetto rimane lo stesso: Loris mi piace, ma mi sta deludendo in questa stagione.
Un po' come Montichiari, da cui mi aspettavo di più (ma neanche tanto, a dir il vero).

matej cernic
"Da recuperare, ASSOLUTAMENTE!"
purtroppo, forse a maggio dovrà operarsi...
ma la tua opinione su di lui non è positiva riguardo al 2007, o in generale? e in questo caso.. why?

No no, la mia opinione riguarda questa stagione.
Matej in ricezione è il migliore degli azzurri, in più ha carattere da vendere, perciò il suo recupero è fondamentale (ricordo come prese in mano la squadra nel quarto set di un'adrenalinica quanto sofferta vittoria sulla Russia, e poi anche nel tie-break. Fenomenale)

matteo martino
"Fuoriclasse? Probabilmente, ma meglio lasciarlo crescere..."
si, fuoriclasse. e per crescere deve solo giocare, anche in nazionale.

Concordo. Anche in Nazionale.

ivan miljkovic.
"Forse il miglior talento dopo Kaziyski.
O forse insieme a Kaziyski.
Insomma, il concetto di fondo rimane invariato: 'sto qui è un fenomeno!"
stavo per cadere dalla sedia..
DOPO kaziyski??? kaziyski è giovane, potente, tecnico, intelligente, carismatico, uno dei talenti più puri degli ultimi anni, ha tutto dalla sua parte per fare una carriera esaltante.. MA è lui che deve essere accostato a miljkovic, e non viceversa! sono due fenomeni, ma il "concetto" è molto diverso, kaziyski deve ancora fare la metà delle cose che ha fatto miljkovic.

Ah beh, che Ivan sinora abbia vinto decisamente più di Kaziyski è indubbio, ma io ho accostato questi due giocatori per il loro talento, non certo per il palmares!
E, ribadisco, Miljkovic avrà pur vinto praticamente tutto in Italia, oltre a diverse medaglie con la Serbia, ma in quanto a potenziale secondo me il bulgaro ha qualcosa in più.
Ecco il perché del mio accostamento quantomeno un po'... ardito...

michal lasko."Michal è un grande giocatore."
"Non sempre la sola qualità è preferibile alla quantità."
coosaa?? che coosaaaa???
un grande giocatore di freccette? di biliardo?
michal NON è un grande giocatore di pallavolo, mi dispiace!!
qualità preferibile alla quantità?? ma che stai a dì?

Eh, grazie al bip! Se riporti solo alcuni pezzi del mio giudizio su Lasko è ovvio che visto così non ha molto senso!

Ripeto: Michal deve migliorare sotto l'aspetto della continuità.
E quantità sta appunto per continuità di rendimento.
Perché se è vero che solitamente la qualità è preferibile alla quantità, in questo caso non basta fare una-due buone partite e poi sparire.
Quindi, ribadisco, occorre continuità.
Capito ora?

semen poltavskiy.
"Ecco, questo è il commento su cui mi trovi maggiormente d'accordo!"
e mi sa che invece non ci siamo capiti..
a poltavskiy riconosco potenza e poco altro. giusto questi ultimi anni, e negli ultimi mesi con bagnoli lo trovo un pò migliorato nei colpi in attacco (sul suo serviizio niente da dire, ci mancherebbe).
x il resto mi sta simpatico quasi quanto mastrangelo.. come un gatto attaccato alla schiena, ecco!
vedere la sua faccia da sconfitto.. non ha prezzo!! (non è sportivo, ma è così! )

Beh, che a Semen manchi più di qualcosina nel proprio bagaglio tecnico l'ho già detto, come ho già detto che ho notato alcuni miglioramenti sotto questo punto di vista.
Ad ogni modo, la sua potenza super molte volte riesce a sopperire a queste mancanze, e anche se non è il genere di giocatori che più gradisco (meglio quelli tecnicamente più validi), bisogna riconoscergli una certa incisività in attacco e sui risultati delle partite.

chiudo con una domanda aby.. visto che li difendi sempre tutti, che tutti sono dei campioni, che tutti possono crescere, migliorare.. che quelli in nazionale sono dei fenomeni.. (si, sto esagerando..) mi dici se c'è qualcuno in A1 (ho fatto anche la rima!) che proprio non ti piace? toglimi questa curiosità!!

