Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > Cycling Pro
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
Autore: Oggetto: Cycling Pro

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 10/01/2006 alle 21:01
fatico a trovarlo qualcuno sa dirmi com'è visto che BS mi ha stufato e Stagi mi stà antipatico volevo provare.
è anche difficile da trovare nelle edicole.
se qualcuno ha altri consigli su riviste di ciclismo professionistico saranno bene accetti in tale sede
grazie

 

____________________
http://www.controcopertina.it

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2258
Registrato: Feb 2005

  postato il 10/01/2006 alle 21:18
Ciao, io non leggo questa rivista, ma ricordavo che se ne era già parlato, così ho fatto un ricerca:

http://www.cicloweb.it/forum/viewthread.php?tid=1186

spero che tu possa trovare qualche informazione utile!

 

____________________
"Se hai la fortuna clamorosa di diventare un cronista di ciclismo, non puoi fare a meno di essere coinvolto, trascinato in una passione infinita, irrinunciabile, che ti segna per sempre" - Pietro Cabras

"C'è una salita? Vai su, arriva in cima, e vedrai che sarai sempre vincitore" - Giordano Cottur

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1671
Registrato: Dec 2004

  postato il 10/01/2006 alle 22:32
caro superalvi,
a me non dispiace,mi sembra migliorare di numero in numero.
secondo me, danno anche uno sguardo al forum...
ultimamente mi sembra meglio di bs, dove mi piace leggere vicennati.
sergio neri mi ha stufato, scrive sempre le stesse cose, fa un giornalismo vecchio...
poi, su ogni numero , 10 pagine su martini,che sarà anche un grandissimo, ma insomma...
ciao
mestatore

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 10/01/2006 alle 22:36
Anche io non compro più nulla da qualche mese, proverò a prendere Cycling Pro se come dice Mesty sta progredendo numero dopo numero.
Certo che il massimo sarebbe un settimanale...

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 228
Registrato: Nov 2005

  postato il 10/01/2006 alle 22:36
Bè dai, a Martini bisogna portare sempre rispetto...
e poi mica fanno articoli dedicati a lui, fanno articoli in cui lui esprime le proprie opinioni. E' certo che magari esistono anche altri "grandi vecchi" che potrebbero essere interpellati. Però a me leggere le opinioni di Martini non dispiace affatto

 

____________________
Marco

Fantaciclismo Cicloweb 2010 (esordiente, da metà Giro d'Italia)

Piazzamenti sul podio

Tour de France: Cambrai > Reims - 2°
Tour de France: Bordeaux > Pauillac (c.i.) - 3°
Brixia Tour (classifica generale) - 1°
Coppa Agostoni - 2°
Vuelta a Espana: Vilanova i la Geltrù > Andorra - 3°
GP de Fourmies: 1°
GP Beghelli: 1°
Japan Cup: 2°

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 10/01/2006 alle 22:40
Sì ma non si può scrivere del mondiale su ogni numero!

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 228
Registrato: Nov 2005

  postato il 10/01/2006 alle 22:42
Sono d'accordo con te...
però su Cycling, se non sbaglio, dovrebbe scrivere Cannavò...

 

____________________
Marco

Fantaciclismo Cicloweb 2010 (esordiente, da metà Giro d'Italia)

Piazzamenti sul podio

Tour de France: Cambrai > Reims - 2°
Tour de France: Bordeaux > Pauillac (c.i.) - 3°
Brixia Tour (classifica generale) - 1°
Coppa Agostoni - 2°
Vuelta a Espana: Vilanova i la Geltrù > Andorra - 3°
GP de Fourmies: 1°
GP Beghelli: 1°
Japan Cup: 2°

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 10/01/2006 alle 22:44
Originariamente inviato da mondociclismo

Sono d'accordo con te...
però su Cycling, se non sbaglio, dovrebbe scrivere Cannavò...


Io di Cycling pro avevo preso un paio di numeri tempo fa, e mi sembra che Cannavò avesse la sua paginetta e niente più, un compromesso accettabile, da prendee come "angolo dell'umorismo".

