Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > OT > Parliamo di Tennis
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  1    2    3    4    5    6    7  >>
Autore: Oggetto: Parliamo di Tennis

Livello Freddy Maertens




Posts: 873
Registrato: Dec 2005

  postato il 19/01/2007 alle 19:32
E ormai temo che gli rimarrà parecchio lontano...
Non lo vedo più competitivo per gli slam, forse potrà ancora far vedere il suo talento in qualche torneo ma a sprazzi, senza continuità. Un peccato per il tennis.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 22/01/2007 alle 15:51
Allora si è appena concluso l'ultimo ottavo di finale ke vedeva d scena Lo spagnolo Nadal e il brittanico Murray l'incontro l'ha vinto lo spagnolo cn grosse difficoltà all'ultimo set e aalle 2 d notte....(scusate ma mi spiegate a ke ora andrà dormire???? e come farà a recuperare??? sn impazziti gli austrialiani....farli giocare fino a quell'ora )

Cmq i quarti sn questi
Federer(1)(Svi)-Robredo(7)(Spa)
Fish(Usa)-Roddick(6)(Usa)
Haas(12)(Ger)-Davydenko(3)(Rus)
F.Gonzalez(10)(Cil)-Nadal(2)(Spa)

a meno che di clamorose sorprese...o di un aspettata forza nascosta di Roddick e Nadal.....si prospetta un ennessima vittoria di Federer

 

[Modificato il 22/01/2007 alle 15:53 by GiboSimoni]

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 22/01/2007 alle 16:15
Beh, Nadal ha un giorno per recuperare.

Roddick mi pare in buona crescita, Federer non lo dovrà sottovalutare (se arrivano in semi tutti e due, s'intende, ma non dovrebbero avere grossi problemi a passare i quarti).

Nella parte bassa inopinate eliminazioni di Nalba e Blake... Se l'argentino fosse stato un po' più in forma, poteva sperare di battere Nadal in semifinale e impensierire (lui è uno dei pochi a poterlo fare) Federer in finale. Solo impensierire, naturalmente.
Si profila una semifinale tra il grigio Davydenko e un Nadal con qualche difficoltà. Boh... diciamo che ho visto tornei migliori.

Tra le donne, quarto da urlo Clijsters-Hingis, la vincente incontrerà Sharapova (che dovrebbe superare Chakvetadze); nella parte bassa Serena Williams in crescita dovrebbe farcela a superare la sorprendente (ma non troppo) Peer, mentre nell'altro quarto c'è il derby ceco tra l'incantevole Vaidisova (che metto su un ideale podio di bellezza con Hantuchova e una tra Dementieva e Kirilenko... anzi tutte e due ) e l'altra sorpresona Safarova, che ha fatto fuori Schiavone al primo turno e soprattutto Mauresmo agli ottavi.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 22/01/2007 alle 20:14
Originariamente inviato da GiboSimoni
sn impazziti gli austrialiani....farli giocare fino a quell'ora )


diciamo che a volte è una necessità: con il caldo che fa da quelle parti (qualche giorno fa si era parlato di 48 gradi) è obbligatoria la sessione serale che comincia alle 21,30.
Se il match va al quinto set, si fa presto ad arrivare all'una o alle due.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 23/01/2007 alle 10:15
sta giocando Federer come sempre la suapartita è senza storia....nn penso che cambierà a favore di Robredo purtroppo....l'unika speranze è Roddick che è già approdato alle semifinali....io voglio solo fare un appello

FERMATE FEDERER!!!!!!!!!!!!!

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Miguel Poblet




Posts: 538
Registrato: Oct 2006

  postato il 23/01/2007 alle 11:21
Ma che fermate Federer!!!

Questo è uno dei + grandi tennisti di tutti i tempi, uno che per 2 anni consecutivi perde 4/5 partite all'anno è un fenomeno!!!

Spero che il 2007 sia l'anno dello SLAM
Forza grande Roger

 

____________________
Tifo per il fenomeno (Damiano Cunego)...
and i have a dream... Damiano in giallo a Paris!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 23/01/2007 alle 13:26
oggi ho sentito una cavolata bestiale nel commento di Eurosport: un paragone tra il Federer di oggi e Sampras ed Agassi di 12 anni fa.
Il commentatore di Eurosport ha detto di aver visto recentemente la finale del 1995 tra i due americani (l'ha trasmessa ESPN qualche giorno fa), e lui, vedendoli giocare, ha capito che nessuno di loro avrebbe speranze contro Federer.

