Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Danilo Di Luca
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  2    3    4    5    6    7    8  >>
Autore: Oggetto: Danilo Di Luca

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 20/10/2007 alle 14:57
Originariamente inviato da Subsonico

Originariamente inviato da nino58

Comunque il ricorso va fatto.
Io lo farei alla magistratura italiana, per far considerare anticostituzionale la norma sportiva che vieta di frequentare un medico, specie se è il TUO medico del Servizio Sanitario Nazionale.


e anche perchè diciamolo, al di là della prestazione di Evans, doveva essere sacrosanta la presenza di Danilo per difendere il proprio titolo.

Esatto... ... è vero che Evans, giungendo tra i primi 7 al Lombardia, avrebbe comunque vinto il PT anche senza l'"ausilio" dell'UCI, ma non bisogna dimenticare che l'avrebbe fatto senza che Di Luca potesse difendere il proprio primato...

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Federico Bahamontes




Posts: 380
Registrato: May 2007

  postato il 23/10/2007 alle 15:36
Ciclismo, Di Luca: "Il tempo mi dara' ragione"

CONEGLIANO (Treviso) - "Quello che sto vivendo non e' un momento particolarmente felice. Sono passato dalla felicita' della vittoria al Giro d'Italia e alla Liegi-Bastogne-Liegi, che mi avevano fatto ritrovare le motivazioni, all'amarezza dell'esclusione dalla nazionale per i mondiali, dal Giro di Lombardia e dalla cancellazione della Classifica Pro Tour con motivazioni assurde, ma non e' detta l'ultima parola". Lo ha dichiarato Danilo Di Luca, presente a un incontro a Conegliano insieme a tutta la nazionale di ciclismo e al ct Franco Ballerini. "Io ho presentato ricorso e posso affermare che il tempo mi dara' ragione", ha proseguito Di Luca. "Ho grandissima fiducia nella giustizia e la vittoria del Giro d'Italia e quella nella Liegi-Bastogne nessuno potra' togliermele".

(gazzetta.it)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2480
Registrato: Sep 2007

  postato il 24/10/2007 alle 14:20
"Ho grandissima fiducia nella giustizia e la vittoria del Giro d'Italia e quella nella Liegi-Bastogne nessuno potra' togliermele"

Queste parolee mi preoccupano, visto che finora nessuno le ha messe in dubbio, nemmeno nonno Torri....sembra quasii un voler metteree le mani avanti....
porca miseria, fecero vedere che a Roma hanno inaugurato un nuovo laboratorio del CONI quasii fosse l'unico al mondo....ed ora èè un mese che non si riesce ad analizzare un campione dello Zoncolan....
Il grande Capodacqua che difende sempre Torri, perchè non gli chiede mai perchè tutto questo tempo....
forse comee si dice meglio a primavera....
Di Luca per essere andato da Santuccione ha perso un Tour, un olimpiade e due mondiali....e vii pare poco....
coàààààààààà

 

____________________
Danilo Di Luca....Killer strikes again


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1553
Registrato: Jan 2005

  postato il 24/10/2007 alle 17:37







24/10/2007 Danilo Di Luca: «Non toccate i miei trionfi»
E’ stata una vera e propria ovazione. Ap­plausi ed evviva per Danilo Di Luca, prota­gonista discusso e contrastato di questo fina­le di stagione. A Conegliano nel corso d’uno spettacolare Gran Galà, la gente, davvero tantissima gente, lunedì sera s’è schierata dalla parte dell’abruzzese, vincitore a Liegi, vincitore del Giro d’Italia e che per le sue fre­quentazioni con il medico di famiglia, dottor
Santuccione, s’è visto negata la partecipa­zione al Tour de France 2004, al recente Mon­diale di Stoccarda, al Giro di Lombardia, ol­tre alla leadership del Pro Tour con l’aggiun­ta di tre mesi di squalifica, scadenza a metà gennaio.
Al teatro Accademia di Conegliano, gremi­to di spettatori, applausi ed evviva lunedì se­ra sono andati a tutta la nazionale di Balle­rini,
su tutti a Bettini, ma anche al Cunego
vincitore del Giro di Lombardia, a Rebellin, Pozzato, Ballan ed agli altri componenti la squadra azzurra dominatrice a Stoccarda. Con l’aggiunta di Danilo Di Luca. Lo stesso Bettini ha ribadito elogi sinceri all’abruzzese. « Di Luca avrebbe potuto rientrare a casa alla vigilia del Mondiale dopo che nei giorni di quella tribolata e calda vigilia gli avevano detto che non poteva correre. Invece è rima­sto con noi e la sua presenza ai box è stata per tutti molto importante » .
Di Luca ha confermato che farà ricorso al Tas contro l’UCI per l’estromissione dalla challenge del Pro Tour. Ed i margini per il ri­corso in effetti ci stanno tutti, pensando che la sua frequentazione con il dottor Santuc­cione, medico sospeso per fatti di doping, ri­sale al 2004 e che i successi colti nel 2007 non gli sono certo stati contestati. E dunque non si vede come possa venire estromesso da una graduatoria a punti che tiene conto delle cor­se di quest’anno.
« Sto vivendo un momento molto delicato di carriera - ha ammesso Di Luca, fra gli ap­plausi di tutti - ma ho fiducia nella giustizia e penso che alla fine otterrò quel che merito. Il tempo mi darà ragione ed i successi che ho ottenuto sulla strada non mi verranno certo tolti. Li ho pienamente meritati, li ho colti con le mie gambe in maniera lecita » .
Ballerini gli ha fatto eco: « Vedrete con che rabbia e che concentrazione Danilo affronterà il 2008. Lo conosco bene, certe disavventure non gli toglieranno la grinta e la voglia di lot­tare » .
Di Luca ha confermato. Adesso l’aspetta una meritata vacanza, in Polinesia e negli States, alla scoperta di città come Los Ange­les e soprattutto San Francisco. Ma prima di partire, nei prossimi giorni dovrebbe firmare il contratto con la nuova squadra, una sorta di multinazionale diretta da Davide Boifava
e dall’olandese Jacques Hanegraaf, con ca­pitali italiani, belgi e tedeschi, con la LPR probabile primo nome. In squadra con Dani­lo potrebbe esserci come già abbiamo scritto tempo fa, Paolo Savoldelli. Squadra con li­cenza Pro Tour, per quel che può ancora vale­re nel 2008. E Danilo ha già ben chiari nella mente progetti e programmi.
« Tornerò al Giro d’Italia, diserterò il Tour de France, una corsa che non amo, anche se mi rendo conto di quanto sia importante per i Giochi di Pechino, visto che quella gara su strada si correrà nella prima metà di agosto. Volete il nome di un italiano protagonista del prossimo Tour? E’ qui con noi, Damiano Cu­nego. Io ripeterò a grandi linee il programma 2007, una classica in primavera da vivere al­la grande, poi il Giro d’Italia per una confer­ma in rosa, per ribadire che il successo 2007 non appartiene al caso. Spero successiva­mente di aver maggior fortuna nella seconda parte dell’annata pensando soprattutto al Mondiale di Varese » .
Ed il Giro d’Italia 2008, che Danilo affron­terà col numero uno, sembra voglia omag­giare l’abruzzese, ultimo vincitore, come me­rita. Partito da Palermo, il primo arrivo in quota sarà a lui dedicato, a Pescocostanzo, sulle montagne d’Abruzzo, nei pressi di Roc­caraso. A lui ed a Taccone. Come piace alla gente.

