Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > I grandi tabù del ciclismo.
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  1    2  >>
Autore: Oggetto: I grandi tabù del ciclismo.

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 22/04/2007 alle 22:42
Apro questo thread probabilmente inutile però mi andava di farlo quindi eccovelo servito!
Qualche tempo fa, sfogliando gli albi d'oro delle corse monumento del ciclismo, pensavo ai vari tabù sfatati e ancora da sfatare nella storia del ciclismo, a quelle vittorie che hanno spezzato o che spezzerebbero lunghi digiuni di una nazione nell'albo d'oro di grandi corse.
Il primo tabù che mi viene in mente è quello dei francesi che non vincono il Tour dal 1985 con Hinault, penso poi alla vittoria di Pantani che ha riportato la maglia gialla in Italia 33 anni dopo Gimondi.
Un posto nella storia tocca anche ad Olano, primo spagnolo a vincere un mondiale nel 1995, a Durand primo francese a vincere la Parigi-Tours dopo Bouvet (1956), e a Zanini che nel 1996 firma la prima Amstel italiana.
E chi non ricorda la vittoria di Dancelli che nel 1970 interrompe tra le lacrime di gioia 17 anni di dominio straniero alla Sanremo, molti invece vorrebbero dimenticare la meteora Berzin primo corridore dell Est a vincere una grande gara a tappe (Giro 1994), o Camendind che nel 1998 riporta l'iride in svizzera 52 anni dopo la rocambolesca vittoria di Knecht, da rammentare invece i successi dei corridori d'oltreoceano: Lemond primo americano in giallo (1983/89/90) e iridato (1983/89) e Hampsteen, primo Yankee in Rosa, arriviamo poi alla storia di pochi giorni fa con O'Grady, primo canguro a dominare le pietre della Roubaix.
Questi sono solo alcuni dei tabù che mi sono venuti in mente, spero che qualcuno voglia continuare l'elenco aggiungendo altre vittorie dal significato particolare, di quelle che vanno oltre il limite del "mai fatto prima" o del "era da tempo che non accadeva" .

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 4674
Registrato: Jun 2006

  postato il 22/04/2007 alle 23:22
Un tabù grosso come un..... ..... un grattacielo?? è quello che impedisce ai francesi di vincere il Tour de France ... da quanto?!?!

 

____________________
Michela
"Stiamo Insieme, Vinciamo Insieme - Ivan Basso"


Vita in te ci credo le nebbie si diradano e oramai ti vedo non è stato facile uscire da un passato che mi ha lavato l'anima fino quasi a renderla un po' sdrucita. Anche gli angeli capita a volte sai si sporcano ma la sofferenza tocca il limite e cosi cancella tutto e rinasce un fiore sopra un fatto brutto



http://www.adidax.com/
resisterai 5 minuti senza sport?

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 22/04/2007 alle 23:27
Originariamente inviato da miky70

Un tabù grosso come un..... ..... un grattacielo?? è quello che impedisce ai francesi di vincere il Tour de France ... da quanto?!?!


Dalla bellezza di 22 anni, e credo ne passeranno ancora un bel po visto che all'orizzonte non si vede nessun transalpino in grado di raccogliere la pesante eredità del Tasso.
Non oso immaginare cosa accadrà quando la marsigliere riecheggierà di nuovo sui Campi Elisi, chi sfaterà questo tabù sarà un vero eroe nazionale.

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 4674
Registrato: Jun 2006

  postato il 22/04/2007 alle 23:36
Originariamente inviato da W00DST0CK76

Non oso immaginare cosa accadrà quando la marsigliere riecheggierà di nuovo sui Campi Elisi, chi sfaterà questo tabù sarà un vero eroe nazionale.

Pressapoco quello che succede in queste ore qui per via dello scudetto all'Inter!!!

 

____________________
Michela
"Stiamo Insieme, Vinciamo Insieme - Ivan Basso"


Vita in te ci credo le nebbie si diradano e oramai ti vedo non è stato facile uscire da un passato che mi ha lavato l'anima fino quasi a renderla un po' sdrucita. Anche gli angeli capita a volte sai si sporcano ma la sofferenza tocca il limite e cosi cancella tutto e rinasce un fiore sopra un fatto brutto



http://www.adidax.com/
resisterai 5 minuti senza sport?