Bene: anch'io un pò di tempo fa ho visto la finale del Roland Garros 1981 tra Borg e Lendl, e posso garantire che, giocando in quel modo, tutti e due (9 vittorie a Parigi in totale) verrebbero fatti a pezzi dal nostro Filippo Volandri (che invece in Francia non è mai arrivato neanche ai quarti).

Ma come si fa a paragonare il tipo di gioco di 12 anni fa con quello odierno?
Con questo metro di giudizio Rod Laver non starebbe neanche nei primi 1000 giocatori del mondo.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2712
Registrato: Mar 2006

  postato il 23/01/2007 alle 13:49
Originariamente inviato da antonello64

oggi ho sentito una cavolata bestiale nel commento di Eurosport: un paragone tra il Federer di oggi e Sampras ed Agassi di 12 anni fa.
Il commentatore di Eurosport ha detto di aver visto recentemente la finale del 1995 tra i due americani (l'ha trasmessa ESPN qualche giorno fa), e lui, vedendoli giocare, ha capito che nessuno di loro avrebbe speranze contro Federer.

Bene: anch'io un pò di tempo fa ho visto la finale del Roland Garros 1981 tra Borg e Lendl, e posso garantire che, giocando in quel modo, tutti e due (9 vittorie a Parigi in totale) verrebbero fatti a pezzi dal nostro Filippo Volandri (che invece in Francia non è mai arrivato neanche ai quarti).

Ma come si fa a paragonare il tipo di gioco di 12 anni fa con quello odierno?
Con questo metro di giudizio Rod Laver non starebbe neanche nei primi 1000 giocatori del mondo.
ragazzi infatti è assurdo confrontare giocatori di epoche troppo diverse, alla fin fine sampras a fine carriera, cosi come agassi sono stati contemporanei allo giovane federer.agassi però si è ritirato solo lo scorso anno.Ritengo che l'Australian OPEN sarà vinto da Federer, in finale su Davydenko, Nadal sta facendo troppa fatica negli ultimi turni, davydenko è molto pericoloso, però qualora lo spagnolo uscisse le unghie allora sarà rafa a spuntarla.vedremo.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 23/01/2007 alle 14:07
Originariamente inviato da magic box

Ma che fermate Federer!!!

Questo è uno dei + grandi tennisti di tutti i tempi, uno che per 2 anni consecutivi perde 4/5 partite all'anno è un fenomeno!!!

Spero che il 2007 sia l'anno dello SLAM
Forza grande Roger


ehi caro magic box gli sport dove c'è un dominatore a me nn tanto piacciono...Federer è il numero uno indubbimanete ma io dopo un pò mi annoio a vedere i suoi match xkè nn ci sn avversari al suo livello, quindi pref che nn ci sia....almeno i match perderanno qualkosa ma saranno + combattuti...

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Giuseppe Saronni




Posts: 685
Registrato: Jun 2005

  postato il 23/01/2007 alle 14:55
Bisogna vedere se il commentatore intendesse riferirsi al talento, o semplicemente fare un raffronto fra le velocità del gioco, e quella dipende da altri fattori.
Sicuramente Federer nel tennis attuale ha un solo grande rivale, Nadal, mentre altre epoche sono state molto più dense di campioni.
Se pensiamo che all'inizio degli anni '90 c'erano Agassi, Sampras, Becker, Edberg, Ivanisevic, Courier ecc., possiamo anche spiegarci i motivi del suo quasi incontrastato dominio.
Comunque Nadal è molto più pericoloso adesso rispetto all'inizio del torneo, perchè lui va sempre meglio col passare delle partite acquisendo sicurezza, e qualora dovesse arrivare in finale, il risultato non sarebbe a mio parere più così scontato. C'è da dire che però Nadal deve ancora giocare il suo quarto di finale, mentre Federer è già in semifinale.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 23/01/2007 alle 15:54
Originariamente inviato da mont ventoux

Bisogna vedere se il commentatore intendesse riferirsi al talento, o semplicemente fare un raffronto fra le velocità del gioco, e quella dipende da altri fattori.


sicuramentesi riferiva alla velocità del gioco, tanto che l'altro commentatore (a proposito, qualcuno sa i nomi?) lo ha corretto ricordandogli il Sampras-Agassi dello US Open 2001, dove i due hanno giocato ad una velocità supersonica.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 23/01/2007 alle 15:57
Originariamente inviato da GiboSimoni

ehi caro magic box gli sport dove c'è un dominatore a me nn tanto piacciono...Federer è il numero uno indubbimanete ma io dopo un pò mi annoio a vedere i suoi match xkè nn ci sn avversari al suo livello, quindi pref che nn ci sia....almeno i match perderanno qualkosa ma saranno + combattuti...