da «Tuttosport» del 24 ottobre 2007, a firma Beppe Conti






da tuttobiciweb

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Luglio 2009




Posts: 4217
Registrato: Oct 2003

  postato il 25/10/2007 alle 11:06
Originariamente inviato da gigio83



24/10/2007 Danilo Di Luca: «Non toccate i miei trionfi»
E’ stata una vera e propria ovazione. Ap­plausi ed evviva per Danilo Di Luca, prota­gonista discusso e contrastato di questo fina­le di stagione. A Conegliano nel corso d’uno spettacolare Gran Galà, la gente, davvero tantissima gente, lunedì sera s’è schierata dalla parte dell’abruzzese, vincitore a Liegi, vincitore del Giro d’Italia e che per le sue fre­quentazioni con il medico di famiglia, dottor
Santuccione, s’è visto negata la partecipa­zione al Tour de France 2004, al recente Mon­diale di Stoccarda, al Giro di Lombardia, ol­tre alla leadership del Pro Tour con l’aggiun­ta di tre mesi di squalifica, scadenza a metà gennaio.
Al teatro Accademia di Conegliano, gremi­to di spettatori, applausi ed evviva lunedì se­ra sono andati a tutta la nazionale di Balle­rini,
su tutti a Bettini, ma anche al Cunego
vincitore del Giro di Lombardia, a Rebellin, Pozzato, Ballan ed agli altri componenti la squadra azzurra dominatrice a Stoccarda. Con l’aggiunta di Danilo Di Luca. Lo stesso Bettini ha ribadito elogi sinceri all’abruzzese. « Di Luca avrebbe potuto rientrare a casa alla vigilia del Mondiale dopo che nei giorni di quella tribolata e calda vigilia gli avevano detto che non poteva correre. Invece è rima­sto con noi e la sua presenza ai box è stata per tutti molto importante » .
Di Luca ha confermato che farà ricorso al Tas contro l’UCI per l’estromissione dalla challenge del Pro Tour. Ed i margini per il ri­corso in effetti ci stanno tutti, pensando che la sua frequentazione con il dottor Santuc­cione, medico sospeso per fatti di doping, ri­sale al 2004 e che i successi colti nel 2007 non gli sono certo stati contestati. E dunque non si vede come possa venire estromesso da una graduatoria a punti che tiene conto delle cor­se di quest’anno.
« Sto vivendo un momento molto delicato di carriera - ha ammesso Di Luca, fra gli ap­plausi di tutti - ma ho fiducia nella giustizia e penso che alla fine otterrò quel che merito. Il tempo mi darà ragione ed i successi che ho ottenuto sulla strada non mi verranno certo tolti. Li ho pienamente meritati, li ho colti con le mie gambe in maniera lecita » .
Ballerini gli ha fatto eco: « Vedrete con che rabbia e che concentrazione Danilo affronterà il 2008. Lo conosco bene, certe disavventure non gli toglieranno la grinta e la voglia di lot­tare » .
Di Luca ha confermato. Adesso l’aspetta una meritata vacanza, in Polinesia e negli States, alla scoperta di città come Los Ange­les e soprattutto San Francisco. Ma prima di partire, nei prossimi giorni dovrebbe firmare il contratto con la nuova squadra, una sorta di multinazionale diretta da Davide Boifava
e dall’olandese Jacques Hanegraaf, con ca­pitali italiani, belgi e tedeschi, con la LPR probabile primo nome. In squadra con Dani­lo potrebbe esserci come già abbiamo scritto tempo fa, Paolo Savoldelli. Squadra con li­cenza Pro Tour, per quel che può ancora vale­re nel 2008. E Danilo ha già ben chiari nella mente progetti e programmi.
« Tornerò al Giro d’Italia, diserterò il Tour de France, una corsa che non amo, anche se mi rendo conto di quanto sia importante per i Giochi di Pechino, visto che quella gara su strada si correrà nella prima metà di agosto. Volete il nome di un italiano protagonista del prossimo Tour? E’ qui con noi, Damiano Cu­nego. Io ripeterò a grandi linee il programma 2007, una classica in primavera da vivere al­la grande, poi il Giro d’Italia per una confer­ma in rosa, per ribadire che il successo 2007 non appartiene al caso. Spero successiva­mente di aver maggior fortuna nella seconda parte dell’annata pensando soprattutto al Mondiale di Varese » .
Ed il Giro d’Italia 2008, che Danilo affron­terà col numero uno, sembra voglia omag­giare l’abruzzese, ultimo vincitore, come me­rita. Partito da Palermo, il primo arrivo in quota sarà a lui dedicato, a Pescocostanzo, sulle montagne d’Abruzzo, nei pressi di Roc­caraso. A lui ed a Taccone. Come piace alla gente.

