Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Il Giro 2006 bisogna assegnarlo a Simoni
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  1    2    3    4  >>
Autore: Oggetto: Il Giro 2006 bisogna assegnarlo a Simoni

Livello Gastone Nencini




Posts: 504
Registrato: Dec 2005

  postato il 30/06/2006 alle 18:07
Visto le circostanze per me il vero vincitore del giro 2006 e' Gilberto Simoni, visto che sia Basso che "el Bufalo" sono indagati per doping.

 

____________________
Si vis pacem, para bellum

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 254
Registrato: Mar 2006

  postato il 30/06/2006 alle 18:11
Originariamente inviato da lozarpavel

Visto le circostanze per me il vero vincitore del giro 2006 e' Gilberto Simoni, visto che sia Basso che "el Bufalo" sono indagati [/] per doping.



Indagati

 

____________________
Inutile avere una bici leggerissima, se ti porti nel corpo un'anima che pesa come un macigno.

"...e questo non è un messaggio legato solo allo sport, ma anche alla scuola, al lavoro, alla salute... se uno ci crede, può arrivare dove vuole." Ivan Basso




 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1635
Registrato: Apr 2005

  postato il 30/06/2006 alle 18:20
Originariamente inviato da lozarpavel

Visto le circostanze per me il vero vincitore del giro 2006 e' Gilberto Simoni, visto che sia Basso che "el Bufalo" sono indagati per doping.


sei un garantista, vero?
Che ci stanno a fare i processi se è tutto così semplice?
Si fanno un pò di accuse sulla stampa, si chiede all'organizzatore del tour che ne pensa e si è a posto.
Può darsi vada bene.
Suggeriamolo, per semplificare anche per i contenziosi sui condominii, sugli incidenti stradali... sai che velocita?

 

____________________
pedala che fa bene.....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2490
Registrato: Dec 2004

  postato il 30/06/2006 alle 18:22
prima accertiamoci del fatto...

 

____________________
http://ilmiociclismo.blog.excite.it

"La vita e la morte.La pace e la guerra.La repubblica e la monarchia.Infine Bartali e Coppi e la progressiva identificazione di un popolo, che ripartiva da zero, in una coppia di campioni."Leo Turrini

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 30/06/2006 alle 18:24
In verità, anche qualora il Vescovo e il Bufalo risultassero colpevoli dopo gli accertamenti, io sarei per la NON assegnazione, perchè la corsa sarebbe stata falsata, e la vittoria virtuale di Simoni sarebbe falsa come la vittoria virtuale di Gotti nel 1999.

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 254
Registrato: Mar 2006

  postato il 30/06/2006 alle 18:26
Il fatto è che bisogna provare che Ivan abbia fatto uso di doping prima di tutto, e soprattutto che lo abbia fatto in concomitanza del Giro d'Italia.

 

____________________
Inutile avere una bici leggerissima, se ti porti nel corpo un'anima che pesa come un macigno.

"...e questo non è un messaggio legato solo allo sport, ma anche alla scuola, al lavoro, alla salute... se uno ci crede, può arrivare dove vuole." Ivan Basso




 
Edit Post Reply With Quote

Livello Gastone Nencini




Posts: 504
Registrato: Dec 2005

  postato il 30/06/2006 alle 18:28
Nel caso in cui sono colpevoli, non e' giusto per quei ciclisti come Simoni, Cunego e altri che non hanno fatto uso pratiche illecite.

 

____________________
Si vis pacem, para bellum

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 254
Registrato: Mar 2006

  postato il 30/06/2006 alle 18:45
Originariamente inviato da lozarpavel

Simoni, Cunego e altri che non hanno fatto uso pratiche illecite.


Ci metteresti la mano sul fuoco?

 

____________________
Inutile avere una bici leggerissima, se ti porti nel corpo un'anima che pesa come un macigno.

"...e questo non è un messaggio legato solo allo sport, ma anche alla scuola, al lavoro, alla salute... se uno ci crede, può arrivare dove vuole." Ivan Basso




 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3235
Registrato: Sep 2005

  postato il 30/06/2006 alle 18:46
in questo momento è meglio essere molto cauti, troppo facile accusare e salire sul carro degli inquisitori

 

____________________
Se si è ritirato Bewolcic si possono ritirare tutti...


Gianni



 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Hugo Koblet




Posts: 413
Registrato: Mar 2005

  postato il 30/06/2006 alle 18:52
FORZA SIMO!!!!!!!!!!!!

 

____________________



 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Ottobre 2009




Posts: 6093
Registrato: Jul 2005

  postato il 30/06/2006 alle 18:57
Se ci saranno le prove che Basso e Gutierrez hanno fatto uso di sostanze dopanti durante l'ultimo Giro allora dovranno esser squalificati, mi sembra logico. Comunque personalmente, come il Bottecchia, sarei per una non assegnazione.

