Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Tour de Belgique (Bel) 2007 (30 maggio/3 giugno)
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: Tour de Belgique (Bel) 2007 (30 maggio/3 giugno)

Livello Fausto Coppi




Posts: 4035
Registrato: Jan 2006

  postato il 31/05/2007 alle 22:36
Qui parlano tutti di doping e nessuno che pensa alle corse!

2° Tappa

1 Gorik Gardeyn (Bel) Unibet.com 4.06.03
2 Allan Davis (Aus) Discovery Channel Pro Cycling Team
3 Tyler Farrar (USA) Cofidis - Le Crédit par Téléphone
4 Wouter Weylandt (Bel) Quickstep - Innergetic
5 Tom Steels (Bel) Predictor - Lotto
6 Kenny Van Hummel (Ned) Skil - Shimano
7 Frédéric Amorison (Bel) Landbouwkrediet - Tönissteiner
8 Alexander Serov (Rus) Tinkoff Credit System
9 Nico Eeckhout (Bel) Chocolade Jacques - Topsport Vlaanderen
10 Jens Renders (Bel) Palmans Collstrop

(fonte:cyclingnews.com)

 

[Modificato il 01/06/2007 alle 02:28 by Monsieur 40%]

____________________



"Venderesti entrambi gli occhi per un milione di dollari... o le gambe... o le mani... o gli orecchi? Fai la somma di quello che hai e scoprirai che non lo venderesti per tutto l'oro del mondo. Le cose migliori della vita sono le tue, se riesci ad apprezzarle".
Dale Carnegie

"Non lamentatevi di quello che non avete. Usate quello che avete. Fare meno del vostro meglio è un peccato. Tutti noi abbiamo il potenziale per eccellere perché l'eccellenza é determinata dalla dedizione, a noi e agli altri".
Oprah Winfrey

http://www.velodrome.org.uk
http://www.yvonnehijgenaar.nl
http://www.chrishoy.com/
http://www.victoriapendleton.co.uk/

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 2848
Registrato: Nov 2004

  postato il 31/05/2007 alle 22:41
Già! Molto bravo Gardeyn (una piccola soddisfazione per la Unibet ogni tanto arriva...) che a quando ho capito è riuscito ad anticipare i velocisti con una sparata all'ultimo km. Non è mai facile un numero simile...
In classifica generale c'è Van Avermaet, neoprof, classe '85 che quest'anno ha già ottenuto ottimi risultati

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 4035
Registrato: Jan 2006

  postato il 01/06/2007 alle 16:13
Belgio: colpo doppio per Vladimir Gusev

La cronometro di Herzele, valida come terza tappa del Giro del Belgio, ha esaltato il russo Vladimir Gusev, atleta russo della Discovery Channel: per lui vittoria di tappa e leadership nella classifica generale, con tanto di maglia nera, simbolo del primato della corsa belga.

Ordine d'arrivo
1. V. Gusev in 20'21"
2. S. Rosseler a 18"
3. T. Danielson a 31"
4. R. Flens a 32"
5. B. Roesems a 33"
6. M. Tjallingii a 39"
7. L. Hoste a 43"
8. J. Jaksche a 44"
9. K. Ista a 50"
10. G. Meersman a 51"

(fonte:tuttobiciweb.it)

 

____________________



"Venderesti entrambi gli occhi per un milione di dollari... o le gambe... o le mani... o gli orecchi? Fai la somma di quello che hai e scoprirai che non lo venderesti per tutto l'oro del mondo. Le cose migliori della vita sono le tue, se riesci ad apprezzarle".
Dale Carnegie

"Non lamentatevi di quello che non avete. Usate quello che avete. Fare meno del vostro meglio è un peccato. Tutti noi abbiamo il potenziale per eccellere perché l'eccellenza é determinata dalla dedizione, a noi e agli altri".
Oprah Winfrey

http://www.velodrome.org.uk
http://www.yvonnehijgenaar.nl
http://www.chrishoy.com/
http://www.victoriapendleton.co.uk/

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2009
Utente del mese Gennaio 2010




Posts: 2761
Registrato: Dec 2004

  postato il 02/06/2007 alle 15:41
Vince l'olandesone Gesink che si invola solitario sulle rampe della Redoute. Il gruppetto maglia nera arriva ad una ventina di secondi regolato da Hoste su De Waele. In questo drappello c'erano anche Vanendert, Danielson, Tjallingi ed il lider Guseev. Bella tappa.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 02/06/2007 alle 15:59
Gran bel corridore questo Gesink.
Dalla Settimana Lombarda 2006 al piazzamento sulle Ardenne nel 2007, e prosegue la sua crescita.

Testimonianza che le squadre giovanili, come la Rabobank Continental, siano un investimento importante, soprattutto per le squadre ProTour.
E forse testimonia il sistema obsoleto del nostro sistema dilettantistico.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Eddy Merckx




Posts: 1230
Registrato: Feb 2007

  postato il 02/06/2007 alle 18:07
Originariamente inviato da Monsieur 40%

Gran bel corridore questo Gesink.
Dalla Settimana Lombarda 2006 al piazzamento sulle Ardenne nel 2007, e prosegue la sua crescita.

Testimonianza che le squadre giovanili, come la Rabobank Continental, siano un investimento importante, soprattutto per le squadre ProTour.
E forse testimonia il sistema obsoleto del nostro sistema dilettantistico.


In effetti mi ha impressionato il giovane olandese...Ha fatto una grandissima azione sulla Redoute!!...

Ma la Rabobank Continetal è una squadra dilettantistica??....

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 02/06/2007 alle 18:09
Originariamente inviato da Bridge

Ma la Rabobank Continetal è una squadra dilettantistica??....


È - come da nome - una "Continental".
Il fatto è che in tante Nazioni non c'è un gran movimento dilettantistico, e quindi i giovani si fanno crescere in giro per l'Europa con le corse 1.2 e 2.2, con squadre (semi)professionistiche.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 03/06/2007 alle 17:10
Belgio: ultima tappa a Tom Boonen

Rimasto in forse fino all'ultimo, a causa dei postumi di un incidente occorsogli in allenamento, Tom Boonen ha voluto lasciare un segno nel Giro del Belgio edizione 2007, vincendo la quinta ed ultima tappa. La vittoria finale è andata invece al russo Vladimir Gusev della Discovery Channel.

Ordine d'arrivo
1. Tom Boonen (Bel) Quick Step-Innergetic
2. Kenny van Hummel (Ned) Skil-Shimano
3. Allan Davis (Aus) Discovery Channel
4. Gorik Gardeyn (Bel) Unibet.com
5. Greg Van Avermaet (Bel) Predictor-Lotto
6. Frédéric Amorison (Bel) Landbouwkrediet-Tönissteiner
7. Jeremy Hunt (GBr) Unibet.com
8. Roy Sentjens (Bel) Predictor-Lotto
9. Wouter Weylandt (Bel) Quick Step-Innergetic
10. Tyler Farrar (VSA) Cofidis

(fonte: tuttobiciweb.it)

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.5577540