Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > OT > Parliamo di Pallavolo
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  9    10    11    12  >>
Autore: Oggetto: Parliamo di Pallavolo

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 4217
Registrato: Oct 2003

  postato il 06/10/2010 alle 21:59
Primo set Italia 25 a 18.
Italia molto bene, soprattutto in ricezione. Francia, a tratti inguardabile.
Secondo set Italia 25 a 20.
Più o meno come nel primo set. La Francia tenuta in piedi da un libero straordinario. Fei, bravo a muro e in battuta, non bene in attacco.
Terzo set sofferto, anche per un vistoso calo italiano…..

 

____________________
"Non discutere con gli stupidi, perchè scenderesti al loro livello e ti batterebbero per la loro esperienza".

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 4217
Registrato: Oct 2003

  postato il 06/10/2010 alle 22:18
Dopo un ritorno italiano grazie a Lasko bravo in attacco e quei primi tempi che erano mancati nella prima parte del set, la Francia è riuscita ugualmente a portarsi a casa il set, per 27 a 25.
Ora 2 a 1 per l’Italia.

 

____________________
"Non discutere con gli stupidi, perchè scenderesti al loro livello e ti batterebbero per la loro esperienza".

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 4217
Registrato: Oct 2003

  postato il 06/10/2010 alle 22:20
Exiga il libero francese spinge i suoi al 5 a 2.

 

____________________
"Non discutere con gli stupidi, perchè scenderesti al loro livello e ti batterebbero per la loro esperienza".

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 4217
Registrato: Oct 2003

  postato il 06/10/2010 alle 22:28
12 a 12 grazie ad un Mastrangelo monstre.

 

____________________
"Non discutere con gli stupidi, perchè scenderesti al loro livello e ti batterebbero per la loro esperienza".

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 4217
Registrato: Oct 2003

  postato il 06/10/2010 alle 22:32
Ora 16 a 13 per l'Italia sempre con un grande Mastrangelo.

 

____________________
"Non discutere con gli stupidi, perchè scenderesti al loro livello e ti batterebbero per la loro esperienza".

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 4217
Registrato: Oct 2003

  postato il 06/10/2010 alle 22:35
Ora 19 a 15 per l'Italia con Parodi ottimo in attacco.

 

____________________
"Non discutere con gli stupidi, perchè scenderesti al loro livello e ti batterebbero per la loro esperienza".

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 4217
Registrato: Oct 2003

  postato il 06/10/2010 alle 22:40
25 a 19 per l'Italia!
3 a 1 finale ed ora il Brasile in semifinale!

 

____________________
"Non discutere con gli stupidi, perchè scenderesti al loro livello e ti batterebbero per la loro esperienza".

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 06/10/2010 alle 23:43

Ragazzi belli, esaltarsi per quest'Italia, ad oggi, significa essere "tra le nuvole".
Contro la Germania, gli Stati Uniti d'America e stasera contro la Francia, la nazionale di Anastasi ha avuto la meglio di tre squadre che rappresentano tutto fuorché il meglio dell'attuale panorama pallavolistico mondiale; panorama mondiale che non è l'eccellenza della pallavolo d'ogni tempo, eh!
Il Brasile attuale, per quanto permanga nell'immaginario collettivo come un carro armato dall'efficenza granitica, è il cuginastro meno nobile della nazionale di qualche anno fa.
Lucas non è Gustavo; Murrillo è bravo, forse uno dei migliori giocatori di questo mondiale, ma Giba, quello dei tempi belli, era un'altra cosa; l'intesa palleggiatore-opposto pare essersi incrinata.
Tuttavia, i passaggi a vuoto dell'Italia accusati ultimamente, se ripetuti contro i verdeoro, sarebbero con ogni probabilità fatali.
I punti di forza del Brasile sono i "vecchi" Dante e Rodrigão, il primo per la sua capacità di schiacciare altissimo, ben al di sopra delle mani avversarie, il secondo perché a muro ha un ottimo piano di rimbalzo ed è capace di "sporcare" una gran quantità di attacchi.
Ovviamente, non è forse opportuno trarre i soli aspetti negativi dalle ultime prestazioni italiche, però quegli stessi, contro il Brasile, avrebbero un'incidenza esponenzialmente più condizionante.
Questa sera, bene il Savani dei primi due parziali e benissimo il Mastrangelo del quarto, ma non per questo dimentico la ricezione pessima del quarto set e... altalenante in precedenza.
Nel terzo set chiamavo a gran voce Černic in campo, ma Lasko è stata comunque una buona scelta; il suo mancino ha colto regolarmente in difetto il muro francese, per quella differenza di tempo che intercorre tra l'alzata e l'attacco che è più breve se il mancino schiaccia da destra.
Da un suo turno in battuta nel set decisivo, poi, è scaturito un "break" molto importante.
Tornando alla semifinale, il muro "azzurro", forse il migliore del mondiale, è chiamato ad una prestazione d'eccezione; stasera, fin troppi palloni l'hanno penetrato, pure quando ad attaccare è stato Vadeleux, il quale schiaccia generalmente molto vicino al nastro.

