Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Campionato del mondo 95 (Duitama)
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  1    2  >>
Autore: Oggetto: Campionato del mondo 95 (Duitama)

Livello Gino Bartali




Posts: 1312
Registrato: Feb 2005

  postato il 14/02/2006 alle 14:38
Su internet ho trovato tantissime corse degli ultimi 15 anni e sto piano piano rigurdandole tutte.

Vista la mia età nel 95 non ho potuto gustarmi a pieno questa gara e così me la sono gustata ieri sera in poltrona.
Tra l'altro ho sempre creduto che olano avesse vinto in una volata a 3,mentre invece è scattato in un tratto di mpianura all'ultimo giro,Indurain si è messo a fare da tappo,Pantani si è messo a ruota di indurain e così in tutta tranquillità Olano è andato verso la vittoria.

Mi ha fatto impressione la facilità con la quale pedalava in salita Marco,sempre in testa.Anche Indurain mi ha impressionato,al penultimo giro(o forse addirittura all'ultimo)ha forato perdendo una decina di secondi e con una facilità disarmante è rientrato tutto solo.

Quel mondiale forse se lo dovevano giocare solo loro due,un peccato che in quel gruppetto ci fossero 3 spagnoli,hanno fatto gioco di squadra tagliando fuori tutti gli altri.

Un particolare che non sapevo:
Olano è arrivato al traguardo con la ruota bucata e sgonfia.

 

____________________
DAvide

"Cause tramps like us,baby we were born to run" (Bruce Springsteen)

C.S.N.P.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Federico Bahamontes




Posts: 392
Registrato: Jan 2006

  postato il 14/02/2006 alle 14:41
scusa delorean ma dove le hasi trovate su internet?
Potresti linkare qualke sito?

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 1502
Registrato: May 2004

  postato il 14/02/2006 alle 14:51
io una volta l'ho scaricata da qualche parte in spagnolo...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Moreno Argentin




Posts: 372
Registrato: Oct 2004

  postato il 14/02/2006 alle 14:56
Fu l'ennesima corsa interpretata da pirla da Pantani!! Aveva Casagrande in appoggio pronto a scortarlo sino all'ultima salita senza rischiare attacchi da nessuno ed invece attaccò al penultimo per poi ritrovarsi incastrato dai due spagnoli. Per me supertifoso di Marco... l'ennesima incavolatura!!!
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3579
Registrato: May 2005

  postato il 14/02/2006 alle 14:57
Credo che con eMule si riesca a trovare qualcosa su Pantani, e in particolare sul mondiale colombiano che lo vide terzo...

 

____________________
Lo stupido sa molto, l'intelligente sa poco, il saggio non sa nulla... MA EL MONA EL SA TUTO!!! (copyright sconosciuto)

ADOTTA ANCHE TU UNA AMY WINEHOUSE!!! Mangia poco, non sporca... e aspira tutta la polvere che hai in casa!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 14/02/2006 alle 15:17
Qualche tempo fa il video era scaricabile da qui:

Originariamente inviato da mario82 in un sondaggio sui Mondiali

http://www.cyclingmania.net/web/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&p=3275#3275

In questa pagina è possibile scaricare il file (155 MB) del Mondiale di Duitama '95

P.S.: Se il collegamento non è attivo andate su
http://www.cyclingmania.net
Sezione "Forum" e cliccate sul thread col nome "Video di Duitama"


...però ora Cyclingmania.net s'è trasferito...

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 14/02/2006 alle 15:18
Originariamente inviato da lallo

Fu l'ennesima corsa interpretata da pirla da Pantani!! Aveva Casagrande in appoggio pronto a scortarlo sino all'ultima salita senza rischiare attacchi da nessuno ed invece attaccò al penultimo per poi ritrovarsi incastrato dai due spagnoli. Per me supertifoso di Marco... l'ennesima incavolatura!!!

ho tanti pensieri a due anni esatti dalla scomparsa di quello che per me è stato lo scalatore più forte di sempre, e sinceramente eviterei questi toni proprio in una giornata del ricordo come questa....

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3270
Registrato: Jul 2005

  postato il 14/02/2006 alle 15:21
Pare che Pantani abbia avuto in gara degli screzi con il navarro ed è stata forse una ripicca sua non andare a prendere Olano...
Ad ogni modo, non vorrei sbagliarmi, ma quello è stato il mondiale che ha fatto + selezione nella storia, forse non a livello di partecipanti, però arrivarono solo in 20 al traguardo e non so se nella storia dei mondiali ce n'è stato uno con minor nr di concorrenti arrivati!!!
E c'è da dire un'altra cosa, solo a pochi gg. dall'inizio del mondiale, non so quantificare con certezza, la salita principale era stata accorciata, all'inizio era prevista una salita + impegnativa e + lunga rispetto a quella effettiva!

