Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Boonen e Van Looy
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: Boonen e Van Looy

Livello Miguel Poblet




Posts: 530
Registrato: Oct 2004

  postato il 08/04/2006 alle 10:05
Leggete qui, da http://www.procycling.com/news.aspx?ID=2014
‘Tom more like Van Looy than Merckx’04/04/2006
That's the assessment of former Classics star and T-Mobile team manager Walter Godefroot, who sees plenty in Tom Boonen to remind him of 'The Emperor of Herenthals', Rik van Looy (...) segue articolo.

Walter Godefroot paragona Tom Boonen a Van Looy. Alla stessa età (Boonen è in vantaggio di un paio d'anni per la maglia iridata) avevano vinto classiche della stessa importanza. Al pari di Van Looy, Boonen ha una grande squadra a disposizione (Rik la guardia rossa, Tom, quella blu della Qick Step), al pari dell'imperatore di Herentals, Boonen è forte allo sprint ma non disdegna di attaccare anche distante dall'arrivo. C'è poi una maturità tattica di gara molto simile, che i fiamminghi evidentemente si tramandano (non dimentichiamo che Boonen ha imparato da Musseuw).
Fin qui le somiglianze, anche se io credo che Van Looy fosse più autoritario e grintoso di Boonen, ed in qualche modo anticipava il cannibalismo di Merckx. In secondo luogo, Van Looy era un normotipo, il che gli permetteva talvolta (un po' alla garibaldina) di andare bene anche in salita (fu il miglior scalatore nel Giro del 1960) e cogliere risultati anche nei grandi Giri (un quarto e settimo posto al Giro, un undicesimo al Tour del '63).
Ora c'è più specializzazione tecnica, ma Boonen con quel fisico da corazziere (ricorda Van Steenbergen) ha molte più difficoltà in salita e non correrà mai per la classifica di qualche giro. Boonen può comunque vincere ancora molto, a cominciare dalla prossima Roubaix e dalla maglia verde al Tour che lo scorso anno gli è sfuggita.
E se Van Looy in carriera vinse tutte le grandi classiche del suo tempo, forse Tom è l'unico in circolazione a poter provare ad eguagliare questo record.


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 08/04/2006 alle 12:14
Paragone azzeccato..ma Rik Van Looy, il gigante di Herentaals sapeva andare forte anche in salita....

 

____________________
www.vcoazzurratv.it
...- --- .-.. .-
.--. ..- .--. .. .-.. .-.. .-
...- --- .-.. .- !!!!

LA CAROVANA VA..CONFINI NON NE HA..E TUTTE LE DISTANZE ANNULLERA'!!
"..Dinnanzi a me non fuor cose create se non etterne.. Ed io in etterno duro!!
Lasciate ogni speranza voi ch'entrate...!!!

"C'è Bugno in testaaaa!!! è Bugnoooo!!! ed è campione del mondo Bugno su Jalabert!!!"

"...ma ti sollevero' tutte le volte che cadrai
e raccogliero' i tuoi fiori che per strada perderai
e seguiro' il tuo volo senza interferire mai
perche' quello che voglio e' stare insieme a te
senza catene stare insieme a te"...

"Cascata ha un pregio non da poco. ama il ciclismo e però lo riesce a guardare con l'occhio dello scienziato. informatissimo, sa sceglire personaggi sempre di levatira superiore, pur non "scadendo" nello scontato.
un bravo di cuore.
(post di Ilic JanJansen, nel Thread "Un ricordo: Pedro Delgado, il capitano di Indurain")

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Gianni Bugno




Posts: 588
Registrato: Mar 2005

  postato il 08/04/2006 alle 12:57
Personalmente lo accosterei meglio' a De Vlaeminck..

 

____________________
"Quel naso triste come una salita
Quegli occhi allegri da italiano in gita!"

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1635
Registrato: Apr 2005

  postato il 08/04/2006 alle 13:08
Boonen è deVlaeminck con la possanza di V.Steembergen.
Bè... mica poco.
il Vigile dirige, oggi. E dirigerà il traffico al nord anche domani.

 

____________________
pedala che fa bene.....

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2797
Registrato: Apr 2005

  postato il 08/04/2006 alle 16:09
Io lo vedo più simile a Van Steenbergen, anche perché sono sicuro che migliorerà molto in salita (anche se non arriverà mai secondo al giro!).
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 08/04/2006 alle 16:21
De Vlaeminck in salita era molto meglio di Boonen: e poi gli avversari di De Vlaeminck era tutta un'altra cosa
 
Edit Post Reply With Quote
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.2311521