Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > I ricordi sportivi più belli e più amari
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  1    2  >>
Autore: Oggetto: I ricordi sportivi più belli e più amari

Livello Fausto Coppi




Posts: 2734
Registrato: Aug 2006

  postato il 15/11/2006 alle 22:35
Quali sono i vostri ricordi sportivi più belli e più amari?????


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2390
Registrato: Sep 2006

  postato il 15/11/2006 alle 22:47
Originariamente inviato da simone89

Quali sono i vostri ricordi sportivi più belli e più amari?????



i piu' belli,nell'ordine:
salisburgo 2006,perche' ha vinto bettini,perche' ero li'.quasi impazzito dalla gioia.
benidorm 92,bugno mondiale,perche' e' stato inaspettato.ogni giro che passava attendevo solo che si staccasse dal gruppo.formidabile
verona 84 moser vincitore del giro.Soave Verona.che crono!certo le ruote lenticolari,pero' all'epoca mi son detto:chissenefrega,il mio idolo(di allora)ha vinto il giro.
le deux alpes 98 pantani maglia gialla.un impresa da fuoriclasse.che mi ha regalato sensazioni intense.
lombardia 2006.senza commento.
stoccarda 91,bugno mondiale,era dal 77,con Moser a S Crisotbal,che il corridore per cui tifavo non vinceva un mondiale.grande gioia.

i piu' amari
estate 2004 fallimento della pallacanestro Trieste,
mondiali 1978 knetmann che beffa in volata moser,
mondiali madrid 2005
madonna di campiglio 99
garzelli positivo nel giro 2002.
Di queste vicende evito ogni commento.sono gia' stato male abbastanza.

 

[Modificato il 15/11/2006 alle 23:02 by barrylyndon]


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 15/11/2006 alle 23:11
il più bello la Soave-Verona del Giro 1984
il più brutto Roma-Liverpool, sempre del 1984

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 15/11/2006 alle 23:23
Non posso dire I PIU' ma TRA I PIU
Direi il secondo mondiale di Gianni Bugno...tra le delusioni.... beh..parecchie

 

____________________
www.vcoazzurratv.it
...- --- .-.. .-
.--. ..- .--. .. .-.. .-.. .-
...- --- .-.. .- !!!!

LA CAROVANA VA..CONFINI NON NE HA..E TUTTE LE DISTANZE ANNULLERA'!!
"..Dinnanzi a me non fuor cose create se non etterne.. Ed io in etterno duro!!
Lasciate ogni speranza voi ch'entrate...!!!

"C'è Bugno in testaaaa!!! è Bugnoooo!!! ed è campione del mondo Bugno su Jalabert!!!"

"...ma ti sollevero' tutte le volte che cadrai
e raccogliero' i tuoi fiori che per strada perderai
e seguiro' il tuo volo senza interferire mai
perche' quello che voglio e' stare insieme a te
senza catene stare insieme a te"...

"Cascata ha un pregio non da poco. ama il ciclismo e però lo riesce a guardare con l'occhio dello scienziato. informatissimo, sa sceglire personaggi sempre di levatira superiore, pur non "scadendo" nello scontato.
un bravo di cuore.
(post di Ilic JanJansen, nel Thread "Un ricordo: Pedro Delgado, il capitano di Indurain")

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 15/11/2006 alle 23:27
urca, dimenticavo i mondiali del 1982 tra i ricordi più belli, e la semifinale del 1990 tra i ricordi più brutti.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2734
Registrato: Aug 2006

  postato il 15/11/2006 alle 23:36
I ricordi più brutti per me sono: madonna di campiglio 99 e la finale EURO 2000...... mentre la semifinale di EURO 2000 quella vinta contro l'Olanda credo che sia nella mia TOP 10 dei ricordi più belli.....
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Giro delle Fiandre




Posts: 102
Registrato: Jul 2005

  postato il 16/11/2006 alle 09:04
Volendo uscire dal ciclismo i ricordi più belli sono legati alle vittorie di Alberto Tomba e alla Juventus in serie B e quelli brutti sono legati alla Juventus che ruba lo scudetto alla Fiorentina nella stagione 80/81 (se non erro l'anno) con rigore di Liam Brady a Catanzaro. Mi ricordo ancora la radio che il mio babbo accidentalmente lanciò nel muretto di fronte a casa
Ciclismo i ricordi belli sono doverosamente, per me giovane di ciclismo, associati a Marco Pantani e uno brutto invece la sconfitta di Cipollini alla Milano Sanremo battuto da Zabel. Li mi giocai il cellulare che mi partì di mano e finì sul pavimento