 

____________________
Il procuratore aggiunto di Catania Renato Papa: Nel 2003 è stato abrogato un comma della legge che permetteva l'arresto dei diffidati recidivi, e di chi non si presentava alla firma. E questo è stato un grave gesto di debolezza.
Uno nessuno centomila! Un libro di Pirandello? No! I castelli di Kessler secondo Bulba...
All'ombra del cavaliere oscuro (la biografia di G. Fini)
La regola del fallo di mani nel calcio? Superata, oramai si gioca con 11 portieri come la lotteria istantanea - ponzi ponzi po po po
Baci riddler/Massimo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2009
Utente del mese Gennaio 2010




Posts: 2761
Registrato: Dec 2004

  postato il 14/02/2006 alle 15:37
Originariamente inviato da Monsieur 40%

Qualche tempo fa il video era scaricabile da qui:

Originariamente inviato da mario82 in un sondaggio sui Mondiali

http://www.cyclingmania.net/web/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&p=3275#3275

In questa pagina è possibile scaricare il file (155 MB) del Mondiale di Duitama '95

P.S.: Se il collegamento non è attivo andate su
http://www.cyclingmania.net
Sezione "Forum" e cliccate sul thread col nome "Video di Duitama"


...però ora Cyclingmania.net s'è trasferito...


Non vorrei sbagliarmi ma penso che il link sia questo :
http://www.pcciclismo.it/temp/ciclismo%20CAMPEONATO%20DEL%20MUNDO%201995%20colombia%20-Olano%20Oro,%20Indurain%20plata-%20VCD%20por%20MINGAfora.mpg

 

[Modificato il 14/02/2006 alle 16:16 by Monsieur 40%]


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Amstel Gold Race




Posts: 98
Registrato: Mar 2005

  postato il 14/02/2006 alle 16:13
su emule trovi molte corse di marco anche speciali tipo sfide..dal mortirolo del 94 a les deux alpes e la plateau beille del 98 anche lo zoncolan del 2003 duitama 95....per quanto riguarda il mondiale del 95 fu il primo a disputarsi a d ottobre...e ad essere falsato dalla vuelta...olano nelle gare in linea nn ha mai fatto un tubo e vinse quel mondiale..solo perchè usciva in grandissima forma dalla vuelta...probabilmente cmq lo avrebbe vinto miguelon che era in formissima e in volata battè marco...che cmq trovò problemi con il fondo viscido dell'asfalto...in salita quando si alzava sui pedali aveva problemi con la ruota posteriore....il vero mondiale per lui era quello del 94..però arrivò completamente scarico ( apro una parentesi..ma perchè nn si vedono + mondiali con percorsi così...)
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Gino Bartali




Posts: 1312
Registrato: Feb 2005

  postato il 14/02/2006 alle 16:15
Pare che Pantani abbia avuto in gara degli screzi con il navarro ed è stata forse una ripicca sua non andare a prendere Olano...


Infatti quando olano è partito indurain continuava a girarsi verso il Panta sollecitandolo mentre lui del tutto indifferente continuava a stare ala sua ruota.

Robby,forse "pirla" e un epiteto un pò forte e ingiustificato però in parte è vero,la sua testardagine a volte gli ha fatto perdere delle corse in maniera un pò stupida.
A duitama era il più forte in salita,se la sarebbe dovuta giocare ad armi pari con il Navarro sull'ultima salita,ma così non fù e in parte anche per colpa sua.

Comunque è stata una gara bellissima.

P.S.Causa leggi severissime sul Copyright,non posso rivelare le mie fonti(anche se tutti penso le abbiate capite),comunque ho trovato tantissime gare.Oggi per esempio me ne sono gustata un'altra,l'arrivo sull'alp d'huez del 94.
Ho già scaricato un paio di parigi roubaix e una liegi oltre a varie tappe del tour e del giro.

Non vedo l'ora di gustarmele....poi magari ne discutiamo nel forum.

 

____________________
DAvide

"Cause tramps like us,baby we were born to run" (Bruce Springsteen)

C.S.N.P.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3270
Registrato: Jul 2005

  postato il 14/02/2006 alle 16:16
Ma tra Duitama e Chambery qual è stato + duro come mondiale? Molti sostengono anche dopo aver visto quello colombiano, che quello + impegnativo era quello francese, voi che ne dite?

 

____________________
Il procuratore aggiunto di Catania Renato Papa: Nel 2003 è stato abrogato un comma della legge che permetteva l'arresto dei diffidati recidivi, e di chi non si presentava alla firma. E questo è stato un grave gesto di debolezza.
Uno nessuno centomila! Un libro di Pirandello? No! I castelli di Kessler secondo Bulba...
All'ombra del cavaliere oscuro (la biografia di G. Fini)
La regola del fallo di mani nel calcio? Superata, oramai si gioca con 11 portieri come la lotteria istantanea - ponzi ponzi po po po
Baci riddler/Massimo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 14/02/2006 alle 16:19
Originariamente inviato da riddler

Ma tra Duitama e Chambery qual è stato + duro come mondiale? Molti sostengono anche dopo aver visto quello colombiano, che quello + impegnativo era quello francese, voi che ne dite?