 

[Modificato il 06/10/2010 alle 23:59 by Abajia]

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 07/10/2010 alle 00:30

Originariamente inviato da Basso90

Sarà pure una squadraccia questa Italia ma intanto ieri ha battuto i campioni olimpici... mica topo gigio...


Non fatico a credere, Sante, che tu ti sia soffermato giustappunto all'albo d'oro per questa tua uscita.
Quello che ho scritto per Vermiglio, definendolo il "termometro" della nazionale italiana, valeva a maggior ragione per il fantastico Lloy Ball.
Rispetto alla squadra che ha vinto l'oro olimpico a Pechino, oltre al già citato palleggiatore (grande pure a muro), manca Millar, centrale di enorme consistenza a muro e dal grande carisma (una sorta di allenatore in campo); con loro, gli USA valevano almeno il doppio della squadra attuale.
Anticipando la possibilità che tu possa essere contrariato all'idea che uno o due giocatori possano essere tanto condizionanti internamente ad una squadra di pallavolo, riporto un dato secondo me in tal senso esaustivo: Ball, dal 2006, milita nello Zenit Kazan, squadra di recente fondazione (2000) che nel 2007 ha vinto il suo primo campionato nazionale, in coppia alla Coppa di Russia. Il secondo è arrivato nel 2009 (pure stavolta accoppiato alla coppa nazionale), dopo il terzo posto del 2008, anno in cui, però, è arrivata la grandissima affermazione in Champions League (in finale contro Piacenza). Quest'anno, altro campionato vinto, così come altra coppa nazionale piazzata in bacheca. E sì che i vari Tetyukhin, Verbov, Stanley... sono giunti in squadra nel 2009.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 07/10/2010 alle 06:44
Semifinale il 9-10-10 al Palalottomatica di Roma tra:

Cuba vs Serbia

Italia vs Brasile

Son molto contento della qualificazione dell'Italia era forse il minimo che dovesse fare e l'ha fatto e io mi accontento, tutto quello che verrà è un dippiù. Veniamo da momenti di buio enorme l'anno scorso agli europei abbiamo fatto pena arrivando noni. Ora siamo tra le migliori quattro, anche se onestamente forse non siamo realmente una delle migliori quattro forze mondiali della pallavolo maschile, sicuramente siamo più forti di quel che potevamo pensare, sempre alla luce dell'europeo 2009. Ora viene il difficile vedere se realmente valiamo di essere tra le migliori 4, io credo che verremo bastonati dal Brasile, che resta una grande squadra checcè ne dica abajia che da quello che scrive pare che il Brasile sia una Germania qualunque, sicuramente anche loro son calati, ma quel Brasile dei primi anni 2000 è come Federer nel tennis imbattibile, ora son passati a essere ottimi squadra/giocatore ma sempre difficili da battere.

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Freddy Maertens




Posts: 872
Registrato: Feb 2010

  postato il 07/10/2010 alle 10:19
Originariamente inviato da Abajia


Originariamente inviato da Basso90

Sarà pure una squadraccia questa Italia ma intanto ieri ha battuto i campioni olimpici... mica topo gigio...


Non fatico a credere, Sante, che tu ti sia soffermato giustappunto all'albo d'oro per questa tua uscita.
Quello che ho scritto per Vermiglio, definendolo il "termometro" della nazionale italiana, valeva a maggior ragione per il fantastico Lloy Ball.
Rispetto alla squadra che ha vinto l'oro olimpico a Pechino, oltre al già citato palleggiatore (grande pure a muro), manca Millar, centrale di enorme consistenza a muro e dal grande carisma (una sorta di allenatore in campo); con loro, gli USA valevano almeno il doppio della squadra attuale.
Anticipando la possibilità che tu possa essere contrariato all'idea che uno o due giocatori possano essere tanto condizionanti internamente ad una squadra di pallavolo, riporto un dato secondo me in tal senso esaustivo: Ball, dal 2006, milita nello Zenit Kazan, squadra di recente fondazione (2000) che nel 2007 ha vinto il suo primo campionato nazionale, in coppia alla Coppa di Russia. Il secondo è arrivato nel 2009 (pure stavolta accoppiato alla coppa nazionale), dopo il terzo posto del 2008, anno in cui, però, è arrivata la grandissima affermazione in Champions League (in finale contro Piacenza). Quest'anno, altro campionato vinto, così come altra coppa nazionale piazzata in bacheca. E sì che i vari Tetyukhin, Verbov, Stanley... sono giunti in squadra nel 2009.


Vero! Mi sono fermato all'albo d'oro! E che c'è di male? Non me ne intendo mica di tutti gli sport io!