non sarà mica colpa sua se gli altri sono scarsi o svogliati (Safin)? Nello sport è giusto che vinca il migliore.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 23/01/2007 alle 16:40
Originariamente inviato da antonello64

Originariamente inviato da GiboSimoni

ehi caro magic box gli sport dove c'è un dominatore a me nn tanto piacciono...Federer è il numero uno indubbimanete ma io dopo un pò mi annoio a vedere i suoi match xkè nn ci sn avversari al suo livello, quindi pref che nn ci sia....almeno i match perderanno qualkosa ma saranno + combattuti...


non sarà mica colpa sua se gli altri sono scarsi o svogliati (Safin)? Nello sport è giusto che vinca il migliore.


per carità nessuno mette in dubbio che sia migliore, ma io eprsonalmente mi scoccio a vedere uno ke è superiore a tutti....pref vedere 3-4 dello stesso livello magari + basso ma ke rendono il tutto + entusiasmante...

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Giuseppe Saronni




Posts: 685
Registrato: Jun 2005

  postato il 23/01/2007 alle 17:06
Allora, io ho Eurosport in tedesco ma i commentantori per la versione italiana sono Antonio Costanzo e Jacopo Lomonaco, e ho sentito che in questi Australian Open c'è anche Paolo Canè come commentatore tecnico.
Lomonaco e Costanzo comunque sono entrambi molto bravi, io li ho sentiti commentare alcuni tornei su SportItalia.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 23/01/2007 alle 18:34
Originariamente inviato da GiboSimoni

per carità nessuno mette in dubbio che sia migliore, ma io eprsonalmente mi scoccio a vedere uno ke è superiore a tutti....pref vedere 3-4 dello stesso livello magari + basso ma ke rendono il tutto + entusiasmante...


questione di gusti: preferisco un fuoriclasse che domina, piuttosto che un equilibrio figlio delle mezze figure.
Meglio Binda che stravince, piuttosto che i Marchisio e i Giacobbe che si giocano il Giro solo perchè manca il più forte.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Learco Guerra




Posts: 906
Registrato: Jun 2006

  postato il 23/01/2007 alle 23:21
Originariamente inviato da antonello64

oggi ho sentito una cavolata bestiale nel commento di Eurosport: un paragone tra il Federer di oggi e Sampras ed Agassi di 12 anni fa.
Il commentatore di Eurosport ha detto di aver visto recentemente la finale del 1995 tra i due americani (l'ha trasmessa ESPN qualche giorno fa), e lui, vedendoli giocare, ha capito che nessuno di loro avrebbe speranze contro Federer.

Bene: anch'io un pò di tempo fa ho visto la finale del Roland Garros 1981 tra Borg e Lendl, e posso garantire che, giocando in quel modo, tutti e due (9 vittorie a Parigi in totale) verrebbero fatti a pezzi dal nostro Filippo Volandri (che invece in Francia non è mai arrivato neanche ai quarti).

Ma come si fa a paragonare il tipo di gioco di 12 anni fa con quello odierno?
Con questo metro di giudizio Rod Laver non starebbe neanche nei primi 1000 giocatori del mondo.


Sono d'accordo con te sul fatto che i paragoni tra giocatori di epoche diverse siano decisamente improponibili e superficiali, ma in questo caso specifico faccio 2 considerazioni:

1 Quando si confrontano gli ultimi 12 anni di tennis, non si sta parlando di due epoche diverse. Dal punto di vista dei materiali non ci sono stati cambiamenti significativi, le racchette sono sempre quelle e le palline pure, Qualche cambiamento in più ha riguardato le corde, ma niente di stravolgente a sentire gli addetti ai lavori. Anche il tipo di gioco, inteso come tratti tecnici dominanti, sono rimasti grosso modo gli stessi proprio da quando i campioni della scorsa generazione hanno portato ad innovazioni ( anticipo, rotazioni, servizio) che sono, questo si, diventate parte integrante del bagaglio tecnico di tutti o quasi i top players di oggi.