Guarda, premesso li ritengo tutti gran giocatori, non mi piacciono più di tanto Granvorka, Grbic e Simeonov.
Nulla da dire sulla loro classe, ma ogni tanto li trovo irritanti perché accade che continuino a provare lo stesso tipo di giocate nonostante queste risultino inefficaci e telefonate.
Ad esempio, ho notato più di una volta che il serbo qualche volta si ostina a far schiacciare i compagni un po' troppo da da seconda linea, altre volte gioca troppi primi tempi, altre ancora continua a servire lo stesso opposto, facendo sì che l'attacco risulti quasi scontato.
Per quanto riguarda il francese, sarà che il mio giudizio è un po' condizionato dal fatto che troppo spesso ci ha castigati con la sua Francia ( ), comunque spesso anche lui si fissa sulle stesse giocate.
A Vencelsav, invece, gli contesto il fatto che a volte in partita "scompare".
Che so, parte bene, poi per un set è "assente", poi torna a farsi vedere.
E in questo non sempre la colpa è solo del palleggiatore "reo" di servirlo poco.
Non mi piacciono molto neppure Stefan Hubner, Winiarski, Semenzato e Savani.
Specie quest'ultimo, che a volte si atteggia un po' troppo.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 172
Registrato: Jun 2007

  postato il 10/03/2008 alle 19:15
..quante assurdità in un solo post!!! non vale neanche la pena di rispondere!

 

____________________
chi vince festeggia, chi perde spiega

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 10/03/2008 alle 21:45
Ho scritto quello che penso.
Punto.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Roger De Vlaeminck




Posts: 634
Registrato: May 2006

  postato il 14/03/2008 alle 04:41
MILANO, 13 marzo 2008 - Ruben Acosta è un tipo testardo, quando si mette in testa una cosa - di solito - la porta a termine: così facendo ha rivoluzionato la pallavolo e le sue regole dal 1984 a oggi. Oggi - nel Consiglio di Amministrazione della federazione internazionale, a Losanna - ha inserito una regola che potrebbe stravolgere questo sport. Già dalla prossima stagione potranno essere in campo soltanto 2 giocatori che arrivano da un’altra federazione. Libero per il primo anno il tesseramento dei giocatori stranieri (questo per evitare di avere problemi con i contratti pluriennali già stipulati dai club), saranno al massimo 4 stranieri nel 2009-2010, tre in totale (e 9 giocatori del paese) nel 2010-2011.
COMUNITARI - Acosta ha le idee chiare anche in tema di comunitari e dichiara. "Dal nostro punto di vista la pallavolo è differente da un lavoro. Noi e la Cev (l’equivalente della Uefa nel volley, ndr) vogliamo andare avanti su questa strada, per applicare la legge che abbiamo discusso, a lungo. Siamo comunque pronti a dare alla Unione Europea tutte le spiegazioni che ci dovesse chiedere in materia". Sembra una chiusura a qualsiasi possibilità di riaprire il discorso per i pallavolisti comunitari. Una tesi sostenibile con le normative europee? Si apriranno una serie di "cause di lavoro"? E queste (eventualmente) come si concilieranno con lo status dilettantistico dello sport in questione? Insomma materia per avvocati e forse anche per giudici. Ma Acosta sembra certo: "La Fivb bloccherà - spiega nella nota stampa - eventuali trasferimenti e i club non saranno in grado di tesserare giocatori provenienti da altra federazione, se non rispetteranno questa normativa". Ciò è possibile perché la federazione internazionale - di fatto - supervisiona e vista ogni trasferimento, in tutte le parti del mondo, anche quelli "amatoriali". Anzi è facile stimare che solo di tasse la federazione mondiale perderà nel 2008-2009, con questa regola, oltre un milione di dollari.
SCENARIO - Di questo non si preoccuperanno molto le società europee: che dovranno scegliere se scendere sul piede di guerra con Losanna ingaggiando avvocati oltre che pallavolisti o accettare di rivoluzionare in maniera integrale le proprie squadre. Qualche giorno fa il Beauvais ha vinto la coppa di Francia senza schierare in sestetto un solo transalpino. A questa esterofilia Acosta si è voluto ribellare. Ieri il Sisley che si è qualificato per le semifinale di Champions era "in regola".

fonte: Gazzetta.it

Se per caso fosse tutto confermato sarebbe una rivoluzione sportiva almeno pari alla sentenza Bosmann...ma vi immaginate se anche negli altri sport si tornasse alle vecchie regole (o quanto meno si reinserissero limitazioni un pò più restrittive) con un numero limitato di stranieri in campo?!?...che ne pensate???

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 172
Registrato: Jun 2007

  postato il 14/03/2008 alle 18:58
Originariamente inviato da Pincoletto
Se per caso fosse tutto confermato sarebbe una rivoluzione sportiva almeno pari alla sentenza Bosmann...ma vi immaginate se anche negli altri sport si tornasse alle vecchie regole (o quanto meno si reinserissero limitazioni un pò più restrittive) con un numero limitato di stranieri in campo?!?...che ne pensate???