Però mi piace vedere le partite e quando l'Italia vince contro gli Stati Uniti sono contento. E poi... mica il mondiale deve vincerlo sempre la squadra più forte, può vincerlo anche chi gioca in casa

 

____________________
IVAN IL TERRIBILE




Tutto è possibile. Possono dirti che hai il 90 per cento di possibilità, o il 50 per cento, oppure l'1 per cento, ma ci devi credere. E devi lottare. Lance Armstrong

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 07/10/2010 alle 15:11

Originariamente inviato da GiboSimoni

io credo che verremo bastonati dal Brasile, che resta una grande squadra checcè ne dica abajia che da quello che scrive pare che il Brasile sia una Germania qualunque


Le tue capacità d'interpretazione (soprattutto dei miei interventi) restano mirabili.


 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 07/10/2010 alle 15:14

Originariamente inviato da Basso90

Vero! Mi sono fermato all'albo d'oro! E che c'è di male? Non me ne intendo mica di tutti gli sport io!


Nulla di male - io non l'ho detto!

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 07/10/2010 alle 15:18
Quando qualcuno ti fa notare che dici delle cose non giuste (che in questo caso se vogliamo non hai detto una inesattezza al 100%) ovviamente rispondi sempre che quella persona è fuori dal mondo, è ignorante ecc ecc. professorino abajia colpisce ancora ma ti hanno mai insegnato l'umiltà, oppure che non c'è niente di male ad ammettere i propri errori ogni tanto?

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 07/10/2010 alle 15:30

A proposito di quanto scrivi, caro Roberto, ti dico che ho trovato un articolo che, tra le altre cose, riporta le dichiarazioni di Bernardi (che io non ho ascoltato ieri) a fine partita contro la Francia.
Ebbene, devi essere assolutamente in disaccordo anche con lui, se è vero che pure "Mister Secolo" ha parlato del Brasile in termini assolutamente concordi ai miei: sintetizzando: Murrillo è molto bravo ma non è Giba; l'asse palleggiatore-opposto non assicura più le percentuali di un tempo; Rodrigão è da tener d'occhio soprattutto a muro; il Brasile resta probabilmente la squadra migliore al mondo ma non da' più l'idea di imbattibilità che accompagnava la formazione dei primi anni del corrente secolo, fino alle Olimpiadi di Pechino (le ultime due affermazioni in World League non hanno, ovviamente, lo stesso "peso"); il nostro muro è forse il migliore di questo mondiale, quindi ne va sfruttata l'incidenza nell'economia della partita; Bernardi ha la sensazione che la stessa squadra brasiliana abbia perso un che di convizione in sé stessa (ha perso l'"allegria").

Dev'essere proprio un incompetente, 'sto Bernardi...

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 07/10/2010 alle 15:38

Originariamente inviato da GiboSimoni

Quando qualcuno ti fa notare che dici delle cose non giuste (che in questo caso se vogliamo non hai detto una inesattezza al 100%) ovviamente rispondi sempre che quella persona è fuori dal mondo, è ignorante ecc ecc. professorino abajia colpisce ancora ma ti hanno mai insegnato l'umiltà, oppure che non c'è niente di male ad ammettere i propri errori ogni tanto?


Cos'è che non capisci di quello scrivo? o sarebbe forse meglio dire: cos'è quel che capisci di quanto leggi nei miei interventi? Così, giusto per partire da una base per spiegarti quello che lascio ad intendere.

Al solito, quando ti senti colle spalle al muro in un discorso, vai a parare su stronzate pazzesche ("rispondi sempre che quella persona è fuori dal mondo, è ignorante ecc ecc. professorino abajia colpisce ancora ma ti hanno mai insegnato l'umiltà"), trascendi il ragionamento, degradandolo.

Cosa ho scritto di "inesatto", per riprendere l'attributo con cui hai giudicato il mio parere?

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 07/10/2010 alle 15:43
son le cose che ha detto ieri mi pare dopo Brasile vs Germania che io ho visto, ed è vero anche se secondo me sia tu che Bernardi ne parlate un pò troppo negativamente fatto sta che se il Brasile del 2002-2006 ti dava solo una chance per poterli battere questo invece te ne da 3 o 4 ma comunque per batterli devi sempre fare una partita ottima che deve rasentare quasi la perfezione. Penso che il Brasile dei prossimi anni possa diventare Cuba

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 07/10/2010 alle 16:05

Originariamente inviato da GiboSimoni

son le cose che ha detto ieri mi pare dopo Brasile vs Germania che io ho visto, ed è vero anche se secondo me sia tu che Bernardi ne parlate un pò troppo negativamente fatto sta che se il Brasile del 2002-2006 ti dava solo una chance per poterli battere questo invece te ne da 3 o 4 ma comunque per batterli devi sempre fare una partita ottima che deve rasentare quasi la perfezione. Penso che il Brasile dei prossimi anni possa diventare Cuba


Vedi, Roberto, parlare negativamente non equivale ad avere un'idea negativa.
Ti spiego: se il Brasile di prima valeva (in una scala decimale) 9 e io dico che oggi vale 8, nei fatti ne parlo negativamente; tuttavia, dire che per me tale squadra vale 8, significa che ne ho comunque un'alta considerazione.

