Board logo

Il Forum di Cicloweb

Non hai fatto il login | Login Pagina principale > Dite la vostra sul ciclismo! > PETACCHI NIENTE GIRO ?
Nuovo Thread  Nuova risposta  Nuovo sondaggio
< Ultimo thread   Prossimo thread >  |  Versione stampabile
<<  1    2  >>
Autore: Oggetto: PETACCHI NIENTE GIRO ?

Livello Claudio Chiappucci




Posts: 335
Registrato: Oct 2005

  postato il 12/11/2005 alle 21:22
Petacchi dichiara che probabilmente salterà il Giro e andrà al Tour, il percorso non sarebbe adatto alle sue caratteristiche. Non credo che per il Giro sia una tragedia.

 

____________________
The famous Sbrindolin hasta luego

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 179
Registrato: Oct 2004

  postato il 12/11/2005 alle 21:38
ma se si presenta boonen forse prendera una mazzata pure li
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 12/11/2005 alle 21:42
Originariamente inviato da sbrindolin

Petacchi dichiara che probabilmente salterà il Giro e andrà al Tour, il percorso non sarebbe adatto alle sue caratteristiche. Non credo che per il Giro sia una tragedia.

Ti quoto in pieno.
Ci sono 6 tappe per velocisti ed almeno altre 2, con un po' di impegno, adatte a loro.
Vada al tour, non è il primo e non sara' l'ultimo.
Avremo Grillo, Napolitano e altri che si giocheranno le tappe in volata.

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 12/11/2005 alle 21:49
Concordo con Stress.
Anche se le tappe per velocisti dovrebbero essere non più di cinque, stando a sentire le caratteristiche delle tappe descritte in tv.

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 2848
Registrato: Nov 2004

  postato il 12/11/2005 alle 21:59
Le volate sicure saranno 5. Poi magari qualche velocista come Zabel che tiene bene in salita potrà dire la sua anche in altri arrivi. E se Petacchi non ci sarà vorrà dire che ci sarà Zabel, spero per lui che passi da una maglia ciclamino ad un'altra che gli manca!
E non solo lui, quindi ci saranno volate bellissime e magari anche molto incerte...

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Alfredo Binda




Posts: 1134
Registrato: Nov 2003

  postato il 12/11/2005 alle 22:05
Ma scusate, delle tre tappe della Vallonia quali possono essere considerate per velocisti?

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 12/11/2005 alle 22:07
A parte namur, le altre 2!

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2475
Registrato: Sep 2004

  postato il 12/11/2005 alle 22:08
come detto,Petacchi puo' andare al Giro e ritirarsi prima del Bondone e poi fare il Tour.McEwen lo ha sempre fatto,se lo fa una volta anche Petacchi non e' scandaloso
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Tour




Posts: 252
Registrato: Aug 2005

  postato il 12/11/2005 alle 22:16
sta diventando un po snob il nostro ale-jet?

spero di no...cmq il giro merita il velocista piu forte del mondo...tantopiu perche è italiano.

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 12/11/2005 alle 22:17
Forse voleva undici tappe per velocisti.
In quell'occasione mica aveva detto che erano troppe.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1134
Registrato: Nov 2003

  postato il 12/11/2005 alle 22:23
Comunque io credo che il probabile forfait di Petacchi sia dovuto alla presenza di Zabel in squadra: la Milram punterà su AleJet per le volate di gruppo di due dei tre grandi giri, e nel terzo invece lo sprinter capo sara Erik...
Mi sembra chiaro che il GT che dovrà correre il tedesco al posto dello spezzino sia quello con più difficoltà altimetriche ma soprattutto con la presenza di tappe in cui Zabel reggerà sicuramente mentre Petacchi non è detto che ci riesca.
E finora, in attesa della presentazione della Vuelta, la corsa rosa si avvicina molto a queste ultime caratteristiche!

Logico, no?

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 12/11/2005 alle 22:25
Secondo me, con o senza Petacchi, nella prima parte del Giro Zabel ci sarà di sicuro.
Non so se intenda arrivare a Milano, per me Zabel vuole giocarsi le sue carte pure al Tour, diversamente sarebbe rimasto alla T-Mob.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1134
Registrato: Nov 2003

  postato il 12/11/2005 alle 22:29
Se il Tour lo correrà anche Petacchi, per Zabel non ci sarà molto spazio...
Non vorrei davvero che questi due si pestassero i piedi: prima quelle dichiarazioni di Petacchi che vuole correre Fiandre e Roubaix, ora questa manfrina su chi deve correre i tre grandi giri... E il tutto, ovviamente, prima dell'inizio della stagione!

