Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Virenque è caduto e si è fatto molto male
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: Virenque è caduto e si è fatto molto male

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 12/08/2006 alle 18:37
Richard Virenque è caduto oggi in una corsa amatoriale. La forcella della sua bici si è rotta e l'ex corridore ha impattato col viso sull'asfalto. Ricoverato all'ospedale di Grenoble, Virenque ha riportato la frattura dell'osso frontale e del setto nasale, oltre ad aver subìto una serie di ferite al volto che hanno richiesto l'applicazione di 32 punti di sutura.

Fonte: Cicloweb.it

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3308
Registrato: Aug 2005

  postato il 12/08/2006 alle 18:46
Accidenti che botta!Tanti auguri di pronta guarigione a Virenque!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4035
Registrato: Jan 2006

  postato il 12/08/2006 alle 19:02
12/08/2006 Richard Virenque ricoverato dopo una caduta in bici

L'ex corridore francese Richard Virenque e' stato ricoverato in ospedale oggi a Grenoble dopo una brutta caduta che lo ha visto protagonista durante una corsa amatoriale di alta montagna sulle Alpi.
Secondo la moglie, Stephanie, Virenque ha una frattura all'osso frontale, che si e' spostato, e al naso, oltre a ferite al viso che hanno reso necessari 32 punti di sutura. Virenque e' caduto sul viso dopo che la forcella della sua bicicletta si e' rotta.
Richard Virenque, 36 anni, sette volte miglior scalatore del Tour de France, sara' operato nei prossimi giorni per rimettere a posto l'osso frontale. Da quando si e' ritirato dalle gare fa il commentatore televisivo, in particolare per Eurosport, la tv con la quale ha seguito l'ultimo Tour.

(fonte:tuttobiciweb.it)

poveretto....

 

____________________



"Venderesti entrambi gli occhi per un milione di dollari... o le gambe... o le mani... o gli orecchi? Fai la somma di quello che hai e scoprirai che non lo venderesti per tutto l'oro del mondo. Le cose migliori della vita sono le tue, se riesci ad apprezzarle".
Dale Carnegie

"Non lamentatevi di quello che non avete. Usate quello che avete. Fare meno del vostro meglio è un peccato. Tutti noi abbiamo il potenziale per eccellere perché l'eccellenza é determinata dalla dedizione, a noi e agli altri".
Oprah Winfrey

http://www.velodrome.org.uk
http://www.yvonnehijgenaar.nl
http://www.chrishoy.com/
http://www.victoriapendleton.co.uk/

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3166
Registrato: Feb 2006

  postato il 12/08/2006 alle 19:04
Originariamente inviato da omar

12/08/2006 Richard Virenque ricoverato dopo una caduta in bici

L'ex corridore francese Richard Virenque e' stato ricoverato in ospedale oggi a Grenoble dopo una brutta caduta che lo ha visto protagonista durante una corsa amatoriale di alta montagna sulle Alpi.
Secondo la moglie, Stephanie, Virenque ha una frattura all'osso frontale, che si e' spostato, e al naso, oltre a ferite al viso che hanno reso necessari 32 punti di sutura. Virenque e' caduto sul viso dopo che la forcella della sua bicicletta si e' rotta.
Richard Virenque, 36 anni, sette volte miglior scalatore del Tour de France, sara' operato nei prossimi giorni per rimettere a posto l'osso frontale. Da quando si e' ritirato dalle gare fa il commentatore televisivo, in particolare per Eurosport, la tv con la quale ha seguito l'ultimo Tour.

(fonte:tuttobiciweb.it)

poveretto....


Auguri Richard...

 

____________________
Rebellin... l'ultimo Gattopardo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 12/08/2006 alle 21:52
Deve essere stato un incidente davvero terribile, speriamo possa riprendersi presto.
Auguri Richard!!!