 
Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 16/11/2006 alle 09:20
tra i belli:
1)benidorm 92
2)duitama 95: rimane la più bella corsa in linea a cui ho assistito, per spettacolarità del percorso, incertezza della condizioni atmosferiche, "guerra" ciclistica tra i contendenti negli ultimi giri, coraggio di Pantani.
3)giro e tour 98
4)la reggiana che espugna san siro l'1 maggio 94 con gollasso di esposito e si salva in serie A
5)baldini e la sua vittoria alla maratona di Atene

tra i brutti:
1)per cosa si è "saputo" dopo, Campiglio 99
2)la morte di Senna
3)la roubaix "teleguidata" squinzi
4)tutto il calcio, giocato e parlato, degli ultimi dieci anni

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2301
Registrato: Dec 2003

  postato il 16/11/2006 alle 09:55
Le due amarezze sportive che ho sofferto di più sono
1.Amburgo-Juventus del 1983, avevo solo 8 anni ma la faccia di quel Magath me la ricordo ancora bene.
2. Liverpool-Juventus a Bruxelles nel 1985, per ovvi motivi.

Fortunatamente ora non seguo più il calcio e appena sento "passiamo al calcio" ai tg cambio canale.

I momenti più belli?
Stefano Baldini ad Atene 2004.
Ciclisticamente Sestriere 1992 al Tour e Benidorm 1992.

 

____________________
Il mio blog: http://passodellacisa.blogspot.com
La mia squadra ciclistica:http://altalunigiana04.comyr.com

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Bernard Hinault




Posts: 1161
Registrato: Jan 2005

  postato il 16/11/2006 alle 10:13
Il ricordo più brutto

1-La morte di Casartelli e Zanette (Cito solo questi 2 perchè li avevo conosciuti di persona ed ero molto legato, ma logico che sono brutti ricordi anche la morte di Tronca, Pantani, Lauria, Jimenez)

2-Lo scandalo Festina al tour del 1998

3-L'Operacion Puerto

I più belli sono

1-Il Lombardia di quest'anno
2-Zolder 2002
3-Sanremo 2002

 

____________________
Daniele

Maglia Nera CKC 2007

Campione italiano 2008 Fantaciclismo di Cicloweb

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Moreno Argentin




Posts: 361
Registrato: Jun 2005

  postato il 16/11/2006 alle 11:43
migliori ciclistici:

- boonen alla parigi roubaix
- la parigi tours di dekker e quella di zabel
- la zampata di bertagnolli alla coppa agostoni
- bettini ad atene 2004

peggiori ciclistici:

- il mondiale di hamilton
- la sanremo di freire
- l mondiale di verona

 

____________________
"...and what exactly is a dream
and what eactly is a joke"
"...tired of lying in the sunshine..."

saluti a tutti
Vittorio

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2432
Registrato: Jan 2005

  postato il 16/11/2006 alle 11:54
uno dei più grandi (calcistico però) è legato al derby di qualche anno fa, vissuto dal vivo al delle alpi.
juve in vantaggio 3 a 0 dopo il primo tempo. immenso cuore toro nella ripresa: 3 a 3. calcio di rigore per la giuve a pochi minuti dallo scadere. salas sul dischetto: pallone alle stelle
una goduria tremenda.

di ciclistici ce ne sono molti, vissuti sia dal vivo che in tv. particolarmente impresso mi è rimasto il coro i-van i-van sul finestre al passaggio di basso.

di amari, uno amarissimo. sempre legato al calcio: toro-milan di qualche anno fa (non ricordo le date ormai per l'amarezza): l'ultima volta che ho messo piede in uno stadio. ero pure abbonato ai granata quell'anno. invasione di campo dei soliti ottenebrati delinquenti celati sotto il nome di ultras. polizia che risponde con fumogeni a raffica su tutta la curva (la quale era composta in gran parte da ragazzi tranquilli con i genitori e dai soliti vecchietti!). partita sospesa, scontri proseguiti fuori dallo stadio e 5 giornate di squalifica del campo (guarda caso ne mancavano 5 casalinghe alla fine del campionato). partite giocate a reggio emilia e abbonamento fot.tuto.