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 12/11/2005 alle 22:34
Originariamente inviato da lubat

Se il Tour lo correrà anche Petacchi, per Zabel non ci sarà molto spazio...
Non vorrei davvero che questi due si pestassero i piedi: prima quelle dichiarazioni di Petacchi che vuole correre Fiandre e Roubaix, ora questa manfrina su chi deve correre i tre grandi giri... E il tutto, ovviamente, prima dell'inizio della stagione!


Ma no, se Petacchi arriva allo sprint per Zabel non c'è storia.
Dunque Zabel punterà a tutte quelle tappe per passisti veloci che Petacchi non riuscirà ad affrontare.
E magari penserà alla maglia verde, cacciando i traguardi intermedi.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1671
Registrato: Dec 2004

  postato il 12/11/2005 alle 22:58
e chissenefrega se non ci sarà petacchi, vada al tour e provi ad arrivare a parigi.
due anni fa hanno fatto un giro solo per lui, quest' anno ai mondiali la squadra solo per lui, da anni la fassa solo per lui...
preferisco vedere zabel, mi piacerebbe vederlo in verde a milano.
anche se non vedo per niente facile per erik battere in volata i nostri califfi grillo e napolitano.

un gran bel giro, ci sarà talmente da divertirsi in salita , che non sentiremo la mancanza di ale-jet.
ciao
mestatore

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 12/11/2005 alle 23:01
Originariamente inviato da mestatore

e chissenefrega se non ci sarà petacchi, vada al tour e provi ad arrivare a parigi.
due anni fa hanno fatto un giro solo per lui, quest' anno ai mondiali la squadra solo per lui, da anni la fassa solo per lui...
preferisco vedere zabel, mi piacerebbe vederlo in verde a milano.
anche se non vedo per niente facile per erik battere in volata i nostri califfi grillo e napolitano.

un gran bel giro, ci sarà talmente da divertirsi in salita , che non sentiremo la mancanza di ale-jet.
ciao
mestatore


Eheheh, mi sa che per Zabel sarà dura battere Rujano...
Scherzo, lo so che volevi dire "ciclamino".
Sottoscrivo il tuo pensiero: chi se ne frega.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 12/11/2005 alle 23:11
Originariamente inviato da aranciata_bottecchia

Originariamente inviato da mestatore

e chissenefrega se non ci sarà petacchi, vada al tour e provi ad arrivare a parigi.
due anni fa hanno fatto un giro solo per lui, quest' anno ai mondiali la squadra solo per lui, da anni la fassa solo per lui...
preferisco vedere zabel, mi piacerebbe vederlo in verde a milano.
anche se non vedo per niente facile per erik battere in volata i nostri califfi grillo e napolitano.

un gran bel giro, ci sarà talmente da divertirsi in salita , che non sentiremo la mancanza di ale-jet.
ciao
mestatore


Eheheh, mi sa che per Zabel sarà dura battere Rujano...
Scherzo, lo so che volevi dire "ciclamino".
Sottoscrivo il tuo pensiero: chi se ne frega.

La penso come voi. Yes

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1134
Registrato: Nov 2003

  postato il 12/11/2005 alle 23:37
E inoltre, secondo me per Petacchi nel 2006 è più importante vincere tappe al Tour che al Giro, perché la Boucle è il GT dove AleJet ha vinto di meno e l'ultima volta che l'ha corso ha deluso molto...

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 1671
Registrato: Dec 2004

  postato il 12/11/2005 alle 23:40
caro bottecchia.
un vero ...mastino...
verde....ciclamino
cazz.ata dopo una dura giornata di guardia...
e non è ancora finita...
se non mi richiamano chissà quante altre ne scrivo...
ciao, grazie
mestatore

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 12/11/2005 alle 23:43
sai che spasso veder duellare Grillo e Napolitano, mentre magari il Tour presenterà un campo di partenti con Petacchi, Boonen, McEwen, Hushovd e chi più ne ha più ne metta.
Ma andiamo!!! lo spettacolo lo fanno i grandi campioni e non i corridori di seconda schiera.