..penso che non si possa fare un discorso unico che valga per tutte le nazioni.

chi ha voluto questa riforma è soprattutto il brasile.

nel caso dell'italia, ci apprestiamo a fare un balzo indietro di parecchi anni:
mascherare tutta la questione facendola passare come una mossa all'avanguardia per agevolare i vivai e le nazionali è ipocrisia.

ridurre il numero degli stranieri significa garantire agli italiani il posto in squadra, siano essi dei brocchi o dei buoni giocatori.
significa togliere COMPETITIVITA', far aumentare il costo dei cartellini anche dei giocatori mediocri, significa abbassare il livello tecnico di tutto il campionato, che porterebbe a una riduzione della visibilità, di sponsor, di pubblico.

adesso, e nell'immediato futuro, non abbiamo il numero sufficiente di italiani per rimpiazzare gli stranieri che verrebbro "tagliati".
in italia si è smesso da anni di investire e di puntare sulle giovanili, abbiamo perso tanti anni, e i tesserati sono diminuiti (parlo del settore maschile).
allora ricominciamo dal basso (si sta anche parlando del club italia..), e da lì che devono arrivare i giovani promettenti, con la possibilità di crescere e di formarsi.
essere titolari in A1 senza meritarlo, ma solo per cittadinanza, per me non porta nulla di buono, nè per i club nè x le nazionale.

e comunque, per ora nulla di fatto, perchè dopo la notizia di ieri, oggi la FIVB ha fatto una parziale marcia indietro, parificando i giocatori comunitari a quelli nazionali per le prossime due stagioni, quindi il limite dei due stranieri in campo riguarderà solo gli extracomunitari.

(altra cosa.. in italia chi gioca a pallavolo in A1 non è professionista, ma dilettante..)

 

____________________
chi vince festeggia, chi perde spiega

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 25/03/2008 alle 00:54
Grande Roma! La Cev è tua!

Vittoria in finale contro il Noliko Maaseik, in una partita senza storia, durata in pratica un solo set e chiusa 3-0 (25-23 25-18 25-22).
Il risultato è frutto del dominio capitolini in tutti fondamentali, fra i quali spicca il 59% in attacco, contro il 39% belga.
Miljkovic miglior realizzatore della finale con 15 punti.




PS: e di Giombini che sta facendo volare Milano che mi dite?

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 172
Registrato: Jun 2007

  postato il 25/03/2008 alle 19:54
PS: e di Giombini che sta facendo volare Milano che mi dite?


..inizio dalla fine!
sono molto contenta x il giombo! (tu parli da suo conterraneo?)
in quello spogliatoio lui è il leader, e soprattutto ha finalmente scalzato l'americano dalla formazione titolare!
in queste ultime giornate sta facendo benissimo.

Grande Roma! La CEV è tua!

capitolo coppe..
sì, complimenti a roma che vince la sua prima coppa e che si aggiudica 4 premi individuali: attaccante miljkovic; servizio e muro mastro, MVP coscione (ahahahahahahahahah!!!!!! che cosa ridicola!!!! )
roma vince la semifinale contro il fakel e la finale contro il noliko, chiude il suo percorso europeo senza sconfitte, e forse ritrova un pò di morale in vista dei play off.. vincere fa sempre bene, ma c'è anche da dire che il (non) gioco delle avversarie è stato imbarazzante.. in italia squadre così in A1 non se ne vedono.
il fakel era detentrice della coppa, quest anno li ho visti giocare due volte, e sono ulteriormente peggiorati. il noliko lo avevo visto solo una volta in questa stagione (in champions contro la dinamo)e sono brutti brutti..!

modena vince la challenge cup battendo in semifinale i padroni di casa del rzeszow (ovviamente eravamo sotto 2-0.. poi si è vinto al quinto) e ieri in finale, 3-1, l'ekaterinburg.
anche per loro 4 premi individuali: best scorer andrè; muro heller; servizio dennis e MVP andrè.
sta coppetta non vale nulla.. ma se serve a far ritrovare lo spirito giusto x entrare nei play off, ben venga!

per quanto riguarda la champions si giocherà in questo fine settimana la final4: in semifinale derby italiano tra piacenza e treviso, la vincente se la vedrà in finale con una tra il kazan (io voglio loro in finale!) e i padroni di casa del belchatow.
e stasera sia treviso che piacenza in campo per l'anticipo di campionato, la prima contro taranto, la seconda contro trento.

tra le donne invece la coppa CEV è stata vinta da pesaro, e in challenge cup imola ha perso in finale, per un soffio.
in champions league (final4 il 5 e il 6 aprile in spagna) stesso discorso dei maschi: si affronteranno in semifinale perugia e novara.
e nel prossimo fine settimana si gioca la final eight di coppa italia.

ancora coppe.. la coppa italia di A2 (maschile) è stata vinta da verona contro vibo.

