Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Quick Step-Bettini: resterà?
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  1    2  >>
Autore: Oggetto: Quick Step-Bettini: resterà?

Livello Jaques Anquetil




Posts: 991
Registrato: Jan 2005

  postato il 07/04/2006 alle 14:47
Apro questo thread per parlare di Bettini e della sua squadra, la numero uno nelle corse di un giorno: la Quick Step - Innergetic.
Con Pozzato, Nuyens e soprattutto Boonen sono presente e futuro per tutte le corse di un giorno. Bettini ha sicuramente il suo spazio, ma credo che uno con la classe e il palmarais di Paolo Bettini possa legittimamente aspirare a puntare a ciò che vuole durante la stagione. Alla Quick Step non è così e nei prossimi anni gli spazi per Bettini potrebbero addirittura ridursi.
Mi sembra che Mario (Monsieur 40%) avesse già detto in qualche altro thread che Bettini potrebbe anche andarsene a fine stagione. Anch'io penso che possa andarsene, che ne dite?

 

[Modificato il 22/04/2006 alle 13:40 by Monsieur 40%]


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Vuelta




Posts: 128
Registrato: Jun 2005

  postato il 07/04/2006 alle 14:52
anche secondo me c'è la possibilità che se ne vada...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 07/04/2006 alle 14:55
Su Cycling Pro di aprile si parla di un interessamento della Cofidis e della Saunier Duval - Prodir.

Però sulla Gazzetta di martedì, Lefevere assicura che a Bettini sarà proposto l'allungamento del contratto con gli stessi termini economici che l'olimpionico ha in questo momento.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Gastone Nencini




Posts: 504
Registrato: Dec 2005

  postato il 07/04/2006 alle 14:57
Be e' un ipotesi realistica, Bettini poteva sicuramente fare meglio sia alla San Remo che al Fiandre, ma ha dovuto lavorare per i compagni di squadra, non e' che sia giovanissimo quindi penso che se vuole puntare alle classiche l'anno prossimo deve per forza cambiare aria altrimenti si trovera' costretto anche nel 2007 a lavorare per Boonen alla San Remo e al Fiandre e alle varie classiche. Questa e' la mia opinione. E' molto bello vedere una squadra con molti campioni ma gestirli e' veramente un problema.

 

____________________
Si vis pacem, para bellum

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Mondiali




Posts: 133
Registrato: Aug 2005

  postato il 07/04/2006 alle 15:03
Anchio penso che andra via, fossi stato in lui avrei già cambiato quest'anno, ha buttato un occasione in piuù x vincere il Fiandre
 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 07/04/2006 alle 15:14
Attenzione, però... che se non fosse caduto alla Tirreno-Adriatico probabilmente staremmo parlando di tutta un'altra storia...

Ok parlare del futuro, ma addirittura pensare che abbia sbagliato a restare - nel 2006 - mi sembra esagerato.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Vuelta




Posts: 128
Registrato: Jun 2005

  postato il 07/04/2006 alle 15:25
quest'anno non aveva motivo di andarsene..
per l'anno prossimo la faccenda si fa più complicata perchè è scoppiato pozzato nuyens sta crescendo e boonen è boonen... credo che se vorrà essere sicuro di giocarsele fino in fondo senza il rischio di rimanere bloccato in gerarchie di squadra è meglio che cambi aria..

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Miguel Poblet




Posts: 530
Registrato: Oct 2004

  postato il 07/04/2006 alle 15:43
Originariamente inviato da lozarpavel

Be e' un ipotesi realistica, Bettini poteva sicuramente fare meglio sia alla San Remo che al Fiandre, ma ha dovuto lavorare per i compagni di squadra, non e' che sia giovanissimo quindi penso che se vuole puntare alle classiche l'anno prossimo deve per forza cambiare aria altrimenti si trovera' costretto anche nel 2007 a lavorare per Boonen alla San Remo e al Fiandre e alle varie classiche. Questa e' la mia opinione. E' molto bello vedere una squadra con molti campioni ma gestirli e' veramente un problema.



Sono d'accordo, il grillo deve scegliere tra un dorato super gregariato ed un fine carriera degno di una star. Senza dubbio Bettini è un grande in grado di vincere ancora molto per tre o quattro anni. Ma il rischio è di finire in una squadretta....