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2712
Registrato: Mar 2006

  postato il 22/04/2007 alle 23:37
considera che noi prima del pirata, un nostro successo risaliva ad un giovanissimo Felice Gimondi!!!
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2712
Registrato: Mar 2006

  postato il 22/04/2007 alle 23:38

magari hanno sperato in T blanc qualche anno fa, in un sogno dessel lo scorso anno, ma nisba!poveri francesi!!!

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 23/04/2007 alle 00:06
Superfluo dire chi è stato a sfatarlo ma fino al 2004 esisteva per le grandi corse a tappe il tabù del numero 5, prima di allora nessun corridore era mai riuscito a vincere un grande giro per più di 5 volte, ecco di seguito l'elenco di color oche ci sono andati vicini:

Binda: 5 Giri d'Italia
Coppi: 5 Giri d'Italia
Anquetil: 5 Tour de France
Merckx: 5 Giri d'Italia - 5 Tour de France
Hinault: 5 Tour de France
Indurain: 5 Tour de France

Inutile dire che si tratta di dati puramente statistici, molti di voi converranno con me nel considerare il peso specifico delle vittorie di cui sopra ben più alto rispetto a quello di 7 Tour vinti nel modo che conosciamo.

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Alfredo Binda




Posts: 1101
Registrato: May 2004

  postato il 23/04/2007 alle 00:17
ma io credo che non sia così un tabù difficile da sfatare una vittoria francese al tour...
Se continuano a fare terra bruciata attorno ai favoriti e va come l'anno scorso ritroviamo di trovarci Chavanel invece che Pereiro nelle zone alte della classifica.
A proposito...Chi ha vinto il tour dell'anno scorso? Landis Pereiro o Kloeden?

 

____________________
"Un uomo solo è al comando; la sua maglia è bianco-celeste; il suo nome è Fausto Coppi", Mario Ferretti, Radiocronista Rai

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Aprile 2009, Febbraio 2010 e Luglio 2010




Posts: 8326
Registrato: Jun 2006

  postato il 23/04/2007 alle 11:19
Ieri su Eurosport dicevano che per ora nessuno spagnolo ha vinto l'Amstel Gold Race.
E francamente non so quanti spagnoli abbiamo vinto classiche del Nord ma mi pare pochissimi.

 

____________________
Un uomo comincerà a comportarsi in modo ragionevole solamente quando avrà terminato ogni altra possibile soluzione.
Proverbio cinese

Jamais Carmen ne cédera,
libre elle est née et libre elle mourra.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 23/04/2007 alle 11:38
Originariamente inviato da Laura Idril

Ieri su Eurosport dicevano che per ora nessuno spagnolo ha vinto l'Amstel Gold Race.
E francamente non so quanti spagnoli abbiamo vinto classiche del Nord ma mi pare pochissimi.


Che io ricordi, gli unici successi spagnoli al Nord sono quelli di Astarloa (Freccia 2003) e Valverde (Freccia e Liegi 2006).

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3150
Registrato: Jun 2005

  postato il 23/04/2007 alle 11:41
Originariamente inviato da Laura Idril

Ieri su Eurosport dicevano che per ora nessuno spagnolo ha vinto l'Amstel Gold Race.
E francamente non so quanti spagnoli abbiamo vinto classiche del Nord ma mi pare pochissimi.


A parte gli ultimi anni, con i vari freire, valverde, flecha, astarloa, sanchez e compagnia briscola, gli spagnoli le classiche non le facevano nemmeno.
Cmq se vanno avanti così tra non molti anni credo che avranno vinto almeno una edizione di tutte le grandi corse.

 

[Modificato il 23/04/2007 alle 11:45 by simociclo]


 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 23/04/2007 alle 11:46
Originariamente inviato da simociclo

Originariamente inviato da Laura Idril

Ieri su Eurosport dicevano che per ora nessuno spagnolo ha vinto l'Amstel Gold Race.
E francamente non so quanti spagnoli abbiamo vinto classiche del Nord ma mi pare pochissimi.


A parte gli ultimi anni, con i vari freire, valverde, flecha, astarloa, sanchez e compagnia briscola, gli spagnoli le classiche non le facevano nemmeno.
Cmq se vannoavanti così tra non molti anni credoc he avranno vinto almeno una edizione di tutte le grandi corse.