Questo mmi porta a credere che effettivamente il livello del tennis moderno sia aumentato a prescindere da un evoluzione dei materiali. E che i campioni del recente passato giocassero ad un livello più basso rispetto ai migliori giocatori di oggi. La prova empirica di questo fatto ci è in un certo senso data dal progressivo declino dei giocatori che hanno avuto i loro momenti migliori a cavallo tra i millenni come Enqvist, Moya, Kuerten, Hewitt, Henman, Norman, T Joannsson e altri. In questo panorama, il fatto che Federer perda 5 partite l'anno ( nel 2006 contro 2 soli giocatori) e riesca a riscrivere uno dopo l'altro una serie impressionanti di record, giocando il tennis più spettacolare e vario del circuito primeggiando in tutte le superfici mi fa credere che siamo di fronte al giocatore più forte dall'invenzione del top spin in poi, che è poi il tennis che ricordo io.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3270
Registrato: Jul 2005

  postato il 24/01/2007 alle 00:07
Beh in questi anni si è sempre assistiti a confronti epocali, spero di fare giusti vecchi accoppiamenti:
Borg-Connors
McEnroe-Lendl
Edberg-Becker
Sampras-Agassi
che forse erano il sale di questo sport...
Certo che il confronto odierno tra Federer e Nadal è impari terra battuta a parte, anzi anche sulla terra battuta risulta impari...

 

____________________
Il procuratore aggiunto di Catania Renato Papa: Nel 2003 è stato abrogato un comma della legge che permetteva l'arresto dei diffidati recidivi, e di chi non si presentava alla firma. E questo è stato un grave gesto di debolezza.
Uno nessuno centomila! Un libro di Pirandello? No! I castelli di Kessler secondo Bulba...
All'ombra del cavaliere oscuro (la biografia di G. Fini)
La regola del fallo di mani nel calcio? Superata, oramai si gioca con 11 portieri come la lotteria istantanea - ponzi ponzi po po po
Baci riddler/Massimo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Giuseppe Saronni




Posts: 694
Registrato: Mar 2006

  postato il 24/01/2007 alle 00:25
sono d'accordo sul fatto che non c'è molto gusto nel vedere lo strapotere ad ogni torneo di un solo tennista, ma certo che ammirare Federer per ore e ore c'è da rimanere senza parole....
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giuseppe Saronni




Posts: 694
Registrato: Mar 2006

  postato il 24/01/2007 alle 00:28
a 15 minuti dall'inizio dell'incontro della Sharapova, azzardo una sua sconfitta per mano della Chakvetadze
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 24/01/2007 alle 00:31
Originariamente inviato da zon
Sono d'accordo con te sul fatto che i paragoni tra giocatori di epoche diverse siano decisamente improponibili e superficiali, ma in questo caso specifico faccio 2 considerazioni:

1 Quando si confrontano gli ultimi 12 anni di tennis, non si sta parlando di due epoche diverse. Dal punto di vista dei materiali non ci sono stati cambiamenti significativi, le racchette sono sempre quelle e le palline pure, Qualche cambiamento in più ha riguardato le corde, ma niente di stravolgente a sentire gli addetti ai lavori. Anche il tipo di gioco, inteso come tratti tecnici dominanti, sono rimasti grosso modo gli stessi proprio da quando i campioni della scorsa generazione hanno portato ad innovazioni ( anticipo, rotazioni, servizio) che sono, questo si, diventate parte integrante del bagaglio tecnico di tutti o quasi i top players di oggi.

Questo mmi porta a credere che effettivamente il livello del tennis moderno sia aumentato a prescindere da un evoluzione dei materiali. E che i campioni del recente passato giocassero ad un livello più basso rispetto ai migliori giocatori di oggi. La prova empirica di questo fatto ci è in un certo senso data dal progressivo declino dei giocatori che hanno avuto i loro momenti migliori a cavallo tra i millenni come Enqvist, Moya, Kuerten, Hewitt, Henman, Norman, T Joannsson e altri. In questo panorama, il fatto che Federer perda 5 partite l'anno ( nel 2006 contro 2 soli giocatori) e riesca a riscrivere uno dopo l'altro una serie impressionanti di record, giocando il tennis più spettacolare e vario del circuito primeggiando in tutte le superfici mi fa credere che siamo di fronte al giocatore più forte dall'invenzione del top spin in poi, che è poi il tennis che ricordo io.


guarda, la mia polemica è nata perchè il commentatore di Eurosport ha fatto un paragone tra tre tennisti basandosi per uno su un filmato del 2007, mentre per gli altri due ha preso in considerazione un filmato del 1995.
Ora, visto che il gioco tende sempre a diventare più veloce, un confronto basato solo sui filmati non ha senso: sarebbe come voler paragonare Mark Spitz ai nuotatori di oggi basandosi solo sui tempi cronometrici.
Spitz sui 100 stile libero becca tre secondi da Magnini, e nel mondo ce sono almeno 200 che fanno tempi migliori di quelli che faceva lui.
Quindi è chiaro che il confronto va fatto usando altri parametri.
Del resto basta vedere qualche filmato dello stesso Sampras o di Agassi dei primi anni 90, e confrontarlo con un filmati degli stessi giocatori del 2001 o 2002: si percepisce abbastanza chiaramente che il gioco è più veloce.
Ci sta che Federer possa essere considerato più forte di Sampras o Agassi, e magari anche il più forte di sempre, ma certamente usando altri criteri che non quello usato dal giornalista di Eurosport.