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 07/04/2006 alle 16:09
Saronni, in diretta su Eurosport, ha appena "rivelato" una chiacchierata svolta con Bettini di recente in cui il buon Beppe avrebbe consigliato al "grillo" toscano di tornare a correre in Italia...

...Saronni=Lampre...

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Vuelta




Posts: 128
Registrato: Jun 2005

  postato il 07/04/2006 alle 16:44
bhe la lampre a mio avviso sarebbe una squadra molto adatta al grillo che potrebbe avere in ballan e bennati validi alleati nel giro delle fiandre e ai quali potrebbe trasmettere molta della sua esperienza...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2797
Registrato: Apr 2005

  postato il 07/04/2006 alle 16:46
Credo proprio che Bettini dovrebbe cambiare squadra il prossimo anno, anche perché la Quickstep ha più interesse a puntare su corridori più giovani come Boonen, Pozzato e Nuyens.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 203
Registrato: Mar 2004

  postato il 07/04/2006 alle 16:55
Io sapevo che Bettini è rimasto alla Quick Step in quanto il suo contratto scade a fine 2006 e avevo sentito dire che per il prossimo anno avrebbe fatto lui una nuova squadra, non so con quali sponsor nè con quali ambizioni.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3166
Registrato: Feb 2006

  postato il 07/04/2006 alle 17:10
A Bettini, secondo me, conviene andarsene fino ad un certo punto
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 07/04/2006 alle 19:09
Deve capire se anche negli anni prossimi potrà essere competitivo come è stato fino adesso, dopotutto ha 32 anni ed è già un bel pò che è sulla breccia....perchè potrebbe anche essere che al Fiandre fosse un pelo meno anche rispetto ad un Hoste, quindi......
Quick Step=magari un gragariato, ma DORATO

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Classica San Sebastian




Posts: 71
Registrato: Nov 2005

  postato il 07/04/2006 alle 19:10
Bettini gregario ma che state fuori?????
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Non registrato



  postato il 07/04/2006 alle 19:14
Beh non proprio gregario puro, ma nemmeno la prima punta.....questo almeno era il mio pensiero e,credo, anche quello di altri
 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 07/04/2006 alle 19:21
Vi invito ad ascoltare, qualora non l'aveste già fatto, questa intervista audio a Bettini:

http://www.cicloweb.it/r&r007.mp3

Direi che di fare il gregario, né la seconda (o terza? visto Pozzato...) punta, non ha proprio voglia.

Certo, poi magari cambia squadra Pozzato (ci credo poco) e cambia tutto...

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Octave Lapize




Posts: 473
Registrato: May 2005

  postato il 07/04/2006 alle 19:22
ma ke gregario.....aspettate la fine di
aprile prima di parlare

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Classica San Sebastian




Posts: 71
Registrato: Nov 2005

  postato il 07/04/2006 alle 19:50
Ragazzi ma parlate di Bettini?Ma siete fuori?2a punta????Ma che cosa!Bettini deve solo entrare in un nuovo team dove sia capitano unico in tutte le classiche, perchè le può vincere tutte(Roubaix a parte). Ma quale terza punta....Fa bene il Grillo a voler fare il capitano unico!Dai Paolino!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3579
Registrato: May 2005

  postato il 07/04/2006 alle 19:59
Sono d'accordo con chi dice che Bettini ha fatto bene a rimanere almeno fino alla fine del 2006 alla Quick-Step.
L'eventuale decisione di Paolino di lasciare la squadra belga la ritengo plausibile, ma vado leggermente contro-corrente rispetto ai pareri di molti di voi: con l'esplosione di Pozzato, abbiamo 3 galli nel pollaio (Nuyens lo considero ancora lontano dall'essere paragonato agli altri 3, anche se potrà diventare un ottimo corridore)... probabilmente troppi per una sola squadra.
Ciò che fa sì che si vengano a creare "problemi" di squadra sono le incompatibilità di programmi tra l'uno e l'altro atleta. Fatto da parte Boonen che è un intoccabile (sarebbe da pazzi cederlo ad un'altra squadra), secondo me chi ci rimette di più tra gli altri 2 è Pozzato, non Bettini.
Veder sacrificarsi il vicentino sul Fiandre un po' mi fa' pensare (e la storia potrebbe ripetersi domenica alla Roubaix), tanto più che le gare a cui punta Bettini - Fiandre a parte - sono diverse da quelle di Boonen: Liegi, Zurigo, Lombardia... dove l'attuale campione del mondo probabilmente si metterà al servizio del Grillo livornese.