Negli ultimi 15 anni il ciclismo spagnolo ne ha sfatati parecchi di tabù e sicuramente continuerà a farlo visto che il loro movimento è in forte crescita.
Altro successo degno di menzione è quello di Indurain, primo spagnolo a vincere il Giro nel 1992 (successo bissato l'anno dopo).


Credo che presto ci saranno molti corridori dell'Est ad infrangere il limite del "mai fatto prima" (termine tanto caro a Sandro Fioravanti )

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3150
Registrato: Jun 2005

  postato il 23/04/2007 alle 11:49
Originariamente inviato da W00DST0CK76

Originariamente inviato da simociclo

Originariamente inviato da Laura Idril

Ieri su Eurosport dicevano che per ora nessuno spagnolo ha vinto l'Amstel Gold Race.
E francamente non so quanti spagnoli abbiamo vinto classiche del Nord ma mi pare pochissimi.


A parte gli ultimi anni, con i vari freire, valverde, flecha, astarloa, sanchez e compagnia briscola, gli spagnoli le classiche non le facevano nemmeno.
Cmq se vannoavanti così tra non molti anni credoc he avranno vinto almeno una edizione di tutte le grandi corse.

Negli ultimi 15 anni il ciclismo spagnolo ne ha sfatati parecchi di tabù e sicuramente continuerà a farlo visto che il loro movimento è in forte crescita.
Altro successo degno di menzione è quello di Indurain, primo spagnolo a vincere il Giro nel 1992 (successo bissato l'anno dopo).


Credo che presto ci saranno molti corridori dell'Est ad infrangere il limite del "mai fatto prima" (termine tanto caro a Sandro Fioravanti )


con la prima vittoria a sanremo freire interruppe un digiuno di quasi cinquant'anni degli spagnoli nella classicissima (prima la vinse poblet)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Gino Bartali




Posts: 1312
Registrato: Feb 2005

  postato il 23/04/2007 alle 12:05
Bè più che altro per il ciclismo francese adesso come adesso l'importante è ritornare ad avere almeno 2 o 3 corridori competitivi!!

 

____________________
DAvide

"Cause tramps like us,baby we were born to run" (Bruce Springsteen)

C.S.N.P.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 23/04/2007 alle 12:11
Nel 2002 Cipollini sfatò il tabù di un toscano campione del mondo.
Non ci erano riusciti per poco Bartali,Magni, Nencini, Bitossi, Bartoli, Ballerini, Tafi; mica corridori qualunque.

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2390
Registrato: Sep 2006

  postato il 23/04/2007 alle 12:17
non vorrei sbagliarmi ma mi sembra che nessun spagnolo abbia mai vinto il Lombardia..

 

[Modificato il 23/04/2007 alle 12:29 by barrylyndon]


 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 23/04/2007 alle 12:25
Originariamente inviato da barrylyndon

non vorrei sbagliarmi ma mi sembra che nessun spagnolo abbia mai vinto il Lombardia..


Infatti, nessuno c'è mai riuscito, il miglior piazzamento iberico nella clasica delle foglie morte è il secondo posto di Samuel Sanchez l'anno scorso.

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 23/04/2007 alle 13:06
E indovinate chè è stato il primo corridore a centrare il "grande slam" del ciclismo Giro-Tour-Mondiale???
Troppo facile, Eddy Merckx nel 1974, e c'è da dire che quella non fu nemmeno la migliore stagione del cannibale che infatti in quell'annata non vinse nessuna classica, l'anno dopo iniziò il suo declino, anche se c'è da dire che nei suoi anni "declinanti" vinse comunque corse che per tanti altri corridori valevano un'intera carriera.

Dopo il belga l'unico a riuscire nell'impresa è stato, in modo del tutto inaspettato, l'irlandese Stephen Roche che nel 1987 trovò il suo anno di grazia, la sua carriera ad alto livello si chiuse praticamente li.