A tal proposito, c'era un sondaggio qualche tempo fa:
http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=618

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 14/02/2006 alle 16:22
non ricordo il mondiale del 94...va beh, cmq quando mi riferivo a "pirla" è solo perchè soprattutto oggi mi dava fastidio sentire questa parola nei confronti di Marco, poi sul fatto che sia stato testardo nella sua carriera questo può essere vero e come certe volte gli è andato contro altre volte sta testardaggine gli è servita!!!!!!!!
io tappe del panta ne ho a bizeffe e ogni tanto me le riguardo con le lacrime agli occhi!!!

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 14/02/2006 alle 16:25

che succede???????
come mai non si vede più nessun avatar????????

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 14/02/2006 alle 16:26
Originariamente inviato da robby


che succede???????
come mai non si vede più nessun avatar????????


Credo dipenda da te.
Io li vedo tutti.

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 14/02/2006 alle 16:27
ahhhhh ecco... allarme rientrato ora è tutto ok mi sa che era il mio computer che si era fumato il cervello!!!!!!!

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 14/02/2006 alle 16:29
mario non scherzo, l'unico che non vedo è il tuo!!!!!!

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 14/02/2006 alle 16:34
adesso l'unico che vedo è il mio!!!!!
va beh basta OT continuerò a scrivere fregandomene degli avatar

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 14/02/2006 alle 16:50
al mondiale di Duitama, Pantani non era al 100%: aveva una buona forma ma non era al top, tanto che sull'ultima salita perse le ruote anche di Gianetti.
Il più forte quel giorno era sicuramente Indurain, che però per quel suo vizietto di non prendere iniziative, e di correre di rimessa, si fece buggerare dal suo compagno Olano; se avesse aiutato il Pirata nell'attacco al penultimo passaggio, probabilmente sarebbero andati all'arrivo, anche perchè le loro squadre avrebbero bloccato la corsa: se avesse messo la squadra a tirare, Olano avrebbe dovuto fargli da gregario, ma non prese iniziativa e andò come andò.
Altra interpretazione tattica: Miguel preferì favorire un compagno di squadra piuttosto che rischiare in volata con Pantani; col senno di poi, fu un errore clamoroso: come già detto, Marco non era al 100% e difficilmente avrebbe potuto lottare contro il navarro.
Da tener presente che il Pirata fu penalizzato dalla pioggia, che gli impedì di scattare alzandosi sui pedali (gli slittava la ruota posteriore), costringendolo a fare progressioni da seduto, certamente meno efficaci dei suoi soliti scatti.

All'ultimo giro, poi, l'azzurro era solo contro 4-5 spagnoli: quando partì Olano, lui era bello e fregato; l'unica sua speranza era che Olano si piantasse sull'ultima ascesa, ma lo spagnolo tenne bene e a Marco non restò che lottare per il secondo posto.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3270
Registrato: Jul 2005

  postato il 14/02/2006 alle 16:55
Non è detto Antonello che Miguel preferì favorire il compagno di squadra... potrebbe essere stato invece un ordine dell'ammiraglia, quello degli scatti a oltranza di Indurain e Olano, solo che se scattava Indurain, Pantani gli correva dietro, se invece scattava Olano, Pantani ha lasciato fare, credendo forse che non arrivasse al traguardo o che alla fine avrebbe trovato un accordo con Indurain...

 

____________________
Il procuratore aggiunto di Catania Renato Papa: Nel 2003 è stato abrogato un comma della legge che permetteva l'arresto dei diffidati recidivi, e di chi non si presentava alla firma. E questo è stato un grave gesto di debolezza.
Uno nessuno centomila! Un libro di Pirandello? No! I castelli di Kessler secondo Bulba...
All'ombra del cavaliere oscuro (la biografia di G. Fini)
La regola del fallo di mani nel calcio? Superata, oramai si gioca con 11 portieri come la lotteria istantanea - ponzi ponzi po po po
Baci riddler/Massimo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Gino Bartali




Posts: 1312
Registrato: Feb 2005

  postato il 14/02/2006 alle 17:23
Penso che antonello abbioa perfettamente ragione,soprattutto per quanto riguarda il grande vizziccio di indurain di non prendere l'iniziativa.

Non sò se Pantani fosse al 100% o meno,comunque rivedendo la gara a me è sembrato andare veramente bene in salita....probabilmente non era il pantani dell'alp d'huez però andava veramente agile.

Una curiosità:
ma perchè adottò gli spinaci sul manubrio?

 

____________________
DAvide

"Cause tramps like us,baby we were born to run" (Bruce Springsteen)

C.S.N.P.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 9090
Registrato: Nov 2005

  postato il 14/02/2006 alle 17:33
E' vero, è strano non li ha mai usati in nessuna altra gara!!!!!!!