Originariamente inviato da Ivan il terribile

Originariamente inviato da lozarpavel

Simoni, Cunego e altri che non hanno fatto uso pratiche illecite.


Ci metteresti la mano sul fuoco?


Che vuol dire?
Nessuno mette la mano sul fuoco per nessuno, ma almeno loro non sono indagati.

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 30/06/2006 alle 19:03
se si accerta che basso e gutierrez nn si sn dimostrati uomini e hanno fatto abuso di sostanze il giro va a Simoni....che bello secondo arriverebbe cunego hihihiih

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Non registrato



  postato il 30/06/2006 alle 19:17
Originariamente inviato da lozarpavel

Visto le circostanze per me il vero vincitore del giro 2006 e' Gilberto Simoni, visto che sia Basso che "el Bufalo" sono indagati per doping.



fa caldo anche da te, eh?

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 30/06/2006 alle 19:18
Ma per favore,,,,,

 

____________________
www.vcoazzurratv.it
...- --- .-.. .-
.--. ..- .--. .. .-.. .-.. .-
...- --- .-.. .- !!!!

LA CAROVANA VA..CONFINI NON NE HA..E TUTTE LE DISTANZE ANNULLERA'!!
"..Dinnanzi a me non fuor cose create se non etterne.. Ed io in etterno duro!!
Lasciate ogni speranza voi ch'entrate...!!!

"C'è Bugno in testaaaa!!! è Bugnoooo!!! ed è campione del mondo Bugno su Jalabert!!!"

"...ma ti sollevero' tutte le volte che cadrai
e raccogliero' i tuoi fiori che per strada perderai
e seguiro' il tuo volo senza interferire mai
perche' quello che voglio e' stare insieme a te
senza catene stare insieme a te"...

"Cascata ha un pregio non da poco. ama il ciclismo e però lo riesce a guardare con l'occhio dello scienziato. informatissimo, sa sceglire personaggi sempre di levatira superiore, pur non "scadendo" nello scontato.
un bravo di cuore.
(post di Ilic JanJansen, nel Thread "Un ricordo: Pedro Delgado, il capitano di Indurain")

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 268
Registrato: Oct 2005

  postato il 30/06/2006 alle 19:32
Originariamente inviato da lozarpavel

Visto le circostanze per me il vero vincitore del giro 2006 e' Gilberto Simoni, visto che sia Basso che "el Bufalo" sono indagati per doping.



Se è una battuta non fai ridere.
Se poi quello che hai appena scritto lo pensi davvero sei degno del peggior giustizialismo italico.
Al Giro Basso ha fatto mille controlli e ne è sempre uscito PULITO.
Ora sembrerebbe in quella lista, bene attendiamo le prove che al momento MANCANO e finiamola di colpire gente innocente fino a prova contraria!
Quanto a Simoni dobbiamo ricordare la vergogna dell'Aprica?
E' un ometto che non ha mai saputo accettare le sconfitte, che pena.

 

____________________

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2984
Registrato: May 2006

  postato il 30/06/2006 alle 19:37
bhe l'ossigenazione del sangue credo non venga rilevata dai controlli antidoping? o no?

p.s.
non c'è bisogno di insultare così simoni...l'amarezza c'è per tutti

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 30/06/2006 alle 19:37
Originariamente inviato da David Bowman

Quanto a Simoni dobbiamo ricordare la vergogna dell'Aprica?
E' un ometto che non ha mai saputo accettare le sconfitte, che pena.


Se c'è qualcuno che all'Aprica si doveva vergognare, questi sono Riis e Basso.
Quanto a Simoni, forse non saprà accettare le sconfitte, ma "ometto" lo dici a tuo nonno.

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 30/06/2006 alle 19:39
Ragazzi, non ci costringete a fare i cerberi in un giorno dove siamo tutti scossi.

Se abbiamo dispiacere o delusione pensiamo un po' più di volte prima di scrivere.

Vi prego. Oggi l'ultima cosa di cui abbiamo voglia è sedare litigate nel forum.

Confidiamo nella vostra intelligenza e nella vostra collaborazione.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Ottobre 2009




Posts: 6093
Registrato: Jul 2005

  postato il 30/06/2006 alle 19:39
Originariamente inviato da David Bowman

Se è una battuta non fai ridere.
Se poi quello che hai appena scritto lo pensi davvero sei degno del peggior giustizialismo italico.
Al Giro Basso ha fatto mille controlli e ne è sempre uscito PULITO.
Ora sembrerebbe in quella lista, bene attendiamo le prove che al momento MANCANO e finiamola di colpire gente innocente fino a prova contraria!
Quanto a Simoni dobbiamo ricordare la vergogna dell'Aprica?
E' un ometto che non ha mai saputo accettare le sconfitte, che pena.