 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2712
Registrato: Mar 2006

  postato il 23/04/2007 alle 19:53
chissà se qualcuno vicerà mai i tre GT nello stesso anno!?!?! il problema che nel ciclismo moderno si punta sempre più a selezionare il calendario e adattarlo ad personam.Purtroppo non si corre più a tutta dalla Sanremo al Lombardia!!!
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2188
Registrato: Jun 2008

  postato il 12/07/2009 alle 20:58
su consiglio di woodstock 76, uso questo topic per chiedere a qlc esperto di statistica, se ricorda da a che anno a che anno è durato quel famoso 0 in casella delle vittorie di tappa al tour da parte dei francesi, mi pare a cavallo dei primi anni 2000 (ma può essere anche che me lo sia sognato) nel caso sapreste anche dirmi chi fu l ultimo a vincere e poi quello a sfatare questo tabù??

grazie mille

 

____________________
Io Odio Marino Bartoletti e Abajia



Vincitore al Fantaciclismo del Tour de Suisse 2009
2°, 3° e 4° in tre tappe al Fantagiro d'Italia '09
Una vittoria di tappa e un 4° posto al Fanta Tour 2009

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 12/07/2009 alle 21:11
Forse ti riferisci al periodo '98-2000: Durand vinse l'ottava tappa del Tour '98, poi un anno di buco, e poi Agnolutto firmò il successo nella settima frazione del Tour 2000.

 

____________________

Amarti m'affatica, mi svuota dentro
qualcosa che assomiglia a ridere nel pianto
Amarti m'affatica, mi dà malinconia
che vuoi farci, è la vita... è la vita, la mia

(Non sono a favore del doping. Sono semplicemente contro l'antidoping)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2188
Registrato: Jun 2008

  postato il 12/07/2009 alle 21:18
Originariamente inviato da Admin

Forse ti riferisci al periodo '98-2000: Durand vinse l'ottava tappa del Tour '98, poi un anno di buco, e poi Agnolutto firmò il successo nella settima frazione del Tour 2000.


ricordavo qualcosina anche più tardi...cmq mille grazie

 

____________________
Io Odio Marino Bartoletti e Abajia



Vincitore al Fantaciclismo del Tour de Suisse 2009
2°, 3° e 4° in tre tappe al Fantagiro d'Italia '09
Una vittoria di tappa e un 4° posto al Fanta Tour 2009

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 252
Registrato: Aug 2005

  postato il 13/07/2009 alle 00:23
sbaglio o tchmil ha sfatato qualche tabu riguardante gli atleti dell'est???

vado a memoria: primo a vincere una roubaix e una coppa del mondo...

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4189
Registrato: Jan 2007

  postato il 13/07/2009 alle 01:14
Originariamente inviato da Zpaolo

sbaglio o tchmil ha sfatato qualche tabu riguardante gli atleti dell'est???

vado a memoria: primo a vincere una roubaix e una coppa del mondo...


senza dimenticare il record di nazionalità...

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 13/07/2009 alle 09:45
Speriamo nessuno sfati il tabù di un trentottenne vincitore del Tour.

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2188
Registrato: Jun 2008

  postato il 13/07/2009 alle 09:58
primo italiano con la pois a parigi chi è stato?

 

____________________
Io Odio Marino Bartoletti e Abajia



Vincitore al Fantaciclismo del Tour de Suisse 2009
2°, 3° e 4° in tre tappe al Fantagiro d'Italia '09
Una vittoria di tappa e un 4° posto al Fanta Tour 2009

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 13/07/2009 alle 12:55
Originariamente inviato da Tetzuo

primo italiano con la pois a parigi chi è stato?

Dovrebbe essere Bartali nel '38, solo che indosso aveva un'altra maglia ben più importante...

(oddio, se intendi proprio il primo italiano che ha effettivamente indossato la maglia a pallettoni a Parigi, non so dirti se in quel periodo c'era già la maglia a pois oppure se era di un altro colore, magari a tinta unica)

 

[Modificato il 13/07/2009 alle 13:00 by Abajia]

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 13/07/2009 alle 13:06
Ho fatto una ricerchina: confermo, Bartali nel 1938 primo italiano a vincere la classifica degli scalatori.
Tra l'altro, è interessante notare come solo otto volte nella storia il vincitore del Tour abbia vinto anche la classifica delle montagne, e per quattro volte sono stati Bartali e Coppi a riuscirci, due volte a testa ('38 e '48; '49 e '52).
Per il resto, Maes nel '39, Bahamontes nel '59, due volte Merckx, nel '69 (quell'anno vinse anche la maglia verde!) e nel '70.

Una cosa che non ricordo: Rasmussen, nel 2007, alla vigilia della squalifica, era primo anche nella classifica dei GPM?