da «Tuttosport» del 24 ottobre 2007, a firma Beppe Conti






da tuttobiciweb



Mah...vorrei sbagliarmi, ma ormai Di Luca è stato messo nel mirino del CONI, e quando un atleta è sulla canna di quel cancro, difficilmente la spunta...
Fino a quando la politica italiana lascierà al CONI, poteri e giochetti che non gli spettano su un tema come il doping, oggi regolato da una legge dello Stato, di queste autentiche porcherie, nate dall'assurdo di un sistema di controllori controllati (nel caso dell'Ente anche da qualcosa di ben peggiore), ne vedremo sempre più...

 

____________________
"Non discutere con gli stupidi, perchè scenderesti al loro livello e ti batterebbero per la loro esperienza".

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2480
Registrato: Sep 2007

  postato il 19/11/2007 alle 20:35
19/11/2007 Domani Di Luca firmerà per la Lpr

Danilo Di Luca firmerà ufficialmente domani il contratto che lo legherà alla nuova Lpr di Fabio Bordonali. Lo ha confermato lo stesso manager bresciano. Il vincitore del Giro 2007, sospeso per tre mesi dal Giudice di Ultima istanza per la “la frequentazione” del dottor Santuccione al centro dell'inchiesta Oil for Drugs, si è legato al nuovo team (con il quale ha un accordo da giorni) per un anno con opzione per il secondo.




vorrei saperee, ma con questa squadretta non potrà correre alcuna grande corsa, non dite che il Tour non farà più parte del Pro Tour, ma altre grandi classiche....ma comee si fa a firmare per una squadretta del genere????
Danilo hoo comprato a primavera la tua divisa completa della Liquigas

 

____________________
Danilo Di Luca....Killer strikes again


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4189
Registrato: Jan 2007

  postato il 19/11/2007 alle 20:45
tranquillo, con di luca e savoldelli la lpr sarà invitata un po' ovunque. magari non al tour, ma tanto il tour non è fra gli obiettivi di nessuno dei due.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4035
Registrato: Jan 2006

  postato il 19/11/2007 alle 20:51
La Lpr sarò una buona squadra, ovvio non è la Liquigas

 

____________________



"Venderesti entrambi gli occhi per un milione di dollari... o le gambe... o le mani... o gli orecchi? Fai la somma di quello che hai e scoprirai che non lo venderesti per tutto l'oro del mondo. Le cose migliori della vita sono le tue, se riesci ad apprezzarle".
Dale Carnegie

"Non lamentatevi di quello che non avete. Usate quello che avete. Fare meno del vostro meglio è un peccato. Tutti noi abbiamo il potenziale per eccellere perché l'eccellenza é determinata dalla dedizione, a noi e agli altri".
Oprah Winfrey

http://www.velodrome.org.uk
http://www.yvonnehijgenaar.nl
http://www.chrishoy.com/
http://www.victoriapendleton.co.uk/

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Giugno 2009




Posts: 1863
Registrato: Oct 2007

  postato il 19/11/2007 alle 20:53
Originariamente inviato da dietzen

tranquillo, con di luca e savoldelli la lpr sarà invitata un po' ovunque. magari non al tour, ma tanto il tour non è fra gli obiettivi di nessuno dei due.


Hai ragione, però Savoldelli secondo me se la LPR verrà invitata un pensierino al tour lo farà.

VOLA FALCO!

 

____________________
io sono un saavvvoonnnéééésse

Un uomo solo al comando... la sua divisa è bianco-celeste... il suo nome è Fausto Coppi
CAMPIONE DEL MONDO FANTACICLISMO CICLOWEB 2008 vincitore del Giro del Piemonte, MEDAGLIA DI BRONZO alla crono mondiale

FANTACICLISMO CICLOWEB 2009
DOPPIETTA AMSTEL GOLD RACE - FRECCIA VALLONE
VINCITORE CLASSICA DI AMBURGO,VINCITORE MEMORIAL CIMURRI, innumerevoli piazzamenti

FANTACICLISMO CICLOWEB 2010
BRONZO CRONO MONDIALE, ARGENTO MONDIALE IN LINEA
VICITORE GIRO DI LOMBARDIA

ORGANIZZATORE CKC '09

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2480
Registrato: Sep 2007

  postato il 19/11/2007 alle 21:01
io non la penso così, al momento non nè vedo di squadra....deve speraree negli inviti, ad esempio allae classiche del Nord se le sogna Di Luca....
perchè haa lasciato la Liquigas???? porcaccia miseria, uno squadrone del genere....ma comeee si fa????
ciàààààààààààààààà