Qualche volta può dar fastidio che tu, dando per assodati fin troppi fattori all'interno di un discorso, finisca col mal intenderlo e - poi, se qualcuno te lo fa notare - col trascenderlo.

Detto ciò, aggiungo che, per me, la nazionale di Anastasi vale meno di quella attuale di "Bernardinho", quindi vien da sé che non ne ho una considerazione alla stregua di come fosse "una Germania qualunque" (cit.). Bastava chiedere per saperlo, invece hai ritenuto opportuno partire in tromba, credendo d'aver inteso appieno. A me questo da' fastidio (a te non ne darebbe?), son fatto così, cosa vuoi farci?

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2010




Posts: 559
Registrato: Sep 2006

  postato il 07/10/2010 alle 18:55
Originariamente inviato da Lostris

Originariamente inviato da Slegar

Penso che basti guardare al basket (credo) oppure all'hockey su ghiaccio per mettere in piedi una formula in cui nei passaggi di turno una squadra si porti i risultati ottenuti nella fase precedente.


questa regola in passato è già stata applicata anche nella pallavolo, pare non piacesse molto giocare con questa spada di damocle sulla testa.
l’italia nell’ultimo mondiale perse la prima partita contro la bulgaria e già aveva il cammino segnato, perchè sapeva che nel secondo girone avrebbe giocato (e perso) contro il brasile, e ha quindi dato subito l’addio alle medaglie, dalla prima giornata.

in questo mondiale si può diventare campioni con 3 sconfitte subite..

Se non ricordo male anche nel mondiale precedente la fase ad eliminazione diretta iniziava dalle semifinali. Il grosso limite della formula di questi mondiali, calcoli a parte, consisteva nel fatto che per una squadra di discreto livello era relativamente semplice passare le prime due fasi, mentre nella terza le possibilità calavano drasticamente. La probabilità di passare il turno nelle varie fasi era: 75% - 67% - 33%. La Francia, ad esempio, perdendo 3-0 il primo incontro aveva già dato addio ad ogni speranza i qualificazione alle semifinali.

Iniziando l'eliminazione diretta dai quarti di finale penso che queste formule cervellotiche possano essere eliminate. Faccio un esempio di come dovrebbe essere, per me, una formula del campionato del mondo a 24 squadre, precisando che si dovrebbero dare 3 punti per la vittoria in 3/4 set, 2 per la vittoria al 5°, 1 punto per la sconfitta al 5° e 0 per la sconfitta in 3/4 set.

La prima fase (24 squadre) è uguale a quest'anno con 6 gironi da 4 squadre l'uno con passaggio del turno delle prime 3 (ipotizziamo per semplicità che per ogni girone la prima squadra classificata vinca 3 partite, la seconda 2 e la terza 1):
Gironi: A - B - C - D - E - F

La seconda fase (18 squadre) sarà con 3 gironi da 6 squadre l'uno tenendo validi, per gni squadra, i risultati acquisiti nella prima fase contro le altre due squadre qualificate nello stesso girone:
Gironi: G (A - B) (classifica iniziale: 1A e 1B 6 punti, 2A e 2B 3 punti, 3A e 3B 0 punti)- H (C - D) - I (E - F)

Quarti di finale a cui accedono le prime due di ogni girone e le migliori 2 terze (con abbinamenti opportunamente pilotati per favorire la nazione ospitante come ogni manifestazione sportiva che si rispetti), semifinali e finali.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 07/10/2010 alle 19:14
Originariamente inviato da Slegar

Originariamente inviato da Lostris

Originariamente inviato da Slegar

Penso che basti guardare al basket (credo) oppure all'hockey su ghiaccio per mettere in piedi una formula in cui nei passaggi di turno una squadra si porti i risultati ottenuti nella fase precedente.


questa regola in passato è già stata applicata anche nella pallavolo, pare non piacesse molto giocare con questa spada di damocle sulla testa.
l’italia nell’ultimo mondiale perse la prima partita contro la bulgaria e già aveva il cammino segnato, perchè sapeva che nel secondo girone avrebbe giocato (e perso) contro il brasile, e ha quindi dato subito l’addio alle medaglie, dalla prima giornata.

in questo mondiale si può diventare campioni con 3 sconfitte subite..

Se non ricordo male anche nel mondiale precedente la fase ad eliminazione diretta iniziava dalle semifinali. Il grosso limite della formula di questi mondiali, calcoli a parte, consisteva nel fatto che per una squadra di discreto livello era relativamente semplice passare le prime due fasi, mentre nella terza le possibilità calavano drasticamente. La probabilità di passare il turno nelle varie fasi era: 75% - 67% - 33%. La Francia, ad esempio, perdendo 3-0 il primo incontro aveva già dato addio ad ogni speranza i qualificazione alle semifinali.

