Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > OT > Parliamo di Tennis
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  26    27    28    29    30    31    32  >>
Autore: Oggetto: Parliamo di Tennis

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 10/06/2009 alle 11:27
Originariamente inviato da rizz23

(Antone', mica te la sei presa vero? Il mio era uno sfottò bonario... Ti ho notato un po' acidulo nella risposta...)


Davvero?

Comunque nella storia recente già c'è una sorpresa più sorpresa di Soderling-Nadal al RG2009, ed è Baghdatis in finale agli AusOpen2006: il cipriota, da unseed, ha battuto Roddick (all'epoca n. 3), Ljubicic e Nalbandian e strappato un set a Federer...


non c'è paragone!
Nessuno di questi giocatori ha mai vinto l'Australian Open: tantomeno erano imbattuti su una qualsiasi superfici dello Slam.
Nadal è il miglior giocatore di sempre su terra rossa dopo Borg; quei tre difficilmente starebbero tra i primi 50 sul cemento (Roddick magari tra i primi 30).

Soderling al RG veniva da tds, ha qualche altalenante precedente da ottimo giocatore e in giornata di grazia ci sta che batta un Nadal, quanto un Canas che a Indian Wells 2007 batte Federer sul veloce, in due set, dopo 41 match di imbattibilità dello svizzero.


come ha fatto notare Rino Tommasi, nessun giocatore nella storia del tennis era mai stato favorito quanto Nadal al Roland Garros 2009: nemmeno Borg ai suoi tempi d'oro e neanche Federer quando a Wimbledon davvero sembrava giocasse senza avversari.
E c'è una bella differenza tra Indian Wells ed il Roland Garros: più o meno come la Coppa Italia e la Coppa dei Campioni

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 157
Registrato: Jun 2007

  postato il 11/06/2009 alle 15:49
Due conti per la lotta al vertice dei prossimi mesi, diciamo fino a prima dello US open dove la quantità di punti in palio rende aleatorio ogni discorso (per carità anche quello che sto per fare è aleatorio ma un conto è fare le previsioni del tempo per domenica un'altra è per il prossimo mese):

Nadal ha in ballo i punti di Londra (450), Wimbledon (2000), Cicinnati (450), Canada (1000) e soprattutto Olimpiadi (800) per un totale di 4700 punti
A Federer scadono Halle (450) e analoghi tornei per punti 1400, 150, 10, 200 con un totale di 2210 punti

La loro attuale differenza punti è di 2070 mentre la differenza di punti in scadenza è 2490. Questo significa che chi saprà meglio interpretare i prossimi mesi si troverà ad affrontare gli US open da leader mondiale, con Federer leggermente avantaggiato in questo senso da quella maggiore differenza dei punti in scadenza. Io credo proprio che, anche date le condizioni fisiche dello spagnolo che evidentemente ha qualche noia (fisica o psicologica?) Federer potrebbe andarsi a riprendere il numero uno, salvo voi doverlo rimettere in palio nello slam conclusivo dove dovrà difendersi nuovamente (2000 punti lo scorso anno per Roger e 900 per Rafa). Il rischio che a fine anno la differenza tra i due sia davvero uno o due tornei minori è molto reale, con lo svizzero normalmente meno generoso nella quantità delle sue apparizioni.

N

 
Edit Post Reply With Quote

Utente del mese Aprile 2010




Posts: 2754
Registrato: Mar 2006

  postato il 11/06/2009 alle 17:56
Originariamente inviato da antonello64

Originariamente inviato da rizz23

(Antone', mica te la sei presa vero? Il mio era uno sfottò bonario... Ti ho notato un po' acidulo nella risposta...)


Davvero?

Comunque nella storia recente già c'è una sorpresa più sorpresa di Soderling-Nadal al RG2009, ed è Baghdatis in finale agli AusOpen2006: il cipriota, da unseed, ha battuto Roddick (all'epoca n. 3), Ljubicic e Nalbandian e strappato un set a Federer...


non c'è paragone!
Nessuno di questi giocatori ha mai vinto l'Australian Open: tantomeno erano imbattuti su una qualsiasi superfici dello Slam.
Nadal è il miglior giocatore di sempre su terra rossa dopo Borg; quei tre difficilmente starebbero tra i primi 50 sul cemento (Roddick magari tra i primi 30).

Soderling al RG veniva da tds, ha qualche altalenante precedente da ottimo giocatore e in giornata di grazia ci sta che batta un Nadal, quanto un Canas che a Indian Wells 2007 batte Federer sul veloce, in due set, dopo 41 match di imbattibilità dello svizzero.


come ha fatto notare Rino Tommasi, nessun giocatore nella storia del tennis era mai stato favorito quanto Nadal al Roland Garros 2009: nemmeno Borg ai suoi tempi d'oro e neanche Federer quando a Wimbledon davvero sembrava giocasse senza avversari.
E c'è una bella differenza tra Indian Wells ed il Roland Garros: più o meno come la Coppa Italia e la Coppa dei Campioni


Ci penso.

Ammetto che sei un interlocutore tosto, è spesso piacevole discutere con te...