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3711
Registrato: Apr 2006

  postato il 13/08/2006 alle 00:45
Auguri Richard

Ogni giorno che passa il carbonio mi fa sempre più paura...
Primo Schumacher a Silvertone, l'impatto è stato violentissimo, ma la lamiera avrebbe tenuto di più.
Poi Hincapie... il racconto di uno di voi che ha visto un amico sedersi sulla ruota posteriore, ora Richard...
Mi tocca cambiare forcella

 

____________________

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2712
Registrato: Mar 2006

  postato il 13/08/2006 alle 10:48
auguri richard, speriamo torni presto in sella, anke se nn da prof, quando allietava cn la sua classe le salite del tour!
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giro di Romandia




Posts: 51
Registrato: Jul 2006

  postato il 13/08/2006 alle 14:27
Originariamente inviato da super cunego

Auguri Richard

Ogni giorno che passa il carbonio mi fa sempre più paura...
Primo Schumacher a Silvertone, l'impatto è stato violentissimo, ma la lamiera avrebbe tenuto di più.
Poi Hincapie... il racconto di uno di voi che ha visto un amico sedersi sulla ruota posteriore, ora Richard...
Mi tocca cambiare forcella


La mia prossima bici sarà interamente in acciaio!!! Auguri Richard!!!

 

____________________

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Rik Van Looy




Posts: 828
Registrato: Jan 2006

  postato il 13/08/2006 alle 15:46
Originariamente inviato da super cunego

Auguri Richard

Ogni giorno che passa il carbonio mi fa sempre più paura...
Primo Schumacher a Silvertone, l'impatto è stato violentissimo, ma la lamiera avrebbe tenuto di più.
Poi Hincapie... il racconto di uno di voi che ha visto un amico sedersi sulla ruota posteriore, ora Richard...
Mi tocca cambiare forcella


La lamiera avrebbe tenuto dippiù??!!!! Ma che dici?
Una Formula 1 in lamiera??? nemmeno 20 anni fa erano in lamiera....!!!!!
Che poi la lamiera tenga più del carbonio.. bha!!! dove l'hai letto? o l'hai partorita tu st'idiozia??!!
Comunque in bocca al lupo a Richard Virenque.... pur sempre un asso ma non un signore ( il giorno della morte di Fabio Casartelli fu a dir poco vomitevole) nonostante tutto...

 

[Modificato il 13/08/2006 alle 15:48 by 53.11]


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Luison Bobet




Posts: 786
Registrato: Jan 2006

  postato il 13/08/2006 alle 18:02
Originariamente inviato da super cunego

Auguri Richard

Ogni giorno che passa il carbonio mi fa sempre più paura...
Primo Schumacher a Silvertone, l'impatto è stato violentissimo, ma la lamiera avrebbe tenuto di più.
Poi Hincapie... il racconto di uno di voi che ha visto un amico sedersi sulla ruota posteriore, ora Richard...
Mi tocca cambiare forcella


Guarda, credo sia questione di sfiga e di come si tiene la bici, se la si controlla spesso (dal meccanico, ovvio) o se non si è attenti. In questi anni ho visto amici che avevano telai e forcelle in acciao, alluminio e pure titanio (americano, costosissimo e garantito a vita) trovarsi con il telaio crepato o la forcella rotta... anzi, il telaio in titanio si è aperto all'altezza del movimento centrale, a 60 Kmh in discesa. Da parte mia posso dirti che mi si sono crepati due telai in alluminio, ma che uso il carbonio da tre anni e non ho mai avuto problemi. Di tutti i cicloamatori che frequento, uno solo ha trovato una crepa nel telaio in carbonio... ed era pure un carbonio costoso. Vai tranquillo, usa pure la forcella in carbonio, l'importante è che sia carbonio valido, garantito. E che tu tenga controllata per bene la tua specialissima. Ciao

PS Dimenticavo: auguri a Virenque per una pronta ripresa.

 

____________________
L'opzione antifascista resistenziale è l'unica via maestra.
Ovunque. (nino58)

Club anti Schleck, iscritto n. 1.

Verità e giustizia per Marco Pantani

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3711
Registrato: Apr 2006

  postato il 14/08/2006 alle 10:56
Grazie a Luke per gli incoraggiamenti

Per rispondere a 53.11...
Lamiera...metallo...acciaio si sa che sono più elastici del carbonio

Tanto per dirne una quello che mi abita a fianco correva in kart, telai in carbonio e niente ammortizzatori (tutti i kart almeno finchè correva lui ne erano sprovvisti, e se non erro pure le bici da corsa ne sono sprovviste...) quando pioveva erano costretti a montare telai di acciaio, o comunque metallo perchè più elastico e garantiva maggior tenuta...