*****

in campionato mancano 3 giornate al termine della regular season, e ancora tutti i giochi sono aperti.
trento, cuneo, roma, macerata, treviso e piacenza sono dentro.. e sono in 3 a giocarsi gli ultimi 2 posti nei play off: montichiari, milano e modena.
montichiari e milano si affronteranno proprio nel prossimo turno.
poi per tutt'e tre ci sarà un scontro con una delle prime della classe: nell'ultima giornata macerata per montichiari, e treviso per milano, mentre modena se la vedrà fuori casa con cuneo.
per modena non so cosa augurarmi.. star fuori dai play off sarebbe un disastro.. ma entrarci da ottava vorrebbe dire affrontare trento (ed uscirne con le ossa rotte...).

in chiave salvezza tutto può succedere: 5 squadre in 5 punti, con taranto, corigliano e latina che forse hanno il calendario più difficile.
poi si sa, nelle ultime giornate di r.s. si vedono cose strane.. e perugia, padova, corigliano e latina si giocheranno l'ultima gara con squadre già certe dei play off.. mentre taranto giocherà a modena! aiuto!

*****

per chiudere la nazionale.. questi i convocati di anastasi x le qualificazioni olimpiche e x la WL (ci saranno poi 3 esclusioni):

coscione, meoni, travica, vermiglio;
fei, gavotto, perazzolo;
birarelli, bovolenta, mastrangelo, tencati, sala, semenzato;
casoli, cisolla, della lunga, martino, paparoni, savani, zlatanov;
corsano, manià.

 

____________________
chi vince festeggia, chi perde spiega

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 25/03/2008 alle 20:57
Originariamente inviato da Lostris

PS: e di Giombini che sta facendo volare Milano che mi dite?


tu parli da suo conterraneo?

Leo sta facendo benissimo e sta trascinando la Sparkling, oggettivamente parlando.
Poi è ovvio che qualche punto in più gli deriva dal fatto che è un mio corregionale...

Grande Giombi! Continua così!

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 172
Registrato: Jun 2007

  postato il 27/03/2008 alle 19:00
ci sarebbe da dire che ieri, nel recupero del campionato, modena ha perso in casa 3-0 contro perugia.. e ora è a un passo dalla zona salvezza.. nient altro da aggiungere..

 

____________________
chi vince festeggia, chi perde spiega

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 172
Registrato: Jun 2007

  postato il 30/03/2008 alle 22:28
..week end pallavolistico intensissimo!

in polonia va in scena la final4 di champions league, e in un palazzetto gremito, con due squadre italiane tra le 4 presenti.. la coppa se la porta a casa una squadra russa. che amarezza.
avevamo l'opportunità di fare l'en plein nelle coppe maschili, dopo la vittoria di modena a roma, e invece peggio di così non si poteva fare.. seconda e quarta.
in semifinale piacenza batte treviso, abbastanza agevolmente, nonostante l'assenza di simeonov, con treviso che mostra i limiti e le carenze che si sono visti dall'inizio della stagione.
l'altra semifinale è più combattuta e il kazan ha la meglio sui padroni di casa solo al tie break.
nella finale x il 3°/4°, che ovviamente non vale nulla e le motivazioni vanno definitivamente a farsi benedire, treviso perde male 3-0.
fallisce il secondo obiettivo stagionale su 2, prima la coppa italia, ora la champions. e giocare così ai play off significa fare ben poca strada.
diverso il discorso per piacenza che centra la sua prima finale di champions, non arriva lontano dal vincerla, ma ancora una volta, quando c'è da dare la zampata decisiva, si smarrisce.
è avanti 1-0, e nel secondo set 24-22, subisce un break di 4-0, perde il set e forse anche la fiducia, anche se il terzo lo vince.
dal quarto in poi calo fisico per i piacentini, poca lucidità, errori, e di contro salgono in cattedra i russi (e gli americani!) che non mollano fino all'ultimo.
peccato davvero x piacenza.. ma onore al kazan.
sarei stata contenta di vedere la coppa tra le mani di zlatanov e meoni (che dispiacere vederlo in lacrime.. dopo che era stato bravissimo sia in semifinale che x buona parte della finale!), mi consola, ma solo un pochino, che abbiano perso da persone come tetyukhin, stanley e l'indimenticato ball, che finalmente riesce a vincerla sta champions!

5 i premi individuali x l'italia: zlaty best scorer, ricevitore farina, libero sergio (altra manifestazione giocata alla perfezione, è sempre il migliore!), servizio bravo, palleggio meoni.
mvp a clayton stanley.

*****
bellissima, emozionante, spettacolare, avvincente la finale di coppa italia femminile tra pesaro e bergamo!! ho perso il primo set ma gli altri quattro me li sono gustati alla grande! vince bergamo, che al tie break era sotto 14-11 e che ha annullato 5 palle set alle avversarie per poi imporsi 18-16!! applausi per tutte, grande pallavolo e francesca piccinini sontuosa!