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 13/07/2009 alle 13:33
Originariamente inviato da Abajia
Una cosa che non ricordo: Rasmussen, nel 2007, alla vigilia della squalifica, era primo anche nella classifica dei GPM?

No, lo era stato nei giorni precedenti, ma al momento della squalifica la maglia l'aveva Soler, "per merito" e non perché Rasmussen era maglia gialla (il colombiano aveva comunque pochissimi punti di vantaggio...).

Tabù: entro quando un tedesco vincitore del Giro? 2030 - 2050 - 2100 - 4000 d.C.?

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 13/07/2009 alle 13:40
Grazie Bito.
Pochissimi punti di vantaggio, sì, ma in pratica le montagne erano finite o quasi, e comunque i punti restanti se li sarebbero pappati i fuggitivi, visto che le ultime frazioni erano poca cosa.
Ok, grazie.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2188
Registrato: Jun 2008

  postato il 13/07/2009 alle 13:44
grazie delle info abajia, se non fossi che sei concorrente per la maglia gialla saresti già utente del mese per me

riguardo ai tedeschi al giro, beh se sto ragazzino in maglia bianca continuasse a migliorare...

sempre a proposito di maglie a pois...ultimo italiano a pois? (a Parigi)

 

____________________
Io Odio Marino Bartoletti e Abajia



Vincitore al Fantaciclismo del Tour de Suisse 2009
2°, 3° e 4° in tre tappe al Fantagiro d'Italia '09
Una vittoria di tappa e un 4° posto al Fanta Tour 2009

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 13/07/2009 alle 14:04
Originariamente inviato da Tetzuo

grazie delle info abajia, se non fossi che sei concorrente per la maglia gialla saresti già utente del mese per me

Ah perché, pensi di poterlo vincere, 'sto FantaTour?

sempre a proposito di maglie a pois...ultimo italiano a pois? (a Parigi)

Questa è facile: Chiappucci, nel '92 (e la vinse pure l'anno prima).


(ma comunque, per curiosità così 'immediate' basta fare qualche click )

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3791
Registrato: Sep 2007

  postato il 13/07/2009 alle 14:14
Vorrei approfittare del tema per ricordare un italiano che con ogni probabilità sarebbe stato l'ultimo italiano con la maglia a pois a Parigi: Rodolfo Massi.
Un ragazzo che dopo numerosi infortuni seppe ritrovare gli spazi che gli spettavano vista la sua classe e arrivare nelle zone alte della classifica generale del Tour e meritatamente in testa alla classifica della maglia a pois.
Poi improvvisamente fu arrestato a causa di accuse infondate (poi naturalmente scagionato) e consegnò la sua maglia a pois al corridore secondo in classifica, cioè un francese di cui non abbiamo mai più sentito parlare: Rinero.
Tutto ciò fu una vera ingiustizia.

 

____________________
FANTACICLISMO 2008 Campione Olimpico in linea - S. Sebastian - Parigi Bruxelles - Vincitore classifica generale grandi giri (10° Giro - 10° Tour - 4° Vuelta) 1 tappa al Tour - 4 tappe alla Vuelta 9° classifica finale.
FANTACICLISMO 2009 Liegi-Bastogne-Liegi 2° classifica finale Giro d'Italia - 2 tappe - 1 giorno in maglia rosa - Best Belgio - 5° classifica finale

66 punti (nel 2008) + 115 punti (nel 2009) di vantaggio su Frejus: la mia nemesi!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2188
Registrato: Jun 2008

  postato il 13/07/2009 alle 14:18
Originariamente inviato da Abajia

Originariamente inviato da Tetzuo

grazie delle info abajia, se non fossi che sei concorrente per la maglia gialla saresti già utente del mese per me

Ah perché, pensi di poterlo vincere, 'sto FantaTour?

sempre a proposito di maglie a pois...ultimo italiano a pois? (a Parigi)

Questa è facile: Chiappucci, nel '92 (e la vinse pure l'anno prima).


(ma comunque, per curiosità così 'immediate' basta fare qualche click )


sono pigro e ci si te che lo fai al posto mio...