 

____________________
Eugenio Vittone, EROE DEL GAVIA

E' famosa la risposta che George Leigh Mallory diede ai giornalisti che gli domandavano perchè volesse andare sull'Everest. "Perchè c'è", disse semplicemente.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 16/11/2006 alle 12:04
il più bello di tutti è quel pomeriggio del 27 luglio 1998 dove Marco fece il numero sul Galibier e andò a prendere la maglia gialla a Les deux Alpes...questo è sicuramente il più bello perchè legato anche a persone che ora non ci sono più e che sono state importanti per me

poi vabbhe ce ne sono tante altre:

il mondiale, l'olimpiade e il lombardia di Bettini di quest'anno
la semifinale contro la germania (proprio bella partita) e la finale con la Francia (questa non altrettanto bella, ma la goduria è stata prendere per il culo i miei clientifrancesi a lavoro )
L'europeo di pallavvolo l'anno scorso
il mondiale di apllvvolo delle donne 2002


e tante altre, ma quel pomeriggio del lulgio 98 non lo batte nessuno

la delusione più grande il 5 giugno 1999...non aggiungo altro....aggiungo solo che non volevo mai più salire sulla bici

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2490
Registrato: Dec 2004

  postato il 16/11/2006 alle 12:15
Originariamente inviato da robby

il più bello di tutti è quel pomeriggio del 27 luglio 1998 dove Marco fece il numero sul Galibier e andò a prendere la maglia gialla a Les deux Alpes...questo è sicuramente il più bello perchè legato anche a persone che ora non ci sono più e che sono state importanti per me


penso che lo sia per moltissimi...anche per me..

ne ho altri due di molto speciali...i giorn in rosa di Matteo Tosatto e la sua vittoria al Tour, e la vittoria di Bruseghin al campionato italiano..

il più brutto...beh la morte di Casartelli...

 

____________________
http://ilmiociclismo.blog.excite.it

"La vita e la morte.La pace e la guerra.La repubblica e la monarchia.Infine Bartali e Coppi e la progressiva identificazione di un popolo, che ripartiva da zero, in una coppia di campioni."Leo Turrini

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore
Utente del mese Aprile 2009, Febbraio 2010 e Luglio 2010




Posts: 8326
Registrato: Jun 2006

  postato il 16/11/2006 alle 12:53
Il più bello.
Finale di pallanuoto maschile olimpiadi 1992
Medaglia d'oro di Fabris olimpiade 2006

Il più brutto.
Morte di Casartelli
da milanista... Instanbul e dico tutto...

 

____________________
Un uomo comincerà a comportarsi in modo ragionevole solamente quando avrà terminato ogni altra possibile soluzione.
Proverbio cinese

Jamais Carmen ne cédera,
libre elle est née et libre elle mourra.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 16/11/2006 alle 12:57
Comincio dai più brutti.
Non vi inserisco la morte di Casartelli, che pure ho visto in diretta Tv, e Madonna di Campiglio perchè li considero dolori extra-sportivi.
Ci sono rimasto malissimo quando gli Abbagnale sono stati bruciati al fotofinsh dagli inglesi all'Olimpiade di Barcellona:non meritavano quella sconfitta anche se gli avversari sono stati eccezionali.
Nel ciclismo tutte le scoppole che Gimondi prendeva da Merckx (ero bambino e preadolescente e non le digerivo mai, non c'era vaccinazione)e anche i 12 secondi di Baronchelli al Giro 1974.

I più belli:
-Italia-Germania 4-3 (la prima volta che restavo sveglio la notte, guardata con mio padre che, non essendoci più, me la rende ancora più indimenticabile )
-staffetta 4x10 Km di fondo a Lillehammer ( sprint di Fauner su Dhaelie ascoltato alla radio al lavoro )
-le tre perle di Pantani ( Aprica 94 ,Galibier 98 e Courchevel 2000 );

Aspetto una vittoria nel rugby sull'Inghilterra.

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 16/11/2006 alle 13:03
USTI...è vero...la staffetta 4x10 a Lillehammer è stato spettacolosa!!!! tutti i norvegesi che attendevano Daehlie trionfante fare il suo solito arrivo tipo "piroetta" e invece il Fauner che lo brucia in volata!!!!! uno spettacolo e un urlo che mi è venuto fuori dal cuore!!!!!!

