Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > chi crescerà nel 2005?
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: chi crescerà nel 2005?

Livello Ottavio Bottecchia




Posts: 548
Registrato: Mar 2004

  postato il 17/11/2004 alle 16:59
dato che non si può chiacchierare sulla presentazione del giro, posticipata a gennaio, lancio questo thread. quali corridori, secondo voi, inizieranno a farsi vedere nel 2005 o arriveranno alla consacrazione, a parte i nomi più noti?

proverò a fare qualche pronostico, indicando corridori magari poco conosciuti. non ho la pretesa di essere esaustivo; nell'indicare un ciclista rispetto a un altro, mi affido sopratturro al mio fiuto.

italia.
samuele marzoli e paride grillo potrebbero essere i velocisti del futuro, mentre verosimilmente crescerà francesco chicchi. ma sui corridori italiani ha già detto praticamente tutto aranciata. x i meno giovani, vedo una consacrazione di cioni e una crescita di bruseghin, ma li conosciamo già bene tutti e due.

spagna.
luis sanchez. classe 83, è un cronoman formidabile. comincerà a farsi vedere in corse importanti.
alberto contador. 1982. stava facendo enormi progressi nelle corse a tappe, ma è stato vittima di un grave infortunio. se torna ai suoi livelli, ha un futuro assicurato.
francisco ventoso. 1982. velocista discontinuo, ha già vinto piccole corse, potrebbe crescere.
jonathan gonzales. 1981. scalatore tascabile, sembrerebbe assere davvero forte. da lui mi attendo moltissimo.
angel gomez. 1980. da neopro è finito 8° alla vuelta, mostrando grande regolarità. se migliora costantemente, può ottenere ottimi piazzamenti nelle corse a tappe.
mi aspetto poi la consacrazione di koldo gil (piccole corse a tappe), pereiro e gutierrez palacios (+ o - su ogni percorso), flecha (classiche).

Belgio. un autentica fucina di talenti. nuyens, boonen e gilbert possono diventare grandi campioni. hoste può confermarsi ad alti livelli.
maxime monfort. 1983. vincitore del giro del lussemburgo, è atteso a una conferma.
jurgen van den broeck. 1983. da dilettante era un grande cronoman. alla corte di armstrong, non si è ancora visto. ma ha grandi doti.
dominique cornu. 1985. passa professionista in una piccola formazione belga. diventerà uno dei cronomen più forti del plotone.

francia. il panorama è forse meno desolante che nel recente passato, anche se non si intravvedono fuoriclasse. dumoulin può ripercorre le orme di pineau e voeckler, i quali, a loro volta, cresceranno notevolmente.

olanda. altra fucina.
thomas dekker. 1984. è di gran lunga il ventenne più forte. x le doti che ha, non avrebbe punti deboli (a cronometro è già in grado di battere i più forti di 3 o 4 anni più grandi), ma spesso soffre psicologicamente le grandi occasini e commette molti errori tattici.
joost posthuma. 1981. buon cronoman
koen de kort. 1982. portato al trionfo da t.dekker nella cronocoppie gp merckx, è comunque un discreto passista.
niels scheunemann. 1983. dopo una stagione di relax, trascorsa alla relax-bodysol, va alla rabobank gs1, la squadra ideale x emergere. ha rande talento, da tenere d'occhio!
marc de maar. 1984. è stato un buon dilettante e un buon rabobank gs3. una vittoria tra i pro.
prestare attenzione anche a due '85 terribili, kai reus e lars boom (asso del cross)!

germania. oltre a sinkewits e wegmann, okkio a:
stefan schumacher. 1981. finora ha corso in una gs3, ma ha quando a potuto ha saputo mettersi in evidenza, come al campionato nazionale.

russia. a fianco a molti bidoni, e a qualche buon pistard, mi sembrano ottimi corridori:
vladimir goussev. 1982. potentissimo, con riis ha la possibilità di emergere a cronometro e nelle classiche.
mikhail ignatiev. 1985. cronoman fe-no-me-na-le. 2 volte su 2 campione nel mondo crono juniores, fresco campione olimpico dell'inseguimento. è presto xkè esploda, ma comincerà senz'altro a farsi vedere.

usa. l'unico interessante è david zabriskie ('79), che secondo me ha grossi margini.

scandinavia.
thomas lovkvist. 1984. se dovessi puntare dei soldi, è il corridore giusto, anche xckè è ancora sconosciuto e lo pagherebbero bene. ciclista completo, è giunto 2° all'avenir, con lo stesso tempo del vincitore, cinque anni più grande. mi sembra eloquente.
jukka vastaranta. 1984. passista veloce di grandi doti, da seguire.

slovacchia.
matej jurco. 1984. stesse caratteristiche di vastaranta, analogo talento.

questi sono i corridori su cui punterei, sicuramente ne ho dimenticato qualcuno. attendo nuovi nomi. scusate la lunghezza








 

____________________
Via i dopati dal ciclismo.

Non è che mi sono staccato, è che il gruppo è andato in fuga!