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 228
Registrato: Nov 2005

  postato il 10/01/2006 alle 22:51
Credo che ora come ora sia un po' più completo di Bs, abbraccia più temi contemporaneamente e dà spazio anche ai corridori meno conosciuti. Il primo numero non era niente male, è solo che spendere 10 euro al mese per riviste del settore non è il massimo

 

____________________
Marco

Fantaciclismo Cicloweb 2010 (esordiente, da metà Giro d'Italia)

Piazzamenti sul podio

Tour de France: Cambrai > Reims - 2°
Tour de France: Bordeaux > Pauillac (c.i.) - 3°
Brixia Tour (classifica generale) - 1°
Coppa Agostoni - 2°
Vuelta a Espana: Vilanova i la Geltrù > Andorra - 3°
GP de Fourmies: 1°
GP Beghelli: 1°
Japan Cup: 2°

 
Edit Post Reply With Quote

Amministratore




Posts: 5978
Registrato: Aug 2002

  postato il 11/01/2006 alle 01:52
Originariamente inviato da mestatore

secondo me, danno anche uno sguardo al forum...




...e chi - del settore - non lo dà, almeno in Italia?

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 335
Registrato: Dec 2004

  postato il 11/01/2006 alle 09:51
Originariamente inviato da superalvi
Stagi mi stà antipatico

allora nn sono l'unico..

 

____________________

"A volte chiudiamo gli occhi perchè la realtà non ci piace...
...se però smettiamo di comunicare non riusciamo più ad assaporare la vita e a scrivere la nostra storia.
Il mio linguaggio è la bici...
e voglio continuare a scrivere quel capitolo del mio libro che da troppo tempo ho lasciato in sospeso..."

Marco Pantani



Il NOCE darà i suoi frutti.




 
Edit Post Reply With Quote

Livello Francesco Moser




Posts: 730
Registrato: Jan 2005

  postato il 11/01/2006 alle 12:14
Originariamente inviato da mestatore

... ultimamente mi sembra meglio di bs, dove mi piace leggere vicennati.
sergio neri mi ha stufato, scrive sempre le stesse cose, fa un giornalismo vecchio...
mestatore


Ragazzi l'editoriale di Sergio Neri è quanto di più noioso si possa leggere (infatti non lo leggo più) scrive sempre le stesse cose. Penso che faccia copia incolla da un mese all'altro e poi cerca i sinonimi con word.
La Coverciano del ciclismo sarà anche un'idea giusta, bisognerà pure ritornare ai tecnici dell'ammiraglia, ma ..zzo direttore scriva qualcosa di diverso. Un po' di brio a sto giornale vogliamo darlo sembra rimasto quello di 40 anni fa.

Parere di un abbonato.

P.s. anche a me piace Vicennati.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 228
Registrato: Nov 2005

  postato il 11/01/2006 alle 12:39
Anche i servizi di Checcarelli non sono male...

 

____________________
Marco

Fantaciclismo Cicloweb 2010 (esordiente, da metà Giro d'Italia)

Piazzamenti sul podio

Tour de France: Cambrai > Reims - 2°
Tour de France: Bordeaux > Pauillac (c.i.) - 3°
Brixia Tour (classifica generale) - 1°
Coppa Agostoni - 2°
Vuelta a Espana: Vilanova i la Geltrù > Andorra - 3°
GP de Fourmies: 1°
GP Beghelli: 1°
Japan Cup: 2°

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 11/01/2006 alle 12:44
Confermo il giudizio ottimo su Vicennati.
Ho avuto modo di scambiare alcuni post sul forum della Fondazione Pantani e, aldilà di alcune differenze di vedute, è una mente aperta, molto riflessiva, un eccellente giornalista.

