Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Giro 2005
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: Giro 2005

Livello Fausto Coppi




Posts: 5092
Registrato: Apr 2004

  postato il 25/11/2004 alle 14:21
Alcuni mesi fa ho mandato una mail all'avvocato Castellano con, in allegato, l'altimetria di una salita che avevo scaricato dal sito www.salite.ch.
Ebbene, l'anno prossimo è prevista una partenza di tappa da Celano, non lontano da quell'ascesa, che potrebbe essere tranquillamente il primo arrivo in salita del Giro.
La salita in questione è Marsia di Tagliacozzo. Gli ultimi 2-2,5 Km hanno una pendenza media superiore al 10%

 

____________________
Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 25/11/2004 alle 14:41
mah la salita di marsia nn e'male,pero'i primi km.sono piuttosto pedalabili,magari dopo il bivio per tremonti(ho amici e ci son stato in vacanza,nn ce'nulla)si fa un po'piu'dura,soprattutto quando si lascia la v.valeria!
in quella zona due salite vere le avete eccome e credo si sfioreranno ma nn verranno affrontate dal prossimo percorso che tu ci hai anticipato della quinta tappa del prossimo giro e sono quella del monte urano da raiano(5km al9%)e di goriano valli da tione egli abruzzi,superiore al10% e con punte del doppio!!!

volevo piuttosto chiederti dove hai avuto le informazioni riguardo alla prima settimana(a parte il muro di ortezzano,la crono di firenze e l'inizio di cui avevo letto su internet),se nn credi anche tu che manchi ancora una tappa col primo vero arrivo in salita essendo il muro di ortezzano appena500mt.e se magari cioì'venga fatta il giorno prima di celano o nella tappa che portera'dalle marche alla toscana(lamporecchio dove partira'la crono)?
ed infine qualche ragguaglio tecnico dettagliato della salita del valico della forcella versante castelvecchio-secinaro?

attendo una tua risposta,grazie e ciao!

 

[Modificato il 25/11/2004 alle 15:09 by Pirata x sempre]

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5092
Registrato: Apr 2004

  postato il 25/11/2004 alle 15:31
Il prologo, la prima tappa e la partenza della seconda da Catanzaro sono state annunciate alcune mesi fa. Della tappa Celano - L'Aquila (e di tutte le altre) ho sentito parlare sul forum del sito www.salite.ch di cui sono ospite quasi fisso.

 

____________________
Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 25/11/2004 alle 15:38
certo il prologo e la prima tappa sono state presentate ufficialmente e di ortezzano se ne parla gia'da un paio d'anni dopo l'annullamento della bellissima tappa della tirreno-adriatico 2003,pero'in effetti il muro di ortezzano nn e'un arrivo in salita,possibile nn ne facciano uno fino alle dolomiti,mi sembra difficile!
sulla tappa abruzzese proprio nn conosci le caratteristiche del valico della forcella anche perche'neanche su salite.ch c'e'(a proposito e'un gran bel sito ma ne mancano di salite!),nn so dove trovar qualcosa,mi sa dovro'andare in qualche libreria a documentarmi...

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 25/11/2004 alle 16:20
cosi per parlare considerando che la terza tappa arrivera'dalla campania con tutta probabilita'potrebbe la quarta,se prevedesse il primo arrivo in salita terminare a campo staffi(1780mt.19km al 5.5%,molto vicino ad avezzano ed alla prevista partenza da celano il giorno successivo)o magari un po'prima a prato di campoli(1150mt.10km al6%)oltre che come tu ti auguri a marsia...
a meno che nn facessero la tappa sabato 14,piu'probabile anche perche'in fine settimana,magari al monte petrano,scalata molto impegnativa,o a camerino dopo aver fatto il sasso tetto(durissimo)o al pratomagno...

son proprio curioso..

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5092
Registrato: Apr 2004

  postato il 25/11/2004 alle 16:42
Queste notizie le ho scovate su Internet (news di Google) pochi minuti fa.
1) La presentazione sarò a fine gennaio
2) La cronometro di Torino non sarò facile: bisognerà scalare il Colle di Superga dal versante di Baldissero (lo stesso della Milano Torino)

 

____________________
Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 25/11/2004 alle 16:47
se come tu dici ci sara'il superga e nn la salita di pino torinese il percorso potrebbe essere il seguente:torino,moncalieri,trofanello,cambiano,chieri,baldissero,la salita di Superga dal versante meno duro ma cmq impegnativo(4km al 6.5%)e picchiata verso la perifera d torino,molto tecnica di 5km al9% con l'arivo posto tra le bellissime strade del centro di torino!
un totale di 40-45 km circa molto belli ed impegnativi..

