Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Giro 2006
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  1    2    3    4  >>
Autore: Oggetto: Giro 2006

Livello Fausto Coppi




Posts: 5092
Registrato: Apr 2004

  postato il 25/11/2004 alle 16:21
Visto che siamo in ballo, vi faccio qualche anticipazione sul Giro 2006.
Tra le candidature per l'arrivo di tappa ci sono Sabaudia (anche l'anno prossimo sede di partenza della Tirreno Adriatico), Oderzo e la Presolana.
Una tappa del prossimo giro potrebbe ricalcare, ma è solo una mia ipotesi, il tracciato della Gran Fondo Oderzo - Falcade (anche perchè la zona di Falcade ha stretto un accordo triennale con la RCS).
Ricordate la cronoscalata del Bondone di cui si era parlato per il Giro 2005? Sono riuscito a mettermi in contatto con il famoso Giacomo Santini (ex organizzatore del Giro del Trentino ed ex telecronista RAI) il quale mi ha assicurato che la tappa dovrebbe essere slittata al 2006. Tra l'altro una data più consona perchè nel 2006 cadrà il 50° anniversario della famosa tappa vinta da Gaul.
Per quanto riguarda la partenza nulla si sa al momento. Da anni io, come hobby, invio alla direzione del Giro dei miei consigli per il percorso del Giro. E per il 2006 ho suggerito partenze da Mantova (75° anniv. maglia rosa), San Benedetto del Tronto (40° Tirreno Adriatico), Milano (decennale morte Torriani), da Catania (20° morte Ravasio e 30° morte Santisteban) e da... TUNISI!!! (50° indipendenza Tunisia)

 

[Modificato il 29/03/2006 alle 00:02 by Andrea_Web]

____________________
Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 25/11/2004 alle 16:24
sapevo della tappa sul bondone,mi sembra il minimo vista la ricorrenza a dir poco mitica e leggendaria con l'impresa in una giornata da tregenda dell'angelo della montagna..
piuttosto ho sentito che zomegnan ha detto che il prossimo giro slittava a gennaio per esser svelato intervistato dalla germania(se nn mi confondo con l'olanda) dove era pare proprio per il giro 2006...

ma magari stiamo andando un po'troppo in la..

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 2848
Registrato: Nov 2004

  postato il 26/11/2004 alle 10:18
Per il 2006 ho sentito di un possibile arrivo alla madonna della guardia di genova. E' una salita di 9.5 km circa dislivello di 755 metri pendenza media 8,1% e l'ultimo km a piu' del 10% di pendenza media. E' durissima!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 26/11/2004 alle 12:23
ed e'pure vicina al mitico passo della bocchetta!!!si potrebbe propro esser quello il primo,spettacolare,arrivo in salita di un giro che venendo dal nord europa scendera'come fatto dall'euro-giro affrontanto le alpi piemontesi e liguri nella prima settimana...

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5092
Registrato: Apr 2004

  postato il 26/11/2004 alle 12:56
Io preferirei vedere un arrivo in salita al Forte Righi, appena sopra Genova. Si tratta di una salita di 3-4 Km che presenta una punta del 25%.

 

____________________
Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 26/11/2004 alle 13:04
Per la partenza del 2006, alcuni miei amici di Rcs ed alcuni colleghi mi hanno detto che l'opzione più probabile è la partenza dalla Germania, a quanto pare da Monaco di Baviera. Tornando in Italia si affronterebbe un arrivo in salita nel Vallese svizzero a Leukerbad... Il rientro in Italia avverrebbe dal Sempione per un anniversario importante del passo.
PS: Dico gli amici di Rcs perchè diciamo che sono...vicino al ciclismo.

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 26/11/2004 alle 13:39
ecco perche'l'anno scorso la dua ma regolare salita di leukerbad e'stata affrontata al gio donne,un test generale in attesa del passaggio della corsa rosa,capisco..cmq se gia'nella prima settimana ci sara'l'arrivo in salita in svizzera,un over 2000 come il sempione e la tappa con la salita molto insidiosa verso genova e magari anche la mitica bocchetta,tutto questo nella pima settimana direi che nn si presenta male il giro che verra'...