 

____________________
Davide

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4035
Registrato: Jan 2006

  postato il 11/01/2006 alle 20:16
io leggo tutto bici ma ultimamente e pessimo....cycling pro molto interessante
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2797
Registrato: Apr 2005

  postato il 11/01/2006 alle 23:23
Cycling pro diventa più interessante ogni mese che passa.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 14/01/2006 alle 19:33
scusate il ritardo grazie a tutti x gli ottimi consigli pare proprio valga la pena di comprarlo
E' bello leggere che tanti altri la pensino proprio come me su BS proprio gli ultimi numeri con lo spazio dedicato al mondiale,i reportage su martini(che palle!!!!),la coverciano,l'eccezione Vicennati etc. etc.
inoltre si soffermano troppo su un singolo evento
X dirla alla bs penso che questa sia la vera forza del ciclismo

 

____________________
http://www.controcopertina.it

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 228
Registrato: Nov 2005

  postato il 15/01/2006 alle 10:18
Quando esce esattamente Cycling Pro? Ad inizio mese come Bs?

 

____________________
Marco

Fantaciclismo Cicloweb 2010 (esordiente, da metà Giro d'Italia)

Piazzamenti sul podio

Tour de France: Cambrai > Reims - 2°
Tour de France: Bordeaux > Pauillac (c.i.) - 3°
Brixia Tour (classifica generale) - 1°
Coppa Agostoni - 2°
Vuelta a Espana: Vilanova i la Geltrù > Andorra - 3°
GP de Fourmies: 1°
GP Beghelli: 1°
Japan Cup: 2°

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 257
Registrato: Nov 2004

  postato il 15/01/2006 alle 17:32
Si Cycling Pro esce ad inizio mese a 5 €
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Greg Lemond




Posts: 858
Registrato: May 2005

  postato il 15/01/2006 alle 18:19
Condivido i giudizi positivi che avete espresso sulla rivista.
E' diventata quasi subito la mia preferita: personalmente la trovo molto equilibrata, priva di sensazionalismi e di "colore", completa ed efficace nello spiegare ad una profana come me (profana perchè non sono un' atleta e non vado in bici) molti aspetti tecnici (allenamento, bici e quant' altro).
Anche le interviste sono molto belle.
Insomma, la consiglio anch'io.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4035
Registrato: Jan 2006

  postato il 15/01/2006 alle 22:49
ce qualcuno che ha l'abbonamento a tuto bici?
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Freddy Maertens




Posts: 873
Registrato: Dec 2005

  postato il 15/01/2006 alle 23:36
Ultimamente anche a me è sembrato migliore Cycling Pro rispetto a BS perchè da più spazio ai corridori "minori" e non solo italiani. Ci sono altre riviste che parlano di ciclismo professionistico su strada o le altre sono dedicate tutte a cilocross, cicloturismo e altro?
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2797
Registrato: Apr 2005

  postato il 16/01/2006 alle 00:07
Vorrei segnalare un'intervista molto interessante pubblicata nell'ultimo Cycling pro all'avv. Alessandro Lovato sulla legge penale sul doping.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2258
Registrato: Feb 2005

  postato il 16/01/2006 alle 00:10
Originariamente inviato da marco79

Ultimamente anche a me è sembrato migliore Cycling Pro rispetto a BS perchè da più spazio ai corridori "minori" e non solo italiani. Ci sono altre riviste che parlano di ciclismo professionistico su strada o le altre sono dedicate tutte a cilocross, cicloturismo e altro?


C'è "Ciclismo", ma personalmente non la compro, quindi dovrebbe illuminarti qualcun altro sulle sue caratteristiche...

 

____________________
"Se hai la fortuna clamorosa di diventare un cronista di ciclismo, non puoi fare a meno di essere coinvolto, trascinato in una passione infinita, irrinunciabile, che ti segna per sempre" - Pietro Cabras

"C'è una salita? Vai su, arriva in cima, e vedrai che sarai sempre vincitore" - Giordano Cottur

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Federico Bahamontes




Posts: 390
Registrato: Oct 2005

  postato il 16/01/2006 alle 08:31
Ritengo Cycling Pro di gran lunga la migliore delle riviste italiane: scrivo di ciclismo pro ed è ben consapevole che i suoi lettori vogliono sapere quanto pesano i pro, che rapporti spingono, che allenamenti fanno..
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4035
Registrato: Jan 2006

  postato il 22/11/2006 alle 20:35
Da questo mese non ho piu rinnovato l'abbonamento a Tuttobici, sono passato a Cycling Pro.
Lo ritengo un ottimo mensile, su tuttobici ultimamente ci sono troppe pubblicità e scarsi contenuti.