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 11/06/2009 alle 18:21
Originariamente inviato da nocciolo

Due conti per la lotta al vertice dei prossimi mesi, diciamo fino a prima dello US open dove la quantità di punti in palio rende aleatorio ogni discorso (per carità anche quello che sto per fare è aleatorio ma un conto è fare le previsioni del tempo per domenica un'altra è per il prossimo mese):

Nadal ha in ballo i punti di Londra (450), Wimbledon (2000), Cicinnati (450), Canada (1000) e soprattutto Olimpiadi (800) per un totale di 4700 punti
A Federer scadono Halle (450) e analoghi tornei per punti 1400, 150, 10, 200 con un totale di 2210 punti

La loro attuale differenza punti è di 2070 mentre la differenza di punti in scadenza è 2490. Questo significa che chi saprà meglio interpretare i prossimi mesi si troverà ad affrontare gli US open da leader mondiale, con Federer leggermente avantaggiato in questo senso da quella maggiore differenza dei punti in scadenza. Io credo proprio che, anche date le condizioni fisiche dello spagnolo che evidentemente ha qualche noia (fisica o psicologica?) Federer potrebbe andarsi a riprendere il numero uno, salvo voi doverlo rimettere in palio nello slam conclusivo dove dovrà difendersi nuovamente (2000 punti lo scorso anno per Roger e 900 per Rafa). Il rischio che a fine anno la differenza tra i due sia davvero uno o due tornei minori è molto reale, con lo svizzero normalmente meno generoso nella quantità delle sue apparizioni.

N


secondo me a Federer interessa relativamente poco il primo posto del ranking.
A questo punto, ottenuto il "Career Slam", si concentrerà esclusivamente sui Majors e punterà a vincerne quanti più possibili, magari tentando di raggiungere cifre in grado di resistere per alcuni decenni: non è irrealistico pensare che in carriera possa vincere altri 4-5 Slam.
Poi ci sarebbe il Grande Slam vero, quello in una stessa stagione, ma lì la vedo dura.
Senza dimenticare, come ha detto anche lui, la Coppa Davis e l'Olimpiade in singolare.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 157
Registrato: Jun 2007

  postato il 21/06/2009 alle 23:25
Nadal fuori da Wimbledon, ufficiale ormai da venerdì, il che significa che o al termine di questo giro d'erba (se vince) o poi il numero uno del ranking gli tornerà. Contrariamente a quanto dice antonello64 io credo che Federer abbia a cuore il numero uno visto che tra i vari record gli mancano le settimane al vertice per circa un annetto di possesso ulteriore da accumulare. Inoltre il concetto è semplice: un numero uno è un numero uno, punto. Peraltro lui stesso ha sempre rilasciato dichiarazioni in tal senso, mettendo ai primi posti il desiderio di rimanere o di tornare ad essere in cima al ranking.
Per quanto riguarda il torneo entrante, invece, vedo probabile almeno una semifinale per lo svizzero ma sarà interessantissimo da seguire per capire il prosieguo della sua carriera dopo la vittoria sulla terra francese. Io personalmente interpreto gli scarsi risultati che ha avuto nell'ultimo anno e mezzo come una combinazione di problemi di salute (la mononucleosi) e di fragilità psicologica. In questo senso oltre alle clamorose sconfitte con Nadal basta guardare alle statistiche di servizio con percentuali assurde e molto variabili di prime palle, di certo un esercizio dove la forza dell'avversario conta poco e la propria capacità di concentrarsi e di avere fiducia è fondamentale. Ora nel dopo-RG bisognerà vedere se la fame è passata o se quella che è passata è la paura. Nel qual caso potremmo finalmente assistere nuovamente al repertorio del 2006 (o giù di lì).
N

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2188
Registrato: Jun 2008

  postato il 22/06/2009 alle 17:17
Seppi elimina Blake in tre set, l'americano è parso nervoso e nel terzo set si fa rimontare al tie break da 5 a 0, complice una chiamata ritenuta errata del giudice di sedia
Nel desolantissimo panorama del tennis azzurro, mi pare una buona notizia
Federer era sopra 2 set a zero contro il cinese Lu, poi ho spento la tv
cmq clerici/tommasi sono sempre un piacere

 

____________________
Io Odio Marino Bartoletti e Abajia



Vincitore al Fantaciclismo del Tour de Suisse 2009
2°, 3° e 4° in tre tappe al Fantagiro d'Italia '09
Una vittoria di tappa e un 4° posto al Fanta Tour 2009

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 24/06/2009 alle 10:31
Originariamente inviato da nocciolo

Nadal fuori da Wimbledon, ufficiale ormai da venerdì, il che significa che o al termine di questo giro d'erba (se vince) o poi il numero uno del ranking gli tornerà. Contrariamente a quanto dice antonello64 io credo che Federer abbia a cuore il numero uno visto che tra i vari record gli mancano le settimane al vertice per circa un annetto di possesso ulteriore da accumulare. Inoltre il concetto è semplice: un numero uno è un numero uno, punto. Peraltro lui stesso ha sempre rilasciato dichiarazioni in tal senso, mettendo ai primi posti il desiderio di rimanere o di tornare ad essere in cima al ranking.


mah, io sono convinto che se dovesse scegliere tra il numero uno ed il torneo di Wimbledon, sceglierebbe Wimbledon tutta la vita, e lo stesso per gli US Open.
Poi è chiaro che se torna al primo posto del ranking non gli dispiace di certo: ma ad esempio non credo che sacrificherà la preparazione agli US Open per inseguire o consolidare il numero uno.

Ora nel dopo-RG bisognerà vedere se la fame è passata o se quella che è passata è la paura. Nel qual caso potremmo finalmente assistere nuovamente al repertorio del 2006 (o giù di lì).
N


secondo me dopo Parigi giocherà con molta meno pressione psicologica, più rilassato, perchè ormai gli obiettivi fondamentali della sua carriera li ha raggiunti tutti o quasi.
Rispetto al 2006 però intanto ha qualche anno in più (il tempo passa per tutti), e poi c'è qualche avversario tosto in più (Djokovic e Murray ad esempio): se prima talvolta vinceva i tornei senza neanche trovare un avversario realmente pericoloso, ora questo non sarà più possibile.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 24/06/2009 alle 16:48
Forfait Bolelli al secondo turno.
Fonti: tantissime.