 

____________________
EROE DEL GAVIA

A 2 Km dalla vetta mi sono detto "Vai Marco o salti tu o salta lui...E' saltato lui.
Marco Pantani.Montecampione 1998

27/28/29 giugno 2008...son stato pure randonneur

!platonicamente innamorato di admin!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2009
Utente del mese Gennaio 2010




Posts: 2761
Registrato: Dec 2004

  postato il 14/02/2006 alle 17:44
Qualcuno ha ancora le altimetrie del circuito?
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 14/02/2006 alle 21:02
l'ammiraglia spagnola non si sarebbe mai azzardata a dare nessun ordine senza il benestare di Miguelon: non dimentichiamo che fino ad allora la Spagna non aveva mai vinto il mondiale su strada, e quindi perdere quell'occasione sarebbe stato peccato mortale.
Sono convinto che a fine corsa, vista la facilità con la quale tenne la ruota di Pantani in salita e con la quale vinse la volata, Indurain si sarà mangiato le mani: però per la nazionale spagnola quella adottata fu la tattica più giusta.

Sono dell'opinione che Marco non fosse al 100% perchè nell'ultima ascesa perse anche le ruote di Gianetti: farsi staccare da Indurain ci può stare, ma se il Pirata si fa staccare anche dallo svizzero chiaramente non può essere al massimo della forma.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2009
Utente del mese Gennaio 2010




Posts: 2761
Registrato: Dec 2004

  postato il 14/02/2006 alle 21:07
Originariamente inviato da antonello64
Sono dell'opinione che Marco non fosse al 100% perchè nell'ultima ascesa perse anche le ruote di Gianetti: farsi staccare da Indurain ci può stare, ma se il Pirata si fa staccare anche dallo svizzero chiaramente non può essere al massimo della forma.


Sei sicuro che si staccò da Giannetti? Guardando il video di cui sopra sembrerebbe che la salita dell'ultimo giro Pantani l'abbia fatto tutta in testa senza ricevere un cambio e con Giannetti appeso ad un filo... per poi provare un'altro attacco in discesa.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 14/02/2006 alle 21:41
Sono sicuro!
In cima alla salita Indurain e Gianetti staccarono Pantani, che poi rientrò in discesa.
Se il video che hai tu è quello che dura circa un quarto d'ora, ce l'ho anch'io ed in effetti si vede solo la prima parte dell'ultima ascesa, con Pantani sempre in testa, e poi si passa subito all'ultimo chilometro.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Learco Guerra




Posts: 918
Registrato: May 2005

  postato il 14/02/2006 alle 22:24
Originariamente inviato da riddler

Pare che Pantani abbia avuto in gara degli screzi con il navarro ed è stata forse una ripicca sua non andare a prendere Olano...
Ad ogni modo, non vorrei sbagliarmi, ma quello è stato il mondiale che ha fatto + selezione nella storia, forse non a livello di partecipanti, però arrivarono solo in 20 al traguardo e non so se nella storia dei mondiali ce n'è stato uno con minor nr di concorrenti arrivati!!!
E c'è da dire un'altra cosa, solo a pochi gg. dall'inizio del mondiale, non so quantificare con certezza, la salita principale era stata accorciata, all'inizio era prevista una salita + impegnativa e + lunga rispetto a quella effettiva!

mi sembra che il mondiale più duro del dopoguerra sia stato considrato quello di Sallanches del 1980, stravinto da Hinault dopo una selezione spietata cominciata dai primi giri (secondo Baronchelli). Con quel percorso, Olano non sarebbe arrivato nei primi 10. Con Chambery, poi, non c'è paragone.

 

____________________

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 14/02/2006 alle 22:36
Originariamente inviato da riddler

Non è detto Antonello che Miguel preferì favorire il compagno di squadra... potrebbe essere stato invece un ordine dell'ammiraglia, quello degli scatti a oltranza di Indurain e Olano, solo che se scattava Indurain, Pantani gli correva dietro, se invece scattava Olano, Pantani ha lasciato fare, credendo forse che non arrivasse al traguardo o che alla fine avrebbe trovato un accordo con Indurain...


No..nessun ordine!!! Fu un errore di Indurain che in Colombia puntava alla tripletta: mondiale a crono, mondiale si strada e record dell'ora... Il primo lo prese..il secondo lo perse lui molto grossolanamente... in corsa si parlarono, Indurain temeva Pantani e disse lui ad Olano 'scatta che ti vengono a prendere e poi scatto io'. Fu l'errore della carriera per Miguel perchè tutti i fuggitivi curavano solo lui... Olano non lo andò a prendere nessuno, e vinse il mondiale fornado ai 900 metri o giù di li... Miguel fu secondo di giustezza ed esultò in maniera abbstanza stizzita... Ok la Spagna aveva vinto ma lui aveva preso il classico tronco il quel posto... Avrebbe dovuto imporsi con Olano, che avrebbe dovuto chiudere ogni eventuale scatto. Così in volato avrebbe vinto l'iride.. Forse fu li che si chiuse l'era Indurain... la goccia che fece traboccare il vaso, che fece fallire il progetto ora e che portò lentamente a Les Arcs ed all'addio...

