Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > COME VORRESTE LA VOSTRA CORSA A TAPPE?
Sondaggio: COME VORRESTE LA VOSTRA CORSA A TAPPE?
1 1 PROLOGO, 1 CRONO A SQUADRE, 1 CRONO PER TOTALE 140 KM, 3 ARRIVI IN SALITA CON 3/4 TAPPE MOSSE
2 1 PROLOGO, 1 CRONO, 1 CRONO SCALATA, 3 ARRIVI IN SALITA, 3/4 TAPPE MOSSE
3 1 PROLOGO, 1 CRONO, 3 ARRIVI IN SALITA, 4/5 TAPPE MOSSE
4 1 PROLOGO, 1 CRONO, 4 ARRIVI IN SALITA 2/3 TAPPE MOSSE
5 1 PROLOGO, 1 CRONO, 2 ARRIVI, 4/5 TAPPE MOSSE

Visualizza risultati
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: COME VORRESTE LA VOSTRA CORSA A TAPPE?

Livello Bernard Hinault




Posts: 1191
Registrato: Jul 2004

  postato il 29/10/2004 alle 20:29
ESPRIMETE I VOSTRI GIUDIZI
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Elite




Posts: 28
Registrato: Oct 2004

  postato il 30/10/2004 alle 15:07
Io dico: su ipotetiche 20 tappe:
Uguali possibilità per tutti: passisti e scalatori; ma anche per gli sprinter e i cacciatori di tappe; quindi:
6 per velocisti (e voglio esagerare),
1 prologo corto,
2 crono individuali (o una a squadre sui 20 km),
5 (o 6) tappe mosse
5 (o 4) arrivi in salita.
Manca una che è la passerella finale.

El_Chaba

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Parigi-Tours




Posts: 85
Registrato: Oct 2004

  postato il 31/10/2004 alle 10:11
Ci vogliono 2 3 arrivi beri per scalatori, dove i corridori arrivino alla spicciolata, e una quantità di tappe mosse...che facciano spettacolo e favoriscano fughe ecolpi di scena. Una bella cronometro, per delineare la classifica, e un prologo, per lo spettacolo...

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Sean Kelly




Posts: 601
Registrato: Oct 2004

  postato il 02/11/2004 alle 10:57
Queste sono le caratteristiche di massima che inserirei in una corsa a tappe.
1) cronoprologo non cortissimo diciamo sui 15 km.
2) 5 / 6 tappe con arrivo per velocisti ma nessuna piattissima (specialmente verso l'arrivo)
3) 2 arrivi in salita per settimana
4) 1 tappa di media montagna a settimana abbastanza impegnativa (per capirci come quella di Faenza di 2 anni fa)
5) vade retro Cronosquadre!!!!
6) l'Ultima tappa non dovrebbe essere una passerella ma una tappa vera (magari una di quelle con arrivo in salita... qualcuno rammenta Bertoglio....?)
7) Le tappe con arrivo in salita dovrebbero
essere concentrate nel fine settimana per favorire gli ascolti televisivi
8 )le Crono: diciamo 2 sui 30-35 km l'una per specialisti + 1 cronoscalata di 20,25 km complessiva con una salita pedalabile di 8/10 km.
9) Eliminerei, oltre alla insulsa cronosquadre, anche quelle tappe che hanno un paio di gpm di 3° categoria all'inizio poi sono piatte fino all'arrivo.
10) max 1 tappa di montagna con arrivo con lunga discesa, dopo magari aver scalato montagne impegnative (per evitare di rischiare cadute inutili per mantenere o recuperare pochi secondi)
11) tappe + corte (come alla vuelta)
12) fare in modo che la tappa arrivi un pò + tardi al pomeriggio (sempre per il discorso
ascolti televisivi)

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 02/11/2004 alle 15:59
Ciao Marc, come te anche io penso che complessivamente i kilometri a cronometro dovrebbero oscillare attorno ai 100 (grossomodo tra i 90 e i 110, mai di più).
Mi piacerebbe che non ci fosse una ricetta unica, per esempio ad anni alterni la cronosquadre potrebbe sostituire una cronometro individuale, senza sforare comunque il kilometraggio complessivo dedicato al cronometro.
Trovo ragionevolissimi soprattutto i punti 7 e 12 che hanno lo scopo di tutelare gli appassionati.
Le tappe per velocisti non mi dispiacciono e per me possono essere anche sette o otto (non tutti gli anni), non oltre ma soprattutto, come ben scrivi, non devono mai essere piatte, devono sempre offrire obbligatoriamente lo spunto per una fuga (in questo ambito ristretto riconosco che il giro 2004 è stato disastroso).
Ripeto: a parte il fatto che più che la cronosquadre mi irrita che la somma dei kilometri a crono oltrepassi i 110-120, trovo che tutte le tue osservazioni sono condivisibili (e auspicabili sia per il giro che per il tour).

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Sean Kelly




Posts: 601
Registrato: Oct 2004

  postato il 02/11/2004 alle 16:18
O.k. aranciata, si potrebbe accettare una cronosquadre (soprattutto per gli sponsor)
ad anni alterni in sostituzione di una crono, fatta con gli abbuoni come al tour l'anno scorso.
Aggiungerei un punto ulteriore che ritengo interessante.
Sarebbe bello che un tappone ogni anno(in questo caso mi riferisco al giro d'italia, ma sarebbe un'idea, naturalmente esportabile)ricalcasse il percorso di una Gran Fondo importante.
Quindi, ad esempio, quest'anno si rifa il percorso della 9 colli, l'anno prossimo quella delle Dolomiti, poi quella della Pinarello e così via.....)
Immagina l'attenzione degli appassionati di fronte ad una eventualità di questo genere....

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.3326139