Iniziando l'eliminazione diretta dai quarti di finale penso che queste formule cervellotiche possano essere eliminate. Faccio un esempio di come dovrebbe essere, per me, una formula del campionato del mondo a 24 squadre, precisando che si dovrebbero dare 3 punti per la vittoria in 3/4 set, 2 per la vittoria al 5°, 1 punto per la sconfitta al 5° e 0 per la sconfitta in 3/4 set.

La prima fase (24 squadre) è uguale a quest'anno con 6 gironi da 4 squadre l'uno con passaggio del turno delle prime 3 (ipotizziamo per semplicità che per ogni girone la prima squadra classificata vinca 3 partite, la seconda 2 e la terza 1):
Gironi: A - B - C - D - E - F

La seconda fase (18 squadre) sarà con 3 gironi da 6 squadre l'uno tenendo validi, per gni squadra, i risultati acquisiti nella prima fase contro le altre due squadre qualificate nello stesso girone:
Gironi: G (A - B) (classifica iniziale: 1A e 1B 6 punti, 2A e 2B 3 punti, 3A e 3B 0 punti)- H (C - D) - I (E - F)

Quarti di finale a cui accedono le prime due di ogni girone e le migliori 2 terze (con abbinamenti opportunamente pilotati per favorire la nazione ospitante come ogni manifestazione sportiva che si rispetti), semifinali e finali.


mi pare che nel 2006 questa era la formula, che è meglio rispetto a quest'anno ma sempre piuttosto complicata da recepire e che lascia sempre spazio a calcoli e calcolucci.

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2010




Posts: 559
Registrato: Sep 2006

  postato il 07/10/2010 alle 19:25
In realtà la formula è più complicata da spiegare che da mettere in pratica; evita i caloli di opportunità, perché una squadra conosce prima di iniziare il mondale quali saranno le probabilli avversarie nella seconda fase.

Sul fatto che questa fosse la formula del 2006 aspetto l'intervento chiarificatore di Lostris: secondo me non c'erano i quarti di finale. Con uno schema da me esposto se dalla seconda fase si passasse direttamente alle semifinali si qualificherebbero solamente le prime tre e la migliore seconda.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 172
Registrato: Jun 2007

  postato il 07/10/2010 alle 21:23
Originariamente inviato da Slegar

Sul fatto che questa fosse la formula del 2006 aspetto l'intervento chiarificatore di Lostris: secondo me non c'erano i quarti di finale. Con uno schema da me esposto se dalla seconda fase si passasse direttamente alle semifinali si qualificherebbero solamente le prime tre e la migliore seconda.


nel 2006 succedeva questo:
- 4 gironi da 6 squadre.
- passano il turno le prime 4, col fardello dei risultati acquisiti nel primo girone.
- si formano 2 gironi da 8, e ogni squadra incontra solo le squadre contro le quali non ha giocato nel turno iniziale.
- le prime 2 di ogni girone in final4!

chiedo scusa se qualcuno mi ha chiesto qualcosa nei precedenti post, adesso non ho tempo di leggere tutto, mi è caduto l’occhio sull’ultimo!

serbia – cuba e brasile – italia.
le migliori 4 al mondo? beh ‘nsomma.. però ora sono loro a giocarsi il titolo, e tant’è.
sono arrivate a roma con percorsi diversi.
già detto di una italia avvantaggiatissima dal sorteggio e con un solo scontro diretto vero ( solo gli USA sono stati avversari credibili, e non si parla certo degli USA campioni olimpici);
cuba travolgente, tanto da battere brasile e bulgaria;
serbia che parte malissimo, facendosi prendere a pallate da canada e polonia per poi risvegliarsi bella e tosta e battere i cubani, e i russi. (aaaaah, che gioia mi hanno dato i miei amici serbi nel mandare a casa a calci nel sedere la squadra che aveva calcolato di incontrarli! che godimento! );
brasile boh.. un po’ l’ombra di se stesso. non mi hanno convinto in nessuna partita. anche loro hanno dei problemi (in tutti i reparti!), che in alcune fasi dei match si fanno più evidenti, e che dovremo essere bravi a sfruttare.
sono comunque più forti di noi, ma paradossalmente credo che l’italia possa batterli, lì dove non si arriva con la tecnica (siamo stati pessimi, spesso, in ricezione, in difesa – marra mi fa diventare matta – e in attacco gioca bene solo un martello x volta, e quasi mai fox), si può arrivare con la grinta. e se succede solo in casi eccezionali, perché non potrebbe accadere in una semifinale giocata in casa, con tutto il pubblico a favore, e con un avversario che si porta dietro una macchia bruttissima nel suo cammino mondiale? al palalottomatica questo miracolo sportivo c’è già stato 5 anni fa quando annaspavamo contro i potentissimi, altissimi, cazzutissimi russi.. secondo me c’è lo spazio x riprovarci, ma solo se limiteremo gli errori e senza cali di tensione. va vissuta agonisticamente al 200% dal primo all’ultimo punto (e con cernic in campo! ). sono pronta a prendermi delle randellate sulle gengive (tanto ci ho fatto l’abitudine..!!) ma in fondo ci credo, yes we can!!