Se magari si evitano le offese è meglio, no?
Comunque ti volevo ricordare che le emotrasfusioni omologhe non sono rintracciabili con i test antidoping.

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3579
Registrato: May 2005

  postato il 30/06/2006 alle 19:44
Originariamente inviato da Lore_88

Se ci saranno le prove che Basso e Gutierrez hanno fatto uso di sostanze dopanti durante l'ultimo Giro allora dovranno esser squalificati, mi sembra logico. Comunque personalmente, come il Bottecchia, sarei per una non assegnazione.

Originariamente inviato da Ivan il terribile

Originariamente inviato da lozarpavel

Simoni, Cunego e altri che non hanno fatto uso pratiche illecite.


Ci metteresti la mano sul fuoco?


Che vuol dire?
Nessuno mette la mano sul fuoco per nessuno, ma almeno loro non sono indagati.

Concordo su tutto.

 

____________________
Lo stupido sa molto, l'intelligente sa poco, il saggio non sa nulla... MA EL MONA EL SA TUTO!!! (copyright sconosciuto)

ADOTTA ANCHE TU UNA AMY WINEHOUSE!!! Mangia poco, non sporca... e aspira tutta la polvere che hai in casa!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 254
Registrato: Mar 2006

  postato il 30/06/2006 alle 19:44
Originariamente inviato da Lore_88

Se magari si evitano le offese è meglio, no?
Comunque ti volevo ricordare che le emotrasfusioni omologhe non sono rintracciabili con i test antidoping.


Qualcuno mi può spiegare una cosa? Se un ciclista si reinietta del proprio sangue, presumibilmente lo fa dopo che al sangue stesso sono state cambiate delle caratteristiche (se no che senso ha?). Ora dico io questo cambio di caratteristiche non si rintraccia nei test? Non si riscontrano dei valori anomali, appunto quelli cambiati??

 

[Modificato il 30/06/2006 alle 19:47 by Ivan il terribile]

____________________
Inutile avere una bici leggerissima, se ti porti nel corpo un'anima che pesa come un macigno.

"...e questo non è un messaggio legato solo allo sport, ma anche alla scuola, al lavoro, alla salute... se uno ci crede, può arrivare dove vuole." Ivan Basso




 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 30/06/2006 alle 19:47
Certe sostanze l'anti-doping ancora non le conosce.

Nel 2005 sono state scoperte cose del 1999...

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Ottobre 2009




Posts: 6093
Registrato: Jul 2005

  postato il 30/06/2006 alle 19:56
Originariamente inviato da Ivan il terribile

Originariamente inviato da Lore_88

Se magari si evitano le offese è meglio, no?
Comunque ti volevo ricordare che le emotrasfusioni omologhe non sono rintracciabili con i test antidoping.


Qualcuno mi può spiegare una cosa? Se un ciclista si reinietta del proprio sangue, presumibilmente lo fa dopo che al sangue stesso sono state cambiate delle caratteristiche (se no che senso ha?). Ora dico io questo cambio di caratteristiche non si rintraccia nei test? Non si riscontrano dei valori anomali, appunto quelli cambiati??


Qui si dovrebbe chiedere agli esperti in materia, comunque credo che il sangue venga "soltanto" ossigenato; probabilmente l'aumento di ossigeno non fa variare certi parametri e quindi non ci si può rendere conto con i test antidoping che il corridore X ricorre, appunto, alle trasfusioni.

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1635
Registrato: Apr 2005

  postato il 30/06/2006 alle 19:58
Originariamente inviato da aranciata_bottecchia

Originariamente inviato da David Bowman

Quanto a Simoni dobbiamo ricordare la vergogna dell'Aprica?
E' un ometto che non ha mai saputo accettare le sconfitte, che pena.



Se c'è qualcuno che all'Aprica si doveva vergognare, questi sono Riis e Basso.
Quanto a Simoni, forse non saprà accettare le sconfitte, ma "ometto" lo dici a tuo nonno.


Ci sono 16 pagine sull'Aprica, lasciamo perdere.
Ometto non si dice a nessuno, tantomeno a Simoni.