In sintesi, credo che la figura di Boonen penalizzi più Pozzato che Bettini...

 

____________________
Lo stupido sa molto, l'intelligente sa poco, il saggio non sa nulla... MA EL MONA EL SA TUTO!!! (copyright sconosciuto)

ADOTTA ANCHE TU UNA AMY WINEHOUSE!!! Mangia poco, non sporca... e aspira tutta la polvere che hai in casa!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Octave Lapize




Posts: 473
Registrato: May 2005

  postato il 07/04/2006 alle 20:02
concordo
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 07/04/2006 alle 20:14
Originariamente inviato da marco83

In sintesi, credo che la figura di Boonen penalizzi più Pozzato che Bettini...


Ciao Marco, ottima disamina, ma vorrei focalizzare il punto su questo.

Il buon Tom, dopo i 2 Fiandre e la (la? o le? aspettiamo domenica...) Roubaix già vinta voglia cambiare obiettivi stagionali, ed anche lui ha gettato benzina sul fuoco dichiarando sempre che vorrà vincere gran parte delle classiche del panorama ciclistico europeo prima di ritirarsi (ha detto 30 anni, ma chissà).

Ecco, un cambio di allenamento per Tom potrebbe significare l'essere competitivo maggiormente per l'Amstel (credo già lo sia) e competitivo (visto che non credo lo sia, ancora) sia alla Freccia Vallone che alla Liegi-Bastogne-Liegi, due classiche belghe che Tom vorrà sicuramente vincere. Prima o poi.

Se Tom cambiasse obiettivi, Pozzato avrà strada "spianata" per Fiandre-Gand-Roubaix (corse già vinte da Tom). La Sanremo è un discorso a parte che possono benissimo attuare come già quest'anno.

Bettini andrà via - secondo me - ed andrà in una squadra che gli darà totale fiducia come capitano per le classiche e - perché no!? - anche come capitano al Giro d'Italia (disse il "grillo" che avrebbe voluto riprovare a far classifica prima del ritiro).

In Lampre - ad esempio - Bettini potrebbe puntare alle classiche tipo Sanremo, Fiandre e Ardenne (in compagnia di Ballan e Bennati le prime, Figueras e magari Cunego le seconde) se Cunego farà ancora il Giro. Quando - e "se" - Cunego deciderà di saltare il Giro e concentrarsi su Ardenne e Tour, ecco che Paolino potrebbe avere i gradi di capitano al Giro d'Italia.

Ipotesi, senz'altro.
Ma affascinanti, me lo concederete.

 

[Modificato il 07/04/2006 alle 20:27 by Monsieur 40%]

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Vuelta




Posts: 128
Registrato: Jun 2005

  postato il 07/04/2006 alle 20:16
concordo solo in parte...
boonen forse non quest'anno ma tra un pò potrebbe puntare deciso a tutte le classiche e non solo a quelle della campagna del nord... gli obbiettivi sarebbero comunque poco in contrasto con quelli di bettini...

sul fatto di pozzato hai ragione pienamente

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Octave Lapize




Posts: 473
Registrato: May 2005

  postato il 07/04/2006 alle 20:23
secondo me dovrebbe essere pozzato a provare a cambiare obbiettivi......
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 07/04/2006 alle 20:27
Originariamente inviato da cyclingteam2001

secondo me dovrebbe essere pozzato a provare a cambiare obbiettivi......


A volte conta anche la volontà...

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Professionista




Posts: 38
Registrato: Apr 2006

  postato il 07/04/2006 alle 20:46
Secondo me Bettini merita più spazio, perchè è capace di vincere più gare di quante se ne può giocare adesso causa "ordini" di squadra.
Allo stesso tempo penso però che la Quick Step stia gestendo molto bene i vari ciclisti, in quanto sta dando un po' di spazio a tutti, Paolo non è l'unico che merita spazio nella squadra...
Quindi penso che finora sia stato giusto così, e che a fine anno sia giusto che cambi squadra, senza creare grossi problemi, solo per avere più spazio.
Bisogna dire che alla Quick Step non ha sempre spazio, ma quando ce l'ha ha una signora squadra dietro...