Grande nino...gran ricordo!!!!!!

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Gennaio 2009




Posts: 3948
Registrato: Apr 2005

  postato il 16/11/2006 alle 13:32
Ringrazio Nino che mi ha fatto rompere gli indugi a scrivere:

momenti belli:
Vittoria dell'Irlanda del Rugby a casa dei neo-campioni del mondo
inglesi difronte ad un pubblico ammutolito.
Stefano Baldini che vince la maratona olimpica ad Atene.
Mondiale di Bettini
Le vittorie e la tenacia di Petacchi al giro 2003
Sara Simeoni oro alle olimpiadi di Mosca (1980 se non sbaglio)
Quando la Belmondo le suonava alla DiCenta
Dino Lagni campione del mondo di arrampicata sportiva
Luisa Jovane, pluri campionessa italiana, di arrampicata che vince
davanti a giovani e refiose giovincelle
Il Genoa in coppa UEFA nel 1990/91

momenti brutti:
Bitossi al mondiale del 1972
Campiglio
Tour 2006
l'affaire Simeoni al Tour.
La Compagnoni che grida per il dolore dopo essersi rirotta i legamenti.
Heisel

per il momento non me ne vengono in mente altri.

 

____________________

"Non esistono montagne impossibili, esistono uomini che non sono capaci di salirle", Cesare Maestri

"Non chiederci la parola che mondi possa aprirti, si` qualche storta sillaba e secca come un ramo...
codesto solo oggi possiamo dirti: cio` che non siamo, cio` che non vogliamo.", Eugenio Montale.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1563
Registrato: Nov 2005

  postato il 16/11/2006 alle 13:45
Nei belli metto:
Petacchi che vince la S. Remo e Bettini il Lombardia '06, Juve - Ajax '96, i mondiali di quest'anno (ciclismo e calcio), Zolder '02, i campi Elisi del '98 (e me ne dimentico sicuramente tanti altri)

Nei brutti invece:
Milan - Juve di qualche anno fa' (non ricordo più bene) e molti dei mondiali di ciclismo dove l'Italia ha dominato ma raccolto solo le briciole

 

____________________
FANTACICLISMO CICLOWEB: il più forte.
Fantarivale storico (stimato e rispettato): Salvatore77
Gran CKC Staffoli 2010: Maglia Nera

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2734
Registrato: Aug 2006

  postato il 16/11/2006 alle 18:42
Ecco la mia classifica dei ricordi più belli:

1. italia - olanda euro 2000
2. italia - francia mondiale 2006
3. milan – ajax champions 2002-2003
4. milan – juve champions 2002-2003
5. baldini atene 2004
6. bettini atene 2004
7. scudetto milan 1999 e 2004
8. salisburgo 2006
9. zolder 2002
10. staffetta sci di fondo torino 2006

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 16/11/2006 alle 18:58
Bello: nascita di mio figlio (fare il papà è lo sport + bello del mondo!! );
Brutti: Battaglin buttato per terra a Valkenbourg e Pantani, Basso, Ullrich, Scarponi, Caruso, Bortero, e tutti gli altri sportivi condannati senza processo e impossibilitati a fare il loro lavoro.

Lo sport è anche spettacolo ma la giustizia non è spettacolo.

 

[Modificato il 16/11/2006 alle 19:00 by stress]

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2142
Registrato: Jun 2005

  postato il 16/11/2006 alle 19:04
Ce n'è un elenco che non finisce più....
Per quanto riguarda il ciclismo, in ordine sparso(ricordi belli):
la vittoria di Michele Dancelli alla Sanremo del 70 , quella di Saronni nell'83, quella di Bugno del 90;
I giri dell'appennino a cavallo degli anni 60 e 70;
Pantani all'Aprica nel 94 e all'Alpe d'Huez l'anno successivo;
La cronoscalata del Bocco nel 94;
la prima volta che vidi il Giro dal vivo, nel 64;

extra ciclismo:
Italia-Germania 4 a 3, nel 70;
i mondiali dell'82(in particolare Italia-Brasile)
Mennea campione olimpico a Mosca 80(ma anche certe sue altre vittorie)
Arese campione europeo dei 1500 a Helsinki nel 71;
Una vittoria del doria nel derby del 73;
e tanti altri...