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2475
Registrato: Sep 2004

  postato il 26/11/2004 alle 08:43
ma perche' fanno la presentazione solo a gennaio?
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 26/11/2004 alle 12:17
ci sono probemi per trovare l'accordo con la rcs,tanto che seppur grande favorita la rai nn e'l'unica pretendente al giro 2005,anche se l'unica offerta seria oltre a quella della tv di stato e'stata fatta da sky,ma puoi ben capire che per legge il giro nn potra'mai(fino a che per soldi farano purtroppo un decreto)andare in criptato...diciamo che e'solo un problema di tempo che per la meta'di gennaio sara'gia'risolto e dara'modo di presentare una corsa gia'pronta!

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 26/11/2004 alle 14:43
ho appena letto su un altro forum che la crono da lamporecchio a firenze sarebbe di almeno una cinquantina di km,che sommati alla quarantina e piu'dell'ultima,a sentir cascata del toce(immagino perche'questo nick...grande!!),la chieri-torino ed al prologo seppur cortissimo portano il totale dei km.a crono a circa 90-95,capisco che lo scopo e'quello di strizzare l'occhio anche ai passistoni,per lo piu'stranieri(kloden,ullrich,nozal,in parte anche vino e valverde)ma certo che nn saranno pochi...mi aspetto quindi almeno un bell'arrivo in salita nella prima settimana,oltre alla tappa di l'aquila(e magari anche quella di ortezzano),se cosi nn fosse,le cmq numerose salite alpine potrebbero nn bastare,visto che una delle piu'dure,il fauniera e'stato "mortificato" rendendolo molto meno decisivo!!!
son sempre piu'curioso...

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Sean Kelly




Posts: 601
Registrato: Oct 2004

  postato il 26/11/2004 alle 16:12
Quindi la presentazione da metà gennaio slitterebbe ancora a fine gennaio......
già che ci siamo perchè non farla in primavera........(scherzavo...)
Circa l'eventuale offerta di Sky, se mai dovesse andare in porto (anche in futuro) è la volta che non pago + il canone Rai, in quanto questa sarebbe la classica goccia che fa traboccare il vaso.......
Già si sono fatti soffiare "colpevolmente" il basket, il rugby della nazionale lo trasmette La7, il Motomondiale Mediaset, hanno rimasto solo la "formulaNoia1"....
Senza il ciclismo quale spettacolo sportivo potrebbero presentare......L'atletica? quando? una volta ogni 4 anni come fanno ora?.....La maratona di New York in differita?!? mah!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 26/11/2004 alle 16:16
no scusami marc,forse mi son spiegato male,di certo nn sono io a sapere in che decade di gennaio verra'presentato il giro,si parla di dopo la befana,ma penso nessuno sappia il giorno preciso,zomegnan ha detto a gennaio,nn ha parlato di un giorno o una settimana precisa,non saprei,magari se cascata del toce e'cosi vicino alla rcs potrebbe sapere qualcosa in piu'....

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Sean Kelly




Posts: 601
Registrato: Oct 2004

  postato il 26/11/2004 alle 16:36
No no, sono io Pirata che ho solo colto lo spunto per una battutina...Della tappa dalla Toscana a Ravenna si conosce qualche dettaglio?
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 26/11/2004 alle 17:03
Il Giro doveva essere presentato a novembre ma il rinnovo del contratto con la Tv ha frenato il tutto. Sky ha fatto un offerta interessante ma Zomegnan ha capito che non si può fare della corsa rosa un programma di elite. Non solo, la questione era anche sulla visibilità del Giro all'estero. Le squadre Pro Tour al Giro si aspettano una pubblicità per tutta europa e la stessa Rcs vuole che l'evento (anzi tutte le sue corse) abbia la giusta risonanza. Comunque i contratti sono in via di definizione. La data ufficiale ancora non c'è ma sarebbe nelle prime settimane del nuovo anno. Non è un problema; Torriani li presentava a fine febbraio...
 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Sean Kelly




Posts: 601
Registrato: Oct 2004

  postato il 26/11/2004 alle 17:41
Grazie Cascata di tutte queste informazioni.
Tra l'altro io sono particolarmente interessato, oltre al percorso, anche ai rapporti con le Tv, perchè comincio a sentire puzza di bruciato... per non dire peggio!
Sai se, siccome RCS vuole dare il massimo della popolarità al PRO-tour, ciò implica automaticamente che TUTTE le gare pro-tour saranno trasmesse dalla RAI(raitre o raisportsat)?