*****
campionato..
che tra una settimana sarà finito..
che ancora non ha emesso sentenze..
che mette a disposizione gli ultimi 6 punti..
ansiaaaa!!!!

macerata vince a latina 3-0.
roma perde, ANCORA!, in casa con cuneo 3-0.
e soprattutto montichiari e milano si spartiscono i 3 punti e non potevano farmi regalo più gradito! (vince milano 3-2)
modena torna a vincere, e vince da 3 (alleluja) contro corigliano.
e ora, la corsa agli ultimi 2 posti x i play off è ancora + avvincente, la classifica recita:
- montichiari 33
- milano 32
- modena 32
(potrebbe rientrare in corsa anche perugia, che vincendo domani nel posticipo contro padova si porterebbe a 30.. ma anche no... )

poi.. nelle retrovie non cambia nulla, hanno perso tutte e 3. vediamo cosa combina domani padova.
questa la situazione:
- padova 23
- taranto 22
- corigliano 21
- latina 19

anche tra le prime qualcosa si muove..
cuneo vincendo a roma si porta a un solo punto da trento..
macerata supera roma.. che continua nel suo crollo verticale..
- trento 56
- cuneo 55
- macerata 47
- treviso 46
- roma 45
- piacenza 43

non c'è ancora nemmeno un abbinamento già stabilito.. wow, che finale di stagione!

si torna in campo e giovedì per il penultimo turno e domenica x l'ultimo..

saluti!

 

____________________
chi vince festeggia, chi perde spiega

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 172
Registrato: Jun 2007

  postato il 06/04/2008 alle 10:59
..finale di stagione al cardiopalma!
giovedì si è giocato il penultimo turno di regular season ed è arrivato il primo, e per ora unico, verdetto: latina retrocede in A2, fatale la sconfitta contro taranto.

a giocarsi la permanenza in A1 sono quindi taranto (25 pt), padova (24 pt), e corigliano (22 pt), che oggi se la vedranno - fuori casa - rispettivamente con modena, piacenza, e roma..

risalendo la classifica si arriva alla zona play off.. 2 posti per 4 squadre..
a montichiari (35 pt) basterà un punto contro macerata.. mentre le altre sono più inguaiate e dipendono dai risultati altrui.. modena (34 pt) dovrà giocare col coltello fra i denti contro taranto.. milano (33 pt) deve vincere a treviso, e perugia (32 pt) deve vincere a cuneo..
personalmente me la sto facendo sotto... .. non potrò essere al palazzetto, devo solo sperare nella vittoria e negli altri risultati favorevoli.. (situazione oltremodo odiosa!!)

altra situazione calda la zona alta della classifica, spaccata in 2: comandano trento e cuneo, appaiate a 56 punti, ma con trento in vantaggio x il maggior numero di vittorie.
seguono treviso a 49 punti,macerata 48, roma 47 e piacenza 45.
può succedere davvero qualunque cosa..

due parole sulle partite giocate giovedì.
già detto di latina che perde a taranto e saluta la massima serie.
in tutte le altre gare ha vinto la squadra che giocava fuori casa, e si sono giocati ben 5 tie break!
piacenza vince, faticando, a corigliano, 3-2.
montichiari vince, acciaccata, a padova, 3-2.
perugia vince a milano, 3-2. vujevic stellare.
roma vince a macerata, 3-2. partita infinita.. nervi tesi, e solite sceneggiate sottorete.
modena vince, e andiaaaaamoooo!!, a cuneo, 3-2. ovviamente si vinceva 2-0 e si è arrivati al 14-14 nel tie break..
treviso vince a trento 3-1 e si conferma bestia nera dei trentini. trento non perdeva in casa da un anno! treviso schiera saitta titolare (ufficialmente pujol è affaticato..) e la sua prestazione è eccellente!
grazie anche a una buona ricezione riesce a servire tutti i suoi attaccanti, e realizza la bellezza di 11 punti!!! 4 in attacco, 4 a muro e 3 ace!! BRAVO!!!

*****
stasera finale di champions femminile tra perugia (che in semifinale ha battuto novara) e odintsovo (che ha battuto le padrone di casa del murcia).

*****
parentesi FIVB sul caso stranieri. ho già scritto in un altro post come la penso.. e la notizia di venerdì è che dall'anno prossimo gli stranieri in campo saranno 2, (o 3 se la federazione ne farà richiesta) comunitari o extracomunitari che siano.
insomma, una catastrofe! a maggio a vedremo cosa decideranno, e io deciderò se cambiare sport!!

buona domenica a tutti!