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 26/11/2004 alle 16:45
Infatti il tramite tra Leukerbad e la Rcs è la stessa persona che ha portato lassu il Giro donne...( che la offrontò con una penosa cronoscalata a squadre)
 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 2848
Registrato: Nov 2004

  postato il 29/11/2004 alle 09:26
L'informazione dell'arrivo alla Guardia di Genova l'ho avuta da uno degli organizzatori del giro dell'appennino, ma c'e' un problema per la bocchetta: il versante mitico di questa salita e' quello che porta verso il piemonte, quindi o si ricalcano gli ultimi km dell'Appennino (Bocchetta, Castagnola, Giovi e poi arrivo alla Guardia) o la si affronta dal versante molto piu' facile.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 29/11/2004 alle 11:41
beh si potrebbe fare il turchino,scendere a voltri,,pegli,svoltare a sampierdarena,passare una prima volta da pontedecimo fare bocchetta-castagnola-giovi come all'appennino e una volta cocluso questo spettacolare e durissimo circuito ritransitando da pontedecimo iniziare l'insidiosa scalata vicino genova!

 

[Modificato il 29/11/2004 alle 11:45 by Pirata x sempre]

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 2848
Registrato: Nov 2004

  postato il 29/11/2004 alle 11:43
E' un'idea... sicuramente risulterebbe una tappa dura e spettacolare. Cmq non c'e' niente di sicuro, so solo che stavano studiando quell'arrivo
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 29/11/2004 alle 12:21
Se 'Studiavano' vuol dire poco...su 20 tappe da fare sul tavolo degli organizzatori vengono prese in esame almeno una quarantina di arrivi e percorsi... Comunque prima o poi...
 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 29/11/2004 alle 15:52
ho appena letto su un forum che per il 2006 si parla di una cronoscalata che rimarra'nella storia....due le ipotesi terribilmente affascinanti:
da villa santina con una decina di km.di pianura e poi da ovaro l'odissea,il calvario di ogni singolo corridore,scalatore o nn,impegnato contro il tempo nella salita piu'dura del mondo...LO ZONCOLAN!
o addiriuttura da tolmezzo una cronometro piu'lunga di 40km.circa con l'aggiunta addirittura della durissima salita di fusea,gia'fatta al giro2003....che indimenticabile spettacolo potremo gustarci!!!

e tutto questo perche'ci sono problemi ad ampliare la sede stradale ed una cronometro,indimenticabile,permetterebbe ai direttori sportivi(ma anche ai dirigenti,giornalisti etc.)di salire con le moto dietro ad ogni corridore che quel giorno sfidera'se stesso ed il suo limite...!

NON VEDO L'ORA!!!

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 10/12/2004 alle 12:53
Ciao Pirata. Per il 2006 è certa la cronoscalata del Monte Bondone quindi non credo che ci possa essere una doppia crono in salita. Lo Zoncolan penso che tornerà presto nel percorso del Giro, sarebbe bello vederlo palco di una cronometro...pensa che distacchi... Sempre per il 2006 la tappa che affronterà il Passo Sempione potrebbe terminare nel Vco, a Verbania, dopo aver affrontato una salita della zona come il Mottarone o la dura Alpe Segletta (Giro 92 tappa di Chioccioli)...
 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 10/12/2004 alle 13:38
cos'e' il vco???

cmq se terminera' a verbania,col mottarone in particolare sara'una tappa bellissima ed con l'arrivo del giorno prima a leukerbad una due giorni molto intrigante,per essere la prima settimana!
l'alpe segletta nn la conosco,certo che se scalassero il p.di sale e da cannobio il monte spalavera riscendendo da premeno la tappa sarebbe veramente indimenticabile,ma forse e'chiedere troppo alla prima settimana...