Guarda, dirò di più. Spero che Basso ed Ullrich siano colpevoli. e vengano durissimamente colpiti. Radiati se possibile.. Almeno non sarà stata fatta una porcata immane alle loro spalle.
Se poi vogliamo essere irritabili, cosa semplice di questi giorni, cambio strada.
questa frase....
"Visto le circostanze per me il vero vincitore del giro 2006 e' Gilberto Simoni, visto che sia Basso che "el Bufalo" sono indagati per doping. "
è una emerita castroneria, soprattutto priva di ogni segno di una qualunque forma di civile possibilità di dimostrare un'accusa.
Giustizialismo becero e basta.
Interessante Marzocchi, che diceva che nomi grossi del calcio erano rigorosamente segreti....un peso e cento misure. i nomi nobili a fare il mondiale in pace. i peones sputtanati SENZA PROCESSO. Siamo alle solite. Madonna di Campiglio non ha insegnato niente.
Poi , lacrime di coccodrillo.....
Anzi. I Francesi neanche quelle.
Vincerà un Discovery fosforescente, ma il TOUR sarà salvo. Ed i cretini, contenti

 

____________________
pedala che fa bene.....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1635
Registrato: Apr 2005

  postato il 30/06/2006 alle 20:02
Originariamente inviato da Lore_88

Originariamente inviato da Ivan il terribile

Originariamente inviato da Lore_88

Se magari si evitano le offese è meglio, no?
Comunque ti volevo ricordare che le emotrasfusioni omologhe non sono rintracciabili con i test antidoping.


Qualcuno mi può spiegare una cosa? Se un ciclista si reinietta del proprio sangue, presumibilmente lo fa dopo che al sangue stesso sono state cambiate delle caratteristiche (se no che senso ha?). Ora dico io questo cambio di caratteristiche non si rintraccia nei test? Non si riscontrano dei valori anomali, appunto quelli cambiati??


Qui si dovrebbe chiedere agli esperti in materia, comunque credo che il sangue venga "soltanto" ossigenato; probabilmente l'aumento di ossigeno non fa variare certi parametri e quindi non ci si può rendere conto con i test antidoping che il corridore X ricorre, appunto, alle trasfusioni.


Su ragazzi, non conosciamo neanche le accuse..... oggi in rete girava una storia riguardante la parigi Roubaix.... Siringhe gettate via dalla CSC.....PULITE. Capite? PULITE. NON C'ERA DENTRO NIENTE! e giù ora rimescolii...altro che il neoton in filmato del CAPITANO CANNAVARO.
Ma siamo seri! Vogliamo fare i giudici senza conoscere le carte....le accuse, i riscontri.
Armstrong ha vinto 7 tour. E' tutto dire.

 

____________________
pedala che fa bene.....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2009
Utente del mese Gennaio 2010




Posts: 2761
Registrato: Dec 2004

  postato il 30/06/2006 alle 20:07
Nel momento in cui viene documentato l'illecito al Giro d'Italia, e si è già rumoreggiato di (ri)forniture tracciate durante e immediatamente prima della corsa rosa, mi sembra quanto meno doveroso depennare sia Basso sia Gutierrez da tutte le classifiche. Personalmente non me ne frega se Simoni e Cunego siano dei santi o no. Se e quando si scoprirà cosa facevano in quei giorni ne riparleremo. Nel frattempo, nel momento esatto in cui arrivano le prove, l'organizzazione del Giro agisca di conseguenza. Casi pendenti acclarati sarebbero secondo me inaccetabili per la credibilità già pesantemente intaccata della nostra corsa.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1635
Registrato: Apr 2005

  postato il 30/06/2006 alle 20:09
Originariamente inviato da Ivan il terribile

Originariamente inviato da Lore_88

Se magari si evitano le offese è meglio, no?
Comunque ti volevo ricordare che le emotrasfusioni omologhe non sono rintracciabili con i test antidoping.


Qualcuno mi può spiegare una cosa? Se un ciclista si reinietta del proprio sangue, presumibilmente lo fa dopo che al sangue stesso sono state cambiate delle caratteristiche (se no che senso ha?). Ora dico io questo cambio di caratteristiche non si rintraccia nei test? Non si riscontrano dei valori anomali, appunto quelli cambiati??


La vecchia autoemotrasfisione era di sole emazie. Certo che si scopriva, si alterava l'ematocrito esattamente come usare un ormone eritropoietinico.
Ossigenare una sacca di sangue.... A che pro? l'ossigeno va da solo dentro i globuli rossi semplicemente respirando. Una sacca da 300 cc di sangue ossigenato, perde in pochi minuti il suo iperossigeno . Poi?
Mica sono bpalloni i globuli rossi, che si gonfiano e basta. Si gonfiano e sgonfiano. E l'ossigeno alle cellule viene bruciato in pochissimi minuti.
Probabilmente ci mettono dentro altre porcherie, anche se reiniettare sangue con farmaci dentro è straordinariamente pericoloso. Nessun farmaco può essere aggiunto al sangue, tranne il citrato per renderlo incoagulabile. Quindi non era questo il trucco del grande mago spagnolo.