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Freddy Maertens




Posts: 873
Registrato: Dec 2005

  postato il 07/04/2006 alle 20:54
Mi auguro proprio che Bettini cambi squadra, magari che torni in Italia, merita una squadra tutta per lui. Al di là di questo, sono convinto che le occasioni le avrà anche quest'anno e che occasioni! a cominciare dalle ardenne, dal giro e per finire alle classiche di agosto e di fine stagione. E poi la vittoria più importante spero ce la regali a Salisburgo dove proprio Boonen sarà il rivale numero 1.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1563
Registrato: Nov 2005

  postato il 07/04/2006 alle 21:00
Dopo la corte spietata di Saronni di oggi mi vien da pensare.... ma la Lampre non è la Q.S., staremo a vedere.
 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 3579
Registrato: May 2005

  postato il 07/04/2006 alle 21:09
Originariamente inviato da Monsieur 40%

Il buon Tom, dopo i 2 Fiandre e la (la? o le? aspettiamo domenica...) Roubaix già vinta voglia cambiare obiettivi stagionali, ed anche lui ha gettato benzina sul fuoco dichiarando sempre che vorrà vincere gran parte delle classiche del panorama ciclistico europeo prima di ritirarsi (ha detto 30 anni, ma chissà).

Ecco, un cambio di allenamento per Tom potrebbe significare l'essere competitivo maggiormente per l'Amstel (credo già lo sia) e competitivo (visto che non credo lo sia, ancora) sia alla Freccia Vallone che alla Liegi-Bastogne-Liegi, due classiche belghe che Tom vorrà sicuramente vincere. Prima o poi.

Ciao Mario!
Se lo scenario su Boonen sarà quello che hai scritto (e che lui ha lasciato intendere), sono d'accordo con te nella tua disamina. Si realizzerebbe un puzzle diverso, e a quel punto sarebbe Bettini il più sacrificato dei tre, con un Pozzato che avrebbe maggior libertà nelle prime classiche del Nord.

L'ipotesi Lampre affascina anche me... vedere nella stessa squadra uno dei migliori uomini per le gare a tappe (Cunego) e uno dei migliori per le corse in linea (Bettini appunto), è un gran bel vedere!

Su Pozzato: non credo sia conveniente per lui cambiare obiettivi, a maggior ragione dopo lo sfavillante inizio di quest'anno dove, oltre ad avere un'eccellente condizione di forma, forse ha trovato anche gare che gli si addicono tantissimo.

 

____________________
Lo stupido sa molto, l'intelligente sa poco, il saggio non sa nulla... MA EL MONA EL SA TUTO!!! (copyright sconosciuto)

ADOTTA ANCHE TU UNA AMY WINEHOUSE!!! Mangia poco, non sporca... e aspira tutta la polvere che hai in casa!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 07/04/2006 alle 21:24
Io penso che a Bettini convenga lasciare la Quick Step l'anno prossimo, sicuramente non troverà una squadra altrettanto ben attrezzata ma almeno avrà da essa tutte le attenzioni che merita. La Quick Step è una squadra belga ed è normale che abbia occhi soprattutto per Boonen, che è anche più givane e quindi garantisce un lungo futuro di successi.
Non è detto che il grillo debba fare sempre il gregario però all'età di 32 anni non si può permettere di pensare che in una gara deve aiutare i compagni e in un'altra fare il capitano, alla sua età deve prendere tutto ciò che può venire perchè le occasioni non sono più tantissime.
Quindi trovo giusto che Paolino si trovi uno spazio tutto suo lasciando la squadra belga senza rancori.