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 10/12/2004 alle 13:42
sulla cronoscalata del bondone,dico che un fondo un po'mi dispiace perche'vorra'dire che nn si fara'piu'lo zoncolan,che spero venga fatto in futuro e soprattutto con una tappa in linea,nn e'possibile che per i soli problemi alle gallerie dell'ultimo km debba svanire questo sogno di milioni di appassionati!!!
certo la trento-bondone che in poco di 20km.prevedera'un dislivello di circa 1500mt.sara'un'autentico massacro e giudice impietoso per chi vorra'ottenere la rosa a milano,a maggior ragione perche'credo verra'fatta agli ultimi 2-3 giorni di corsa,nel mezzo di dolomiti che si presenteranno ancor piu'dure del solito...

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Octave Lapize




Posts: 471
Registrato: Dec 2004

  postato il 10/12/2004 alle 14:07
credo che vco stia per la provincia neonata verbano-cusio-ossola...
L'anniversario di gaul credo sia occasione irripetibile per affrontare finalmente il bondone in modo decisivo(ultimo passaggio 2001 quasi ad inizio tappa...)
Visto poi che pare si passi da genova, credo che il giro sara' sulla falsa riga di quello appena fatto, il che vuol dire niente alpi franco-piemontesi e non so se con leukerbad si sopperira' alla perdita:
sarebbe l'ennesimo colpo al cuore per chi attende ancora che si ritorni all'accoppiata fauniera-S.Anna di Vinadio persa nel 2001 e mai piu' riproposta!
Sulle dolomiti confermo l'accordo per il triennio 2005-2007 per porre un arrivo di tappa.
Certo che lo zoncolan da ovaro pare fattibile a livello organizzativo per ora solo con una cronoscalata, a meno che non si faccia salire la carovana dal versante opposto e si lascino solo moto al seguito della corsa sull'ultima ascesa, ma e' obiettivamente poco attuabile...
Cmq tutto questo fermento mostra che la nuova direzione del giro pare aver capito che quello che noi tifosi cerchiamo e' lo spettacolo, la salita impossibile, la fatica sovrumana; il pro-tour fara' il resto...

 

____________________
Pedivella rovente

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Bernard Hinault




Posts: 1191
Registrato: Jul 2004

  postato il 10/12/2004 alle 14:57
ma sulle dolomiti non si discutera' mai per 1/2/3 arrivi di tappe.
non penso che conti un contratto per avere quelle sedi di tappa. si arrivera' sempre sulle dolomiti....

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Octave Lapize




Posts: 471
Registrato: Dec 2004

  postato il 10/12/2004 alle 15:04
intendevo nelle dolomiti del Gruppo Sella o Civetta( se dico quelle vere, qualche altoatesino se la prende a male...). quest'anno per esempio si e' solo transitato dalle dolomiti nella tappa di Falzes, e nel 2003 ci fu Pampeago che e' proprio al limite ovest...

 

____________________
Pedivella rovente

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Bernard Hinault




Posts: 1191
Registrato: Jul 2004

  postato il 10/12/2004 alle 15:12
ok....
e sai io sono innamorato delle dolomiti.diciamo che e' da quando ho 6 anni vado in quei posti tutte le estete e a volte anche d'inverno..

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Octave Lapize




Posts: 471
Registrato: Dec 2004

  postato il 10/12/2004 alle 16:11
anch'io anche se in bici le ho frequentate pochino perche' ho casa a belluno che proprio vicino non e'...
Purtroppo causa esami universitari sono 5 estati che non riesco ad andarci, ma spero di farcela prima o poi...

 

____________________
Pedivella rovente

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Bernard Hinault




Posts: 1191
Registrato: Jul 2004

  postato il 10/12/2004 alle 16:21
E MA DA BELLUNO IN OGNI CASO HAI ALTRI BEI PERCORSI E SALITE.
IO IN BICI CI VADO SOLO D'ESTETE E QUANDO VADO IN VACANZA IN MONTAGNA MI PRENDO CON ME LA MIA BICI DA CORSA.
HO FATTO IL GARDENA,SELLA,PORDOI,CAMPOLONGO VARIE VOLTE, IL FALZAREGO, IL VALPAROLA,IL PINEI, IL COSTALUNGA,IL NIGRA,IL TONALE,LO STELVIO 3 VOLTE...
LO STELVIO E' IL PASSO PIU BELLO CHE ABBIA MAI VISTO...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Octave Lapize




Posts: 471
Registrato: Dec 2004

  postato il 10/12/2004 alle 16:36
ti prego basta altrimenti mi vengono i lacrimoni.... beato te!
Pero' posso vantare duran e forcella staulanza (sotto la grandine!!) che forse ti mancano.
prometto pero' che rimediero' al piu' presto possibile...