Ma Grillo e Napolitano ce l'hanno la squadra per controllare la corsa e arrivare qualche volta in volata?

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 12/11/2005 alle 23:44
Originariamente inviato da mestatore

caro bottecchia.
un vero ...mastino...
verde....ciclamino
cazz.ata dopo una dura giornata di guardia...
e non è ancora finita...
se non mi richiamano chissà quante altre ne scrivo...
ciao, grazie
mestatore


Grandissimo Mestatore.
Buona nottata!

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1134
Registrato: Nov 2003

  postato il 12/11/2005 alle 23:50
Originariamente inviato da antonello64
Ma Grillo e Napolitano ce l'hanno la squadra per controllare la corsa e arrivare qualche volta in volata?

Napo metterà sicuramente quel passistone di Cunego a tirare a tutta in pianura per ricucire le fughe

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 12/11/2005 alle 23:57
Ma con un Giro del genere, la Lampre porterà Napolitano?
Io ne dubito, c'è pure la squadra da costruire obbligatoriamente attorno a Cunego.
Vedo qualche possibilità di partecipazione per Bennati, ma nessuna certezza.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1134
Registrato: Nov 2003

  postato il 13/11/2005 alle 00:00
Beh, uno dei due credo lo porti, anche se tra i due è Bennati il più indicato per i Grandi Giri, almeno per ora.

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Gennaio 2009




Posts: 3948
Registrato: Apr 2005

  postato il 13/11/2005 alle 00:03
Originariamente inviato da stress

Originariamente inviato da aranciata_bottecchia

Originariamente inviato da mestatore

e chissenefrega se non ci sarà petacchi, vada al tour e provi ad arrivare a parigi.
due anni fa hanno fatto un giro solo per lui, quest' anno ai mondiali la squadra solo per lui, da anni la fassa solo per lui...
preferisco vedere zabel, mi piacerebbe vederlo in verde a milano.
anche se non vedo per niente facile per erik battere in volata i nostri califfi grillo e napolitano.

un gran bel giro, ci sarà talmente da divertirsi in salita , che non sentiremo la mancanza di ale-jet.
ciao
mestatore


Eheheh, mi sa che per Zabel sarà dura battere Rujano...
Scherzo, lo so che volevi dire "ciclamino".
Sottoscrivo il tuo pensiero: chi se ne frega.

La penso come voi. Yes


anche io!

 

____________________

"Non esistono montagne impossibili, esistono uomini che non sono capaci di salirle", Cesare Maestri

"Non chiederci la parola che mondi possa aprirti, si` qualche storta sillaba e secca come un ramo...
codesto solo oggi possiamo dirti: cio` che non siamo, cio` che non vogliamo.", Eugenio Montale.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi
Utente del mese Ottobre 2009




Posts: 6093
Registrato: Jul 2005

  postato il 13/11/2005 alle 10:13
Originariamente inviato da Seb

Le volate sicure saranno 5. Poi magari qualche velocista come Zabel che tiene bene in salita potrà dire la sua anche in altri arrivi. E se Petacchi non ci sarà vorrà dire che ci sarà Zabel, spero per lui che passi da una maglia ciclamino ad un'altra che gli manca!
E non solo lui, quindi ci saranno volate bellissime e magari anche molto incerte...


bravissimo! ho pensato subito a zabel quando petacchi ha detto che forse non ci sarà!!! se viene zabel lo vedo molto bene! tiene molto molto meglio in salita di petacchi e potrebbe vincere tappe che a petacchi sono precluse!

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1134
Registrato: Nov 2003

  postato il 13/11/2005 alle 11:31
Io comunque di tappe per velocisti ne vedo sei: Charleroi, Hotton, Forlì, Termoli, Brescia e Milano. Quale sarebbe di queste sei quella considerata non per velocisti puri?

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 13/11/2005 alle 11:36
Originariamente inviato da lubat

Io comunque di tappe per velocisti ne vedo sei: Charleroi, Hotton, Forlì, Termoli, Brescia e Milano. Quale sarebbe di queste sei quella considerata non per velocisti puri?