 

____________________
Danilo Di Luca....Killer strikes again


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Raymond Poulidor




Posts: 349
Registrato: Apr 2007

  postato il 19/11/2007 alle 21:12
non è di luca che ha lasciato la liquigas... ma la liquigas che ha lasciato di luca... sembrava che dovesse rinnovare, ma poi essendo una squadra pro tour, la liquigas ha preferito avere una "patata bollente" in meno... scelta discutibile a mio avviso
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 4035
Registrato: Jan 2006

  postato il 19/11/2007 alle 21:13
La Liquigas non le ha rinnovato il contratto credo

 

____________________



"Venderesti entrambi gli occhi per un milione di dollari... o le gambe... o le mani... o gli orecchi? Fai la somma di quello che hai e scoprirai che non lo venderesti per tutto l'oro del mondo. Le cose migliori della vita sono le tue, se riesci ad apprezzarle".
Dale Carnegie

"Non lamentatevi di quello che non avete. Usate quello che avete. Fare meno del vostro meglio è un peccato. Tutti noi abbiamo il potenziale per eccellere perché l'eccellenza é determinata dalla dedizione, a noi e agli altri".
Oprah Winfrey

http://www.velodrome.org.uk
http://www.yvonnehijgenaar.nl
http://www.chrishoy.com/
http://www.victoriapendleton.co.uk/

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2480
Registrato: Sep 2007

  postato il 19/11/2007 alle 21:17
ora capiscooo, non loo sapevo....hai capito il buon Dal Lago che riconoscenza....vabbè gli ha regalato anche un bell'orologio Audemars Piguet, modello Barrichello vero????
comunque potevaa trovarsi una squadra migliore....e poi speriamo che l'esperto endocrinologo Cappa faccia un buon lavoro e non faccia il cane....
ciàààààààààààààààààà

 

____________________
Danilo Di Luca....Killer strikes again


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Federico Bahamontes




Posts: 395
Registrato: Apr 2007

  postato il 19/11/2007 alle 21:21
mah...
mi sembra strano che la LPR abbia due galli nel pollaio...
visto dato che entrambi (di luca e savoldelli) hanno nei propri piani il giro tutto mi sembra strano...
oppure di luca lascierà giro al falco e punterà di + sulle classiche non protour?
simoni è andato alla selle italia dove sarà (o almeno si pensa) il capitano per il giro e tutta la squadra farà quadrato intorno a lui...
la LPR cosa farà?

 

____________________


"Quando stringi i denti, si contraggono i muscoli della faccia, poi quelli delle braccia, della schiena...
Sei al limite. Ed è lì che saltano fuori la grinta, l’orgoglio, la fame, la voglia".

La luce viaggia più veloce del suono, sarà per questo che molte persone appaiono brillanti finchè non le senti parlare?

Le cose buone della vita sono illegali, immorali o fanno ingrassare.

“il ciclista non si corica come il calciatore, non simula. Il ciclista è condannato all’eroismo.”

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
UTENTE DELL'ANNO 2009
Utente del mese Luglio, Novembre e Dicembre 2009




Posts: 15932
Registrato: Jul 2007

  postato il 19/11/2007 alle 21:55
Non credo che Di Luca abbia intenzione di mollare la maglia rosa senza lottare.
Non è nel suo stile, non fa parte del suo carattere: quasi sicuramente non rinuncerà al Giro 2008.
Me l'ha riferito un amico di Notaresco, amico anche della famiglia Di Luca (che difatti l'ha invitato alla festa privata post-Giro).

La voce di un suo eventuale passaggio alla LPR girava voce anche dal mio ciclista di fiducia: Danilo passa spesso in zona...

Personalmente non credo che la "convivenza" con Savoldelli sia così difficile.
Credo che Miozzo e Manzoni permetteranno ad entrambi di giocarsi le proprie carte al Giro.

 

____________________

« La superstizione porta sfortuna »
(Raymond Merrill Smullyan, 5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1.3.8)


Fantaciclismo Cicloweb 2010

Piazzamenti sul podio:


Omloop Het Nieuwsblad Élite: 3°
E3 Prijs Vlaanderen - GP Harelbeke: 2°
GP Miguel Indurain: 1°
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres: 3°
Rund um Köln: 1°
Liège-Bastogne-Liège: 1°
Giro d'Italia: Carrara - Montalcino: 2°
Tour de France: Sisteron - Bourg-lès-Valence: 1°
Tour de France: Longjumeau - Paris Champs-Élysées: 1°
Tour de France - classifica finale: 3°
Gran Premio Città di Peccioli - Coppa G. Sabatini: 1°

---

Asso di Fiori

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Eddy Merckx




Posts: 1243
Registrato: Jul 2006

  postato il 19/11/2007 alle 22:26
Originariamente inviato da molo1984

mah...
mi sembra strano che la LPR abbia due galli nel pollaio...
visto dato che entrambi (di luca e savoldelli) hanno nei propri piani il giro tutto mi sembra strano...
oppure di luca lascierà giro al falco e punterà di + sulle classiche non protour?
simoni è andato alla selle italia dove sarà (o almeno si pensa) il capitano per il giro e tutta la squadra farà quadrato intorno a lui...
la LPR cosa farà?