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 157
Registrato: Jun 2007

  postato il 25/06/2009 alle 13:27
Originariamente inviato da antonello64

Rispetto al 2006 però intanto ha qualche anno in più (il tempo passa per tutti), e poi c'è qualche avversario tosto in più (Djokovic e Murray ad esempio): se prima talvolta vinceva i tornei senza neanche trovare un avversario realmente pericoloso, ora questo non sarà più possibile.


Straquoto con un'unica precisazione: il tennis di Federer, che peraltro gioca con corde abbastanza molli se non ricordo male, è molto meno dispendioso non solo di quello di Nadal ma in generale della maggior parte dei professionisti. Non credo pertanto che fisicamente sia un problema reggere ai massimi livelli ancora per diversi anni. Naturalmente la concorrenza è più elevata il che, per noi, aumenta solo il godimento.
N

p.s. che poi federer preferisca gli slam al numero uno è probabilmente vero perchè i campioni pensano sempre a vincere e non alle conseguenze naturali del vincere. RIcordo però che negli ultimi tre anni gli obiettivi dichiarati ad inizio stagione erano vincere SW19, conquistare il suo primo RG e finire l'anno al numero uno. Mai stranamente neanche una menzione per US e AO, men che meno per i masters.
p.p.s. e peraltro, per come sta giocando (ok, sono giocatori scarsi fino ad ora, ma roger teme solo la sua stessa tranquillità secondo me), non vedo nessuno in grado di strappare un set allo svizzero sull'erba.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 157
Registrato: Jun 2007

  postato il 29/06/2009 alle 14:56
Mmmm, dopo aver perso un set da Kohlshreiber ( ) sta davvero giocando male contro Soderling nonostante sia un set sopra ...
N

aggiungo: vittoria in tre set ma anche se scrivono che ha giocato al meglio mi è sembrato lento lento nelle risposte. Forse il gran caldo gli ha fatto pensare che era meglio un match al risparmio visto che poi nei momenti decisivi ha prevalso ma mi sembra che, più che altro, sia stato Soderling a cedere.
N

 

[Modificato il 29/06/2009 alle 16:28 by nocciolo]


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1795
Registrato: Sep 2005

  postato il 29/06/2009 alle 16:34
Intanto la Schiavone batte senza troppi patemi la Razzano (6-2 7-6) e si qualifica per i quarti di finale. Se non sbaglio era un pò che a Wimbledon non si vedeva un'italiana così avanti.

 

____________________
Crea il tuo ciclista virtuale e guidalo nel corso della sua carriera
http://procycling.forumup.it/index.php?mforum=procycling


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 29/06/2009 alle 22:01
L'ultima fu Silvia Farina, ma non tantissimi anni fa, forse quattro o cinque.

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Rik Van Looy




Posts: 802
Registrato: May 2005

  postato il 29/06/2009 alle 23:46
Sei.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2188
Registrato: Jun 2008

  postato il 01/07/2009 alle 09:57
Originariamente inviato da antonello64

Originariamente inviato da nocciolo

Nadal fuori da Wimbledon, ufficiale ormai da venerdì, il che significa che o al termine di questo giro d'erba (se vince) o poi il numero uno del ranking gli tornerà. Contrariamente a quanto dice antonello64 io credo che Federer abbia a cuore il numero uno visto che tra i vari record gli mancano le settimane al vertice per circa un annetto di possesso ulteriore da accumulare. Inoltre il concetto è semplice: un numero uno è un numero uno, punto. Peraltro lui stesso ha sempre rilasciato dichiarazioni in tal senso, mettendo ai primi posti il desiderio di rimanere o di tornare ad essere in cima al ranking.


mah, io sono convinto che se dovesse scegliere tra il numero uno ed il torneo di Wimbledon, sceglierebbe Wimbledon tutta la vita, e lo stesso per gli US Open.
Poi è chiaro che se torna al primo posto del ranking non gli dispiace di certo: ma ad esempio non credo che sacrificherà la preparazione agli US Open per inseguire o consolidare il numero uno.

Ora nel dopo-RG bisognerà vedere se la fame è passata o se quella che è passata è la paura. Nel qual caso potremmo finalmente assistere nuovamente al repertorio del 2006 (o giù di lì).
N


secondo me dopo Parigi giocherà con molta meno pressione psicologica, più rilassato, perchè ormai gli obiettivi fondamentali della sua carriera li ha raggiunti tutti o quasi.
Rispetto al 2006 però intanto ha qualche anno in più (il tempo passa per tutti), e poi c'è qualche avversario tosto in più (Djokovic e Murray ad esempio): se prima talvolta vinceva i tornei senza neanche trovare un avversario realmente pericoloso, ora questo non sarà più possibile.


daccordissimo su tutto, tranne su Djokovic e Murray, che sono si degli ottimi tennisti (sicuramente esclusi i due fenomeni sono nettamente i più forti insieme a Roddick qnd è a posto fisicamente e mentalmente), ma continuo ad essere dell'opinione che facciano un altro mestiere
Nadal per essere battuto deve star male come a Parigi, Federer sembra aver ritrovato la 'vecchia' linfa

 

____________________
Io Odio Marino Bartoletti e Abajia



Vincitore al Fantaciclismo del Tour de Suisse 2009
2°, 3° e 4° in tre tappe al Fantagiro d'Italia '09
Una vittoria di tappa e un 4° posto al Fanta Tour 2009

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 157
Registrato: Jun 2007

  postato il 01/07/2009 alle 17:27
Djoko fuori, ma chi ha impressionato davvero è Federer. I 4 colpi più veloci che io ricordi sono passati davanti ai miei occhi in una sola partita: le risposte con cui lo svizzero ha giocato le vincenti sui servizi di Karlovic, complice delle cannonate di battute e delle sberle di risposta. Impressionanti, anche se nulla in confronto alla concentrazione cristallina di Roger. Aveva dichiarato che è il tipo di sfida che gli piace e si è capito perchè: un atto di pura volontà in cui non ti devi distrarre mai: un punto perso e un set se ne va, vista la difficoltà nello strappare la battuta al croato (specie quando non è sotto pressione). Meno che mediocre in tutti gli altri campi del gioco Federer lo ha veramente messo sotto, strappandogli due volte il servizio e chiudendo il tie con due minibreak di vantaggio.
Se gioca con questa determinazione ...
N

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 4217
Registrato: Oct 2003

  postato il 01/07/2009 alle 17:28
Ha vinto il Tennis maiuscolo: Tommy Haas in semifinale!