 

____________________
Pedivella rovente

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Octave Lapize




Posts: 471
Registrato: Dec 2004

  postato il 10/12/2004 alle 16:40
pero' quest'estate ho fatto il mitico trittico svizzero furka-nufenen-s.gottardo (via Tremula) e anche li' lo spettacolo non era niente male...
anch'io vado in bici solo d'estate e il tempo per prepararmi in modo dignitoso alle salite mi porta via molto tempo, quindi solo due-tre imprese all'anno.

 

____________________
Pedivella rovente

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 11/12/2004 alle 02:52
beh se li hai fatti tutti insieme senza preparazione direi che spero che nonostante il pro-tour ti invitino al giro di svizzera...

io alla snai scoometterei su di te..

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 11/12/2004 alle 12:46
Scusate il ritardo.... Per Vco si intende la provincia di Verbania, ovvero il Verbano Cusio Ossola, non troppo neonata però...è del 1992!!! La salita che si farà prima dell'arrivo a Verbania non dovrebbe essere il mottarone bensì l'Alpe Segletta, affrontata nel Giro 1992 nella tappa che proprio a Verbania vinse Chioccioli. 1230 metri di altitudine, dislivello di 790 metri in 8 km di salita con pendenze medie del 9% e punte del 12%. Allora passò primo Chiappucci con i soli Chioccioli ed Indurain a ruota.
 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 11/12/2004 alle 13:17
e'allucinante che sul touring,per la prima volta,neanche la trovo(oddio anche il colletto del moro nn c'e'),cmq se sapresti dirmi quanto dista dall'arrivo(o magari i paesi limitrofi),insomma se oltre la sua durezza che sembra evidente e'anche decisiva per le sorti di una tappa che diverrebbe bellissima!!!

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 12/12/2004 alle 21:04
Ok...Dalla vetta di Alpe Segletta si scende per circa tre - quattro Km di discesa alquanto difficile e tecnica, prima di risalire per altri 1500 metri in località Pian di Sole. Da li discesa attraverso Premeno, Bee, Arizzano, Zoverallo (circa 7, 8 Km). La discesa termina a Verbania Intra. nel 92 a fine discesa mancavano 5 Km ma l'arrivo potrebbe essere proprio a Verbania Intra e dunque mancherebbero non più di 2 Km.
 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 12/12/2004 alle 21:30
allora dovrebbe proprio esser la salita che da cannero riviera porta al monte spalavera e che gia'avevo notato come veramente micidiale,con una prima parte di costante salita durissima ed almeno una decina di km,dal valico fino a premeno,con saliscendi molto insidiosi e l'arrivo a verbania vicinissimo...MAGARI...CHE SPETTACOLO!!!!

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5092
Registrato: Apr 2004

  postato il 13/12/2004 alle 08:56
La salita dell'Alpe Segletta è riportata sull'atlante TCI. Si tratta della strada che sale da Aurano a Pian Cavallo. L'Alpe coincide esattemente con il punto in cui questa strada incontra quella che sale da Premeno, pochissime centinaia di metri prima di giungere a Pian Cavallo

 

____________________
Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 13/12/2004 alle 12:50
Esatto Mauro...è proprio quella ...Pirata la strada che dici tu si congiunge con la discesa dalla Segletta appena dopo lo scollinamento
 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 13/12/2004 alle 13:42
e'vero,infatti ero rimasto dubbioso anche perche'la salita di cui parlo(di fatto l'altro versante della stessa montagna)e'piu'lunga degli otto km.di cui parlate,cmq durissimi ed in grado di fare selezione vera...sarebbe un bellissima novita'inserire una salita cosi dura ad inizio giro!!!