E se tengono un po duro mettici anche Sestri Levante.

Peschici, Saltara e Domodossola e Gemona sono per scattisti che reggono bene in salita o per scalatori veloci (Di Luca, Bettini, Cunego, McGee, ecc).

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore
Utente del mese Agosto 2009




Posts: 6025
Registrato: Oct 2005

  postato il 13/11/2005 alle 14:22
magari l'anno prossimo per avere l'onore di vedere petacchi al giro gli faremo 21 tappe piatte come biliardi!
invece di lamentarsi perchè non corre il giro 2006 ed impara un po a pedalare anche in salita? evitando così di staccarsi su ogni cavalcavia?
al tour ci sono + tappe di pianura ma li si corre in modo diverso, non è detto che si arrivi in volata in tappe apparentemente facili, e poi li i "treni" contano molto di meno!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Moreno Argentin




Posts: 375
Registrato: Nov 2005

  postato il 13/11/2005 alle 19:58
Petacchi invece di rompere per il percorso del giro, oltretutto dopo che gli anni scorsi gli regalavano anche 10 tappe apposta per lui, dovrebbe imparare un pò di umiltà da giovani come Grillo, che sembra già molto più saggio di lui con 10 anni in meno. E poi poteva scatenare la sua rabbia cui pedali a Madrid, ma questo è un altro amaro discorso...
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3579
Registrato: May 2005

  postato il 13/11/2005 alle 20:03
Perdere Petacchi significherebbe senza dubbio avere un protagonista in meno nelle volate... comunque mi allineo ai pensieri di Stresse Aranciata, dicendo che se alla fine fa il Tour, va bene lo stesso.
Anzi, sarà un bel duello con Boonen!

 

____________________
Lo stupido sa molto, l'intelligente sa poco, il saggio non sa nulla... MA EL MONA EL SA TUTO!!! (copyright sconosciuto)

ADOTTA ANCHE TU UNA AMY WINEHOUSE!!! Mangia poco, non sporca... e aspira tutta la polvere che hai in casa!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 13/11/2005 alle 20:06
Aggiungo: spero che la mancanza di un velocista spazzatutto renda più viva la caccia alle tappe, con più tentativi di fuga.
Verissimo che gli ultimi dieci kilometri di una tappa piatta sono adrenalina pura, ma spesso i 170km precedenti sono noiosetti.
Sono poi sicuro che già dall'anno prossimo i velocisti torneranno ad avere le loro otto/nove occasioni pulite.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Moreno Argentin




Posts: 375
Registrato: Nov 2005

  postato il 13/11/2005 alle 20:11
di tappe per velocisti dovrebbero essercene 5 sicure, più due o tre in cui deve essere bravo il velocista a stare davanti e la sua squadra a tenere unito il gruppo, comunque quest'anno va più che bene così
 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Ottavio Bottecchia




Posts: 548
Registrato: Mar 2004

  postato il 13/11/2005 alle 20:16
Originariamente inviato da thepirate87

di tappe per velocisti dovrebbero essercene 5 sicure, più due o tre in cui deve essere bravo il velocista a stare davanti e la sua squadra a tenere unito il gruppo, comunque quest'anno va più che bene così

Concordo

 

____________________
Via i dopati dal ciclismo.

Non è che mi sono staccato, è che il gruppo è andato in fuga!


 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6922
Registrato: Jul 2004

  postato il 13/11/2005 alle 20:40
Non so se è stato già scritto, comunque prima che cominci il festival dell'alta montagna, ci sono almeno cinque tappe alla portata dei velocisti:

2° Charleroy
6° Forlì
9° Termoli
12° Sestri Levante
15° Brescia

i passisti veloci potrebbero pure giocarsi quella di Hotton (4°) e chi tiene le montagne ci sarà anche a Milano.
Certo, l'unica facile facile è quella di Brescia, mentre l'anno scorso c'erano S.Maria del cedro, Marina di Grosseto, Ravenna, Rossano Veneto, Rovereto e Lissone (prima di Milano), una contro sei, ci credo che Petacchi è scontento, ma l'avevano viziato però.