Poi, secondo me, quando si fanno questi confronti si dovrebbe sempre tener conto della superficie di gioco: Federer-Sampras sulla terra non avrebbe storia, sull'erba o sul cemento la questione sarebbe molto differente.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 24/01/2007 alle 10:24
Ma cos'è la fidanzata (o moglie) di Haas? Bellissima!

Sono contento che il tedesco abbia raggiunto la sua terza semifinale a Melbourne, se non si era capito Davydenko non mi esalta.

Stanotte la Clijsters ha avuto la meglio su una Hingis nettamente sgonfiatasi nel terzo set, mentre la Sharapova, malgrado un problemino a un piede (medicato in diretta e con prolungatissimi primi piani sulla sua estremità inferiore, per la gioia incontenibile di tutti i feticisti) ha secondo pronostico battuto Chakvetadze.
Le finaliste usciranno da Sharapova-Clijsters e Williams-Vaidisova.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giuseppe Saronni




Posts: 694
Registrato: Mar 2006

  postato il 24/01/2007 alle 12:58
Grandissimo Gonzalez che rifila un secco 3-0 a Nadal. Semifinali maschile molto belle secondo me: Federer-Roddick e Hass-Gonzalez. Io dico la mio: 3-1 la prima e 2-3 la seconda
 
Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 24/01/2007 alle 13:52
Originariamente inviato da ozzyno

Grandissimo Gonzalez che rifila un secco 3-0 a Nadal. Semifinali maschile molto belle secondo me: Federer-Roddick e Hass-Gonzalez. Io dico la mio: 3-1 la prima e 2-3 la seconda



Crescono i rimpianti per Nalbandian nella parte bassa...

Molto bravo Mano de Piedra, ma francamente Nadal non c'era troppo (e non da oggi).

Pronostico mio:
Federer-Roddick 3-2
Haas-Gonzalez 3-1

Sharapova-Clijsters 2-1
Williams-Vaidisova 2-1

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 24/01/2007 alle 14:15
eh no sn stati eliminati "i + forti" nella parte di sopra...quindi bisogna sperare per forza in Roddick

p.s. cmq sn contento x haas è uno sottovalutato

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Miguel Poblet




Posts: 538
Registrato: Oct 2006

  postato il 24/01/2007 alle 15:22
Io invece tifo per il grande Roger, una leggenda vivente, a caccia del decimo slam, 33/34° vittoria consecutiva (non ricordo di preciso), a caccia dell'australian senza perdere un set e che quest'anno sia l'anno del GRANDE SLAM per il GRANDE ROGER!!!

Finale Federer-Gonzalez, 3-0

 

____________________
Tifo per il fenomeno (Damiano Cunego)...
and i have a dream... Damiano in giallo a Paris!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giuseppe Saronni




Posts: 685
Registrato: Jun 2005

  postato il 24/01/2007 alle 17:05
Mah, se Federer vince domani con Roddick credo che si possa considerare già vincitore...sono contento per Gonzales che ha un gioco molto spettacolare e spero che batta Haas che invece proprio non mi piace come giocatore, ma comunque nessuno dei 2 ha i numeri per battere Federer in una eventuale finale.
L'unica incognita è legata alla semifinale di domani, tra lo svizzero e lo statunitense, però credo che comunque alla fine non ci saranno sorprese...
purtroppo invece va avanti la Sharapova nel torneo donne, e adesso si può sperare solo che la Clijsters la batta prima che Masha possa giocarsi in finale un altro titolo dello slam.
A tennis non sa giocare (ben altra cosa è vedere la stessa Clijsters, la Mauresmo, la Hingis o la divina Henin), in compenso urla ed ha un portamento da diva che ritengo vomitevole.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giuseppe Saronni