 

____________________
pedala che fa bene.....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Ottobre 2009




Posts: 6093
Registrato: Jul 2005

  postato il 30/06/2006 alle 20:13
Originariamente inviato da janjanssen

Originariamente inviato da Ivan il terribile

Originariamente inviato da Lore_88

Se magari si evitano le offese è meglio, no?
Comunque ti volevo ricordare che le emotrasfusioni omologhe non sono rintracciabili con i test antidoping.


Qualcuno mi può spiegare una cosa? Se un ciclista si reinietta del proprio sangue, presumibilmente lo fa dopo che al sangue stesso sono state cambiate delle caratteristiche (se no che senso ha?). Ora dico io questo cambio di caratteristiche non si rintraccia nei test? Non si riscontrano dei valori anomali, appunto quelli cambiati??


La vecchia autoemotrasfisione era di sole emazie. Certo che si scopriva, si alterava l'ematocrito esattamente come usare un ormone eritropoietinico.
Ossigenare una sacca di sangue.... A che pro? l'ossigeno va da solo dentro i globuli rossi semplicemente respirando. Una sacca da 300 cc di sangue ossigenato, perde in pochi minuti il suo iperossigeno . Poi?
Mica sono bpalloni i globuli rossi, che si gonfiano e basta. Si gonfiano e sgonfiano. E l'ossigeno alle cellule viene bruciato in pochissimi minuti.
Probabilmente ci mettono dentro altre porcherie, anche se reiniettare sangue con farmaci dentro è straordinariamente pericoloso. Nessun farmaco può essere aggiunto al sangue, tranne il citrato per renderlo incoagulabile. Quindi non era questo il trucco del grande mago spagnolo.


Oh... Grande Jan, meno male sei intervenuto, almeno mi sono reso conto che quando si parla di 'sta roba è bene che sto zitto!

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 30/06/2006 alle 20:17
Originariamente inviato da janjanssen
Su ragazzi, non conosciamo neanche le accuse..... oggi in rete girava una storia riguardante la parigi Roubaix.... Siringhe gettate via dalla CSC.....PULITE. Capite? PULITE. NON C'ERA DENTRO NIENTE! e giù ora rimescolii...altro che il neoton in filmato del CAPITANO CANNAVARO.


Jan, l'uso di "aghi" a fini non terapeutici dal 2005 è considerato doping, o ricordo male?

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1635
Registrato: Apr 2005

  postato il 30/06/2006 alle 20:21
Caro Lorenzo, non devi certo stare zitto.
In Spagna c'era un porto franco per quanto riguarda il doping. Era ora si facesse pulizia.
Mi secca solo che si decida che su 200 sportivi che andavano la a fare le compere (e non sappiamo che compere)si decida di colpire solo i ciclisti. Senza processo, senza fornire neanche i capi di accusa. I tennisti spagnoli, da Nadal in su che correvano li a frotte? I calciatori che diventavano li forti e fanno il mondiale?
Poi subito noi, i tifosi, a chiedere teste prima che esca qualunque parvenza di verità. Ma si sa, Lore. Siamo impazienti.
Se Basso è innocente, gli hanno stroncato l'annata e forse la carriera. se Ullrich è innocente lo hanno rovinato definitivamente, dopo i suoi crauti. Questo è il grave.
A Madonna di Campiglio il ciclismo ha toccato il fondo. ora lo avvicina senza che neanche i tifosi pretendano chiarezza. Hanno vinto loro Lore. Chi vincerà sarà definitivamente SEMPRE marcio. Ormai. Peccato.

 

____________________
pedala che fa bene.....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 30/06/2006 alle 20:23
Originariamente inviato da janjanssen
Probabilmente ci mettono dentro altre porcherie, anche se reiniettare sangue con farmaci dentro è straordinariamente pericoloso. Nessun farmaco può essere aggiunto al sangue, tranne il citrato per renderlo incoagulabile. Quindi non era questo il trucco del grande mago spagnolo.


Si è capito che il sistema prevedeva l'uso di epo durante l'inverno, prelevando contemporaneamente le sacche del sangue, che venivano poi reinfuse prima delle competizioni (e ti credo che Heras non riusciva a spiegarsi la sua positività all'epo).
Si suppone che questo sistema fosse in grado di far "saltare" alcuni dei parametri contemplati nel protocollo australiano.