Il giocatore tedesco, dal talento certo ed antico, senza lo svita-schiena obbrobrioso rovescio bimane, con una carriera alle spalle falcidiata dagli infortuni e da un lungo stop a causa di un incidente che stava per costare la vita ai genitori, ha sfoderato il tennis che piace alla gente, il tennis che non rende questo sport noioso e da bassifondi, il tennis d’attacco: il serv and volley. Wimbledon, il tempio della racchetta, ha così vissuto un paio d’ore che si potrebbero definire, visti i tempi orrendi, da leggenda. Il tedesco, che vive in Florida, ha battuto in quattro set Novak Djokovic (7-5 / 7-6 / 4-6 / 6-3), il giocatore migliore, meno screziato e meno sgradevole del tennis moderno, capitolo Federer ovviamente a parte.
Ora, proprio con lo svizzero, Haas, si dovrà scontrare in semifinale. Sarà la vera finale di Wimbledon, perlomeno vedremo dopodomani il vertice del gioco possibile, della fantasia non come fortuita avventrice, dello stile come naturalità della disciplina, del gioco in linea con le essenze di questo sport dilaniato da arrotini, spara-palle, spacca-zebedei con quelle due manacce di rovescio.
In settimane di zapping fra uno streaming e l’altro, fra Roland Garros e Wimbledon, ho ritrovato finalmente le sensazioni che mi portarono ad amare il tennis quanto l’atletica e il ciclismo. Guardando Haas, sono ringiovanito di 30 anni e mi sento, dopo tanto tempo, così bene da applaudirmi per aver voluto scansare le ferite, per far posto al piacere di un’oasi d’emozione. Grazie Tommy!!!
Ammiro Federer, non ha mai posseduto il tennis che piace a me, ma la sua è stata una scelta, perché sa fare tutto con la racchetta ed è sontuoso. Confrontarlo con Nadal e, soprattutto, Vomito-Murray, è un insulto alla storia. Purtroppo, ho il timore che l’orrendo ed inguardabile giocatore di casa, finirà per vincere il Torneo, almeno quello che incide l’albo d’oro, non certo per le emozioni e le bellezze di questo sport, ovviamente.
Ma anche se una vittoria dello svizzero dopodomani, rappresenterà una maggiore garanzia per evitare che Scarafaggio-Murray vinca Wimbledon, io parteggerò per Tommy Haas.

 

____________________
"Non discutere con gli stupidi, perchè scenderesti al loro livello e ti batterebbero per la loro esperienza".

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Rik Van Looy




Posts: 802
Registrato: May 2005

  postato il 02/07/2009 alle 09:59
Caro Morris, in questi ultimo anno e mezzo mi sono "convertito" al tennis anche grazie ai tuoi scritti, speravo postassi qui(magari dopo la vittoria di Roger al Rolando)!
Haas si è ripreso ed è un bene per il tennis, ma sapevi che lui è cresciuto tennisticamente da Bollettieri?

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 4217
Registrato: Oct 2003

  postato il 02/07/2009 alle 23:15
Originariamente inviato da cunego

Caro Morris, in questi ultimo anno e mezzo mi sono "convertito" al tennis anche grazie ai tuoi scritti, speravo postassi qui(magari dopo la vittoria di Roger al Rolando)!
Haas si è ripreso ed è un bene per il tennis, ma sapevi che lui è cresciuto tennisticamente da Bollettieri?


Certo che lo sapevo, purtroppo!!!

Macellaio Bollettieri, portò via Tommy dalla Germania, dopo aver fatto un corteggiamento ai suoi genitori, che era paragonabile alla pressione che può fare il Real Madrid quando vuole un giocatore. Il giovanissimo Haas, era già forte e ben impostato, soprattutto era armato di quel talento che può sopravvivere a Macellai e similari, anche se ci perde sempre qualcosa. E’ andata come logica. Esattamente come tutti gli altri, per vincere qualcosa, doveva staccarsi da quel satrapo. Non a caso, lo stesso Agassi, che era uno che digeriva un toro intero, finché restò sotto la cappa giornaliera del distruttore principe del tennis, vinse solo uno slam (Wimbledon ’92). Haas, che, si badi non è né un Edberg e nemmeno un Rafter, aveva di suo un fisico fragile e questo aspetto aggiunto alla mano del massacratore, ha contribuito non poco alla catena di infortuni di cui la sua carriera è costellata.

Anche Tommy, ad esempio, fu avviato al rovescio bimane e, come Edberg, lo ripudiò nel giro di poco, ma a differenza dello svedese, che si salvò col saggio Bergelin e col suo sangue blu sublime, Haas subì a lungo la dottrina al napalm dell’ex paracadutista Bollettieri. Pensa, che nelle sue partecipazioni iniziali a Wimbledon, preso com’era dalla malattia del guru, giocava dal fondo: era un altro giocatore rispetto a quello di oggi.

In altre parole, è sì cresciuto da quel vomito, ma, fortunatamente, a costo di decine e decine di infortuni, s’è messo in proprio e s’è aggrappato al suo indubbio talento. Per intenderci, Haas, tennisticamente è molto superiore ad un Michael Stich, che pure ha nel palmares un Wimbledon, un’Olimpiade, una Davis e un Master, dove superò Pete Sampras. E con un simile talento, solo uno come Bollettieri, poteva spingerlo alla soglia dei 31 anni con “Zero Tituli Slam” in carriera.