 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3579
Registrato: May 2005

  postato il 16/11/2006 alle 19:06
Eh, ce ne sarebbero di ricordi belli o brutti che ho vissuto da appassionato sportivo… ne cito alcuni in ordine sparso:

i più belli

1) la vittoria in rimonta dell’Hellas 3-2 sul Chievo, stagione 2001-02
2) i Giri d’Italia vinti da Pantani e Cunego
3) il trionfo di Schumacher in Ferrari nel 2000, dopo 21 anni di astinenza
4) il primo Mondiale vinto dalla nazionale di pallavolo nel 1990 contro Cuba
5) il Mondiale vinto da Bettini a Salisburgo
6) la vittoria dei Mondiali di calcio, quest'estate
7) Baldini che vince la maratona olimpica ad Atene
8) le coppe, italiane ed europee, vinte dalla Scaligera Basket
9) la medaglia d’oro olimpica del Settebello a Barcellona 1992
10) le vittorie della squadra femminile di fioretto

i più brutti

1) la sconfitta in casa nella finale di Davis contro la Svezia
2) le morti di Senna, Pantani e Casartelli
3) la retrocessione drammatica del Verona sempre nel 2001-02
4) la sconfitta della Juve contro il Milan nella finale di coppa Campioni
5) l’incidente di Alex Zanardi
6) l’addio al calcio di Baresi
7) Armstrong che vince 7 Tour di fila

and so on...

 

____________________
Lo stupido sa molto, l'intelligente sa poco, il saggio non sa nulla... MA EL MONA EL SA TUTO!!! (copyright sconosciuto)

ADOTTA ANCHE TU UNA AMY WINEHOUSE!!! Mangia poco, non sporca... e aspira tutta la polvere che hai in casa!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3166
Registrato: Feb 2006

  postato il 16/11/2006 alle 20:19
Ricordo più bello: Courchevel 2000.
Ricordi più brutti: Tour de France dal 1999 al 2006.

 

____________________
Rebellin... l'ultimo Gattopardo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1743
Registrato: May 2006

  postato il 16/11/2006 alle 20:56
Forzandomi a rimanere nel ciclismo e a sceglierne solo uno per tipologia, i miei potrebbero essere:

Dolce: Pantani al Tour 1998. Ero in Messico ma avevo un albergatore spagnolo che sosteneva di aver corso il Tour del 1952, che mi teneva informato... che peccato non essermi fatto dare il suo nome per controllare che non fosse un "caciaball"!

Amaro: beh... vedendo il mio avatar dovrebbe essere facile... ero solo un ragazzino ma la delusione me la ricordo ancora bene! Vorrei anche ringraziare chi ha già segnalato la "disgrazia"...

 

____________________
"...Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza..." (H.G. Wells)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3711
Registrato: Apr 2006

  postato il 16/11/2006 alle 21:05
Se si può anche personali...

Una tripletta al Cristooro Colombo col Petrarca nel 1999...
Perdevamo 0-2 è finita 4-2 per noi

 

____________________

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2734
Registrato: Aug 2006

  postato il 16/11/2006 alle 21:17
pensavo di essere l'unico, invece ancora a molta gente è restata nella memoria l'impresa di baldini alle olimpiadi di atene..... quel giorno baldini fece un numero che difficilmente scorderò....ricordo anche che il giorno dopo mi alzai presto e corsi a comprare la gazzetta che forse conservo ancora....
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3711
Registrato: Apr 2006

  postato il 16/11/2006 alle 21:19
Dimenticavo i gol della semifinale e della finale dei mondiale...acora i brividi

 

____________________

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Freddy Maertens




Posts: 873
Registrato: Dec 2005

  postato il 16/11/2006 alle 21:24
Per quanto riguarda il ciclismo posso dire di avere ricordi solo positivi perchè non sono mai stato tifoso di nessuno in particolare, ho ammirato tanti campioni ma non ho mai tifato in senso "calcistico", quindi non ho mai "sofferto" per nessun corridore.
Lo stesso vale anche per gli altri sport, solo simpatie per alcuni.
Nel calcio è diverso, tifo Milan, quindi basta dire una parola... Istanbul! e dico tutto (penso e spero che sia stata una batosta insuperabile, sportivamente parlando ovviamente).
In compenso però di momenti indimenticabili grazie al Milan ne ho vissuti parecchi quindi non mi posso lamentare.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2734
Registrato: Aug 2006

  postato il 16/11/2006 alle 21:28
gli interisti di ricordi amari ne hanno parecchi!!!!
anche se noi milanisti ultimamente non siamo presi molto bene.....