pronostici per la vittoria finale non ne faccio, ovviamente il mio cuore è per l’italia, e la testa dice brasile, ma mai come quest anno mi darebbe enorme fastidio vederli vincere dopo la schifezza con la bulgaria. non tifo contro, ma sicuramente tiferò per la squadra che li affronterà, anche perché si parla di serbia, (squadra che amo da 11 anni e sarei felicissima di vedere grbic e miljkovic campioni del mondo),e cuba, che ha tutto per scrivere pagine importanti nel prossimo futuro.
infatti non vedo l’ora di gustarmi il replay di serbia – cuba in semifinale, per me nonostante il 3-1 della fase a gironi il pronostico è apertissimo.

il mio tempo per stasera è finito, devo scappare, non prima di dire forza italia .......... forza serbia e forza cuba!

 

____________________
chi vince festeggia, chi perde spiega

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 07/10/2010 alle 23:53

Originariamente inviato da Lostris

già detto di una italia avvantaggiatissima dal sorteggio e con un solo scontro diretto vero (solo gli USA sono stati avversari credibili, e non si parla certo degli USA campioni olimpici);
[...]
brasile boh.. [...] un po’ l’ombra di se stesso. non mi hanno convinto in nessuna partita. anche loro hanno dei problemi (in tutti i reparti!), che in alcune fasi dei match si fanno più evidenti, e che dovremo essere bravi a sfruttare.
[...]
siamo stati pessimi, spesso, in ricezione, in difesa – marra mi fa diventare matta – e in attacco gioca bene solo un martello x volta, [...] un avversario che si porta dietro una macchia bruttissima nel suo cammino mondiale


Sssch!, Lostris... qualcuno potrebbe muoverti l'accusa di scrivere cose inesatte...


 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2010




Posts: 559
Registrato: Sep 2006

  postato il 08/10/2010 alle 11:05
Originariamente inviato da Lostris

nel 2006 succedeva questo:
- 4 gironi da 6 squadre.
- passano il turno le prime 4, col fardello dei risultati acquisiti nel primo girone.
- si formano 2 gironi da 8, e ogni squadra incontra solo le squadre contro le quali non ha giocato nel turno iniziale.
- le prime 2 di ogni girone in final4!

Mi ricordavo bene sulla mancanza dei quarti di finale. Ma queste formule assurde (a collo di bottiglia) spariranno ora che la mente "illuminata" di Acosta ha tolto il disturbo dai vertici della federazione internazionale?

Comunque forza Italia (adesso si può dire ) e speriamo nell'ingresso in finale, anche se sabato non potrò vedere in diretta la partita con il Brasile.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 09/10/2010 alle 16:51

Adesso Serbia - Cuba in diretta su Rai Sport 2.
Io dico 3 a 2 Cuba.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 09/10/2010 alle 19:00

E 3 a 2 Cuba fu.
Punto-chiave il muro a uno di Hierrezuelo (con solita esultanza fronte al pubblico) su Kovacevic, un attacco che poteva valere il match point per la Serbia, invece il punteggio è stato impattato a 13.
Alla prima palla del match per Cuba, un muro cubano ha fatto esultare i giocatori di Samuels, prima di accorgersi che il pallone non aveva toccato terra!, ma la Serbia ha sprecato attaccando lungo e fuori.


PS: Voglio vedere León in Europa! Maledetta politica cubana...

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 09/10/2010 alle 22:46
Brasile batte Italia 3-1 e mette fine al nostro sogno di vincere il mondiale, anche se poi alla fine era giusto un sogno chi credeva veramente di poter vincere era un povero illuso, la differenza tra noi e le altre squadre si fa sempre più abissale. Il Brasile ci ha triturati come pensavo e anche nel set che ha perso lo abbiamo vinto per il rotto della cuffia, ovviamente i saputelli ora invece di ammettere di aver sbagliato usciranno qualche altra scus, fermo restando che loro sono calati ma anche noi lo siamo e tanto, per esempio se c'era la nazionale che nel trienno 2003-2005 vinse i due europei e arrivò seconda alle olimpiadi forse questa partita con questo Brasile l'avrebbe vinta ma questi sono discorsi per passare il tempo la realtà ci dice che siamo troppo inferiori a queste squadre e già ci va di lusso se prendiamo il bronzo.