Il mio ragionamento poi comprendeva questa parte (questa più fai da te...) Come mai visto che come dici tu il carbonio da più sicurezza le macchine da strada che devono avere tutte le precauzioni non lo monteno????

Non penso proprio sia problemi di costi perchè anche l'air bag costa molto soprattutto quando devi cambiare volante per qualsiasi problema che può non essere la sua esplosione?

 

____________________

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Rik Van Looy




Posts: 828
Registrato: Jan 2006

  postato il 14/08/2006 alle 12:13
Originariamente inviato da super cunego

Grazie a Luke per gli incoraggiamenti

Per rispondere a 53.11...
Lamiera...metallo...acciaio si sa che sono più elastici del carbonio

Tanto per dirne una quello che mi abita a fianco correva in kart, telai in carbonio e niente ammortizzatori (tutti i kart almeno finchè correva lui ne erano sprovvisti, e se non erro pure le bici da corsa ne sono sprovviste...) quando pioveva erano costretti a montare telai di acciaio, o comunque metallo perchè più elastico e garantiva maggior tenuta...

Il mio ragionamento poi comprendeva questa parte (questa più fai da te...) Come mai visto che come dici tu il carbonio da più sicurezza le macchine da strada che devono avere tutte le precauzioni non lo monteno????

Non penso proprio sia problemi di costi perchè anche l'air bag costa molto soprattutto quando devi cambiare volante per qualsiasi problema che può non essere la sua esplosione?


Non so se parli sul serio o se scherzi, ti rendi conto cosa significherebbe riparare una macchina incidentata con il telaio portante in carbonio??
Per tua norma, le ultime ferrari stradali, come la Enzo, e la piccola 412.. hanno molti particolari in carbonio, ma non è assolutamente il caso di tirare in ballo le auto commerciali con le auto di formula1.
Tu hai fatto riferimento all'incidente di Schumacher del 1999, quello fu un impatto a velocità superiore ai 200 kmh, e i danni maggiori MIchael li ottenne a causa della protezione che si sollevò, e il muso della Ferrari vi ci si infilò sotto spezzandosi.... non voglio nemmeno immaginare cosa sarebbe successo se le sue gambe fossero state circonmdate da lamiere contorte.....
NOn tirare in ballo paragoni sciocchi, un Kart potrebbe anche essere costruito in carbonio, certo, ma il problema sta tutto nel costo carissimo, nelle gare di Kart gli incidenti sono frequentissimi, ma i badget sono la millesima parte della Formula 1.....
ti rendi conto cosa costerebbe fare un cart in monoscocca di fibra ???.. li non ci sono strutture deformanti da cambiare in caso di impatto, ma bensì il telaio intero da cambiare.. immagina un po tu.. già una stagione mediocre con un kart costa 100.000 €, non mi azzardo ad immaginare come leviterebbero i costi.... tenendo presente poi, che nel caso specifico di un Kart, la riduzione di peso che si otterrebbe con il telaio in carbonio, sarebbe praticamente irrilevante....

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3711
Registrato: Apr 2006

  postato il 14/08/2006 alle 12:31
Originariamente inviato da 53.11
Tu hai fatto riferimento all'incidente di Schumacher del 1999, quello fu un impatto a velocità superiore ai 200 kmh, e i danni maggiori MIchael li ottenne a causa della protezione che si sollevò, e il muso della Ferrari vi ci si infilò sotto spezzandosi.... non voglio nemmeno immaginare cosa sarebbe successo se le sue gambe fossero state circonmdate da lamiere contorte.....
NOn tirare in ballo paragoni sciocchi, un Kart potrebbe anche essere costruito in carbonio, certo, ma il problema sta tutto nel costo carissimo, nelle gare di Kart gli incidenti sono frequentissimi, ma i badget sono la millesima parte della Formula 1.....
ti rendi conto cosa costerebbe fare un cart in monoscocca di fibra ???.. li non ci sono strutture deformanti da cambiare in caso di impatto, ma bensì il telaio intero da cambiare.. immagina un po tu.. già una stagione mediocre con un kart costa 100.000 €, non mi azzardo ad immaginare come leviterebbero i costi.... tenendo presente poi, che nel caso specifico di un Kart, la riduzione di peso che si otterrebbe con il telaio in carbonio, sarebbe praticamente irrilevante....


