Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Popovych bloccato dalla Bossi-Fini!
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: Popovych bloccato dalla Bossi-Fini!

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 05/11/2004 alle 15:25
Stando all'intervista di Roberto Sardelli a Popovych, emerge che la stagione dell'ucraino sia stata frenata parecchio dall'applicazione delle normative della nuova legge italiana sull'immigrazione. Buffo, no? O grottesco?
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 05/11/2004 alle 16:21
che nn si siano scordati,entrambi gli onorevoli di passati piu'o meno lontani di lotte al comunismo ed hai prinicipali esponenti dell'est....


p.s.cmq annata sfortunata o deludente io credo per mille motivi gia'spiegati ma anche per la loro gran voglia di riscatto che tra savoldelli e popovich chi chi vorra'vincere il prossimo giro dovra'fare i conti con la discovery e questa temibile coppia

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Parigi-Tours




Posts: 85
Registrato: Oct 2004

  postato il 06/11/2004 alle 20:47
di sicuro a Savoldelli quelli della Discoverì sapranno mettere nelle condizioni giuste per fare sfracelli....

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 06/11/2004 alle 23:50
A parte la scialba stagione di Popovych, mi convinco sempre più che quella dell'ucraino non sia stata una scelta ottimale.
Non mi sembra che la squadra americana sia stata una fucina di talenti puri, persino Boonen è scappato via di corsa.
E' un team che negli anni ha dimostrato di trascurare enormemente tutto ciò che non interessasse direttamente Armstrong.
Sicuramente fare corsa solitaria con la landbouwkrediet è il livello minimo immaginabile ed è possibile solamente progredire, però fossi stato in lui avrei cercato altre strade, magari squadre tipo gerolsteiner, davitamon lotto, credit agricole, oppure "accontentarsi" di raggiungere Gontchar alla DeNardi, perchè no.
La Us postal non mi sembra una scuola di vita e Yaroslav non mi sembra possedere una personalità già temprata.

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1101
Registrato: May 2004

  postato il 07/11/2004 alle 14:41
Popovych pensa probabilmente di essere l'uomo Discovery Channel per il Giro, mentre Armstrong sarà l'uomo per tour o vuelta e classiche. E'vero che la Us Postal è una squadra costruita su Armstrong, però non sono mancati episodi di rivincita dei gregari: Heras ha portato a casa due volte la Vuelta, Ekimov è stato plurimedagliato alle olimpiadi, ha rischiato di vincere la Roubaix; Hincapie ha sempre goduto dell'appoggio della squadra nelle grandi classiche: se poi Hincapie non è un fenomeno ed è stato battuto da gente come Wesemann, Museeuw, Tafi, Van Petegem, Boonen, Tchmil beh non mi stupisce...dopo tutto è meno bravo di loro.
Alla fine della fiera andare alla Us Postal può essere positivo; oltre al fatto che ogni tanto si vince c'è anche da aggiungere che tutti i corridori Us Postal hanno lasciato la squadra più forti e con maggiori credibilità sul mercato rispeto a quando ci sono arrivati: si possono quanto meno poi ottenere dei buoni contratti nella prossima squadra...
Certo, come già scrissi, il fatto che un talento come Popovych decida di fare il gregario di Armstrong, laddove il texano deciderà mi ha stupito; d'altra parte c'è da dire che il Popovych del 2004 si è un po' svalutato rispetto al 2003; un anno fa era il giovane più promettente, reduce da un podio al Giro. In questa stagione non solo non ha confermato i risultati della passata stagione, ma è stato superato dai nuovi corridori rampanti (e vincenti) alla Damiano Cunego e alla Tom Boonen. Quindi forse non è del tutto incomprensibile la sua scelta...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 07/11/2004 alle 14:53
Ciao Emiliano.
Una piccola precisazione: con gli americani Heras ha vinto solo la vuelta del 2003, nel 2000 era alla kelme.
Poi può anche essere che tu abbia ragione, le mie erano solo sensazioni e non un ragionamento di logica.

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1101
Registrato: May 2004

  postato il 07/11/2004 alle 19:59
Caro aranciata,
accolgo in pieno la tua precisazione su Heras alla Kelme nel 2000, cmq in linea di massima si può concludere che il fatto di andare alla discovery channel è un ripiego dovuto al fatto che Yaroslav in questa stagione è stato una mezza delusione! Come dice anche lui nell'intervista a cicloweb.it non andava come si aspettava. Ti mando un caro saluto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 08/11/2004 alle 00:10
Ho notato che il suo direttore sportivo presso la landbouwkrediet-colnago, Adriano Baffi, da corridore era stato alla US postal service assieme ad Hincapie ed Ekimov quindi non escludo che possa avere avuto una forte influenza sulla scelta di Yaroslav.

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.3447781