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 09/10/2010 alle 23:06

Un brav(issim)o al Brasile, più forte dell'Italia, ma questo si sapeva.
Venendo alla partita: Marra disastroso nel primo set e mezzo, poi in ricezione è salito tantissimo e ha giocato alla grande (detto da me, che sono un suo detrattore, vale doppio!); pagano in negativo i quattordici errori in attacco da parte di Fei (due o tre in fila nel primo terzo di quarto set hanno dato il la al vantaggio brasiliano) e compagnia; Bruno, fino all'infortunio, stava giocando bene, con buona personalità, ma penso che il palleggiatore titolare sarebbe Marlon (veloce, preciso, ottima presenza in campo, grande tecnica), se il primo non fosse il figlio di Bernardinho.
Il terzo set ha visto un Černic ai suoi livelli in ricezione, oltre al già menzionato Marra che quasi sempre l'ha messa nei tre metri, e i risultati hanno pagato, tant'è che una vittoria di quattro o cinque punti non avrebbe detto alcunché di fuori luogo in quel parziale.
Tra i brasiliani, Vissotto eccezionale, ha attaccato con percentuali da centrale, penso abbia concluso la partita col 75% (75%!!!!) in attacco.
Va bene così.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Freddy Maertens




Posts: 872
Registrato: Feb 2010

  postato il 10/10/2010 alle 15:08
è andata male... peccato. troppo forte questo Brasile.

P.S. potete notare il commento "ricco" di contenuti

 

____________________
IVAN IL TERRIBILE




Tutto è possibile. Possono dirti che hai il 90 per cento di possibilità, o il 50 per cento, oppure l'1 per cento, ma ci devi credere. E devi lottare. Lance Armstrong

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 10/10/2010 alle 16:40
E' andata bene.
Ci hanno lasciato il set della bandiera.
Andrebbe benissimo se stasera ....

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 10/10/2010 alle 16:41
Originariamente inviato da nino58

E' andata bene.
Ci hanno lasciato il set della bandiera.
Andrebbe benissimo se stasera ....


..... vincesse cuba

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 10/10/2010 alle 16:58
Originariamente inviato da GiboSimoni

Originariamente inviato da nino58

E' andata bene.
Ci hanno lasciato il set della bandiera.
Andrebbe benissimo se stasera ....




..... vincesse cuba


Hasta siempre.

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 10/10/2010 alle 17:15
Serbia vs Italia 25-21 Eravamo in vantaggio 15 a 10 non possiamo regalare tanti punti, queste non sono squadrette che non ne aprofittano anzi

temo sia perso pure il bronzo

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 4217
Registrato: Oct 2003

  postato il 10/10/2010 alle 18:20
Quandi si possiedono pochi giocatori di personalità, e si ha in panchina un giocatore giovane di questo tipo come Ivan Zaytsev, non si può non schierarlo. Finalmente Anastasi lo ha capito ed abbiamo vinto il terzo set. 2 a 1 Serbia.

 

____________________
"Non discutere con gli stupidi, perchè scenderesti al loro livello e ti batterebbero per la loro esperienza".

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 10/10/2010 alle 18:22
Anastasi mi ha deluso, Zaytsev lo ha schierato solo all'ultimo è gli ha sollevato un set. Non vedo l'ora che finisca la partita così non rivedrò più Fei in nazionale, un opposto veramente indecente

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 10/10/2010 alle 18:37
Serbia batte Italia 3-1 e conquista il bronzo. Italia finisce quarta in questo mondiale. Voto complessivo 5.5. Abbiamo iniziato bene grazie anche a un percorso piuttosto semplice, questo va detto, avversari di un certo spessore solo dalla terza fase li abbiamo incontrati. Poi siamo stati annientati dal Brasile e dalla Serbia, oggi poi a conclusione di questo mondiale, una prestazione assolutamente indegna e indecorosa, non si può andare a giocarci un bronzo che in questo momento vale un oro, come se fosse una medaglia di consolazione, capisco la tristezza per ieri, ma chi credeva in qualcosa di più era un illuso e poi come pretendono di vincere, se regali punti su punti. Assolutamente da eliminare Fei giocatore piùsoppravvalutato di tutta la storia della pallavolo italiana, trovare un libero come si deve (ho sentito che abbiamo un certo Bari che stranamente non viene messo titolare) e poi incominciare nuovamente a essere incisivi in battuta, non capisco perchè ieri non forzavano. Anastasi ha fatto tanto con questo materiale umano, ma non mettere giocatori come Zaytsev, Lasko che meritavano in questo momento più tutti quelli che ha lasciato a casa sempre perchè c'è qualcuno raccomandato, questo non va.

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 11/10/2010 alle 03:43

Io alla nazionale di Anastasi darei un 6+, questo tenendo in qualche modo in considerazione il blasone che in ogni caso la squadra nazionale italiana si porta dietro dagli anni degli "Invincibili"; altrimenti, epurando il giudizio da questo genere di condizionamento, direi che può starci un 6,5 tendente al 7, se è vero che il quarto posto rappresenta un traguardo raggiunto da una rosa nazionale che non è assimilabile all'élite mondiale, laddove per "élite" intendo le prime quattro o cinque squadre al mondo: quelle che, in contesti "normali", arrivano tendenzialmente a giocare le semifinali nei maggiori tornei mondiali.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 11/10/2010 alle 04:49
Originariamente inviato da Abajia