Ciao Cunego, domani c’è da divertirsi...

 

____________________
"Non discutere con gli stupidi, perchè scenderesti al loro livello e ti batterebbero per la loro esperienza".

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Rik Van Looy




Posts: 802
Registrato: May 2005

  postato il 03/07/2009 alle 01:41
E' proprio brutto vedere come Bollettieri sforni dalla sua "accademia" tennisti fotocopia, totalmente privi di trame tattiche e di variazioni, come l'ultima arrivata la (graziosa) Larcher de "grido", che oltre a lanciare quei grantoli a volume inaccettabile, non gioca mai in backspin, uno scempio tennistico(e questa qui arriverà in alto, infortuni permettendo ovviamente).
Per quanto riguarda Haas, certamente ancora oggi conserva quel suo gioco antico, ariano ed elegante ed è un vero peccato che non abbia vinto neanche un Major, considerando che ha dato il meglio nell'interregno Sampras-Federer, vero e proprio medioevo tennistico, dove si sono issati alla prima posizione perfino Hewitt(!), Ferrero(!!) e Roddick.
Su Murray che dire? E' un Wilanderino, un ributtino che avrà pure una discreta mano, ma il suo gioco è impostato sull'atletismo e sull'errore altrui. Gli inglesi in questi giorni stanno dando il peggio di loro, dimostrandosi un pubblico assolutamente antisportivo e se sostengono in questo modo uno scozzese(quasi un'onta) è perchè sono alla canna del gas anche peggio di noi.
Insomma speriamo che il vincitore dei Championships provenga dalla semifinale Federer-Haas!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 05/07/2009 alle 10:19
oggi Roddick vs Federer alle 15

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2188
Registrato: Jun 2008

  postato il 05/07/2009 alle 11:09
caro morris

volevo sapere cosa ne pensi di Andy Roddick , anche se 'temo' di conoscere già la risposta

 

____________________
Io Odio Marino Bartoletti e Abajia



Vincitore al Fantaciclismo del Tour de Suisse 2009
2°, 3° e 4° in tre tappe al Fantagiro d'Italia '09
Una vittoria di tappa e un 4° posto al Fanta Tour 2009

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3235
Registrato: Sep 2005

  postato il 05/07/2009 alle 19:14
Federer ancora lui!! vittoria al 5° set!!

 

____________________
Se si è ritirato Bewolcic si possono ritirare tutti...


Gianni



 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4168
Registrato: Apr 2008

  postato il 05/07/2009 alle 19:18
grazie roger, finale stupenda. complimenti anche a roddick

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Marco Pantani




Posts: 1450
Registrato: Apr 2009

  postato il 05/07/2009 alle 19:30
Complimenti ai 2 finalisti, gran bella partita.

P.S. Ma quanti aces hanno messo a segno tra tutti e due ?


 

____________________
Fantaciclismo 2009 : 1°Tour de Romandie - 1° Paris-Tours
Tour de France 2009 : Vittoria 11°tappa Vatan Saint-Fargeau
Vuelta a Espana 2009 :Vittoria 6°tappa Xativa-Xativa e 11°tappa Murcia-Caravaca de la Cruz

Fantaciclismo 2010 : 1° Het Volk - 1° Milano-Sanremo - 1° Tour de Romandie
Tour de France 2010 : Vittoria 9°tappa Morzine Avoriaz- Saint Jean de Maurienne

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 05/07/2009 alle 23:46
Bah, match senz'altro palpitante, da thrilling, appassionante, però sotto il profilo tecnico non è stato granché.
Tanti errori, martellate a servizio e menate da dietro la linea di fondo. Poca tecnica.
Per dire, la partita fra Roger e Haas è stata molto più godibile sotto questo profilo, ma Roddick "non sa giocare a tennis" e allora ecco che vien fuori puro agonismo e poco altro.
Rimane questo quinto set d'eccezione e Federer che diventa il più titolato di sempre per quanto riguarda gli Slam (fortissimo!), ma a me 'sta finale, ripeto, non è che ha esaltato molto.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Utente del mese Aprile 2010




Posts: 2754
Registrato: Mar 2006

  postato il 06/07/2009 alle 01:50
Finale di basso livello tecnico e alto livello emotivo.

Inaspettatamente, Federer finisce per giocare "a la Roddick", timbrando molti più ace dell'avversario, che serve a velocità upersonica e preciso, ma sa rispondere molto meno bene dello svizzero.

Quando però lo scambio si prolunga, beh, pare proprio Roddick quello in grado di giocare meglio, non a caso è l'americano a togliere il servizio a Federer per due volte, prima del quinto set.

L'ultimo set un capolavoro per il gioco dei nervi, ma anche lì pochino tecnicamente.

Il miglior Roddick di sempre, un ragazzo che stilisticamente non si può guardare sul campo di tennis e che mi ha in realtà parecchio stupito in questo torneo, dimostrandosi cresciuto tecnicamente e tatticamente, più completo e incisivo anche al di là del servizio. Mi ha stupido come nell'intervista finale, quando s'è dimostrato splendido sportivo, simpatico, cordiale nella sconfitta più cocente.

Su Federer si potrebbero dire e si sono dette mille cose. E' il più forte e in quanto tale vince tanto e bene. Ora è anche nella leggenda e tutto sommato che un Roddick qualunque si frapponesse tra lo svizzero e la Storia neppure ci sarebbe stato troppo bene. Alla lunga ricorderemo i numeri e la classe nei momenti difficili del match, scordando che la vittoria è arrivata per tre erroracci dell'avversario nel game decisivo e per quello ancora più -accio nel tie-break del secondo set.