Allora: se tu avessi letto bene io ho detto l'impatto è stato violento...
Poi danni molto gravi li ha creati un pezzo di carbonio che si è infilato nella scarpa e poi nel piede se non ricordo male, ma penso proprio di no...

Infatti io dicevo che nei Kart usano telai in carbonio... quando c'è pioggia però sono poco utili perchè non avendo ammortizzatori i Kart ed essendo il carbonio estremamente rigido e poco elastico non offre alcuna stabilità al Kart...

Non sarebbe rimasto impigliato con le gambe se oltre alla carrozzeria in lamiera ci fossero stati dei bei tuboni in acciaio intorno, che poi dovrebbero pure avere perchè per le gambe dovrebbero avere una capsula protettiva...
E soprattutto non ci sarebbe finito fuori dalla macchina con le gambe...

Comunque parliamo di Virenque che mi sembra sia messo molto peggio

 

____________________

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Rik Van Looy




Posts: 828
Registrato: Jan 2006

  postato il 14/08/2006 alle 12:40
Originariamente inviato da super cunego

Originariamente inviato da 53.11
Tu hai fatto riferimento all'incidente di Schumacher del 1999, quello fu un impatto a velocità superiore ai 200 kmh, e i danni maggiori MIchael li ottenne a causa della protezione che si sollevò, e il muso della Ferrari vi ci si infilò sotto spezzandosi.... non voglio nemmeno immaginare cosa sarebbe successo se le sue gambe fossero state circonmdate da lamiere contorte.....
NOn tirare in ballo paragoni sciocchi, un Kart potrebbe anche essere costruito in carbonio, certo, ma il problema sta tutto nel costo carissimo, nelle gare di Kart gli incidenti sono frequentissimi, ma i badget sono la millesima parte della Formula 1.....
ti rendi conto cosa costerebbe fare un cart in monoscocca di fibra ???.. li non ci sono strutture deformanti da cambiare in caso di impatto, ma bensì il telaio intero da cambiare.. immagina un po tu.. già una stagione mediocre con un kart costa 100.000 €, non mi azzardo ad immaginare come leviterebbero i costi.... tenendo presente poi, che nel caso specifico di un Kart, la riduzione di peso che si otterrebbe con il telaio in carbonio, sarebbe praticamente irrilevante....


Allora: se tu avessi letto bene io ho detto l'impatto è stato violento...
Poi danni molto gravi li ha creati un pezzo di carbonio che si è infilato nella scarpa e poi nel piede se non ricordo male, ma penso proprio di no...

Infatti io dicevo che nei Kart usano telai in carbonio... quando c'è pioggia però sono poco utili perchè non avendo ammortizzatori i Kart ed essendo il carbonio estremamente rigido e poco elastico non offre alcuna stabilità al Kart...

Non sarebbe rimasto impigliato con le gambe se oltre alla carrozzeria in lamiera ci fossero stati dei bei tuboni in acciaio intorno, che poi dovrebbero pure avere perchè per le gambe dovrebbero avere una capsula protettiva...
E soprattutto non ci sarebbe finito fuori dalla macchina con le gambe...

Comunque parliamo di Virenque che mi sembra sia messo molto peggio


Allora MIchael si frattutò la ùtibia o il perone in quell'incidente, adesso non ricordo bene, prendo atto che sei di coccio e oltretutto anche molto ma molto presuntuoso, visto che ti ergi su un gradino di molto più alto a quello degli ingegneri che progettano le auto di Formula !, forse hanno qualcosa da imparare da te!!
La presunzione che ostenti è propria con il tuo nik, non ti discosti affatto dal tuo idolo, lasciamelo dire.
Cmq discorso chiuso, quando è inutile è inutile....
Probabilmente sei troppo giovane per ricordare l'inicdente di Gilles Villeneve, o quello di Pironi o di Paletti.... però dammi retta, ste stupidagini non divulgarle in giro, ci fai una pessima figura.....