Me lo chiedo anch'io cosa ci fanno due punte con lo stesso obiettivo nella stessa squadra. La questione mi rode, perché la convivenza é possibile solo se uno dei due rinuncia in partenza, e questo mi dispiacerebbe assai per ciascuno dei due.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Raymond Poulidor




Posts: 349
Registrato: Apr 2007

  postato il 19/11/2007 alle 22:31
preparare una corsa a tappe come il giro non è semplice, spesso anche la fortuna fa la sua parte... di luca e savoldelli sono due Professionisti e sapranno sicuramente convivere, anche in virtù del fatto che a mio avviso non arriveranno (anche volendolo) al giro nelle stesse condizioni di forma... è difficile avere due corridori che "vadano" allo stesso modo, figuriamoci nella stessa squadra... la stessa (famosa) coppia cunego-simoni non era molto equilibrata...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Eddy Merckx




Posts: 1243
Registrato: Jul 2006

  postato il 19/11/2007 alle 22:44
Originariamente inviato da pony

preparare una corsa a tappe come il giro non è semplice, spesso anche la fortuna fa la sua parte... di luca e savoldelli sono due Professionisti e sapranno sicuramente convivere, anche in virtù del fatto che a mio avviso non arriveranno (anche volendolo) al giro nelle stesse condizioni di forma... è difficile avere due corridori che "vadano" allo stesso modo, figuriamoci nella stessa squadra... la stessa (famosa) coppia cunego-simoni non era molto equilibrata...

Mah, rimango piuttosto perplessa, comunque ripenserò a quello che hai scritto, mi occorre tempo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2984
Registrato: May 2006

  postato il 19/11/2007 alle 22:49
io non la penso come voi...secondo me 2 corridori forti e intelligenti come di luca e savoldelli sapranno come "convivere" e ci faranno divertire sulle strade del giro

 

[Modificato il 19/11/2007 alle 22:51 by MDL]

____________________
Originariamente inviato da anonimo

Originariamente inviato da MDL

se le logiche di squadra e di gara lasciano una "relativa libertà", rebellin ma soprattutto ballan hanno le stesse possibilità di bettini (esclusa la volata di gruppone)


ballan ha probabilità di vincere il mondiale come io quella di copularmi melissa satta.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 19/11/2007 alle 23:37
a me la coppia Savoldelli - Di Luca piace parecchio.
Uno come il Falco è meglio averlo alleato che avversario.
Se corrono in maniera intelligente (e non c'è motivo di pensare il contrario, visto che soprattutto Savoldelli è uno dei corridori più svegli in gruppo) possono davvero suonarle a tutti.
Certo, potrebbe anche succedere che Danilo sia costretto a non poter correre come vuole proprio a causa della presenza di Savoldelli, però a mio parere il gioco vale assolutamente la candela.
Un compagno di squadra come il bergamasco è preziosissimo e val bene qualche rinuncia sul piano personale pur di averlo con sè.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 19/11/2007 alle 23:40
una cosa è certa: con l'accoppiata Savoldelli - Di Luca la LPR sarà la squadra da battere al prossimo Giro, e penso che per i vari Simoni, Cunego e Riccò sarà molto ma molto dura batterli.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 19/11/2007 alle 23:49
Originariamente inviato da danilodiluca87
e poi speriamo che l'esperto endocrinologo Cappa faccia un buon lavoro e non faccia il cane....


voglio tornare sull'argomento "pipì degli angeli".
A mio parere, dopo che la Liquigas ci ha messo la faccia e ha gettato in campo tutti i suoi uomini (Sola, il massaggiatore, il medico sociale), per Danilo le cose si sono messe decisamente bene.
A questo punto o Torri porta le prove di qualche procedimento illecito (prove certe, e non supposizioni) oppure la questione è chiusa.
La ricostruzione dettagliata della giornata dello Zoncolan e le testimonianze degli uomini Liquigas (che sono persone stimate e le cui parole hanno un certo valore) sono argomenti pesanti ed un eventuale commissione giudicante dovrà per forza tenerne conto, soprattutto in assenza di prove certe.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4189
Registrato: Jan 2007

  postato il 20/11/2007 alle 00:24
Originariamente inviato da danilodiluca87

ora capiscooo, non loo sapevo....hai capito il buon Dal Lago che riconoscenza....vabbè gli ha regalato anche un bell'orologio Audemars Piguet, modello Barrichello vero????


bè, gli sta pagando i 3 mesi di stipendio nonostante la sospensione, più riconoscenza di così...

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3308
Registrato: Aug 2005

  postato il 20/11/2007 alle 00:35
Io penso che se saranno effettivamente entrambi al via del Giro inizialmente sia Di Luca che Savoldelli partano alla pari e poi strada facendo si vedrà chi sarà colui che concorrerà alla Rosa.
Savoldelli inoltre è riuscito a dare ottime garanzie anche come uomo-squadra in quanto dopo essere uscito di classifica per problemi fisici non ha esitato a mettersi a disposizione di Mazzoleni risultando determinante per il podio finale di quest'ultimo.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2797
Registrato: Apr 2005

  postato il 20/11/2007 alle 08:47
Mi sembra che la scelta di DI Luca non sia dettata da tattiche ma dalla necessità di trovare una squadra quasi fuori tempo massimo e fuori dal pro Tour.
Savoldelli e Di Luca potranno anche andare d'accordo ma resta una forzatura.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1924
Registrato: May 2007

  postato il 20/11/2007 alle 08:50
Originariamente inviato da Ottavio

Mi sembra che la scelta di DI Luca non sia dettata da tattiche ma dalla necessità di trovare una squadra quasi fuori tempo massimo e fuori dal pro Tour.
Savoldelli e Di Luca potranno anche andare d'accordo ma resta una forzatura.