Posts: 694
Registrato: Mar 2006

  postato il 24/01/2007 alle 18:49
Originariamente inviato da mont ventoux

Mah, se Federer vince domani con Roddick credo che si possa considerare già vincitore...sono contento per Gonzales che ha un gioco molto spettacolare e spero che batta Haas che invece proprio non mi piace come giocatore, ma comunque nessuno dei 2 ha i numeri per battere Federer in una eventuale finale.
L'unica incognita è legata alla semifinale di domani, tra lo svizzero e lo statunitense, però credo che comunque alla fine non ci saranno sorprese...
purtroppo invece va avanti la Sharapova nel torneo donne, e adesso si può sperare solo che la Clijsters la batta prima che Masha possa giocarsi in finale un altro titolo dello slam.
A tennis non sa giocare (ben altra cosa è vedere la stessa Clijsters, la Mauresmo, la Hingis o la divina Henin), in compenso urla ed ha un portamento da diva che ritengo vomitevole.


d'accordissimo, soprattutto per quanto riguarda la Sharapova. Federer non avrà nessun problema contro Roddick (al massimo potrà vincere un set ma dubito anche in questo). L'unico giocatore al Mondo che può battere lo Svizzero è Safin (in forma) come già dimostrato 2-3 anni fa in semifinale proprio qui in Australia. Qualcuno sopra ha detto che non gli piace Hass. Per quanto riguarda il talento, per me, ne ha moltissimo, ma nel comportamento è un disastro. Tempo fà, usava molto spesso un trucchetto quando stava perdendo, e cioè quello di chiamare il dottore per recuperare e sistematicamente rientrava in campo e vinceva. Mi ricordo di un aneddoto di qualche anno fa durante il Roland Garros dove a farne le spese fu, purtroppo, il nostro Andrea Gaudenzi che stava vincendo 2 set a 0 ed era in vantaggio anche nel 3° set. Hass chiama il dottore rientra e stravince.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giuseppe Saronni




Posts: 685
Registrato: Jun 2005

  postato il 24/01/2007 alle 19:41
Sono io che sostengo che non mi piace Haas, e lo faccio per il semplice fatto che il suo gioco, che vinca o perda, che giochi bene o male, non sa darmi alcuna emozione. Se Federer, avesse molto meno talento di quello che ha, sarebbe secondo un giocatore uguale ad Haas, tanto per capirci.
Tra Haas e Davydenko, da questo punto di vista, non saprei proprio chi scegliere...molto meglio veder giocare quel pazzo di Nalbandian, ma lo stesso Nadal, che caratterialmente mi sta piuttosto sulle scatole, ha un gioco altamente coinvolgente dal punto di vista emotivo.
Insomma, tiferò per una finale Gonzales-Roddick, ma credo che sarà difficile vederla.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Learco Guerra




Posts: 906
Registrato: Jun 2006

  postato il 24/01/2007 alle 23:19
Sono molto contento per Gonzales che si è preso una sonora rivincita contro Nadal: ai quarti di finale a Roma, che ho visto dalla tribuna al foro italico, nonostante avesse giocato in modo pazzesco rischiando e tirando l'impossibile avevo preso un secco 2 a 0. (A proposito, per chi non avesse mai visto un torneo dal vivo consiglio vivamente di farlo: è veramente tutta un'altra cosa)
Per le semifinali pronostico Haas e Federer, anche se Roddick mi sembra tornato ai suoi livelli migliori, quelli del 2003.
Per quanto riguarda il torneo femminile, occhio a Serena!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 25/01/2007 alle 07:30
Originariamente inviato da mont ventoux

purtroppo invece va avanti la Sharapova nel torneo donne, e adesso si può sperare solo che la Clijsters la batta prima che Masha possa giocarsi in finale un altro titolo dello slam.
A tennis non sa giocare (ben altra cosa è vedere la stessa Clijsters, la Mauresmo, la Hingis o la divina Henin), in compenso urla ed ha un portamento da diva che ritengo vomitevole.