grazie ragazzi

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 13/12/2004 alle 19:03
Già nel 2003, dopo il mio omonimo arrivo... si parlava (o meglio si sognava) una tappa tutta nel Vco con partenza nella zona di Novara, scalata del Mottarone dal Lago d'Orta, discesa su Stresa, trasferimento a Verbania, inizio della salita dell'Alpe Segletta che proseguiva fino allo Spalavera, discesa su Cannero, raggiungimento di Cannobio e salita della cosidetta salita della Cannobina(fino alla località Finero.Pian dei sali), discesa a Domodossola attraverso i paesi della Valle Vigezzo e da domo l'arrivo ancora in Val Formazza alla Cascata. Difficile che si farà ma un domani...
 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 14/12/2004 alle 13:30
Richiesta di una tappa con arrivo a Boscochiesanuova, sulle montagne di Cunego...
 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 14/12/2004 alle 13:54
l'avevo gia'sentito e per di piu',proprio su consiglio di damiano con prima la durissima salita di p.fittanze(o sega) versante ala,14km.al9%e punte del 20,proprio dove damiano compie i suoi show in allenamento!!!

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 18/12/2004 alle 14:04
Oggi sulla vallee notizie (giornale regionale valdostano) Luciano Caveri (assessore regionale) ha annunciato che il giro 2006 fara tappa in valle.
Un accordo è stato raggiunto per 2006-2007-2008 (Non si sa ancora le sedi di tappa)
Speriamo Pila , La Thuile e Brusson Estoul
Si parla anche del Tour ma niente di definitivo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 20/12/2004 alle 12:12
Dovrebbero esserci le richieste di Cervinia, Pila e S. Vincent. L'idea di partire dalla Germania sarebbe per ora accantonata...

 

____________________
www.vcoazzurratv.it
...- --- .-.. .-
.--. ..- .--. .. .-.. .-.. .-
...- --- .-.. .- !!!!

LA CAROVANA VA..CONFINI NON NE HA..E TUTTE LE DISTANZE ANNULLERA'!!
"..Dinnanzi a me non fuor cose create se non etterne.. Ed io in etterno duro!!
Lasciate ogni speranza voi ch'entrate...!!!

"C'è Bugno in testaaaa!!! è Bugnoooo!!! ed è campione del mondo Bugno su Jalabert!!!"

"...ma ti sollevero' tutte le volte che cadrai
e raccogliero' i tuoi fiori che per strada perderai
e seguiro' il tuo volo senza interferire mai
perche' quello che voglio e' stare insieme a te
senza catene stare insieme a te"...

"Cascata ha un pregio non da poco. ama il ciclismo e però lo riesce a guardare con l'occhio dello scienziato. informatissimo, sa sceglire personaggi sempre di levatira superiore, pur non "scadendo" nello scontato.
un bravo di cuore.
(post di Ilic JanJansen, nel Thread "Un ricordo: Pedro Delgado, il capitano di Indurain")

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 20/12/2004 alle 12:44
sia pila che il cervinia sono due arrivi in salita durissimi,il primo in particolare un po'sottovalutato dal giro!
ed anche st.vincent potrebbe arrivare dopo il colle zuccore,una delle salite piu'dure della valle d'aosta,regione che senza dubbio merita il passaggio del giro piu'spesso di quanto e'stato fatto fino ad oggi!!!
e che magari nn decidano di fare questa benedetta galleria che unisce il mitico colle nivolet,un'altro splendido "over 2500mt" che dovrebbe esser un'obiettivo dei prossimi giri,alla valsavarenche con la possibilita di arrivare a pila e disegnare una tappa indimenticabile!!!

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 20/12/2004 alle 14:13
cascata del toce,visto che ti e'arrivata la "soffiata" dell'accantonamento della partenza dalla germania nn e'che sapesti anche da dove gli organizzatori del giro2006 avrebbero intenzione di partire?

magari proprio dalla sardegna di cui si era parlato gia'quest'anno?