Sono abbastanza d'accordo, l'impressione è quella

 

____________________
Giorgio, malato di ciclismo

http://www.youtube.com/watch?v=CbG4xcmxduI
http://www.youtube.com/watch?v=lnX4uaDYyIU&feature=related

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Marzo 2009
Utente del mese Giugno 2010




Posts: 4706
Registrato: Apr 2005

  postato il 20/11/2007 alle 10:23
se trovano l'accordo, potrebbero diventare una coppia veramente micidiale....ma spero che si pestano i piedi....

 

____________________
"Qui devi spingere con le tue gambe vecio" Davide Cassani a Gilberto Simoni alla ricognizione di Plan De Corones

"Signori non c'è ne sono più" Gilberto Simoni ad Aprica 2006

Il mio nome è Roberto che fa rima (guarda un pò che caso) con Gilberto

30 maggio 2007 ultima vittoria al giro sullo Zoncolan. 30 Maggio 2010 la fine di un lungo sogno duranto 15 anni fatto di tante gioie e tante delusioni, grazie di tutto Gibo!



 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Marco Pantani




Posts: 1420
Registrato: Jun 2005

  postato il 20/11/2007 alle 14:31
La Liquigas annuncia la squadra 2008
Compensano la partenza di Di Luca l’arrivo di Bennati e Franzoi nel team verde acido

La Liquigas ha annunciato la sua formazione per il 2008. La squadra italiana ProTour avrà sette nuovi arrivi, tra cui un super velocista come Daniele Bennati e il ciclocrossista Enrico Franzoi. Nel contempo, il presidente Paolo Dal Lago ha voluto salutare calorosamente Danilo Di Luca, che gli ha regalato nel 2005 l’Amstel Gold Race e la Flèche Wallonne e nel 2007 la Liège-Bastogne-Liège ed il Giro d’Italia.
I sette atleti nuovi per il 2008, oltre a Bennati e Franzoi, sono Valerio Agnoli, Claudio Corioni, Ivan Santaromita, Alberto Curtolo e Maciej Bodnar.
Patron Dal Lago ha sottolineato che "all’inizio di una stagione sportiva io chiedo impegno e passione ma ogni anno la squadra mi stupisce con dei grandi risultati. I nostri successi arrivano da un grosso lavoro di squadra, dove ogni membro da il suo meglio: manager, atleti, tecnici, dottori, massaggiatori e meccanici, che ringrazio per la loro diligenza."
Trentotto vittorie sono il bottino ottenuto da quindici diversi corridori tra i trenta facenti parte del team, tra cui il vincitore della tappa di Autun al Tour de France, Filippo Pozzato. La vittoria più importante, il Giro d'Italia, è arrivata da un atleta che sta lasciando la formazione. Un rinnovo del contratto era improbabile, considerate le sue richieste in seguito alla vittoria nel Grande Giro ma la questione si è ulteriormente complicata dopo il verdetto riguardante l’inchiesta Oil for Drugs, con tre mesi di squalifica che si concluderanno il 16 gennaio.
"Ringrazio tantissimo Danilo Di Luca per la sua indimenticabile stagione con le vittorie del Giro d'Italia e della Liège-Bastogne-Liège," ha continuato Dal Lago. "Le nostre strade si dividono ma non dimenticherò tre anni ricchi di soddisfazioni ed emozioni."
Il team manager Roberto Amadio potrà contare sull’aiuto del dottor Roberto Corsetti, voluto da Paolo Dal Lago, che si occuperà degli allenamenti dei corridori. Mario Chiesa, Dario Mariuzzo, Mario Scirea e Stefano Zanatta sono stati confermati come direttori sportivi.
La Liquigas 2008 conterà sui confermati Michael Albasini (Swi), Manuel Beltrán (Spa), Leonardo Bertagnolli (Ita), Kjell Carlström (Fin), Dario Cataldo (Ita), Francesco Chicchi (Ita), Mauro Da Dalto (Ita), Murilo Fischer (Bra), Roman Kreuziger (Cze), Aleksandr Kuschynski (Blr), Vladimir Miholjevic (Cro), Matej Mugerli (Slo), Vincenzo Nibali (Ita), Andrea Noè (Ita), Franco Pellizotti (Ita), Roberto Petito (Ita), Filippo Pozzato (Ita), Manuel Quinziato (Ita), Guido Trenti (Ita), Alessandro Vanotti (Ita), Charles Wegelius (Fin) e Frederik Willems (Bel) e sui nuovi arrivi Valerio Agnoli (Ita), Daniele Bennati (Ita), Maciej Bodnar (Pol), Claudio Corioni (Ita), Alberto Curtolo (Ita), Enrico Franzoi (Ita), Ivan Santaromita (Ita).
(www.cyclingnews.com)

Molto belle le parole di Patron Dal Lago ma continuo a non capire il mancato accordo tra i due.
Il KILLER passerà quindi da una squadra tutta per lui ad un team da dividere con Savoldelli, con gregari tutti da scoprire. E' questo il prezzo più alto pagato a Torri ed i suoi amici, più che i tre mesi di squalifica !!!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2480
Registrato: Sep 2007

  postato il 20/11/2007 alle 17:31
voi statee parlando solo del Giro....dove puoi anche arrivare anche in scarsa forma....vi chiedoo correrà l'Amstel, la Freccia Vallone, la Liegi????
io questaa scelta non la vedo proprio bene....
e poi il peso politico della Liquigas, ma stiamo scherzando....
ciààààààààààà

 

____________________
Danilo Di Luca....Killer strikes again


 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 20/11/2007 alle 17:33
Io non penso che Amstel, Freccia e Liegi non invitino la squadra di un corridore che ha vinto tutte e tre queste corse.