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 16/11/2006 alle 21:41
Scritto da panta2:
"Ricordo più bello: Courchevel 2000.
Ricordi più brutti: Tour de France dal 1999 al 2006."
panta2 sei fantastico.

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Marco Pantani
Utente del mese Febbraio 2009
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 2093
Registrato: Sep 2004

  postato il 16/11/2006 alle 22:13
I più belli:
- Tutte le imprese di Pantani ( compreso il folle volo di Morzine nel 2000);
- l'arrivo sulo Stelvio nel Giro 1980 di Hinault e il suo gregario Bernaudeau : c'era tutto, la maestosità del paesaggio, il rapporto complesso fra il gregario e il capitano, la generosità, l'impresa sportiva, la morte ( a Berneaudeau era morto da pochissimo il fratello), la spettacolarità densa del gesto ( le quattro braccia alzate sul traguardo). Un momento sportivo perfetto.

Quelli brutti: ( escludo anch'io Campiglio, la morte di Marco e quella di Casartelli perché vanno al di là dello sport):
- l'abitudine alla sconfitta da ragazzina tifosa di Gimondi. però, in fondo, è stato anche un insegnamento a stare sempre anche dalla parte del perdente e a non avere il mito del vincente come modello esistenziale.

 

____________________
Verità e giustizia per Marco Pantani: una battaglia di civiltà.

Arcana loggia per il ripristino della civiltà dell'ordalia.

IO NON L'HO VOTATO.

IO CORRO DOPATO COME TUTTI.

"E' tutto alla conoscenza di tutti" Marco Pantani,1997 ( tempi non sospetti),parlando di doping in un'intervista televisiva con Gianni Minà.

Non sono a favore del doping. Sono semplicemente contro l'antidoping.

Hypocrisy free.

CAREFUL WITH THAT AXE, EUGENIO.



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2734
Registrato: Aug 2006

  postato il 16/11/2006 alle 22:33
mi sono dimenticato di scrivere il ricordo sportivo più bello che ho vissuto, che mi ha fatto gioire molto di più della vittoriosa semifinale contro l'olanda a euro 2000....
il ritorno di Roberto Baggio nel giro della nazionale nel 1998, dove segnò anche la rete del 3 a 0 contro la polonia se non sbaglio..... quando entrò lui mi incollai davanti alla tv e solo a fine partita staccai gli occhi dalla televisione...
infatti tra le più grandi delusioni ricordo i ballotaggi persi contro del piero a francia 98, le mancate convocazioni al mondiale 2002 e all'europeo 2004 e il suo addio al calcio......

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3711
Registrato: Apr 2006

  postato il 16/11/2006 alle 22:51
Originariamente inviato da simone89

gli interisti di ricordi amari ne hanno parecchi!!!!
anche se noi milanisti ultimamente non siamo presi molto bene.....


APPUNTO SILENZIO!!!!!!!

 

____________________

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 17/11/2006 alle 00:02
Originariamente inviato da EugeRambler

uno dei più grandi (calcistico però) è legato al derby di qualche anno fa, vissuto dal vivo al delle alpi.
juve in vantaggio 3 a 0 dopo il primo tempo. immenso cuore toro nella ripresa: 3 a 3. calcio di rigore per la giuve a pochi minuti dallo scadere. salas sul dischetto: pallone alle stelle
una goduria tremenda.


a proposito di derby torinese, qualche anno fa hanno fatto vedere su Sfide il derby di ritorno del campionato 1983/84.

Un bel ricordo per me perchè praticamente consegnò lo scudetto alla Roma.