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1635
Registrato: Apr 2005

  postato il 30/06/2006 alle 20:25
Originariamente inviato da aranciata_bottecchia

Originariamente inviato da janjanssen
Su ragazzi, non conosciamo neanche le accuse..... oggi in rete girava una storia riguardante la parigi Roubaix.... Siringhe gettate via dalla CSC.....PULITE. Capite? PULITE. NON C'ERA DENTRO NIENTE! e giù ora rimescolii...altro che il neoton in filmato del CAPITANO CANNAVARO.


Jan, l'uso di "aghi" a fini non terapeutici dal 2005 è considerato doping, o ricordo male?

E un ago pulito come dimostri sia stato usato? Potevano essere solo siringhe scadute.... Capiscimi. SE era un reato in APRILE, perchè lo dicono OGGI? bella domanda..... oggi c'è una sentenza. Fatta dall'opinione pubblica, da Leblanc e dai mass media. Beccaria inorridirebbe. Goebbels meno.... erano metodi suoi.

 

____________________
pedala che fa bene.....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2009
Utente del mese Gennaio 2010




Posts: 2761
Registrato: Dec 2004

  postato il 30/06/2006 alle 20:25
Originariamente inviato da janjanssen
Se Basso è innocente, gli hanno stroncato l'annata e forse la carriera. se Ullrich è innocente lo hanno rovinato definitivamente, dopo i suoi crauti. Questo è il grave.
A Madonna di Campiglio il ciclismo ha toccato il fondo. ora lo avvicina senza che neanche i tifosi pretendano chiarezza. Hanno vinto loro Lore. Chi vincerà sarà definitivamente SEMPRE marcio. Ormai. Peccato.


Le loro squadre gli hanno firmare un contratto che includeva la sottoscrizione del codice etico. Oggi queste regole, giuste o sbagliate che siano, sono state semplicemente applicate Se non lo condividevano potevano andare a fare le GF contro Rumsas...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 30/06/2006 alle 20:31
Originariamente inviato da janjanssen

Originariamente inviato da aranciata_bottecchia

Originariamente inviato da janjanssen
Su ragazzi, non conosciamo neanche le accuse..... oggi in rete girava una storia riguardante la parigi Roubaix.... Siringhe gettate via dalla CSC.....PULITE. Capite? PULITE. NON C'ERA DENTRO NIENTE! e giù ora rimescolii...altro che il neoton in filmato del CAPITANO CANNAVARO.


Jan, l'uso di "aghi" a fini non terapeutici dal 2005 è considerato doping, o ricordo male?

E un ago pulito come dimostri sia stato usato? Potevano essere solo siringhe scadute.... Capiscimi.


Abbi pazienza, scadute o meno, che te le porti a fare alla Parigi Roubaix? E se fossero scadute, perchè prendersi la briga di scartarle? Le siringhe non si conservano sterili solo se confezionate?
Detto questo, tutta la storia potrebbe anche essere una balla, anzi, probabilmente lo è.

SE era un reato in APRILE, perchè lo dicono OGGI? bella domanda..... oggi c'è una sentenza. Fatta dall'opinione pubblica, da Leblanc e dai mass media. Beccaria inorridirebbe. Goebbels meno.... erano metodi suoi.


Vero.

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Laurent Fignon




Posts: 769
Registrato: Jun 2006

  postato il 30/06/2006 alle 20:32
Originariamente inviato da lozarpavel

Visto le circostanze per me il vero vincitore del giro 2006 e' Gilberto Simoni, visto che sia Basso che "el Bufalo" sono indagati per doping.



per quel che mi riguarda il giro l'ha vinto basso.
tanto a questo punto è evidente che non si riuscirà mai a stabilire con certezza chi ha fatto uso di pratiche illecite o no. vale la presunzione di innocenza per tutti, certo; ma in questo clima , in base a cosa stabiliamo che simoni ha diritto al titolo perchè NON è dopato? (per assurdo, fino a prova contraria i corridori non sono dopati, ma allo stesso tempo nulla dimostra che siano non-dopati...)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 30/06/2006 alle 20:38
Originariamente inviato da magliarossa
tanto a questo punto è evidente che non si riuscirà mai a stabilire con certezza chi ha fatto uso di pratiche illecite o no.


Dici? Può essere, per quello che mi riguarda Basso potrebbe essere completamente estraneo alla vicenda, in fondo quelli che gravano su di lui sono indizi, anche pesanti, ma solamente indizi.
Tuttavia se emergessero delle prove che nel 2005 è stato invischiato in fatti di doping, allora tutti i risultati dei due anni successivi gli verrebbero revocati, come se fosse stato squalificato nel 2005.

in base a cosa stabiliamo che simoni ha diritto al titolo perchè NON è dopato? (per assurdo, fino a prova contraria i corridori non sono dopati, ma allo stesso tempo nulla dimostra che siano non-dopati...)