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 26/11/2004 alle 21:19
Non è facile saperlo ora...penso che la maggior parte delle gare dovrebbero essere in chiaro. Bisogna capire se la rai prenderà i diritti di gare che non ha mia trasmesso tipo i giri di Svizzera, Romandia, Germania ed il nuovo Giro del Benelux
 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Sean Kelly




Posts: 601
Registrato: Oct 2004

  postato il 29/11/2004 alle 16:24
SAREBBE PROPRIO IL CASO, VISTO TUTTI I SOLDI CHE LA RAI HA RISPARMIATO FACENDOSI SOFFIARE I DIRITTI DI TUTTO IL RESTO DELLO SPORT..........
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 29/11/2004 alle 19:29
...ed acquistando soltano 25 partite dei prossimi Mondiali di Calcio 2006 in Germania (praticamente solo le partite dell'Italia, comprese le qualificazioni, più semifinali e finali)!!

TV di Stato...

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 30/11/2004 alle 00:54
riprendo testualmente dal sito della gazzetta:"la presentazione ufficiale del giro 2005 vivra'il suo appuntamento ufficiale nella terza settimana di gennaio,probabilmente in un giorno feriale;lo ha comunicato l'ufficio stampa RCS"

il che vuol dire che nn si fara'di sabato...????

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 01/12/2004 alle 12:58
x maurofacoltosi:visto che ti trovo ora qui sul forum e leggendo tuoi bellissimi post,molto informati e competenti su come trovare i profili,le altimetrie delle salite piu'sconosciute(anche in altri forum)volevo chiederti se hai trovato qualcosa sulle caratteristiche del valico della forcella???

aspetto una tua risposta,grazie

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 04/12/2004 alle 15:27
ho appena letto un'indiscrezione a dir poco drammatica...pare,nn si sa ancora per quali problemi,che si sostituira'il passaggio sul braida e soprattutto sul moncenisio che erano previste come le ostiche ascese antipasto del delle fenestre con un primo,insignificante passaggio sul sestriere per poi riscendera da bardonecchia rifare il delle fenestre ed arrivare sulla futura localita'olimpica....sarebbe un vero peccato,rovinare anche questa tappa che si preannunciava come la piu'dura degli ultimi giri,come se nn bastasse aver messo il giorno prima il fauniera a 70km.dall'arrivo che definire in salita e'quasi una battutta!!!
tanto belle saranno le dolomiti quanto le alpi piemntesi si potrebbero preannunciare come una delusione,e se veramente ci saranno 90 e piu'km.di salita,nn so se ad un giudizio generale e considerando la mancanza di arrivi in salita veri e propri saranno piu'le critiche o i complimenti...

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 05/12/2004 alle 03:48
scusate volevo dire 90km.a cronometro...i chilometri in salita saranno molti di piu'

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Octave Lapize




Posts: 471
Registrato: Dec 2004

  postato il 06/12/2004 alle 12:35
secondo me i quattro giorni sulle dolomiti se battagliano mandano fuori tempo massimo meta' gruppo!!!
Ora non ho una cartina sotto mano, ma c'e' un versante del sestriere(quello del tour '92 dell'impresa di chiappucci) che non e' poi cosi' male, penso siano 10 km circa al 7%).
E' quello o salgono dallo stesso versante che scaleranno all'arrivo?
Cmq in quei frangenti (moncenisio o meno) servira' solo la squadra, sara' solo sul colle delle fenestre che vedremo i fuochi d'artificio. E attenzione alla crono di superga del giorno prima che potrebbe presentare il conto...

 

____________________
Pedivella rovente

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 06/12/2004 alle 12:51
allora sicuramente il versante in cui verra' scalato il sestriere(anche se spero ancora che cio'nn accada)sara' quello dell'arrivo,sarebbe impossibile affrontarlo dall'altra parte partendo da savigliano,piu'nello specifico della pseudocronoscalata pinerolo-sestriere dominata dal grande indurain nel '93,dove addirittura si volo' a quasi 35km/h di media...e credo sia tutto dire!!!
ma credimi arrivare ai piedi del delle fenestre con gia' due salite vere nelle gambe come il colle braida ma soprattutto un moncenisio che presenta gli ultimi 7km.al 10%di pendenza media e punte del15% vuol dire affrontare il mitico colle olimpico con un gruppetto di 70-80 corridori o con i soli capitani e pochi altri,una ventina al massimo,pronti a darsi battaglia fin da subito e nn rischiare di perdere meta'salita'per scremare il gruppo...insomma la tappa avrebbe sicuramente tutto un'altro fascino!!!

certo diminuire la crono di 10km e farla terminare sullo strappo che porta a superga in termini di secondi potrebbe riequilibrare questo mozzare il giorno dopo un tappone che si preannunicava epico,ma certamente entrambe le prove perderanno nn poco dello spettacolo che si preannunciave indimenticabile...