Per i circuiti direi che Sallanches era + duro anche perchè non era in altura...

 

____________________
www.vcoazzurratv.it
...- --- .-.. .-
.--. ..- .--. .. .-.. .-.. .-
...- --- .-.. .- !!!!

LA CAROVANA VA..CONFINI NON NE HA..E TUTTE LE DISTANZE ANNULLERA'!!
"..Dinnanzi a me non fuor cose create se non etterne.. Ed io in etterno duro!!
Lasciate ogni speranza voi ch'entrate...!!!

"C'è Bugno in testaaaa!!! è Bugnoooo!!! ed è campione del mondo Bugno su Jalabert!!!"

"...ma ti sollevero' tutte le volte che cadrai
e raccogliero' i tuoi fiori che per strada perderai
e seguiro' il tuo volo senza interferire mai
perche' quello che voglio e' stare insieme a te
senza catene stare insieme a te"...

"Cascata ha un pregio non da poco. ama il ciclismo e però lo riesce a guardare con l'occhio dello scienziato. informatissimo, sa sceglire personaggi sempre di levatira superiore, pur non "scadendo" nello scontato.
un bravo di cuore.
(post di Ilic JanJansen, nel Thread "Un ricordo: Pedro Delgado, il capitano di Indurain")

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 2797
Registrato: Apr 2005

  postato il 14/02/2006 alle 23:17
Quel giorno Indurain era nettamente il più forte, se avesse avuto una maggiore dimestichezza con le corse in linea avrebbe sicuramente vinto, invece fu troppo attendista e venne bruciato dal compagno di squadra.
Da quel grandissmo signore che era si comportò con grande onestà e non tento di riprendere Olano.
Pantani quel giorno non era al massimo sennò con quella lunga e dura salita sarebbe arrivato da solo o con Miguelon.
Non mi stupii per niente della presatazione di Gianetti che quell'anno volava, avendo vinto la Liegi e l'Amstel (e caliamo un pietoso velo....).
La grande occasione persa da Pantani fù indubbiamnte quella dell'anno prima ad Agrigento, ma era al suo secondo anno da professionista, aveva corso Giro e Tour al massimo ed arrivò in Sicilia comprensibilmente stanco e appagato.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 179
Registrato: Jun 2005

  postato il 14/02/2006 alle 23:21
si' me lo ricordo bene quel mondiale e se ci fu uno che quella corsa la perse malamente fu proprio Indurain, non certo Pantani.
Per come si era messa la corsa, era lui il naturale favorito. Pantani quel giorno non aveva le gambe per staccarlo. Perchè non era al 100% e anche per tutta una serie di circostanze avverse come la pioggia che gli impediva di scattare violentemente e i troppi spagnoli nel gruppetto che l'avrebbero inseguito.
Indurain quel giorno corse il mondiale come fosse una tappa del tour e fu sempre li' davanti ma sempre in attesa degli eventi e fu un grandissimo errore. Quando Olano gli scatto' in faccia in un anonimo rettilineo in pianura, miguelon si fece infinocchiare malamente.
Confermo anch'io che Pantani all'ultimo giro perse qualche metro da indurain e gianetti in punta alla salita.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 14/02/2006 alle 23:22
Agrigento non era per Pantani...difficilmente avrebbe fatto una selezione tipo Duitama...ad Agrigento l'uomo che mancò fu Bugno per i noti fatti che sappiamo... Pantani nel periodo che precedeva il mondiale siciliano non fece più bene...la sua convocazione arrivò solo per quel che aveva fatto a Giro e Tour ma all'atto pratico forse non ci stava... Purtroppo mancò anche lo sfortunato Fondriest, corse male Bortolami, chiappucci fece il solito casino in corsa...forse potevamo giocarci maggiormente Ghirotto...

 

____________________
www.vcoazzurratv.it
...- --- .-.. .-
.--. ..- .--. .. .-.. .-.. .-
...- --- .-.. .- !!!!

LA CAROVANA VA..CONFINI NON NE HA..E TUTTE LE DISTANZE ANNULLERA'!!
"..Dinnanzi a me non fuor cose create se non etterne.. Ed io in etterno duro!!
Lasciate ogni speranza voi ch'entrate...!!!

"C'è Bugno in testaaaa!!! è Bugnoooo!!! ed è campione del mondo Bugno su Jalabert!!!"

"...ma ti sollevero' tutte le volte che cadrai
e raccogliero' i tuoi fiori che per strada perderai
e seguiro' il tuo volo senza interferire mai
perche' quello che voglio e' stare insieme a te
senza catene stare insieme a te"...