Per il resto, vi invito a leggere http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/giornalisti/hrubrica.asp?ID_blog=241 , dove, insieme a molte cose che non condivido (Federer incapace di passione? In che mondo?), ve ne sono altre molto interessanti (per esempio il siparietto con Roddick durante l'intervista di Federer).

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Rik Van Looy




Posts: 802
Registrato: May 2005

  postato il 06/07/2009 alle 02:09
Anche tu leggi Scanzi?

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Utente del mese Aprile 2010




Posts: 2754
Registrato: Mar 2006

  postato il 06/07/2009 alle 11:04
Originariamente inviato da cunego

Anche tu leggi Scanzi?


Una lunga storia...

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 06/07/2009 alle 14:45
Finale bellissima dal punto di vista agonistico, non eccezionale dal punto di vista tecnico.
Scambi memorabili se ne son visti pochi; il gioco è stato dominato dai servizi, tanto che ad un certo punto del match Federer su 100 punti vinti ne aveva fatti 46 con un ace, più tutti i servizi vincenti.
Nei pronostici si pensava ad un Roddick aggrappato al servizio e battuto invece negli scambi, e invece è stato il contrario: è stato lo svizzero a dominare con la battuta ed a soccombere nel gioco.
Comunque il miglior Roddick mai visto contro Federer nelle partite importanti (cioè quelle dello Slam).

Per assurdo una vittoria di Roddick avrebbe rivalutato i precedenti successi di Federer, avrebbe dato maggior peso alle vittorie di Roger del 2004 e del 2005.

Ora l’elvetico è il primatista assoluto di Slam conquistati (15) e anche di finali raggiunte (20): ciononostante per me Sampras gli sta ancora davanti (ancora per quanto?), perché i suoi successi sono arrivati contro una concorrenza maggiormente qualificata.

Due considerazioni finali: 1) l’erba più lenta ha completamente snaturato Wimbledon, portando tra i primissimi gente che in altri tempi avrebbe fatto fatica a superare un paio di turni, 2) Federer starà rimpiangendo amaramente la finale buttata al vento in Australia: l’avesse vinta ora sarebbe ad un passo dal Grande Slam.

P.S. questa finale mi ha ricordato quella storica del 1980, Borg-McEnroe (al di là della diversa statura dei protagonisti): grande pathos ma livello tecnico non entusiasmante, se si esclude l’epico tie-break del quarto set
P.P.S. il televideo Mediaset non parla affatto di Wimbledon: non sarà per caso una conseguenza della polemica tra Berlusconi ed il gruppo Murdoch?
Sarebbe una cosa ridicola, ma ormai da certa gente possiamo aspettarci di tutto.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Eddy Merckx




Posts: 1261
Registrato: Apr 2006

  postato il 06/07/2009 alle 16:45
Originariamente inviato da cunego

Anche tu leggi Scanzi?


La storia del vassallaggio ormai sta diventando esagerata, però ha tutte le ragioni per elogiare Nadal, visto che ha regalato una svolta interessante al tennis che rischiava di diventare un monologo di Frigidaire (che stimo più dello spagnolo, ma tant'è).

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Eddy Merckx




Posts: 1261
Registrato: Apr 2006

  postato il 06/07/2009 alle 17:20
Originariamente inviato da antonello64
Ora l’elvetico è il primatista assoluto di Slam conquistati (15) e anche di finali raggiunte (20): ciononostante per me Sampras gli sta ancora davanti (ancora per quanto?), perché i suoi successi sono arrivati contro una concorrenza maggiormente qualificata.


Questa analisi risale a dopo il RG2009, magari non si può condividere ma è molto interessante e dettagliata dal punto di vista statistico.

http://ubitennis.quotidianonet.ilsole24ore.com/2009/06/11/189829-federer_forte_sampras.shtml


2) Federer starà rimpiangendo amaramente la finale buttata al vento in Australia: l’avesse vinta ora sarebbe ad un passo dal Grande Slam.


Questo l'hanno sottolineato in pochi, Federer rischia una beffa assurda. Anche se all'US potrebbe trovare spazio Murray che non avrà più il peso del deb in finale, e vanta un parziale di 6-2 sullo svizzero.



P.P.S. il televideo Mediaset non parla affatto di Wimbledon: non sarà per caso una conseguenza della polemica tra Berlusconi ed il gruppo Murdoch?
Sarebbe una cosa ridicola, ma ormai da certa gente possiamo aspettarci di tutto.


Mediaset vive solo di Calciomercato e Motogp, guai a parlare di altro. Comunque a Studio Sport è passato un rapido servizio...

 

[Modificato il 07/07/2009 alle 13:10 by Laura Idril]


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 18/07/2009 alle 00:02
Ebbravo Fognini!

Al Mercedes Open di Stoccarda, prestigioso torneo sul rosso, Fabio ha superato il numero due del tabellone, nonché undicesimo nell ranking Atp, Nikolay Davydenko: 6/1 3/6 7/5

Ora è in semifinale.

Fognini sta attraversando un buon momento di forma, simboleggiato non tanto dalla recente vittoria al challenger di San Benedetto, quanto più che altro dal fatto che, sempre a Stoccarda, Fabio ha già eliminato i francesi Santoro e Mathieu, che non sono propriamente dei brocchi.

Dopo il successo su Davydenko, l'azzurro può già essere soddisfatto del suo torneo, se non altro perché il russo è, ad oggi, l'avversario con la miglior classifica che Fabio è riuscito a superare.

Bene così, dài!

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 4217
Registrato: Oct 2003

  postato il 19/07/2009 alle 23:41
Originariamente inviato da Tetzuo

caro morris

volevo sapere cosa ne pensi di Andy Roddick , anche se 'temo' di conoscere già la risposta


Ti rispondo ora, perchè mi era sfuggita la domanda.... Scusami!