 

____________________



"Venderesti entrambi gli occhi per un milione di dollari... o le gambe... o le mani... o gli orecchi? Fai la somma di quello che hai e scoprirai che non lo venderesti per tutto l'oro del mondo. Le cose migliori della vita sono le tue, se riesci ad apprezzarle".
Dale Carnegie

"Non lamentatevi di quello che non avete. Usate quello che avete. Fare meno del vostro meglio è un peccato. Tutti noi abbiamo il potenziale per eccellere perché l'eccellenza é determinata dalla dedizione, a noi e agli altri".
Oprah Winfrey

http://www.velodrome.org.uk
http://www.yvonnehijgenaar.nl
http://www.chrishoy.com/
http://www.victoriapendleton.co.uk/

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1671
Registrato: Dec 2004

  postato il 22/11/2006 alle 22:13
confermo il giudizio positivo espresso mesi fa su cycling pro.
è cresciuta molto come contenuti e rifugge, nei limiti dai luoghi comuni tipo bs.
per me , in italia, è la rivista n° 1 in questo momento.

unico punto negativo, la pagia concessa a cannavò,odioso opportunista nazional-popolare.
ecco , dovrebbe anche crescere nella copertura degli under e degli elite.

bs lo compro ancora per abitudine, ma è sempre tristemente uguale.
sergio neri scrive sempre lo stesso articolo.
parleranno del mondiale già da sto mese, mi sa.
temo che l' acquisto di bs sarà un abitudine che perderò.
mi spiace un po' per vicennati.

ciao
mesty

 

[Modificato il 22/11/2006 alle 22:33 by mestatore]


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 4035
Registrato: Jan 2006

  postato il 22/11/2006 alle 22:18
Io BS non lo compro da molto pero lo compra un mio amico e ci scambiamo i giornalli a fine mese , ma sto preferendo gli articoli di Cycling Pro, per essere un giornale giovane possiamo dire che è ottimo

 

____________________



"Venderesti entrambi gli occhi per un milione di dollari... o le gambe... o le mani... o gli orecchi? Fai la somma di quello che hai e scoprirai che non lo venderesti per tutto l'oro del mondo. Le cose migliori della vita sono le tue, se riesci ad apprezzarle".
Dale Carnegie

"Non lamentatevi di quello che non avete. Usate quello che avete. Fare meno del vostro meglio è un peccato. Tutti noi abbiamo il potenziale per eccellere perché l'eccellenza é determinata dalla dedizione, a noi e agli altri".
Oprah Winfrey

http://www.velodrome.org.uk
http://www.yvonnehijgenaar.nl
http://www.chrishoy.com/
http://www.victoriapendleton.co.uk/

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1771
Registrato: Jan 2005

  postato il 23/11/2006 alle 10:45
ho ripreso cycling pro l'altro giorno dopo una pausa di riflessione non del tutto voluta col mondo del ciclismo(dopo il tour ndr).
mi trovo d'accordo con voi sull'ultimo numero e sulla rivista nel complesso.
molto giornalistica l'analisi sul caso Basso illustra benissimo le fasi del papocchio....
bello anche l'articolo su simoni e la MTB ed interessante lo spazio dedicato al corridore straniero che BS stenta a dare.(Schleck ndr).
devo dire che ha nettamente una marcia in più di BS.

 

____________________
http://www.controcopertina.it

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1563
Registrato: Nov 2005

  postato il 23/11/2006 alle 22:04
Confermo anche io, Cycling pro è molto più avanti di BS.

 

____________________
FANTACICLISMO CICLOWEB: il più forte.
Fantarivale storico (stimato e rispettato): Salvatore77
Gran CKC Staffoli 2010: Maglia Nera

 
Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Federico Bahamontes




Posts: 390
Registrato: Oct 2005

  postato il 24/11/2006 alle 11:57
Cycling Pro secondo me è senza dubbio la migliore rivista del settore anche sotto l'aspetto grafico ma soprattutto per i contenuti. L'ultimo numero l'ho divorato (interessantissimo l'articolo sul "de-training")!
 
Edit Post Reply With Quote
Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.9655161