 

____________________
Io Odio Marino Bartoletti e Abajia



Vincitore al Fantaciclismo del Tour de Suisse 2009
2°, 3° e 4° in tre tappe al Fantagiro d'Italia '09
Una vittoria di tappa e un 4° posto al Fanta Tour 2009

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1795
Registrato: Sep 2005

  postato il 13/07/2009 alle 14:28
E' dal '95 che nessun belga, e dal '97 che nessun francese sale sul podio di un GT. Per dire come sono cambiati i rapporti di forza nel corso del tempo.

E secondo voi quanto dovremo attendere la prima classica monumento latinoamericana? L'anno scorso Uran è arrivato sul podio.

 

____________________
Crea il tuo ciclista virtuale e guidalo nel corso della sua carriera
http://procycling.forumup.it/index.php?mforum=procycling


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giro di Lombardia




Posts: 105
Registrato: Feb 2009

  postato il 14/07/2009 alle 19:21
mmhhhh, di tabù, mi viene in mente l'attacco atipico di uno spagnolo atipico che vince la parigi-nizza attaccando atipicamente in discesa, LLSanchez quest'anno

il tabù sta nell'avere uno spagnolo che non ha paura delle discese

 

____________________
"Sono un ciclista
un grido unanime
un grumo di sogni"
Giuseppe Ungaretti

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Ottobre 2009




Posts: 6093
Registrato: Jul 2005

  postato il 14/07/2009 alle 19:33
Originariamente inviato da hipergrass

il tabù sta nell'avere uno spagnolo che non ha paura delle discese


Limitandomi agli ultimi anni (che sono quelli che conosco), mi pare tutto il contrario...
Samuel Sanchez è il miglior discesista in circolazione (insieme a Cunego); LL come hai detto pure te è molto bravo; Contador, Valverde e Sastre non mi pare abbiano mai avuto problemi...

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2188
Registrato: Jun 2008

  postato il 14/07/2009 alle 19:48
Originariamente inviato da Lore_88

Originariamente inviato da hipergrass

il tabù sta nell'avere uno spagnolo che non ha paura delle discese


Limitandomi agli ultimi anni (che sono quelli che conosco), mi pare tutto il contrario...
Samuel Sanchez è il miglior discesista in circolazione (insieme a Cunego); LL come hai detto pure te è molto bravo; Contador, Valverde e Sastre non mi pare abbiano mai avuto problemi...


probabilmente mi sbaglierò, ma mi pareva che Valverde non fosse un drago in discesa

 

____________________
Io Odio Marino Bartoletti e Abajia



Vincitore al Fantaciclismo del Tour de Suisse 2009
2°, 3° e 4° in tre tappe al Fantagiro d'Italia '09
Una vittoria di tappa e un 4° posto al Fanta Tour 2009

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 15/07/2009 alle 02:06
Originariamente inviato da Abajia

Originariamente inviato da Tetzuo

primo italiano con la pois a parigi chi è stato?

Dovrebbe essere Bartali nel '38, solo che indosso aveva un'altra maglia ben più importante...

(oddio, se intendi proprio il primo italiano che ha effettivamente indossato la maglia a pallettoni a Parigi, non so dirti se in quel periodo c'era già la maglia a pois oppure se era di un altro colore, magari a tinta unica)

Solo ora, da vero fancazzista , mi sono cimentato nella lettura del Microscopio del Tour (prima ero preso dagli esami e dopo, a corsa iniziata, mi sono concentrato su altro ).
Ebbene, ho scoperto: è dal 1975 che il primo nella speciale classifica dei GPM viene identificato con la maglia a pallettoni rossi.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Greg Lemond
Utente del mese Gennaio 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 5660
Registrato: Mar 2005

  postato il 15/07/2009 alle 08:10
Originariamente inviato da Tetzuo

Originariamente inviato da Lore_88

Originariamente inviato da hipergrass

il tabù sta nell'avere uno spagnolo che non ha paura delle discese


Limitandomi agli ultimi anni (che sono quelli che conosco), mi pare tutto il contrario...
Samuel Sanchez è il miglior discesista in circolazione (insieme a Cunego); LL come hai detto pure te è molto bravo; Contador, Valverde e Sastre non mi pare abbiano mai avuto problemi...


probabilmente mi sbaglierò, ma mi pareva che Valverde non fosse un drago in discesa


Non sarà Sanchez, ma nemmeno teme le discese. Tu forse ti riferisci a quella volta che ha perso la Vuelta da Vino, ma in quel caso era una strada in pendenza (non una discesa) molto larga e quasi tutta diritta ed Alejandro non ce la fece a prendere la ruota del Kasako, anche grazie al buco che riuscì a fargli il compagno di squadra (il povero ...).