In base a cosa stabiliamo che Menchov aveva diritto al titolo della Vuelta 2005? Eppure l'ha ottenuto.

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1635
Registrato: Apr 2005

  postato il 30/06/2006 alle 20:44
Originariamente inviato da aranciata_bottecchia

Originariamente inviato da janjanssen
Probabilmente ci mettono dentro altre porcherie, anche se reiniettare sangue con farmaci dentro è straordinariamente pericoloso. Nessun farmaco può essere aggiunto al sangue, tranne il citrato per renderlo incoagulabile. Quindi non era questo il trucco del grande mago spagnolo.


Si è capito che il sistema prevedeva l'uso di epo durante l'inverno, prelevando contemporaneamente le sacche del sangue, che venivano poi reinfuse prima delle competizioni (e ti credo che Heras non riusciva a spiegarsi la sua positività all'epo).
Si suppone che questo sistema fosse in grado di far "saltare" alcuni dei parametri contemplati nel protocollo australiano.

Sarà senz'altro così, ma non capisco come. Insomma, non capisco in cosa si differenzierebbe dal vecchio metodo alla Moser. Se ne andava un mese d'iverno a 3000 metri, gli toglievano le sue 3 sacchette e le usava al bisogno. Che bisogno c'è di usare epo per questo? Come fa il corridore ad avere vantaggio se la parte corpuscolata resta nei parametri? E' questo che non capisco. Forse sono indietro, ma sicuramente tanto chiaro non è....

 

____________________
pedala che fa bene.....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Laurent Fignon




Posts: 769
Registrato: Jun 2006

  postato il 30/06/2006 alle 20:50
Originariamente inviato da aranciata_bottecchia



Dici? Può essere, per quello che mi riguarda Basso potrebbe essere completamente estraneo alla vicenda, in fondo quelli che gravano su di lui sono indizi, anche pesanti, ma solamente indizi.
Tuttavia se emergessero delle prove che nel 2005 è stato invischiato in fatti di doping, allora tutti i risultati dei due anni successivi gli verrebbero revocati, come se fosse stato squalificato nel 2005.


In base a cosa stabiliamo che Menchov aveva diritto al titolo della Vuelta 2005? Eppure l'ha ottenuto.


per quello che riguarda basso, non solo vale il principio della presunzione di innocenza (anche se, come ho già avuto modo di dire, vista la situazione la sospensione dal tour ci può stare), ma, appunto, a livello "morale" non mi sembra legittimo sottrargli il titolo in maniera retroattiva; anche perchè allora si potrebbero benissimo revocare le maglie rosa di berzin, le gialle di riis, la sanremo di furlan etc.
per quello che riguarda menchov, non l'avrei assegnato neppure a lui.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2009
Utente del mese Gennaio 2010




Posts: 2761
Registrato: Dec 2004

  postato il 30/06/2006 alle 21:45
Originariamente inviato da magliarossa

Originariamente inviato da aranciata_bottecchia



Dici? Può essere, per quello che mi riguarda Basso potrebbe essere completamente estraneo alla vicenda, in fondo quelli che gravano su di lui sono indizi, anche pesanti, ma solamente indizi.
Tuttavia se emergessero delle prove che nel 2005 è stato invischiato in fatti di doping, allora tutti i risultati dei due anni successivi gli verrebbero revocati, come se fosse stato squalificato nel 2005.


In base a cosa stabiliamo che Menchov aveva diritto al titolo della Vuelta 2005? Eppure l'ha ottenuto.


per quello che riguarda basso, non solo vale il principio della presunzione di innocenza (anche se, come ho già avuto modo di dire, vista la situazione la sospensione dal tour ci può stare), ma, appunto, a livello "morale" non mi sembra legittimo sottrargli il titolo in maniera retroattiva; anche perchè allora si potrebbero benissimo revocare le maglie rosa di berzin, le gialle di riis, la sanremo di furlan etc.
per quello che riguarda menchov, non l'avrei assegnato neppure a lui.