Ricordiamoci che la LPR ottenne un invito per la Roubaix perché nelle sue fila c'era un certo Dario Pieri.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2734
Registrato: Aug 2006

  postato il 20/11/2007 alle 17:37
beh io credo che alle classiche del nord la LPR venga invitata.....
Cmq la coppia di luca-savoldelli è interessante e mi piace molto......

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Giugno 2009




Posts: 1863
Registrato: Oct 2007

  postato il 20/11/2007 alle 17:51
Scusate l' OT ma la squalifica di Danilo viene contata dalla data di giudizio o dal 1° gennaio 2008?
Se così fosse dovrebbe saltare molte corse di preparazione...

 

____________________
io sono un saavvvoonnnéééésse

Un uomo solo al comando... la sua divisa è bianco-celeste... il suo nome è Fausto Coppi
CAMPIONE DEL MONDO FANTACICLISMO CICLOWEB 2008 vincitore del Giro del Piemonte, MEDAGLIA DI BRONZO alla crono mondiale

FANTACICLISMO CICLOWEB 2009
DOPPIETTA AMSTEL GOLD RACE - FRECCIA VALLONE
VINCITORE CLASSICA DI AMBURGO,VINCITORE MEMORIAL CIMURRI, innumerevoli piazzamenti

FANTACICLISMO CICLOWEB 2010
BRONZO CRONO MONDIALE, ARGENTO MONDIALE IN LINEA
VICITORE GIRO DI LOMBARDIA

ORGANIZZATORE CKC '09

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 20/11/2007 alle 17:59
Originariamente inviato da il cannibale

Scusate l' OT ma la squalifica di Danilo viene contata dalla data di giudizio o dal 1° gennaio 2008?
Se così fosse dovrebbe saltare molte corse di preparazione...


Di Luca è stato squalificato da settembre, quindi è squalificato fino a dicembre 2007.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2480
Registrato: Sep 2007

  postato il 20/11/2007 alle 18:03
ormai èè passato più di un mese....quasi metà squalifica è volata via....speriamo chee non rompano più le scatole ee si chiuda il tutto al più presto....soprattutto per preparare la stagione con MAGGIOREE SERENITA'.....vai daniloooooooo
ciàààààààààààààààààààààààà

 

____________________
Danilo Di Luca....Killer strikes again


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Federico Bahamontes




Posts: 395
Registrato: Apr 2007

  postato il 20/11/2007 alle 18:12
leggendo la rubrica del ciclomercato mi sorge un dubbio...

la LPR avrà una rosa tale da poter correre le classiche di primavera a cui sarà quasi certamente inviata (anche se mi ricordo cipollini campione del mondo a casa quando c'era il tour) e il giro d'italia?
mi sembra un po' scarna come formazione o è solo una mia impressione?

 

____________________


"Quando stringi i denti, si contraggono i muscoli della faccia, poi quelli delle braccia, della schiena...
Sei al limite. Ed è lì che saltano fuori la grinta, l’orgoglio, la fame, la voglia".

La luce viaggia più veloce del suono, sarà per questo che molte persone appaiono brillanti finchè non le senti parlare?

Le cose buone della vita sono illegali, immorali o fanno ingrassare.

“il ciclista non si corica come il calciatore, non simula. Il ciclista è condannato all’eroismo.”

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Giugno 2009




Posts: 1863
Registrato: Oct 2007

  postato il 20/11/2007 alle 18:14
Originariamente inviato da molo1984

leggendo la rubrica del ciclomercato mi sorge un dubbio...

la LPR avrà una rosa tale da poter correre le classiche di primavera a cui sarà quasi certamente inviata (anche se mi ricordo cipollini campione del mondo a casa quando c'era il tour) e il giro d'italia?
mi sembra un po' scarna come formazione o è solo una mia impressione?



Secondo me se "quei due" andranno d'accordo anche se il resto della formazione sarà un pò meno forte delle altre sapranno sopperire alle lacune

 

____________________
io sono un saavvvoonnnéééésse

Un uomo solo al comando... la sua divisa è bianco-celeste... il suo nome è Fausto Coppi
CAMPIONE DEL MONDO FANTACICLISMO CICLOWEB 2008 vincitore del Giro del Piemonte, MEDAGLIA DI BRONZO alla crono mondiale

FANTACICLISMO CICLOWEB 2009
DOPPIETTA AMSTEL GOLD RACE - FRECCIA VALLONE
VINCITORE CLASSICA DI AMBURGO,VINCITORE MEMORIAL CIMURRI, innumerevoli piazzamenti

FANTACICLISMO CICLOWEB 2010
BRONZO CRONO MONDIALE, ARGENTO MONDIALE IN LINEA
VICITORE GIRO DI LOMBARDIA

ORGANIZZATORE CKC '09

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 20/11/2007 alle 18:40
Originariamente inviato da Monsieur 40%

Originariamente inviato da il cannibale

Scusate l' OT ma la squalifica di Danilo viene contata dalla data di giudizio o dal 1° gennaio 2008?
Se così fosse dovrebbe saltare molte corse di preparazione...


Di Luca è stato squalificato da settembre, quindi è squalificato fino a dicembre 2007.


guarda che Danilo ha corso il Giro dell'Emilia, che era a metà ottobre.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 20/11/2007 alle 18:43
Hai ragione, è stato squalificato pochi giorni prima del Lombardia.
Mi son confuso tra squalifica e sospensione (tipo il Mondiale).