 

____________________
chi vince festeggia, chi perde spiega

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 172
Registrato: Jun 2007

  postato il 07/04/2008 alle 18:04
..ci siamo! finalmente i play off!

questi i risultati dell'ultima giornata di regular season:

latina - trento 0-3

perugia - cuneo 0-3

roma - corigliano 3-2

montichiari - macerata 3-0

modena - taranto 3-1

treviso - milano 2-3

piacenza - padova 3-2

dopo latina, l'altra retrocessa è corigliano.
si salvano padova e taranto (sono molto contenta x radames lattari!).
milano vince a treviso (...) ma non basta: rimane fuori dai play off, come perugia.
montichiari vince in casa ed è settima, e modena ottava.
piacenza chiude sesta, macerata (malamente) quinta, roma quarta e treviso terza.
trento è sicura di partecipare alla prossima edizione della coppa CEV in quanto vincitrice della regular season, e se invece macerata dovesse arrivare in finale scudetto, accederebbe alla champions.

questi quindi gli abbinamenti:

trento - modena

cuneo - montichiari

treviso - piacenza

roma - macerata


si comincia mercoledì, e quest anno causa tornei olimpici, tutti i turni saranno al meglio delle 3 gare, finale compresa.

..vinca il migliore!

*****

(fonte: pallavoloperugia.net)

perugia vince la sua seconda champions league !
dopo aver battutto in semifinale novara (arrivata terza), batte anche le russe dell'odintsovo (in cui giocano la kilic, la merkulova..) 3-1.
mvp della manifestazione simona gioli.. ancora una volta determinante.
incetta di premi individuali x le ragazze delle squadre italiane:
mirka francia è la miglior attaccante; paola cardullo miglior libero (e chi senno? ); miglior ricevitore la osmokrovic; best scorer la skowronska.

e iniziano questa settimana anche i play off anche nel campionato femminile, questi gli abbinamenti:

pesaro - sassuolo

novara - jesi

bergamo - santeramo

perugia - busto arsizio

diverso il meccanismo rispetto ai maschi: si gioca andata e ritorno, più eventuale gara 3.
la seconda e la terza gara in casa della meglio classificata in r.s.
la finale è al meglio delle 5 gare, con la prima, seconda ed eventuale quinta partita in casa della meglio classificata.

a presto!

 

____________________
chi vince festeggia, chi perde spiega

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 172
Registrato: Jun 2007

  postato il 10/04/2008 alle 19:16
ieri si è giocata gara1 dei quarti di finale scudetto..

trento - modena 3-0 (25-20; 25-19; 25-15)
respiro profondamente prima di scrivere che trento ha asfaltato modena..
bene in tutti i fondamentali da una parte, malissimo dall'altra.. tanto da non capire esattamente quali siano i confini tra meriti e demeriti..
grande l'itas a partire dal servizio, e modena subito sotto pressione in ricezione, bene in attacco (col solo nikolov un pò appannato) e a muro.. da applausi in regia..
non si può vedere un play off con parziali sotto i 20 punti.. tristezza infinita..
spero almeno in una reazione di orgoglio al palapanini..
da segnalare che i giocatori di modena durante il riscaldamento indossano una maglietta con un messaggio x il presidentissimo acosta: "let us play".

cuneo - montichiari 3-2 (26-28; 25-23; 25-21;21-25; 15-11)
fatica più del previsto cuneo x avere la meglio sugli uomini di velasco.. occhio..!
trascinatore, as usually, capitan wijsmans.

treviso - piacenza 3-0 (25-23; 25-21; 25-21)
treviso vince con saitta confermato titolare e pujol relegato alla panchina.. che sia questo l'assetto definitivo della sisley in questi play off?
papi in giornata di grazia regala una prestazione degna del suo soprannome.. mentre in casa piacentina (sempre senza simeonov) giocano le controfigure degli atleti che conosciamo, a partire da zlatanov che fatica tantissimo, e a seguire i suoi compagni.
(io avevo scommesso sul 3-0 e ho vinto!! )

roma - macerata 3-0 (37-35; 32-30; 25-21)
gara bella, intensa..e lunghissima!
roma riceve bene per la prima volta nella sua storia , ritrova savani, ha marshall in gran serata (MVP) e anche hernandez, che subentra a miljkovic già dal primo set. bella prova di carattere x roma.
inspiegabili invece questi cali di tensione di macerata.. vediamo se domenica in casa riusciranno a risollevarsi.