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Giro delle Fiandre




Posts: 102
Registrato: Aug 2005

  postato il 14/08/2006 alle 18:47
Auguri a Virenque di pronta guarigione
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3711
Registrato: Apr 2006

  postato il 14/08/2006 alle 21:07
Originariamente inviato da 53.11

Originariamente inviato da super cunego

Originariamente inviato da 53.11
Tu hai fatto riferimento all'incidente di Schumacher del 1999, quello fu un impatto a velocità superiore ai 200 kmh, e i danni maggiori MIchael li ottenne a causa della protezione che si sollevò, e il muso della Ferrari vi ci si infilò sotto spezzandosi.... non voglio nemmeno immaginare cosa sarebbe successo se le sue gambe fossero state circonmdate da lamiere contorte.....
NOn tirare in ballo paragoni sciocchi, un Kart potrebbe anche essere costruito in carbonio, certo, ma il problema sta tutto nel costo carissimo, nelle gare di Kart gli incidenti sono frequentissimi, ma i badget sono la millesima parte della Formula 1.....
ti rendi conto cosa costerebbe fare un cart in monoscocca di fibra ???.. li non ci sono strutture deformanti da cambiare in caso di impatto, ma bensì il telaio intero da cambiare.. immagina un po tu.. già una stagione mediocre con un kart costa 100.000 €, non mi azzardo ad immaginare come leviterebbero i costi.... tenendo presente poi, che nel caso specifico di un Kart, la riduzione di peso che si otterrebbe con il telaio in carbonio, sarebbe praticamente irrilevante....


Allora: se tu avessi letto bene io ho detto l'impatto è stato violento...
Poi danni molto gravi li ha creati un pezzo di carbonio che si è infilato nella scarpa e poi nel piede se non ricordo male, ma penso proprio di no...

Infatti io dicevo che nei Kart usano telai in carbonio... quando c'è pioggia però sono poco utili perchè non avendo ammortizzatori i Kart ed essendo il carbonio estremamente rigido e poco elastico non offre alcuna stabilità al Kart...

Non sarebbe rimasto impigliato con le gambe se oltre alla carrozzeria in lamiera ci fossero stati dei bei tuboni in acciaio intorno, che poi dovrebbero pure avere perchè per le gambe dovrebbero avere una capsula protettiva...
E soprattutto non ci sarebbe finito fuori dalla macchina con le gambe...

Comunque parliamo di Virenque che mi sembra sia messo molto peggio


Allora MIchael si frattutò la ùtibia o il perone in quell'incidente, adesso non ricordo bene, prendo atto che sei di coccio e oltretutto anche molto ma molto presuntuoso, visto che ti ergi su un gradino di molto più alto a quello degli ingegneri che progettano le auto di Formula !, forse hanno qualcosa da imparare da te!!
La presunzione che ostenti è propria con il tuo nik, non ti discosti affatto dal tuo idolo, lasciamelo dire.
Cmq discorso chiuso, quando è inutile è inutile....
Probabilmente sei troppo giovane per ricordare l'inicdente di Gilles Villeneve, o quello di Pironi o di Paletti.... però dammi retta, ste stupidagini non divulgarle in giro, ci fai una pessima figura.....


OK accetto il tuo consiglio

 

[Modificato il 14/08/2006 alle 21:11 by super cunego]

____________________

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3579
Registrato: May 2005

  postato il 15/08/2006 alle 11:14
Tantissimi auguri di pronto riscatto al grande Virenque!!!

 

____________________
Lo stupido sa molto, l'intelligente sa poco, il saggio non sa nulla... MA EL MONA EL SA TUTO!!! (copyright sconosciuto)

ADOTTA ANCHE TU UNA AMY WINEHOUSE!!! Mangia poco, non sporca... e aspira tutta la polvere che hai in casa!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.8486722