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 08/04/2006 alle 08:58
correre in una squadra con parecchie punte ha i suoi pro e i suoi contro: Pozzato, ad esempio, non ha potuto giocare le sue carte al Fiandre, ma ha vinto la Sanremo grazie al fatto di militare nella Quick-Step (altrimenti nel finale avrebbe avuto tre squadre ad inseguirlo invece di due e non ce l'avrebbe mai fatta).
Finora non ho visto questi grossi problemi di convivenza per Bettini e Boonen; a Sanremo se il Grillo fosse stato quello della Tirreno, sarebbe stato il capitano tranne che per gli ultimi 500 m, quelli per lo sprint; al Fiandre lui non aveva la gamba di Boonen (e questo certamente lo sa pure lui), quindi non è che abbia perso questa grossissima occasione.
Se ci si pensa bene il Fiandre, anche in futuro, potrebbe essere l'unica gara in cui si scontrano le ambizioni dei due galli: nelle altre classiche ci sarà sempre un ruolo di prima punta ben definito tra i due.
Boonen ha detto che vuol puntare a tutte le classiche, comprese quelle valloni? benissimo, cominci a dimostrare di poter essere competitivo in quelle gare e poi se ne riparlerà: non credo che alla Quick-Step siano così cretini da buttar via una carta strasicura come Paolino, per tentare l'azzardo con l'iridato.
La crescita di Pozzato potrebbe creare qualche problemino, ma (Fiandre a parte) forse più a Boonen che a Bettini: le classiche che vanno bene a Pozzato, fanno gola più a Boonen che a Bettini.

teniamo presente un altro fatto: difficilmente la sua eventuale nuova squadra (se effettivamente avrà ambizioni) presenterà un unico capitano per le classiche; se poi si ammala il Grillo che fa? butta a mare tutta la stagione delle classiche?
Quindi, anche in nuovo team, avrà a fianco qualche compagno più o meno competitivo, in grado di vincere le classiche importanti.

Altra considerazione: abbiamo visto tutti l'importanza di avere un compagno di squadra nei momenti cruciali della corsa; ebbene difficilmente un gregario che non dà fastidio rimarrà fino alla fine con il capitano, e se lo farà salirà immediatamente di grado, diventando lui stesso un potenziale vincitore di quella corsa.

In definitiva, tutte queste difficoltà per Bettini all'interno della Quick-Step, io non li vedo nè per adesso nè per il futuro: se cambierà, secondo me, sarà soltanto per un fatto economico.

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 22/04/2006 alle 13:39
In tre - sulla Gazzetta di oggi si scrive - hanno già bussato alla porta di Paolino Bettini con denari sonanti: due squadre francesi, la Cofidis e la Française Des Jeux, ed una tedesca, la T-Mobile.

Tutte offrono (pare) 2 milioni di euro a stagione, per due anni.

E, ovviamente in cerca di spazi importantissimi, ma anche di una squadra in grado di supportarlo, lo scenario T-Mobile si fa molto, molto reale...

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Roger De Vlaeminck




Posts: 640
Registrato: Sep 2004

  postato il 22/04/2006 alle 13:56
X monsieur:
Non penso che Bettini punti alla classifica del Giro visto che l'anno scorso ala fine del Giro ha detto alla De Stefano che ha capito che lui il Giro non può vincerlo visto che sulle salite si salva ma non riesce a stare con i migliori.E poi ha cmq 32 anni quindi secondo me fa bene a cercare di vincere le classiche che gli mancano.L'opzione T-Mobile sarebbe buona così come quella Lampre.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 22/04/2006 alle 14:47
Originariamente inviato da nocs_84

Non penso che Bettini punti alla classifica del Giro visto che l'anno scorso ala fine del Giro ha detto alla De Stefano che ha capito che lui il Giro non può vincerlo visto che sulle salite si salva ma non riesce a stare con i migliori[...]


Ti ringrazio Nocs_84, questo intervento di Bettini alla De Stefano a fine Giro 2005 mi era sfuggito.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1502
Registrato: May 2004

  postato il 22/04/2006 alle 16:12
Probabilmente andrà alla T-Mobile, che è senza dubbio la squadra che gli offre più garanzie sia dal punto di vista economico che da quello tecnico... però a me piacerebbe tanto vederlo correre con una squadra italiana e quindi vederlo anche nelle gare di preparazione prevalentemente in Italia...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 22/04/2006 alle 17:21
ma direi che la prospettiva t-mobile sia la più appettibile per il grillo visti anche i risultati,solo per ora,piuttosto deludenti vincesse domani o a salzburg penso che quick step potrebbe tentare un rinnovo in caso contrario via libera ai tedeschi

 