*****
ieri in campo anche le ragazze, si è giocato il primo quarto di finale, oggi le altre 3 sfide.
sassuolo - pesaro 1-3 (19-25; 23-25; 25-21; 22-25)


ciao.. torno alla mia valle di lacrime

 

____________________
chi vince festeggia, chi perde spiega

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 172
Registrato: Jun 2007

  postato il 13/04/2008 alle 22:46
archiviata anche gara2:

modena - trento 1-3 (25-22; 18-25; 23-25; 23-25)

..almeno se la sono giocata..si è visto dello spettacolo..
e ha vinto la più forte.
trento in semifinale.

montichiari - cuneo 2-3 (22-25; 25-20; 26-24; 23-25; 11-15)
montichiari è andata vicina alla vittoria sia in gara1 che oggi, ed esce dai play off davvero a testa alta.. ma cuneo è in semifinale.
migliore in campo? ecchelodicoaffà.. il capitano!

piacenza - treviso 3-0 (25-19; 25-20; 25-20)
capovolto il risultato di gara1.
se zlatanov era sembrato un fantasma, e papi il trascinatore, stavolta è successo il contrario.
zlaty torna sui suoi standard (prima della gara è stato premiato come miglior giocatore della regular season..a fine gara come migliore della partita!) mentre papi e soci vengono annullati.
ricezione in difficoltà, saitta fa quel che può, e tutti gli attaccanti sono disastrosi.
il 3-0 è servito.
giovedì tutto da rifare, si gioca gara3 a treviso.

macerata - roma 2-3 (25-23; 19-25; 25-19; 29-31; 9-15)
equilibratissima gara1 così come gara2.
anche oggi macerata ha avuto la possibilità di chiudere 3-1, ma si è fatta trascinare nel tie break dove non c'è stata storia.
sono sbalordita dalle percentuali in ricezione dei romani: savani (MVP) 83% positiva e 54% perfetta, marshall 77% positiva e 62% di ++.
bene anche l'ex miljkovic e benissimo kooistra.
roma in semifinale.

quindi, riepilogando, abbiamo 3 semifinaliste su 4, la quarta si deciderà giovedì tra treviso e piacenza.
la vincente incontrerà cuneo.
l'altra semifinale è tra trento e roma. botte da orbi.
voglio vedere come se la caverà la ricezione di roma contro trento, quanti chilometri faranno correre a coscione.. quanto savani risentirà dell'"accoglienza" del suo ex pubblico..
se trento riuscirà a battere bene e ad essere cinica nei momenti decisivi, roma non avrà vita facile, perchè è meno equilibrata, meno esperta, meno compatta.. meno "squadra".
e negli scontri diretti in r.s. ha vinto trento sia all'andata che al ritorno.
però.. le ultime partite di roma lasciano un'impressione positiva, quella di una squadra in crescita.
credo si possa parlare di un altro esame di maturità x entrambe: trento è uscita malamente dalla coppa italia e ha vinto la regular season, roma ha perso la coppa italia in finale, ha vinto la coppa CEV ed è in un buon momento.
spero mi facciano divertire!

*****
play off femminili
dopo sassuolo - pesaro giocata mercoledì, questi i risultati di giovedì:

jesi - novara 3-1 (25-22; 21-25; 25-18; 25-19)
santeramo - bergamo 0-3 (15-25; 14-25; 17-25)
busto arsizio - perugia 2-3 (17-25; 25-23; 26-28; 25-22; 15-17)

e questi i risultati di gara2 di sabato:

pesaro - sassuolo 3-2 (20-25; 28-26; 17-20; 25-23; 18-16)
novara - jesi 3-0 (28-26; 25-19; 25-16)
bergamo - santeramo 3-0 (25-12; 25-21; 25-9)
perugia - busto arsizio 3-0 (25-19; 25-19; 29-27)

quindi novara pareggia i conti e porta jesi a gara3: si gioca lunedì, la vincente se la vedrà con pesaro.
e l'altra semifinale è perugia - bergamo.

*****
intanto sulla questione stranieri, lega e federazione sono sempre più lontane..
venerdì si è riunita l'assemblea generale della lega, che ha di fatto "sfiduciato" il presidente federale magri e ha chiesto un incontro diretto sia con acosta (presidente fivb), che con meyer (presidente cev).
teoricamente la lega questo non può farlo.. è stata infatti immediata la risposta della fipav, che ha convocato x venerdì prossimo una riunione del consiglio federale, e che ribadisce che in base allo statuto la lega riconosce nella fipav l'unico soggetto legittimato a trattare con fivb, cev, etc..
pare che questa, ennesima, spaccatura si sia verificata perchè era stato raggiunto un accordo di massima tra magri e mosna, poi igmorato da magri che avrebbe invece continuato a sostenere totalmente sua maestà ruben acosta..
è intervenuto anche petrucci, che si affida a magri per trovare "la soluzione più logica al problema" ..
ogni giorno ce n'è una..