Mancavano 6 giornate alla fine e la Juventus era 3 punti dietro i giallorossi, che giocavano a Firenze.
Dopo un quarto d'ora, con la Fiorentina in vantaggio, a Torino segna Rossi: la Juve è ad un punto.
Qualche minuto dopo, però pareggia Pruzzo a Firenze.
Tra il quarto d'ora ed il 35° della ripresa ecco i fuochi d'artificio.
A Firenze segna Prohaska su rigore e porta in vantaggio la Roma; qualche minuto dopo a Torino raddoppia Platini, sempre su rigore (anche se non su tiro diretto).
Sembra che tutto rimanga come alla vigilia (e sarebbe un risultato positivo per la Roma, con una partita in meno da giocare e l'insidiosa trasferta di Firenze oltrepassata), quando Il Toro segna 3 gol in 4 minuti tra il 70° ed il 75°.
La Juve crolla a -5, lo scudetto è perduto: a Firenze un calo di tensione dei giallorossi permette alla Fiorentina di pareggiare a 10' dalla fine (su autogol).
Non fa niente: +4 a 5 turni dal termine sono un vantaggio più che sufficiente per stare tranquilli.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 197
Registrato: Oct 2004

  postato il 17/11/2006 alle 15:36


Mi allineo quasi totalmente, nei ricordi belli ed amari, con Barry Lindon.
Certo che per quanto mi riguarda le imprese memorabili nei mondiali vinti, nei grandi Giri e nelle Parigi-Roubaix dei Moser, Bugno e Pantani rappresenteranno dei ricordi incancellabili. Continuerò a sognare con Ivan Basso, Stefano Garzelli, Pippo Pozzato e Davide rebellin.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2734
Registrato: Aug 2006

  postato il 17/11/2006 alle 17:31
il più bel ricordo che pantani mi ha lasciato è stato quando si è scalato lo zoncolan nel 2003... lì marco era riuscito a tornare grande......
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3150
Registrato: Jun 2005

  postato il 17/11/2006 alle 17:36
per quanto riguarda il ciclismo:
- la prima liegi di bartoli
- il suo secondo lombardia
- il lomardia 2006 di bettini

per gli altri sport ci devo pensare

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Hugo Koblet




Posts: 410
Registrato: Oct 2006

  postato il 18/11/2006 alle 18:32
Momenti belli per vittorie dell'atleta/squadra/nazionale del cuore (in ordine sparso):
- Italia - Francia Mondiali 2006
- Italia - Germania Mondiali 2006
- Milan - Inter 3-4
- Mondiale di Salisburgo 2006
- Staffetta 4x10 di fondo a Torino 2006
- Italia - Lituania semifinale del torneo di basket delle Olimpiadi di Atene
- Suzuka 2000 Mondiale di F1
- Monza 2006 Mondiale di F1
- Welcome 2004 Moto GP
- Maratona Atene 2004
- Bettini Olimpiade 2004
- Zolder 2002
- Italia - Olanda Euro 2000
- Lombardia 2006 di Bettini
- Courchevel 2000
(non metto Les Deux Alpes 1998 perchè avevo 6 anni e allora non l'ho vista)

Momenti belle per le disavventure altrui:
- Milan - Liverpool Champions League 2004-05
- Juventus - Liverpool Champions League 2004-05
- Milan - Barcellona e Barcellona - Milan Champions League 2005-06
- Perugia - Juventus 1-0 Campionato 1999-00
- Deportivo La Coruna - Milan 4-0 (che tifoso corretto e sportivo che sono, eh )

Momenti belli per la spettacolarità della gara:
- Savigliano - Sestriere Giro 2005
- Inghilterra - Australia 17-14 finale dei mondiali di rugby 2003
- Finale 1500 m Olimpiadi di Atene

Momenti brutti:
- Finale Euro 2000
- Villareal - Inter 1-0 Champions League 2005-06
- Inter - Milan 1-1 Champions League 2002-03
- Lazio - Inter 4-2 Campionato 2001-02
- Italia - Lituania Mondiali di basket 2006
- Hamilton 2003
- Verona 2004
- Madrid 2005
Escludo la morte di Pantani perchè, come avete già giustamente detto voi, è un dolore extra-sportivo.

 

____________________
"Quando scatta lui, io mi giro dall'altra parte, altrimenti mi demoralizzo", Ivan Gotti, a proposito di Marco Pantani

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3270
Registrato: Jul 2005

  postato il 19/11/2006 alle 21:07
Momenti brutti? Giusto per non andare troppo in la con la memoria, direi che la partita di oggi del Catania non è da incorniciare...
A proposito Anto l'hai vista la partita? Secondo te è stato giusto il 7-0? Spalletti ha detto se loro erano aggressivi noi agivamo di conseguenza... certo che ricordo la partita Fiorentina - Catania che nonostante il Catania fosse in 9 la Fiorentina già sul 2-0 ha quasi rinunciato a giocare, poteva finire pure lì 7-0!