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 18/11/2004 alle 00:35
Ottimo Gregorio! mi sono segnato i nomi che hai segnalato e saranno osservati speciali.
Ciao

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 18/11/2004 alle 11:17
io resto dell'idea che colui che piu'migliorera'nel 2005,almeno in italia,sara'proprio quell'emanuele sella che dalla prossima stagione potrebbe gia'essere con i migliori sulle salite del giro e scoprisi finalmente vincente!
certo quest'anno ci sono almeno una decina di neo-pro veramente forti e potenziali campioni,ma tranne qualche eccezione credo bisognera'avere un po'di pazienza,mentre credo che un'84 ma gia'piuttosto formato ed esperto come thomas dekker possa veramente esplodere,lo vedo molto competitivo su tutti i terreni,dalla roubaix al tour de france,dove se vi partecipera'credo potrebbe far penare agli stessi armstrong ed ullrich le vittorie nelle prove contro il tempo!!!

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 2848
Registrato: Nov 2004

  postato il 18/11/2004 alle 11:43
Tra i giovani velocisti italiani c'e' anche danilo napolitano, passato professionista a maggio con LPR ma che tra i dilettanti ha vinto tantissimo.
Un peccato che non sia nel pro-tour

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Non registrato



  postato il 18/11/2004 alle 13:04
Per la Spagna c'è da seguire un altro '83, Imanol Erbiti che l'anno prossimo correrà con la Illes Balears - Banesto ! Alto 189 cm per 76 kg, è descritto come un corridore di grande potenziale!
 
Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 18/11/2004 alle 13:08
Da tenere d'occhio la crescita della nuova coppia Domina Vacanze Luca Solari - Marco Fertonani...

...e poi occhio alla stagione con la Liberty Seguros di Sergio Paulinho, argento ad Atene 2004!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 18/11/2004 alle 13:15
inatti son propro curoso di vedere questo portoghese che ad atene ha dimostrato di volare e di esser al livello col migliore di tutti,il nostro"grillo",ma poi e'nuovamente sparito!
tocchera'a lui il prossimo anno dimostrare che quel giorno ad atene il suo stato di grazia fosse solo un bellissimo picco delle sue potenzialita'e nn di quelle dei farmaci...
sarebbe uomo ideale da classiche,vedremo,con molta curiosita'...

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Non registrato



  postato il 18/11/2004 alle 13:41
Originariamente inviato da gregorio

angel gomez. 1980. da neopro è finito 8° alla vuelta, mostrando grande regolarità. se migliora costantemente, può ottenere ottimi piazzamenti nelle corse a tappe.



Angel Gomez Marchante, nel 2004 alla Paternina - Costa de Almeria, avrebbe firmato un contratto biennale con la Phonak Hearing Systems. La notizia aspetta l'ufficialità per i risaputi risvolti sulle licenze ProTour! Pare comunque, che anche nel caso la Phonak sia definitivamente esclusa, Angel Gomez correrà almeno 1 anno con la formazione di Alvaro Pino.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 19/11/2004 alle 00:05
Un nome da segnalare é sicuramente lo sloveno Tomasz Nose, classe 1982, tiranno del giro della valle d'aosta, oltre ad un dignitosissimo 25° posto al lombardia di Cunego come stagista della phonak.
Proprio con la phonak correrà tra i professionisti nel 2005.

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 335
Registrato: Dec 2004

  postato il 03/12/2004 alle 14:38
FUMIYUKI BEPPU è un giapponese che nel 2005 correrà alla discovery channel di Armstrong. Arriva dalla squadra francese under23 VELO Club La Pomme Marseille.
Beppu è stato campione asiatico juniores e nel 2003 ha vinto il titolo di campione nazionale Under23.
Beppu è stato protagonista nell'ultimo Giro della Val d'Aosta (corsa under23)mettendosi in evidenza nella tappa di Courmayer e conquistando il terzo posto nella classifica a punti.


 
Edit Post Reply With Quote
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.2257631