Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Chi ha compiuto l'impresa 2004?
Sondaggio: Chi ha compiuto l\'impresa 2004?
Zabriskie - 260 km di fuga nella 11°tappa della Vuelta a Espana
Jeker - 2° al Giro di Romandia e 2° al Giro della Svizzera a 35 anni
Cioni - 4° al Giro d'Italia nonostante il lavoro per Petacchi e 3° al Giro della Svizzera
Martin Perdiguero - 3 tappe e vittoria finale della Vuelta a Catalunya
Rodriguez - batte in volata Petacchi nella 9°tappa del Giro d'Italia
Sella - 45 km di fuga solitaria nella 11°tappa del Giro d'Italia
Mancebo Perez - 6° al Tour de France e 3° alla Vuelta a Espana
Dekker - 98° Parigi-Tours
Paulinho - l'unico a resistere al passo di Bettini ad Atene
Perez Fernandez - 2° alla Vuelta a Espana nonostante fosse partito come gregario di Hamilton prima e Sevilla poi
Basso - batte Armstrong nell'arrivo in salita della 12°tappa del Tour de France
Kloden - 2° al Tour de France nonostante fosse partito come gregario di Ullrich
Virenque - conquista della 6° Maglia a Pois del Tour de France
Voeckler - 10 giorni in Maglia Gialla al Tour de France
Casagrande - l'azione ripetuta sul circuito del San Luca al Giro dell'Emilia
Wesemann - vittoria del Giro delle Fiandre
Backstedt - vittoria della Parigi-Roubaix
Ekimov - 2° nella Cronometro Olimpica a 38 anni

Visualizza risultati
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: Chi ha compiuto l'impresa 2004?

Non registrato



  postato il 29/10/2004 alle 00:59
Lasciando stare i soliti noti, ho cercato di fotografare le imprese meno celebri, meno fortunate, meno osannate...

A mio parere la vittoria di Dekker alla Parigi-Tours è l'impresa dell'anno, ma anche la tappa di Sella al Giro, la Vuelta di Santiago Perez, la sfortuna di Jeker in Svizzera (corsa persa per 1" da Ullrich), l'annata straordinaria di Cioni, il ritorno di Casagrande dopo l'esclusione dalla Vuelta e il cambio di squadra, la regolarità di Mancebo e il Tour poderoso di Kloden...

Fate la vostra scelta...

 
Edit Post Reply With Quote

Elite




Posts: 28
Registrato: Oct 2004

  postato il 29/10/2004 alle 11:12
Sono d'accordo: l'impresa dell'anno l'ha fatta Dekker...in subordine Zabriskie alla Vuelta. Ma l'olandese con l'impresa ci ha vinto una classica, e a differenza dell'americano è stato ripreso, e poi è ripartito, mentre uno dei vicesceriffi è riuscito ad arrivare da solo..relativamente più facile.

Saluti
El_Chaba

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 248
Registrato: Oct 2004

  postato il 29/10/2004 alle 11:20
innanzitutto ciao a tutti.. sono nuovo.. cmq penso che l'impresa più bella l'ha fatta cunego sul furcia e poi in secondo luogo metterei quella di zabriskie, pure se il gruppo s'era abbioccato..

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Elite




Posts: 25
Registrato: Sep 2004

  postato il 29/10/2004 alle 11:33
io ci metterei anche la vittoria di Virenque il 14 luglio 2004 nella 10° tappa del tour, da Limoges a Saint Flour, di 237 km, quando andò in fuga con Merkx, che poi crollò, mentre il bel Richard ha tenuto duro fino al traguardo. E c'è da dire che le strade di quella tappa non erano in asfalto normale, ma in un tipo di asfalto(penso anti sdrucciolo) su cui pedalare e andare avanti risulta molto più difficile, su cui - lo diceva pure Cassani che ci ha corso sul quel tipo di asfalto - fai il doppio di fatica rispetto all'asfalto normale. E questo dunque rende ancora più straordinaria l'impresa di Virenque (ricordo che Merkx, suo compagno di fuga si beccò parecchi minuti dal gruppo!!!)


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 31/10/2004 alle 02:27
concordo anch'io tra le imprese ce mi hanno personalmente destato piu'stupore ed ammirazione,oltre a quella di dekker sottolinierei quella di richard che si e'fatto 200km.e 7 salite da solo perdendo in un gruppo che viaggiava spedito neanche 5min.in60km.,un campione nn c'e'che dire,che ha concluso alla grande una carriera che quel caratteraccio presuntuoso che aveva in gioventu'gli stava mettendo a rischio,e che con i fatti ha saputo riconquistare il cuore della gente!

p.s.un po'ci manchera'...

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Parigi-Tours




Posts: 85
Registrato: Oct 2004

  postato il 31/10/2004 alle 10:06
Ho votato per Sella non perchè abbia fatto l'impresa più grande (comunque una grande impresa) ma perchè, insieme a Cunego, ci ha permesso di tornare a sognare, anche e soprattutto in prospettiva futura.

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3567
Registrato: Jul 2004

  postato il 31/10/2004 alle 11:52
ah beh l'impresa di sella come potete ben capire e'sicuramente quella che mi ha emozionato di piu'...era giusto che in quel modo,con quel tipo di coraggio e di fuga,arrivasse a cesena il vincitore,ricordando imprese da noi tanto rimpiante..!
quello scricciolo vicentino mi commosse davvero!!!

 

____________________
Giuseppe Matranga

www.cicloweb.it

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.1633658