 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 13/11/2005 alle 20:56
Lo posto anche qui

Io motivi di defezioni ( tipo petacchi o altri) non le vedo.
Espongo i numeri e il mio pensiero.
Compreso il prologo ci sono 22 tappe.
4 tappe - 18%(totale) sono a cronometro ;
7 tappe per Velocisti 32% (plurale perchè i velocisti non sono solo quelli da treno tipo petacchi) e sono 2 in Belgio, Forli', Termoli, Sestri Levante, Brescia e Milano;
4 tappe miste vallonate 18% Namur, Saltara, Peschici, Gemona (io ci metterei anche Domodossola);
7 tappe tra media e alta montagna 32%.

Ci sono salite, si, ma se Boonen velocista vince un mondiale con due salite (fatte tutte quelle volte e'
come se fossero due salite di 20 Km) al 5%, non mi stupisco di vedere Zabel (un velocista) vicere a Saltara o Gemona o Domodossola ecc.
Petacchi non ha alibi a non partecipare, soprattutto dopo le sue dichiarazioni
sul voler vincere il fiandre (tante salitine di 1, 1,5 o 2 Km al 8, 10 e anche 15%).
Per me il giro e' fatto bene e se non partecipa perde un'occasione per dimostrare di essere un forte
velocista anche nelle tappe non da treno.
Gli Scalatori e i passisti scalatori con il giro disegnato cosi' non hanno di che lamentarsi.
Sara' un bel giro, ne sono sicuro.

 

[Modificato il 13/11/2005 alle 21:00 by stress]

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 5641
Registrato: Nov 2005

  postato il 13/11/2005 alle 21:08
Originariamente inviato da stress

Per me il giro e' fatto bene e se non partecipa perde un'occasione per dimostrare di essere un forte velocista anche nelle tappe non da treno.


Petacchi ha già dimostrato nel 2003, sia al Giro che al Tour, di essere il miglior velocista anche senza il treno; certo magari l'anno scorso senza il treno invece di 9 tappe ne avrebbe vinte 6 o 7, ma sarebbe stato sempre il numero 1.

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 6314
Registrato: Jun 2005

  postato il 13/11/2005 alle 21:15
Originariamente inviato da antonello64

Originariamente inviato da stress

Per me il giro e' fatto bene e se non partecipa perde un'occasione per dimostrare di essere un forte velocista anche nelle tappe non da treno.


Petacchi ha già dimostrato nel 2003, sia al Giro che al Tour, di essere il miglior velocista anche senza il treno; certo magari l'anno scorso senza il treno invece di 9 tappe ne avrebbe vinte 6 o 7, ma sarebbe stato sempre il numero 1.


Ripeto tappe NON da treno, ma da stringere i denti in salita (abbordabile tipo il bocco e/o quelle belghe) e vincere volate di gruppi ristretti.
Parlo di tappe, e non di volate, senza treno.

 

____________________
"MEGLIO NON ESSERE RICONOSCIUTO PER STRADA CHE ESSERLO ALL'OBITORIO.
IL CASCO SALVA LA VITA, LA CHIOMA VA BENE PER LA FOTO SULLA TOMBA"!!!


Articolo 27 della costituzione Italiana

La responsabilità penale è personale.
L'IMPUTATO NON E' CONSIDERATO COLPEVOLE SINO ALLA CONDANNA DEFINITIVA.
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
Non è ammessa la pena di morte.

 
Edit Post Reply With Quote

Under 23




Posts: 14
Registrato: Nov 2005

  postato il 14/11/2005 alle 10:51
Mi sa che Domina Vacanze, in quanto sponsor, abbia più interesse a vederlo al Giro che al Tour. Ma tant'è.
 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 3579
Registrato: May 2005

  postato il 14/11/2005 alle 10:56
Originariamente inviato da macchianera

Mi sa che Domina Vacanze, in quanto sponsor, abbia più interesse a vederlo al Giro che al Tour. Ma tant'è.

Dal 2006 Domina Vacanze lascia il posto a Milram, ditta tedesca specializzata in produzione di latticini...

 

[Modificato il 14/11/2005 alle 11:00 by marco83]

____________________
Lo stupido sa molto, l'intelligente sa poco, il saggio non sa nulla... MA EL MONA EL SA TUTO!!! (copyright sconosciuto)

ADOTTA ANCHE TU UNA AMY WINEHOUSE!!! Mangia poco, non sporca... e aspira tutta la polvere che hai in casa!