____________________
http://www.controcopertina.it

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Vuelta




Posts: 128
Registrato: Jun 2005

  postato il 22/04/2006 alle 21:29
io spero tanto bettini venga a correre in una squadra italiana.. sarebbe troppo bello vederlo in tutte le gare italiane.... quindi spero molto lampre!
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Roger De Vlaeminck




Posts: 640
Registrato: Sep 2004

  postato il 23/04/2006 alle 10:42
Cmq penso che Bettini scelga la T-Mobile visto che alla Lampre c'è Cunego che cmq non ha mai negato un certo interesse per le Ardenne terreno di caccia preferito dal grillo.
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5156
Registrato: Apr 2005

  postato il 23/04/2006 alle 17:19
Dopo oggi la squadra la cambia di sicuro.
Spero che non vada alla T-Mobile perchè lì, tatticamente, ne fanno sempre una più di Bertoldo.
Farebbe piacere vederlo in una squadra italiana di Pro-tour ma sia Lampre che Liquigas che Milram sono molto coperte come uomini di punta;
non lo vedrei male in una squadra francese dove non avrebbe concorrenza (ma forse neanche grandi aiuti); forse meglio alla Saunier Duval.

 

____________________
nino58

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Ottobre 2009




Posts: 6093
Registrato: Jul 2005

  postato il 23/04/2006 alle 17:28
Originariamente inviato da nino58

Dopo oggi la squadra la cambia di sicuro.
Spero che non vada alla T-Mobile perchè lì, tatticamente, ne fanno sempre una più di Bertoldo.
Farebbe piacere vederlo in una squadra italiana di Pro-tour ma sia Lampre che Liquigas che Milram sono molto coperte come uomini di punta;
non lo vedrei male in una squadra francese dove non avrebbe concorrenza (ma forse neanche grandi aiuti); forse meglio alla Saunier Duval.


quoto tutto,
bettini mi sa che cambierà squadra ma come hai detto non è che sia una scelta facile...
fra le tre squadre italiane quella più adatta potrebbe essere la milram! liquigas e lampre hanno già ottimi uomini su cui puntare!

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Jaques Anquetil




Posts: 996
Registrato: Apr 2005

  postato il 23/04/2006 alle 17:29
Sono d'accardo con NIno58 oggi la Q.S ha fatto pena.
Fa bene a cambiare anche se penso che le squadre francesi non siano forti abbastanza xsupportarlo.
Alla Telekom fanno sempre ridere da come corrono e se andasse alla Liberty con Vinokourov concentrato sui grandi Giri?
Anche la Milram non mi sembra abbia grandi corridorixle classiche poi la Gerolsteiner al Posto Di un ormai spento Rebellin?
Cmq bisognerà vedere se queste squadre lo vorranno.
L'importante è che ne trovi una forte xaffiancarlo negli ultimi anni di arriera.
Vai Betto!!!!!

 

____________________
esiste doping.... dove esiste
antidoping...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Vuelta




Posts: 128
Registrato: Jun 2005

  postato il 23/04/2006 alle 17:57
vai bettini sei sempre un grandissimo compione e meriti una squadra tutta per te...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 23/04/2006 alle 19:12
Secondo me la T-Mobile potrebbe essere, tra quelle fattibili, la migliore soluzione per Bettini, anche se spesso corrono male è una squadra con ottimi uomini. Magari con la presenza del grillo potrebbe anche aumentare la presenza, e quindi l'impronta italiana della squadra.

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2712
Registrato: Mar 2006

  postato il 24/04/2006 alle 19:40
no raga, la milram ha celestino , ke ques'anno stato infortunato, 1 giovane visconti, ma zabel ke sta provando a emerger, in queste gare, poi pensate 1 sanremo cn peta in squadra, nnoo...meglio sarebbe 1 phonak o sauner duval(nn ricordo dov'è perdiguero, ma in caso dove nn c'èlo spagnolo consiglierei, oppure nn so credit agricole...bah dipende da come farà gli accordi, basta che resterà nel pro.tour, cmq l'idea liberty interessante!
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3711
Registrato: Apr 2006

  postato il 23/05/2006 alle 19:36
Voglio riportare alla luce questo 3d, secondo voi dopo le ultime apparizioni cosa accadrà?

Per me andrà o alla Lampre o alla Milram, anche la Liquigas potrebbe portarlo a casa.

 

____________________

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote
<<  1    2  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.7456810