finale Serena-Sharapova.
Come sarebbe a dire che la Sharapova non sa giocare?
Se non sa giocare lei, il tennis femminile può chiudere oggi stesso.
Magari non sa stare in campo, un pò come capitava ad Agassi del periodo Bollettieri: grandi botte di dritto e di rovescio (nel caso della russa anche col servizio), ma se non riescono a sfondare così (cosa rara) non sanno cosa fare.
Se la Sharapova riesce a trovare un allenatore tipo Brad Gilbert, che le insegni un pò di tattica e qualche variazione sul gioco, allora rischierebbe seriamente di ammazzare il tennis femminile.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 25/01/2007 alle 11:06
Per Federer se questa non è una partita perfetta poco ci manca: 45 colpi vincenti e 11 errori contro un giocatore che fin qui aveva passeggiato.
Roddick ci ha messo del suo, con parecchi errori marchiani e solo 4 aces (niente per uno che serve alla sua velocità), ma comunque nulla avrebbe potuto anche se fosse stato al meglio.
Come ha detto Paolo Canè in telecronaca, una mazzata del genere gli rimarrà dentro per parecchio tempo, forse per sempre: ora lui è consapevole che per battere Federer dovrà fare i miracoli e forse non basteranno.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 25/01/2007 alle 11:08
il vero "Occhio di Falco" è Roger Federer: finora l'ho visto una decina di volte chiamare la moviola e non ne ha mai sbagliata una.
Per fortuna che era contrario a quell'aggeggio!

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giuseppe Saronni




Posts: 685
Registrato: Jun 2005

  postato il 25/01/2007 alle 11:39
Federer impressionante, sicuramente.
Per quanto riguarda la Sharapova, dire che sa giocare è un insulto al tennis. Avrà anche un tennis redditizio, ma tecnicamente fa ridere, non è in grado assolutamente di giocare una volee, tira forte e basta.
In più urla, ogni colpo che tira è una sofferenza, la fluidità del gioco non sa neanche cos'è...davvero il tennis è un'altra cosa.
E' vero che molte sue colleghe hanno un gioco simile, ma ciò vuol dire solo che il livello tecnico del tennis femminile è molto basso, tant'è che raramente si vedono delle belle partite.
Se poi pensiamo a come gioca a tennis la Henin, potremmo anche dire che pratica un altro sport rispetto alla Sharapova.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Poblet




Posts: 538
Registrato: Oct 2006

  postato il 25/01/2007 alle 11:47
Super Roger
per lo svizzero non solo si tratta di un successo memorabile, ma anche di un nuovo record. Con questa vittoria, infatti, Federer ha conquistato la 7.a finale consecutiva in un torneo dello Slam, eguagliando il record stabilito dall`australiano Jack Crawford 73 anni fa. E ora nel mirino entrano altri traguardi. Il decimo trofeo dello Slam, per avvicinarsi al record di Pete Sampras (14), la vittoria in uno Slam senza perdere nemmeno un set (l`ultimo a riuscirci fu Bjorn Borg al Roland Garros del 1980), e, ovviamente, il Grande Slam. Tra Federer e il Grande Slam, invece, sembra esservi soprattutto un torneo: il Roland Garros, autentica maledizione di Pete Sampras ed unico trofeo dello Slam ancora non presentatosi nella bacheca dello svizzero.

Oggi mi dicono sia stato uno spettacolo, peccato non avere sky per vedere i numeri di QUESTO FENOMENO

 

____________________
Tifo per il fenomeno (Damiano Cunego)...
and i have a dream... Damiano in giallo a Paris!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giuseppe Saronni




Posts: 685
Registrato: Jun 2005

  postato il 25/01/2007 alle 12:00
Neanch'io ho Sky, ma se ti compri decoder e parabola puoi ricevere Eurosport in lingua tedesca gratis e vedere tutti i tornei dello slam.
E tanto altro tennis sulle emittenti straniere.
Il Federer di oggi basta da solo per giustificare un piccolo investimento.
Semplicemente sconcertante.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Giuseppe Saronni




Posts: 694
Registrato: Mar 2006

  postato il 25/01/2007 alle 12:49
Federer....bhè inutile commentare o aggiungere altro
 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 25/01/2007 alle 13:02
Magic Box, ricordati di citare sempre la fonte, anche se l'articoletto è piccolo.

Grazie.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 25/01/2007 alle 13:07
Nei miei pronostici avevo accreditato gli sconfitti odierni di un po' più di verve... Ma forse era un'inconscia speranza di vedere maggior incertezza.

Vaidisova brava ma ingenua in alcuni momenti chiave. Ha ragionissima Silvia Farina, la bella Nicole patisce un po' di emotività. Comunque ritrovare una Williams ad alti livelli non è male per il tennis femminile.
Sharapova subissa una Clijsters che aveva dato tutto nei quarti ieri con la Hingis (e che comunque non era certo al suo best). La finale delle ragazze mi pare promettente, se non altro a livello agonistico.