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Octave Lapize




Posts: 471
Registrato: Dec 2004

  postato il 06/12/2004 alle 13:04
Chiaramente hai ragione, sarebbe un tappone mozzato
Su superga pero' la discesa su torino la farei fare: non sono convinto che i cronomen siano cosi' funamboli...
Potrebbe essere interessante e piuttosto anacronistico un tratto di 10 km in discesa per una crono...

 

____________________
Pedivella rovente

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 06/12/2004 alle 13:24
il problema e'alla base mi spiego,le dolomiti sono state disegnate veramente bene,privilegiando sicuramente l'aspetto tecnico,sarebbero state perfette si fosse arrivati nella tappa del duran ai piani di pezze'per un motivo nn solo tecnico ma anche per ricordare degnamente il primo acuto dell'indimenticabile pantani,su quel terrbile arrivo in salita(5km.al10%e punte del18%),anche perche'manca un arrivo in salita degno,ma la perfezione nn esiste...

altrettando sembra nn esser stato fatto nlle ultime decisive tappe piemontesi:un fauniera posto a piu'di 70km.dall'arrivo e con circa 25km.di pianura prima del durissimo ma molto corto strappo del colletto del moro e del falsopiano finale di limonetto,con un'arrivo a s.anna di vinadio che reclama il torto subito nel 2001,dimostra che il potere economico in quel caso e'stato superiore all'aspetto tecnico;il giorno dopo il discorso e'un po'diverso perche'si che sapeva che il delle fenestre era un po'isolato da altre salite nei dintorni,ma certo dopo che si era fatta la bocca alla scoperta di questa terribile salita nei pressi...l'amaro in bocca resta eccome!

sulla crono anche io farei gli ultimi 10km.finali,sarebbe molto bella la discesa di superga fatta a tutta e credo che senza pioggia nn sia poi cosi pericolosa(la fanno quasi ogni anno alla milano-torino)pero'con queste negative notizie sul percorso dei tapponi in teoria decisivi anche 30 secondi potrebbero rilevarsi preziosi per i nostri scalatori...sicuramente ne sarebbe felice savoldelli cui quest'anno le discese proprio nn mancano..

 

[Modificato il 06/12/2004 alle 13:33 by Pirata x sempre]

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Octave Lapize




Posts: 471
Registrato: Dec 2004

  postato il 06/12/2004 alle 14:17
Parli di Pantani da dilettante? altrimenti mi vergongno di non conoscere il suo primo acuto da pro....
Su S.Anna di Vinadio sono rimasto deluso dalle promesse non mantenute dagli organizzatori: ricordo un vecchietto piangente per il mancato arrivo della tappa e castellano che prometteva di ridare alla gente del luogo il torto subito.
Sono passati 4 anni e niente da fare vedo...
Sulle dolomiti:io ho i nonni che abitano in quelle zone e il duran l'ho fatto con tremende fatiche:ti assicuro che la discesa e' impegnativa quanto la salita e il pezzo piu' duro della forcella staulanza e' proprio all'inizio nei primi 3 KM quindi palafavera o arrivo al passo non cambia molto...
Pero' il vero arrivo in salita manca, speriamo in sorprese dell'ultim'ora

P.S.
Sai nulla sulla terza tappa ignota tra catanzaro e non si sa dove?
Un Sirino potrebbe scremare il gruppo: ne ho scoperto un versante inedito con buoni 5 Km oltre il 10%...
Chiamo Zomegnan?