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Moreno Argentin




Posts: 372
Registrato: Oct 2004

  postato il 20/12/2004 alle 14:32
Fare la galleria del Nivolet????
ARRESTATELO!!!!!!!!!!!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 20/12/2004 alle 15:56
lallo io parlo solo dal punta di vista tecnico,visto che mi sembra impossibile farci una strada,poi nn so quale sono i problemi,posso intuire che sono di tipo ambientalistico ma sinceramente proprio nn li conosco,se qualcuno me li spiega saro' ben lieto di convincermi che nessuna strada,a maggior ragione se per lo sport,ma nn solo,deve danneggiare in modo significativo l'ambiente circostante,ci mancherebbe..

rimane il fatto che magari se si potesse fare un arrivo lassu'in cima,col gran paradiso a fare da sfondo,sarebbe qualcosa di memorabile!

 

[Modificato il 20/12/2004 alle 16:30 by Pirata x sempre]

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 20/12/2004 alle 16:25
Ci sono come al solito una 'montagna' di richieste... Quella della Germania è una delle ipotesi (accantonata e non scartata) unita ad altre tra le quali c'è anche la Sardegna. Appena so ti dico...

 

____________________
www.vcoazzurratv.it
...- --- .-.. .-
.--. ..- .--. .. .-.. .-.. .-
...- --- .-.. .- !!!!

LA CAROVANA VA..CONFINI NON NE HA..E TUTTE LE DISTANZE ANNULLERA'!!
"..Dinnanzi a me non fuor cose create se non etterne.. Ed io in etterno duro!!
Lasciate ogni speranza voi ch'entrate...!!!

"C'è Bugno in testaaaa!!! è Bugnoooo!!! ed è campione del mondo Bugno su Jalabert!!!"

"...ma ti sollevero' tutte le volte che cadrai
e raccogliero' i tuoi fiori che per strada perderai
e seguiro' il tuo volo senza interferire mai
perche' quello che voglio e' stare insieme a te
senza catene stare insieme a te"...

"Cascata ha un pregio non da poco. ama il ciclismo e però lo riesce a guardare con l'occhio dello scienziato. informatissimo, sa sceglire personaggi sempre di levatira superiore, pur non "scadendo" nello scontato.
un bravo di cuore.
(post di Ilic JanJansen, nel Thread "Un ricordo: Pedro Delgado, il capitano di Indurain")

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Giro di Lombardia




Posts: 108
Registrato: Dec 2004

  postato il 20/12/2004 alle 16:37
Certo l'arrivo a Bosco magari con la salita del Passo delle Fittanze lato Ala non sarebbe niente male. Qualcuno di voi conosce la salita del Passo Daone che unisce le Valli Giudicarie e la Val Rendena? Secondo me sarebbe una degna salita per il Giro... magari come antipasto in una tappa con arrivo a Campiglio.
Ciao ciao,
Helios

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 20/12/2004 alle 19:02
una gran bella salita,da tutte i due versanti(8-9km.con larghi tratti anche superiori al 10-12%!!!),mi ricordo che si doveva passar di la nella tristemente famosa tappa di madonna di campiglio'99,ma poi con tutto quello che c'era prima e dopo si scelse il vicino passo durone,molto piu'pedalabile!

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2950
Registrato: Dec 2004

  postato il 20/12/2004 alle 19:45
Con l'arrivo a Estoul si potrebbe fare il col d'arlaz (1060) da montjovet (7,8 km al 8 % ma 3 km oltre il 10 di media) discesa su Challand poi Col Zuccore (1600 - ultimi 6 km micidiali) discesa su St Vincent scalata del col de joux (1645) discesa su Brusson e risalita a estoul alla piste da sci
Sarebbero solo gli ultimi 65 km
se ci mettiamo il saint pantaleon , lo champremiere e stBarthelemy
In 170 km sarebbero sette colli micidiali

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote
<<  1    2    3    4  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.0363960