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Under 23




Posts: 14
Registrato: Nov 2005

  postato il 14/11/2005 alle 11:15
Allora potrebbe effettivamente andare al Tour
 
Edit Post Reply With Quote

Moderatore




Posts: 21608
Registrato: Oct 2004

  postato il 14/11/2005 alle 11:17
Bartoli: il no di Petacchi al Giro può diventare un sì

''Dopo un'attenta riflessione Petacchi potrebbe cambiare idea e schierarsi al Giro anziche' puntare sul Tour''. L'ex-campione Michele Bartoli, amico e testimone di nozze del velocista spezzino che ieri ha polemizzato con gli organizzatori del Giro per la durezza del tracciato, non ha escluso che Petacchi alla fine opti per la partecipazione alla corsa rosa. ''Il disappunto di Alessandro e' comprensibilissimo - ha proseguito Bartoli, vincitore in carriera di due Coppe del Mondo - Le preoccupazioni degli sprinter per il poco spazio concesso loro sono legittime ma sono peraltro situazioni gia' verificatesi in tante edizioni. Io di arrivi in volata ne vedo sette e non cinque come afferma Petacchi. Per questo avra' sicuramente le sue chances per ribadire che e' lo sprinter piu' forte''. Bartoli ha indicato in Gilberto Simoni il piu' serio indiziato per il successo finale: ''Su un percorso ricco di difficolta', ritengo che Gibo possa puntare al suo terzo Giro. Le tante insidie, disseminate non soltanto nelle tappe di salita, non consentono tuttavia di individuare un favorito in assoluto''.

(fonte: tuttobiciweb.com)

 

____________________
Mario Casaldi - Cicloweb.it

CICLISTI
Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie

 
E-Mail User Edit Post Reply With Quote Visit User's Homepage

Livello Octave Lapize




Posts: 471
Registrato: Dec 2004

  postato il 14/11/2005 alle 11:18
Abbiamo sempre criticato MCEwen che se ne va ai piedi delle dolomiti, stavolta direi che se petacchi si ritirasse a brescia non sarebbe niente di terribile e troverebbe probabilmente piu' assenso anche da parte dell'opinione pubblica.
Se poi la sua intenzione e' quella di recuperare dalla indegna figura del tour 2003 dove si ritiro' alla prima salita vera della corsa alla tappa numero 7, questo e' un altro discorso. ripeto quanto gia' detto in un altro post: basta valutare una corsa dal campo partecipanti! Ora gli sposnor comandano e ti mandano dove per loro e' piu' conveniente. e poi con zabel e petacchi in squadra non dovrebbe essere difficle farli accordare, no? uno al giro e l'altro al tour, uno a s.remo l'altro ad amburgo. E in quest'ottica credo che petacchi faccia bene a venire al giro ameno che non gli interessi davvero il tour e aspettasse solo un pretesto per preferire la coresa francese a quella italiana...

 

____________________
Pedivella rovente

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Alfredo Binda




Posts: 1134
Registrato: Nov 2003

  postato il 14/11/2005 alle 12:31
Originariamente inviato da Monsieur 40%
Le preoccupazioni degli sprinter per il poco spazio concesso loro sono legittime ma sono peraltro situazioni gia' verificatesi in tante edizioni.


Questo è il succo del discorso: ci sono già stati altri Giri d'Italia e altri GT molto duri, come la Vuelta 2004 che ho citato, ma non si erano mai sentite delle reazioni così forti da parte degli sprinter.
Cipollini criticò il Giro del 1999 definendolo, se non erro, il "Giro delle stazioni sciistiche", ma alla fine ha partecipato!

 

____________________

 
Edit Post Reply With Quote

Livello Fausto Coppi




Posts: 2797
Registrato: Apr 2005

  postato il 14/11/2005 alle 12:48
Sono convinto che Petacchi parteciperà, seppure controvolgia, al giro.
Il più forte velocista del mondo non può rinunciare alla vetrina del giro, che per un velocista italiano è di gran lunga più importante del Tour quanto a ritorno economico.

 
Edit Post Reply With Quote
<<  1    2  >> Nuovo Thread  Nuova risposta   Nuovo sondaggio
 
Powered by Lux sulla base di XMB
Lux Forum vers. 1.6
1.8639688