Andy Roddick è un misto fra Jim Courier e Colin Dibley. Mena come il primo di dritto, ed ha, rispetto al secondo, più potenza nel servizio, grazie ai mezzi strumentali diversi e alle benzine di oggi. Nel rovescio è un arruffone “bollettieromane”, come ce ne sono tanti. A rete, specie nelle demi-volèe, un comico alla ricerca di un copione che non sarà mai suo, ma anche qui ha tanta compagnia. Atleticamente forte, tatticamente è uno sfortunato, per il semplice motivo che non ha alternative all’unico gioco che possiede. Mentalmente è cresciuto tantissimo. L’insieme lo fa un giocatore di vertice, grazie soprattutto all’unico versante che gli concede garanzia e dove è il più forte del mondo:il servizio.
Alla fine, mi piace più di tanti, lo preferirò in eterno ad un Murray, perché almeno, il buon Roddick, un colpo da scale storiche lo possiede, ed è un tipo che nella sua indole da perdente, qualche grosso canale di simpatia lo trasmette. A Wimbledon ha perso un’occasione più unica che rara.
E’ certo però che se dovessi, oggi, appassionarmi al tennis grazie a lui, alla fine spenderei il mio tempo verso il curling.

Ciao!

 

____________________
"Non discutere con gli stupidi, perchè scenderesti al loro livello e ti batterebbero per la loro esperienza".

 
Edit Post Reply With Quote

Utente del mese Aprile 2010




Posts: 2754
Registrato: Mar 2006

  postato il 24/07/2009 alle 09:37
Intanto a Re Roger e consorte sono nate due gemelline.........

Myla Rose e Charlene Riva Federer non vedono l'ora di giocare con Dorotea e Tobias Del Piero e Chantal Totti!

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 09/08/2009 alle 14:45
A Los Angeles, Flavia Pennetta ha battuto in semifinale Maria Sharapova per 6/2 4/6 6/3, e in finale se la vedrà contro l'australiana Samantha Stosur.
Con questo risultato, Flavia si porta al 12esimo posto del ranking Wta, a meno di 250 punti da Nadia Petrova, decima, e se la brindisina dovesse riuscire a vincere il torneo, ridurrebbe il gap ad un centinaio di punti.
Vai Flavia!

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 10/08/2009 alle 13:54
E vittoria è stata, brava Flavia!
Il prossimo impegno, già in questi giorni, è quello del torneo di Cincinnati, nel quale Pennetta potrebbe raggiungere la tanto agognata top 10, ma dovrebbe arrivare almeno ai quarti di finale, sperando che Petrova e Ivanovic non facciano meglio di lei e che Bartoli e Radwanska non raggiungano la semifinale.
Inoltre, già agli ottavi, eventualmente, potrebbe scontrarsi contro Venus.

Ma vabbè, nulla è precluso è prescindere.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Eddy Merckx




Posts: 1231
Registrato: May 2006

  postato il 13/08/2009 alle 20:57
Originariamente inviato da Abajia

E vittoria è stata, brava Flavia!
Il prossimo impegno, già in questi giorni, è quello del torneo di Cincinnati, nel quale Pennetta potrebbe raggiungere la tanto agognata top 10, ma dovrebbe arrivare almeno ai quarti di finale, sperando che Petrova e Ivanovic non facciano meglio di lei e che Bartoli e Radwanska non raggiungano la semifinale.
Inoltre, già agli ottavi, eventualmente, potrebbe scontrarsi contro Venus.

Ma vabbè, nulla è precluso è prescindere.


E infatti la grande Flavia ha vinto contro Venus!!! La Top Ten è sempre più vicina!!!

 

____________________
Andrea Giorgini

a.giorgini@ilciclismo.it
http://www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 14/08/2009 alle 00:37
Grande Flavia, sì!

A questo punto la brindisina sarebbe già #10 al mondo, a pari merito con Ana Ivanovic, se non fosse per il fatto che il sistema Wta non contempla gli ex aequo, e quindi, in casi come questo, viene presi in considerazione i punti totalizzati negli Slam, e lì la serba ne ha 15 in più di Flavia.
Di fatto, quindi, l'italiana è 11esima, al momento, ma per la decima piazza potrebbe davvero essere solo una questione di ore: nei quarti affronterà la bella Daniela Hantuchova, e l'eventuale ingresso in semifinale significherebbe, per la Pennetta, il raggiungimento della top 10.
C'è da credere che Flavia non si fermerà qui...

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Eddy Merckx




Posts: 1231
Registrato: May 2006

  postato il 14/08/2009 alle 23:59
E chi fermerà Flavietta nostra???? La storia è scritta, è nelle prime 10 tenniste al mondo!!!

Vediamo che farà contro la Safina domani. Forza Flavia!!

 

____________________
Andrea Giorgini

a.giorgini@ilciclismo.it
http://www.ilciclismo.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 15/08/2009 alle 02:21
a Flavia!

Silvia Farina e Francesca Schiavone si sono fermate ad un passo dalla top 10, e ora Flavia è riuscita a salire quel gradino in più (e magari salirà ancora, io ci scommetto ).
Ora sotto con la Safina, la vera prova del nove: contro Dinara, la Pennetta ha un bilancio di sei sconfitte su altrettante partite disputate, quindi è ora di invertire il trend negativo, allungando la striscia di vittorie che, già così, è da record.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 16/08/2009 alle 09:37
Nadal, in pochi mesi, è passato dal primo posto nel ranking, con la prospettiva di poterci restare per parecchio tempo, all'attuale terzo posto.
Sì, proprio così, terzo.
Murray, a Montreal, ha superato Tsonga (che, ai quarti, ha messo fuori Federer), in semifinale, col risultato di 6/4 7/6, e in finale attende il vincente del match che vede opposti Roddick e Del Potro.
A prescindere dall'esito della finale, lo scozzese è già matematicamente il nuovo numero 2 mondiale.
Sono tempi duri per il rampante Rafa...