Chiedo perdono.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1924
Registrato: May 2007

  postato il 20/11/2007 alle 18:48
La squalifica è arrivata il 16 ottobre, se non erro, per cui il 17 gennaio potrà correre.

 

____________________
Giorgio, malato di ciclismo

http://www.youtube.com/watch?v=CbG4xcmxduI
http://www.youtube.com/watch?v=lnX4uaDYyIU&feature=related

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 3577
Registrato: Oct 2006

  postato il 20/11/2007 alle 20:15
Originariamente inviato da il cannibale

Originariamente inviato da molo1984

leggendo la rubrica del ciclomercato mi sorge un dubbio...

la LPR avrà una rosa tale da poter correre le classiche di primavera a cui sarà quasi certamente inviata (anche se mi ricordo cipollini campione del mondo a casa quando c'era il tour) e il giro d'italia?
mi sembra un po' scarna come formazione o è solo una mia impressione?



Secondo me se "quei due" andranno d'accordo anche se il resto della formazione sarà un pò meno forte delle altre sapranno sopperire alle lacune

Spro solo che Savoldelli non si ritrovi per l'ennesima volta a far da gregario: può ancora dare molto.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4035
Registrato: Jan 2006

  postato il 20/11/2007 alle 22:19
Io credo che Di Luca si troverà bene con Savoldelli, ottimo ciclista che non ha mai avuto problemi con nessuno.

 

____________________



"Venderesti entrambi gli occhi per un milione di dollari... o le gambe... o le mani... o gli orecchi? Fai la somma di quello che hai e scoprirai che non lo venderesti per tutto l'oro del mondo. Le cose migliori della vita sono le tue, se riesci ad apprezzarle".
Dale Carnegie

"Non lamentatevi di quello che non avete. Usate quello che avete. Fare meno del vostro meglio è un peccato. Tutti noi abbiamo il potenziale per eccellere perché l'eccellenza é determinata dalla dedizione, a noi e agli altri".
Oprah Winfrey

http://www.velodrome.org.uk
http://www.yvonnehijgenaar.nl
http://www.chrishoy.com/
http://www.victoriapendleton.co.uk/

 
Edit Post Reply With Quote

Utente del mese Aprile 2010




Posts: 2754
Registrato: Mar 2006

  postato il 20/11/2007 alle 22:25
Originariamente inviato da omar

Io credo che Di Luca si troverà bene con Savoldelli, ottimo ciclista che non ha mai avuto problemi con nessuno.


Sottoscrivo in pieno. Il Giro dell'anno scorso non lascia dubbi...
Anche se effettivamente è un po' un peccato, il Falco si giocherà il Giro 2008 da seconda punta.

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Giugno 2009




Posts: 1863
Registrato: Oct 2007

  postato il 21/11/2007 alle 12:12
Originariamente inviato da rizz23

Originariamente inviato da omar

Io credo che Di Luca si troverà bene con Savoldelli, ottimo ciclista che non ha mai avuto problemi con nessuno.


Sottoscrivo in pieno. Il Giro dell'anno scorso non lascia dubbi...
Anche se effettivamente è un po' un peccato, il Falco si giocherà il Giro 2008 da seconda punta.


Da qui al giro ce n'è di strada da fare... non credo che sia già scritto Danilo capitano e Paolo gregario... secondo me andranno al giro come capitani alla pari e poi, e solo poi, quando sarà chiaro che uno dei due è nettamente superiore l'altro gli farà da buon angelo custode

 

____________________
io sono un saavvvoonnnéééésse

Un uomo solo al comando... la sua divisa è bianco-celeste... il suo nome è Fausto Coppi
CAMPIONE DEL MONDO FANTACICLISMO CICLOWEB 2008 vincitore del Giro del Piemonte, MEDAGLIA DI BRONZO alla crono mondiale

FANTACICLISMO CICLOWEB 2009
DOPPIETTA AMSTEL GOLD RACE - FRECCIA VALLONE
VINCITORE CLASSICA DI AMBURGO,VINCITORE MEMORIAL CIMURRI, innumerevoli piazzamenti

FANTACICLISMO CICLOWEB 2010
BRONZO CRONO MONDIALE, ARGENTO MONDIALE IN LINEA
VICITORE GIRO DI LOMBARDIA

ORGANIZZATORE CKC '09

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Moreno Argentin




Posts: 369
Registrato: Sep 2005

  postato il 21/11/2007 alle 12:37
Adesso che ha firmato, lancio un quesito. Nei giorni prima del suo ritorno dalle vacanze, era uscita la notizia che dava Di Luca molto vicino alla Saunier Duval, ma che la cosa non sembrava interessare molto il suo entourage.
Siccome credo che per entourage si intendevano i due procuratori, mi chiedo: non interessava perché non c'erano soldi o perché in quella squadra c'è Riccò, che punta al Giro e, guarda caso, ha gli stessi procuratori?

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 21/11/2007 alle 12:38
intanto aspettiamo di vedere com'è il Giro.
Può darsi che già il percorso escluda in partenza uno dei due.

 

____________________
"L'uomo da battere è Gianni Bugno, e quasi certamente non riusciremo a batterlo" (Greg Lemond, Stoccarda, 24 agosto 1991)

"Il rock è jazz ignorante" (Thelonious Monk)

 
Edit Post Reply With Quote
<<  2    3    4    5    6    7    8  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.5381420