Non solo è giusto secondo me... ma se si prova l'illecito durante il Giro credo, e spero, sia obbligatorio.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1671
Registrato: Dec 2004

  postato il 30/06/2006 alle 23:17
caro jan,
sono tornati all' autoemomtrasfusione di sangue particolarmente ricco di emazie perchè è il modo più semplice per far salire rapidamente l' ematocrito ed anche il più maneggevole.
con una rapida idratazione si scende rapidamente a valori normali.
inoltre le variazioni delle popolazioni cellulari rispetto all' epo tout court sono meno evidenti e più dificili da riconoscere.
non penso che dietro ci sia nessun segreto particolare, anche se merinos, uno degli indagati è capo dell' ematologia di la princesa, che è un ospedale importante di madrid, e quindi non dovrebbe essere un semplice stregone spregiudicato.

ciao , per i vecchi suiveur è un giorno brutto, aggrappiamoci alla speranza di un domani migliore, auguriamoci che qualcosa possa cambiare.

mesty.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Gastone Nencini




Posts: 504
Registrato: Dec 2005

  postato il 30/06/2006 alle 23:18
janjanssen ma adesso vuoi difendere anche l'emotrasfusione? Hai il sangue piu' ossigenato, il che comporta un aumento di globuli rossi e di emoglobina, quindi un vantaggio per il corridore e vieni a dire che non e' chiaro?

P.S. David Bowman io non ho offesso nessuno, non sono mai salito sul carro del vincitore, e se mi permetto di dire certe cose e' perche' conosco l'ambiente agonistico meglio di quanto tu creda. Non fare sogni ad occhi aperti.

 

____________________
Si vis pacem, para bellum

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 254
Registrato: Mar 2006

  postato il 30/06/2006 alle 23:21
Originariamente inviato da lozarpavel

janjanssen ma adesso vuoi difendere anche l'emotrasfusione? Hai il sangue piu' ossigenato, il che comporta un aumento di globuli rossi e di emoglobina, quindi un vantaggio per il corridore e vieni a dire che non e' chiaro?


Stai dicendo cose senza senso, senza offesa. Jan è stato molto chiaro.
E poi se aumentassero i globuli rossi dovrebbe aumentare l'ematocrito. E Basso ha sempre avuto l'ematocrito in regola. E poi se mai la maggiore ossigenazione del sangue è conseguenza del maggior numero di globuli rossi, non viceversa come hai scritto. Ma questo, ripeto, sarebbe stato rilevabile dalle analisi.

 

[Modificato il 30/06/2006 alle 23:23 by Ivan il terribile]

____________________
Inutile avere una bici leggerissima, se ti porti nel corpo un'anima che pesa come un macigno.

"...e questo non è un messaggio legato solo allo sport, ma anche alla scuola, al lavoro, alla salute... se uno ci crede, può arrivare dove vuole." Ivan Basso




 
Edit Post Reply With Quote

Livello Gastone Nencini




Posts: 504
Registrato: Dec 2005

  postato il 30/06/2006 alle 23:26
Guarda il parametro fondamentale nel sangue e' l'emoglobina che e' responsabile del trasporto dell'ossigeno!

 

____________________
Si vis pacem, para bellum

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 254
Registrato: Mar 2006

  postato il 30/06/2006 alle 23:30
Originariamente inviato da lozarpavel

Guarda il parametro fondamentale nel sangue e' l'emoglobina che e' responsabile del trasporto dell'ossigeno!


Ematocrito ed emoglobina sono comunque entrambe legate al numero di globuli rossi. Se aumenta uno aumenta l'altra. E dunque, ripeto, mai trovato Basso con ematocrito alto.

 

____________________
Inutile avere una bici leggerissima, se ti porti nel corpo un'anima che pesa come un macigno.

"...e questo non è un messaggio legato solo allo sport, ma anche alla scuola, al lavoro, alla salute... se uno ci crede, può arrivare dove vuole." Ivan Basso




 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1671
Registrato: Dec 2004

  postato il 30/06/2006 alle 23:41
ivan ,
basso , di cui sono tifoso ha avuto l' ematocrito sotto il 50%, il che non significa obbligatoriamente che sia un valore normale.
gli studi condotti su molti atleti di resistenza hanno dimostrato che , dopo allenamenti intensi e ripetuti, o meglio, dopo sforzi ripetuti, come in un gt,l' ematocrito naturalmente scende e si attesta su valori intorno al 40% o lievemente inferiori.
questo, ahimè, non è mai avvenuto per i ciclisti professionisti, o meglio, non per i primi 50 circa.

l' autotrasfusione ( o la trasfusione ) ha un effetto simile all'epo, semplicemente è più facile da mascherare e più difficile da scoprire per l' antidoping.
era caduta in disuso, perchè il suo utilizzo è più complicato dal punto di vista logistico.
servono i prelievi,bisogna conservare in modo adeguato il sangue, trasportarlo in emoteche refrigerate sui campi di gara, reinfonderlo, con il rischio di reazioni se il sangue non è stato correttamente conservato .
insomma un gran casino ed un bello sforzo organizzativo..

per l' epo basta una fiala ed un iniezione, non so se mi spiego.

ciao

mestatore

 
Edit Post Reply With Quote
<<  1    2    3    4  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.9853802