"Cascata ha un pregio non da poco. ama il ciclismo e però lo riesce a guardare con l'occhio dello scienziato. informatissimo, sa sceglire personaggi sempre di levatira superiore, pur non "scadendo" nello scontato.
un bravo di cuore.
(post di Ilic JanJansen, nel Thread "Un ricordo: Pedro Delgado, il capitano di Indurain")

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Agosto 2009
Utente del mese Gennaio 2010




Posts: 2761
Registrato: Dec 2004

  postato il 14/02/2006 alle 23:29
Originariamente inviato da antonello64

Sono sicuro!
In cima alla salita Indurain e Gianetti staccarono Pantani, che poi rientrò in discesa.
Se il video che hai tu è quello che dura circa un quarto d'ora, ce l'ho anch'io ed in effetti si vede solo la prima parte dell'ultima ascesa, con Pantani sempre in testa, e poi si passa subito all'ultimo chilometro.


Ok, perfetto. Purtroppo non sono mai riuscito a vederne una registrazione integrale... scusami.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 14/02/2006 alle 23:35
Si è vero è rientrato in discesa scendendo come un pazzo...

 

____________________
www.vcoazzurratv.it
...- --- .-.. .-
.--. ..- .--. .. .-.. .-.. .-
...- --- .-.. .- !!!!

LA CAROVANA VA..CONFINI NON NE HA..E TUTTE LE DISTANZE ANNULLERA'!!
"..Dinnanzi a me non fuor cose create se non etterne.. Ed io in etterno duro!!
Lasciate ogni speranza voi ch'entrate...!!!

"C'è Bugno in testaaaa!!! è Bugnoooo!!! ed è campione del mondo Bugno su Jalabert!!!"

"...ma ti sollevero' tutte le volte che cadrai
e raccogliero' i tuoi fiori che per strada perderai
e seguiro' il tuo volo senza interferire mai
perche' quello che voglio e' stare insieme a te
senza catene stare insieme a te"...

"Cascata ha un pregio non da poco. ama il ciclismo e però lo riesce a guardare con l'occhio dello scienziato. informatissimo, sa sceglire personaggi sempre di levatira superiore, pur non "scadendo" nello scontato.
un bravo di cuore.
(post di Ilic JanJansen, nel Thread "Un ricordo: Pedro Delgado, il capitano di Indurain")

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 15/02/2006 alle 00:05
ad Agrigento il mio grande rimpianto fu Moreno Argentin, che si era ritirato da 3 mesi scarsi: il percorso era l'ideale per uno scattista come lui, soprattutto l'arrivo in cima ad uno strappetto.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5547
Registrato: Nov 2004

  postato il 15/02/2006 alle 00:24
Infatti doveva terminare li la sua carriera.... io però vedevo meglio Bugno...percorso da selezione naturale...volava in quel periodo poi la caduta, la caffeina.... eh...peccato

 

____________________
www.vcoazzurratv.it
...- --- .-.. .-
.--. ..- .--. .. .-.. .-.. .-
...- --- .-.. .- !!!!

LA CAROVANA VA..CONFINI NON NE HA..E TUTTE LE DISTANZE ANNULLERA'!!
"..Dinnanzi a me non fuor cose create se non etterne.. Ed io in etterno duro!!
Lasciate ogni speranza voi ch'entrate...!!!

"C'è Bugno in testaaaa!!! è Bugnoooo!!! ed è campione del mondo Bugno su Jalabert!!!"

"...ma ti sollevero' tutte le volte che cadrai
e raccogliero' i tuoi fiori che per strada perderai
e seguiro' il tuo volo senza interferire mai
perche' quello che voglio e' stare insieme a te
senza catene stare insieme a te"...

"Cascata ha un pregio non da poco. ama il ciclismo e però lo riesce a guardare con l'occhio dello scienziato. informatissimo, sa sceglire personaggi sempre di levatira superiore, pur non "scadendo" nello scontato.
un bravo di cuore.
(post di Ilic JanJansen, nel Thread "Un ricordo: Pedro Delgado, il capitano di Indurain")

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Amstel Gold Race




Posts: 98
Registrato: Mar 2005

  postato il 15/02/2006 alle 01:14
Alla fine parland odi mondial isciupati e di occasioni perse quello del 94 fu una enorme occasione persa da chiappucci..erano in 4 all'ultimo chilometro chiappucc ighirotto virenque e leblanc...e n nsi sa perchè i lprimo a muoversi fu ghirotto... con leblanc dietro..chiappucci tardò troppo a muoversi...leblanc staccò facilmente ghirotto e chiappucci vinse facilmente la volata dimostrando che era il + forte dei quattro...quel giorno mi girarono veramente le pxxxe...un modo orribile per buttare una corsa quasi cinta..
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3270
Registrato: Jul 2005

  postato il 15/02/2006 alle 01:25
Ma ragazzi ordine o non ordine, c'è da considerare una cosa: sono in 4 a giocarsi il mondiale di questi 4 due sono spagnoli, secondo voi in un percorso come quello colombiano, era lecito che si arrivasse in volata a 4 con questa situazione, col rischio, seppur minimo, che vinceva Pantani? Immaginate che nella stessa situazione c'erano Pantani, Bugno, Indurain e Giannetti, voi pensate che Pantani e Bugno stavano a ruota? E' normale che si tenti la carta degli scatti per sfiancare gli avversari...
Pertanto non ci vedo l'errore in Indurain, cosa doveva fare? Andare a prendere Olano?