 

____________________
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente. Dopo 12 anni di carriera io so quello che devo fare e non voglio che una mia vittoria venga messa in dubbio dalla fantasia delle analisi".

(Jacques Anquetil, 4 maggio 1966, intervista a L'Équipe)

Non riesco a comprendere perché Morris non sia assunto da nessuna rete telvisiva come opinionista

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 212
Registrato: Jun 2009

  postato il 15/07/2009 alle 18:05
Originariamente inviato da hipergrass
il tabù sta nell'avere uno spagnolo che non ha paura delle discese


Al contrario io ho sempre pensato che la Spagna producesse i migliori discesisti. Delgado e Indurain erano fortissimi in discesa, attualmente ci sono Samuel Sanchez che è a livello di Savoldelli, Pereiro anche è molto abile, c'è LL Sanchez e poi anche Contador, Valverde e Sastre se la cavano.



 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 212
Registrato: Jun 2009

  postato il 15/07/2009 alle 18:21
Io ho parecchi tabù che mi ronzano in testa:

1) Riuscirà qualcuno a sfatare il limite delle 5 vittorie in uno dei 2 grandi giri?
2) Hinault è l'unico ad essere riuscito a vincere almeno 2 volte Giro, Tour e Vuelta, Contador riuscirà ad imitarlo?
3) Riuscirà un italiano a battere il recodr dei 2 tour vinti da Coppi e Bartali?

Una domanda:
L'ultimo italiano a vincere una cronometro al Tour chi è stato?



 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Ottobre 2009




Posts: 6093
Registrato: Jul 2005

  postato il 15/07/2009 alle 18:43
Originariamente inviato da Gabro

Una domanda:
L'ultimo italiano a vincere una cronometro al Tour chi è stato?


Francamente di italiani in grado di vincere crono al Tour negli ultimi 20-30 anni non me ne viene in mente neanche uno...

Forse l'ultimo è stato Moser nel '75 quando vinse il prologo.

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 15/07/2009 alle 21:03
Originariamente inviato da Abajia

Originariamente inviato da Abajia

Originariamente inviato da Tetzuo

primo italiano con la pois a parigi chi è stato?

Dovrebbe essere Bartali nel '38, solo che indosso aveva un'altra maglia ben più importante...

(oddio, se intendi proprio il primo italiano che ha effettivamente indossato la maglia a pallettoni a Parigi, non so dirti se in quel periodo c'era già la maglia a pois oppure se era di un altro colore, magari a tinta unica)

Solo ora, da vero fancazzista , mi sono cimentato nella lettura del Microscopio del Tour (prima ero preso dagli esami e dopo, a corsa iniziata, mi sono concentrato su altro ).
Ebbene, ho scoperto: è dal 1975 che il primo nella speciale classifica dei GPM viene identificato con la maglia a pallettoni rossi.

Si. La classifica dello scalatore esiste mi pare dagli anni '30, ma la maglia vera e propria fu introdotta a metà degli anni '70. E il colore fu dettato dallo sponsor..

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 15/07/2009 alle 22:50
Originariamente inviato da Gabro

1) Riuscirà qualcuno a sfatare il limite delle 5 vittorie in uno dei 2 grandi giri?
...

...Una domanda:
L'ultimo italiano a vincere una cronometro al Tour chi è stato?


O ti sei perso qualcosa negli ultimi anni, o non ho capito io la domanda, o quella in neretto è una battuta... Effettivamente, i due grandi giri (visto anche il Tour di quest'anno...) potrebbero essere il Giro d'Italia e la Vuelta!

Riguardo alle cronometro italiane al Tour, nel 1988 ci fu uno stranissimo "preludio", con una semitappa di 1 km (!!!) a cronometro, vinta da Bontempi.
Poi ci sono state solo vittorie di squadre italiane nelle cronosquadre.

Sembra incredibile, ma l'ultimo "miglior risultato" di un italiano in una crono al Tour fu il secondo posto di Pantani dietro a Ugrumov e davanti a Indurain nell'ultima cronometro del 1994, con arrivo in salita ad Avoriaz...

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote
<<  1    2  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.1012602