Su Federer, non posso dire che una cosa: porca miseria.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Freddy Maertens




Posts: 873
Registrato: Dec 2005

  postato il 25/01/2007 alle 13:40
Nuovi record per lo svizzero.
Settima finale slam consecutiva, undicesima semifinale, 36 match vinti consecutivi, vincerà probabilmente senza perdere un set. Impressionante. Grande Slam sempre più vicino.

 
Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 25/01/2007 alle 13:46
Originariamente inviato da marco79

Nuovi record per lo svizzero.
Settima finale slam consecutiva, undicesima semifinale, 36 match vinti consecutivi, vincerà probabilmente senza perdere un set. Impressionante. Grande Slam sempre più vicino.



Ragazzi, piedi di piombo... non ha nemmeno ancora vinto il primo dei 4 tornei.
Ricordiamo che sulla terra il suo dominio è tutto da verificare.
E se oggi Nadal è la controfigura di se stesso, da qui a maggio tutto può cambiare, e lo spagnolo ha sempre i numeri per dare altri dispiaceri a Federer. Il quale è indubbiamente in un momento magico, pare addirittura migliorato rispetto all'anno scorso, ma le incognite lungo una stagione sono tantissime.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Freddy Maertens




Posts: 873
Registrato: Dec 2005

  postato il 25/01/2007 alle 13:55
Mai come quest'anno può riuscire nell'impresa. Nadal è più forte sul rosso, ok, ma la differenza si sta assottigliando, l'anno scorso ci ha perso per poco. E poi lo spagnolo non vince più un torneo da mesi (dal dopo-Fuentes). Ripetere le ultime due stagioni mostruose sulla terra non sarà per nulla facile. Se non si infortuna Wimbledon e US Open sono già suoi, è inutile girarci intorno e fare i prudenti. Gli avversari sul veloce non esistono. Per me le chanches di Grande Slam sono molto alte.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 25/01/2007 alle 14:06
nn ci credo Roger ha strapazzato ROddick....oddio fermaletelooooooo sta ammazzando il tennis.....

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 25/01/2007 alle 14:07
Originariamente inviato da mont ventoux

Per quanto riguarda la Sharapova, dire che sa giocare è un insulto al tennis. Avrà anche un tennis redditizio, ma tecnicamente fa ridere, non è in grado assolutamente di giocare una volee, tira forte e basta.


e ti pare niente!
se fosse così facile tirare forte e basta, lo farebbero tutti, non credi?
Intanto ha forse il miglior servizio del circuito, una delle migliori risposte, e sia il dritto che il rovescio non sono secondi a nessuno.
La volèè: me ne vengono in mente diversi che non sapevano giocare la volèè (Borg, Vilas, Connors, Lendl, Wilander, Agassi, Courier, oppure la Evert, la Seles) eppure sono sempre stati considerati dei campioni, se non addirittura dei fuoriclasse.
Panatta giocava la volèè infinitamente meglio di Borg: peccato che lo svedese abbia vinto 11 titoli dello Slam e il nostro Adriano uno solo.
Se il metro di giudizio è la volèè, da McEnroe in poi non ce ne sono stati più di 4 o 5 a saper giocare a tennis, e tra le donne forse anche meno.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 25/01/2007 alle 14:11
Originariamente inviato da marco79
Per me le chanches di Grande Slam sono molto alte.


qualcuno sa che quote danno le agenzie di scommesse per il Grande Slam di Federer?

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Poblet




Posts: 538
Registrato: Oct 2006

  postato il 25/01/2007 alle 15:05
Originariamente inviato da marco79

Mai come quest'anno può riuscire nell'impresa. Nadal è più forte sul rosso, ok, ma la differenza si sta assottigliando, l'anno scorso ci ha perso per poco. E poi lo spagnolo non vince più un torneo da mesi (dal dopo-Fuentes). Ripetere le ultime due stagioni mostruose sulla terra non sarà per nulla facile. Se non si infortuna Wimbledon e US Open sono già suoi, è inutile girarci intorno e fare i prudenti. Gli avversari sul veloce non esistono. Per me le chanches di Grande Slam sono molto alte.


Verissimo questo!!!
Dal dopo Fuentes Nadal in caduta libera, forse è qualcosa di + di aria fritta, vedremo sul rosso come va, io tifo per Roger e per il grande Slam, saranno cinquant'anni o + che nessuno lo fa, e c'erano molto meno tornei e le partite dello slam erano meno.

Sarebbe un'impresa epica, forza roger

 

____________________
Tifo per il fenomeno (Damiano Cunego)...
and i have a dream... Damiano in giallo a Paris!

 
Edit Post Reply With Quote
<<  1    2    3    4    5    6    7  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
3.1341841