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 16/08/2009 alle 09:43
Originariamente inviato da Abajia

Nadal, in pochi mesi, è passato dal primo posto nel ranking, con la prospettiva di poterci restare per parecchio tempo, all'attuale terzo posto.
Sì, proprio così, terzo.
Murray, a Montreal, ha superato Tsonga (che, ai quarti, ha messo fuori Federer), in semifinale, col risultato di 6/4 7/6, e in finale attende il vincente del match che vede opposti Roddick e Del Potro.
A prescindere dall'esito della finale, lo scozzese è già matematicamente il nuovo numero 2 mondiale.
Sono tempi duri per il rampante Rafa...


riporta i siti da dove prendi queste notizie...

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 16/08/2009 alle 10:18
Scusa!?!

Cito la fonte se riporto un articolo estrapolato da un sito, o comunque se ciò che scrivo si rifà ad un articolo letto da qualche parte sul web, invece: pensi che dovrei farlo anche se, venuto a conoscenza di una qualsiasi notizia, la riproponessi sul forum in chiave chiaramente personale? Fra l'altro, stavo seguendo particolarmente questo torneo di Montreal proprio perché sapevo anzitempo delle grosse possibilità che Murray aveva di relegare Nadal al terzo posto del ranking, quindi...

Devo citare la fonte? Bene, allora ognuno dovrebbe iniziare ad esplicitare da dov'è che derivano le cose che dice/scrive, ovverosia: parli del Bari in Serie A? Come lo sai? La fonte, prego; scrivi dell'ingaggio di Diego alla Juve? Eh, ma da qualche parte di sicuro l'hai sentito, non penso te l'abbia direttamente detto la dirigenza juventina, ergo: cita la fonte, please!; parli dell'imminente inizio del campionato di Serie A? E che ne sai quand'è che inizia di preciso? L'hai letto da qualche parte? Sì?! Allora sputa il rospo.
La stretta conseguenza di ciò che hai poc'anzi affermato è questa.

Ammetto di aver commesso un errorino nel precedente post: Murray sa già il nome dell'altro finalista, che è Del Potro, vincente 4/6 6/2 7/5 su Roddick.
Ma sai com'è, a dispetto di quello che tu possa pensare (m'è subito balenata l'idea che tu avessi in mente il sito gazzetta.it, quindi sono andato a controllare e, effettivamente, il risultato non è ancora stato aggiornato, ma comunque hai preso una cantonata; anche perché, di solito, i risultati inerenti il tennis li 'scovo' da siti specializzati), quella dimenticanza è dovuta al fatto che sono reduce dalla nottata ferragostana, sono tornato a casa da poco dopo esser stato fuori da ieri pomeriggio/sera, quindi ero rimasto indietro cogli aggiornamenti.

 

[Modificato il 16/08/2009 alle 10:23 by Abajia]

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 16/08/2009 alle 10:43
Originariamente inviato da Abajia

Scusa!?!

Cito la fonte se riporto un articolo estrapolato da un sito, o comunque se ciò che scrivo si rifà ad un articolo letto da qualche parte sul web, invece: pensi che dovrei farlo anche se, venuto a conoscenza di una qualsiasi notizia, la riproponessi sul forum in chiave chiaramente personale? Fra l'altro, stavo seguendo particolarmente questo torneo di Montreal proprio perché sapevo anzitempo delle grosse possibilità che Murray aveva di relegare Nadal al terzo posto del ranking, quindi...

Devo citare la fonte? Bene, allora ognuno dovrebbe iniziare ad esplicitare da dov'è che derivano le cose che dice/scrive, ovverosia: parli del Bari in Serie A? Come lo sai? La fonte, prego; scrivi dell'ingaggio di Diego alla Juve? Eh, ma da qualche parte di sicuro l'hai sentito, non penso te l'abbia direttamente detto la dirigenza juventina, ergo: cita la fonte, please!; parli dell'imminente inizio del campionato di Serie A? E che ne sai quand'è che inizia di preciso? L'hai letto da qualche parte? Sì?! Allora sputa il rospo.
La stretta conseguenza di ciò che hai poc'anzi affermato è questa.

Ammetto di aver commesso un errorino nel precedente post: Murray sa già il nome dell'altro finalista, che è Del Potro, vincente 4/6 6/2 7/5 su Roddick.
Ma sai com'è, a dispetto di quello che tu possa pensare (m'è subito balenata l'idea che tu avessi in mente il sito gazzetta.it, quindi sono andato a controllare e, effettivamente, il risultato non è ancora stato aggiornato, ma comunque hai preso una cantonata; anche perché, di solito, i risultati inerenti il tennis li 'scovo' da siti specializzati), quella dimenticanza è dovuta al fatto che sono reduce dalla nottata ferragostana, sono tornato a casa da poco dopo esser stato fuori da ieri pomeriggio/sera, quindi ero rimasto indietro cogli aggiornamenti.


io a quello mi riferivo al fatto, che tu hai scritto che non si sa ancora l'altro finalista, invece si sa benissimo, sono i vari siti internet che non lo sanno ancora...
comunque è stato un bel torneo, grandi partite, ieri mi son visto Murray vs Tsonga gran bella partita, lo scozzese poco spettacolare come sempre, si è involuto assai, mentre Tsonga troppo sciupone....stasera altro spettacolo contro il giovanissimo Del Potro

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 21/08/2009 alle 10:15
i quarti del maste di Cincinnati

Federer-Hewitt
Murray-Benneteau
Simon-Djokovic
Berdych-Nadal

la prima partita mi ricorda tante sfide alcune fantastiche fra quei due grandi campione della classe 81!

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage
<<  26    27    28    29    30    31    32  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.2583652