 

____________________
Pedivella rovente

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 06/12/2004 alle 14:44
e sarebbe da fargli una telefonata...

cmq si la vittoria ai piani di pezze'e'avvenuta nell'anno della sua consacrazione tra i dilettanti nel'92(anche quello dove e'passato tra i pro'),in quella famosa tappa da leggenda dove si racconta(che fortuna chi l'ha vista,o chi c'era..)che con belli in rosa saluto'tutti ad inizio tappa mi sembra con sella,gardena e campolongo ancora da scalare oltre che al durissimo arrivo posto appena sopra alleghe ai piedi del civetta ed ando'a vincere sbancando quel giro!
in effetti aveva gia'vinto una tappa nell'agordino l'anno prima proprio al giro,ma diciamo quella fu la prima perla delle sue indimenticabili imprese..

sul duran nn discuto so che una salita durissima,ed altrettanto la discesa,anche quella sara'una tappa chiave,certo magari arrivare a zoppe'era meglio,ma per esser il prima di tre massacranti tapponi,direi che nn c'e'male...
ma anche il giorno dopo il delle erbe e'una salita vera,micidiale,nn bisogna farsi ingannare dalla pendenzia media del 6%,perche'presenta ben tre km.di discesa nel mezzo,e dopo gli ultimi sette km.salgono sempre al 10%!!!
per nn parlare dello stelvio il giorno dopo,seppur abbastanza lontano dal traguardo sara'la tappa,che se veramente toglieranno la salita del moncenisio nella tappa del sestriere,di gran lunga piu'dura del giro!

sulla tappa di catanzaro ed in generale sulla prima settimana mi rifaccio alle previsione di cascata del toce,verificate anche nei vari siti che ne parlano e che ho letto,dovrebbero esserci un paio di tappe interessanti,ma nessun arrivo in salita:
quella di l'aquila con 4 colli appenninici,molto regolari e pedalabili ed arrivo su uno strappetto che porta in citta'e quella di sabato con le salite piu'dolci delle alpi apuane tra cui pero'il muro di sammome'di cui ho parlato sopra,veramente duro e spettacolare,insomma un qualcosa di simile a cesenatico e faenza nelle ultime due edizioni...quindi sembra niente salite al sud!!!

 

[Modificato il 06/12/2004 alle 14:57 by Pirata x sempre]

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Octave Lapize




Posts: 471
Registrato: Dec 2004

  postato il 07/12/2004 alle 23:52
Già così sarebbe ottimo, perchè lo spettacolo sia continuamente distribuito nell'arco delle tre settimane e non solo su Dolomiti e Alpi (in fondo è il motivo per cui si critica la struttura del Tour...). Comunque attenti alla tappa della Fauniera; nel '99 Savoldelli fece un numero assurdo inseguito da Gotti,Pantani e un giovane Heras e arrivò da solo a Borgo S.Dalmazzo che è a 15 km solo da Limone e tutti più o meno in salita.
Come diceva il nostro compianto Adriano:"la corsa la fanno i corridori più che i percorsi..."

 

____________________
Pedivella rovente

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2475
Registrato: Sep 2004

  postato il 08/12/2004 alle 10:13
Originariamente inviato da Umbi

Già così sarebbe ottimo, perchè lo spettacolo sia continuamente distribuito nell'arco delle tre settimane e non solo su Dolomiti e Alpi (in fondo è il motivo per cui si critica la struttura del Tour...). Comunque attenti alla tappa della Fauniera; nel '99 Savoldelli fece un numero assurdo inseguito da Gotti,Pantani e un giovane Heras e arrivò da solo a Borgo S.Dalmazzo che è a 15 km solo da Limone e tutti più o meno in salita.
Come diceva il nostro compianto Adriano:"la corsa la fanno i corridori più che i percorsi..."


era Clavero,non Heras...comunque molto bella l'idea di mettere la cronometro inframezzata tra due tappe di montagna;il Sestriere non sara' durissimo ma l'ultima volta che e' stato affrontato il distacco tra il primo(Armstrong)e il quinto(Beltran)e' stato di 2'30'',non pochi.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 08/12/2004 alle 15:00
guglielmo il sestriere sara'affrontato dall'altro versante,quello di pragelato e li le pendenze sono molto piu'dolci,il fatto e'che se prima ci sara'il moncenisio a scremare il gruppo e ridurlo ai migliori che poi da susa alla vetta dell'inedito,terribile,colle avranno ben 20km.con pendenze mai inferiori al 8.5% e speso superiori per darsi battaglia in un tappa veramente epica...se si arrivasse in una ottantina ai piedi del delle fenestre,beh e'un'altra tappa!!!