 

____________________
Il procuratore aggiunto di Catania Renato Papa: Nel 2003 è stato abrogato un comma della legge che permetteva l'arresto dei diffidati recidivi, e di chi non si presentava alla firma. E questo è stato un grave gesto di debolezza.
Uno nessuno centomila! Un libro di Pirandello? No! I castelli di Kessler secondo Bulba...
All'ombra del cavaliere oscuro (la biografia di G. Fini)
La regola del fallo di mani nel calcio? Superata, oramai si gioca con 11 portieri come la lotteria istantanea - ponzi ponzi po po po
Baci riddler/Massimo

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 15/02/2006 alle 01:29
Sono d'accordo con riddler, il gioco di squadra funziona così, quando una squadra è in superiorità numerica si parte a turno costringendo gli avversari ad inseguire, quando è partito Olano nemmeno Indurain si aspettava che avrebbe avuto via libera ma non poteva certo essere lui a chiudere il buco, doveva solo aspettare il suo momento che, purtroppo per lui, non è arrivato.
In ogni caso circuiti duri come quello di Duitama dovrebbero essere scelti un po più spesso.
Quando rivedremo un mondiale a Sallanches???

 

____________________
Vorrei morire in bici, in un giorno di sole, dopo aver scalato una di quelle montagne che sembrano protendersi verso il cielo, mi adagerei sull'erba fresca senza rimpianti, attendendo con serenità il compiersi del mio tempo. Non importa se sarà ...oggi o tra cent'anni, avrò in ogni caso trovato il mio giorno perfetto.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Gino Bartali




Posts: 1312
Registrato: Feb 2005

  postato il 15/02/2006 alle 04:15
Ovvio che ha ragione Ridler,hanno scelto la tattica più ovvia...tutto ciò mi ricorda lo scatto di Falzes di Cunego(per esempio)nessuno tentò di seguirlo e Simoni lo prese in quel posto,ragazzi questo è il ciclismo.

Indurain però mi è sembrato un pò ingenuo in quel caso,era lui il più forte,tutti lo marcavano...cosa si aspettava che l'avrebbero aiutato andando a riprendere olano.Doveva prendere lui l'iniziativa,assumersi lui tutte le responsabilità,non l'ha fatto perchè non apparteneva all'indole del suo carattere...tutto qua.

 

____________________
DAvide

"Cause tramps like us,baby we were born to run" (Bruce Springsteen)

C.S.N.P.

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2863
Registrato: Oct 2005

  postato il 15/02/2006 alle 08:42
Originariamente inviato da W00DST0CK76
In ogni caso circuiti duri come quello di Duitama dovrebbero essere scelti un po più spesso.
Quando rivedremo un mondiale a Sallanches???


Il mondiale di Duitama (già ottimamente richiamato dai commenti sopra) fu bellissimo. Tecnicamente il più bello che ho visto.
Indurain fu attendista e generoso, Pantani fu frenato dalla superiorità degli spagnoli e dalla strada fangosa.

Vi ricordo che nella biblioteca di Cicloweb (in homepage) è segnalato un bellissimo libro su quel mondiale:
Maurizio Ruggeri, Miguel y Marco. La fantastica corsa nella terra di Macondo, Limina 2005, Storia di sport e ciclismo a 360° sullo sfondo dei Mondiali di Duitama del 1995 con finale a sorpresa

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 15/02/2006 alle 08:52
Originariamente inviato da riddler

Ma ragazzi ordine o non ordine, c'è da considerare una cosa: sono in 4 a giocarsi il mondiale di questi 4 due sono spagnoli, secondo voi in un percorso come quello colombiano, era lecito che si arrivasse in volata a 4 con questa situazione, col rischio, seppur minimo, che vinceva Pantani? Immaginate che nella stessa situazione c'erano Pantani, Bugno, Indurain e Giannetti, voi pensate che Pantani e Bugno stavano a ruota? E' normale che si tenti la carta degli scatti per sfiancare gli avversari...
Pertanto non ci vedo l'errore in Indurain, cosa doveva fare? Andare a prendere Olano?