 

____________________
Il procuratore aggiunto di Catania Renato Papa: Nel 2003 è stato abrogato un comma della legge che permetteva l'arresto dei diffidati recidivi, e di chi non si presentava alla firma. E questo è stato un grave gesto di debolezza.
Uno nessuno centomila! Un libro di Pirandello? No! I castelli di Kessler secondo Bulba...
All'ombra del cavaliere oscuro (la biografia di G. Fini)
La regola del fallo di mani nel calcio? Superata, oramai si gioca con 11 portieri come la lotteria istantanea - ponzi ponzi po po po
Baci riddler/Massimo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 19/11/2006 alle 21:35
Ecco i primi 6 ricordi gioiosi che mi vengono in mente

- Il Tour di Pantani e in particolare la giornata di Les Deux Alpes
- Bugno mondiale a Benidorm 1992
- L'oro di Baldini nella maratona di Atene 2004
- Il primo scudetto del Napoli nel 1987
- L'indimenticabile finale Italia-Spagna alle Olimpiadi di Barcellona 1992
- La staffetta azzurra (Fauner, Albarello, Valbusa, De Zolt) oro a Lillehammer '94 nel tempio dello sci di fondo


Ed ecco quelli più amari

- La tragica serata dell'Heysel, Juventus-Liverpool finale di Coppa Campioni 1985, 39 morti
- Madonna di Campiglio 1999
- La scomparsa di Ayrton Senna
- Lo scudetto perso (venduto) dal Napoli nel 1988
- L'incidente di Casartelli
- Italia - Argentina, semifinale Mondiali Italia '90

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 19/11/2006 alle 21:54
Originariamente inviato da riddler

Momenti brutti? Giusto per non andare troppo in la con la memoria, direi che la partita di oggi del Catania non è da incorniciare...
A proposito Anto l'hai vista la partita? Secondo te è stato giusto il 7-0? Spalletti ha detto se loro erano aggressivi noi agivamo di conseguenza... certo che ricordo la partita Fiorentina - Catania che nonostante il Catania fosse in 9 la Fiorentina già sul 2-0 ha quasi rinunciato a giocare, poteva finire pure lì 7-0!


non l'ho vista, e a quest'ora non ho visto neanche i gol: quest'anno la Roma l'ho vista a spezzoni.
Mi entusiasma sempre più De Rossi, che mi dà l'idea di essere il più completo centrocampista italiano dai tempi di Tardelli.

Le goleade, a dir la verità, mi lasciano sempre perplesso: i gol vanno fatti quando servono (cioè con Chievo e Ascoli), fare gol su gol quando la partita è ormai vinta non serve a nulla.

A proposito di De Rossi, qualche anno fa, quando la Roma voleva Davids, Moggi chiese in cambio De Rossi, Aquilani e Bovo (che allora erano ancora minorenni): Lucianone ne ha combinate di cotte e di crude, ma la competenza non gli si può davvero negare.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 19/11/2006 alle 21:55
Originariamente inviato da W00DST0CK76

- Lo scudetto perso (venduto) dal Napoli nel 1988



mi hai fatto tornare in mente Roma-Lecce 2-3, il giorno in cui Argentin vinse la sua seconda Liegi-Bastogne-Liegi

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Marco Pantani




Posts: 1449
Registrato: Jan 2005

  postato il 19/11/2006 alle 22:52
Il più bello???
Essendo un ex ginnasta, dovrei dire che é stato nelle Olimpiadi di Montreal del '76, quando Nadia Comaneci prese il primo 10 nella storia della ginnastica artistica.

La più amara?
ci sono diversi, come quel famoso giorno di Madonna di Campiglio con Pantani, il Tour del '95, il 18 luglio nella 15° tappa (Saint Girons-Cauterets), la tragica morte di Casartelli.
Il ritiro della Maglia N° 99 di Wayne Gretzky.....
Mondiali '94 Italia-Brazile, battuti ai rigori

 

____________________


To be a winner you must play hard and practice harder!!

It's not about how hard you hit, it's about how hard you can get hit and keep moving forward!



 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 20/11/2006 alle 08:21
Riddler, sul primo gol della Roma c'era fallo di Panucci.
Diciamo che tutto è partito da lì.

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote
<<  1    2  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.0683601