 

____________________
chi vince festeggia, chi perde spiega

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 172
Registrato: Jun 2007

  postato il 18/04/2008 alle 13:37
ieri, dopo gara3, piacenza approda in semifinale.

battuta treviso al tie break (22-25; 19-25; 25-21; 25-13; 11-15), treviso che rimane fuori dalle semifinali dopo 8 otto anni, e per la seconda volta in vent'anni..
tra le 4 semifinaliste nessuna ha mai vinto lo scudetto.. in bocca al lupo a tutte! (ma a qualcuna un pò meno... . )

quindi domenica si giocheranno

cuneo - piacenza

trento - roma

*****

play off femminili.
lunedì novara ha battuto jesi 3-1 (25-22; 25-20; 26-28; 25-16) e si è guadagnata la semifinale.

questi i risultati di gara1 di mercoledì e giovedì:

novara - pesaro 1-3 (25-23; 13-25; 21-25; 14-25)

perugia - bergamo 3-2 (25-22; 19-25; 25-27; 25-22; 17-15)

oggi e domani in campo per gara2.

a presto!

 

____________________
chi vince festeggia, chi perde spiega

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 172
Registrato: Jun 2007

  postato il 21/04/2008 alle 17:07
play off. semifinali.
gara 1.

trento - roma 3-0 (25-22; 25-19; 25-15)
che batosta!! roma annientata, annichilita, umiliata da una squadra che ha giocato una partita (quasi) perfetta!
ho visto delle cose davvero belle in casa trentina.. e non mi aspettavo una roma completamente fuori gara.
grbic e kaziyski MERAVIGLIOSI! hanno dato lezione di pallavolo!


cuneo - piacenza 3-2 (25-16; 25-21; 21-25; 18-25;15-9)
2-0 avanti cuneo, gioca benissimo, soprattutto in attacco, con percentuali altissime. piacenza si sveglia nel terzo set, porta cuneo al tie break, e in quel frangente e la maggior freddezza e lucidità dei cuneesi a prevalere.

gara2 mercoledì.

*****

vibo è promossa in A1.

*****

play off femminili. semifinali.
gara2.

bergamo - perugia 3-0 (25-15; 25-17; 25-19) giocata venerdì.

pesaro - novara 3-1 (25-22; 25-19; 24-26; 25-22) giocata sabato.

pesaro è la prima finalista.
bergamo impatta e porta perugia a gara 3.

gara3 si è giocata ieri.

bergamo - perugia 2-3 (25-21; 18-25; 26-24; 15-25; 12-15)

quindi a contendersi lo scudetto saranno pesaro e perugia, finale al meglio delle 5 partite, si inizia giovedì.

saluti!

 

____________________
chi vince festeggia, chi perde spiega

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 172
Registrato: Jun 2007

  postato il 24/04/2008 alle 22:10
semifinali.
gara2.

roma - trento 0-3 (22-25; 23-25; 18-25)
aridaje. 2 batoste in 3 giorni.
roma in questo momento non c'è tecnicamente, non c'è come carattere, non c'è come squadra. e non è neanche il caso di parlare dei singoli..
trento ieri non ha giocato bene quanto in gara1.. ma è comunque bastato per sbarazzarsi di una roma senz'anima.
grbic&co approdano quindi in finale per la prima volta, e sono qualificati per la prossima champions league.

piacenza - cuneo 3-0 (25-19; 25-21; 25-21)
meoni e zlatanov grandi protagonisti, con simeonov che torna titolare..
come è giusto che sia si va alla bella: si gioca sabato, a cuneo.

*****
scudetto donne.
finale, gara1.

pesaro - perugia è in corso di svolgimento..!
è avanti pesaro 2-1 (21-25; 25-21; 25-16) e nel quarto set pesaro conduce 12-10.

sabato gara2.

*****
da domenica sera comincia anche la lunga (?) estate azzurra, la nazionale maschile si raduna a modena..

buon week end a tutti!

 

____________________
chi vince festeggia, chi perde spiega

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 172
Registrato: Jun 2007

  postato il 28/04/2008 alle 18:21
chi contenderà lo scudetto a trento è piacenza
infatti la bella tra cuneo e piacenza è finita 1-3 (20-25; 22-25; 25-22; 16-25).
e piacenza ci riprova..
dopo macerata e trento, la terza italiana in champions league sarà piacenza.
cuneo in CEV e treviso in challenge cup.
gara1 di finale si gioca giovedì a trento.

*****
riguardo allo scudetto femminile vi ero debitrice di un risultato..!
gara1 tra pesaro e perugia è finita 3-1.
in gara2, giocata sabato vince ancora pesaro 3-1..
e stasera a perugia gara3.. sarà scudetto?

 

____________________
chi vince festeggia, chi perde spiega

 
Edit Post Reply With Quote
<<  6    7    8    9    10    11    12  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.0465360