difatti per la squadra spagnola quella scelta fu la tattica migliore: come ho già detto, l'errore di Indurain si giudica col senno di poi, ma in quel momento la sua scelta fu corretta.
A posteriori possiamo dire che avrebbe dovuto aiutare Pantani sulla penultima salita, per tentare di arrivare loro due, oppure mettere tutta la squadra al suo servizio (compreso Olano) per attaccare lui sull'ultimo strappo: non lo fece perchè non era nella sua indole prendere iniziative rischiose, e preferiva correre di rimessa.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 15/02/2006 alle 09:01
Originariamente inviato da Lester

Alla fine parland odi mondial isciupati e di occasioni perse quello del 94 fu una enorme occasione persa da chiappucci..erano in 4 all'ultimo chilometro chiappucc ighirotto virenque e leblanc...e n nsi sa perchè i lprimo a muoversi fu ghirotto... con leblanc dietro..chiappucci tardò troppo a muoversi...leblanc staccò facilmente ghirotto e chiappucci vinse facilmente la volata dimostrando che era il + forte dei quattro...quel giorno mi girarono veramente le pxxxe...un modo orribile per buttare una corsa quasi cinta..


Chiappucci non aveva le gambe per seguire Leblanc: altrimenti avrebbero dovuto ritirargli la licenza da professionista per manifesta incompetenza. Su un arrivo di quel genere se ti parte un avversario a 2-3 km dall'arrivo, e vuoi vincere il mondiale, devi andare a prenderlo in prima persona, non puoi apettare che si muova chissà chi: se non ti muovi o non ce la fai oppure non hai capito niente di come si corre in bici.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Francesco Moser




Posts: 730
Registrato: Jan 2005

  postato il 15/02/2006 alle 09:54
Originariamente inviato da antonello64

Originariamente inviato da riddler

Ma ragazzi ordine o non ordine, c'è da considerare una cosa: sono in 4 a giocarsi il mondiale di questi 4 due sono spagnoli, secondo voi in un percorso come quello colombiano, era lecito che si arrivasse in volata a 4 con questa situazione, col rischio, seppur minimo, che vinceva Pantani? Immaginate che nella stessa situazione c'erano Pantani, Bugno, Indurain e Giannetti, voi pensate che Pantani e Bugno stavano a ruota? E' normale che si tenti la carta degli scatti per sfiancare gli avversari...
Pertanto non ci vedo l'errore in Indurain, cosa doveva fare? Andare a prendere Olano?


difatti per la squadra spagnola quella scelta fu la tattica migliore: come ho già detto, l'errore di Indurain si giudica col senno di poi, ma in quel momento la sua scelta fu corretta.
A posteriori possiamo dire che avrebbe dovuto aiutare Pantani sulla penultima salita, per tentare di arrivare loro due, oppure mettere tutta la squadra al suo servizio (compreso Olano) per attaccare lui sull'ultimo strappo: non lo fece perchè non era nella sua indole prendere iniziative rischiose, e preferiva correre di rimessa.


Come dice giustamente Antonello nessuno critica la tattica di gara della Spagna, ineccepibile, quanto quella di Indurain che da leader indiscusso della squadra aveva sicuramente il peso per dare ordini e mettere in fila i gregari (compreso Olano fresco vincitore della Vuelta e secondo ad un soffio al mondiale crono).

Non lo fece per la presenza di Pantani. Anzi ricordo una dichiarazione dello stesso Pantani, forse riportata male da qualche giornalista (almeno spero perchè non mi è mai andata giù ), nella quale egli si vantava di aver fatto perdere il mondiale a Indurain.

Nulla di più vero credo. Indurain aveva una paura boia degli scatti di Pantani in salita per quello che aveva provato sulla sua pelle al giro 94 e ai tuor 94 e 95 e per questo non ebbe la sicurezza necessaria di adottare un tattica di gara da capitano unico con tutta la squadra al suo servizio.
Inoltre Pantani dette una botta notevole sulla salita del giro precedente (facendo fuori Chiappucci e parte della nazionale azzurra) e questo rese ancora più titubante il navarro che ebbe paura di prendere l'iniziativa mettendo a tirare la squadra fino all'imbocco della salita, col rischio di vedersi scattare in faccia Pantani appena la strada saliva e di rimanere senza uomini.

Non so quali siano state le dichiarazione ufficiali ma dubito anche che abbia dato ordine ad Olano di scattare, semplicemente egli sfruttò un momento di stasi della corsa in cui nessuno aveva preso in mano l'iniziativa e questo fu secondo me l'errore più grande di Indurain, dal suo punto di vista si intende perchè ufficialmente fu un trionfo dio squadra.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2797
Registrato: Apr 2005

  postato il 15/02/2006 alle 10:11
Indurain a Duitama fece lo stesso errore che aveva fatto due anni prima ad Oslo, attese che fossero gli altri a fare la corsa e venne "fregato" da Armstrong ed Olano.

Ps. Raf, Olano nel 95 era arrivato secondo alla Vuelta dietro a Jalabet.
La corsa spagnola la vinse nel 98.

 
Edit Post Reply With Quote
<<  1    2  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
2.5425651