Ragazzi belli, esaltarsi per quest'Italia, ad oggi, significa essere "tra le nuvole".
Contro la Germania, gli Stati Uniti d'America e stasera contro la Francia, la nazionale di Anastasi ha avuto la meglio di tre squadre che rappresentano tutto fuorché il meglio dell'attuale panorama pallavolistico mondiale; panorama mondiale che non è l'eccellenza della pallavolo d'ogni tempo, eh!
Il Brasile attuale, per quanto permanga nell'immaginario collettivo come un carro armato dall'efficenza granitica, è il cuginastro meno nobile della nazionale di qualche anno fa.
Lucas non è Gustavo; Murrillo è bravo, forse uno dei migliori giocatori di questo mondiale, ma Giba, quello dei tempi belli, era un'altra cosa; l'intesa palleggiatore-opposto pare essersi incrinata.
Tuttavia, i passaggi a vuoto dell'Italia accusati ultimamente, se ripetuti contro i verdeoro, sarebbero con ogni probabilità fatali.
I punti di forza del Brasile sono i "vecchi" Dante e Rodrigão, il primo per la sua capacità di schiacciare altissimo, ben al di sopra delle mani avversarie, il secondo perché a muro ha un ottimo piano di rimbalzo ed è capace di "sporcare" una gran quantità di attacchi.
Ovviamente, non è forse opportuno trarre i soli aspetti negativi dalle ultime prestazioni italiche, però quegli stessi, contro il Brasile, avrebbero un'incidenza esponenzialmente più condizionante.
Questa sera, bene il Savani dei primi due parziali e benissimo il Mastrangelo del quarto, ma non per questo dimentico la ricezione pessima del quarto set e... altalenante in precedenza.
Nel terzo set chiamavo a gran voce Černic in campo, ma Lasko è stata comunque una buona scelta; il suo mancino ha colto regolarmente in difetto il muro francese, per quella differenza di tempo che intercorre tra l'alzata e l'attacco che è più breve se il mancino schiaccia da destra.
Da un suo turno in battuta nel set decisivo, poi, è scaturito un "break" molto importante.
Tornando alla semifinale, il muro "azzurro", forse il migliore del mondiale, è chiamato ad una prestazione d'eccezione; stasera, fin troppi palloni l'hanno penetrato, pure quando ad attaccare è stato Vadeleux, il quale schiaccia generalmente molto vicino al nastro.


Bella coerenza, prima dice di non esaltarci e che siamo tra le nuvole e poi dà un bel 6+ tendente al 7...
è menomale che il carroarmato non era granitco 3-0 netto a Cuba non certo il Bangladesh che si inventerà ora, come scusa?

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 12/10/2010 alle 01:01

Originariamente inviato da GiboSimoni

Bella coerenza, prima dice di non esaltarci e che siamo tra le nuvole e poi dà un bel 6+ tendente al 7...

Appunto.
Non era opportuno esaltarsi - come, fra gli altri, mi pare stessi facendo tu - per le vittorie di una nazionale italiana chiaramente inferiore a non poche delle squadre "ammucchiate" dall'altra parte del tabellone. I risultati hanno dato ragione a me o a te?
E appunto perché si sta parlando di un quarto posto raggiunto da questo tipo di squadra, sono dell'idea che la sufficienza sia piena. Al contrario, devo dedurre che tu ti aspettassi chissà cosa da quest'italietta. Solo tu puoi notare incoerenza in tutto ciò!




è menomale che il carroarmato non era granitco 3-0 netto a Cuba non certo il Bangladesh che si inventerà ora, come scusa?

I cubani sono giocatori "particolari": fisicamente dominanti ma tradizionalmente suscettibili di condizionamento mentale alla partita, che tendono ad accusare mediamente più degli altri (per quanto trattasi ovviamente di "metro" soggettivo).
Sarebbero capaci di rifilare un 3-0 ai brasiliani in una fase a gironi di una World League come di perdere ancor più nettamente una qualsiasi altra partita che "sentono" moltissimo. Senza contare che l'età media della squadra caraibica è molto bassa (León, per dire, è un classe '93, ed è già oggi un giocatore capace di spostare gli equilibri in partita).
Detto ciò, rimane che la nazionale brasiliana è più forte, ma il "carrarmato granitico" era quella di Giba, per intenderci. Non l'attuale.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 172
Registrato: Jun 2007

  postato il 12/10/2010 alle 19:29
pensavo di voler lasciare un messaggio.. invece nada.
un mondiale mediocre vinto dalla più forte, ma che è anche la squadra campione meno forte da quando io seguo questo sport.
sull’italia ho una specie di blocco, è tutto talmente evidente che ogni parola mi sembra superflua.
la mia immagine di questi mondiali saranno il meritatissimo bronzo serbo e le lacrime di nikola, un uomo e un campione meraviglioso, come ne nascono pochi.

 

____________________
chi vince festeggia, chi perde spiega

 
Edit Post Reply With Quote
<<  9    10    11    12  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.9440191