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 08/12/2004 alle 15:33
il corriere dello sport di ieri,secondo cio'cheho letto sul web,avrebbe riportato la notizia di una tappa,la sesta che potrebbe concludersi o sul terminillo,o sui monti cimini!
ora potrebbe essere un'indiscrezione campanilistica dovuta al fatto che essendo potenziali arrivi nel lazio...
pero'facendo due conti la cosa potrebbe esserci eccome,magari al posto della tappa di l'aquila e dopo quella che potrebbe arrivare a celano...che zomegnan ci avesse ascoltato sul fatto che c'era bisogno di fare un bell'arrivo in salita di quelli veri,magari proprio alla prima settimana???

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 08/12/2004 alle 21:42
conferme sul fatto che dopo la tappa in abruzzo(avezzano o l'aquila)sarebbe in programma quella nel lazio col primo arrivo in salita(terminillo ma nn solo)vengono anche dal gazzettino,che in una sua edizione,riportata anche nel suo sito disegna il giro proprio prevedendo al posto della tappa con arrivo a frsinone,una che proprio dalla ciociaria arriverebbe o a celano-avezzano o a l'aquila ed appunto il primo arrivo in salita al giorno dopo..sarebbe fantastico..ma per ora accresce in me solo l'attesa per una presentazione che sembra nn arrivare mai!!!

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 179
Registrato: Oct 2004

  postato il 14/12/2004 alle 05:18
è possibile avere i percorsi esatti delle tappe del giro magari forniti di cartina
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 14/12/2004 alle 12:56
Difficile che cambino ora il percorso... però...in effetti quella di Frosinone era una delle tappa da definire, possibilissimo che si decida di fare un arrivo in salita in zona..
 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 14/12/2004 alle 14:28
magari caro spartaco...!!!
spero che cartine e dettagli di tutte le singole tappe del giro 2005 li trovemeremo sul web dopo la presentazione,oltre che le solite piu'importanti che saranno evidenziate anche sui quotidiani(gazzetta in particolare),ma su questo ho fiducia in un regalo del grandissimo admin...

purtroppo nn riesco a trovare neanche quelle del tour,a parte le piu'famose,penso a quella che arrivera'a gerardmer piuttosto che a mende o ha le puy en velay!!!

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 179
Registrato: Oct 2004

  postato il 14/12/2004 alle 19:12
praticamente mi stai dicendo cheè quasi inpossibile avere i percorsi dettagliati ma come mai che tengono il segreto e se uno vuole vedere da vicino le strade che percoreranno non puo farlo
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 14/12/2004 alle 19:37
guarda io ho internet da neanche un anno quindi proprio nn saprei dirti se si trovano o meno,di certo ci saranno le altimetrie delle tappe piu'dure,nn so delle altre;io l'anno scorso,da neofita del web pero',ho fatto fatica a trovarle fino a circa una decina di giorni dall'inizio della corsa rosa dove la gazzetta sul suo sito e sullo spazio riguardante il giro d'italia ha messo l'elenco completo delle altimetrie di tutte le tappe,oltre a numerose informazioni sulle tappe stesse,prima nn saprei,ecco perche'spero in un regalo di natale posticipato di admin...
io cmq di solito da almeno una decina di anni a questa parte me le determino da solo col touring....

ad avere il garibaldi....

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Tour




Posts: 179
Registrato: Oct 2004

  postato il 15/12/2004 alle 08:37
a me interessavano le tappe calabresi dato che vado in vacanza li e il lato tirranico lo conosco abbastanza bene
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 15/12/2004 alle 13:33
beh sulla prima,nn credo di sbagliarmi di molto,se come hanno detto la tappa sara'di circa 200km.nn potranno discostarsi molto dalla mia ipotesi...
sulla seconda che partira'da catanzaro ho letto che,dopo aver raggiunto lamezia terme(con un'inizio quindi con qualche saliscendi)costeggiera'la costa del tirreno fino a cirella-maina di s.maria del cedro appunto quindi,a meno che nn facciano un circuito che passi per il paese(posto a 110mt.di altezza)dovrebbe esser un bel biliardo con forse le uniche eccezioni degli strappetti di cetraro,belvedere,acquappesa(che al giro nn manca mai),ma anch'esse sono solo mie ipotesi!

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Bernard Hinault




Posts: 1191
Registrato: Jul 2004

  postato il 15/12/2004 alle 19:42
PIRATA IN QUALCHE MODO CE LA CAVEREMO A TROVARE LE CARTINE DELLE TAPPE.

A ME PIACEREBBE ANDARE ALLA PRESENTAZIONE MA E' SOLO AD INVITI..

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.3266799